Sei sulla pagina 1di 79

Firmato digitalmente da

ANTONIO CROCE
CN = CROCE ANTONIO
Organizzazione = non
presente
C = IT

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL 4 SETTORE


N. 217 del 08 maggio 2017
OGGETTO: Determina a contrarre - procedura negoziata ex art. 36 comma 2 lett. b del D.Lgs. n. 50/2016 per laffidamento in
concessione del servizio di gestione dei parcheggi a pagamento da svolgere con proprio personale, compresi il noleggio e la
manutenzione dei parcometri, la segnaletica verticale ed orizzontale e la fornitura e collocazione di arredo urbano.-

Il Responsabile del 4 Settore


VISTO
- l'art. 51 della legge n. 142/90, recepita con modifiche dall'art. 1 L.R. n. 48/91;
- il D.Lgs. 3 febbraio 1993 n. 29 e successive modificazioni ed integrazioni;
- l'art. 6 della legge 15 maggio 1997, n. 77;
- l'art. 2 della legge regionale 7 settembre 1998, n. 23;
- la determinazione del Sindaco n. 2 del 13 febbraio 2017, con la quale stato conferito, tra gli altri, lincarico di
Responsabile del 4 Settore-Vigilanza al Comandante del Corpo di P.M., Magg. Croce Antonio, fino al 31 dicembre
2017;
- il vigente O.A.EE.LL. in Sicilia;

RICHIAMATO
- la determinazione del responsabile del IV Settore, n. 206 del 14 aprile 2017, nonch la determinazione n. 63 del 14
aprile 2017 del Consorzio CEV, con le quali si provveduto ad avviare la procedura negoziata ex art. 36 comma 2
lett. b) del D.Lgs. n. 50/2016 e delle linee guida attuative del nuovo codice degli Appalti, Delibera n. 1097 del 26
ottobre 2016, linee guida n. 4, previa indagine di mercato ai fini dellindividuazione degli operatori economici da
invitare, per laffidamento in concessione del servizio di gestione dei parcheggi a pagamento da svolgere con proprio
personale, compresi il noleggio e la manutenzione dei parcometri, la segnaletica verticale ed orizzontale e la fornitura
e collocazione di arredo urbano;
- la determinazione del Responsabile del IV Settore n.215 del 28 aprile 2017, con la quale stata indetta la procedura
di gara in questione con contestuale approvazione di tutti gli atti di gara, che per via di alcune modifiche sostanziali
apportate agli allegati per lespletamento della procedura, deve essere revocata;
- lart. 192 del D. Lgs. n. 267 del 2000, rubricato Determinazioni a contrattare e relative procedure, il quale statuisce
che: 1. La stipulazione dei contratti deve essere preceduta da apposita determinazione del responsabile del procedimento di spesa
indicante:
a) il fine che con il contratto si intende perseguire;
b) loggetto del contratto, la sua forma e le clausole ritenute essenziali;
c) le modalit di scelta del contraente ammesse dalle disposizioni vigenti in materia di contratti delle pubbliche amministrazioni e le
ragioni che ne sono alla base
2. Si applicano, in ogni caso, le procedure previste dalla normativa della Unione europea recepita o comunque vigente nellordinamento
giuridico italiano.
- il codice CIG assegnato : 7045786E87
RITENUTO
- di dovere preliminarmente procedere alla revoca della determinazione n.215 del 28 aprile 2017, per via di modifiche
sostanziali apportate dal alcuni degli atti di gara con essa approvati;
- procedere allaffidamento in concessione del servizio indicato in epigrafe, mediante procedura negoziata, ai sensi
dellart. 36 comma 2 lett. b) del D.Lgs n. 50/2016, invitando tutti gli operatori economici che hanno manifestato
interesse a seguito dellindagine di mercato effettuata per il tramite del sistema telematico https://
acquisti.consorziocev.it;
- di stabilire, per lesecuzione del suddetto contratto, che:
a) la procedura sar espletata ai sensi dellarticolo 36, comma 2, lettera b) del D.Lgs. n. 50/2016;
b) laggiudicazione sar al massimo rialzo su un importo posto a base di gara;
c) il valore della concessione pari a 400.000,00 (quattrocentomila/00) escluso IVA;
d) limporto a base di gara pari a 55.000,00 (cinquantacinquemila/00);
e) lappalto avr la durata di anni uno decorrente dalla data di affidamento del servizio;
f) lAmministrazione si riserva di non procedere allaggiudicazione qualora lofferta non dovesse risultare congrua
tecnicamente ed economicamente;
- di dovere procedere allimpegno della somma complessiva di 227,00, a titolo di contributo allANAC per la gara in
questione e per imposta di bollo, da liquidare direttamente al CONSORZIO CEV che provveder ad anticipare il
pagamento del contributo, da imputare sul Cap. 468.4 UEB: 0301103 del corrente bilancio in corso di formazione;
VISTO
- il D.Lgs. n. 50/2016;
- il D.P.R. n. 207 del 2010 e s.m.i. per le parti ancora vigente a seguito dell'entrata in vigore del Codice;
- gli atti allegati al presente provvedimento, che ne formano parte integrante e sostanziale anche se non materialmente
allegati e ritenuto di approvarli:
1) Lettera di invito;
2) Capitolato Tecnico;
3) Planimetria delle Zone di sosta;
4) Calcolo degli introiti e delle spese presunte;
5) Disciplinare di Gara;
6) Schema di dichiarazione per lattestazione di possesso dei requisiti per la partecipazione alla gara;
7) Schema di dichiarazione di presa visione e accettazione delle specifiche contenute nella planimetria;
8) Schema di dichiarazione resa ai sensi del protocollo di legalit e della circolare n. 593 del 31 gennaio 2006
dellassessore regionale per i lavori pubblici, come da modello allegato;
9) Schema di dichiarazione di accettazione delle clausole contrattuali, resa ai sensi del Protocollo di intesa per la
legalit e la prevenzione dei tentativi di infiltrazione criminale siglato tra questo ente e la prefettura di Palermo;
10) Atto unilaterale dobbligo;
DETERMINA
per i motivi espressi in narrativa
1) REVOCARE la determinazione n.215 del 28 aprile 2017 con la quale si era proceduto ad autorizzare il ricorso alla
procedura negoziata per laffidamento in concessione del servizio di gestione dei parcheggi a pagamento, con
contestuale approvazione di tutti gli atti di gara.
2) AUTORIZZARE il ricorso alla procedura negoziata ai sensi dellart. 36 comma 2 lett. b, ai fini dellindividuazione
dellimpresa a cui affidare la concessione, ai sensi degli articoli da 164 a 169 del D.Lgs. n.50/2016, del servizio di
gestione dei parcheggi a pagamento da svolgere con proprio personale, compresi il noleggio e la manutenzione dei parcometri, la
segnaletica verticale ed orizzontale e la fornitura e collocazione di arredo urbano, come da offerta che dovr pervenire per
mezzo di procedura telematica nel sistema Acquisti Centralizzati CEV.
3) INVITARE alla procedura negoziata, nel rispetto dei principi di trasparenza, rotazione e parit di trattamento,
tutti gli operatori economici, individuati e ammessi a seguito della indagine di mercato effettuata tramite il sistema
telematico https://acquisti.consorziocev.it e in possesso dei requisiti richiesti.
4) DARE ATTO che il criterio di aggiudicazione di gara al massimo rialzo su un importo posto a base di gara, che
costituir il canone complessivo annuo che laffidatario dovr versare allEnte a fronte dellaffidamento in
concessione del servizio.
5) PRECISARE, ai sensi dell'art. 192 del D.Lgs. 267/2000, che:
- il fine che si intende perseguire con il contratto quello di fornire all'Ente i servizi di cui alloggetto;
- l'oggetto del contratto la concessione del servizio di gestione dei parcheggi a pagamento da svolgere con proprio
personale, compresi il noleggio e la manutenzione dei parcometri, la segnaletica verticale ed orizzontale e la fornitura e
collocazione di arredo urbano;
- le clausole essenziali sono quelle contenute negli allegati Lettera di invito, Capitolato Tecnico e Disciplinare di
Gara;
- la forma del contratto la scrittura privata,
- la modalit di scelta del contraente quella della procedura negoziata ex art. 36 comma 2 lettera b, del Codice
tramite sistema telematico Acquisti Centralizzati del Consorzio CEV, per le considerazioni in premessa
richiamate;
- il contratto sar perfezionato dopo aver esperito, con esito positivo, tutti i controlli sullautocertificazione
prodotta dallimpresa in sede di gara, la quale non dovr incorrere in alcuna delle cause ostative previste
dallart. 80 del D.Lgs n. 50/2016 ed avere tutti i requisiti di ordine tecnicoprofessionale ed economico-
organizzativo richiesti dal citato Decreto e dai documenti di gara.
5) IMPEGNARE la somma complessiva di 227,00 (duecentoventisette/00) a titolo di contributo allANAC per la
gara in questione e per imposta di bollo, da liquidare direttamente al CONSORZIO CEV che provveder ad
anticipare il pagamento del contributo, da imputare sul Cap. 468.4 UEB: 0301103 del corrente bilancio in corso
di formazione.
6) APPROVARE tutti gli allegati di gara che formano parte integrante e sostanziale della presente Determinazione
anche se non materialmente allegati:
- Lettera di invito;
- Capitolato Tecnico;
- Planimetria delle Zone di sosta;
- Calcolo degli introiti e delle spese presunte;
- Disciplinare di Gara;
- Schema di dichiarazione per lattestazione di possesso dei requisiti per la partecipazione alla gara;
- Schema di dichiarazione di presa visione e accettazione delle specifiche contenute nella planimetria;
- Schema di dichiarazione resa ai sensi del protocollo di legalit e della circolare n.593 del 31 gennaio 2006
dellAssessore Regionale per i Lavori Pubblici;
- schema di dichiarazione di accettazione delle clausole contrattuali, resa ai sensi del Protocollo di intesa per la
legalit e la prevenzione dei tentativi di infiltrazione criminale siglato tra questo Ente e la Prefettura di Palermo;
- atto unilaterale dobbligo;
7) DISPORRE la pubblicazione di tutta la documentazione di gara sopra richiamata:
- allAlbo Pretorio Comunale;
- sul profilo di committente nella sezione Amministrazione Trasparente - Bandi di Gara;
- sul sito del M.I.T.;
- sul sistema telematico CEV https://acquisti.consorziocev.it.
8) DARE ATTO che allintervento stato assegnato il codice CIG: 7045786E87
9) DARE ATTO che l'elenco degli invitati alla procedura di gara verr reso noto unitamente alla pubblicazione
dellesito della procedura negoziata ai sensi dell'art. 32 della legge n. 190/2012;
10) AVERE INDIVIDUATO come Responsabile del Procedimento CEV il Magg. Croce Antonio, Comandante del
Corpo di Polizia Municipale, ai sensi dellart. 31 del Codice, il quale ha un livello di inquadramento giuridico
adeguato in relazione alla struttura del Comune e possiede le competenze professionali adeguate in relazione ai
compiti per cui nominato.
11) DARE ATTO che la presente procedura non comporta alcun impegno di spesa, ad eccezione di quanto sopra
previsto al punto 5).
Il R.U.P.
COMANDANTE DEL CORPO DI P.M.
Magg. Antonio Croce

Si attesta la regolarit contabile ai sensi degli artt. 49, comma 1, e 151, comma 4, del D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO


ECONOMICO FINANZIARIO
Dr. Antonio Croce
Firmato digitalmente da

ANTONIO CROCE
CN = CROCE ANTONIO
Organizzazione = non
presente
C = IT

Corpo di Polizia Municipale


Comune di Isola delle Femmine
Citt Metropolitana di Palermo
!
Allegato A alla lettera dinvito prot. n. del
SCHEMA DI CONTRATTO E CAPITOLATO TECNICO PER LA CONCESSIONE DEL
SERVIZIO DI GESTIONE DEI PARCHEGGI A PAGAMENTO CON PROPRIO PERSONALE
COMPRESI IL NOLEGGIO E MANUTENZIONE DEI PARCOMETRI LA SEGNALETICA
VERTICALE ED ORIZZONTALE.
Lanno duemiladiciassette, il giorno _________ del mese di ____, in Isola delle Femmine, nella sede dl Corpo di
Polizia Municipale di via Falcone, 39, sono presenti:
1) il Magg. Croce Antonio, Comandante del Corpo di Polizia Municipale che interviene in nome e per conto del
Comune di Isola delle Femmine in forza dellincarico di Capo del Settore IV ricevuto dal Sindaco pro tempore
con propria determinazione n. 02/2017; (Amministrazione );
2) _l_ Sig.__ ________________________________________________ nat__ a _____________________
il _______________ e residente in __________________________________________________________
che interviene in nome e per conto della ditta __________________________________________________
con sede in ___________________________________________________________________________
in quanto ______________________________________________________; (Concessionario)
i quali in ossequio alla deliberazione della Giunta Comunale N. 42/2017 sono state istituite le aree e le condizioni
per la sosta a pagamento nel territorio comunale ed in base alle risultanze della procedura negoziata esperita ai
sensi dellarticolo 36, comma 2 lettera b), del D.Lgs. n. 50/2016, a seguito di avviso di indagine di mercato,
procedono alla sottoscrizione del presente Capitolato Tecnico che regola la concessione da parte
dellAmministrazione al Concessionario, come sopra rappresentati, del servizio di gestione dei parcheggi a
pagamento da svolgere con proprio personale, compresi il noleggio e la manutenzione dei parcometri, la
segnaletica verticale ed orizzontale, per il periodo di un anno dalla data di affidamento.
Le parti con la sottoscrizione del presente capitolato, danno e prendono atto che il rapporto di concessione del
servizio di che trattasi, viene regolato dalle condizioni contenute negli articoli seguenti, in numero complessivo di
20 (venti), che di conseguenza vengono accettati, impegnandosi altres ad osservarli integralmente.

