Sei sulla pagina 1di 33

Filastrocca di Centaury

Son Centaury,la zerbina


sempre buona ,dolce e carina.
Io per gli altri sono in vita
proprio per quello concepita.
Son gentile e accomodante
una Cenerentola assai calzante
intuisco i tuoi bisogn
e diventan miei,i tuoi sogni
sono qui per riverirti
e per la vita poi servirti.
Avevo un'identità
molto presto cancellata
dal volere della famiglia
e da quelli che mi si piglia.
Se hai un peso da portare
metti pure sulle mie spalle,a me
piace aiutare.
Se son troppo remissiva?
è proprio quello che mi fa sentire
viva!
Vivo all'ombra di qualcun altro
spesse volte furbo e scaltro
che di scrupoli non se ne fa
ad impormi la sua volontà.
Degli altri io divento fotocopia
della sfortuna ho bevuto dalla
cornucopia,
ma soltanto perchè nego
i miei bisogni e ripiego
sullo scimmiottare le altre persone
invece di portar avanti le mie cose
con precisione.
Complimenti e le critiche non so
gestire
se li ascolto vorrei quasi fuggire
Io mi ammalo facilmente
l'energia mi deficita a forza di dare
alla gente
dovrei forse un pò più riguardarmi
ma poi a te,chi ci pensa ad aiutari?

Filastrocca di Scleranthus

Cosa faccio? Che decido?


Nella scelta mi divido.
Cosa faccio ,dove vado
mi domando di buon grado.
Son versatile e perspicace
spesse volte molto capace
vedo i pro ed i contro
delle situazioni il riscontro.
Alla fine poi decido
ma in me rimane un grido
d'aver fatto la scelta errata
d'aver preso una fregata.
E l'umore naturalmente,
segue il flusso di corrente
a volte alto ,a volte basso
quasi al limite del collasso.
Ciò mi costa molta fatica
ed un calo di energia amica
e poi dentro son lacerato
sempre in due son spaccato.
Sarà forse insicurezza
che mi spinge come una brezza
a tornare sui miei passi
a prima che io optassi.
La salute?Non ne parliamo
anzi sì,che ormai ci siamo
tra diarrea e stitichezza
si capisce come sia messa.
Tra la bulimia e il digiuno
mangi per sei e poi nemmen per
uno.
Ecco qua,questo è il quadro
sono proprio a soqquadro.
Se dovessi rappresentarmi
e ad uno famoso paragonarmi
sarei l'asino di Buridano
che alla fine nulla strinse in mano
mentre Shakespeare di me già
parlava
con la massima che sull'ossuta testa
ancora grava:
"Essere o non essere"?La risposta
ancor ho da dare
mentre la vita mi sta quasi per
lasciare .

Filastrocca di Mimulus (di Sabrina


Vernocchi)

Sono piccolo e tremolante


un pulcino gocciolante
di paura e di terrore
che pervade il mio cuore.
Sono fragile e titubante
cose brutte ne ho provate tante
e per ciò che ho patito
il mio cuor rigetta poi l'invito
ad aprirsi nuovamente,
all'amore e alla gente.
Proprio esile e delicato
di natura raffinato
son sensibile e timoroso
la mia paura mai a riposo.
Mi riconosci son quel che trema
la paura è la mia cancrena
ma non posso certo parlarne
mi nascondo a dubitarne
sempre solo di me stesso
mentre gli altri han successo.
Io ho paura temo tutto,
da un piccolo cane,
al tempo brutto.
La fobia che sempre provo
è la timidezza, mi ci ritrovo
è che per me,tutto è eccessivo
se parlo in pubblico io questo vivo.
La balbuzie ho guadagnato
nel mio percorso disastrato
se mi esprimo solo a voce
si manifesta la mia croce.
Per nascondermi uso una corazza
l'aggressività,sennò tutto mi spiazza.
Ho bisogno di protezione
di un abbraccio ,di una pozione
io da solo non ce la faccio
non son forte me ne dispiaccio.
Filastrocca di Hornbeam (di Sabrina
Vernocchi)

