Sei sulla pagina 1di 84
COMUNE DI ISOLA DELLE FEMMINE Provincia di Palermo COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 126 DEL 05/10/2016 Oggetto: Approvazione dello schema di Rendiconto della gestione 2015 e della relazione illustrativa della Giunta Comunale. Lanno 2016 e questo giorno 05 del mese di ottobre, alle ore 13.30 nella sala delle adunanze della Sede Comunale sié rlunita le Giunta Comunale convocata nelle forme di legge. Presiede I'adunanza BOLOGNA STEFANO, nella sua qualita di SINDACO e sono rispettivamente presenti ed assenti i Sigg: Presenti Assent BOLOGNA STEFANO. ‘Sindaco MANNINO Sig. ANGELO -¢ Sindaco PUCCIO ROSSELLA Assessore LUCIDO ANNA MARIA, Assessore CALTANISSETTA GIUSEPPE Assessore Totale Presenti: 5 Totale Assenti: 0 Vassistenza del Segretario Comunale, DOTT.SSA GENOVA ANNA. 11 Presidente, constatato che gli interventi sono in numero legale, dichiara aperta la riunione ed invita i convocati a deliberare sull’oggetto sopraindicato. II Responsabile del Settore Economico-finanziario sottopone all’approvazione della Giunta Municipale la seguente proposta di deliberazione: “Approvazione dello schema di Rendiconto della gestione 2015 e della relazione illustrativa della Giunta Comunale”. IL RESPONSABILE DEL SETTORE ECONOMICO - FINANZIARIO Premesso che: 1 bilancio preventiva dell'anno 2015 & stato approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 54 del 30/12/2015; gli art. 151 co. 6, 227 co. 5 © 231 del D. Lgs 267/00 prevedono che al Rendiconto sia allegata una relazione illustrativa della Giunta che esprima le valutazioni di efficacia del'azione condotta sulla base dei risultati conseguiti in rapportb ai programm ed i costi sostenuti; Accertato che il servizio Finanziario ha predisposto, ai sensi dell'art. 227 del d. igs. 18 agosto 200, n. 267, itrendiconto della gestione dell'anno 2015 comprendente il conto del bilancio (allegato n.1), il conto economic (allegato n. 2) ed il conto del patrimonio {allegato n. 3) nel rispetto dei principi e delle disposizioni contenute negli art. 228, 229 e 230 del D. Lgs18 agosto 2000 n. 267 ed in base ai dati desunti dat prospetto di conciliazione (allegato n.4}; Dato ato che le citate risultanze contabili evidenziano il seguente risultato della gestione finanziaria: Residui Competenza Totale Fondo cassa al 01/01/2015 ; €.0,00 Riscossioni €.1.660.405,24 | €.8.280.999,68 | €.9.941.408,92 Pagamenti ie €.2.234.551,14 | €.7.702.085,86 | €. 9.936.637,00 Fondo cassaal 33/12/2015 | |e 476792 Pagamenti per azioni esecutive | non regolarizzate al 31/12/2015 €.0,00 Differenza € 476792 Residul attivi €.7.117.578,05 | €.2.678.073/44 | _€.9,795.651,49 Residui passive €. 46,798.18 | €.2.596.568,89 | _€.2.643.367,07 Differenza €7.157.052,34 _Avanzo di amministrazione allordo del FPV | _€.7.157.052,34 FPV Spesa Corrente | _€.4.761.852,50 FPV Spesa in c/capitale | €. 148.711,01 he _ Risultato di amministrazione | €.2.246.48883 | Dato atto tuttavia che, come si desume dal seguente prospetto contabile con la quele si procede ella determinazione delle componenti accantonate (€. 1.217.218,55) e vincolate (€. 1.805.270,54) delf'avanzo di amministrazione, Pesercizio 2015 presenta di fatto un disavanzo finale di amministrazione di €. 776,000,26 (€. 2.246.488,83 - €. 3.022.489,09) da ripianare ai sensi dell'art. 193 del TUEL: Composizione del risultato di amministrazione al 31/12/2015 € 2.206.488,83, Parte accantonata Fondo credit di dubbia edifice esacione a 31/12/2015 (determinate con il metodo ordinario} € 982.824,77 Fondo rschi di soccombenca © 634,393,78 Totale parte accantonata (i) | € 1.217.218,55 Parte vineolata \Vincoll devant da leg e dat princip!contabil (cds + pag) € 418,184,28 Vincoll derivant da trasterimenti € — 15,050,16 Vincoll derivanti alls contrazione di mutui (antcipaioni i Hoult), | © 1.238.072.00 ‘itr vineoi rimborso oneri CS destinati ad investimenti) € 133.964,08 Totale parte vincolata(!) | € 1.805.270,54 cui destinata agli investimenti(m) | € — 547.657,46 Totale parte disponibite(n) =(h}0-(N-(m) Se {n) &negativo, tale importo 2 iscrito tra le spase del bilancio i previsione 2016 (6) |-€ 776.000,26 Dato atto altresi che, come si desume dal prospetto contabile in allegato n. 5, 1 parametri obiettivi per accertamento detle condizioni deficitarie dimostrano che il Comune di Isola delle Femmine non presenta una situazione di deficitarieta strutturale al 31/12/2015; Vista ta delibera di Giunta Comunale n. 122 del 26/09/2015 ad oggetto “Riaccertamento straordinariod ei residui al 01/01/2015 ~ ex art. 3 comma 7 D. Igs n. 18/2011 ~ Variazione di bilancio ~ Rettifica” nonché la delibera di Giunta Comunale n, 125 del 03/10/2015 avente per oggetto " Riaccertamento ordinario € reimputazione dei residui attivi e passivi al 31/12/2015 di cui all'art. 3, comma 4 del d. Igs. 118/201 e s.mi., Determinazione del fondo pluriennale vincolato e conseguenti variazioni al bilancio di previsione 2015-2017 & prowisorio 2016; Rilevato che in relazione alle richiamate disposizioni legislative il servizio Finanziario ha elaborato altres! la relazione illustrativa del Rendiconto della gestione dell'esercizio finanziario 2015 (ailegato n. 6); Ritenuto che sussistono le condizioni per 'approvazione della relazione illustrativa del rendiconto della gestione dell'esercizio finariidrio 2015 ai sensi del combinato disposto degli art.151 co. 6 e 231 del D.tgs267/00; Ritenuto di dichiarare la presente deliberazione Inmediatamente esecutiva ai sensi di legge stante che & gid decorso il termine assegnato dal Commissario ad acta; Visto il D.lgs.18 agosto 2000, n. 267; Propone Per i motivi espressi in premessa che qui siintendono integralmente riportati: 1) approvare lo schema di rendiconto di gestione per l'anno 2015 allegato alla presente detiberazione quale parte integrante e sostanziale e sinteticamente riassunto nelle seguenti risultanze: a) il conto del bilancio, nelle risultanze di cui all'allegato"” b) il conto economico, nelle risultanze di cui allallegato"2" ¢)il conto del patrimonio, nelle risultanze di cui allallegato"3"