NORME E CONDIZIONI CHE REGOLANO LA CONCESSIONE DEL SERVIZIO


Articolo 1
Ente affidante
a) Corpo di Polizia Municipale del Comune di Isola delle Femmine (PA) via G. Falcone, 39 - Cap: 90040 Tel.
0918679262 - FAX 0918679281 - E-Mail:poliziamunicipale@comune.isoladellefemmine.pa.it -
PEC:poliziamunicipale@pec.comune.isoladellefemmine.pa.it

Articolo 2
Oggetto della concessione
a) Il Comune di Isola delle Femmine intende affidare in concessione il servizio di gestione degli stalli di sosta a pagamento,
ubicati nella zona balneare e nel centro urbano.
b) Il servizio dovr essere effettuato con proprio personale per le attivit di sorveglianza ed accertamento delle violazioni,
compresa la fornitura, installazione e manutenzione ordinaria e straordinaria dei, la realizzazione della segnaletica verticale
e orizzontale necessaria.
c) Il concessionario dovr garantire la perfetta funzionalit del servizio con risorse umane e strumentali proprie in grado di
assicurare in ogni ambito e fase del servizio la necessaria efficacia dello stesso.
d) Codice identificativo gara (CIG): 7045786E87

Pagina 1 di 10
!
via G. Falcone, n. 39 90040 Isola delle Femmine (PA) - Tel. 091.8679.265 Fax 091.8679.281
MAIL: poliziamunicipale@comune.isoladellefemmine.pa.it - PEC: poliziamunicipale@pec.comune.isoladellefemmine.pa.it

Corpo di Polizia Municipale


Comune di Isola delle Femmine
Citt Metropolitana di Palermo
!
Articolo 3
Durata della concessione
a) Il servizio dovr essere espletato per anni uno decorrente dalla data di affidamento, secondo le specifiche contenute nel
presente Capitolato Tecnico;
b) Il Comune si riserva la facolt di risolvere il contratto anticipatamente secondo quanto disposto dal presente Capitolato.

Articolo 4
Periodi, orari e aree di sosta
a) Il servizio dovr essere espletato nei periodi, orari e nelle aree specifiche nella deliberazione della Giunta Comunale n.
42/2017 e riportate nella Planimetria delle aree di sosta agli atti di gara, nonch di seguito specificati:
1) nelle aree della zona balneare, individuate nella planimetria agli atti di gara come ZONA A, il servizio dovr essere
espletato nelle aree sotto riportate, esclusivamente dalla data di affidamento al 30 Settembre secondo la seguente
articolazione giornaliera e oraria:
ZONA A - data di affidamento - 30 Settembre 2017
PERIODO GIORNI ORARIO

dal luned al gioved ore 9,00 - 20,00


data affidamento - 15 luglio
1 settembre - 30 settembre dal venerd alla domenica ore 9,00 - 24,00

16 luglio - 31 agosto dal luned alla domenica ore 9,00 - 24,00

Denominazione Strada N.Posti


via dei Villini 40
viale A. Vespucci - da via Matteotti alla rotatoria di viale Marino 212
viale Marino - lato monte 108
viale Italia - nel tratto compreso tra il civico 13 e il viale Marino; 23
viale dei Saraceni 240
Passaggio dei Garofani - lato sinistro rispetto senso di percorrenza 23
Passaggio delle Magnolie - lato sinistro rispetto senso di percorrenza 9
Passaggio delle Viole - lato sinistro rispetto senso di percorrenza 27
Passaggio del Giglio - lato destro rispetto senso di percorrenza 9
Passaggio delle Orchidee - lato destro rispetto senso di percorrenza 7
Passaggio delle Mimose - lato destro rispetto senso di percorrenza 24
via J.F. Kennedy - da Passaggio delle Rose a rampa verso rotatoria 165
via P. Mattarella 49
via G. Garibaldi - tratto compreso tra il viale Marino e la via Bagliesi 14
TOTALE POSTI 950
2) nelle aree del centro urbano, come individuate nella planimetria agli atti di garra come ZONA B, il servizio dovr
essere espletato dalla data di affidamento al 15 maggio 2018, secondo la seguente articolazione giornaliera e oraria:

Pagina 2 di 10
!
via G. Falcone, n. 39 90040 Isola delle Femmine (PA) - Tel. 091.8679.265 Fax 091.8679.281
MAIL: poliziamunicipale@comune.isoladellefemmine.pa.it - PEC: poliziamunicipale@pec.comune.isoladellefemmine.pa.it

Corpo di Polizia Municipale


Comune di Isola delle Femmine
Citt Metropolitana di Palermo
!

ZONA B - data di affidamento - 15 maggio 2018


PERIODO GIORNI ORARIO

data affidamento - 30 settembre dal luned alla domenica 09,00 - 20,00

09,00 - 13,00
01 ottobre - 31 maggio dal luned alla domenica 16,00 - 20,00

Denominazione Strada N.Posti


Piano Levante 40
via Palermo - tratto compreso tra via Roma e via Romeo 3
via Romeo a partire da via Palermo per n.10 posti 8
Lungomare Eufemio 13
Piazza Pittsburg 11
Piazza Duca degli Abruzzi 7
via C. Colombo - fino alla via XXI Aprile 20
via G. Falcone - tratto compreso tra Piazza Umberto I e via Giardini; 7
via XXI Aprile 4
via Carini 3
via Roma - da via Giardini a via Palermo - da via Trapani a via Stazione 30
via Trapani - tratto tra via Roma e via Sicilia 4
TOTALE POSTI 150

Articolo 5
Tariffe della sosta a pagamento
a) Le tariffe per il parcheggio a pagamento e le relative agevolazioni, sono quelle stabilite nella deliberazione di Giunta N.
42/2017 e di seguito riportate:
ZONA A - data di affidamento - 30 Settembre 2017
TIPOLOGIA IMPORTO SPECIFICHE

Tariffa Oraria 1,00 acquisto tramite parcometri

Tariffa Giornaliera 4,00 acquisto tramite parcometri


(ore 9,00-20,00)

Abbonamento Mensile 50,00 acquistabile presso gli uffici del Concessionario

Abbonamento mensile per 20,00 acquistabile presso gli uffici del Concessionario
residenti nel Comune

Permesso residenti e/o abitanti 25,00 SOLO UNO per nucleo familiare - acquistabile
nelle vie comprese in zona A presso gli uffici del Concessionario
per lintera stagione

Pagina 3 di 10
!
via G. Falcone, n. 39 90040 Isola delle Femmine (PA) - Tel. 091.8679.265 Fax 091.8679.281
MAIL: poliziamunicipale@comune.isoladellefemmine.pa.it - PEC: poliziamunicipale@pec.comune.isoladellefemmine.pa.it

Corpo di Polizia Municipale


Comune di Isola delle Femmine
Citt Metropolitana di Palermo
!

ZONA B - data di affidamento - 15 Maggio 2018


TIPOLOGIA IMPORTO NOTE

Primi 20 minuti di sosta Gratuito usufruibile indicando lora di arrivo nel veicolo

Tariffa Oraria 0,50 acquisto tramite parcometri

Tariffa per 30 Minuti di sosta 0,30 acquisto tramite parcometri

Abbonamento mensile per


20,00 Utilizzabile SOLTANTO nellarea di Piano Levante
residenti nel Comune

Permesso mensile per


SOLO UNO per nucleo familiare o per attivit
residenti e attivit commerciali 10,00
Utilizzabile SOLTANTO nellarea di Piano Levante
presenti nella zona B

b) Nelle aree a pagamento sempre consentita la sosta, a titolo gratuito, dei mezzi di servizio comunali, delle Forze
dellOrdine, dei Vigili del Fuoco, della Protezione Civile, del Servizio Sanitario e delle Autoambulanze.
c) Rientra tra le facolt dellAmministrazione, dintesa con il concessionario del servizio, quella di variare, anche per periodi
limitati e per zone limitate, gli orari previsti, le zone da sottoporre a pagamento, le tariffe e le agevolazioni/esenzioni, nel
rispetto della normativa vigente.

Articolo 6
Condizioni economiche della concessione
a) Il valore della concessione stato stimato complessivamente in 400.000,00 (euro quattrocentomila/00) si pu fare
riferimento al prospetto di calcolo degli introiti e delle spese presunte, allegato agli atti di gara, che ha soltanto titolo
meramente indicativo finalizzato a fornire un orientamento alle ditte concorrenti, nella formulazione della propria offerta.
b) La controprestazione a favore del concessionario, consiste esclusivamente nel diritto di gestire funzionalmente e di
sfruttare economicamente il servizio, incassando le somme derivanti dal pagamento delle soste a mezzo parcometri e/o
altre modalit di pagamento, nel rispetto di quanto previsto nel disciplinare e nella lettera invito.
c) A fronte della controprestazione a suo favore e a prescindere dalle somme effettivamente incassate nel corso della
concessione, il concessionario dovr corrispondere al Comune di Isola delle Femmine un Canone, il cui ammontare sar
costituito dallimporto offerto in valuta in rialzo, rispetto allimporto di 55.000,00 (euro cinquantacinquemila/00) posto a
base di gara.
d) Per somme incassate devono intendersi sia quelle derivanti dallutilizzo dei parcometri, sia tutte le altre eventualmente
introitate con altri sistemi gestiti dal concessionario (abbonamenti, etc.) esclusi gli introiti derivanti dalle Sanzioni
amministrative per violazioni al C.d.S.
e) Limporto stimato del valore della concessione, non vincola in alcun modo la stazione appaltante a riconoscere eventuali
richieste di modifica delle condizioni economiche e tecniche di aggiudicazione, qualora le riscossioni effettivamente
realizzate dovessero discostarsi dal predetto valore stimato.
f) Qualora nel corso della gestione dovessero essere definite dallAmministrazione Comunale nuove aree, il concessionario si
obbliga ad estendere il servizio agli stessi patti e condizioni indicati dal Disciplinare, ferma restando la durata della
concessione.
g) Il Comune si riserva, previa delibera di Giunta Comunale, di modificare le tariffe e gli orari del servizio sosta a pagamento,
senza che il concessionario abbia nulla a pretendere nei confronti del Comune.
h) Il concessionario, con la sottoscrizione del contratto di concessione assume tutti gli obblighi di tracciabilit dei flussi
finanziari di cui alla legge 13 agosto 2010, n. 136.

Pagina 4 di 10
!
via G. Falcone, n. 39 90040 Isola delle Femmine (PA) - Tel. 091.8679.265 Fax 091.8679.281
MAIL: poliziamunicipale@comune.isoladellefemmine.pa.it - PEC: poliziamunicipale@pec.comune.isoladellefemmine.pa.it

Corpo di Polizia Municipale


Comune di Isola delle Femmine
Citt Metropolitana di Palermo
!
i) Tutte le somme che il concessionario incasser dalla gestione del presente servizio, dovranno essere canalizzate in un
conto corrente dedicato acceso presso una banca o la societ Poste Italiane SpA.
j) A tal fine il concessionario comunica alla stazione appaltante gli estremi identificativi del conto corrente dedicato, entro
sette giorni dalla sua accensione, nonch, nello stesso termine, le generalit e il codice fiscale delle persone delegate ad
operare su di esso.
k) In tutti i casi in cui transazioni finanziarie relative al presente affidamento vengano eseguite senza avvalersi del conto
corrente dedicato acceso presso una banca o presso la societ Poste italiane S.p.A. il contratto risolto di diritto.

Articolo 7
Tipologia dellaffidamento e modalit di scelta del contraente
a) Trattasi di affidamento in concessione di servizi ai sensi degli articoli da 164 a 178 del D.Lgs n. 50/2016.
b) La scelta del contraente cui affidare la concessione, a seguito di indagine di mercato effettuata ai sensi dell'articolo 36,
comma 7, del D.Lgs. n. 50/2016 e alle linee guida attuative del nuovo codice degli Appalti, Delibera n. 1097 del 26 ottobre
2016, linee guida n. 4, avverr mediante procedura negoziata ai sensi dellarticolo 36, comma 2 lettera b), del citato D.Lgs. e
secondo le specifiche prescrizioni contenute nell'invito.
c) I concorrenti dovranno formulare la loro migliore offerta, in valuta al rialzo rispetto ad un importo posto a base di gara e
fissato in 55.000,00 (euro cinquantacinquemila/00).
d) Il servizio verr affidato al concorrente che avr offerto limporto complessivo pi alto rispetto alla base di gara.
e) Limporto complessivo cos ottenuto, costituir il canone che il concessionario dovr corrispondere al Comune per
laffidamento in concessione del servizio di che trattasi.
f) Non saranno prese in considerazione offerte alla pari o in diminuzione.
g) Il servizio dovr essere avviato entro cinque giorni dalla comunicazione di affidamento.
h) L'Amministrazione Comunale si riserva, a suo insindacabile giudizio e con provvedimento motivato, il diritto di non
procedere all'aggiudicazione del servizio.

