Sei sulla pagina 1di 25

AMBIENTE SCUOLE PLUS Ottobre 2012

GUIDA
REGISTRO ELETTRONICO

PER
DOCENTI

Prof. Lenzi Massimo Ottobre 2012

www.massimolenzi.com

1
IL REGISTRO ELETTRONICO

PREMESSA

Il registro del professore strettamente legato al registro di classe: le ore di lezione


corrispondono esattamente alle ore del registro di classe in cui presente la firma del
docente per una determinata materia.

Pertanto luso del registro elettronico rispecchia la prassi abituale dei docenti in classe:
- Firma del registro di classe;
- Appello degli alunni;
- Inserimento di eventuali giustificazioni;
- Inserimento di avvisi o note nel registro di classe.

Passando poi al registro del professore (cliccando sullapposito pulsante) si avranno


automaticamente a disposizione le funzioni per:
- riportare le assenze nel registro del professore;
- inserire voti o altri simboli di valutazione;
- fissare delle prove di verifica (compiti scritti, ecc.);
- inserire la programmazione didattica svolta.

Ne consegue che le funzioni del registro del professore dipendono dalla firma apposta nel
registro di classe: in mancanza di questa firma le funzioni del registro del professore non
sono disponibili per quella data e per quella determinata ora.

2
IL REGISTRO DI CLASSE

La pagina iniziale del registro di classe consente di selezionare la classe: di default viene
presentato lelenco di tutte le classi del docente connesso. Per accedere ad una classe
diversa dalle proprie (per eventuali sostituzioni), selezionare Tutte le classi dal filtro
Visualizza classi e premere il relativo pulsante.

Il registro di classe si apre automaticamente nel giorno corrente (vista giornaliera):


possibile scorrerlo avanti indietro con gli appositi pulsanti di scorrimento (per giorno,
settimana, mese), per tutto lanno scolastico.

Se il docente entra in una delle sue classi presente il pulsante per accedere direttamente
al registro del professore.
Se gi stato impostato lorario scolastico, in grigio chiaro saranno visualizzati i nomi dei
docenti e le materie di lezione.
Il numero delle ore giornaliere di lezione corrisponde alla struttura oraria impostata dagli
amministratori ed possibile apporre pi firme per la stessa ora (sostegno, compresenza,
ecc.).

Per inserire una firma cliccare sul simbolo verde a destra corrispondente allora da firmare.

3
Si aprir una finestra al centro pagina in cui possibile selezionare il docente, la materia, il
tipo di lezione, la firma di presenza, le attivit e/o i compiti assegnati alla classe e le attivit
effettivamente svolte.

Cliccare sul pulsante Conferma i dati inseriti per inserire i dati e la firma di presenza.

Tale funzione si deve usare anche per inserire le attivit assegnate per le prossime lezioni.

NOTA: possibile cancellare o modificare la firma solo se nel registro del professore non
sono stati inseriti dati relativi a quellora di lezione. Per correggere eventuali errori
contattare lamministratore del registro elettronico.

cliccare su questo pulsante per inserire una nuova firma;

cliccare su questo pulsante per modificare una firma o le attivit;

cliccare su questo pulsante per cancellare una firma e le attivit inserite.


4
ASSENZE E GIUSTIFICAZIONI

Cliccare sul pulsante Assenze / Giustificazioni per visualizzare la vista settimanale degli
alunni assenti e delle giustificazioni.

Il giorno corrente appare di colore pi chiaro rispetto agli altri ed presente il pulsante
verde Appello.

Le caselle degli alunni appaiono di colore giallo chiaro se hanno assenze non giustificate,
di colore giallo pi intenso se tali assenze risalgono a pi di due giorni prima: ci facilita
linsegnante nellindividuare gli alunni con assenze da giustificare.

Per attivare uno degli altri giorni della settimana cliccare nel pulsante grigio con la data.
Eventuali giorni festivi, se inseriti nellapposita sezione di amministrazione, saranno
automaticamente segnalati e non saranno attivi.

5
Cliccando sul pulsante Appello si apre una finestra con lelenco di tutti gli alunni e le
opzioni per inserire assenze, ritardi e uscite (tali tipologie di assenze sono definite dalla
scuola e sono modificabili dalla sezione di amministrazione definizione assenze).

