Sei sulla pagina 1di 2

Classe III Media

Anno Scolastico 2017


Programma svolto di ITALIANO

GENERI E TEMI
Unità Didattica 1. Il romanzo storico e sociale. Il romanzo storico e sociale in primo
piano. I personaggi e gli eventi nel romanzo storico. Il narratore onniscente. I ritmi
narrativi e l’anticipazione. Il narratore interno. Gli ambienti e i personaggi del romanzo
sociale. Le caratteristiche del genere.
L. Sciascia. Il capitano Bellodi e il capomafia.
E. Morante. I bombardamenti a Roma.
L. Levi. Agostino vive a Villa Savoia.
Unità Didattica 2. La fantascienza. La fantascienza in primo piano. I tempi e i luoghi.
Il colpo di scena e il finale a sorpresa. I personaggi. I temi ricorrenti. La fantascienza
ottimista e la fantascienza pessimista. La verosimiglianza. La suspense e il ritmo
narrativo. L’anticipazione. Le caratteristiche del genere.
D. Knight. Come servire l’uomo.
I. Asimov. Razza di deficienti.
L. Beccati. L’ultimo robot.
Unità Didattica 3. Il giallo. Il giallo in primo piano. Il flashback, la suspense e il ritmo
narrativo. Il giallo di enigma e l’investigatore. L’ambiente. Il movente, l’alibi e gli
indizi. Il giallo di suspense o psicologico. Le caratteristiche del genere.
A. Camilleri. Il topo assassinato.
A. Christie. Il delitto della stanza chiusa
M. Vázquez Montalbán. Il centravanti verrà ucciso all’imbrunire.
Unità Didattica 4. L’horror. L’horror in primo piano. Le tecniche narrative. I
personaggi. I luoghi e l’atmosfera. Il flashback. Le caratteristiche del genere
E. A. Poe. La maschera della Morte Rossa.
D. Buzzati. I topi
G. García Márquez. Spaventi di agosto.
Unità Didattica 5. Il fantasy. Il fantasy in primo piano. La componente magica e la
lotta fra il bene e il male. L’eroe solitario. La ricerca. I tempi e i luoghi. Le
caratteristiche del genere.
L. F. Baum. La perfida strega.
J. K. Rowling. Harry compra la bacchetta magica.
Unità Didattica 6. La poesia. Il linguaggio poetico in primo piano. Il messaggio.
L’allegoria. La parola chiave. L’analisi ed il commento. La reticenza. Il climax. Il
valore connotativo e denotativo. L’ellissi. Le caratteristiche del genere.
S. Quasimodo. Ed è subito sera.
S. Penna. Io vivere vorrei addormentato.
G. Ungaretti. Veglia.
G. Ungaretti. Soldati.
Unità Didattica 7. Il gusto di capire. Letture. Per non dimenticare: l’intolleranza di ieri
ed oggi (N. Mandela. L’esperienza del carcere); Quando gli emigranti eravamo noi (L.
Sciascia. Il lungo viaggio).
Grammatica
La sintassi della frase. La frase semplice e la frase composta. La frase nucleare.
Argomenti, circostanti e complementi. Il predicato. Il predicato verbale. Modi e tempi
verbali associati ai diversi tipi di frasi. Il predicato nominale con il verbo “essere”. Il
predicato nominale con i verbi copulativi: il predicato del soggetto. Gli argomenti della
frase nucleare. La funzione degli argomenti nella frase nucleare. Il soggetto. Il gruppo
del soggetto. Il complemento predicativo dell’oggetto. Il complemento di agente e di
causa efficiente. Il complemento di termine. I modificatori del nome. L’attributo,
l’apposizione e i complementi del nome. Le determinazioni di luogo e di tempo. Altri
complementi indiretti.

BIBLIOGRAFIA
TANCREDI, Anna et al. LETTURE IN PRIMO PIANO 3. GENERI E TEMI. Novara, De
Agostini Scuola, 2006.
PALAZZO, Anna et al. GRAMMATICA. SINTASSI DELLA PROPOSIZIONE E DEL PERIODO
B. Milano, Loescher Editore, 2007.

Gli insegnanti
Prof. Mario Barone Lumaga
Prof. Claudio Martin