Articolo 8
Individuazione delle aree di Sosta
a) La sosta consentita, nelle aree con apposita segnaletica orizzontale e verticale a norma del Codice della Strada vigente, ad
autovetture private, ai mezzi di trasporto anche a tre ruote e, comunque, ad altri tipi di automezzi che non superino le
dimensioni di superficie assegnate ad ogni singolo posto.
b) Gli stalli di sosta a pagamento oggetto della Concessione, sono in numero complessivo di 1.100, cos come specificato al
precedente Articolo 4 del presente Capitolato.
c) Rimane a carico del concessionario, la fornitura e installazione della segnaletica verticale, la realizzazione di quella
orizzontale e la relativa manutenzione, conformemente alla previsioni del Codice della Strada, la fornitura e collocazione di
arredo urbano, secondo le specifiche che saranno fornite dal Corpo di P.M., nonch eventuali modifiche che si rendessero
necessarie per il miglior svolgimento del servizio.
d) La segnaletica orizzontale da realizzare, quella relativa alle disposizioni contenute nella citata deliberazione della Giunta e
riportata nella planimetria (vedi allegati alla lettera di invito) e riguardante:
a) gli stalli di sosta a pagamento, da realizzare di colore blu;
b) gli stalli di sosta per soggetti diversamente abili, da realizzare di colore giallo;
c) la delimitazione della pista ciclabile, come da specifiche contenute negli allegati, da realizzare con doppia striscia
una di colore giallo e laltra di colore bianco;
e) per la realizzazione della segnaletica orizzontale, sar cura del Concessionario provvedere alla preparazione della sede
stradale mediante la rimozione della sabbia, del decespugliamento, ove necessario e di quantaltro occorra per la posa in
opera della segnaletica a regola darte.
f) La realizzazione della segnaletica verticale ed orizzontale dovr essere completata entro cinque giorni dallaffidamento.

Pagina 5 di 10
!
via G. Falcone, n. 39 90040 Isola delle Femmine (PA) - Tel. 091.8679.265 Fax 091.8679.281
MAIL: poliziamunicipale@comune.isoladellefemmine.pa.it - PEC: poliziamunicipale@pec.comune.isoladellefemmine.pa.it

Corpo di Polizia Municipale


Comune di Isola delle Femmine
Citt Metropolitana di Palermo
!
g) Il concessionario dovr provvedere allimmediata manutenzione o sostituzione della segnaletica verticale danneggiata. Il
concessionario dovr comunque provvedere al suo ripristino entro 10 giorni dal ricevimento della segnalazione formale
che sar inviata dal Corpo di P.M. a mezzo mail.
h) La segnaletica che il concessionario installer nei vari parcheggi, come specificato alle superiori lettere c e d del
presente Articolo 6, alla scadenza del contratto rimarr di propriet dellAmministrazione comunale, con lobbligo per il
concessionario di consegnarla in perfetta efficienza.
i) Il concessionario dovr, inoltre, vigilare affinch in tali parcheggi non si verifichino situazioni che possano compromettere
la sicurezza dei cittadini, provvedendo, nel qual caso, ad informare il Corpo di Polizia Municipale.
j) Nelle aree di parcheggio a pagamento (zone blu) le eventuali segnalazioni per lesecuzione del servizio di spazzamento
stradale meccanico prevalgono sugli orari indicati per lapplicazione della tariffa di sosta.
k) Alle aree soggette alla sosta a pagamento, non si applica la TOSAP poich le aree pubbliche restano nella piena
disposizione dellEnte il quale, su di esse, esercita i poteri di autorit di propria competenza.

Articolo 9
Parcometri
a) Sono a carico del concessionario la fornitura e lattivazione dei parcometri necessari per una efficiente gestione del
servizio, in numero non inferiore a 14 (quattordici) dei quali almeno n. 10 (dieci) per la zona balneare (periodo data di
affidamento-30 settembre) e almeno n. 4 per il centro urbano (per lintero periodo contrattuale) aventi caratteristiche nel
rispetto della normativa vigente in materia ed in grado di svolgere al meglio il servizio. facolt del concessionario il
miglioramento di tali apparecchiature in conseguenza di innovazioni tecnologiche.
b) I parcometri dovranno avere:
lindicazione segnaletica P, essere dotati di pulsanti anti vandalismo, chiusura con chiavi di sicurezza, essere dotati di
una cassaforte blindata interna alla struttura;
Certificazione di conformit alla gestione di qualit;
Certificazione di conformit alle disposizioni nazionali e comunitarie relative alle apparecchiature elettriche ed
elettroniche;
Interfaccia on line da remoto con apposito software che permetta alla societ appaltante di ottenere in tempo reale il
monitoraggio sullo stato di efficienza manutentiva dei parcometri e ad intervalli predefiniti i report dei dati statistici e
contabili dellattivit gestionale e sul contenuto delle casseforti poste allinterno dei parcometri stessi;
Alimentazione autonoma;
Struttura in acciaio inox;
Lettore di monete con sistema anti-vandalismo;<
Selettore motorizzato per accettazione del pagamento mediante moneta Euro con sola esclusione dei tagli da 0,01 e
0,02 Euro;
Rotolo di carta termica con almeno 6.000 ticket;
Stampante termica;
Comparto prelievo scontrino con protezione contro le intemperie;
Cassaforte a doppia parete;
Display a cristalli liquidi, alfanumerico con informazioni multilingue con indicazione guida per lutente;
Possibilit di programmazione degli orari di validit della tariffa e relativi importi;
c) I parcometri dovranno rilasciare appositi tagliandi da esporre a cura dellutente, per comprovare leffettuazione del
pagamento, che dovranno riportare in modo ben visibile la data e lora di rilascio, targa del veicolo, data e ora di scadenza
della sosta.
d) I parcometri dovranno garantire la possibilit di avere dati statistici sull'utilizzo della sosta ed il pieno riscontro degli
importi incassati;
e) Lubicazione dei parcometri sar comunque preventivamente sottoposta ad approvazione del Corpo di P.M.
f) Tutti gli interventi necessari all'installazione delle apparecchiature quale opere edili o ancoraggi al suolo dei basamenti e

Pagina 6 di 10
!
via G. Falcone, n. 39 90040 Isola delle Femmine (PA) - Tel. 091.8679.265 Fax 091.8679.281
MAIL: poliziamunicipale@comune.isoladellefemmine.pa.it - PEC: poliziamunicipale@pec.comune.isoladellefemmine.pa.it

Corpo di Polizia Municipale


Comune di Isola delle Femmine
Citt Metropolitana di Palermo
!
l'alimentazione da rete elettrica, saranno a completo carico del concessionario.
g) Il concessionario dovr gestire il servizio di raccolta degli incassi dai parcometri mediante scassettamento dei parcometri
stessi e fornire dettagliata rendicontazione al Corpo di P.M. attraverso la consegna di una parte dei tagliandi emessi.
h) Il Comune di Isola delle Femmine avr la facolt di procedere a controlli per laccertamento degli incassi e le
apparecchiature dovranno avere un dispositivo di controllo tramite stampante.
i) Entro trenta giorni successivi alla data di scadenza del contratto, il concessionario ha lonere di rimuovere le
apparecchiature installate. In caso di inadempienza provveder il Comune con spese a carico del gestore.
j) Lassistenza tecnica e la manutenzione assicurate durante ogni stagione, dovranno comprendere, a titolo esemplificativo e
non esaustivo, le seguenti attivit:
1. Tutti gli interventi di manutenzione, ordinaria e straordinaria, necessari a garantire il funzionamento continuo
dei parcometri per lintero periodo, compresa leventuale sostituzione di parti meccaniche e/o elettroniche se
si rendesse necessaria per il corretto funzionamento;
2. Disponibilit ad una assistenza tecnica telefonica continua relativamente ai problemi che dovessero insorgere
durante il normale funzionamento delle apparecchiature;
3. Tempi di intervento come di seguito riportato:
- per chiamate dalle ore 9.00 alle ore 16.00: due ore dalla chiamata (telefono, fax, e-mail);
- per chiamate oltre le ore 16.00: entro le ore 10.00 del giorno successivo;
k) Il concessionario dovr garantire, in ogni caso, qualsiasi intervento sui parcometri anche se non specificato nel presente
articolo al fine di garantire il perfetto e continuo funzionamento per la durata della concessione.

Articolo 10
Personale di sorveglianza (Ausiliari del Traffico)
a) Il servizio di controllo delle aree di sosta a pagamento, sar effettuato direttamente dal concessionario per lintero
periodo della concessione, con proprio personale in numero non inferiore a 12 (dodici) unit, distribuite nelle zone e
nei periodi di seguito specificati:
1) ZONA A Zona balneare: data di affidamento - 30 settembre:
- N. 8 unit distribuite su due turni giornalieri;
- ulteriori n. 4 unit per il turno serale 20,00/24,00 come specificato al superiore articolo 4;
2) ZONA B Parcheggio centro urbano - data di affidamento - 15 maggio 2018:
- N. 4 unit distribuite su due turni giornalieri, come specificato al superiore articolo 4;
b) Ai lavoratori assunti si applicher il CCNL di categoria. In caso di inadempimento, anche parziale, agli obblighi di
assunzione lAmministrazione Comunale si riserva di risolvere il contratto in danno dellimpresa inadempiente.
c) Il concessionario dovr comunicare per iscritto al Corpo di P.M., entro dieci giorni dallinizio del servizio, i nominativi
delle persone impiegate, le rispettive qualifiche ed il numero delle ore giornaliere che ciascuno deve espletare. In caso di
sostituzione di detto personale dovr preventivamente essere data comunicazione scritta al Comune.
d) Al suddetto personale, con provvedimento del sindaco, verranno conferiti le funzioni di Ausiliari del Traffico per la
prevenzione ed accertamento delle violazioni in materia di sosta, secondo quanto stabilito nellart. 17, commi 132 e 133
della legge n. 127/97 e nellArticolo 68 della legge n. 488/99, previa verifica del possesso della necessaria preparazione.
e) I verbali di accertamento delle violazioni di cui sopra, dovranno essere trasmessi giornalmente al Corpo di Polizia
Municipale, secondo le modalit che questultimo impartir al concessionario.
f) Il personale di sorveglianza e controllo dovr indossare, durante il periodo di servizio, lapposita divisa, di foggia tale da
impedire ogni confusione con gli appartenenti al corpo di Polizia Municipale e dovr possedere un idoneo contrassegno di
riconoscimento e di identificazione. Le caratteristiche della divisa dovranno essere concordate con il Corpo di P.M..
g) Il personale dovr comportarsi, nello svolgimento della propria attivit, con correttezza, educazione e senso di
responsabilit sia nei confronti degli utenti che dei dipendenti comunali con i quali si trover a collaborare.
h) Qualora il Corpo di P.M. accertasse che il comportamento di taluno degli addetti alla vigilanza non sia soddisfacente o

Pagina 7 di 10
!
via G. Falcone, n. 39 90040 Isola delle Femmine (PA) - Tel. 091.8679.265 Fax 091.8679.281
MAIL: poliziamunicipale@comune.isoladellefemmine.pa.it - PEC: poliziamunicipale@pec.comune.isoladellefemmine.pa.it

Corpo di Polizia Municipale


Comune di Isola delle Femmine
Citt Metropolitana di Palermo
!
fosse incompatibile con la funzione assegnatagli, potr richiedere al concessionario limmediata sostituzione.
i) Il personale che il concessionario impiegher per lesecuzione del servizio non avr alcun rapporto di dipendenza
con il Comune.
j) Il personale dipendente del concessionario provveder a segnalare al Corpo di Polizia Municipale quelle circostanze e fatti
che, rilevati nellespletamento del proprio compito, possano impedire il regolare adempimento del servizio.
k) La violazione potr essere accertata oltre che per lassenza dellapposito tagliando (ricevuta parcometro o altra eventuale
modalit) esposto in maniera visibile allinterno del veicolo anche per tagliando scaduto e non rinnovato.
l) Oltre allosservanza delle norme specificate nel disciplinare e da quanto presentato in sede di aggiudicazione della gara, il
concessionario avr lobbligo di osservare e far osservare dai propri dipendenti le disposizioni dettate dalle leggi e dai
regolamenti in vigore o che potessero venire emanate nel corso del servizio, comprese le norme regolamentari o le
ordinanze municipali, aventi rapporto con il servizio oggetto del presente atto.

Articolo 11
Versamento del canone al Comune
a) La somma spettante al Comune a titolo di canone per laffidamento in concessione del servizio di che trattasi, cos come
risultante dalle operazioni di gara, dovr essere versata presso la Tesoreria Comunale come di seguito specificato:
- il 30% del canone allavvio del servizio entro dieci giorni dalla firma del disciplinare e, in ogni caso, prima della stipula
del contratto;
- il restante 70% in 2 (due) rate, ognuna pari al 35% del canone, da versare con scadenza 31 luglio 2017 e con scadenza
30 settembre 2017.
b) Qualora alla scadenza del versamento della seconda e terza rata del canone il Concessionario non dovesse provvedere
tempestivamente, il Comune si riserva di rivalersi sugli incassi giornalieri pretendendo dal Concessionario il versamento
delle somme introitate direttamente nelle casse comunali fino al recupero di quanto dovuto.
c) Qualora il versamento delle rate del canone venisse effettuato con un ritardo superiore ai 15 giorni, rispetto alle scadenze
sopra riportata, il Comune ha facolt di incamerare la cauzione definitiva e rescindere il rapporto contrattuale in danno al
concessionario, riservandosi di trattenere i parcometri installati nel territorio fino al saldo del canone di concessione.