E importante inserire correttamente lorario in caso di ritardi e di uscite anticipate ai fini del
calcolo delle ore di assenza degli alunni. Lorario di inizio delle lezioni, per le assenze
intera giornata, corrisponde allorario impostato nella struttura oraria attiva.

Inserire un segno di spunta nella caselle corrispondente se lassenza giustificata.

In fondo allelenco degli alunni presente il pulsante per inserire tutte le assenze.

Se di fianco allassenza compare un asterisco (*) significa che sono presenti altre assenze
per lo stesso alunno nello stesso giorno (per esempio un ritardo e unuscita anticipata).

NOTA: per cancellare unassenza riaprire la finestra e reimpostare il valore


(Nessuna).

6
Nella vista settimanale Assenze / Giustificazioni, cliccando sulla riga dellalunno si aprir
una finestra di dettaglio del singolo alunno in cui possibile inserire le giustificazioni o
altre assenze per lo stesso giorno (per es. ritardo e uscita anticipata).

Tramite questa finestra possibile modificare le assenze gi inserite, aggiungerne delle


altre oppure inserire le giustificazioni per tutte le assenze precedenti non giustificate.

Per inserire le giustificazioni sufficiente fare un click nella casella relativa allassenza da
giustificare e premere il pulsante in basso Conferma le giustificazioni inserite.

7
NOTE E ANNOTAZIONI

Cliccando sul pulsante Note si passa alla vista giornaliera delle note / annotazioni dei
docenti:

Come gi descritto per linserimento delle firme di presenza, cliccare sul pulsante verde
per inserire una nota / avviso / annotazione, oppure usare i relativi pulsanti modifica /
cancella.

NOTA: come si pu vedere in figura, il sistema tiene un tracciamento di tutte le operazioni


effettuate sul registro, in modo che sia possibile risalire allutente, allorario e allindirizzo IP
usato per la connessione.

8
VISTA SETTIMANALE NOTE E AVVISI

Cliccando sul triangolo giallo si accede al report delle note / avvisi della settimana
corrente. E possibile visualizzare quello delle altre settimane cliccando sui link Settimana
precedente e Settimana successiva.

9
RIEPILOGO ASSENZE DEGLI ALUNNI

Cliccando sullicona rossa Alunni si apre la finestra di riepilogo di tutte le assenze


degli alunni, dallinizio dellanno scolastico fino alla data corrente. Le colonne indicano le
assenze (A), i ritardi (R) e le uscite anticipate (U). In nero quelle giustificate, fra parentesi e
in rosso quelle non giustificate. La colonna Totale riporta il numero totale di assenze.

Cliccando sul nome di un alunno si accede alla finestra di dettaglio in cui sono visualizzate
tutte le assenze dellalunno con tutti i dati. In particolare lorario di inserimento (data/ora in
cui lassenza stata inserita dal docente), lorario di rilevazione (data/ora valida ai fini del
calcolo delle ore di assenza degli alunni), se lassenza stata segnalata ai genitori tramite
SMS oppure tramite e-mail con le funzioni disponibili nel registro assenze.

10
VISUALIZZAZIONE E STAMPA DEL REGISTRO DELLE ASSENZE

Cliccando sullicona calendario azzurro si apre la finestra del registro assenze per la
stampa del registro assenze della classe con tutto il riepilogo mensile e i relativi totali.

E possibile scorrere i mesi precedenti o successivi tramite gli appositi pulsanti.

11
REGISTRO DEL PROFESSORE

Cliccando sul pulsante Registro del professore presente nel registro di classe, si accede
direttamente al registro del professore con il giorno corrente gi selezionato che, come per
il registro di classe, appare di un colore grigio pi chiaro rispetto agli altri giorni.
Di default il registro del professore visualizza 6 giorni: possibile modificare il numero dei
giorni di ogni registro dalla sezione Didattica - Funzioni di personalizzazione dei registri
dei professori.
Si consiglia di non aumentare troppo il numero dei giorni da visualizzare per non rendere
pi lenta lesecuzione della pagina stessa: pi si aumentano i giorni pi aumentano i
calcoli necessari al sistema per visualizzarli e questo potrebbe significare un
appesantimento del sistema e tempi pi lenti di apertura della pagina.

Se nello stesso giorno vengono effettuate pi ore di lezione, la colonna del giorno appare
suddivisa in due o pi caselle corrispondenti alle ore di lezione.

