Sei sulla pagina 1di 49

Comune di Castelfranco Emilia

PROVINCIA DI MODENA

PREMESSA
La seguente descrizione delle opere sono in forma del tutto sommaria e schematica,

hanno lo scopo di fornire unidea sufficientemente esatta del tipo e del grado di

finitura proposta. Cause di forza maggiore, necessit ed opportunit di carattere

tecnico, potrebbero comportare la modifica di alcune voci, senza che tuttavia possa

essere alterata la sostanza.

La parte venditrice comunque si riserva di apportare tutte le varianti di linea forma

e consistenza in corso d'opera che si ritenessero necessarie e comunque non in

contrasto con i vigenti regolamenti edilizi in materia, in accordo o su indicazione

della D.L. per migliorare qualita' e funzionalita' del fabbricato o su richiesta degli enti

preposti e sulle scelte dei materiali previsti nel presente capitolato.

Per eventuali varianti minime di dimensioni dovute a calcoli in cemento armato, ad

esigenze strutturali o impiantistiche non potranno esserci richieste di danni o

compensi da parte appaltatrice.

Il fabbricato deve soddisfare le esigenze della legge 13/89 e D.M. n 236/89 (Norme

per eliminazione delle barriere architettoniche) pertanto ogni scelta tecnica che

riguarder le parti comuni del fabbricato o i servizi dei singoli alloggi tesa a

soddisfare le norme contenute nella suddetta legge e D.M., dovranno ritenersi

insindacabili in quanto avranno lo scopo di ottenere lABITABILITA del fabbricato

stesso da parte dellAmministrazione Comunale.


DESCRIZIONE DELLE OPERE

DESCRIZIONE DEL FABBRICATO


Le fondazioni, saranno continue in calcestruzzo armato a nastro o a platea laddove

il progettista delle opere lo prescriva; dette fondazioni verranno completate

realizzando pilastri in c.a. e muri in elevazione per laltezza del piano interrato,

esternamente saranno isolati con uno strato di guaina bituminosa posata a caldo

rivestita da un manto di plastica di protezione. Il dimensionamento di tali opere sar

corrispondente al risultato dei calcoli analitici e comuncque saranno realizzate

secondo disposizioni della Direzione Lavori.

La struttura portante sar costituita da pilastri dimensioni minime 25-30 cm di lato in

c.a., travi in conglomerato cementizio armato e/o travi metalliche brevetto REP, e

solai in latero cemento o c.a in lastre.

Il solaio del piano interrato sar in lastra tralicciata in c.a. REI 120 mentre i solai

intermedi saranno del tipo latero - cemento gettati in opera con calcestruzzo rck 300
e ferri a corredo in misura e quantit secondo calcoli della D.L. I sovraccarichi

previsti sono quelli di civile abitazione e per le parti extra sagoma del fabbricato

saranno aumentati di 200 Kg/mq.

Le falde di copertura verranno realizzate con travi in legno lamellare e/o

massiccie , con uno strato di isolante di spessore adeguato a soddisfare la

normativa prevista dalla Legge 10/91 in materia di isolamento termico. Sulla

copertura verr posta in opera una guaina impermeabilizzante . Come manto di

copertura previsto limpiego di tegole in laterizio del tipo Portoghese.

Tutta la struttura portante sar progettata e realizzata in conformit della nuova

classificazione sismica.

I balconi e le pensiline, saranno eseguiti in cemento armato.

2
Le opere da lattoniere, grondaie, copertine, pluviali, sono previste in lamiera

preverniciata 6/10; il tutto rivettato e sigillato a regola darte.

I muri esterni del fabbricato saranno in parte in muratura faccia a vista (PICA o

UNIECO o similari) da cm. 12, doppia lastra di fibra di legno spessore cm. 3

cadauno tipo Celenit e blocco in laterizio isolato tipo poroton da cm. 20, cos per

uno spessore totale di cm. 37-38 circa. Nelle pareti finite ad intonaco civile

sostituito il paramento esterno che diventa di mattoni doppio UNI da cm. 12.

I muri interni portanti saranno in mattoni comuni pieni o forati portanti, mentre le

divisorie verranno formate da laterizi di cm 8 di spessore posate su uno strato di

guaina per isolarle acusticamente. Le pareti che dividono le varie unit immobiliari

saranno formate da una doppia tramezza con laterizi di di cm. 12 di spessore con

interposto un doppio foglio di Celenit per uno spessore di cm. 2+2 o materiale

isolante secondo disposizioni della Direzione Lavori. Le divisorie delle autorimesse

saranno eseguite in materiale tipo gas Beton di spessore cm. 12.

Limpresa si adeguer a qualsiasi nuova norma in materia di prevenzione,

sicurezza e acustica.

3
Finiture interne

INTONACI
Intonaco interno
Sar eseguito intonaco premiscelato a base di cemento con due mani di

applicazione su pareti e soffitti di appartamenti, vano scala e ingresso.

La superficie su cui va applicato detto intonaco dovr essere perfettamente pulita da

ogni impurit e priva di polvere, afflorescenze, grasso, olio e simili. Le superfici

dovranno essere perfettamente lisciate e dovranno essere eseguite opportune

"poste" al fine di raggiungere questo risultato.

Intonaco esterno
Sar eseguito con premiscelato a base di cemento, con seconda mano rifinito a

grana fine, atta ad accogliere il successivo tinteggio.

Le pareti esterne intonacate, saranno tinteggiate come indicher la D.L..

TINTEGGIATURE
Tutti gli ambienti interni, non rivestiti, saranno tinteggiati con prodotti altamente

traspiranti, previa accurata stuccatura e carteggiatura del fondo nonch

applicazione di fissativo; i colori saranno scelti dalla Committente.

Tutte le zone esterne intonacate saranno tinteggiate con pittura al quarzo o ai

silicati, data a due mani pi una di fissativo; colore a scelta della D.L. e campionato

sul posto.

PAVIMENTI
In ogni solaio prevista la posa di caldana termoacustica tipo polical per uno

spessore minimo di cm. 6/8, con dosaggio minimo di 350 Kg/mc di impasto. Prima
4
della stesura della caldana per i pavimenti verr steso su tutta la superficie dei locali

un materassino di cm. 1 in materiale fonoassorbente opportunatamente risvoltato

sulle pareti fino al limite dellaltezza del battiscopa. La caldana per la

pavimentazione sar in conglomerato cementizio e dovr prevedere anche la

fornitura e posa in opera di rete elettrosaldata dello spessore di mm 4 maglia

20x20.

I pavimenti saranno in gres porcellanato di dimensioni pari a cm. 30x30 posato a

correre senza fuga, mentre le scale ed i pianerottoli saranno in granito tipo Rosa

Porrino o in marmo rosa anticato o similari.

Zona autorimessa, prevista la posa della caldana in cls, tirata e lisciata.

Nei bagni saranno proposte piastrelle in ceramica di cm. 20x20 posate a correre

senza fuga.

RIVESTIMENTI
Nei bagni e nelle cucine verr posto in opera un rivestimento in ceramica delle

dimensioni di cm.20x20 - 20x30, tinta unita o decorato.

BATTISCOPA
I battiscopa saranno in legno dello stesso materiale e colore delle finiture delle

porte in tutte le stanze e corridoi, escluso i bagni e zona cucine, completi di

piedino, h. cm. 7-8.

INFISSI ESTERNI
Scuretto a listoni o persiana in Pino di Svezia modenzato a noce o smaltati

completi di ferramenta duso. Gli infissi di tutti gli alloggi saranno dotati di vetro

camera isolante, posto in opera con guarnizioni di tenuta in gomma e silicone con

lastra esterna del retrocamera.

5
INFISSI INTERNI
Le porte interne saranno del tipo tamburate cieche impiallacciate in noce Nazionale,

complete di serratura e ferramenta duso colore ottone.

I portoncini dingresso agli alloggi saranno impialacciati in noce Nazionale del tipo

blindato .

Nelle autorimesse saranno posti in opera portoni del tipo basculante in lamiera

grecata.

IMPIANTO ELETTRICO
Gli impianti elettrici saranno realizzati a perfetta regola darte e nel pieno rispetto

delle seguenti leggi e normative:

Legge 186 1968 Impianti a regola darte

Legge 46 990

DPR 447 1991 Decreto di attuazione legge 46/90

Norme CEI 64-8 Impianti elettrici utilizzatori

Norme CEI 11-8 Impianti di terra

Gli impianti degli alloggi proporzionati per una potenza di 3 Kw per ciascuno

saranno realizzati con tubazioni corrugate, poste sottotraccia, del tipo pesante.

I frutti saranno del tipo ad incasso, tutti con placca in tecnopolimero con possibilit di

scelta fra vari colori standard.

Il dimensionamento degli impianti sar il seguente :

Autorimessa n1 punto luce deviato ad un centro ed 1 presa.

Cucina n1 punto luce e n4 punti presa.

Pranzo-Soggiorno n2 punti luce deviati ad un centro a soffitto e n4 punti presa.

Disimpegno notte n1 punto luce rel a soffitto n 1 centro con n 4 pulsanti e n

1 termostato ;

Camera da letto matrimoniale n1 punto luce invertito a soffitto a n 1 centro e

n3 prese.

Camera singola n 1 punto luce deviato a soffitto a n 1 centro , n 2 prese

6
Bagno n2 punti luce (1 a parete e 1 a soffitto), n 1 punti presa e n1 presa

sezionata per lavatrice ;

Balconi n1 punto luce;

Soffitte e cantine n 1 punto luce e n 1 presa.

Prese TV n 2 da destinarsi con impianto satellitare centralizzato .

Ogni alloggio sar dotato di citofono, campanello, apriporta ed impianto

centralizzato T.V.; verranno predisposte inoltre n2 scatole e relative tubazioni per

limpianto telefonico.

Eventuali punti luce/presa , TV , telecom non previsti saranno conteggiati con

preventivo di spesa stilato degli elettricisti di fiducia maggiorato del 75% per le opere

murarie .

IMPIANTO IDRICO -SANITARIO GAS


La tubazioni idrica verr realizzata in tubo POLIPROPILENE o similare, posti in

opera sotto traccia, in cucina prevista linstallazione degli attacchi per acqua calda

e fredda completi di tubazione, scarichi e attacco per lavastoviglie.

Nel bagno principale, i sanitari saranno in porcellana bianca. Sono previsti: water,

bidet, lavello, piatto doccia o vasca, completi di rubinetteria .

Si precisa che per il posizionamento e la scelta dei sanitari stessi, saranno

rispettate le prescrizioni dettate dalla Legge 13/89 sulla eliminazione delle barriere

architettoniche.

Sono previste prese per il gas di rete, verr posto in opera la tubazione

necessaria, a norma con le disposizioni della societ erogatrice.

IMPIANTO DI RISCALDAMENTO
Sar singolo ed indipendente per ogni alloggio, la caldaia sara' del tipo murale,

alimentata a gas di rete, lallacciamento caldaia radiatori sar eseguito mediante tubi

in rame debitamente isolati.

7
Lintero impianto sar comunque dimensionato in base ai calcoli derivanti dalla

relazione in osservanza alla Legge 10/91.

ASCENSORE
Ledificio sar dotato di un ascensore conforme alle normative sulle barriere

architettoniche.

Limpianto sar di tipo oleodinamico o elettrico, con segnalazione della posizione

della cabina ai piani, dotati di dispositivo per il ritorno automatico al piano in caso di

interruzione di energia elettrica ed ogni altro accessorio d'uso.

CANALIZZAZIONI INTERNE E FOGNE


Per bagni e cucine, sono previste tubazioni sottotraccia in NIPREN o POLITENE

(tipo Geberit) o similari, nelle calate verticali ; prevista inoltre la posa in opera di

una canalizzazione per laspirazione dei vapori della cucina. Laddove si rendesse

necessario si provveder ad isolare i suddetti scarichi dal punto di vista acustico con

matarassini fonoassorbenti.

Sara' posta in opera una canna fumaria in acciaio inox di adeguata sezione per il

funzionamento della caldaia.

La linea fognaria sar eseguita con tubi in P.V.C. o in cemento di adeguata sezione,

rivestiti sempre con un bauletto in Cls., sar comunque raccordata e resa

ispezionabile da pozzetti in cemento sifonati completi di lapide.

La sezione dei tubi, le dimensioni dei pozzetti e delle fosse biologiche saranno

adeguate per un buon funzionamento dellimpianto stesso.

SISTEMAZIONE ESTERNA
Al piano terra verranno realizzati percorsi pedonali in mattoncini autobloccanti di

colore rosso per gli accessi alle unit abitative e per delimitare aiuole e aree verdi.

Verr infine eseguita la sistemazione delle aree verdi , esse verranno pulite dai

detriti di cantiere e sar sistemato il terreno vegetale pari al livello del piano finito .

Larea cortiliva sar recintata sul fronte strada principale con muretto in c.a. e

8
ringhiera in ferro zincato mentre i lati confinanti con altri lotti e le divisorie delle aree

cortilive private saranno realizzate con rete metallica verde posta su pali.

OPERE COMPLEMENTARI A CORREDO:


Allacciamento ENEL al fabbricato;

Allacciamento ACQUEDOTTO al fabbricato

Allacciamento FOGNATURA al fabbricato

Allacciamento GAS al fabbricato

Allacciamento TELECOM al fabbricato

Per allacciamenti , si intende il collegamento dei tubi dal fabbricato alla rete urbana

sulla recinzione dei fabbricati.

VARIE E DIVERSE CONSIDERAZIONI:


Il committente nella persona del suo legale rappresentante, insieme alla D.L., si

riserva di apportare tutte le varianti di destinazione, consistenza e tipologia,

debitamente autorizzate in sede di Variante di Concessione in corso dopera, nel

pieno rispetto del P.R.G. del Comune di Castelfranco Emilia, salvo restando ogni

diritto dei terzi attualmente confinanti, comunque tenendo in linea di massima agli

elaborati quivi allegati e prodotti in forma preventiva e di massima, tenendosi la

D.L. personalmente a disposizione per tutti gli eventuali chiarimenti necessari per le

parti interessate.