Articolo 12
Cauzione
a) Il concessionario, prima della stipula del contratto, a garanzia definitiva dellosservanza degli obblighi assunti con il
contratto di gestione dei parcheggi a pagamento, dovr costituire un deposito cauzionale definitivo, per tutta la durata
prevista dal contratto, ai sensi dellArticolo 103 del D.Lgs. 50/2016. La mancata costituzione della garanzia determina la
revoca della concessione da parte del Comune di Isola delle Femmine che la aggiudicher al concorrente che segue nella
graduatoria. Limporto della garanzia, e del suo eventuale rinnovo, potr essere ridotto ai sensi degli articoli 103 e 93 del
D.Lgs. n.50/2016. Per fruire di tale beneficio loperatore economico segnala, secondo quanto previsto dallArticolo 93 del
D.Lgs. n. 50/2016, in sede di offerta, il possesso del requisito, e lo documenta producendo copia della certificazione di
qualit in suo possesso.
b) La garanzia definitiva sar svincolata dopo la conclusione del rapporto contrattuale ed in seguito al rilascio di una
dichiarazione liberatoria che attesti il regolare adempimento degli obblighi contrattuali. In caso di escussione totale o
parziale della cauzione definitiva, il concessionario ha lobbligo di reintegrare la cauzione, sino allimporto convenuto,
entro il termine di 30 giorni.
c) Nel caso di risoluzione del contratto per inadempimento di quanto previsto nel presente disciplinare, il Comune di Isola
delle Femmine tratter tale cauzione definitiva.

Articolo 13
Penali Risoluzione di diritto del contratto

Pagina 8 di 10
!
via G. Falcone, n. 39 90040 Isola delle Femmine (PA) - Tel. 091.8679.265 Fax 091.8679.281
MAIL: poliziamunicipale@comune.isoladellefemmine.pa.it - PEC: poliziamunicipale@pec.comune.isoladellefemmine.pa.it

Corpo di Polizia Municipale


Comune di Isola delle Femmine
Citt Metropolitana di Palermo
!
a) Il Comune si riserva di eseguire in ogni momento, anche senza preavviso, controlli ed ispezioni a mezzo del personale a
ci incaricato, sul rispetto di quanto previsto dal presente Disciplinare.
b) In caso di ritardato pagamento sino a 15 giorni dalla data fissata per i versamenti mensili del canone, si applicheranno gli
interessi nella misura pari al Tasso Ufficiale di Sconto.
c) In caso di contestazione di anomalie imputabili al concessionario per infrazioni o inadempienze nella gestione del servizio
riferibili agli obblighi contrattuali, il Comune di Isola delle Femmine ha facolt di applicazione di una penale da 300,00 a
3.000,00, in relazione allentit del fatto contestato. Lapplicazione della sanzione deve essere preceduta da regolare
contestazione dellinadempimento, alla quale limpresa ha facolt di presentare contro-deduzione.
d) Il concessionario risponde altres, per i danni procurati dallesercizio degli impianti forniti e dal servizio prestato in forza
del presente atto; a tal fine accender a suo carico, le polizze assicurative di cui al successivo articolo 12.
e) Nel caso di pi contestazioni o per cause gravi, o che vengano a mancare i requisiti richiesti dal presente disciplinare, pur a
seguito delle sanzioni comminate, il Comune di Isola delle Femmine invier al concessionario regolare diffida con
lobbligo di adempiere entro i termini stabiliti dalla stessa, trascorsi i quali si provveder allimmediata risoluzione di diritto
del contratto, allincameramento della cauzione, nonch alladdebito delle spese di cui lAmministrazione stessa dovesse
farsi onere (assunzione di personale, attrezzature, assegnazione di servizi oggetto della concessione a terzi, ecc.) per porre
rimedio alle inadempienze del concessionario del servizio.

Articolo 14
Assicurazione
a) Il concessionario dovr stipulare un idoneo contratto di assicurazione necessario per eventuali indennizzi allutente per
danni derivanti da incendio o danneggiamento esterno, esclusi i furti di cose mobili, dogni genere, lasciati allinterno
dellautovettura. Il Comune di Isola delle Femmine sar sollevato da ogni responsabilit nei confronti dei proprietari e/o
possessori di veicoli che dovessero subire qualsiasi tipologia di danno durante la sosta.
b) Il gestore del servizio dei parcheggi di cui al presente atto, dovr stipulare idonea polizza di assicurazione per
danneggiamento e furto delle attrezzature, nonch idonea assicurazione contro i rischi R.C per le attrezzature. Il Comune
rester conseguentemente sollevato da ogni responsabilit connessa alla gestione del servizio.
c) Il concessionario avr a proprio carico la copertura assicurativa e previdenziale degli operatori e di terzi in dipendenza del
servizio prestato, nonch lobbligo di assicurarsi contro la responsabilit civile verso i terzi per il personale impiegato nel
servizio, esonerando da ogni responsabilit il Comune di Isola delle Femmine.

Articolo 15
Cessione o subappalti
a) consentito il subappalto secondo le prescrizioni dellarticolo 174 del D.Lgs. n. 50/2016.

Articolo 16
Registrazione e spese contrattuali
1)Il contratto sar stipulato in forma pubblica amministrativa, e il concessionario dovr sottoscrivere il contratto definitivo
entro i termini fissati dallAmministrazione Comunale.
2)Tutti gli oneri derivanti dal contratto, comprese le spese di registrazione dello stesso, sono a carico del concessionario.

Articolo 17
Disposizioni finali e controversie
a) Per tutto quanto non previsto dal presente disciplinare di servizio, si fa esplicito riferimento alle vigenti disposizioni di
legge, applicabili in materia, anche se intervenute successivamente alla stipula del contratto.
b) Il gestore accetta incondizionatamente e senza riserve le norme previste nel presente disciplinare di cui al presente servizio.
c) Il Foro competente per tutte le controversie giudiziali che dovessero insorgere in dipendenza del presente Capitolato e del
conseguente contratto quello di Palermo.
d) LAmministrazione Comunale, da parte sua, notificher al concessionario tutte le deliberazioni, ordinanze ed altri

Pagina 9 di 10
!
via G. Falcone, n. 39 90040 Isola delle Femmine (PA) - Tel. 091.8679.265 Fax 091.8679.281
MAIL: poliziamunicipale@comune.isoladellefemmine.pa.it - PEC: poliziamunicipale@pec.comune.isoladellefemmine.pa.it

Corpo di Polizia Municipale


Comune di Isola delle Femmine
Citt Metropolitana di Palermo
!
provvedimenti che possano comportare variazioni alla situazione iniziale.

Articolo 18
Trattamento dei dati personali
a) I dati forniti e raccolti in occasione del presente procedimento verranno trattati dallEnte appaltante conformemente alle
disposizioni del D.Lgs. 196/2003 e saranno comunicati a terzi solo per motivi inerenti la stipula e la gestione del contratto.
b) L'eventuale rifiuto di fornire i dati richiesti costituir motivo di esclusione della gara.

Articolo 19
Richiamo a norme generali
a) Per tutto quanto non espressamente indicato nel presente disciplinare di servizio si fa riferimento alle norme di legge e
regolamentari, anche comunali, in vigore in materia di appalti e forniture.

Articolo 20
Responsabile del procedimento
b) A norma della legge n. 241/1990, si informa che il responsabile del procedimento il Comandante del Corpo di Polizia
Municipale, Magg. Croce Antonio, ai seguenti riferimenti:
- Tel. 0918679262
- E-Mail: poliziamunicipale@comune.isoladellefemmine.pa.it
- PEC: poliziamunicipale@pec.comune.isoladellefemmine.pa.it

PER IL CONCESSIONARIO PER IL COMUNE


Il R.U.P.
COMANDANTE CORPO DI P.M.
Magg. Antonio Croce
(firmato digitalmente)

Pagina 10 di 10
!
via G. Falcone, n. 39 90040 Isola delle Femmine (PA) - Tel. 091.8679.265 Fax 091.8679.281
MAIL: poliziamunicipale@comune.isoladellefemmine.pa.it - PEC: poliziamunicipale@pec.comune.isoladellefemmine.pa.it

Corpo di Polizia Municipale


Comune di Isola delle Femmine
Citt Metropolitana di Palermo
!
Allegato A alla lettera dinvito prot. n. /17/PM del 2017
SCHEMA DI CAPITOLATO TECNICO PER LA CONCESSIONE TRIENNALE DEL SERVIZIO
DI GESTIONE DEI PARCHEGGI A PAGAMENTO CON PROPRIO PERSONALE COMPRESI IL
NOLEGGIO E MANUTENZIONE DEI PARCOMETRI LA SEGNALETICA VERTICALE ED
ORIZZONTALE.
Lanno duemiladiciassette, il giorno _________ del mese di ____, in Isola delle Femmine, nella sede dl Corpo di
Polizia Municipale di via Falcone, 39, sono presenti:
1) il Magg. Croce Antonio, Comandante del Corpo di Polizia Municipale che interviene in nome e per conto del
Comune di Isola delle Femmine in forza dellincarico di Capo del Settore IV ricevuto dal Sindaco pro tempore
con propria determinazione n. 02/2017; (Amministrazione );
2) _l_ Sig.__ ________________________________________________ nat__ a _____________________
il _______________ e residente in __________________________________________________________
che interviene in nome e per conto della ditta __________________________________________________
con sede in ___________________________________________________________________________
in quanto ______________________________________________________; (Concessionario)
i quali in ossequio alla deliberazione della Giunta Comunale N. 42/2017 sono state istituite le aree e le condizioni
per la sosta a pagamento nel territorio comunale ed in base alle risultanze della procedura negoziata esperita ai
sensi dellarticolo 36, comma 2 lettera b), del D.Lgs. n. 50/2016, a seguito di avviso di indagine di mercato,
procedono alla sottoscrizione del presente Capitolato Tecnico che regola la concessione da parte
dellAmministrazione al Concessionario, come sopra rappresentati, del servizio di gestione dei parcheggi a
pagamento da svolgere con proprio personale, compresi il noleggio e la manutenzione dei parcometri, la
segnaletica verticale ed orizzontale, per il periodo di un anno dalla data di affidamento.
Le parti con la sottoscrizione del presente disciplinare, danno e prendono atto che il rapporto di concessione del
servizio di che trattasi, viene regolato dalle condizioni contenute negli articoli seguenti, in numero complessivo di
20 (venti), che di conseguenza vengono accettati, impegnandosi altres ad osservarli integralmente.

NORME E CONDIZIONI CHE REGOLANO LA CONCESSIONE DEL SERVIZIO


Articolo 1
Ente affidante
a) Corpo di Polizia Municipale del Comune di Isola delle Femmine (PA) via G. Falcone, 39 - Cap: 90040 Tel.
0918679262 - FAX 0918679281 - E-Mail:poliziamunicipale@comune.isoladellefemmine.pa.it -
PEC:poliziamunicipale@pec.comune.isoladellefemmine.pa.it

Articolo 2
Oggetto della concessione
a) Il Comune di Isola delle Femmine intende affidare in concessione il servizio di gestione degli stalli di sosta a pagamento,
ubicati nella zona balneare e nel centro urbano.
b) Il servizio dovr essere effettuato con proprio personale per le attivit di sorveglianza ed accertamento delle violazioni,
compresa la fornitura, installazione e manutenzione ordinaria e straordinaria dei, la realizzazione della segnaletica verticale
e orizzontale necessaria.
c) Il concessionario dovr garantire la perfetta funzionalit del servizio con risorse umane e strumentali proprie in grado di
assicurare in ogni ambito e fase del servizio la necessaria efficacia dello stesso.
d) Codice identificativo gara (CIG): 7045786E87

Pagina 1 di 10
!
via G. Falcone, n. 39 90040 Isola delle Femmine (PA) - Tel. 091.8679.265 Fax 091.8679.281
MAIL: poliziamunicipale@comune.isoladellefemmine.pa.it - PEC: poliziamunicipale@pec.comune.isoladellefemmine.pa.it

Corpo di Polizia Municipale


Comune di Isola delle Femmine
Citt Metropolitana di Palermo
!
Articolo 3
Durata della concessione
a) Il servizio dovr essere espletato per anni uno decorrente dalla data di affidamento, secondo le specifiche contenute nel
presente Capitolato Tecnico;
b) Il Comune si riserva la facolt di risolvere il contratto anticipatamente secondo quanto disposto dal presente Capitolato.

Articolo 4
Periodi, orari e aree di sosta
a) Il servizio dovr essere espletato nei periodi, orari e nelle aree specifiche nella deliberazione della Giunta Comunale n.
42/2017 e riportate nella Planimetria delle aree di sosta agli atti di gara, nonch di seguito specificati:
1) nelle aree della zona balneare, individuate nella planimetria agli atti di gara come ZONA A, il servizio dovr essere
espletato nelle aree sotto riportate, esclusivamente dal 15 maggio al 30 Settembre secondo la seguente articolazione
giornaliera e oraria:
ZONA A - data di affidamento - 30 Settembre 2017
PERIODO GIORNI ORARIO

dal luned al gioved ore 9,00 - 20,00


data affidamento - 15 luglio
1 settembre - 30 settembre dal venerd alla domenica ore 9,00 - 24,00

16 luglio - 31 agosto dal luned alla domenica ore 9,00 - 24,00

Denominazione Strada N.Posti


via dei Villini 40
viale A. Vespucci - da via Matteotti alla rotatoria di viale Marino 212
viale Marino - lato monte 108
viale Italia - nel tratto compreso tra il civico 13 e il viale Marino; 23
viale dei Saraceni 240
Passaggio dei Garofani - lato sinistro rispetto senso di percorrenza 23
Passaggio delle Magnolie - lato sinistro rispetto senso di percorrenza 9
Passaggio delle Viole - lato sinistro rispetto senso di percorrenza 27
Passaggio del Giglio - lato destro rispetto senso di percorrenza 9
Passaggio delle Orchidee - lato destro rispetto senso di percorrenza 7
Passaggio delle Mimose - lato destro rispetto senso di percorrenza 24
via J.F. Kennedy - da Passaggio delle Rose a rampa verso rotatoria 165
via P. Mattarella 49
via G. Garibaldi - tratto compreso tra il viale Marino e la via Bagliesi 14
TOTALE POSTI 950
2) nelle aree del centro urbano, come individuate nella planimetria agli atti di garra come ZONA B, il servizio dovr
essere espletato dalla data di affidamento al 15 maggio 2018, secondo la seguente articolazione giornaliera e oraria:

Pagina 2 di 10
!
via G. Falcone, n. 39 90040 Isola delle Femmine (PA) - Tel. 091.8679.265 Fax 091.8679.281
MAIL: poliziamunicipale@comune.isoladellefemmine.pa.it - PEC: poliziamunicipale@pec.comune.isoladellefemmine.pa.it

Corpo di Polizia Municipale


Comune di Isola delle Femmine
Citt Metropolitana di Palermo
!