Le caselle colorate di azzurro indicano che lalunno risulta assente nel registro di classe.
Per inserire le assenze nel registro del professore cliccare sul pulsante azzurro Assenze /
Annotazioni / Voti.

NOTA: le assenze del registro del professore sono indipendenti da quelle del registro di
classe per ovvie ragioni. Lalunno potrebbe risultare presente a scuola ma potrebbe
svolgere attivit diverse da quelle curricolari (per esempio una gara sportiva) per cui
potrebbe risultare presente nel registro di classe ma assente nel registro del professore. In
caso di ritardi e di uscite anticipate avvenute a met lezione lalunno pu risultare presente
nellora di lezione ma assente nel registro di classe. Le assenze quindi devono essere
trascritte nel registro del professore in modo manuale oppure attivando la specifica
funzione automatica.

12
Cliccare sul pulsante azzurro Assenze / Annotazioni / Voti per inserire assenze,
annotazioni o voti orali agli alunni.

Cliccando sul pulsante Inserimento automatico assenze (in alto a sinistra) verranno
inserite automaticamente le assenze degli alunni nel registro del professore, come da
appello del registro di classe. Eventuali modifiche potranno essere fatte successivamente.

Le assenze vengono inserite con il simbolo di default (A) solo per le assenze intera
giornata oppure, in caso di ritardi o uscite anticipate, solo se lalunno risulta assenze per
tutta lora di lezione.

E disponibile il pulsante per selezionare lora di lezione (nel caso nello stesso giorno si
facciano pi ore) e una casella di commento per inserire note o appunti sulle assenze.

Tramite la stessa funzione possibile inserire anche delle annotazioni (per esempio
impreparato, colloquio con la famiglia, ecc.) impostate dalla scuola ma anche
personalizzabili per ogni docente (vedi sezione Didattica).

Premere il pulsante Conferma i dati inseriti (subito sotto lelenco degli alunni) per inserire
tutte le assenze, annotazioni e commenti.

13
Nella parte inferiore della finestra (per vederla scorrere verso il basso con la barra di
scorrimento laterale) presente la funzione per inserire i voti orali:

Anche in questo caso le tipologie di voto che il docente pu utilizzare vengono fissate dalla
scuola e sono modificabili solo dagli amministratori del sistema.

Ogni voto ha queste opzioni:

Voto visibile: se presente la spunta il voto sar visualizzato ai genitori e agli studenti
nellapposita sezione di consultazione del registro elettronico;
Calcolo media: se presente la spunta il voto sar considerato nel calcolo della media
aritmetica dei voti.
Commento: testo libero a scelta del docente.

I voti orali inseriti tramite questa funzione e tutte le varie le annotazioni sono visualizzate
direttamente nel registro del professore.

NOTA: nella sezione di consultazione dei voti, i genitori vedranno solo i voti che hanno la
spunta su visibile e calcolo media, antecedenti alla data di blocco dei voti. Tutti i dati
precedenti alla data di blocco dei voti non saranno pi modificabili dal docente. La data di
blocco dei voti pu essere inserita per tutti i registri dagli amministratori di sistema e, solo
per quanto riguarda i propri registri personali, anche dai docenti stessi (vedi sezione
didattica). La data impostata dai docenti non pu per essere antecedente a quella
inserita dagli amministratori, solo successiva.

14
Cliccando in corrispondenza della riga dellalunno si aprir invece la finestra di dettaglio
Assenze / Annotazioni / Voti di ogni singolo alunno dalla quale possibile aggiungere /
modificare o cancellare i dati inseriti:

E presente anche il pulsante per accedere ad unaltra finestra con il report delle assenze /
annotazioni / voti orali (con calcolo media), sia per tutto lanno scolastico che per singola
frazione temporale.

Per gestire i voti scritti o di altro genere, relativi a prove o verifiche, cliccare sul pulsante
Prove scritte e verifiche.

15
PROVE SCRITTE E VERIFICHE

In questa sezione vengono visualizzati i voti delle prove scritte o delle verifiche (voti orali,
scritti, pratici, altri).

Per definire una nuova prova cliccare sul pulsante rosa Gestione prove.

