Sei sulla pagina 1di 3

Saluto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.


Questa voce o sezione sull'argomento costume non cita le fonti
necessarie o quelle presenti sono insufficienti.
Il saluto è un atto comunicativo in cui si prende contatto con un
altro individuo, segnalando la propria attenzione ed esprimendo al
contempo il tipo di relazione tra sé e l'altro e/o il rispettivo status
sociale.

Indice
Descrizione
Diverse modalità di saluto
Gesti
Saluti specifici di alcune culture
Saluti con valenze politiche
Altri tipi di saluto
Note
Altri progetti
La traduzione della parolawelcome è spesso vista in
molti posti frequentanti da stranieri o da turisti, come
aeroporti e hotel, per salutare le persone di tutte le
Descrizione nazionalità.

Il saluto viene espresso (a volte con modalità differenti) anche al


momento di accomiatarsi. Benché i saluti siano estremamente
diversificati in quanto strettamente legati alle singole culture, lingue e tradizioni, il fenomeno del saluto in sé è universale. Il saluto
può comportare sia espressioni linguistiche sia manifestazioni corporee. Spesso una combinazione delle due.

In alcuni casi il saluto è regolamentato in maniera rigida. Per esempio nel saluto militare o nei cerimoniali di saluto ad autorità
elevate come re o imperatori. Le società segrete possono avere modalità di saluto convenzionali, ignote ai non iniziati, per permettere
ai membri di riconoscersi tra loro.

Spesso – ma non sempre – il saluto prelude all'instaurarsi di una conversazione.

Nello stile epistolare, in assenza delle potenzialità comunicative del gesto, le formule di saluto sono in genere piuttosto formalizzate e
diversificate per mettere ben in chiaro fin dall'inizio il tipo di rapporto intercorrente tra mittente e destinatario. Tipico è l'incipit con
caro… (ma in situazioni altamente formali si ha anche illustre, egregio ecc.), mentre molte formule di commiato sono in uso solo
nello scritto e mai nel parlato (ad esempioDistinti saluti).

Spesso alcuni termini usati nei saluti vengono adottati da culture diverse da quelle di origine. È il caso, per esempio, delle espressioni
informali hello (inglese) o ciao dell'italiano, adottate in molte lingue del mondo. Anche ave!, formula di saluto dell'antica Roma, è in
realtà una parola mutuata dalla lingua di Cartagine. Nel Poenulus di Plauto si trova l'espressione avo, che è il saluto al plurale
("vivete!"). Le prime attestazioni diave ("vivi!", al singolare) si hanno inCicerone e Catullo[1].
Diverse modalità di saluto

Gesti
Stretta di mano
Inchino, genuflessione, prosternazione
Baciamano
Levarsi il cappello
Abbraccio
Bacio
Agitare la mano
Dare il cinque
Applauso
abbraccio con triplice bacio sulla guancia (destra, sinistra, di nuovo
destra): saluto fra i membri di una Libera Muratorìa. Un gesto di saluto con la mano

Saluti specifici di alcune culture


Adiós (saluto spagnolo usato nel commiato)
Hello o hallo (saluto lingua inglese)
"Yo" (saluto lingua inglese Stati Uniti)
Ciao (saluto in italiano)

Mandi (saluto friulano)


Assabinidica (saluto siciliano)
Rei (saluto confuciano)
Kowtow (saluto cinese con prosternazione)
Ave e vale, (saluti dell'antica Roma)
Proskynesis (saluto persiano con inchino o prosternazione)
Namasté (saluto indiano)

Añjali Mudrā
Salām (saluto islamico)

Alláh-u-Abhá (saluto bahá'í)


Shalom, Shalom aleichem (saluto ebraico)
Hongi (saluto maori)
Aloha (saluto hawaiiano)
Saluto eschimese (strofinando i nasi)

Saluti con valenze politiche


Saluto romano
Saluto nazista

Sieg Heil
Saluto comunista
Saluto zoghista
Saluto di Bellamy

Altri tipi di saluto


Saluto militare
Saluto scout
Note
1. ^ Friedrich Stolz, Albert Debrunner, Iosif Moiseevich Tronskiĭ, Wolfgang Paul Schmid, Storia della lingua latina,
Bologna, Pàtron, 1968, pp. 64-64.

Altri progetti
Wikiquote contiene citazioni sul saluto
Wikizionario contiene il lemma di dizionario «saluto»
Wikimedia Commons contiene immagini o altri file sulsaluto

Controllo di autoritàGND (DE ) 4158485-5

Estratto da "https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Saluto&oldid=97372965
"

Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 22 mag 2018 alle 13:31.

Il testo è disponibile secondo lalicenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo
; possono applicarsi
condizioni ulteriori. Vedi le condizioni d'uso per i dettagli.