ZONA B - data di affidamento - 15 maggio 2018


PERIODO GIORNI ORARIO

data affidamento - 30 settembre dal luned alla domenica 09,00 - 20,00

09,00 - 13,00
01 ottobre - 31 maggio dal luned alla domenica 16,00 - 20,00

Denominazione Strada N.Posti


Piano Levante 40
via Palermo - tratto compreso tra via Roma e via Romeo 3
via Romeo a partire da via Palermo per n.10 posti 8
Lungomare Eufemio 13
Piazza Pittsburg 11
Piazza Duca degli Abruzzi 7
via C. Colombo - fino alla via XXI Aprile 20
via G. Falcone - tratto compreso tra Piazza Umberto I e via Giardini; 7
via XXI Aprile 4
via Carini 3
via Roma - da via Giardini a via Palermo - da via Trapani a via Stazione 30
via Trapani - tratto tra via Roma e via Sicilia 4
TOTALE POSTI 150

Articolo 5
Tariffe della sosta a pagamento
a) Le tariffe per il parcheggio a pagamento e le relative agevolazioni, sono quelle stabilite nella deliberazione di Giunta N.
42/2017 e di seguito riportate:
ZONA A - data di affidamento - 30 Settembre 2017
TIPOLOGIA IMPORTO SPECIFICHE

Tariffa Oraria 1,00 acquisto tramite parcometri

Tariffa Giornaliera 4,00 acquisto tramite parcometri


(ore 9,00-20,00)

Abbonamento Mensile 50,00 acquistabile presso gli uffici del Concessionario

Abbonamento mensile per 20,00 acquistabile presso gli uffici del Concessionario
residenti nel Comune

Permesso residenti e/o abitanti 25,00 SOLO UNO per nucleo familiare - acquistabile
nelle vie comprese in zona A presso gli uffici del Concessionario
per lintera stagione

Pagina 3 di 10
!
via G. Falcone, n. 39 90040 Isola delle Femmine (PA) - Tel. 091.8679.265 Fax 091.8679.281
MAIL: poliziamunicipale@comune.isoladellefemmine.pa.it - PEC: poliziamunicipale@pec.comune.isoladellefemmine.pa.it

Corpo di Polizia Municipale


Comune di Isola delle Femmine
Citt Metropolitana di Palermo
!

ZONA B - data di affidamento - 15 Maggio 2018


TIPOLOGIA IMPORTO NOTE

Primi 20 minuti di sosta Gratuito usufruibile indicando lora di arrivo nel veicolo

Tariffa Oraria 0,50 acquisto tramite parcometri

Tariffa per 30 Minuti di sosta 0,30 acquisto tramite parcometri

Abbonamento mensile per


20,00 Utilizzabile SOLTANTO nellarea di Piano Levante
residenti nel Comune

Permesso mensile per


SOLO UNO per nucleo familiare o per attivit
residenti e attivit commerciali 10,00
Utilizzabile SOLTANTO nellarea di Piano Levante
presenti nella zona B

b) Nelle aree a pagamento sempre consentita la sosta, a titolo gratuito, dei mezzi di servizio comunali, delle Forze
dellOrdine, dei Vigili del Fuoco, della Protezione Civile, del Servizio Sanitario e delle Autoambulanze.
c) Rientra tra le facolt dellAmministrazione, dintesa con il concessionario del servizio, quella di variare, anche per periodi
limitati e per zone limitate, gli orari previsti, le zone da sottoporre a pagamento, le tariffe e le agevolazioni/esenzioni, nel
rispetto della normativa vigente.

Articolo 6
Condizioni economiche della concessione
a) Il valore della concessione stato stimato complessivamente in 400.000,00 (euro quattrocentomila/00) si pu fare
riferimento al prospetto di calcolo degli introiti e delle spese presunte, allegato agli atti di gara, che ha soltanto titolo
meramente indicativo finalizzato a fornire un orientamento alle ditte concorrenti, nella formulazione della propria offerta.
b) La controprestazione a favore del concessionario, consiste esclusivamente nel diritto di gestire funzionalmente e di
sfruttare economicamente il servizio, incassando le somme derivanti dal pagamento delle soste a mezzo parcometri e/o
altre modalit di pagamento, nel rispetto di quanto previsto nel presente disciplinare e nella lettera invito.
c) A fronte della controprestazione a suo favore e a prescindere dalle somme effettivamente incassate nel corso della
concessione, il concessionario dovr corrispondere al Comune di Isola delle Femmine un Canone, il cui ammontare sar
costituito dallimporto offerto in valuta in rialzo, rispetto allimporto di 55.000,00 (euro cinquantacinquemila/00) posto a
base di gara.
d) Per somme incassate devono intendersi sia quelle derivanti dallutilizzo dei parcometri, sia tutte le altre eventualmente
introitate con altri sistemi gestiti dal concessionario (abbonamenti, etc.) esclusi gli introiti derivanti dalle Sanzioni
amministrative per violazioni al C.d.S.
e) Limporto stimato del valore della concessione, non vincola in alcun modo la stazione appaltante a riconoscere eventuali
richieste di modifica delle condizioni economiche e tecniche di aggiudicazione, qualora le riscossioni effettivamente
realizzate dovessero discostarsi dal predetto valore stimato.
f) Qualora nel corso della gestione dovessero essere definite dallAmministrazione Comunale nuove aree, il concessionario si
obbliga ad estendere il servizio agli stessi patti e condizioni indicati dal presente Disciplinare, ferma restando la durata
della concessione.
g) Il Comune si riserva, previa delibera di Giunta Comunale, di modificare le tariffe e gli orari del servizio sosta a pagamento,
senza che il concessionario abbia nulla a pretendere nei confronti del Comune.
h) Il concessionario, con la sottoscrizione del contratto di concessione assume tutti gli obblighi di tracciabilit dei flussi
finanziari di cui alla legge 13 agosto 2010, n. 136.

Pagina 4 di 10
!
via G. Falcone, n. 39 90040 Isola delle Femmine (PA) - Tel. 091.8679.265 Fax 091.8679.281
MAIL: poliziamunicipale@comune.isoladellefemmine.pa.it - PEC: poliziamunicipale@pec.comune.isoladellefemmine.pa.it

Corpo di Polizia Municipale


Comune di Isola delle Femmine
Citt Metropolitana di Palermo
!
i) Tutte le somme che il concessionario incasser dalla gestione del presente servizio, dovranno essere canalizzate in un
conto corrente dedicato acceso presso una banca o la societ Poste Italiane SpA.
j) A tal fine il concessionario comunica alla stazione appaltante gli estremi identificativi del conto corrente dedicato, entro
sette giorni dalla sua accensione, nonch, nello stesso termine, le generalit e il codice fiscale delle persone delegate ad
operare su di esso.
k) In tutti i casi in cui transazioni finanziarie relative al presente affidamento vengano eseguite senza avvalersi del conto
corrente dedicato acceso presso una banca o presso la societ Poste italiane S.p.A. il contratto risolto di diritto.

Articolo 7
Tipologia dellaffidamento e modalit di scelta del contraente
a) Trattasi di affidamento in concessione di servizi ai sensi degli articoli da 164 a 178 del D.Lgs n. 50/2016.
b) La scelta del contraente cui affidare la concessione, a seguito di indagine di mercato effettuata ai sensi dell'articolo 36,
comma 7, del D.Lgs. n. 50/2016 e alle linee guida attuative del nuovo codice degli Appalti, Delibera n. 1097 del 26 ottobre
2016, linee guida n. 4, avverr mediante procedura negoziata ai sensi dellarticolo 36, comma 2 lettera b), del citato D.Lgs. e
secondo le specifiche prescrizioni contenute nell'invito.
c) I concorrenti dovranno formulare la loro migliore offerta, in valuta al rialzo rispetto ad un importo posto a base di gara e
fissato in 55.000,00 (euro cinquantacinquemila/00).
d) Il servizio verr affidato al concorrente che avr offerto limporto complessivo pi alto rispetto alla base di gara.
e) Limporto complessivo cos ottenuto, costituir il canone che il concessionario dovr corrispondere al Comune per
laffidamento in concessione del servizio di che trattasi.
f) Non saranno prese in considerazione offerte alla pari o in diminuzione.
g) Il servizio dovr essere avviato entro cinque giorni dalla comunicazione di affidamento.
h) L'Amministrazione Comunale si riserva, a suo insindacabile giudizio e con provvedimento motivato, il diritto di non
procedere all'aggiudicazione del servizio.

Articolo 8
Individuazione delle aree di Sosta
a) La sosta consentita, nelle aree con apposita segnaletica orizzontale e verticale a norma del Codice della Strada vigente, ad
autovetture private, ai mezzi di trasporto anche a tre ruote e, comunque, ad altri tipi di automezzi che non superino le
dimensioni di superficie assegnate ad ogni singolo posto.
b) Gli stalli di sosta a pagamento oggetto della Concessione, sono in numero complessivo di 1.100, cos come specificato al
precedente Articolo 4 del presente Capitolato.
c) Rimane a carico del concessionario, la fornitura e installazione della segnaletica verticale, la realizzazione di quella
orizzontale e la relativa manutenzione, conformemente alla previsioni del Codice della Strada, la fornitura e collocazione di
arredo urbano, secondo le specifiche che saranno fornite dal Corpo di P.M., nonch eventuali modifiche che si rendessero
necessarie per il miglior svolgimento del servizio.
d) La segnaletica orizzontale da realizzare, quella relativa alle disposizioni contenute nella citata deliberazione della Giunta e
riportata nella planimetria (vedi allegati alla lettera di invito) e riguardante:
a) gli stalli di sosta a pagamento, da realizzare di colore blu;
b) gli stalli di sosta per soggetti diversamente abili, da realizzare di colore giallo;
c) la delimitazione della pista ciclabile, come da specifiche contenute negli allegati, da realizzare con doppia striscia
una di colore giallo e laltra di colore bianco;
e) La realizzazione della segnaletica verticale ed orizzontale dovr essere completata entro cinque giorni dalla data di
affidamento.
f) Il concessionario dovr provvedere allimmediata manutenzione o sostituzione della segnaletica verticale danneggiata. Il
concessionario dovr comunque provvedere al suo ripristino entro 10 giorni dal ricevimento della segnalazione formale

Pagina 5 di 10
!
via G. Falcone, n. 39 90040 Isola delle Femmine (PA) - Tel. 091.8679.265 Fax 091.8679.281
MAIL: poliziamunicipale@comune.isoladellefemmine.pa.it - PEC: poliziamunicipale@pec.comune.isoladellefemmine.pa.it

Corpo di Polizia Municipale


Comune di Isola delle Femmine
Citt Metropolitana di Palermo
!
che sar inviata dal Corpo di P.M. a mezzo mail.
g) La segnaletica che il concessionario installer nei vari parcheggi, come specificato alle superiori lettere c e d del
presente Articolo 6, alla scadenza del contratto rimarr di propriet dellAmministrazione comunale, con lobbligo per il
concessionario di consegnarla in perfetta efficienza.
h) Il concessionario dovr, inoltre, vigilare affinch in tali parcheggi non si verifichino situazioni che possano compromettere
la sicurezza dei cittadini, provvedendo, nel qual caso, ad informare il Corpo di Polizia Municipale.
i) Nelle aree di parcheggio a pagamento (zone blu) le eventuali segnalazioni per lesecuzione del servizio di spazzamento
stradale meccanico prevalgono sugli orari indicati per lapplicazione della tariffa di sosta.
j) Alle aree soggette alla sosta a pagamento, non si applica la TOSAP poich le aree pubbliche restano nella piena
disposizione dellEnte il quale, su di esse, esercita i poteri di autorit di propria competenza.