Modena l ____________________________

CENTRALE COSTRUZIONI
COSTRUZIONE DI EDIFICIO RESIDENZIALE CON
REALIZZAZIONE DI N. 7 APPARTAMENTI E GARAGES
PERTINENZIALI INTERRATI, IN FAENZA VIA TESTI
CAPITOLATO SPECIALE DAPPALTO
Capitolato via Testi 1
A OPERE MURARIE
A.01 ORGANIZZAZIONE DEL CANTIERE
A.01.01Esecuzione dell'impianto di cantiere comprendente:
- allestimento di cantiere con recinzione in rete elettrosaldata mm. 8

9
20x20" e rete rossa in pvc, compreso sostegni idonei mm. 20 ogni 2
ml.;
- allacio di cantiere da contatore ENEL a quadro di cantiere con cavo
idoneo;
- quadro di cantiere ed allaccio ENEL;
- consumo energia elettrica per la durata del cantiere;
- allaccio di cantiere acquedotto;
- consumo acqua per la durata del cantiere;
- gru di cantiere;
- montaggio e smontaggio gru;
- bagno di cantiere;
- baracca di cantiere;
il tutto nel rispetto delle norme vigenti e del Pano di Sicurezzo e
Coordinamento redatto per il cantiere da voi visionato, compreso gli
oneri
per la redazione e rispetto del piano per la sicurezza fisica dei lavoratori
POS e quanto altro inerente alla normativa vigente.
A.01.02Esecuzione di pali trivellati verticali altezza ml. 6.00 - a
consolidamento del
terreno confinante, da eseguirsi lungo i confini lato Nord-Ovest e lato
Nord-
Ovest. ad un interasse di ml. 1.20, compreso ogni onere per il trasporto
in
cantiere e ritorno di atrezzatura e macchinari necessari ed idonei per
l'esecuzione dei lavori, montaggio e smontaggio degli stessi, impianto e
spianto in cantiere. Formazione di pali mediante trivellazione, compreso
onere del rivestimento temporaneo del foro, la fornitura e messa in opera
del
palo di armatura tubolare in acciaio diametro mm. 300, compresa
l'iniezione
primaria di boiacca cementizia, con cemento 325 armati con 614 e
staffe
8 a spirale, ed ogni quant'altro per dare il lavoro finito a perfetta regola
d'arte. Misura della quantit effettivamente posta in opera.
A.02 SCAVI, RINTERRI
A.02.01 Scavo di sbancamento con mezzo meccanico in terreno di
qualsiasi natura e
consistenza compreso il carico su automezzo, il trasporto e lo scarico
alle
pubbliche discariche del materiale di resulta. E' compreso l'onere di
abbattimento alberi, sradicamento piante, radici e prosciugamento fondi.
Profondit come da elaborati grafici.
A.02.02 Scavo a sezione obbligata eseguito a macchina, per una
profondit come da
elaborati grafici, in terreno di qualsiasi natura e consistenza, compresa
la
demolizione di eventuali fondazioni, l'onere di prosciugamento dei fondi,
derivanti dall'acqua di falda e livellatura del terreno, compreso il
sollevamento e lo sgombro del materiale di resulta anche con mezzi
meccanici ed il trasporto e lo scarico a rifiuto.
Capitolato via Testi 2
A.02.03 Reinterro o riempimento degli scavi realizzati in precedenza,
eseguito con

10
materiale asciutto quale sabbiella di cava, compreso e compensato ogni
onere per lo stendimento a mano o a macchina, il costipamento ed i
necessari ricarichi per dare il lavoro finito a perfetta regola d'arte.
A.03 FERRO PER CALCESTRUZZO, TRAVI IN ACCIAIO
A.03.01 Ferro tondo in opera ad aderenza migliorata FeB44k controllato
in
stabilimento 2600 kg/cmq., di qualsiasi diametro, tagliato, piegato e
sagomato, legato in opera come da calcolo, compresi sfridi,
sovrapposizioni
e quant'altro.
A.03.02 Fornitura e posa in opera di rete elettrosaldata in acciaio
FeB44k, controllato
in stabilimento 2200 kg/cmq. a maglia quadrata o rettangolare, compreso
e
compensato ogni onere per il taglio, la piegatura, la legatura, lo sfrido, le
sovrapposizioni, i distanziatori e quant'altro per dare il lavoro finito a
perfetta
regola d'arte. Misura della effettiva quantit posta in opera.
A.04 CONGLOMERATI CEMENTIZI
A.04.01 Calcestruzzo magro per pulizia piani di fondazione e per
SOTTOFONDAZIONI dosato a q.li 1,50 di conglomerato cementizio tipo
325
per mc. di impasto, senza casserazioni e ferri di armatura. Sono
compresi
eventuali oneri per prosciugamento dei piani di fondazione.
A.04.02 Calcestruzzo per fondazioni, PLATEE E CORDOLI DI FONDAZIONE
della
classe di rottura R'bk maggiore o uguale a 250 kg/cmq. per la formazione
dell'anima delle travi di fondazione e colletti di fondazione dello
spessore
maggiore o uguale a cm. 45, come da disegni strutturali; getto casserato
non
a vista, ma compatto, compreso ogni onere di casseratura e disarmo,
vibratura, eventuale uso di pompa per la distribuzione del calcestruzzo,
escluso il ferro di armatura. Si intendono qui compensati anche gli oneri
per
la realizzazione dei collegamenti tra i cordoli tramite l'apertura di
passanti
nella muratura e nelle fondazioni esistenti ed eventuali fori per il
passaggio di
nuove canalizzazioni e servizi vari.
A.04.03Fornitura e posa in opera di conglomerato cementizio tipo 325
con pietrisco e
sabbia di gradimento della D.L., della classe di rottura R'bk maggiore o
uguale a 300 kg/cmq., per la formazione di MURI ENTRO E FUORI TERRA
di qualsiasi altezza e forma, anche curvi, di spessore uguale o superiore
a
cm. 20, gettato in modo compatto entro casseri, compreso ogni onere
per la
casseratura, la vibratura, la scasseratura, l'eventuale uso di pompa per il
costipamento del calcestruzzo, e compensato ogni onere per la fornitura
e
posa in opera di giunto bentonitico da posare alla base della muratura in

11
oggetto; escluso solamente l'acciaio per la formazione delle gabbie di
armatura. Misura in sezione di calcolo.
Capitolato via Testi 3
A.04.04 Fornitura e posa in opera di conglomerato cementizio tipo 325
con pietrisco e
sabbia di gradimento della D.L., della classe di rottura R'bk superiore a
300
Kg/cmq., per la formazione di PILASTRI di qualunque forma e sezione e
da
qualsiasi altezza, come da disegni strutturali, getto casserato e
compattato,
compreso e compensato ogni onere per la casseratura, la scasseratura e
l'eventuale uso di pompa per il costipamento del calcestruzzo, escluso
solamente l'acciaio per la formazione delle gabbie di armatura.
A.04.05 Fornitura e posa in opera di conglomerato cementizio tipo 325
con pietrisco e
sabbia di gradimento della D.L., della classe di rottura R'bk superiore a
300
Kg/cmq., per la formazione di TRAVI in spessore o in altezza di solaio di
qualunque forma e sezione ed a qualsiasi altezza, come da disegni
strutturali, getto casserato e compatto, compreso e compensato ogni
onere
per la casseratura, la vibratura, la scasseratura e l'eventuale uso di
pompa
per il costipamento del calcestruzzo, escluso solamente l'acciaio per la
formazione delle gabbie di armatura.
A.04.06 Fornitura e posa in opera di conglomerato cementizio tipo 325
con pietrisco e
sabbia di gradimento della D.L., della classe di rottura R'bk superiore a
300
Kg/cmq., per la formazione di CORDOLI PERIMETRALI, come da disegni
strutturali, lungo i muri del coperto sul quale verranno fermate, tramite
apposite zanche in acciaio (vedi particolare strutturale) le travi lignee
del
coperto. Sono compresi gli oneri di casseratura, la vibratura, la
scasseratura
e l'eventuale uso di pompa per il costipamento del calcestruzzo, escluso
solamente l'acciaio per la formazione delle gabbie di armatura.
A.04.07 Costruzione di rampa scala in conglomerato cementizio tipo 425
con
pietrisco e sabbia di gradimento della D.L., della classe di rottura R'bk
maggiore o uguale a 300 kg/cmq., idonea a sopportare un sovraccarico
utile
di 300 kg/mq., compreso e compensato ogni onere per la formazione
della
fondazione della prima rampa, i piedi d'oca, i sottogradini, l'acciaio per la
formazione delle armature, il loro posizionamento, la casseratura, la
vibratura, la scasseratura, l'eventuale uso di pompa per il costipamento
del
calcestruzzo e quant'altro per dare il lavoro finito a perfetta regola
d'arte.
Misura in proiezione orizzontale della superficie.

12
A.04.08 Fornitura e posa in opera di conglomerato cementizio tipo 325
con pietrisco
e sabbia di gradimento della D.L., della classe di rottura R'bk superiore a
300
Kg/cmq., per la formazione di BALCONE di qualunque forma e sezione e
da
qualsiasi altezza, getto casserato e compattato con finitura "a vista",
compreso e compensato ogni onere per la casseratura, la scasseratura e
l'eventuale uso di pompa per il costipamento del calcestruzzo, escluso
solamente l'acciaio per la formazione delle gabbie di armatura. Misura
della
effettiva quantit posta in opera.
A.04.09 Fornitura e posa in opera di conglomerato cementizio tipo 325
con pietrisco
e sabbia di gradimento della D.L., della classe di rottura R'bk maggiore o
uguale a 300 Kg/cmq., per la formazione degli SPORTI DI GRONDA
(cornicione in c.a.), getto casserato e compattato con finitura a vista,
Capitolato via Testi 4
compreso e compensato ogni onere per il posizionamento dell'armatura
come da disegno esecutivo, la casseratura, la vibratura, la scasseratura,
l'eventuale uso di pompa per il costipamento del calcestruzzo, escluso
solamente l'acciaio per la formazione delle gabbie di armatura. Misura
della
superficie reale in falda al netto del muro esterno.
A.04.10 Esecuzione di pavimento della rampa zigrinata per laccesso ai
garage,
realizzato in calcestruzzo dello spessore di cm. 20, con finitura
antiscivolo
mediante la lavorazione con appositi utensili per dare alla rampa
l'aspetto a
"lisca di pesce" e spolvero al quarzo in regime di kg. 4 / mq, compreso e
compensato ogni onere di armatura con la posa in opera di doppia rete
diam.
8 e maglia 20 x 20 con appositi distanziali, la vibratura, l'eventuale uso
di
pompa per il costipamento del calcestruzzo,compreso e compensato
ogni
onere per dare il lavoro finito a perfetta regola d'arte.
A.05 VESPAI, MASSETTI
A.05.01 Fornitura e posa in opera di GHIAIONE spaccato, di pezzatura
non inferiore
a mm. 40/70 per la formazione del vespaio dello spessore raso di cm. 30,,
da
porre al di sotto del massetto della rampa carrabile, compreso e
compensato
ogni onere per la costipazione meccanica, il livellamento sia del piano di
posa del vespaio, sia del vespaio stesso, l'intasatura, nella parte
superiore,
con ghiaino di pezzatura pari a mm. 18/22 e quant'altro per dare il lavoro
finito a perfetta regola d'arte.
A.05.02 esecuzione di pavimentazione industriale per la pavimentazione
dei garage e
spazi di manovra al piano interrato, mediante fornitura e posa in opera di

13
conglomerato cementizio tipo 325 dello spessore di cm. 15 con finitura
superficiale con spolvero di quarzo grigio, dosato a 4.50 kg al mq.
finemente
lisciato, compreso ogni onere per la fornitura e posa di rete
elettrosaldata in
acciaio Feb44k 20x20 8 mm, e compensato ogni onere per la
casseratura, la scasseratura, leventuale uso di pompa per il
costipamento
del calcestruzzo, lutilizzo di elicottero, lesecuzione dei tagli per giunti,
la
formazione delle pendenze e quantaltro per dare il lavoro finito a
perfetta
regola darte..
A.05.03 Fornitura e posa in opera di cemento alleggerito tipo ISOCAL
dello spessore
medio di cm. 10 per la formazione di massetto fino alla quota necessaria
alla
copertura degli impianti, getto casserato, compattato e livellato, atto a
ricevere la successiva posa di isolamento acustico, compreso e
compensato
ogni onere per leventuale uso di pompa e quantaltro per dare il lavoro
finito
a perfetta regola darte.
A.05.04 Fornitura e posa in opera di massetto in conglomerato
cementizio, di
cemento 325 dello spessore medio di cm 6 armato con fibre di vetro,
tirato a
staggia, con pietrisco e sabbia di gradimento della D.L., della classe di
rottura R'bk 200 kg/cmq. da gettare sopra al pacchetto di pannelli
radianti.
Compreso e compensato ogni onere per la formazione degli impasti in
malta
Capitolato via Testi 5
di cemento secondo le indicazioni della D.L. e del progetto 192/05 e
311/07,
il trasporto al piano , con o senza l'ausilio di pompa, del materiale
impastato,
la posa in opera nel perimetro dei muri di nastro per giunto di dilatazione
Superfascia AD della ditta Polymaxitalia, e quant'altro per dare il lavoro
finito a perfetta regola d'arte come a volere della D.L., il tutto idoneo a
ricevere la successiva pavimentazione a scelta della D.L.. Misura della
superficie effettivamente eseguita.
A
.05.05 Fornitura e posa in opera di massetto in conglomerato cementizio,
di
cemento 325, tirato a staggia, con pietrisco e sabbia di gradimento della
D.L.,
della classe di rottura R'bk 200 kg/cmq. per la formazione del fondo di
posa
per pavimentazione dei TERRAZZI dello spessore di cm. 5 armato con
fibre
di vetro. Sono compresi e compensati gli oneri per la formazione degli
impasti in malta di cemento, il trasporto al piano, con o senza l'ausilio di

14
pompa, del materiale impastato, la posa in opera nel perimetro dei muri
di
nastro per giunto di dilatazione Superfascia AD della ditta
Ppolymaxitalia, la
realizzazione delle necessarie pendenze e quanto altro occorra per dare
il
lavoro finito a perfetta regola d'arte, il tutto idoneo a ricevere la
successiva
pavimentazione. Misura della superficie effettivamente eseguita.
A.05.06 Fornitura e posa in opera di massetto in conglomerato
cementizio, di
cemento 325, tirato a staggia, con pietrisco e sabbia di gradimento della
D.L.,
della classe di rottura R'ck 250 kg/cmq. per la formazione dei
MARCIAPIEDI,
E PERCORSO PEDONALE, dello spessore di cm. 15 armato con rete
elettrosaldata 20x20" mm. 8. Sono compresi e compensati gli innesti
con le
travi di fondazione mediante ferri mm. 12 da fissarsi a resina ogni cm.
80,
la preparazione del sottofondo con inerte stabilizzato per uno spessore
di
cm. 15 opportunamente compattato, gli oneri per la formazione delle
necessarie pendenze, eventuali casseri di contenimento, la formazione di
giunti e quant'altro per dare il lavoro finito a perfetta regola d'arte, come
a
volere della D.L., e secondo le quote di progetto, il tutto idoneo a
ricevere la
successiva pavimentazione.
A.06 MURATURE
A.06.01 Realizzazione di muratura in elevazione di tamponamento
eseguita con
blocchi termoacustici di laterizio alveolati della Wienerberger tipo
"Porotherm
Bio-Plan", delle dimensioni di cm. 30x25x24.9h, legati con malta speciale
Porotherm Bio-Plan, come indicazioni fornite dal D.L. Si intendono qui
compensati maggiori oneri per ponteggi fino a qualsiasi altezza. Misura
vuoto
per pieno con deduzione dei vani eccedenti i mq. 4,00 a compenso degli
oneri derivanti dalla fornitura e posa in opera di architravi e velette.
A.06.02 Realizzazione di muratura in elevazione di tamponamento
eseguita con
blocchi termoacustici di laterizio alveolati della Wienerberger tipo
"Porotherm
Bio-Plan ", delle dimensioni di cm. 20x50x21.9h, legati con malta
speciale
Porotherm Bio-Plan, come indicazioni fornite dal D.L. Si intendono qui
compensati maggiori oneri per ponteggi fino a qualsiasi altezza. Misura
vuoto
Capitolato via Testi 6
per pieno con deduzione dei vani eccedenti i mq. 4,00 a compenso degli
oneri derivanti dalla fornitura e posa in opera di architravi e velette.

