Sei sulla pagina 1di 42
ALLEGaTO A DOCUMENTO UNICO DI PROGRAMMAZIONE COMUNE DI ISOLA DELLE FEMMINE 2016 COMUNE DLISOLA DELLE FEMMINE (PA)- DOCUMENTO UNICO DI PROGRAMMAZIONE 2016 Pagina | | al 2026, in ottempersnaa al’articolo 170 del TUEL, come modificato dal O.1gs. N. 18/2012, ogni Ente Locale delibera il Documenta Unico di Programmazione 2016/2018 come atto programmatico, Tale Documenta fo di tutti gli altri sostituisce la Relazione Previsionale @ Programmatica e costitulsce il presupposto necess documenti di programmazione. Fecezione fatta per gli enti che dal 1 gennaio 2015, hanno partecipato alla sperimentazione del nuovo sistema contabile, il primo documento unico di programmazione deve essere adottato con riferimento agli esercizi 2016 e successivi (cfr. comma 1, art. 170 Tuel). £ss0 ha una portata generale e costituisce la guida strategica ed operativa dellfente. Come citato nel TUEL “Il Documento unico di programmazione si compone di due sezioni: Ja Sezione strategica e la Sezione operativa. la prima ha un orizzonte temporale di riferimento pari a quello del mandato amministrative, la seconda pari a quello del bilancio di previsione", dunque ‘ia un orizzonte temporale triennale. “I Documento unico di programmazione costituisce atto presupposto indispensabile per l'gpprovazione del biloncio di previsione”. Inoltre va evidenziato che mentre la Sezione Strategica @ riferita alle missioni di bilancio, la Sezione Operativa deve essere predisposta tenendo conto dei programmi di bilancio. Il Principio contabile n.4.1, fornisce le indicazioni circa il contenuto che i 0.U.P. deve avere, in linea con i principi fondamentali di coordinamento della finanza pubblica emanati in attuazione degli articoli 117, terzo comma, e 119, secondo comma, della Costituzione e degii ulteriori principi contabili generali contenuti nellallegato 1 del 0, 19s. 23 giugno 2011, n.128. La fase programmatica ha il fine di consentire ai portator! di interesse di conoscere i risultati che Tente si propone di conseguire, mediante le missioni e i programmi di bilancio, e valutare il grado di effettivo conseguimento dei risuitati al momento della rendicontaztone, Al punto n. 2 dedicato ai contenuti della programmazione viene riportato quanto segue: “Icontenuti della programmazione, devono essere declinati in coerenza con: 1. Il programma di governo, che definisce le finalité e gil obiettivi di gestione perseguiti dall'ente anche ottraverso i sistema di enti strumentali e societ’ controllate e partecipate (il cd gruppo amministrazioni pubbliche); 2. Gi indirizzi di finanza pubblica definiti in ambito comunitario e nazionale, Le finalité e gli obiettivi di gestione devono essere misurabili e monitorabili in modo da potere verificare il loro grado di raagiungimento e gli eventuali scostamenti fra risultati attesi ed effettivi | risultati riferit alle finalité sono rilevabili nel medio periodo e sono espressi in termini di impatto atteso sui biscani esterni quale effetto dellattuazione di politiche, programmi ed eventuali progetti. I risultatiriferiti agli obiettivi di gestione, nei quali si declinano le politiche, i programmi e gli eventuali progetti del!" ente, sono rilevabili nel breve termine e possono essere espressi in termini di ©) efficacia, intesa quale grodo di consequimento degli obiettivi di gestione. Per gli enti focall j risultoti in termini di efficacia possono essere letti secondo profili di qualita, di equitd dei serviai e di soddisfazione deli'utenza,; ) efficienza, intesa quale rapporto tra risorse utilizzate e quantita di servie! prodotti o ativitd svolta”. Per quanto concerne il DUP il punto n...8.1. del Principio contabile & dedicato alla Sezione Strategica (SeS). “Le Se5 svilippa e concretizza le linee programmatiche di mandato di cui allart. 