Articolo 9
Parcometri
a) Sono a carico del concessionario la fornitura e lattivazione dei parcometri necessari per una efficiente gestione del
servizio, in numero non inferiore a 14 (quattordici) dei quali almeno n. 10 (dieci) per la zona balneare (periodo data di
affidamento-30 settembre) e almeno n. 4 per il centro urbano (per lintero periodo contrattuale) aventi caratteristiche nel
rispetto della normativa vigente in materia ed in grado di svolgere al meglio il servizio. facolt del concessionario il
miglioramento di tali apparecchiature in conseguenza di innovazioni tecnologiche.
b) I parcometri dovranno avere:
lindicazione segnaletica P, essere dotati di pulsanti anti vandalismo, chiusura con chiavi di sicurezza, essere dotati di
una cassaforte blindata interna alla struttura;
Certificazione di conformit alla gestione di qualit;
Certificazione di conformit alle disposizioni nazionali e comunitarie relative alle apparecchiature elettriche ed
elettroniche;
Interfaccia on line da remoto con apposito software che permetta alla societ appaltante di ottenere in tempo reale il
monitoraggio sullo stato di efficienza manutentiva dei parcometri e ad intervalli predefiniti i report dei dati statistici e
contabili dellattivit gestionale e sul contenuto delle casseforti poste allinterno dei parcometri stessi;
Alimentazione autonoma;
Struttura in acciaio inox;
Lettore di monete con sistema anti-vandalismo;<
Selettore motorizzato per accettazione del pagamento mediante moneta Euro con sola esclusione dei tagli da 0,01 e
0,02 Euro;
Rotolo di carta termica con almeno 6.000 ticket;
Stampante termica;
Comparto prelievo scontrino con protezione contro le intemperie;
Cassaforte a doppia parete;
Display a cristalli liquidi, alfanumerico con informazioni multilingue con indicazione guida per lutente;
Possibilit di programmazione degli orari di validit della tariffa e relativi importi;
c) I parcometri dovranno rilasciare appositi tagliandi da esporre a cura dellutente, per comprovare leffettuazione del
pagamento, che dovranno riportare in modo ben visibile la data e lora di rilascio, targa del veicolo, data e ora di scadenza
della sosta.
d) I parcometri dovranno garantire la possibilit di avere dati statistici sull'utilizzo della sosta ed il pieno riscontro degli
importi incassati;
e) Lubicazione dei parcometri sar comunque preventivamente sottoposta ad approvazione del Corpo di P.M.
f) Tutti gli interventi necessari all'installazione delle apparecchiature quale opere edili o ancoraggi al suolo dei basamenti e
l'alimentazione da rete elettrica, saranno a completo carico del concessionario.
g) Il concessionario dovr gestire il servizio di raccolta degli incassi dai parcometri mediante scassettamento dei parcometri

Pagina 6 di 10
!
via G. Falcone, n. 39 90040 Isola delle Femmine (PA) - Tel. 091.8679.265 Fax 091.8679.281
MAIL: poliziamunicipale@comune.isoladellefemmine.pa.it - PEC: poliziamunicipale@pec.comune.isoladellefemmine.pa.it

Corpo di Polizia Municipale


Comune di Isola delle Femmine
Citt Metropolitana di Palermo
!
stessi e fornire dettagliata rendicontazione al Corpo di P.M. attraverso la consegna di una parte dei tagliandi emessi.
h) Il Comune di Isola delle Femmine avr la facolt di procedere a controlli per laccertamento degli incassi e le
apparecchiature dovranno avere un dispositivo di controllo tramite stampante.
i) Entro trenta giorni successivi alla data di scadenza del contratto, il concessionario ha lonere di rimuovere le
apparecchiature installate. In caso di inadempienza provveder il Comune con spese a carico del gestore.
j) Lassistenza tecnica e la manutenzione assicurate durante ogni stagione, dovranno comprendere, a titolo esemplificativo e
non esaustivo, le seguenti attivit:
1. Tutti gli interventi di manutenzione, ordinaria e straordinaria, necessari a garantire il funzionamento continuo
dei parcometri per lintero periodo, compresa leventuale sostituzione di parti meccaniche e/o elettroniche se
si rendesse necessaria per il corretto funzionamento;
2. Disponibilit ad una assistenza tecnica telefonica continua relativamente ai problemi che dovessero insorgere
durante il normale funzionamento delle apparecchiature;
3. Tempi di intervento come di seguito riportato:
- per chiamate dalle ore 9.00 alle ore 16.00: due ore dalla chiamata (telefono, fax, e-mail);
- per chiamate oltre le ore 16.00: entro le ore 10.00 del giorno successivo;
k) Il concessionario dovr garantire, in ogni caso, qualsiasi intervento sui parcometri anche se non specificato nel presente
articolo al fine di garantire il perfetto e continuo funzionamento per la durata della concessione.

Articolo 10
Personale di sorveglianza (Ausiliari del Traffico)
a) Il servizio di controllo delle aree di sosta a pagamento, sar effettuato direttamente dal concessionario per lintero
periodo della concessione, con proprio personale in numero non inferiore a 12 (dodici) unit, distribuite nelle zone e
nei periodi di seguito specificati:
1) ZONA A Zona balneare: data di affidamento - 30 settembre:
- N. 8 unit distribuite su due turni giornalieri;
- ulteriori n. 4 unit per il turno serale 20,00/24,00 come specificato al superiore articolo 4;
2) ZONA B Parcheggio centro urbano - data di affidamento - 15 maggio 2018:
- N. 4 unit distribuite su due turni giornalieri, come specificato al superiore articolo 4;
b) Ai lavoratori assunti si applicher il CCNL di categoria. In caso di inadempimento, anche parziale, agli obblighi di
assunzione lAmministrazione Comunale si riserva di risolvere il contratto in danno dellimpresa inadempiente.
c) Il concessionario dovr comunicare per iscritto al Corpo di P.M., entro dieci giorni dallinizio del servizio, i nominativi
delle persone impiegate, le rispettive qualifiche ed il numero delle ore giornaliere che ciascuno deve espletare. In caso di
sostituzione di detto personale dovr preventivamente essere data comunicazione scritta al Comune.
d) Al suddetto personale, con provvedimento del sindaco, verranno conferiti le funzioni di Ausiliari del Traffico per la
prevenzione ed accertamento delle violazioni in materia di sosta, secondo quanto stabilito nellart. 17, commi 132 e 133
della legge n. 127/97 e nellArticolo 68 della legge n. 488/99, previa verifica del possesso della necessaria preparazione.
e) I verbali di accertamento delle violazioni di cui sopra, dovranno essere trasmessi giornalmente al Corpo di Polizia
Municipale, secondo le modalit che questultimo impartir al concessionario.
f) Il personale di sorveglianza e controllo dovr indossare, durante il periodo di servizio, lapposita divisa, di foggia tale da
impedire ogni confusione con gli appartenenti al corpo di Polizia Municipale e dovr possedere un idoneo contrassegno di
riconoscimento e di identificazione. Le caratteristiche della divisa dovranno essere concordate con il Corpo di P.M..
g) Il personale dovr comportarsi, nello svolgimento della propria attivit, con correttezza, educazione e senso di
responsabilit sia nei confronti degli utenti che dei dipendenti comunali con i quali si trover a collaborare.
h) Qualora il Corpo di P.M. accertasse che il comportamento di taluno degli addetti alla vigilanza non sia soddisfacente o
fosse incompatibile con la funzione assegnatagli, potr richiedere al concessionario limmediata sostituzione.
i) Il personale che il concessionario impiegher per lesecuzione del servizio non avr alcun rapporto di dipendenza

Pagina 7 di 10
!
via G. Falcone, n. 39 90040 Isola delle Femmine (PA) - Tel. 091.8679.265 Fax 091.8679.281
MAIL: poliziamunicipale@comune.isoladellefemmine.pa.it - PEC: poliziamunicipale@pec.comune.isoladellefemmine.pa.it

Corpo di Polizia Municipale


Comune di Isola delle Femmine
Citt Metropolitana di Palermo
!
con il Comune.
j) Il personale dipendente del concessionario provveder a segnalare al Corpo di Polizia Municipale quelle circostanze e fatti
che, rilevati nellespletamento del proprio compito, possano impedire il regolare adempimento del servizio.
k) La violazione potr essere accertata oltre che per lassenza dellapposito tagliando (ricevuta parcometro o altra eventuale
modalit) esposto in maniera visibile allinterno del veicolo anche per tagliando scaduto e non rinnovato.
l) Oltre allosservanza delle norme specificate nel presente disciplinare e da quanto presentato in sede di aggiudicazione della
gara, il concessionario avr lobbligo di osservare e far osservare dai propri dipendenti le disposizioni dettate dalle leggi e
dai regolamenti in vigore o che potessero venire emanate nel corso del servizio, comprese le norme regolamentari o le
ordinanze municipali, aventi rapporto con il servizio oggetto del presente atto.

Articolo 11
Versamento del canone al Comune
a) La somma spettante al Comune a titolo di canone per laffidamento in concessione del servizio di che trattasi, cos come
risultante dalle operazioni di gara, dovr essere versata presso la Tesoreria Comunale come di seguito specificato:
- il 30% del canone allavvio del servizio entro dieci giorni dalla firma del disciplinare e, in ogni caso, prima della stipula
del contratto;
- il restante 70% in 2 (due) rate, ognuna pari al 35% del canone, da versare con scadenza 31 luglio 2017 e con scadenza
30 settembre 2017.
b) Qualora alla scadenza del versamento della seconda e terza rata del canone, il Concessionario non dovesse prevedere
tempestivamente, il Comune si riserva di rivalersi sugli incassi giornalieri pretendendo dal Concessionario il versamento
delle somme introitate direttamente nelle casse comunali fino al recupero di quanto dovuto.
c) Qualora il versamento delle rate del canone venisse effettuato con un ritardo superiore ai 15 giorni, rispetto alle scadenze
sopra riportata, il Comune ha facolt di incamerare la cauzione definitiva e rescindere il rapporto contrattuale in danno al
concessionario, riservandosi di trattenere i parcometri installati nel territorio fino al saldo del canone di concessione.

Articolo 12
Cauzione
a) Il concessionario, prima della stipula del contratto, a garanzia definitiva dellosservanza degli obblighi assunti con il
contratto di gestione dei parcheggi a pagamento, dovr costituire un deposito cauzionale definitivo, per tutta la durata
prevista dal contratto, ai sensi dellArticolo 103 del D.Lgs. 50/2016. La mancata costituzione della garanzia determina la
revoca della concessione da parte del Comune di Isola delle Femmine che la aggiudicher al concorrente che segue nella
graduatoria. Limporto della garanzia, e del suo eventuale rinnovo, potr essere ridotto ai sensi degli articoli 103 e 93 del
D.Lgs. n.50/2016. Per fruire di tale beneficio loperatore economico segnala, secondo quanto previsto dallArticolo 93 del
D.Lgs. n. 50/2016, in sede di offerta, il possesso del requisito, e lo documenta producendo copia della certificazione di
qualit in suo possesso.
b) La garanzia definitiva sar svincolata dopo la conclusione del rapporto contrattuale ed in seguito al rilascio di una
dichiarazione liberatoria che attesti il regolare adempimento degli obblighi contrattuali. In caso di escussione totale o
parziale della cauzione definitiva, il concessionario ha lobbligo di reintegrare la cauzione, sino allimporto convenuto,
entro il termine di 30 giorni.
c) Nel caso di risoluzione del contratto per inadempimento di quanto previsto nel presente disciplinare, il Comune di Isola
delle Femmine tratter tale cauzione definitiva.

Articolo 13
Penali Risoluzione di diritto del contratto
a) Il Comune si riserva di eseguire in ogni momento, anche senza preavviso, controlli ed ispezioni a mezzo del personale a
ci incaricato, sul rispetto di quanto previsto dal presente Disciplinare.

Pagina 8 di 10
!
via G. Falcone, n. 39 90040 Isola delle Femmine (PA) - Tel. 091.8679.265 Fax 091.8679.281
MAIL: poliziamunicipale@comune.isoladellefemmine.pa.it - PEC: poliziamunicipale@pec.comune.isoladellefemmine.pa.it

Corpo di Polizia Municipale


Comune di Isola delle Femmine
Citt Metropolitana di Palermo
!
b) In caso di ritardato pagamento sino a 15 giorni dalla data fissata per i versamenti mensili del canone, si applicheranno gli
interessi nella misura pari al Tasso Ufficiale di Sconto.
c) In caso di contestazione di anomalie imputabili al concessionario per infrazioni o inadempienze nella gestione del servizio
riferibili agli obblighi contrattuali, il Comune di Isola delle Femmine ha facolt di applicazione di una penale da 300,00 a
3.000,00, in relazione allentit del fatto contestato. Lapplicazione della sanzione deve essere preceduta da regolare
contestazione dellinadempimento, alla quale limpresa ha facolt di presentare contro-deduzione.
d) Il concessionario risponde altres, per i danni procurati dallesercizio degli impianti forniti e dal servizio prestato in forza
del presente atto; a tal fine accender a suo carico, le polizze assicurative di cui al successivo articolo 12.
e) Nel caso di pi contestazioni o per cause gravi, o che vengano a mancare i requisiti richiesti dal presente disciplinare, pur a
seguito delle sanzioni comminate, il Comune di Isola delle Femmine invier al concessionario regolare diffida con
lobbligo di adempiere entro i termini stabiliti dalla stessa, trascorsi i quali si provveder allimmediata risoluzione di diritto
del contratto, allincameramento della cauzione, nonch alladdebito delle spese di cui lAmministrazione stessa dovesse
farsi onere (assunzione di personale, attrezzature, assegnazione di servizi oggetto della concessione a terzi, ecc.) per porre
rimedio alle inadempienze del concessionario del servizio.

Articolo 14
Assicurazione
a) Il concessionario dovr stipulare un idoneo contratto di assicurazione necessario per eventuali indennizzi allutente per
danni derivanti da incendio o danneggiamento esterno, esclusi i furti di cose mobili, dogni genere, lasciati allinterno
dellautovettura. Il Comune di Isola delle Femmine sar sollevato da ogni responsabilit nei confronti dei proprietari e/o
possessori di veicoli che dovessero subire qualsiasi tipologia di danno durante la sosta.
b) Il gestore del servizio dei parcheggi di cui al presente atto, dovr stipulare idonea polizza di assicurazione per
danneggiamento e furto delle attrezzature, nonch idonea assicurazione contro i rischi R.C per le attrezzature. Il Comune
rester conseguentemente sollevato da ogni responsabilit connessa alla gestione del servizio.
c) Il concessionario avr a proprio carico la copertura assicurativa e previdenziale degli operatori e di terzi in dipendenza del
servizio prestato, nonch lobbligo di assicurarsi contro la responsabilit civile verso i terzi per il personale impiegato nel
servizio, esonerando da ogni responsabilit il Comune di Isola delle Femmine.