15
A.06.03 Realizzazione di doppia parete interna isolata eseguita con
mattone forato
Wienerberger Porotherm Bio-Plan delle dimensioni di 8x50x h 21.9/24.9
(foratura pari al 55%), legati con malta speciale Porotherm Bio-Plan,
come
indicazioni fornite dal D.L, con interposto pannello di lana di roccia
RockWool
211 densit 40 Kg/mc dello spessore di cm. 5.. Compreso degli oneri
derivanti dal governo dei vani e architravature, e quantaltro per dare il
lavoro
finito a perfetta regola darte come da particolare costruttivo e a volere
della
D.L., ad esclusione solamente del rinzaffo di intonaco su un lato interno,
computato a parte.
A.06.04 Tramezzi interni eseguiti con mattone forato Wienerberger
Porotherm Bio-
Plan delle dimensioni di 8x50x h 21.9/24.9 (foratura pari al 55%), legati
con
malta speciale Porotherm Bio-Plan, come indicazioni fornite dal D.L.
Compreso degli oneri derivanti dal governo dei vani e architravature, e
quantaltro per dare il lavoro finito a perfetta regola darte come da
volere
della D.L., ad esclusione solamente del rinzaffo di intonaco su un lato
interno, computato a parte.
A.06.05 Costruzione di muratura "faccia a vista", dello spessore di una o
pi teste
eseguita con mattoni vecchi di recupero o con mattoni sabbiati, pieni ed
interi
da cm.12x25x5.5, della ditta "Molino" o di marche similari a scelta della
D.L.,
legati con malta cementizia a q.li 4,00 di conglomerato cementizio tipo
325
per mc. 1,00 di sabbia a scelta della D.L. e stillatura e sigillatura delle
fughe a
calce colorata, a punta di cazzuola rasata, come a volere della D.L.
compreso e compensato ogni onere per i ponteggi, il governo dei vani, i
tagli
e gli sfridi per i raccordi ed i rivestimenti dei cordoli e pilastri, in cui
previsto
uno spessore dei listelli di cm.4, e quant'altro per dare il lavoro finito a
perfetta regola darte.
A.06.06 Realizzazione di gelosia, secondo il disegno fornito dalla D.L.,
eseguita con
mattoni 14x28 sabbiati ditta "Molino", pieni ed interi da cm. 6x14x28,
della
ditta "Molino" o di marche similari a scelta della D.L., legati con malta
cementizia a q.li 4,00 di conglomerato cementizio tipo 325 per mc. 1,00
di
sabbia a scelta della D.L. e stillatura e sigillatura delle fughe a calce
colorata,
a punta di cazzuola rasata, come a volere della D.L., compreso i
ponteggi, il

16
governo dei vani, il raccordo con le murature esistenti e quant'altro per
dare il
lavoro finito a perfetta regola darte.
A.07 SOLAI E COPERTURE
A.07.01 Fornitura e posa in opera di solaio in laterocemento di spessore
cm. 20+4 a
nervature parallele, atto a sopportare un sovraccarico utile di 200
kg/cmq.,
realizzato con travetti Bausta, pignatta monoblocco e soletta in
calcestruzzo
di cemento, della classe di rottura R'bk superiore a 300 kg/cmq., dello
spessore non inferiore a cm. 4, compreso e compensato ogni onere per
la
Capitolato via Testi 7
realizzazione dei rompitratta, per la fornitura e la posa in opera di rete
elettrosaldata in acciaio FeB44k 20x20" mm. 8, l'acciaio dei travetti e
quant'altro per dare il lavoro finito a volere della D.L. Misura della
effettiva
quantit posta in opera fra i cordoli e le travi.
A.07.02 Fornitura e posa in opera di solaio coperto realizzato con orditura
semplice
in travi di legno lamellare di sezione come da disegno strutturale,
interasse
cm. 90, smussate negli spigoli inferiori, con posa sovrastante di doppio
tavolato incrociato in legno di spessore di cm. 3+3. Sar inoltre
compensata
la creazione, nei cordoli perimetrali e nella muratura, dei debiti alloggi
per la
posa delle travi,l'ancoraggio delle stesse mediante tirafondi e piastre in
acciaio, come da particolari strutturali (D4,D5), il trattamento di tutte le
parti
in legno con impregnanti colorati a scelta della D.L., previa mano di
imprimitura di prodotto antitarlo fino a completa saturazione e tutto a
perfetta
regola d'arte, secondo i particolari forniti dalla D.L. e l'eventuale
realizzizione
di vani per lucernai 70x115. Misura reale in falda della superficie al netto
del
cornicione.
A.07.03 Fornitura e posa in opera di camera di ventilazione realizzato
tramite posa
di listellatura in legno cm. 4x8 fissata alla struttura del coperto con
chiodi o
altro e di soprastante pannello in compensato canadese spessore mm.
15, al
fine di realizzare la camera di ventilazione. Nella voce deve intendersi
compensata la fornitura e posa in opera di retina in rame, a chiusura
della
camera di ventilazione sotto alla gronda, e di colmo di ventilazione in
acciaio
alluminato verniciato a polveri epossidiche, per garantire la funzione
della
camera d'aria.

17
A.07.04 Fornitura e posa in opera di manto di copertura in laterizio,
formato da coppi
nuovi ed anche di tipo antidato, a scelta della D.L., compreso ogni onere
relativo al fissaggio dei coppi con ganci in ferro, onde evitare lo
slittamento
degli stessi, i pezzi speciali per i colmi, la rete antipassero in rame
sagomata
e quant'altro.
A.07.05 Fornitura e posa in opera di comignolo in lamiera di rame a forma
cilindrica,
dimensioni mm. 300, prodotto in serie, a scelta della D.L, completo di
alette
verticali, retine antivolatili, conversa in lamina di rame e/o piombo e
quant'altro per dare il lavoro finito a perfetta regola d'arte.
A.07.06 Fornitura e posa in opera di lucernai al tetto tipo "Velux" o
marche similari, in
legno pino nordico rivestito esternamente in alluminio plastificato,
complete di
vetro camera 3+9+3, completa di persiana esterna avvolgibile
elettronicamente, converse in alluminio plastificato e quant'altro per
dare il
lavoro finito come a volere della D.L. Luce netta del vano cm. 98x60.
A.07.07 Fornitura e posa in opera di Abbaino al tetto tipo "Velux" o
marche similari, in
legno pino nordico rivestito esternamente in alluminio plastificato,
complete di
vetro camera 3+9+3, completo di converse in alluminio plastificato e
quant'altro per dare il lavoro finito come a volere della D.L. Luce netta
del
vano cm. 49x76
Capitolato via Testi 8
A.07.08 Fornitura e posa in opera di linea vita anticaduta tipo "Linsafe"
della ditta
Trentino sicurezza srl, compreso e compensato ogni onere per
l'ancoraggio
dei pali di estremit alle travi del solaio di copertura, e quant'altro per
dare il
lavoro finito a perfetta regola d'arte.
A.08 ISOLAMENTI ED IMPERMEABILIZZAZIONI
A.08.01 Esecuzione di impermeabilizzazione delle pareti in calcestruzzo
a contatto
con il terreno, mediante posa in opera di guaina di Derbigum da mm. 5
armata al poliestere, montata a caldo mediante fiammella, su tutta
l'altezza
della parete fino alla quota di posa della fondazione a copertura anche
del
piede di fondazione, e successivo posa in opera di membrana antiradice
compreso e compensato ogni onere per gli eventuali raccordi e
sovrapposizioni. Successivamente, prima del rinterro, per la protezione
dell'impermeabilizzazione dal terreno di riporto, collocando al piede della
fondazione apposito tubo di drenaggio in pvc mm. 100 coperto da
vespaio in

18
ghiaione di pezzatura pari a mm. 40/70, altezza cm. 50, a sua volta
protetto
dal rinterro mediante tessuto non tessuto. Misura della effettiva quantit
posta in opera.
A.08.02 Fornitura e posa in opera di strato impermeabile tagliamuro
sotto tutte le
pareti nuove in laterizio su sottofondi o su fondazioni e comunque dove
riterr opportuno la D.L., realizzato con un foglio di vetroresina
interposto fra
due strati dello spessore di cm. 2 cadauno di malta cementizia
idrofugata.
Nelle giunzioni degli angoli il foglio di vetroresina dovr essere
sovrapposto
per almeno cm. 15.
A.08.03 Fornitura e posa in opera di doppio strato di guaina traspirante
ed
impermeabile tipo Tyvec in opera uno strato sopra il doppio assito ed
uno
strato sopra al pacchetto isolante WoodPanel; compreso e compensato
ogni
onere per la sovrapposizione di almeno 10 cm, il taglio, i raccordi, il
fissaggio
e quantaltro per dare il lavoro finito a perfetta regola darte. Misura
vuoto per
pieno con deduzione dei vani eccedenti i mq. 4,00 di superficie.
A.08.04 Fornitura e posa in opera di strato impermeabile tipo "Derbigum
ardesiata" di
mm. 4 montato a caldo mediante fiammella sopra la camera di
ventilazione,
compreso e compensato ogni onere per la sovrapposizione di almeno 10
cm,
il taglio, i raccordi, il fissaggio e quantaltro per dare il lavoro finito a
perfetta
regola darte. Misura vuoto per pieno con deduzione dei vani eccedenti i
mq.
4,00 di superficie.
A.08.05 Fornitura e posa in opera di pacchetto isolante del solaio di
copertura
formato da triplice strato di pannelli in legno riciclato e pressato "wood
panel"
per esecuzione di coibentazione del sottotetto, posato sul coperto in
triplo
strato incrociato per complessivi cm. 12 di spessore (primo strato da cm.
4
con densit di 260 Kg/mc. e successivi due strati da cm. 4 con densit
160
Capitolato via Testi 9
Kg/mc , compreso e compensato ogni onere per i raccordi con i torrini,
gli
eventuali lucernai e quant'altro per dare il lavoro finito a perfetta regola
d'arte.
A.08.06 Rivestimento dei pilastri nella muratura con cappotto esterno,
eseguito con

19
pannelli isolanti termici ed acustici in polistirene espanso estruso dello
spessore di mm. 20 su tre lati (ad esclusione del lato esterno), e
successivo
posizionamento, sul lato interno del pilastro, di tavelloncini in laterizio
dello
spessore di mm. 30 come da particolare costruttivo, come meglio si
evince
negli elaborati grafici Tav. 04 Architettonici, compreso ogni onere per la
fornitura e posa in opera del materiale ed ogni compenso per i ponteggi,
il
governo dei vani e quant'altro per dare il lavoro finito a perfetta regola
darte,
come a volere della D.L..
A.08.06 Rivestimento dei pilastri nella muratura con finitura a faccia a
vista esterno,
eseguito con pannelli isolanti termici ed acustici in polistirene espanso
estruso dello spessore di mm. 30 su 3 lati, mentre sul lato interno del
pilastro
verr esclusivamente posizionato tavelloncini in laterizio dello spessore
di
mm. 40 come da particolare costruttivo, come meglio si evince negli
elaborati
grafici Tav. 04 Architettonici, compreso ogni onere per la fornitura e
posa in
opera del materiale ed ogni compenso per i ponteggi, il governo dei vani
e
quant'altro per dare il lavoro finito a perfetta regola darte, come a volere
della D.L..
A.08.09 Rivestimento dei cordoli perimetrali della muratura con
coibentazione esterna
mediante fornitura e posa in opera sul lato interno del cordolo di pannelli
isolanti in polistirene espanso estruso monostrato dello spessore di mm.
20,
e successivo posizionamento, di tavelloncini in laterizio dello spessore di
mm. 30 come da particolare costruttivo (Tav. A4), compreso ogni onere
per
la fornitura e posa in opera del materiale ed ogni compenso per i
ponteggi, il
governo dei vani e quant'altro per dare il lavoro finito a perfetta regola
darte,
come a volere della D.L..
A.08.09 Rivestimento dei cordoli perimetrali della muratura esterna a
faccia a vista,
mediante fornitura e posa in opera sul lato esterno del cordolo di
pannelli
isolanti in polistirene espanso estruso monostrato dello spessore di mm.
30,
e posizionamento sul lato interno del cordolo, di tavelloncini in laterizio
dello
spessore di mm. 40 come da particolare costruttivo (Tav. A4), compreso
ogni
onere per la fornitura e posa in opera del materiale ed ogni compenso
per i