Non ti parlo, sono stanco


a guardarti già mi sfianco
sono pigro e affaticato
ed il lunedì è gia iniziato.
Sono debole e sofferente
servirebbe un ricostituente
,per la noia ed il lavoro
ch' io faccio per decoro.
Son passivo e insofferente
non mi importa più di niente,
più di tutto io m'annoio
io sbadiglio e l'aria ingoio.
Di prolassi sono pieno
e la forza viene meno,
io non mangio e non trombo
non son mica uno a piombo!
Sono pieno di conflitti,
ne rivendico i diritti!
di sbadigli son distrutto
sono stanco,e poi di brutto!
Io mi alzo già spossato
ed il sonno non è bastato
a farmi stare bene in piedi
e ne provo di rimedi!
Io trangugio caffeina
dalla sera alla mattina
ma la forza che in realtà defice
è solo quella d'esser felice.
Filastrocca di Willow(Sabrina
Vernocchi)

Cosa tieni in quella bocca


,su da brava il rospo sblocc
ache se dentro ti rimane
ti darà un dolore immane
.La tua rabbia è proprio vecchia
è il dolore che sonnecchia
di una vita forse ingiusta
che ha colpito con la frusta.
Non riesci ad accettare
e neppure a perdonare
un tristissimo passato
che ti ha forse condannato?
Dietro il tuo bel sorriso
si nasconde un indeciso
sei un lupo travestito
da ovino e ripulito,
sei un vulcano assai silente
pronto a esploder per un niente
Sei lunatico e scontroso
arrabbiato e permaloso
ma se credi che la vita
ti dev' esser risarcita
c'è una sola cosa giusta
oltre il mondo che disgusta
.è il salice , la risposta
per l'acredine nascosta.

Filastrocca Willow:(di Valerie Turlon)


Tu hai represso, tu hai represso
e hai ottenuto un bell' ascesso,
tante cose non le hai dette
e la bocca le ha ancora strette,
hai una rabbia molto antica
che in ogni parte ti si fica,
se poi vuoi andare al mare
hai bisogno di drenare,
così puoi lasciare andare
tutto ciò che fa stagnare
. Il rancore non ti serve,
ne risenti di più tu,
se poi stai a rimuginare
al futuro non pensi più.
Lascia andare lascia andare
tutto ciò che non ha da stare.

Filastrocca di Wild Rose (by Sabrina


Vernocchi)

Sei deluso dalla vita,


sembra tutto in salita
,e rimani dove sei,
e non spendi cio che sei.
Pari proprio rassegnato
sei arreso al passato
non hai più motivazione
e rinunci alla lezione
così nuova da imparare
per star lì a rimuginare
.Niente gioia nè piaceri
senza pianti o sorrisi veri.
Trasandato e anche sciatto
sei lontano dal riscatto
tu ti adatti troppo spesso
e così ti sei depresso.
Tu non credi e non speri
che il tuo desiderio avveri
.Sei depresso ,non digerisci
l'amor proprio deperisci,
c'è qualcosa che t'importa?
fosse anche sol'una torta.
Bello mio,sù la testa
che la vita è una festa
che ti tocca affrontare
,fosse sol per ringraziare!

Filastrocca di Star Of Bethlelhem (by


Sabrina Vernocchi)

Son passati molti anni


ma il passato ancor fa danni
dentro te non c'è più luce
il tuo sguardo sempre truce
rabbuiato dal destino
un pò avverso e assai meschino.
Sei rimasto impigliato
con tormento nel passato
,io ti parlo e non mi vedi
esci fuori e provvedi
a guarir quel nodo in gola
che ti opprime e non consola.
Sei rimasto impigliato
nel tuo misero passato
che ancora ti richiede
di prestar attenzione e fede
al momento più preciso
che il tuo cuore ha reciso
in più parti così distanti
che nemmeno i collanti
più potenti han potuto
render l'ultimo saluto.
Star of bethlem è la risposta
che Edward Bach ti ha proposta
sii veloce ad accettarla
la Tua Vita ancor ti parla.

Filastrocca di Cerato:(by Sabrina


Vernocchi)

Ommiodddio, come fai ,


troppi dubbi e son guai
non ascolti la tua voce
ed è questa la tua croce
,non ti fidi di chi sei
preferisci sempre lei
,quella voce al di fuori
del tuo dentro e son dolori!!
Stimi quelli più decisi
mentre tu sei sempre in crisi
,se soltanto t'ascoltassi
tu faresti grandi passi
verso il tuo bel destino
ed invece resti chino,
al tuo gruppo tu richiedi
ma sei schiavo e non vedi
che la testa devi usare
e la vita improvvisare
come meglio e più ti piace,
ma non vuoi e resti in pace
al calduccio del difetto
tuo più grande e prediletto
l'incertezza ed il volere
stare in crisi e non godere.