16
Le date disponibili per le prove corrispondono alle date di lezione presenti nel registro del
professore.

Inserimento dei voti relativi alle prove scritte / verifiche: impostare lora di lezione (se
diversa da quella visualizzata), selezionare il voto dallapposito elenco, inserire o togliere il
segno di spunta nelle colonne Voto visibile e Calcolo media e inserire un eventuale
commento alla valutazione.

Al termine cliccare sul pulsante Conferma tutti i voti inseriti in basso, dopo lelenco di tutti
gli alunni.

17
ATTIVITA DIDATTICHE

In questa sezione del registro del professore sono visualizzate, per mese, le attivit
didattiche relative alla classe. Il mese attivo risulta di colore grigio chiaro.
In automatico vengono visualizzati i dati inseriti nel registro di classe (attivit assegnate e
attivit svolte) ma possono essere personalizzati tramite linserimento diretto oppure
tramite lassegnazione dei moduli inseriti nella propria programmazione didattica (vedi
sezione didattica).

Cliccando sul pulsante azzurro Gestione attivit si apre la finestra per linserimento
diretto delle attivit didattiche del registro del professore.

Cliccando nella singola casella del giorno / ora di lezione si accede alla finestra di
assegnazione dei moduli della programmazione didattica.

In fase di stampa di questa sezione possibile scegliere se stampare tutto o solo parte di
questi dati (attivit assegnate e svolte).

NOTA: le modifiche apportate alle attivit assegnate e svolte in questa sezione del registro
del professore modificheranno anche quelle del registro di classe, essendo in pratica gli
stessi dati.

18
Gestione attivit didattiche:

Tramite questa finestra possibile scrivere direttamente il testo nella casella Attivit
didattica per il registro del professore. Salvare ogni modifica cliccando nel pulsante a
fianco della casella modificata.

Come indicato, per le attivit assegnate e svolte sono consentiti al massimo 250 caratteri,
nessun limite invece per la terza casella (Attivit didattica per il registro del professore).

Nella terza casella possibile anche inserire con copia / incolla il testo presente nelle
caselle delle attivit, nel caso, in fase di stampa, si voglia stampare solo il contenuto della
terza casella.

19
Moduli della programmazione didattica:

Se il docente ha inserito la programmazione didattica suddivisa per moduli e unit /


argomenti, pu utilizzare questa funzione per inserire i vari argomenti della
programmazione nelle attivit didattiche con un semplice click.

Cliccando sul pulsante verde, il relativo argomento sar abbinato alla lezione e cambier
lo stato della programmazione da non svolto a parzialmente svolto.

Gli argomenti selezionati passeranno nellelenco dei moduli gi inseriti, che sar possibile
anche cancellare (cio disassociare dalla lezione) cliccando sul relativo pulsante indicato
con la croce rossa.

20
Riepilogo voti e assenze / annotazioni

Cliccando sullicona rossa si aprir la finestra di riepilogo dei voti orali, delle
assenze e delle annotazioni relativi al mese corrente.

Nella parte alta sono presenti i pulsanti per scorrere i mesi precedenti e successivi, oppure
impostare la frazione temporale (trimestre / quadrimestre) o lintero anno scolastico.

Nella parte sotto sono presenti i pulsanti per visualizzare / stampare solo i voti, tutto (cio
voti e annotazioni) oppure solo le annotazioni, con riepilogo o senza riepilogo (calcolo
della media aritmetica e numero totale delle ore di assenza).

21
Riepilogo prove scritte e verifiche

Cliccando sullicona gialla si accede al riepilogo delle prove scritte e delle verifiche.

Nella parte alta sono presenti i pulsanti per scorrere i mesi precedenti e successivi, oppure
impostare la frazione temporale (trimestre / quadrimestre) o lintero anno scolastico.

Nella parte sotto presente il pulsante per visualizzare / stampare i voti con riepilogo o
senza riepilogo (calcolo della media aritmetica).

22
Riepilogo attivit didattiche

Cliccando sullicona azzurra si aprir la finestra di visualizzazione / stampa della


programmazione didattica mensile.

Nella parte alta sono presenti i pulsanti per scorrere i mesi precedenti e successivi, oppure
impostare la frazione temporale (trimestre / quadrimestre) o lintero anno scolastico.