20
ponteggi, il governo dei vani e quant'altro per dare il lavoro finito a
perfetta
regola darte, come a volere della D.L..
A.08.06 Rivestimento dei pilastri delle murature interne dividenti le unit
immobiliari
ed il vano scala, nella muratura a cassetta, eseguito con pannelli isolanti
termici ed acustici in pannelli in lana di roccia ad alta densit tipo
Celenit
LR/120 (densit 120 kg/mc), dello spessore di 3 cm.come da particolare
costruttivo Tav. 04 degli elaborati architettonici, compreso ogni onere
per la
fornitura e posa in opera del materiale ed ogni compenso per i ponteggi,
il
governo dei vani e quant'altro per dare il lavoro finito a perfetta regola
darte,
come a volere della D.L..
Capitolato via Testi 10
A.08.10 Fornitura e posa in opera di pannelli in polistirene espanso sint.
In lastre
preformate di spess. cm. 4, per isolamento di intercapedini murali, da
porre
nell'intercapedine muraria formata tra la muratura in blocchi di laterizio
da
cm. 20 e la muratura a faccia a vista, compreso e compensato ogni
onere
per i raccordi con le aperture e quant'altro per dare il lavoro finito a
perfetta
regola d'arte. Misura vuoto per pieno con deduzione dei vani eccedenti i
mq.
4,00 di superficie.
A.08.11 Fornitura e posa in opera di isolamento termico ed acustico dei
locali ad uso
abitazione, mediante lastre di polistirene espanso, estruso con pelle,
dello
spessore di cm. 3, da porre sopra alla soletta collaborante, compreso e
compensato ogni onere per i raccordi con le aperture e quant'altro per
dare il
lavoro finito a perfetta regola d'arte. Misura vuoto per pieno con
deduzione
dei vani eccedenti i mq. 4,00 di superficie.
A.08.12 Esecuzione dell'impermeabilizzazione dei terrazzi e loggie del
Piano Terzo
eseguita con guaina di sacrificio tipo "Derbigum" di mm. 4, montato a
caldo
mediante fiammella sopra al getto di cls collaborante del solaio in
laterocemento, compreso e compensato ogni onere per la
sovrapposizione, il
taglio, i raccordi ed ogni altro onere per dare l'opera finita. Misura vuoto
per
pieno con deduzione dei vani eccedenti i mq. 4,00 di superficie.
A.08.13 Esecuzione dell'impermeabilizzazione sotto al giardino pensile
da eseguire

21
nel solaio di copertura dei garage; eseguita con doppia guaina
incrociata; di
tipo "Derbigum" di mm. 4, montato a caldo mediante fiammella sopra al
getto
di cls collaborante del solaio in laterocemento, compreso e compensato
ogni
onere per la sovrapposizione, il taglio, i raccordi ed ogni altro onere per
dare
l'opera finita.
A.08.14 Impermeabilizzazione di balconi e terrazzi eseguito con materiali
Mapei tipo
Mapelastic, dato a due mani a pennello o spatola con interposta rete di
fibra
di vetro, compreso i risvolti alle pareti verticali; compreso e compensato
ogni
onere per dare il lavoro finito a perfetta reglola d'arte.
A.08.15 Fornitura e posa in opera di pannelli in polistirene estruso tipo
Dow o similare
di spess. cm. 5, per isolamento delle loggie e terrazzi piano terzo, da
porre
sopra alla soletta collaborante, compreso e compensato ogni onere per i
raccordi con le aperture e quant'altro per dare il lavoro finito a perfetta
regola
d'arte. Misura vuoto per pieno con deduzione dei vani eccedenti i mq.
4,00 di
superficie.
A.08.16 Fornitura e posa in opera di isolante acustico in polietilene
espanso estruso
dello spessore di mm. 8, ricoperta da pellicola in polipropilene
alluminizzata
riflettente, tipo PolyCell30 Canale Alu della ditta Polymaxitaliada
porre
sopra il sottofondo dei solai (P.T.,P.1. P.2, P.3) per eliminare i rumori di
calpestio, compreso e compensato ogni onere per il taglio. lo sfrido, la
sigillatura delle giunzioni con banda adesiva Rulocell AD fornito dalla
medesima ditta, e quant'altro per dare il lavoro finito a perfetta regola
d'arte.
Capitolato via Testi 11
A.08.17 Fornitura e posa in opera di isolamento ad alto taglio acustico
mediante la
posa di membrana elastomerica SBS da 4 Kg/mq, come striscia Polybit
della ditta Polymaxitalia, da posizionare e fissare sotto l'imposta delle
pareti
verticali, compreso e compensato ogni onere di taglio, sfrido, fissaggio e
quant'altro per dare il lavoro finito a perfetta regola d'arte e come a
volere
della D.L. Larghezza cm. 10. Misura dello sviluppo lineare
A.08.18 Fornitura e posa in opera di silenziatore per fori di ventilazione e
passaggi
d'aria, tipo "silentio" della termolan, o altro materiale similare avente le
medesime caratteristiche fonoassorbenti. Compreso e compensato ogni
onere per la realizzazzione delle tagliole e la successiva tamponatura
con

22
malta cementizia, la posa della griglia esterna e quant'altro per dare
l'opera
finita a perfetta regola d'arte, come a volere della D.L.
A.08.19 Fornitura e posa in opera di silenziatore di insonorizzazione degli
scarichi
domestici a gravit, tipo RaUPIANO Plus, come meglio si evince dagli
elaborati grafici allegati, a volere della D.L., compreso e compensato
ogni
onere per dare il lavoro finito a perfetta regola darte.
A.08.20 Esecuzione di cappotto esterne eseguito con sistema di
isolamento termico
in ESP FOFIX POL, cmposto da:
- Pannello in polistrirene ROFIX EPS spess. cm.5 con fissaggio
meccanico alla parete mediante tassello a vite ad incasso mod. Rofix
STR-8Z (small) e relativi accessori a seconda che venga tassellato a filo
od incassato
- Rete di armatura tipo REFIX P50 con impregnante altamente resistente
agli alcani, per sistemi di isolamento termico ROFIX
- Collante premiscelato in polvere di colore bianco grezzo, a base di
cemento bianco con sabbia (0-1,2 mm) ed additivi per migliorare
laderenza e la lavorabilit.
- ROFIX Primer UNI a base di di minerali e pigmenti
- Rivestimento di finitura in pasta, pronto alluso, tipo ROFIX a base di
resine silossatiche, sabbie di marmo e pigmenti inorganici ed avente
una granulometria di 1,00 mm, detta finitura sar eseguita utilizzando
una
base neutra, in quanto la tinteggiatura verr eseguita successivamente.
A.09 SCALE, SOGLIE, BANCALI
A.09.01 Rivestimento della scala tramite la fornitura e posa in opera di
gradini in
pietra santafiora con finitura sabbiata, pedata dello spessore di cm. 4
con
testata lavorata a toro ed alzata in lastre del medesimo materiale ma
dello
spessore di cm. 2, compresa l'imbottitura in calcestruzzo di cemento del
sotto gradino, la manovalanza necessaria, la pulitura ed il trattamento
delle
superfici con resine siliconiche non pellicolanti.
A.09.02 Fornitura e posa in opera di soglie in pietra santafiora per porte
e
portefinestre, formate da un'unica lastra dello spessore di cm. 4,
compreso e
Capitolato via Testi 12
compensato ogni onere derivante dal taglio per paracqua, per la posa del
listello paracqua in lamina di PVC, la stuccatura delle connessioni e
quant'altro per dare il lavoro finito a perfetta regola d'arte. Dislivello
massimo
rispetto alla quota strada o marciapiede max cm. 2,5 e spigolo superiore
arrotondato (Legge 13/89).
A.09.03 Fornitura e posa in opera di bancali in pietra santafiora, formati
da doppia
lastra dello spessore di cm. 3+5 e della larghezza non inferiore a cm. 43

23
aventi la superficie in vista levigata, compreso e compensato ogni onere
per
la formazione dei gocciolatoi sia nella parte superiore sia in quella
inferiore,
ottenuti mediante taglio di fresa, per la fornitura e la posa in opera di
listello
paracqua con lamina in PVC, la stuccatura delle connessioni e
quant'altro
per dare il lavoro finito a perfetta regola d'arte.
A.09.04 Fornitura e posa in opera di bancali in pietra santafiora, formati
da doppia
lastra dello spessore di cm. 3+5 e della larghezza non inferiore a cm. 43
aventi la superficie in vista levigata, compreso e compensato ogni onere
per
la formazione dei gocciolatoi sia nella parte superiore sia in quella
inferiore,
ottenuti mediante taglio di fresa, per la fornitura e la posa in opera di
listello
paracqua con lamina in PVC, la stuccatura delle connessioni e
quant'altro
per dare il lavoro finito a perfetta regola d'arte.
A.10 ASSISTENZE MURARIE
A.10.01 Assistenza muraria per la posa in opera delle tubazioni per la
realizzazione
degli scarichi dalle utenze fino a filo fabbricato esterno.
Le tubazioni saranno realizzate in polietilene (PE) anellato o con
materiale di
caratteristiche equivalenti e saranno da incassare dentro alle murature,
compreso e compensato l'onere per la formazione della rete di
ventilazione
con tubi di PVC a cui verranno collegate le fosse biologiche e tutte le
altre
apparecchiature in modo da garantire il perfetto funzionamento e per la
fornitura e la posa in opera dei pezzi speciali, le imboccature, le staffe,
la
formazione e la chiusura delle tracce, il rinfianco delle tubazioni per le
parti
interrate e quant'altro per dare il lavoro finito a perfetta regola d'arte.
A.10.02 Assistenza muraria per la posa in opera di kit di
aspirazione/scarico
coassiale delle caldaie, come si evince nel pt. B.01.03, compreso e
compensato ogni onere per il fissaggio nel cavedio impianto e eventuali
oneri
per la realizzazione di tagliole, fori nei solai, chiusura delle tagliole, e
quantaltro per dare il lavoro finito a perfetta regola darte e come
descritto
nellallegata progetto dellimpianto termico (ai sensi della Lg. 10/91 e
DLgs
19 Agosto 2005 n. 192)
A.10.03 Fornitura e posa in opera di tubo in PVC di diametro adeguato per
espulsione aria nella cappa delle cucine e nei bagni ciechi compreso la
formazione di tagliole nelle murature o di appositi cavedii, inserimento di
tubo

24
collegando i vari pezzi con apposito collante, fornitura e posa in opera di
pezzo speciale coppo-esalatore sul tetto, rosetta in lamiera mm. 100
Capitolato via Testi 13
all'interno, eventuali pezzi speciali, chiusura del tubo con malta
cementizia o
tavelloni e quant'altro necessario per dare il lavoro finito come a volere
della
D.L.
A.10.04 Formazione di presa d'aria nelle cucine per la ventilazione del
piano di
cottura, mediante foratura della parete esterna e posa in opera di tubo in
PVC di diametro adeguato, debitamente fissato e stuccato con
apposizione,
nella parte esterna, di una mascherina antipioggia con telaio in PVC.
A.10.05 Assistenza muraria per l'installazione dell'impianto idrico -
igienico - sanitario.
Nel prezzo si deve intendere compreso e compensato ogni onere per la
posa
sotto traccia delle tubazioni di alimentazione acqua calda e fredda.
A.10.06 Assistenza muraria per l'installazione dell'impianto di
riscaldamento. Nel
prezzo si deve intendere compreso e compensato ogni onere per la
realizzazione delle tagliole nelle murature, i fori passanti nei solai per il
passaggio delle tubazioni di alimentazione, la posa delle scatole, dei
collettori, il fissaggio delle tubazioni e la chiusura delle tracce con malta
di
calce e cemento, per impianto di riscaldamento a pannelli radianti a
pavimento.
A.10.07 Assistenza muraria per l'installazione dei sanitari, docce, vasche.
Nel prezzo
deve intendersi compreso e compensato ogni onere per l'assistenza da
fornirsi all'idraulico, la realizzazione delle tagliole nelle murature, i fori
passanti nei solai per il passaggio delle tubazioni di scarico, la chiusura
delle
tracce con malta di calce e cemento.
A.10.08 Assistenza muraria per la linstallazione dellimpianto elettrico,
videocitofonico, telefonico, televisivo. Nel prezzo si deve intendere
compreso
e compensato ogni onere per la realizzazione delle tagliole nelle
murature, i
fori passanti nei solai per il passaggio delle tubazioni di alimentazione, la
posa delle scatole dei vari impianti, il fissaggio delle tubazioni e la
chiusura
delle tracce con malta di calce e cemento e quantaltro per dare lopera
finita
a perfetta regola darte.
A.10.09 Assistenza muraria per la fornitura e posa in opera di pozzetti
per
l'alloggiamento dei dispersori dell'impianto di messa a terra secondo le
indicazioni fornite dall'impiantista.
A.10.10 Assistenza muraria per la posa dei cassonetti in legno abete,
dove vengono

25
alloggiati i vani porta interni all'appartamento e gli infissi interni
(finestre), e
dei cassonetti Scrigno delle dimensioni come da progetto architettonico.
A.10.11 Assistenza muraria per il fissaggio a muro di controtelaio in ferro
per porte
blindate e per la posa delle stesse.
A.10.12 Assistenza muraria per le opere da falegname, per la posa in
opera di
scuroni in legno tramite il fissaggio a resina dei cardini e delle ocarelle
di
tenuta. portoncino dingresso, porte interne ecc.
Capitolato via Testi 14
A.10.13 Assistenza muraria per le opere da fabbro, per il montaggio delle
varie opere
quali parapetti per balconi, ringhiere per scale interne, muretto di
recinzione,
ringhiera su rampa carrabile, pannelli frangisole e quantaltro.
A.10.14 Assistenza muraria per la posa in opera di controtelai in legno
per finestre,
porte finestre e porte interne su murature di qualsiasi spessore
A.11 RETE FOGNARIA, CANALIZZAZIONI
A.11.01 Fornitura e posa in opera di tubi in PVC serie media per la
formazione della
rete fognaria per acque bianche e nere posta entro massetto in
calcestruzzo
di cemento della classe di rottura R'bk superiore a 150 kg/cmq. avente
uno
spessore per lato non inferiore a cm. 10, compreso lo scavo terra, il
reinterro
con pilonatura, il carico, il trasporto e lo scarico a rifiuto del materiale di
resulta. I pezzi speciali quali curve, braghe, tappi ecc. verranno
compensati
conteggiando ml. 1 di tubazione ciascuno.
A.11.02 Fornitura e posa in opera di una fossa biologica prefabbricata
monolitica, in
calcestruzzo di cemento armato vibrocompresso, da 24 A.E. capacit lt.
3850 (180 cm / h 220 cm) anche carrabile ove necessario, per la
chiusura
con n. 3 botoline per l'ispezione, compreso e compensato ogni onere per
lo
scavo terra, la fornitura e posa in opera del sottofondo e del materiale di
rinfiancatura in calcestruzzo di cemento R'bk superiore a 150 kg/cmq., la
fornitura e la posa in opera di pezzi speciali in PVC con tappi di ispezione
e il
carico, il trasporto e lo scarico a rifiuto del materiale di resulta.
Dimensioni
fossa come da progetto architettonico. Ai piedi delle calate degli
scarichi
delle acque dei water sar sufficiente prevedere dei tappi di ispezione
con
relativo pozzetto di dimensioni cm. 40x40.
A.11.03 Fornitura e posa in opera di pozzetto degrassatore prefabbricati
in