FILASTROCCA PER HEATHER:


(by Myfunny Valentine)
Questa Heather quanto parla!
C’ha timore pure a darla.Lei o
mangia oppure fuma.E ti sbrana
come un puma. Vuol portarti dentro
a un lettoPer mostrare il suo gran
petto.Il suo più grande cruccioÈ che
l’è mancato il ciuccio.E la dote sua
più grandeÈ ridurti in
mutande.Heather cara sei un
tormento! che rottura il tuo lamento.

FILASTROCCA PER
AGRIMONY : ( by Yasmine
Melis)Quando lui prova a
dormire non ci riesce e vuole
uscirecon gli amici vuole starecosì
può ridere e scherzarelui da tutti si
fa amaree gli piace bere e
fumare,così facendo però non
pensache sta fregando la
coscienzacosì trova dipendenzae
sarà dura l'astinenzache darà molto
tormentoma per essere contentosa
che dovrà guardarsi dentro.

Filastrocca di WATER VIOLET:


( by Sabrina Vernocchi)
Ed eccoti qua,cara violetta
tu dei fior sei La perfetta
.Agli altri non ti vuoi mischiare
perchè sei così speciale.
C'hai la puzza sotto il naso
e se sei sola,non è un caso.
Il tuo mondo lontano tieni
perchè hai davvero troppi freni.
Tu ti senti un pò diversa,
ma diventi un poco avversa,
tu non giochi mai davvero
anche se il cuor tuo è sincero.
E se uscissi dal tuo castello?
Scopriresti che il mondo(anche
quaggiù..)
è proprio bello!

FILASTROCCA PER PINE:


Nella colpa sei cresciuta Stando
mesta, triste e muta. Per rispetto
della croce Hai perduto la tua voce.
Non spiavi nella gonna: Non piaceva
alla Madonna. Ma una donna bella e
sana La sa fare la puttana. Tutto il
mondo sta giocando Mentre tu ti stai
ammalando: Al piacere hai
rinunciato Per la storia del peccato.
Tu l’amore del Signore L’hai confuso
col dolore. All’inferno non andrai, se
con gioia ti darai. La tua colpa passa
in fretta, metti lì la Medaglietta!(by
Myfunny)

FILASTROCCA PER WILD OAT:


(by Myfunny)
Mi son persa, son smarrita.Cosa
faccio nella vita?Dove vado, come
arrivo?Ho smarrito l’obiettivo.Questo
e quello ho iniziato,ma poi niente ho
terminato.Cosa voglio per davvero?A
me pare tutto nero.Cambio strada,
cambio gente,eppur non mi piace
niente.Ma che brutta situazioneSto
in totale confusione.Provo tutto
come un mattoma poi resto
insoddisfatto!C’ho un dolore che si
spostaAcciuffarlo è cosa tosta.Ma
qual è la mia missione?Questo sì che
è un domandone!

Filastrocca di CHICORY: (by Sabrina


Vernocchi)
Ancora qui Cicorina?
Ci stai appresso da stamattina
Il cordone fai tagliare.
non ci lasci respirare,
Il tuo "amor" è così grande
che laveresti ancor mutande.
Siam adulti e vaccinati
facci andare a noi "ingrati".
Il tuo amore è soffocante
di provviste ne abbiam già tante.
Oh tu si , " sai come fare"!
ma dovremmo pur sbagliare!
Il tuo "consiglio" è ormai puntuale
vuoi che abbiamo una vita uguale.
A me sa che stai fregando
e che stai manipolando,
col tuo "amor" la nostra vita
per far sì che sia irretita.
Non mi freghi Cicorina,
fai altrove la mammina

.Filastrocca per LARCH: ( by Sabrina


Vernocchi)
Non ti senti mai abbastanza
,fai pilates,boxe e danza
è per essere all'altezza
di beltà e di magrezza.
Non ti senti mai capace
sembri figlia di un batrace
.A te sembran meglio gli altri
tutti alti,belli e scaltri
mentre tu sei incapace
d'afferrar la vita com' un rapace
.Sei modesto ,triste e mesto
e la vita ti dà il resto
.Se ti senti un incapace
alla vita ciò non piace.
Se ti aspetti di fallire,
sei lontano dal guarire.
Ora sveglia, alza il culo,
sù la testa brutto mulo!
Se ti ostini a cercar in basso
tu non hai capito un casso.
A chi ti ha detto
"Non sei capace"
fagli prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr!
vedrai che tace.