Articolo 15
Cessione o subappalti
a) consentito il subappalto secondo le prescrizioni dellarticolo 174 del D.Lgs. n. 50/2016.

Articolo 16
Registrazione e spese contrattuali
1)Il contratto sar stipulato in forma pubblica amministrativa, e il concessionario dovr sottoscrivere il contratto definitivo
entro i termini fissati dallAmministrazione Comunale.
2)Tutti gli oneri derivanti dal contratto, comprese le spese di registrazione dello stesso, sono a carico del concessionario.

Articolo 17
Disposizioni finali e controversie
a) Per tutto quanto non previsto dal presente disciplinare di servizio, si fa esplicito riferimento alle vigenti disposizioni di
legge, applicabili in materia, anche se intervenute successivamente alla stipula del contratto.
b) Il gestore accetta incondizionatamente e senza riserve le norme previste nel presente disciplinare di cui al presente servizio.
c) Il Foro competente per tutte le controversie giudiziali che dovessero insorgere in dipendenza del presente Capitolato e del
conseguente contratto quello di Palermo.
d) LAmministrazione Comunale, da parte sua, notificher al concessionario tutte le deliberazioni, ordinanze ed altri
provvedimenti che possano comportare variazioni alla situazione iniziale.

Pagina 9 di 10
!
via G. Falcone, n. 39 90040 Isola delle Femmine (PA) - Tel. 091.8679.265 Fax 091.8679.281
MAIL: poliziamunicipale@comune.isoladellefemmine.pa.it - PEC: poliziamunicipale@pec.comune.isoladellefemmine.pa.it

Corpo di Polizia Municipale


Comune di Isola delle Femmine
Citt Metropolitana di Palermo
!
Articolo 18
Trattamento dei dati personali
a) I dati forniti e raccolti in occasione del presente procedimento verranno trattati dallEnte appaltante conformemente alle
disposizioni del D.Lgs. 196/2003 e saranno comunicati a terzi solo per motivi inerenti la stipula e la gestione del contratto.
b) L'eventuale rifiuto di fornire i dati richiesti costituir motivo di esclusione della gara.

Articolo 19
Richiamo a norme generali
a) Per tutto quanto non espressamente indicato nel presente disciplinare di servizio si fa riferimento alle norme di legge e
regolamentari, anche comunali, in vigore in materia di appalti e forniture.

Articolo 20
Responsabile del procedimento
b) A norma della legge n. 241/1990, si informa che il responsabile del procedimento il Comandante del Corpo di Polizia
Municipale, Magg. Croce Antonio, ai seguenti riferimenti:
- Tel. 0918679262
- E-Mail: poliziamunicipale@comune.isoladellefemmine.pa.it
- PEC: poliziamunicipale@pec.comune.isoladellefemmine.pa.it

PER IL CONCESSIONARIO PER IL COMUNE

______________________________ __________________________________

Pagina 10 di 10
!
via G. Falcone, n. 39 90040 Isola delle Femmine (PA) - Tel. 091.8679.265 Fax 091.8679.281
MAIL: poliziamunicipale@comune.isoladellefemmine.pa.it - PEC: poliziamunicipale@pec.comune.isoladellefemmine.pa.it
Firmato digitalmente da

ANTONIO CROCE
CN = CROCE ANTONIO
O = non presente
C = IT COMUNE DI ISOLA DELLE FEMMINE
(Provincia di Palermo)

4^ SETTORE POLIZIA MUNICIPALE

Determinazione n. 215 del 28-04-2017

Oggetto: Determina a contrarre - procedura negoziata ex art. 36 comma 2 lett. b del D.Lgs. n.
50/2016 per laffidamento in concessione del servizio di gestione dei parcheggi a pagamento da
svolgere con proprio personale, compresi il noleggio e la manutenzione

IL RESPONSABILE DEL 4^ SETTORE POLIZIA MUNICIPALE


VISTO
-l'art. 51 della legge n. 142/90, recepita con modifiche dall'art. 1 L.R. n. 48/91;
-il D.Lgs. 3 febbraio 1993 n. 29 e successive modificazioni ed integrazioni;
-l'art. 6 della legge 15 maggio 1997, n. 77;
-l'art. 2 della legge regionale 7 settembre 1998, n. 23;
-la determinazione del Sindaco n. 2 del 13 febbraio 2017, con la quale stato conferito, tra gli altri, lincarico di Responsabile del 4 Settore-
Vigilanza al Comandante del Corpo di P.M., Magg. Croce Antonio, fino al 31 dicembre 2017;
-il vigente O.A.EE.LL. in Sicilia;

RICHIAMATO
-la determinazione del responsabile del IV Settore, n. 206 del 14 aprile 2017, nonch la determinazione n. 63 del 14 aprile 2017 del Consorzio
CEV, con le quali si provveduto ad avviare la procedura negoziata ex art. 36 comma 2 lett. b) del D.Lgs. n. 50/2016 e delle linee guida attuative
del nuovo codice degli Appalti, Delibera n. 1097 del 26 ottobre 2016, linee guida n. 4, previa indagine di mercato ai fini dellindividuazione degli
operatori economici da invitare, per laffidamento in concessione del servizio di gestione dei parcheggi a pagamento da svolgere con proprio per-
sonale, compresi il noleggio e la manutenzione dei parcometri, la segnaletica verticale ed orizzontale e la fornitura e collocazione di arredo urbano;
-lart. 192 del D. Lgs. n. 267 del 2000, rubricato Determinazioni a contrattare e relative procedure, il quale statuisce che: 1. La stipulazione dei
contratti deve essere preceduta da apposita determinazione del responsabile del procedimento di spesa indicante:
a)il fine che con il contratto si intende perseguire;
b)loggetto del contratto, la sua forma e le clausole ritenute essenziali;
c)le modalit di scelta del contraente ammesse dalle disposizioni vigenti in materia di contratti delle pubbliche amministrazioni e le ragioni che ne
sono alla base
2. Si applicano, in ogni caso, le procedure previste dalla normativa della Unione europea recepita o comunque vigente nellordinamento giuridico
italiano.
-il codice CIG assegnato : 7045786E87

RITENUTO
-pertanto di potere procedere allaffidamento in concessione del servizio indicato in epigrafe, mediante procedura negoziata, ai sensi dellart. 36
comma 2 lett. b) del D.Lgs n. 50/2016, invitando tutti gli operatori economici che hanno manifestato interesse a seguito dellindagine di mercato
effettuata per il tramite del sistema telematico https://acquisti.consorziocev.it;
-di stabilire, per lesecuzione del suddetto contratto, che:
a)la procedura sar espletata ai sensi dellarticolo 36, comma 2, lettera b) del D.Lgs. n. 50/2016;
b)laggiudicazione sar al massimo rialzo su un importo posto a base di gara;
c)il valore della concessione pari a 400.000,00 (quattrocentomila/00) escluso IVA;
d)limporto a base di gara pari a 55.000,00 (cinquantacinquemila/00);

Pagina 1 di 3
e)lappalto avr la durata di anni uno decorrente dalla data di affidamento del servizio;
f)lAmministrazione si riserva di non procedere allaggiudicazione qualora lofferta non dovesse risultare congrua tecnicamente ed economicamen-
te;
-di dovere procedere allimpegno della somma complessiva di 227,00, a titolo di contributo allANAC per la gara in questione e per imposta di
bollo, da liquidare direttamente al CONSORZIO CEV che provveder ad anticipare il pagamento del contributo, da imputare sul Cap. 468.4
UEB: 0301103 del corrente bilancio in corso di formazione;
VISTO
-il D.Lgs. n. 50/2016;
-il D.P.R. n. 207 del 2010 e s.m.i. per le parti ancora vigente a seguito dell'entrata in vigore del Codice;
-Gli atti allegati al presente provvedimento, che ne formano parte integrante e sostanziale anche se non materialmente allegati e ritenuto di appro-
varli:
1)Lettera di invito;
2)Capitolato Tecnico;
3)Planimetria delle Zone di sosta;
4)Calcolo degli introiti e delle spese presunte;
5)Disciplinare di Gara;
6)Schema di dichiarazione per lattestazione di possesso dei requisiti per la partecipazione alla gara;
7)Schema di dichiarazione di presa visione e accettazione delle specifiche contenute nella planimetria;
8)Schema di dichiarazione resa ai sensi del protocollo di legalit e della circolare n. 593 del 31 gennaio 2006 dellassessore regionale per i lavori
pubblici, come da modello allegato;
9)Schema di dichiarazione di accettazione delle clausole contrattuali, resa ai sensi del Protocollo di intesa per la legalit e la prevenzione dei tenta-
tivi di infiltrazione criminale siglato tra questo ente e la prefettura di Palermo;
10)Atto unilaterale dobbligo;

DETERMINA
per i motivi espressi in narrativa
1)AUTORIZZARE il ricorso alla procedura negoziata ai sensi dellart. 36 comma 2 lett. b, ai fini dellindividuazione dellimpresa a cui affidare la
concessione, ai sensi degli articoli da 164 a 169 del D.Lgs. n.50/2016, del servizio di gestione dei parcheggi a pagamento da svolgere con proprio
personale, compresi il noleggio e la manutenzione dei parcometri, la segnaletica verticale ed orizzontale e la fornitura e collocazione di arredo ur-
bano, come da offerta che dovr pervenire per mezzo di procedura telematica nel sistema Acquisti Centralizzati CEV.
2)INVITARE alla procedura negoziata, nel rispetto dei principi di trasparenza, rotazione e parit di trattamento, tutti gli operatori economici, indi-
viduati sulla base della indagine di mercato effettuata tramite il sistema telematico https://acquisti.consorziocev.it e in possesso dei requisiti richie-
sti.
3)DARE ATTO che il criterio di aggiudicazione di gara al massimo rialzo su un importo posto a base di gara, che costituir il canone complessi-
vo annuo che laffidatario dovr versare allEnte a fronte dellaffidamento in concessione del servizio.
4)PRECISARE, ai sensi dell'art. 192 del D.Lgs. 267/2000, che:
-il fine che si intende perseguire con il contratto quello di fornire all'Ente i servizi di cui alloggetto;
-l'oggetto del contratto la concessione del servizio di gestione dei parcheggi a pagamento da svolgere con proprio personale, compresi il noleg-
gio e la manutenzione dei parcometri, la segnaletica verticale ed orizzontale e la fornitura e collocazione di arredo urbano;
-le clausole essenziali sono quelle contenute negli allegati Lettera di invito, Capitolato Tecnico e Disciplinare di Gara;
-la forma del contratto la scrittura privata,
-la modalit di scelta del contraente quella della procedura negoziata ex art. 36 comma 2 lettera b, del Codice tramite sistema telematico Acqui-
sti Centralizzati del Consorzio CEV, per le considerazioni in premessa richiamate;
-il contratto sar perfezionato dopo aver esperito, con esito positivo, tutti i controlli sullautocertificazione prodotta dallimpresa in sede di gara, la
quale non dovr incorrere in alcuna delle cause ostative previste dallart. 80 del D.Lgs n. 50/2016 ed avere tutti i requisiti di ordine tecnico
professionale ed economico-organizzativo richiesti dal citato Decreto e dai documenti di gara.
5)IMPEGNARE la somma complessiva di 227,00 (duecentoventisette/00) a titolo di contributo allANAC per la gara in questione e per imposta
di bollo, da liquidare direttamente al CONSORZIO CEV che provveder ad anticipare il pagamento del contributo, da imputare sul Cap. 468.4
UEB: 0301103 del corrente bilancio in corso di formazione.
6)APPROVARE tutti gli allegati di gara che formano parte integrante e sostanziale della presente Determinazione anche se non materialmente al-
legati:
-Lettera di invito;
-Capitolato Tecnico;
-Planimetria delle Zone di sosta;
-Calcolo degli introiti e delle spese presunte;
-Disciplinare di Gara;
-Schema di dichiarazione per lattestazione di possesso dei requisiti per la partecipazione alla gara;
Pagina 2 di 3
-Schema di dichiarazione di presa visione e accettazione delle specifiche contenute nella planimetria;
-Schema di dichiarazione resa ai sensi del protocollo di legalit e della circolare n.593 del 31 gennaio 2006 dellAssessore Regionale per i Lavori
Pubblici;
-schema di dichiarazione di accettazione delle clausole contrattuali, resa ai sensi del Protocollo di intesa per la legalit e la prevenzione dei tenta-
tivi di infiltrazione criminale siglato tra questo Ente e la Prefettura di Palermo;
-atto unilaterale dobbligo;
7)DISPORRE la pubblicazione di tutta la documentazione di gara sopra richiamata:
-allAlbo Pretorio Comunale;
-sul profilo di committente nella sezione Amministrazione Trasparente - Bandi di Gara;
-sul sito del M.I.T.;
-sul sistema telematico CEV https://acquisti.consorziocev.it.
8)DARE ATTO che allintervento stato assegnato il codice CIG: 7045786E87
9)DARE ATTO che l'elenco degli invitati alla procedura di gara verr reso noto unitamente alla pubblicazione dellesito della procedura negoziata
ai sensi dell'art. 32 della legge n. 190/2012;
10)AVERE INDIVIDUATO come Responsabile del Procedimento CEV il Magg. Croce Antonio, Comandante del Corpo di Polizia Municipale, ai
sensi dellart. 31 del Codice, il quale ha un livello di inquadramento giuridico adeguato in relazione alla struttura del Comune e possiede le compe-
tenze professionali adeguate in relazione ai compiti per cui nominato.
11)DARE ATTO che la presente procedura non comporta alcun impegno di spesa, ad eccezione di quanto sopra previsto al punto 5).
Il R.U.P.
COMANDANTE DEL CORPO DI P.M.
Magg. Antonio Croce

Si attesta la regolarit contabile ai sensi degli artt. 49, comma 1, e 151, comma 4, del D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO


ECONOMICO FINANZIARIO
Dr. Antonio Croce

Visto di regolarit contabile


In ordine alla regolarit contabile, il sottoscritto, ai sensi dellart. 151, comma 4, del T.U. delle
leggi sullordinamento degli enti locali (DLgs n. 267/2000) attesta la copertura finanziaria, la regi-
strazione con il seguente impegno di spesa: IMP=451/2017.
Si attesta altres che il programma dei pagamenti conseguenti alla presente determinazione
compatibile con i relativi stanziamenti di bilancio e con le regole di finanza pubblica, ai sensi
dellart. 9, comma 1, del D. L. n. 78/2009, convertito dalla legge n. 102/2009.