26
calcestruzzo di cemento armato vibrocompresso della capacit di lt.
1730
dimensioni 134 cm / h 210 cm come da progetto architettonico,
completi di
telaio con botola di chiusura in calcestruzzo, anche carrabile ove
necessario,
e pezzi speciali in PVC, compreso e compensato ogni onere per lo scavo
terra, la formazione del sottofondo ed il rinfianco in calcestruzzo, il
carico, il
trasporto e lo scarico a rifiuto del materiale di resulta.
A.11.04 Fornitura e posa in opera di pozzetti per pluviali prefabbricati in
calcestruzzo
di cemento armato vibrocompresso delle dimensioni interne come da
progetto architettonico, completi di telaio con botola di chiusura in
calcestruzzo, anche carrabile ove necessario, e pezzi speciali in PVC,
compreso e compensato ogni onere per lo scavo terra, la formazione del
sottofondo ed il rinfianco in calcestruzzo, il carico, il trasporto e lo
scarico a
rifiuto del materiale di resulta.
A.11.04Fornitura e posa in opera di stazione di raccolta e sollevamento
automatico
per pompaggio in reti fognarie di acque di rifiuto civile costituita da un
Capitolato via Testi 15
contenitore in calcestruzzo di cemento armato vibrocompresso della
capacit
di lt. 2000, con telaio avente botola di chiusura in calcestruzzo e
predisposto
per l'alloggiamento delle pompe di sollevamento, completa di pressacavo
speciale, collettori di entrata liquido DN75 e DN110 e di uscita da 2",
attacco
tubo di sfiato DN50, galleggiante di allarme e quant'altro.
A.11.04Fornitura e posa in opera di pompa centrifuga sommergibile con
girante a
vortice liquido, in acciaio inossidabile AISI 304, idonea per il drenaggio
di
acque di scarico contenenti corpi solidi di dimensioni massime fino a
mm. 25,
completa di cassa motore, calotta superiore con maniglia girante,
supporto
inferiore con piedini di sostegno in acciaio inossidabile AISI 304, corpo
pompa in ghisa, albero motore in acciaio inossidabile, motore
sommergibile
asincrono a servizio continuo in bagno d'olio (atossico), doppio sistema
di
tenuta con camera d'olio interposta costituito da tenuta meccanica
carburo
silicio/ceramica lato pompa e anello di tenuta motore, valvola di non
ritorno a
palla e di ogni quant'altro necessario per dare l'opera finita a perfetta
regola
d'arte. L'impianto composto da n. 2 pompe poste in serie con
funzionamento settimanale di ciascuna pompa, impianto di allarme in
caso di blocco ed intervento automatico della seconda pompa in caso

27
di malfunzionamento della prima..
A.11.05 Fornitura e posa in opera di pozzetti a caditoia prefabbricati in
calcestruzzo di
cemento armato vibrocompresso delle dimensioni interne come da
progetto
architettonico, completi di telaio con botola di chiusura in calcestruzzo,
anche
carrabile ove necessario, e pezzi speciali in PVC, compreso e
compensato
ogni onere per lo scavo terra, la formazione del sottofondo ed il rinfianco
in
calcestruzzo, il carico, il trasporto e lo scarico a rifiuto del materiale di
resulta.
A.11.05 Fornitura e posa in opera di canaletta prefabbricata per raccolta
acque
piovane in calcestruzzo di cemento armato vibrocompresso di sezione
interna cm.15x15, completa di griglia carrabile in ghisa, compreso e
compensato ogni onere per lo scavo terra, la formazione del sottofondo
ed il
rinfianco con sabbiella pressata a mano e conglomerato di cemento
dosato a
Kg. 250 per metro cubo di sabbia e pietrisco, il rinterro fino alla quota
del
piano calpestabile con materiale arido, la fornitura e posa in opera di
pezzi
speciali in pvc per l'allacciamento alla fognatura o alla stazione di
raccolta e
sollevamento automatico posta in prossimit, il carico, il trasporto e lo
scarico
a rifiuto del materiale di risulta e quant'altro occorra per dare il lavoro
finito a
perfetta regola d'arte. Misura dello sviluppo lineare.
A.11.06 Fornitura e posa in opera di pozzetti di raccordo prefabbricati in
calcestruzzo
di cemento armato vibrocompresso delle dimensioni interne come da
progetto architettonico, completi di telaio con botola di chiusura in
calcestruzzo, anche carrabile ove necessario, e pezzi speciali in PVC,
compreso e compensato ogni onere per lo scavo terra, la formazione del
sottofondo ed il rinfianco in calcestruzzo, il carico, il trasporto e lo
scarico a
rifiuto del materiale di resulta.
Capitolato via Testi 16
A.11.08 Fornitura e posa in opera di pozzetto di campionamento sifonato,
delle
dimensioni di cm. 50x50x50 prefabbricato in calcestruzzo di cemento
armato
vibrocompresso delle dimensioni interne come da progetto
architettonico,
completo di telaio con botola di chiusura in calcestruzzo, anche carrabile
ove
necessario, e pezzi speciali in PVC, compreso e compensato ogni onere
per

28
lo scavo terra, la formazione del sottofondo ed il rinfianco in
calcestruzzo, il
carico, il trasporto e lo scarico a rifiuto del materiale di resulta.
A.11.09 Fornitura e posa in opera di cisterna prefabbricata in
calcestruzzo di cemento
armato vibrocompresso della capacit lt. 2000, con idoneo sistema per
pompaggio dellacqua in rete fognaria, da porsi interrata per la raccolta
di
acque piovane, completa di telaio con botola di chiusura in calcestruzzo,
anche carrabile ove necessario, e pezzi speciali in PVC, compreso e
compensato ogni onere per lo scavo terra, la formazione del sottofondo
ed il
rinfianco in calcestruzzo, il carico, il trasporto e lo scarico a rifiuto del
materiale di resulta.. L'impianto di pompaggio composto da n. 2
pompe
idonee pompe sommerse, poste in serie con funzionamento
settimanale di ciascuna pompa, impianto di allarme in caso di blocco
ed intervento automatico della seconda pompa in caso di
malfunzionamento della prima.
A.11.10 Esecuzione del bacino di gestione delle acque di prima pioggia
(ai sensi
dellart. 39 D.Lgs 11 maggio 1999 n. 152) costituito da cisterna
prefabbricata in calcestruzzo di cemento armato vibrocompresso della
capacit mc. 5.85, e tubazioni in c.a.p. - 100 cm. Con fori a perdere nel
terreno per il lento assorbimento delle acque meteoriche e pozzetti
terminali
di raccordo, come meglio si evince negli elaborati allegati). Compreso e
compensato ogni onere per lo scavo, il trasporto, lo scarico del materiale
in
sito, idoneo rinfianco, reinterro del materiale necessario e quant0altro
per
dare il lavoro finito a perfetta regola darte.
A.11.11 Fornitura e posa in opera di tubi in PVC mm. 100 per
canalizzazioni
TELECOM ed ENEL, compreso e compensato ogni onere per lo scavo, il
getto del calcestruzzo, il rinfianco e quant'altro per dare il lavoro finito a
perfetta regola d'arte.
A.11.12 Fornitura e posa in opera di pozzetti per le derivazioni delle
canalizzazioni
TELECOM ed ENEL delle dimensioni interne come da progetto
architettonico, compreso e compensato ogni onere per lo scavo terra, la
formazione del sottofondo in calcestruzzo ed il reinterro.
A.11.12 Fornitura e posa in opera di pozzetti in c.a.p. di idonee dimensioni
per
derivazioni dellimpianto di illuminazione esterna, per linstallazione di
cancello carrabile automatizzato, compreso e compensato ogni onere
per lo
scavo terra, la formazione del sottofondo in calcestruzzo ed il reinterro e
quantaltro per dare il lavoro finito a perfetta regola darte.
Capitolato via Testi 17
A.11.13 Fornitura e posa in opera di anelli prefabbricati per
sopraelevazione dei

29
pozzetti dell'altezza di cm. 40 compreso scavo, rinfianco in calcestruzzo
e
reinterro, collegamento alle condotte.
A.11.14 Fornitura e posa in opera di telai e controtelai in lamiera di
acciaio spessore
20/10 per consentire l'accesso ai pozzetti coperti dalla pavimentazione,
compreso e compensato l'onere per l'installazione nel telaio di rete
metallica
idonea a sorreggere la pavimentazione e l'occhiello di sollevamento.
A.11.15 Fornitura e posa in opera di botole in ghisa, in luogo di quelle in
calcestruzzo,
nei percorsi carrabili.
A.12 INTONACI E TINTEGGIATURE
A.12.01 Realizzazione di rinzaffo da effettuare nel lato interno del forato
facente parte
della muratura a cassetta (come da particolare costruttivo)
A.12.02 Realizzazione di intonaco interno ed esterno dello spessore
minimo di mm.
15 perfettamente livellato e di gradimento della D.L., su pareti e soffitti o
su
superfici anche inclinate o curve. Il suddetto intonaco premiscelato,
della ditta
"Fassa Bortolo", verr poi rifinito con sottile, tirato a frattazzo, atto a
ricevere
sia il rivestimento sia la tinteggiatura a tempera per gli intonaci interni,
che ai
silicati per gli intonaci esterni.
A.12.03 Tinteggiatura esterna di pareti intonacate, eseguita con due
mani di tinta ai
silossani, previa mano di primer, date a pennello anche con tonalit di
colore
diverso (marcapiani, zoccolature), previa mano di fissativo, compreso e
compensato ogni onere per la fornitura, il montaggio e lo smontaggio dei
ponteggi necessari.
A.12.04 Tinteggiatura interna delle pareti e soffitti intonacati eseguita
con tre mani di
tinta traspirante, date a pennello anche con tonalit di colore diverso,
compreso e compensato ogni onere per la fornitura, il montaggio e lo
smontaggio dei ponteggi necessari.
A.12.05 Finitura con impregnante protettivo delle parti lignee esterne ed
interne,
eseguita con una mano di prodotto data a pennello al fine di ottenere
una
perfetta impermeabilit, compreso e compensato ogni onere per la
fornitura,
il montaggio e lo smontaggio dei ponteggi necessari.
Capitolato via Testi 18
B. IMPIANTI
B.01 OPERE DA IDRAULICO
B.01.01 Allacciamento dei n. 7 contatori, posti nei box all'esterno del
fabbricato,
all'impianto idrico comunale attraverso il servizio HERA. Sono da
intendersi

30
compresi e compensati nella voce gli oneri per la realizzazione della
nicchia
secondo le indicazioni del servizio HERA, la fornitura e posa degli
opportuni
sportelli in ferro, completi di serratura e verniciatura a due mani di
smalto
opaco di colore a scelta della D.L., previa mano di antiruggine, escluso il
solo
onere di allacciamento richiesto dall'HERA.
B.01.02Allacciamento all'impianto del gas metano comunale, posto
interrato nella
sede stradale di via Testi, dei contatori del gas posti nei box all'interno
dei
due vani scala. Sono da intendersi compresi e compensati nella voce gli
oneri per la realizzazione della nicchia secondo le indicazioni del
servizio
ITALGAS, la fornitura e posa degli opportuni sportelli in legno completi di
serratura e verniciatura a due mani di smalto opaco di colore a scelta
della
D.L., escluso il solo onere di allacciamento richiesto dall'ITALGAS. A
corpo
per ogni allacciamento previsto.
B.01.03 Esecuzione di impianto termico a pannelli radianti a pavimento
secondo
norma UNI 1264-4 compreso e compensato ogni onere per la fornitura
del
materiale e relativa installazione, composto da:
- caldaia a gas a condensazione a camera di combustione stagna e
tiraggio
forzato dei fumi, campo di potenzialit utile (80-60 C) 7.320.8kW, classe
efficienza direttiva 92/42 CEE****, circolatore a tre velocit, sistema di
regolazione in funzione delle condizioni climatiche esterne, ove non
diversamente specificato con kit aspirazione/scarico coassiale in PPS,
sistema fumario conforme alle norme UNI CIG 10845 e UNI CIG 11071,
produzione sanitaria istantanea con scambiatore a piastre Lt/min10.5
secondo EN625, DIM. (PxLxH) 350x440x850mm; completa di scarico
condense vaso di espansione. tipo: JUNKERS Cerapur ZWB24-3A -
centralina climatica e programmatore giornaliero FW100 per unit
immobiliari poste al P.T,, P.1, P.2
- Caldaia a gas a condensazione a camera di combustione stagna e
tiraggio
forzato dei fumi, campo di potenzialit utile (80-60C) 7.321.8kW, classe
efficienza direttiva 92/42CEE ****, circolatore a 3 velocit, sistema di
regolazione in funzione delle condizioni climatiche esterne, ove non
diversamente specificato con kit aspirazione/scarico coassiale a tetto
60/100mm, sistema fumario conforme alle norme UNI CIG 10845 e
UNICIG
11071, produzione sanitaria con accumulo stratificato capacit t42,
Lt/min10.5 secondo EN625, DIM. (PxLxH) 485x600x890mm; completa di
scarico condense. tipo: JUNKERS Cerapur ZWSB 24-1A - centralina
climatica e programmatore giornaliero FW100 per unit immobiliare al
P.3
Capitolato via Testi 19