Filastrocca per Honeysuckle: (by


Sabrina Vernocchi)
( Da interpretare con sguardo
sognante e voce smielata)
Ohhhhhhhhh com'èra bello, eh,
quella volta ?
quella sì che era una volta!
Ma ormai il tempo è passato
e nel vecchio sei incastrato
.Una volta era sì tutto miele
,mentre adesso (sguardo di
disapprovazione e smorfia )
non rimane che il fiele.
Non ami mangiare,
e nemmeno a letto fornicare.
Nei tuo pensieri c'è solo la fuga nei
ricordi
invece di star qui a far bagordi.
Ti lascio solo nel tuo brodo
ma se fossi in te
direi"Io mi schiodo"!!

filastrocca per IMPATIENS. (by Carla


Nahadi Babelegoto Digiesi)
Sono impatiens Corro sempre
E la pasta è sempre al dente
Non mi accorgo chi calpesto
Chi mi guarda mesto mesto
La pazienza non conosco
E mi perdo in mezzo al bosco
Se la mappa io guardassi
Non inciamperei nei sassi
Presto presto!
Non occorre sempre di gran lena
andare
Ci si può anche fermare e imparare a
osservare.

FILASTROCCA PER CRAB APPLE: (by


Myfunny)
Troppo alta o troppo bassa
Dimmi un po’, ti sembro grassa?
Ma che brutto brufolone!
Che figura! Che umiliazione!
Questa macchia - ma che rogna!
Sto morendo di vergogna.
Sono un po’ perfezionista
Il mio aspetto mi rattrista.
La questione pulizia
Sfiora pure la fobia:
non sopporto gli animali
specie quelli con le ali.
Se mi fai una carezza,
che terrore, che schifezza!
Mi lavo 10 volte al giorno
E non tocco ciò che ho attorno.
Prendo molte precauzioni:
non le voglio le infezioni!
Non riesco ad esser porca
Che la micia poi si sporca!
Come curi un’imperfetta?
Anche a te la Medaglietta!

filastrocca per CLEMATIS (by


Antonella Miconi)Se la vita non le
piace Lei si assenta pensa e tace La
sua mente corre via Nel suo mondo
di fantasia Gnomi, fate, draghi, e
castelli Nei suoi sogni ci son anche
quelli Ma nel mondo devi
stare Quindi a volte anche te, dai
tuoi sogni, ti devi svegliare

filastrocca per CENTAURY:


(by NaturalMente NonMente)Buono,
tranquillo e gentile,fino a diventare
servile."Faccio io, non ti
preoccupare",spesso è il tuo motto,
non ti pare?Se proprio vuoi
aiutare,non farti calpestare.Se devi
farti amare,a te non devi
rinunciare.Dai, fallo questo
botto,ripeti "Oh...adesso hai proprio
rotto"

FILASTROCCA PER VERVAIN:


(by Rossella Bocchi)Sono piena di
entusiasmoe nel collo c'ho lo
spasmo.
La giustizia ho sempre in testama
per me non è mai festa!Lotto per la
giusta causama il mio corpo non ha
pausa.Delle forze io abusoper
convincere chi è ottuso.Voglio far
tutto da sola,anche usando la
parola.Non mi fermo proprio maifino
a che non sono guai.Ma a furia di
agitarmiriesco solo ad esaurirmi.La
bandiera ho sventolatosenza avere
un risultato.Il mio corpo è
irrigiditodalla testa fino al dito.Son
stressata ed impaziente,son fanatica
e perdente...Ma quando mi
trasformoc'è la luce del bel
giorno,sono calma e
distaccatasorridente e rilassata;non
dolori articolari,né rossori
oculari,non va più il sangue alla
testa e ora posso fare festa!Prendo
tempo anche per mee se no che
festa é?Or non brucio proprio piùe il
nemico non sei tu!La lezione da
imparare:più nemici contro cui
lottare.