46 comma 3 del decreto legislative 18 agosto 2000, n. 267 e individuo, in coerenza con i quadro normativo di riferimento, gli indirizzi strategici delfente f...)” La Sezione Strategica espone le principali scelte che caratterizzano il programma dell'amministrazione nel medio e lungo periodo, secondo le finalita istituzionali e di governo delle proprie funzioni fondamentali e gli inditizzi generali riferiti at mandato. In essa sono inoltre indicati gli strumenti attraverso i quali ente locale intende rendicontare il proprio operato nel corso del mandato in maniera sistematica e trasparente, per informare i cittadini del livello di realizzazione dei programmi, di raggiungimento degli abiettivi e delle collegate aree di responsabilita politica 0 amministrativa. Nel primo anno del mandato amministrativo, COMUNE DIISOLA DELLE FEMMUINE (PA): DOCUMENTO UNICO DI PROGRAMMAZIONE 2016 Pagina |2 individuati git indirizzi strategici, sono definiti, per ogni missione dibilancio, gli obiettivi strategici da perseguire ento fa fine del mandato. L'individuazione degli obiettivi strategici consegue a un processo conoscitive di analisi strategica delle condizioni esterne all enée e di quelle interne, sia in termini attuali che praspettici e alla definizione di indirizzi generali di natura strategica, quali 1, Gli obiettivi individuati dal Governo per il periodo considerato anche alla luce degli indirizzi ¢ delle scelte contenute nai documenti di programmazione comunitari e nazionali; 2. La valutazione corrente e prospettica della situazione socio-economica del territorio di riferimento e della domanda di servizi pubblici locali anche in considerazione dei risultati ¢ delle prospettive future di sviluppo socio-economico; 3. | parametri economici essenciali utilizzati, per identificare, a legistazione vigente, l'evotuzione dei flussi finanziati ed economici dell'ente ¢ dei propri enti strumentali ...) Con riferimento alle condizioni interne, l'analisi strategica richiede, almeno, l'approfondimento dei seguent! aspetti: 1. organizzazione e modalita di gestione dei servizi pubblici locali tenuto conto dei fabbisogni e dei costi standard, Saranno definiti gli indirizzi generali sul ruolo degli organismi ed enti strumentali e societa controllate e partecipate con riferimento anche alla loro situazione econamica e finanziaria, agli obiettivi di servizio e gestionali che devono perseguire e alle procedure ci controllo di competenza dell'ente; 2. indirizzi generali di natura strategica relativi alle risorse e agli impieghi € sostenibilit8 economico finanziaria attuale e prospettica, A tal fine, devono essere oggetto di specifico approfondimento almeno i seguenti aspetti, relativamenté ai quali saranno definiti appositi indirizzi generali con riferimento al periodo di mandato: a. gil investimentie la realizzazione delle opere pubbliche con indicazione del fabbisogno in termini di spesa di investimento e dei riflessi per quanto riguarda la spesa corrente per ciascuno degii anni dell'arco temporale di riferimento della Ses; '. i programmied i progetti di investimento in corso di esecuzione e non ancora conclusi; .[tributi ele tariffe det servizi pubblici; d. la spesa corrente con specifico riferimento alla gestione delle funzioni fondamentali anche con ‘ferimento alla qualita dei servizi resie agli obiettivi di servizio; . analisi delle necessita finanziarie e strutturali per t'espletamento dei programmi compresi nelle diverse missioni; {. la gestione del patrimonic; g. il reperimento e limpiego di risorse straordinarie e in conto capitate; h. indebitamento con analisi della relativa sostenibilita e andamento tendenziale nei periodo di mandato; i. gli equilibri della situazione corrente e generali det bilancio e j relativi equillbriin termini di cassa; 3. Disponibilita e gestione delle risorse umane con riferimento alla struttura organizzativa del'ente in tutte le sue articolazioni e alla sua evoluzione nel tempo anche in termini di spesa; 4, Coerenza e compatibilit’ presente e futura con le disposizioni del patto di stabilita interno ¢ con vincoli di finanza pubbiica, 7 Nel punto n. 8.2. dedicato alla Sezione Operativa (Se0} si stabilisce che: “La SeO ha corattere generale, contenuto programmatico e costituisce lo strumento a supporto del processo di previsione definito sulla base degli indirizzi generali e degli obiettivi strategic! fissuti nella SeS del DUP. In particolare, la SeO contiene la programmazione operativa dell’ente avendo a viferimento un arco temporale sia annuale che pluriennole. |v contenuto della Se0, predisposto in base alle previsioni ed agli obiettivi fissati nello Ses, costituisce guicia e vincolo oi processi di redazione dei documenti contabili di previsione dellente. La Se0 supporto il processo di previsione per la predisposizione della manovra di bilancio. COMUNE DI ISOLA DELLE FEMMINE (PA)- DOCUMENTO UNICO DI PROGRAMMAZIONE 2016 Pagina |3