31
- tubazioni in rame ricotto in rame ricotto fornite rotoli e in barre,
conteggiate
a metro lineare, per distribuzione di fluido termovettore completo di
giunzioni
con raccordi a saldare, comprensive di pezzi speciali, materiale per
giunzioni
e isolante per tubazioni costituito da guaina flessibile in elastomero
espanso
a cellule chiuse, coefficiente di conducibilit termica a 40 C non
superiore a
0,040 W/m C, spessori conformi alla tabella "A" del DPR 26 agosto 1993,
n.
412, classe 1 di reazione al fuoco, campo d'impiego da -45 C a 105 C,
comprensivo di eventuale collante e nastro coprigiunto.
- pannello in polistirene privo di CFC prodotto in conformit alla
normativa
UNI 7819, densit 40 Kg/m, per l'alloggiamento dei tubi in polietilene
reticolato 17 mm. ad interassi multipli di 5 cm, spessore secondo
norma
UNI1264-4 in funzione della temperatura del locale sottostante,
conduttivit
termica 0.039 W/mK, rivestito con foglia per barriera al vapore. tubo
prodotto
in conformit alla normativa DIN 16892/93 in polietilene alta densit
reticolato
ad alta pressione (PE-Xa), dotato di barriera contro la diffusione
dell'ossigeno secondo DIN 4726/4729. Diametro 17 mm., spessore 2 mm.
cornice perimetrale adesiva in polietilene espanso a struttura cellulare
chiusa
al 100%, con banda autoadesiva su una superficie e dotata sull'altra
superficie di foglio in polietilene incollato atto ad essere appoggiato sui
pannelli isolanti ad evitare infiltrazioni di malta, spessore 10 mm, altezza
200
mm, con funzione di assorbimento delle dilatazioni del pavimento ed
isolamento termoacustico dalle pareti. Fornitura e posa in opera di
additivo
per massetto per il miglioramento della lavorabilit all'impasto, per una
elevata plastificazione e qualit del massetto. N.B.: il massetto deve
essere
realizzato con dosaggio dei componenti secondo le indicazione del
fornitore
del sistema. N.B.: in caso di fornitura di massetto premiscelato
specificare
che si tratta di un pavimento a pannelli radianti e non aggiungere
additivi
senza l'autorizzazione del fornitore del massetto premiscelato. Fibre
polimeriche in combinazione con l'additivo sintetico per impedire la
formazione di crepe (fabbisogno di ca.10g/m per ogni cm di gettata di
massetto) N.B.: il massetto deve essere realizzato con dosaggio dei
componenti secondo le indicazione del fornitore del sistema. N.B.: in
caso di
fornitura di massetto premiscelato specificare che si tratta di un
pavimento a

32
pannelli radianti e non aggiungere additivi senza l'autorizzazione del
fornitore
del massetto premiscelato. Esecuzione di giunti e tagli nel massetto
radiante
con eventuale tubo guaina di protezione passaggio tubo in giunto.
Additivo
per impianti di riscaldamento. Trattamento preventivo contro
incrostazioni
delle parti metalliche, appliccabile anche inimpianti con componenti in
alluminio. Elimina i problemi di circolazione dovuti alla presenza di
scaglie,
fanghi e residui di lavorazione. Controlla la crescita microbiologica.
Adatto a
tutti gli impianti. Dosaggio al 2% sull'acqua dell'impianto.Da effettuare
secondo le vigenti normative in relazione alla qualit dell'acqua di
riempimento dell'impianto. TIPO REHAU, EUROTHERM, VELTA
- termostato ad immersione per temperatura limite circuito a pannelli
radianti.
Regolabile. Campo di lavoro; 2090C.
- collettore di distribuzione in ottone premontato per pannelli radianti,
attacco
1"1/4, derivazioni 3/4"- 18 composto da: 1collettore di ritorno, completo
di
valvole di intercettazione predisposte per comando elettrotermico,
1collettore
di andata, completo di valvole di preregolazione, 2 zanche, 2 valvole di
Capitolato via Testi 20
intercettazione a sfera, 2 gruppi di testa composti da raccordo con
valvola di
sfogo aria e rubinetto di scarico Armadietto per collettori per
installazione
sottotraccia, realizzato in lamiera zincata, predisposto per
l'alloggiamento dei
collettori con l'ausilio delle apposite staffe. Dotato di coperchio di
protezione
per intonaci, portina metallica bianca verniciata a polveri di colore
bianco con
serratura. TIPO CALEFFI, REHAU, EUROTHERM, VELTA
- Testine elettrotermiche normalmente chiuse per comando del singolo
circuito dotata di microinterruttore ausiliario. Alimentazione a 220 V e
potenza 3 W. Attuatore elettrotermico normalmente chiuso con
microinterrutore ausiliario. Elemento termostatico a cera Grado di
protezione
IP 44 Conforme alle norme per il marchio CE: EN 50082-1/92, EN
55014/93,
EN 60730-1/91, EN CEI-IEC 730-2-9/92 Lunghezza cavo di collegamento:
1m standard 4 x 0,75 mm2.
TIPO CALEFFI, REHAU, EUROTHERM, VELTA
- corpi scaldanti costituiti da radiatori da arredo verticali di acciaio
verniciati a
polveri, completi di mensole di sostegno, viti e tasselli, raccordi, tappi e
nippli,
opere murarie per il fissaggio da installare nei bagni ad integrazione del

33
pannello a pavimento, compresi di tutto quanto necessario per dare il
titolo di
compiuto e finito a regola d'arte. Predisposto per funzionamento con
resistenza elettrica integrativa. Valvola termostatizzabile in ottone per
l'intercettazione delle varie batterie e di detentore in ottone (3/8")
completo di
raccordi per rame e/o polietilene . TIPO IRSAP
B.01.04 Esecuzione di impianto idrico sanitario, compreso e compensato
ogni onere
per la fornitura del materiale e relativa installazione, composto da:
- rete di distribuzione idrico sanitaria per acqua calda e fredda esterna al
fabbricato in tubazione in polietilene alta densit in rotoli PN10 per fluidi
ad
alta pressione UNI7611-312, comprensivo di raccorderia in ottone e
materiali
di sfrido. Accessori per tubazioni interrate in polietilene ad alta densit;
giunti
polietilene-acciaio manicotto a saldare per collegamento al giunto
- rete di distribuzione idrico sanitaria per acqua calda e fredda interna al
fabbricato in tubazione multistrato, in polietilene reticolato, protetto da
tubo di
alluminio esterno al quale incollato, e rivestito da polietilene reticolato
coestruso ed incollato sopra all'alluminio, preisolata con spessori
secondo
allegato "B" D.P.R. n.412/'93, comprensivo di raccorderia in ottone e
materiali di sfrido. Il tutto completa di valvole di intercettazione e non
ritorno.
Allaccio di ogni corpo sanitario interno al bagno, lavello, lavastoviglie e
lavatrice, comprensivo di tubazione multistrato preisolato per sanitario
dal
collettore acqua sanitaria e tubazione PP fino alla colonna di scarico
completo di attacchi raccordi staffe, raccordi, materiali di sfrido. Sono
escluse
la fornitura delle apparecchiature igienico-sanitarie con relative
rubinetterie.
Collettori sanitari stampati modulari 3/4", formato da corpi con 2 o 3
derivazioni 16 con valvole per tubo multistrato 16, conprensivo di
staffe
per fissaggio, manicotto terminale, tappo cieco terminale, valvola di
intercettazione generale e di cassetta di contenimento per collettori
sanitario
B.01.05 Esecuzione di rete e colonne di scarico; compreso e compensato
ogni onere
per la fornitura del materiale e relativa installazione, composto da:
Capitolato via Testi 21
- Tubazione in materiale plastico insonorizzato mediante l'aggiunta di
cariche
minerali (livello di fonoisolamento secondo norme DIN 4109) per
formazione
di reti di scarico delle acque saponose di bagni e cucine fino al filo
dell'edificio, completa di raccordi, giunzioni, materiale di sfrido,
completa
della relativa ventilazione fino alla copertura dell'edificio, (realizzata con

34
tubazione dello stesso diametro della colonna di scarico e
opportunamente
raccordata ad essa), compreso terminale a tetto. Le tubazioni, ove
necessario saranno isolate con materiale fono-assorbente composto da
guaina in polietilene espanso a cellule chiuse dello spessore di 5 mm in
modo tale da ridurre il livello di rumorosit all'interno dei locali adiacenti
al di
sotto dei 35 dB (A) come fissato dal decreto 5.12.1997 della Presidenza
del
Consiglio dei Ministri. Dovr essere prodotta esauriente certificazione
delle
prestazioni acustiche del sistema. I punti di discontinuit del materiale
isolante saranno fasciati con nastro adesivizzato con una parziale ma
adeguata sovrapposizione e di ogni quant'altro per dare all'opera il titolo
di
compiuta e finita a regola d'arte. Dovranno essere usati accessori di
fissaggio certificati dal produttore del sistema di scarico insonorizzato
B.01.06 Esecuzione di impianto adduzione gas metano secondo norma
UNI7129/01 ;
compreso e compensato ogni onere per la fornitura del materiale e
relativa
installazione, composto da:
- accessori per tubazioni interrate in polietilene ad alta densit; giunti
polietilene-acciaio, manicotto a saldare per collegamento al giunto,
giunti
dielettrici tubazione interrata esterna al fabbricato in PEAD a norma
UNI150
4437 cl.A colore nero, con righe gialle coestruse, idoneo per la
realizzazione
di condotte di gas combustibili, per linea di distribuzione gas,
comprensivo di
curve, raccordi staffe e materiali di sfrido. Tubazioni in rame ricotto
fornite in
rotoli per posa soto traccia e in barre per posa a vista di idoneo
spessore,
conteggiate a metro lineare, per distribuzione gas, completo di giunzioni
con
raccordi a saldare, comprensive di pezzi speciali, materiale per
giunzioni.
Valvole di intercettazione generale e per ciascun apparecchio, conformi
alle
vigenti norme. Griglie e condotti per ventilazione e aerazione locali di
installazione degli apparecchi a gas, di dimensioni conformi alla vigente
normativa. Tubazione in pvc in barre per formazione di condotti per
aspirazione fumi cucine, comprensivo di raccorderia, giunzioni, pezzi
speciali
e materiali di sfrido.
B.01.07 Esecuzione delle seguenti predisposizioni ; compreso e
compensato ogni
onere per la fornitura del materiale e relativa installazione, composto da
- predisposizione per unit di condizionamento esterna composta da una
scatola in lamiera zincata predisposta fino a 6 uscite, coperchio in
lamiera

35
zincata predisposto fino a 6 uscite.
- predisposizione per futura installazione di unit di condizionamento
tipo split
composta da: cassetta completa di convogliatore della condensa con
scarico
verticale; tubazioni in rame ricotto fornito in rotoli, preisolati, per
distribuzione
condizionamento, adatto per gas refrigeranti R410A e R407c con barriera
anticondensa, completo di curve, staffe, giunzioni a saldare, pezzi
speciali,
materiale di sfrido diametro 1/4" 3/8" fino ad una distanza di 15 metri
dalla
unit esterna; tubazione per scarico condensa fino a rete indipendente e
alla
Capitolato via Testi 22
apposita colonna di scarico con tubazione in PVC DN 32 completo di
attacchi, curve, raccordi, staffe, sostegni per lo scarico delle condense.
- predisposizione di cavedio per collegamento alla copertura di locale
individuato dalla D.L. per l'alloggiamento di accumulo per produzione
solare
di acqua calda sanitaria
B.01.08 Fornitura e posa in opera, escluso le opere murarie, di lavabo
serie NUDA
60, della ditta Flaminia, completi di gruppo miscelatori One ad
incasso
della Flaminia, monocomando o monoforo, a scelta della committenza,
completo di ogni accessorio, quali piletta con tappo e guarnizione di
gomma
per la tenuta, sifone a S in ottone cromato. Sono incluse mensole di
sostegno e fissaggio e quantaltro, anche se non specificato per dare il
lavoro
finito a perfetta regola darte.
B.01.09 Fornitura e posa in opera, escluso le opere murarie, di bidet serie
Spin
sospesi o in alternativa serie Link . sospesi, serie prodotte della ditta
Flaminia, completi di gruppo miscelatori One ad incasso della
Flaminia,
monocomando o monoforo, a scelta della committenza, completo di ogni
accessorio, quali piletta con tappo e guarnizione di gomma per la tenuta,
sifone a S in ottone cromato. Sono incluse mensole di sostegno e
fissaggio,
raccordi e quantaltro, anche se non specificato per dare il lavoro finito a
perfetta regola darte.
B.01.10 Fornitura e posa in opera, escluso le opere murarie, di bidet serie
Spin
sospesi o in alternativa serie Link . sospesi, serie prodotte della ditta
Flaminia, completi di gruppo miscelatori One ad incasso della
Flaminia,
monocomando o monoforo, a scelta della committenza, completo di
cassetta
ad incasso tipo Geberit o similari capienza 9/4 litri con batteria di
scarico

36
incorporata e comando a pulsante doppio, tubo di cacciata con curva
tecnica,
canotto cromato, rosone e raccordo speciale al w.c., sedile in resina ad
alta
resistenza con cerniere in ottone cromato, viti standard con tasselli per
fissaggio al pavimento, opere varie di collegamento all'impianto idrico e
quant'altro, anche se non specificato, per dare il lavoro finito a perfetta
regola
d'arte
B.01.11 Fornitura e posa in opera di piatto doccia in vetrochina bianca di
dimensioni
come da progetto architettonico con relativo box in alluminio anodizzato
a
vetro cristallo alle pareti, compreso di guaina di protezione, gruppo
miscelatori One ad incasso della ditta Flaminia, monocomando o
monoforo, a scelta della committenza, piletta di scarico ( 1"1/4) in
ottone
cromato pesante, sifone a barilotto da incasso a pavimento, saliscendi
anticalcare e quant'altro per dare il lavoro finito come a volere della D.L.
B.02 OPERE DA ELETTRICISTA
B.02.01 Allacciamento dei n. 8 contatori ENEL (di cui uno condominiale),
posti nei
box all'esterno del fabbricato, dal punto di erogazione indicato dall'ENEL
nella strada pubblica. Sono da intendersi compresi e compensati nella
voce
Capitolato via Testi 23
gli oneri per la realizzazione della nicchia secondo le indicazioni dei
tecnici
ENEL, la fornitura e posa degli opportuni sportelli in lamiera di ferro,
completi
di serratura e verniciatura a due mani di smalto opaco di colore a scelta
della
D.L., previa mano di antiruggine, il ripristino del manto stradale e
quant'altro
per dare l'opera finita come a volere della D.L., escluso il solo onere di
allacciamento richiesto dall'ENEL.
B.02.02 Fornitura e posa in opera, escluse le assistenze murarie, di
quadretto di
protezione e distribuzione del tipo da incasso con coperchio magnetico
contenente interruttori automatici magnetotermici differenziali, con
soglie di
intervento 0,03A per linee luce, prese di corrente da 16A e tutte le altre
apparecchiature per gli impianti ausiliari, compresa la quota parte della
linea
di collegamento fra il misuratore ENEL ed il suddetto quadretto con il
relativo
interruttore generale.
B.02.03 Fornitura e posa in opera, escluse le assistenze murarie, di
impianto elettrico
per illuminazione interna ed esterna eseguito con cavi unipolari di rame,
protetti NO7V - K posti sotto traccia, entro tubazioni in PVC flessibile di
tipo