Nella parte sotto sono presenti i pulsanti per visualizzare / stampare tutto, solo le attivit
assegnate, solo le attivit svolte (dal registro di classe) oppure solo le attivit didattiche del
registro del professore.

23
APPENDICE

SCRUTINI

Il registro elettronico utilizza una banca dati dei voti diversa da quella del registro voti. Per
consentire di usare tutte le funzioni per gli scrutini disponibili nel registro voti, occorre
inserire le proposte di voto con questa apposita funzione.

Il calcolo delle medie dei voti sar effettuato in base ai parametri assegnati ai voti stessi
del registro del professore: saranno calcolati solo i voti con la spunta Calcolo media.

Le proposte di voto saranno inserite nella stessa base dati del registro voti e potranno
essere utilizzate ai fini dello scrutinio on-line direttamente nel registro voti.

STAMPE

Tramite questa pagina potr essere stampato il registro di classe e il registro del
professore.
Ai singoli docenti possibile la stampa dei registri delle proprie classi, agli amministratori
la stampa dei registri di tutte le classi.

Nota: la stampa dei registri di classe per tutto lintero anno scolastico richiede un utilizzo
massiccio delle risorse del server per cui si invita a stampare un registro per volta.

DIDATTICA

In questa pagina sono disponibili varie funzioni di personalizzazione e di gestione dei


registri dei professori.

Funzioni di personalizzazione dei registri dei professori:

Gestione tabella assenze e annotazioni: oltre ai simboli presenti nella tabella base e
definiti dalla scuola stessa (modificabili solo dagli amministratori), ogni docente pu
aggiungere altri simboli per uso personale. Tali simboli potranno essere utilizzati dal
docente nei suoi registri. Selezionare il tipo (se assenza o annotazione), assegnare un
codice univoco e una breve descrizione per la legenda. Possono essere modificati o
cancellati solo i simboli personali. Se gi utilizzati nel registro non possono pi essere
cancellati.

Gestione blocco dei voti e configurazione giorni del registro: come gi detto il registro del
professore viene bloccato in base ad una data per evitare che i voti visualizzati ai genitori
possano essere successivamente modificati. Tale data pu essere impostata dagli
amministratori ma pu essere inserita anche dal singolo docente. Tutto ci che
antecedente alla data di blocco dei voti non pi modificabile.

Funzioni di gestione della programmazione didattica:

Gestione della programmazione didattica: ogni docente pu inserire la propria


programmazione didattica suddivisa in moduli e unit didattiche (o argomenti). Utilizzando
24
questa funzione possibile abbinare direttamente gli argomenti della programmazione
didattica alle attivit didattiche del registro del professore, senza bisogno di digitarle tutte
le volte.

Copia delle programmazioni didattiche: per ogni docente / materia deve essere presente
una programmazione didattica. Per evitare di reinserirla per tutte le classi o per i vari anni
scolastici possibile copiare la programmazione di una classe nelle altre classi.
Selezionare la programmazione da copiare e la classe / materia / anno scolastico in cui
copiarla e premere il pulsante Copia (eventuali altri dati presenti nella programmazione di
destinazione saranno cancellati).

Funzioni di allineamento con il registro voti:

Copia nel registro voti le valutazioni singole: se la scuola intende mantenere attivo anche il
registro voti per la consultazione dei voti da parte dei genitori, occorre usare regolarmente
questa funzione per travasare i voti visibili nel registro voti che, come gi detto, utilizza
una banca dati diversa da quella del registro elettronico.
Ci legato solo a questa fase iniziale di avvio del registro elettronico ed anche per
mantenere una piena compatibilit con tutte le scuole che usano da anni il registro voti.
Negli sviluppi futuri del registro elettronico, la base dati dei due registri sar unificata e
quindi questa funzione di allineamento delle valutazioni singole non sar pi necessaria.

GUIDA

Sono presenti i manuali duso e le guide relative al registro elettronico.

PANNELLO DI CONTROLLO

Si ritorna al Pannello di controllo del sistema Ambiente Scuole Plus.

LOGOUT

Si chiude la sessione e si esce dallarea riservata del sistema.

Sistema web Ambiente Scuole Plus


Autore: Prof. Massimo Lenzi Ottobre 2012 - - Tutti i diritti sono riservati
Link: www.ambientescuole.it
E-mail: massimolenzi@massimolenzi.com
Revisione: 1.0 30/10/2012
25