Sei sulla pagina 1di 7

A.

Primi - Geografia 2016-2017 Cartografia 7

GIS - GEOGRAPHICAL INFORMATION SYSTEM Inizio anni 60: uno dei primi GIS fu realizzato in Canada su
incarico del governo per ottimizzare l'uso delle risorse
Il Sistema Informativo Geografico impiegato in ambiti diversi e
naturali; le applicazioni di questo periodo erano assai varie
pu essere riferito: a una tecnologia informatica geograficamente
per tematiche ed estensione territoriale considerata.
orientata, a sistemi integrati per applicazioni particolari o perfino a
una nuova disciplina. Anni 70: la diffusione dei GIS ebbe un ulteriore impulso
attraverso una grande produzione di software, in particolare
I GIS integrano informazioni spaziali e di altro tipo in un unico nordamericano; interessamento di enti cartografici e
sistema e costituiscono uno strumento particolarmente versatile statistici della PA, specie statunitensi e britannici; 1970:
per analizzare i dati geografici e rappresentarli mediante prima conferenza sui GIS dellUGI (Unione Geograf. Internaz.)
l'elaborazione di carte e grafici in forma digitale.
Anni 80: sono aumentate velocit e facilit di elaborazione
Sono alla convergenza di varie tecnologie e discipline: dei dati ed iniziata una diminuzione del costo dellHW e
- la geografia (tecniche per l'analisi e prospettiva spaziale per la ricerca); del SW. Applicazioni dei GIS nello studio di fenomeni
- la cartografia (acquisizione e rappresentazione dei dati); naturali e di problemi socioeconomici a varie scale geograf.
- la statistica (modelli e tecniche di tipo statistico); Anni 90: la divulgazione dei GIS agevolata dalla facilit di
- il rilevamento topografico e la fotogrammetria (dati di alta qualit
sulla posizione degli elementi spaziali);
accesso a informazioni, anche statistiche, relative a molti
- il telerilevamento (acquisizione e trattamento dei dati a costo contenuto aspetti dell'ambiente naturale e sociale; iniziata
e notevole potenziale di aggiornamento); lintegrazione dei GIS con i dati provenienti da rilevamento
- l'informatica (i sistemi CAD, i database e l'intelligenza artificiale) aereo e satellitare e con i sistemi di posizionamento GPS.

Per una definizione appropriata occorre riunire tre diversi


modi di concepire i GIS, che concentrano l'attenzione sulla
SISTEMA = un insieme di elementi e attivit connessi tra loro
cartografia, sul database e sull'analisi spaziale.
- Il punto di vista che si riferisce alla cartografia considera e che interagiscono per un fine comune.
il GIS come un sistema per elaborare e visualizzare carte. SISTEMA INFORMATIVO = insieme di procedure per la
- Gli utenti che hanno un solido background informatico raccolta, l'archiviazione, il richiamo e l'analisi di dati, al fine di
sottolineano, invece, l'importanza di un database ben produrre informazioni che saranno utilizzabili nel prendere
organizzato ed aggiornato. decisioni.
- L'ultimo punto di vista si concentra sull'analisi spaziale
dei dati e sul loro inserimento in modelli, in tal caso il GIS SISTEMA INFORMATIVO GEOGRAFICO:
appare pi come una scienza dell'informazione spaziale utilizza informazioni geografiche e pu svolgere
che come una tecnologia. operazioni di supporto all'analisi spaziale. Un GIS usa sia
L'elemento comune a queste tre posizioni consiste nel dati georeferenziati relativi agli elementi del territorio (una
considerare il GIS come un particolare tipo di sistema citt, un confine amministrativo, un fiume) sia dati non
informativo, che si differenzia dagli altri sistemi informativi spaziali (densit demografica, popolazione attiva, reddito)
per l'interesse verso gli elementi del territorio e le loro ma riferibili a un luogo determinato.
relazioni e per l'attenzione verso le operazioni di analisi e di
modellazione spaziale.