37
pesante ( mm. 16/19), con scatole di deviazione in plastica da incasso
con
coperchio del tipo autoestinguente, apparecchi di comando ed
utilizzazione
del tipo monoblocco M.I.Q. complete di scatole da incasso
autoestinguenti,
frutto, piastrine portafrutto, coperchio in alluminio anodizzato satinato o
laccato a scelta della D.L. e quant'altro per dare il lavoro finito a perfetta
regola d'arte. Punti luce, biprese di corrente (10A - 16A e 2x16A),
interruttori
e deviatori.
B.02.04 Fornitura e posa in opera, escluso le opere murarie, di presidi di
corrente
stagna per esterni con le caratteristiche di cui alla voce precedente.
B.02.05 Fornitura e posa in opera di impianto di portiere elettrico
costituito da
postazione esterna sul cancello pedonale dingresso con scatola da
incasso
antivandalismo, telaio, placca in ottone lucido a disegno classico, gruppo
video/fonico monoblocco completo di videocamera a raggi infrarossi
bianco/nero, altoparlante con membrana in nylon e microfono
magnetodinamico amplificato, amplificatore con circuiti fonici protetti
dalle
sovracorrenti e separati dai circuiti in corrente alternata, stadio di
amplificazione con uscita non inferiore a 100 mw su 20 Ohm regolabili in
continuit, generatore moto di chiamata ad onda quadra, pulsante fuori
porta
del tipo da incasso con cartellino portanome, n. 1 posti di ascolto interno
con
apparecchio da muro per conversazione bicanale mediante due distinte
capsule magnetodinamiche, stadio di preamplificazione microfonica a
due
transistors, suoneria bitonale melodica da parete (una per ogni
apparecchio).
L'alimentazione sar a bassa tensione mediante trasformatore installato
nell'apposito alloggiamento del quadro di settore.
B.02.06 Fornitura e posa in opera di impianto videocitofonico con
microtelefono da
parete con aggancio magnetico del tipo unificato TICIVOX, collegato
all'altoparlante posto nella pulsantiera fuori porta completo di
collegamento a
bassa tensione con cavi di rame isolati NO7V - K posti sotto traccia
entro
Capitolato via Testi 24
canalizzazioni in PVC flessibile di tipo pesante ( mm. 16/19),
trasformatore,
raddrizzatore stabilizzato, amplificatore, generatore della nota di
chiamata e
quant'altro per dare il lavoro finito a perfetta regola d'arte.
B.02.07 Fornitura e posa in opera di suoneria da ingresso costituita da
suoneria
modulare armonica in ottone lucido, eventualmente combinata in scatola

38
rettangolare con altri frutti, comandata da pulsante illuminato da
incasso
fuoriporta con cartellino portanome. L'impianto sar alimentato in bassa
tensione tramite il medesimo trasformatore dell'impianto citofono con
cavi
unipolari NO7V - K posti sotto traccia entro canalizzazioni in PVC
flessibile di
tipo pesante ( mm. 16/19) e quant'altro per dare il lavoro finito a perfetta
regola d'arte.
B.02.08 Fornitura e posa in opera, escluse le opere murarie, di aspiratore
serie
polivalente della potenza assorbita di 75W a 220V, con ricambio d'aria di
250
mc/h., montato a muro su canna di ventilazione, con apposite viti e
guarnizioni di tenuta, completo del relativo impianto elettrico di
alimentazione
eseguito con cavi unipolari di rame protetti NO/V - K posti sottotraccia
entro
canalizzazioni in PVC flessibile di tipo pesante ( mm. 16/19), con scatole
di
derivazione in plastica da incasso con coperchio autoestinguente, presa
da
incasso con spina di collegamento, pulsante per comando a distanza da
incasso e quant'altro per dare il lavoro finito a perfetta regola d'arte. Nei
locali
w.c. saranno montati aspiratori con temporizzatore a normativa igienica.
B.02.09 Fornitura e posa in opera, escluse le opere murarie, in accordo
con le norme
CEI ed ENPI, di impianto di messa a terra, dimensionato tenendo conto
della
protezione differenziale attuata in tutte le unit dell'impianto elettrico,
nonch
di tutte le masse metalliche che possono entrare, anche
accidentalmente, a
contatto con parti in tensione. L'impianto sar costituito da dispersori in
acciaio ramato della lunghezza di ml. 3,00, posti entro pozzetti di
ispezione
ed interconnessi tramite treccia di rame nuda della sezione non inferiore
a
mmq. 35 in modo da ottenere un valore della resistenza di terra non
superiore a 20 Ohm ed in ogni caso dovr essere tale che una tensione
verso terra superiore a 50V provochi l'intervento dell'impianto. I pali di
terra di
tutte le prese, dei punti luce dell'impianto idrico, di riscaldamento, i
morsetti di
terra, dei quadri, le sportellature, l'antenna radio TV, nonch tutte le
strutture
metalliche suscettibili di entrare in contatto, anche accidentalmente,
con parti
elettriche in tensione, dovranno essere collegati ai dispersori tramite una
rete
di conduttori di protezione installati negli stessi tubi dei conduttori di
fase.

39
B.02.10 Fornitura e posa in opera, escluse le opere murarie, di
canalizzazioni in PVC
da porre sottotraccia per l'impianto telefonico con partenza dalla
cassetta di
derivazione TELECOM fino ai vari punti di utilizzazione, completo di
scatole
di derivazione, filopilota e quant'altro per dare il lavoro finito come a
volere
della D.L.
B.02.11 Fornitura e posa in opera, escluse le opere murarie, di impianto
TV
centralizzato per il condominio costituito da una o pi antenne riceventi
ad
alto guadagno e da una parabola satellitare, montate su pali o tralicci di
Capitolato via Testi 25
acciaio di lunghezza adeguata, debitamente controventati, per la
ricezione
dei programmi nazionali RAI, MEDIASET e stazioni indipendenti captabili
in
loco e dei canali satellitari, completo di centralina di amplificazione e
transistors dimensionato in modo da fornire alle singole prese segnali
conformi alle norme CEI 12 - 15. Le diramazioni e calate alle singole
prese
saranno realizzate tramite cavo coassiale a bassa perdita, impedenza
caratteristica 75 OHm, dielettrico in polietilene; le prese saranno di tipo
componibile e della medesima serie dei frutti usati per l'impianto
elettrico, i
cavi coassiali saranno posti sotto traccia entro canalizzazioni di PVC di
sezione adeguata e saranno disposte apposite scatole di ispezione con
coperchio nei punti di derivazione e cambio di direzione. L'impianto sar
completo di alimentazione elettrica e della relativa quota parte
dell'impianto
di terra. La presa per la ricezione dei canali satellitari sar posizionata
nel
soggiorno di ogni unit immobiliare.
B.02.12 Impianto di illuminazione delle parti comuni interne, quali scale,
ingressi,
corridoi, cantine ed altri elementi ad uso comune. Sar alimentato da
una
linea facente capo al quadro dei servizi generali, i punti luce saranno
comandati mediante pulsanti installati nei punti principali d'ingresso e di
passaggio agenti su un rel temporizzatore elettronico avente le
seguenti
caratteristiche: regolazione del tempo da 1/6 minuti, commutatore a
slitta,
luce sempre accesa o temporizzata; stadio di uscita con rel
elettromagnetico con contatti da 10 V - cos q. 0,5. Sono escluse le opere
murarie.
B.02.13 Fornitura e posa in opera di corpo illuminante per l'illuminazione
delle parti
comuni interne a scelta della D.L., compreso lonere della fornitura di
lampade a basso consumo. Prezzo di acquisto _./cadauno 60,00.

40
B.02.14 Fornitura e posa in opera di corpo illuminante per l'illuminazione
delle parti
comuni esterne IP65 anche su colonnina in alluminio pressofuso a scelta
della D.L. Prezzo di acquisto _./cadauno 130,00. Nella voce deve
intendersi
compreso l'onere per la formazione del plinto di fondazione in
calcestruzzo
per il fissaggio della colonnina e la fornitura di rel crepuscolare e di
lampade
a basso consumo.
B.02.15 Realizzazione di allacciamento elettrico, delle pompe sommerse
neele
cisterne di accumulo delle acque chiare ed acque nere, al contatore
condominiale.
B.03 IMPIANTI TECNOLOGICI
B.03.01 Fornitura e posa in opera di impianto di sollevamento, formato da
ascensore
mod. MONOLITO della ditta VITALI, portata di Kg. 480 capienza max n.
6
persone, n. 5 fermate, cabina avente un unico ingresso, compreso e
compensato ogni onere per le assistenze murarie , il carico, lo scarico e
linstallazione completa dellimpianto, come da scheda tecnica
descrittiva
allegata.
Capitolato via Testi 26
B.03.02 Predisposizione allinstallazione ed integrazione di impianti
solari termici e
fotovoltaici nella copertura delledificio e per lallaccio della rete di
teleriscaldamento (ai sensi del D.lgs 19.08.05 n. 192 art. 11. allagato I, pt.
13)
Capitolato via Testi 27
C OPERE COMPLEMENTARI
C.01 PAVIMENTI E RIVESTIMENTI
C.01.01Fornitura e posa in opera di rivestimento di scale e pianerottoli
interni, in
pietra naturale levigata e lucidata, costituite da alzate dello spessore di
cm.
2, pedate dello spessore di cm.4, compreso lonere dei tagli a misura,
sfridi,
stuccature, pulizia, nonch lonere per la formazione di una fascia
bocciardata antiscivolo della larghezza di cm 5, per tutta la larghezza
della
pedata, e quantaltro per dare il lavoro finito a perfetta regola darte.
C.01.02 Fornitura e posa in opera di battiscopa scale, eseguito in pietra
naturale
levigata e lucidata, dello spessore di cm. 1, compreso lonere dei tagli a
misura, sfridi, stuccature, pulizia, e quantaltro per dare il lavoro finito a
perfetta regola darte.
C.01.03 Fornitura e posa in opera di pavimento, negli ingressi, soggiorni,
angoli
cottura, disimpegni e bagni, in gres porcellanato smaltato o ceramica
monocottura di qualunque tipo e dimensione a scelta della Direzione
Lavori,

41
max cm. 40x40, compreso e compensato ogni onere per la posa anche in
diagonale con collanti della MAPEI, lo sfrido, la sigillatura, la stuccatura
dei
giunti con mastici della MAPEI e quant'altro per dare il lavoro finito come
a
volere della D.L. Prezzo di acquisto del materiale _./mq. 40,00.
C.01.04 Fornitura e posa in opera di pavimento, nelle camere da letto e
studi, in legno
teak o rovere o iroko di 1 scelta, a listelli delle dimensioni di cm.
5x25x1,
montato a colla a "correre", compreso e compensato ogni onere per lo
sfrido,
la levigatura ed il successivo trattamento con poliesteri a 3 mani. Prezzo
di
acquisto del materiale _./mq. 40,00.
C.01.05 Fornitura e posa in opera di pavimento, nel disimpegno comune,
in gres
porcellanato smaltato o ceramica monocottura di qualunque tipo e
dimensione a scelta della Direzione Lavori, max cm. 30x30, compreso e
compensato ogni onere per la posa anche in diagonale con collanti della
MAPEI, lo sfrido, la sigillatura, la stuccatura dei giunti con mastici della
MAPEI e quant'altro per dare il lavoro finito come a volere della D.L.
Prezzo
di acquisto del materiale _./mq. 24,00.
C.01.06 Fornitura e posa in opera di pavimento, nei balconi e terrazzi, in
gres
porcellanato smaltato o ceramica monocottura di qualunque tipo e
dimensione a scelta della Direzione Lavori, max cm. 30x30, compreso e
compensato ogni onere per la posa anche in diagonale con collanti della
MAPEI, lo sfrido, la sigillatura, la stuccatura dei giunti con mastici della
MAPEI e quant'altro per dare il lavoro finito come a volere della D.L.
Prezzo
di acquisto del materiale _./mq. 24,00.
C.01.07 Fornitura e posa in opera di rivestimento alle pareti dei bagni e
delle cucine
in piastrelle di ceramica monocottura, dimensioni minime cm. 20x20,
disposte anche a disegno ed applicate su pareti gi rifinite, con idoneo
Capitolato via Testi 28
collante, compreso e compensato ogni onere per la posa dei pezzi
speciali,
per la formazione dei tagli e dei fori, lo sfrido, la stuccatura dei giunti
mediante mastici impermeabili, la pulitura delle superfici e quant'altro
per
dare il lavoro finito come a volere della D.L. Prezzo di acquisto _./mq.
30,00.
C.01.08 Fornitura e posa in opera di lastre in pietra santafiora dello
spessore di cm. 3
e larghezza cm. 20, complete di gocciolatoio, per bordo di contenimento
del
pavimento balconi, montate a colla, compreso e compensato ogni onere,
per
la manovalanza necessaria, la stuccatura e la sigillatura dei giunti, la
pulitura

42
ed il trattamento delle superfici con resine siliconiche non pellicolanti.
C.01.09 Fornitura e posa in opera in legno rovere, altezza cm. 6, montato
con
mastico e chiodo di acciaia, compreso e compensato ogni onere per il
taglio,
lo sfrido, e quantaltro per dare il lavoro finito a perfetta regola darte,
C.01.10 Fornitura e posa in opera di battiscopa in gres porcellanato
ceramicato,
compreso e compensato ogni onere per la posa con collanti ditta Mapei,
lo
sfrido, la sigillatura, la stuccatura dei giunti , e quantaltro per dare il
lavoro
finito a perfetta regola darte,
C.02 OPERE DA LATTONIERE
C.02.01 Fornitura e posa in opera di canali di gronda in lamiera di rame
dello
spessore 6/10 a sagoma e dello sviluppo di cm. 40, completa di ribattini
in
rame, ferri di sostegno in rame applicati all'esterno del cornicione,
bocchettoni di scarico e quant'altro per dare il lavoro finito come a
volere
della D.L.
C.02.02 Fornitura e posa in opera, lungo le testate oblique del coperto, di
scossaline
in lamiera di rame dello spessore 6/10 e dello sviluppo lineare di cm. 33,
complete di ribattini in rame, saldature, piegature, sagomature,
compreso e
compensato ogni onere per il fissaggio e lo sfrido.
C.02.03 Fornitura e posa in opera di tubi pluviali in lamiera di rame dello
spessore
6/10 e del diametro di cm. 8, sia rettilinei sia curvi, completi di saldature,
ferri
di sostegno e copriferro in rame, legature, imbocchi dei raccordi, pigna
parafoglie in rame e quant'altro per dare il lavoro finito come a volere
della
D.L.
C.02.04 Fornitura e posa in opera di terminali in ghisa dell'altezza di ml.
1,50,
completi di barilotto di raccordo al pluviale, curva di raccordo al
pozzetto,
compreso e compensato ogni onere per il fissaggio.
Capitolato via Testi 29
C.03 OPERE DA FALEGNAME
C.03.01 Fornitura e posa in opera, incluse le opere murarie, di scuroni in
legno
Okum di prima qualit ad una o pi ante costituiti da un telaio di
sezione
minima di mm. 55x90 a scandale orrizzontali fissate al telaio maestro,
completi di ferramenta di sostegno e ritegno a scomparsa verniciata
colore
nero micaceo, costituita da squadri in acciaio, spagnoletta di chiusura,
torcetto e pomolo, compreso e compensato ogni onere per la
scartavetratura,