Isola delle Femmine l, 28-04-2017


Il Responsabile del Settore
Economico Finanziario
Dr. CROCE ANTONIO

Proposta n. DETER - 301 - 2017

Pagina 3 di 3
Firmato digitalmente da
ANTONIO CROCE

CN = CROCE ANTONIO
All. B alla lattera di invito
Organizzazione = non presente
C = IT prot. _______ del 2017
____________________________________________________________________________________________________________
Allegato 1 alla Determinazione N.12 del 13/02/2017
AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI RISCOSSIONE COATTIVA DEI
TRIBUTI COMUNALI (IMU/TASI - TARSU/TARI) E DELLE SANZIONI AMMINISTRATIVE
PER VIOLAZIONE AL C.d.S. NON RISCOSSE.-
C.I.G.: 6935541D7A

BANDO DI GARA

SEZIONE I
AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE
Denominazione: Comune di Isola delle Femmine (PA);
Indirizzi: largo C. Colombo - 90040 Isola delle Femmine (PA);
punti di contatto: Ufficio Tributi, Piano Levante, n. 14 Tel.: 0918679270 Fax: 0918679282 -
MAIL: rappa@comune.isoladellefemmine.pa.it - PEC: tributi@pec.comune.isoladellefemmine.pa.it
Nella presente procedura il CONSORZIO CEV opera in qualit di Centrale di
Committenza per conto del Comune di Isola delle Femmine (PA).

SEZIONE II
OGGETTO, TIPOLOGIA E CARATTERISTICHE DELLAFFIDAMENTO
oggetto dellaffidamento: Affidamento del servizio di riscossione coattiva dei Tributi Comunali
(IMU/TASI - TARSU/TARI) e delle Sanzioni Amministrative per violazione al C.d.S. non riscosse, con la
procedura dellIngiunzione Fiscale e nelle altre forme previste dalla legge;
tipologia dellaffidamento: trattasi di Concessione di servizi ai sensi degli articoli 164 e seguenti
del D.Lgs n. 50/2016;
luogo di esecuzione: Comune di Isola delle Femmine (PA);
luogo di consegna o di prestazione dei servizi: Ufficio Tributi Piano Levante, 14
vocabolario comune per gli appalti (Codice CPV): 79940000-5
eventuale divisione in lotti: lotto unico
entit della concessione: L'ammontare dei crediti da riscuotere viene stimato in 8.000.000,00
(euro ottomilioni/00) - I valori posti a base di gara su cui effettuare il ribasso, sono costituiti:
- dallaggio del 12,00% (dodici percento), IVA esclusa ove dovuta, da calcolarsi sugli importi lordi
effettivamente e complessivamente riscossi nel corso della Concessione, per le attivit di
riscossione coattiva;
- dalla somma di 25,00 (euro venticinque/00) a titolo di rimborso forfetario da riconoscere alla
ditta per ogni pratica dichiarata inesigibile
Il valore della concessione, applicando laggio posto a base di gara al totale dei crediti presunti da
riscuotere, sopra specificati, viene presuntivamente stimato in . 960.000,00 (Euro
novecentosessantamila/00), IVA esclusa ove dovuta;
durata della concessione: La durata della concessione di cui al presente disciplinare di anni 3
(tre) con decorrenza dalla data di affidamento della concessione come risultante da apposito atto.
Pag. 1 di 4
Comune di Isola delle Femmine Ufficio Tributi - Piano Levante, n. 14 90040 Isola delle Femmine (PA)
Tel: 091.8679270 Fax: 091.8679282 PEC tributi@pec.comune.isoladellefemmine.pa.it
CEV - Consorzio Energia Veneto - Corso Milano, 53 Cap 37138 Verona, Italia
Tel. 045 800 15 30 info@pec.consorziocev.it
____________________________________________________________________________________________________________

SEZIONE III
INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO
ECONOMICO FINANZIARIO E TECNICO
eventuali cauzioni e garanzie richieste: Cauzione provvisoria ai sensi dellart. 93 del D. Lgs.
50/2016 di 19.200,00 (euro diciannovemiladuecento/00), pari al 2% del valore stimato della
Concessione, costituita da fidejussione bancaria o assicurativa con validit per almeno 180 giorni
successivi dal termine previsto per la scadenza della presentazione delle offerte, contenente la
rinuncia al beneficio della preventiva escussione del debitore principale e la sua operativit entro 15
giorni a semplice richiesta scritta della stazione appaltante. La cauzione provvisoria in caso di
Raggruppamento temporaneo di imprese deve essere rilasciata dallimpresa capogruppo e, a pena
di esclusione, riportare il riferimento allo stesso raggruppamento. La cauzione deve essere
accompagnata dallimpegno a rilasciare la cauzione definitiva;
condizioni di partecipazione: Saranno ammesse alla gara le ditte in possesso dei requisiti di
seguito specificati:
- requisiti di ordine generale di assenza delle cause di esclusione di cui allarticolo 80 del D.Lgs n.
50/2016;
- insussistenza di cause di decadenza, divieto o sospensione di cui all'articolo 10 della Legge n.
575/1965 e dei tentativi di infiltrazione mafiosa di cui all'articolo 4 del D.Lgs. n.490/1994;
- idoneit professionale ex art. 83, comma 3, del D.Lgs. 50/2016 consistente nelliscrizione nel
registro delle imprese della competente Camera di Commercio per attivit identiche o analoghe a
quelle oggetto della concessione. Se si tratta di concorrente non residente in Italia, iscrizione in
uno dei registri dello Stato di residenza secondo quanto previsto dal citato articolo o analogo
registro professionale o commerciale dello Stato aderente all'UE contenente l'indicazione
dell'oggetto sociale dell'impresa, come da registrazioni camerali. Tale requisito dovr essere
provato con liscrizione a uno dei registri professionali di cui allallegato XVI del D.Lgs. 50/2016;
- scrizione all'Albo Ministeriale dei soggetti abilitati ad effettuare le attivit di liquidazione,
accertamento e riscossione dei tributi nonch di altre entrate dei Comuni e delle Province,
previsto dall'articolo 53 del D.Lgs. n. 446/1997 e disciplinato dal D.M. 11 settembre 2000 n. 289,
nella sezione prevista dall'articolo 6, comma 1, punto b). In caso di raggruppamento di imprese,
ciascuna impresa dovr possedere detta iscrizione;
capacit economica e finanziaria: idonea capacit economica e finanziaria ai fini dell'assunzione
della concessione in oggetto, ai sensi dellarticolo 83 commi 4 e 5 del D.Lgs. 50/2016, in particolare
aver realizzato, negli ultimi tre esercizi chiusi ed approvati, rispetto alla data di pubblicazione del
bando, un fatturato globale di impresa non inferiore a 2.000.000,00 (euro duemilioni/00). Il
fatturato richiesto per garantire la solidit economica e laffidabilit delloperatore economico in
considerazione della particolarit del servizio da gestire, caratterizzato dalla complessit delle
procedure da porre in essere e che richiedono anche limpiego di particolari strumentazioni
tecnologiche. Tale requisito dovr essere provato con la dichiarazione di almeno due istituti bancari
o intermediari autorizzati ai sensi del D.Lgs. n.385/1993 e copia dei bilanci o estratti di bilancio.
Qualora il concorrente, per giustificati motivi, ivi compreso quello concernente la costituzione o
l'inizio di attivit da meno di tre anni, non in grado di presentare le referenze richieste, pu
provare la propria capacit economica e finanziaria mediante qualsiasi altro documento, salva la
valutazione di idoneit di detti documenti da parte della stazione appaltante.

Pag. 2 di 4
Comune di Isola delle Femmine Ufficio Tributi - Piano Levante, n. 14 90040 Isola delle Femmine (PA)
Tel: 091.8679270 Fax: 091.8679282 PEC tributi@pec.comune.isoladellefemmine.pa.it
CEV - Consorzio Energia Veneto - Corso Milano, 53 Cap 37138 Verona, Italia
Tel. 045 800 15 30 info@pec.consorziocev.it
____________________________________________________________________________________________________________

capacit tecniche e professionali: idonea capacit tecnica, di cui allarticolo art. 83 del D.Lgs.
50/2016, dimostrata, a pena di esclusione, mediante la dichiarazione di aver gestito con buon esito,
nellultimo triennio rispetto alla data di pubblicazione del bando, il servizio di riscossione coattiva di
entrate comunali non versate su base volontaria, per conto di almeno 3 (tre) Comuni diversi, di cui
almeno uno con popolazione residente non inferiore a quella del Comune di Isola delle Femmine
(7.295 abitanti censimento 2011).

SEZIONE IV
PROCEDURA
Tipo di procedura: procedura aperta ai sensi dellarticolo n. 60 del D.Lgs. 50/2016;
Criteri di aggiudicazione: laggiudicazione avverr con il criterio dell'offerta economicamente pi
vantaggiosa, sulla base del miglior rapporto qualit-prezzo, ai sensi dell'articolo 95 del D. Lgs.
50/2016. Lofferta economicamente vantaggiosa cui affidare la concessione sar valutata, da parte
della commissione di gara, sulla base dei criteri di valutazione riguardanti Offerta Tecnica e Offerta
Economica, secondo la seguente distribuzione:
CRITERIO MAX PUNTEGGIO
Punteggio Tecnico 80 Punti
Punteggio Economico 20 Punti
TOTALE 100 PUNTI
La somma dei punteggi assegnati per lOfferta Tecnica e lOfferta Economica, costituir il punteggio
finale per ciascun concorrente e determiner la graduatoria definitiva per laggiudicazione della gara.
Termine per il ricevimento delle offerte: 21 aprile 2017, ore 12,00.
Periodo minimo durante il quale lofferente vincolato alla propria offerta: giorni 180
Modalit di apertura delle offerte: La prima seduta pubblica avr luogo il giorno 27 aprile 2017,
alle ore 10,00 presso la sede del Corpo di Polizia Municipale che si trova in via G. Falcone, 39.
Lorgano deputato allesame della documentazione di gara, nel giorno fissato per lapertura della
seduta pubblica, dichiarer aperta la gara. Il Rup o il seggio di gara provvede a:
- valutare la documentazione amministrativa
- ammettere o meno i candidati alla gara
In seduta riservata, la Commissione di aggiudicazione, nominata ai sensi dellart. 77 del D. Lgs.
50/2016, proceder alla valutazione dellofferta tecnica e allattribuzione dei relativi punteggi.
Ultimate le operazioni in seduta riservata per la valutazione delle offerte tecniche, la Commissione
di gara, in seduta pubblica, la cui ora e data sar comunicata mediante comunicazione tramite il
sistema telematico CEV ai concorrenti ammessi, dar lettura dei punteggi attribuiti alle singole
offerte tecniche, e proceder allesame delle offerte economiche e data la lettura delle offerte,
proceder alla lettura dei punteggi complessivi e della relativa graduatoria.
Nel caso di pi offerte uguali, l'aggiudicazione avverr mediante sorteggio pubblico.

SEZIONE VI
ALTRE INFORMAZIONI
Organismo responsabile delle procedure di ricorso:

Pag. 3 di 4
Comune di Isola delle Femmine Ufficio Tributi - Piano Levante, n. 14 90040 Isola delle Femmine (PA)
Tel: 091.8679270 Fax: 091.8679282 PEC tributi@pec.comune.isoladellefemmine.pa.it
CEV - Consorzio Energia Veneto - Corso Milano, 53 Cap 37138 Verona, Italia
Tel. 045 800 15 30 info@pec.consorziocev.it
____________________________________________________________________________________________________________

- Denominazione ufficiale: Tribunale Amministrativo Regionale per il Veneto


- Indirizzo postale: Cannaregio 2277/2278
- Citt: Venezia
- Codice postale: 30122
- Paese: Italia
- Tel: +39 0412403911
- Fax: +39 0412403940/41
- Indirizzo internet: http://www.giustizia-amministrativa.it

Isola delle Femmine, 13 marzo 2017.


IL RESPONSABILE
DEL SETTORE TRIBUTI
- Rappa Rocco Salvatore -

Pag. 4 di 4
Comune di Isola delle Femmine Ufficio Tributi - Piano Levante, n. 14 90040 Isola delle Femmine (PA)
Tel: 091.8679270 Fax: 091.8679282 PEC tributi@pec.comune.isoladellefemmine.pa.it
CEV - Consorzio Energia Veneto - Corso Milano, 53 Cap 37138 Verona, Italia
Tel. 045 800 15 30 info@pec.consorziocev.it