1
A. Primi - Geografia 2016-2017 Cartografia 7

Un GIS composto da quattro sottosistemi: GIS

1. Sottosistema di Acquisizione dati, da rilievi


GESTIONE ELABORAZIONE RAPPRESENTAZIONE
topografici, da aerofotogrammetria, da ACQUISIZIONE
DATI DATI DATI DATI
telerilevamento, da statistiche.
2. Sottosistema di Gestione dati, per scegliere tra tutti i
dati immessi, archiviarli e richiamarli in funzione delle
richieste dell'utente
3. Sottosistema di Elaborazione, di calcolo e
combinazione dei dati, per analizzarli ed elaborare I GIS POSSONO ESSERE CONSIDERATI COME UN
deduzioni che facciano emergere le caratteristiche di SISTEMA DI HARDWARE, SOFTWARE E PROCEDURE
un'area geografica. Generalmente questo RIVOLTE AD AGEVOLARE LA RACCOLTA,
sottosistema che differenzia i vari GIS in commercio. L'ELABORAZIONE, L'ANALISI, LA MODELLAZIONE E LA
VISUALIZZAZIONE DI DATI SPAZIALMENTE
4. Sottosistema di Rappresentazione dati, per presentare REFERENZIATI PER RISOLVERE COMPLESSI
in forma grafica (mappe, carte tematiche, grafici, PROBLEMI DI PIANIFICAZIONE E DI GESTIONE.
tabelle) le informazioni geografiche elaborate

PROCEDURE / OPERAZIONI:
Si possono archiviare e gestire i dati in due formati:
La query permette di estrarre dal database del GIS alcune
vettoriale e raster.
informazioni spaziali o alfanumeriche e di presentarle come
I dati vettoriali sono memorizzati in base alle loro
un elenco di attributi o come una carta tematica
coordinate, sono distinti in punti, linee e poligoni e
possono derivare dalla digitalizzazione di mappe, dai
rilievi topografici, dai sistemi CAD.
I dati raster sono memorizzati attraverso una griglia
composta di celle (pixel), a cui attribuito un valore
alfanumerico e generalmente derivano da immagini
passate allo scanner o ricavate dal telerilevamento.

A A A A C C C C
A C A A A A C C C C
A A A B B C C C
A A B B B B B C
B
A B B B B B B B
Formato vettoriale Formato raster

2
A. Primi - Geografia 2016-2017 Cartografia 7

Il buffering consente di creare delle aree di rispetto di una Si possono: analizzare le relazioni topologiche tra gli
determinata ampiezza attorno ad elementi geografici: elementi spaziali (ad es. adiacenza, inclusione, connessione,
intorno a una strada, a una linea elettrica dell'alta tensione intersezione, tangenza); ottenere linterpolazione spaziale di
o ai lati di un corso d'acqua. una serie di valori puntuali per tracciare le isolinee relative a
L'overlay consiste nella sovrapposizione e integrazione di un determinato fenomeno; creare modelli tridimensionali del
vari strati di dati (layer); ad esempio dall'unione dei dati terreno per costruire, ad esempio, carte delle esposizioni,
sull'uso del suolo e sulle suddivisioni catastali si possono delle acclivit o per calcolare la lunghezza reale di una
individuare le caratteristiche di ogni particella, oppure si strada secondo il suo andamento altimetrico.
pu evidenziare quale tipo di uso del suolo sarebbe
coinvolto dall'impianto di un traliccio elettrico o dalla
costruzione di una strada. EDIFICI
STRADA
1

adiacenza inclusione connessione intersezione


2 Modello
STRADE
BUFFERING OVERLAY 90
80
70 tridimensionale

Interpolazione 80
3 70
60

spaziale
60
70 50
CONFINI AMMINISTRATIVI

3
A. Primi - Geografia 2016-2017 Cartografia 7

Realizzare cartogrammi partendo dai dati statistici dellUnione Europea


I GIS possono servire da supporto alle politiche decisionali Europa.eu/index_it.htm
per quel che riguarda gli aspetti della pianificazione
territoriale, ambientale e socio-economica.

I GIS sono stati definiti anche come uno strumento di


supporto alle decisioni (decision support system), ponendo
l'accento sulla possibilit di agevolare le scelte e le
decisioni a livello di progettazione e pianificazione del
territorio, secondo una visione diffusa in quei paesi in cui
le applicazioni e la ricerca sui GIS sono pi avanzate.

Tra le applicazioni pi diffuse: la pianificazione e gestione


delle reti tecnologiche (telefono, acqua, gas, elettricit), la
pianificazione dei trasporti, la gestione di propriet
demaniali e del catasto, la gestione di risorse naturali, il
monitoraggio e la protezione ambientale.

LIGURIA:
5.410 km

1.566.992
ab. al
30/06/2016

289,32
ab./km

4
A. Primi - Geografia 2016-2017 Cartografia 7

popolazione

popolazione

5
A. Primi - Geografia 2016-2017 Cartografia 7

popolazione
popolazione

popolazione

Grafico salvabile in .zip, .jpg, .pdf

6
A. Primi - Geografia 2016-2017 Cartografia 7

Si possono Si possono
selezionare scegliere i
solo i 28 layers da
Paesi UE visualizzare

http://gisportal.istat.it/bt.carto/bt.carto.html

File salvabile
in .zip, .jpg,
.pdf