43
l'applicazione di mordente all'acqua per lasciare a vista le venature
naturali
del legno e la verniciatura con una mano di smalto trasparente, previa
lisciatura e spolveratura della superficie da trattare.
C.03.02 Fornitura e posa in opera, escluse le opere murarie, di infissi per
finestre e
portefinestre, in legno Okum tinto noce con finitura all'acquan di 1
qualit
ad una o pi ante, sezione mm. 68x85, doppia guarnizione, una termica
ed
una acustica, gocciolatoio in legno di tipo tradizionale, completi di
coprifili,
ferramenta di sostegno, vetro camera spessore mm. 25 (mm. 4/4+12+4),
guarnizioni di tenuta, maniglia in ottone lucido a scelta della D.L. (prezzo
max
_. 30,00 la coppia) L'infisso deve avere caratteristiche di isolamento
acustico
RW36DB e caratteristiche di trasmittanza termica inferiore all valore
limite di
2.3 W/mqK E' inoltre obbligatoria la consegna dei certificati relativi
all'abbattimento acustico, ed isolamento termico e sulla corretta posa
degli
stessi .
C.03.03 Fornitura e posa in opera, escluse le opere murarie, di porta
interna ad una o
pi ante in legno abete tamburato dello spessore finito non inferiore a
mm.
45, con nido d'ape interno ed impiallacciatura esterna in tanganica
naturale o
in alternativa pannellatura esterna in MDF con laccatura di colore biaca,
completa di ferramenta di ritegno, serratura con maniglia in ottone
lucido o in
alternativa color acciaio; a scelta della D.L. (prezzo max _. 20,00 la
coppia),
stipite, controstipite e cassonetto in legno abete da pre-murare (oneri di
muratura computati nella voce delle assistenze). Misura luce netta cm.
80x210 su muratura di spessore cm 12
C.03.05 Fornitura e posa in opera di pergolati in legno da eseguirsi nel
terrazzo del
Piano Terzo, come da elaborati architettonici, compreso ogni onere per il
carico. Il tiro in alto del materiale, per lancoraggio delle strutture alle
murature ed al solaio con relativa ferramenta, il trattamento delle parti
in
legno con adeguati impregnanti a scelta della D.L. , e compensato ogni
altro
onere per dare il lavoro finito a perfetta regola darte.
C.04 OPERE DA FABBRO
C.04.01 Fornitura e posa in opera di ferro tondo, quadro, scatolare o
piatto, disposto
secondo un semplice disegno, per parapetto scala comune, parapetto
esterno su rampa carrabile, compreso e compensato ogni onere per la
verniciatura con due mani di smalto oleosintetico, previa mano di
antiruggine.

44
Capitolato via Testi 30
C.04.02 Fornitura e posa in opera di inferriata in ferro tondo a disegno
tradizionale
con incroci ad anello per la chiusura di vano finestra, compreso e
compensato ogni onere per la verniciatura con due mani di smalto colore
nero micaceo, previa mano di antiruggine e di aggrappante.
C.04.03 Fornitura e posa in opera di parapetto balconi formato da telaio
in ferro
tondo, quadro, compreso e compensato ogni onere per la verniciatura
con
due mani di smalto oleosintetico, previo trattamento a bagno di
zincatura. Si
intende inoltre compresa la fornitura e posa in opera di pannelli, in vetro
satinato temprato ed anti-sfondamento, come meglio si evince negli
elaborati
architettonici.
C.04.04 Fornitura e posa in opera di ferro tondo, quadro, scatolare o
piatto, disposto
secondo un semplice disegno, per ringhiera recinzione esterna su fronte
strada, da porsi su muretto in c.a., compreso e compensato ogni onere
per la
verniciatura con due mani di smalto colore bronzo, previa mano di
antiruggine e di aggrappante.
C.04.05 Fornitura e posa in opera di pannelli frangisole, come da
particolare
costruttivo inserito negli elaborati architettonici, da eseguirsi con telaio
in
tubolare di ferro a sezione quadrata trattato a bagno di zincatura e
verniciato
a due mani di smalto oleosintetico ed elementi verticali in alluminio di
ferro
zincato e verniciato a due mani di smalto oleosintetico; compreso e
compensato ogni onere di sncoraggio e saldatura degli elementi e
quantaltro
per dare il lavoro finito a perfetta regola darte.
C.04.06 Fornitura e posa in opera di cancello carrabile a due ante, in
ferro tinteggiato
color bronzo. apribile con automazione elettrica Aprimatic o ditte
similari,
completo di collegamento elettrico al quadro, linee e cavi, antenna
ricevente,
fotocellule, sistema di protezione persona, chiave per l'apertura
manuale,
cellule fotoelettriche di sicurezza, ferramenta di sostegno e ritegno in
ferro
zincato e n. 15 telecomandi per lapertura a distanza. Compreso e
compensato ogni onere per la verniciatura con due mani di smalto colore
bronzo, previa mano di antiruggine e di aggrappante. Misure come da
particolare riportato sul progetto architettonico.
C.04.07 Fornitura e posa in opera di cancello pedonale in ferro
tinteggiato color
bronzo, completo di collegamento elettrico e tiro per l'apertura tramite
videocitofono, chiave per l'apertura manuale, ferramenta di sostegno e

45
ritegno Compreso e compensato ogni onere per la verniciatura con due
mani di smalto colore bronzo, previa mano di antiruggine e di
aggrappante.
Misure come da particolare riportato sul progetto architettonico.
C.04.08 Fornitura e posa in opera di porte tagliafuoco REI 120, ad un'anta
tamburata
in lamiera zincata, completa di coibentazione con materiali isolanti,
senza
battuta inferiore, spessore totale mm. 60, telaio angolare in profilato di
lamiera d'acciaio zincata con zanche da murare, serratura con cilindro
tipo
Yale, rostro di tenuta nella battuta dell'anta sul lato cerniere, maniglia
antinfortunistica colore nero con anima in acciaio e completa di placche,
n. 2
Capitolato via Testi 31
cerniere di cui una a molla per l'autochiusura ed una registrabile in
altezza,
rinforzi interni nell'anta quale predisposizione per l'eventuale montaggio
di
chiudiporta, maniglione antipanico, guarnizione termoespandente
inserita in
apposito canale sul telaio e nel lato inferiore dell'anta, targhetta di
contrassegno con elementi di riferimento, applicata in battuta dell'anta,
verniciatura con polveri epossipoliestere termoindurite, con finitura a
struttura
antigraffio goffrata, colori RAL. Misura cm. 90x210. da porre nel
disimpegno comune del Piano Interrato.
C.04.09 Fornitura e posa in opera, escluse le opere murarie, di portoncino
di ingresso
blindato alle inut immobiliari tipo "Metalnova" o marche similari,
completo di
controtelaio da murare preverniciato, telaio porta in acciaio
preverniciato,
pannelli lisci interni ed esterni in essenza di legno naturale noce
tanganica
biondo, serratura di sicurezza tipo CISA, rostri di chiusura al telaio,
spioncino
di sicurezza, pomoli e maniglia in ottone lucido e quant'altro per dare
l'opera
finita a perfetta regola d'arte. Misura luce netta 90x210 su muratura da
cm.25
portoncino dingresso alle unit immobiliari
C.04.10 Fornitura e posa in opera, incluse le opere murarie, di portoncino
dingresso
al fabbricato in alluminio e vetro, realizzata con telaio in alluminio
anodizzato
di idonea sezione, apribile ad unanta, secondo le indicazioni fornite
dalla
D.L., completi di controtelaio in ferro, coprifili e fermavetri, ferramenta di
sostegno, vetro antisfondamento "Saint Gobain" o similari mod. Stadip-
Silence RW43, spessore mm. 27 (mm. 5+5 est. +9+ int. 4+4), guarnizioni
di

46
tenuta, sigillatura con mastici siliconici, tiro elettrico e compensato ogni
onere
per eventuali lavorazioni e/0 pezzi non menzionati e quant'altro per dare
il
lavora finito a perfetta regola d'arte.
C.04.11 Fornitura e posa in opera di portoni basculanti per auto rimesse,
eseguiti in
lamiera zincata preverniciata, colore a scelta della D.L. con doppia fila di
asola per la areazione, maniglia in resina e serratura tipo Yale , e
quantaltro
per dare il lavoro finito a perfetta regola darte.
C.04.12 Fornitura e posa in opera di porte, in lamiera zincata, senza
battuta inferiore,
spessore totale mm. 60, telaio angolare in profilato di lamiera d'acciaio
zincata con zanche da murare, serratura con cilindro tipo Yale, rostro di
tenuta nella battuta dell'anta sul lato cerniere, maniglia antinfortunistica
colore nero con anima in acciaio e completa di placche, n. 2 cerniere,
verniciatura con polveri epossipoliestere termoindurite, con finitura a
struttura
antigraffio goffrata, colori RAL.. misura delle porte cm. 80x210,
montate su
muratura da cm. 10 per porte Piano interrato
C.04.13 Fornitura e posa in opera, incluse le opere murarie, finestre in
alluminio e
vetro posizionate nelle parti comuni sul fronte ed avente ciascuna le
dimensioni di 80x270. Ogni infisso verr realizzate con telaio in alluminio
anodizzato con 3 elementi di circa cm. 90x80, di cui uno apribile anche
ad
anta-ribalta, e comunque secondo le indicazioni fornite dalla D.L.,
completa
di controtelaio in alluminio anodzzato, coprifili e fermavetri, ferramenta
di
sostegno, vetro antisfondamento-camera da cm. (4)+12+(3+3 int.),
Capitolato via Testi 32
guarnizioni di tenuta, maniglie cremonesi modello Milena della ditta
Ghidini e
quant'altro, compreso e compensato ogni onere per la verniciatura a
fuoco
con tinte RAL a scelta della D.L.., e quantaltro per dare il lavoro finito a
pefretta regola darte.
C.05 OPERE ESTERNE
C.05.01 Fornitura e posa in opera di conglomerato cementizio tipo 325
con pietrisco e
sabbia di gradimento della D.L., della classe di rottura R'bk maggiore o
uguale a 300 kg/cmq. ed adeguata fondazione, gettato in modo compatto
entro casseri, compreso e compensato ogni onere per la casseratura, la
vibratura, la scasseratura, l'eventuale uso di pompa per il costipamento
del
calcestruzzo, escluso solamente l'acciaio per la formazione delle gabbie
di
armatura, per la formazione di MURETTO DI RECINZIONE per unaltezza
fuori terra pari a cm. 50 per uno spessore finito di cm. 25 e colonne
poste

47
lateralmente al cancello carrabile e pedonale per unaltezza di cm 150
per
una larghezza variale, come meglio si evince dagli elaborati
architettonici.
Si intende compreso e compensato ogni onere per lintonacatura
dellopera e
successiva tinteggiatura color grigio Venezia.
C.05.02 Fornitura e posa in opera di cordoli in c.a. dello spessore di cm.
8, montato
su cordoli in calcestruzzo adeguatamente dimensionati, per il
contenimento
delle aree verdi, compreso gli oneri per le necessarie pendenze.
C.05.03 Fornitura e posa in opera, nellarea antistante il la rampa
carrabile, di
pavimento in conglomerato bituminoso, tipo Binder 0/20 al 4,5% di
bitume,
steso con vibrofinitrice e cilindrato con rullo di peso adeguato, compresa
emulsione di ancoraggio in strati compressi di spessore non inferiore a
mm.
50 e non superiore a mm. 80 spessore cm. 8. Sono da comprendersi
nella
voce gli oneri per la preparazione del fondo in stabilizzato rullato,
spessore
cm. 15, previo scoticamento del fondo esistente.
C.05.04 Fornitura e posa in opera di pavimento in lastre di ghiaia lavata a
formare il
percorso pedonale di larghezza mt. 1,00, compreso letto di malta
cementizia
e sottofondo.
C.05.05 Fornitura e posa in opera di terreno vegetale della migliore
qualit per il
riempimento di aiuole e la realizzazione di bordature verdi. Nella voce
deve
intendersi compreso anche lo stendimento del terreno, la posatura, la
concimazione e la successiva semina del prato.
C.05.06 Sistemazione dellarea a verde privato tramite livellamento del
terreno e
successive opere di pulizia meccanica e/o chimica anche ripetuta
(in particolare se vi presenza di gramigna). Lavorazioni profonde e
grossolane ( da preferire l'uso di vangatrici e/o erpici rotanti), e
formazione
del letto di posa con secessiva fornitura e messa a dimora di prato ed
essenze arboree secondo le indicazioni e le quantit del progetto
Capitolato via Testi 33
architettonico. Compreso e compensato ogni onere per lesecuzione
delle
adeguate lavorazioni per dare il lavoro finito a perfetta regola darte.
C.05.07 Fornitura e posa in opera di recinzione in rete metallica dividente
le diverse
aree cortilizie, con maglia romboidale di mm. 50x50, montata su paletti
dacciaio zincato mm. 50 di adeguata lunghezza posti ad interasse di
mt. 2.

48
Nella voce deve intendersi compreso l'onere per la formazione dei
blocchi di
calcestruzzo per ancoraggio paletti.
C.05.08 Fornitura e posa in opera di buchette della posta e numeri civici.
C.05.09 Esecuzione di giardino estensivo pensile, da realizzarsi sopra al
solaio di
copertura dei garages, compreso e compensato ogni onere per la
fornitura e
posa in opera di impermeabilizzazione antiradice, membrana bugnata
(tipo
ECODRAIN isolante, strato geotessile di protezione TNT termosaldato
(300
gr/mq) e successiva posa di sistema prevegetato serie COMPLETA della
Ditta POLIFLOR composto da elemento di supporto in polipropilene
rigenerato atossico, intasato con granello di pomice 4/8 mm, con
funzione
di drenaggio e ritenzione idrica (circa 20 l/mq); geotessile di separazione
tra il
materiale di riempimento e il substrato di coltivazione (300 gr/mq);
substrato
di coltivazione con miscela di lapilli e sostanza organica prevegetato di
Sedum spp. e Mesembrianthemum cooperi; zolla esente da infestanti
graminacee e dicotiledoni; ghiaia spezzata 16/32 su tutta la superficie,
con
funzione di regolazione microclimatica.

49