Sei sulla pagina 1di 28

Eve

nti
Brescia: l’Italia in una cit tà.

Regione Lombardia
Turismo
Questa guida è dedicata
Eve
nti
ad illustrare il fitto cartellone Brescia: l’Italia in una cit tà.
di eventi
di una provincia, come quella bresciana,
ricca di cultura, di storia, di arte e di attrattive
paesistiche.
Scopo della guida è quello di suggerire al
visitatore l’incontro con le emozioni dei grandi
appuntamenti che scandiscono le stagioni
bresciane.

Alessio Merigo
Presidente Bresciatourism
Brescia è collocata in una posizione strategica, a breve distanza
da Milano e Venezia ed all’intersezione dei grandi corridoi europei
che collegano la Francia all’Austria (da Ovest ad Est) e la Germania
e il centro Europa a Roma (da Nord a Sud).

IN AUTO:
Da Torino e Milano autostrada A4
fino all’uscita di Brescia Centro (per
la città). In alternativa, da Torino
percorrere l’autostrada A21.
Da Venezia o Verona autostrada
A4 direzione Milano fino all’uscita di IN AEREO: IN TRENO:
Brescia Centro. Verona Villafranca Linea Brennero Modena
Da Bologna, Firenze o Roma Valerio Catullo (50 km) Linea Milano Venezia
www.aeroportoverona.it
percorrere l’autostrada A1 fino a Montichiari Brescia www.trenitalia.it
Modena, proseguire sulla A22 fino G. D’Annunzio (15 km)
a Verona e quindi sulla A4 fino a wwww.aeroportobrescia.it
Brescia Centro. Bergamo Orio al Serio (80 km)
Da Genova e la Liguria prendere la www.sacbo.it
A7 fino a Tortona e continuare sulla Milano Linate e Malpensa (100 km)
A21 fino a destinazione. www.sea-aeroportimilano.it
Venezia Marco Polo (180 km)
www.autobrennero.it www.veniceairport.it
www.autostrade.it
Useful Info
Facilmente Brescia è il punto mediano di un circuito di città d’arte come Verona,
Trento, Bergamo, Milano, Mantova e Cremona. Brescia e i suoi laghi
raggiungibile sia diventano così il luogo ideale per soggiornare e da cui partire verso
per autostrada queste mete, fare acquisti o assistere a concerti.
La collocazione geografica, gli aspetti paesaggistici, il patrimonio
che per ferrovia storico, artistico, culturale, ma anche le proposte enogastronomiche,
o aereo gli eventi, le infrastrutture fanno della provincia di Brescia un territorio
ad alta vocazione turistica.

Monaco
di Baviera

MALPENSA ORIO

Bergamo Venezia
Torino
Milano Brescia
Verona
MONTICHIARI
LINATE

Cremona Mantova

Bologna
Modena
Roma
Brescia,
appuntamenti
da non perdere

4
Una città come Brescia, così Gli antichi Romani per primi avevano capito quanto fosse importante
l’arte dell’intrattenimento. Il Teatro Romano, costruito in epoca Flavia
ricca di bellezze naturali, di e di dimensioni imponenti (diametro di mt 86 e apertura di scena di
spunti culturali e di memoria mt 48), si trova proprio al centro dell’area monumentale della città,
a fianco del Capitolium e a pochi metri dal Museo di Santa Giulia.
storica, cioè una città d’arte E’ una delle tante piacevoli scoperte che Brescia riserva ai suoi visitatori;
a tutto tondo e di dimensione ancor più suggestiva quando, completato il suo restauro, si avvererà il
internazionale, non poteva che sogno di poter assistere dalle sue gradinate a spettacoli teatrali, come
facevano, all’epoca, i 15.000 spettatori. Oggi la tradizione continua
avere un cartellone di eventi e numerosi grandi eventi si svolgono a Brescia e in provincia, per
degno della sua grandezza. affascinare il pubblico e soddisfare ogni interesse.
Tanti sono gli appuntamenti con l’arte che arricchiscono la già
importante offerta di musei e centri culturali; il ciclo di esposizioni dei
maestri della pittura moderna e contemporanea dal titolo “Lo splendore
dell’arte”, la Biennale Internazionale di Fotografia, le contaminazioni
artistiche del Festival Internazionale del Circo Contemporaneo.

5
I suggestivi spazi espositivi del Museo di Santa
Giulia ospitano un ciclo di mostre denominato:

“Brescia. Lo splendore
dell’arte”

6
Non ti sarà difficile capire il perché di un titolo simile. Il primo ciclo è iniziato nel 2004 con
una mostra eccezionale sull’opera di Claude Monet e con tele provenienti dai maggiori musei
(l’11^ mostra più visitata al mondo). L’anno successivo è stata la volta di Millet e di “Gauguin-
Van Gogh. L’avventura del colore nuovo”(4^ mostra più visitata al mondo). Il ciclo è continuato
con “Turner e gli impressionisti” e Mondrian, e prosegue con i più importanti interpreti della
pittura americana del XIX secolo.

Con queste iniziative, che


richiamano in città centinaia
di migliaia di visitatori, Brescia
conferma di essere pienamente
inserita fra le capitali europee
dell’arte.

7
La Millemiglia

8
La chiamano la “corsa più bella del Sono le auto d’epoca costruite tra il 1927 e il
1957, vere e proprie opere d’arte su quattro
mondo” per il percorso suggestivo ruote che sfilano per farsi ammirare, mentre
su cui si svolge ma soprattutto il rumore dei motori e l’odore acre del fumo
per le sue partecipanti, assolute dei tubi di scarico lasciano gli spettatori senza
parole. Dal 1927 al 1957 la Millemiglia è stata
protagoniste. una gara valida per il campionato mondiale di
automobilismo, ora è una prova di regolarità
che ripercorre l’identico tragitto d’allora: da
Brescia a Roma e ritorno passando per le città
di Ferrara, Ravenna, Bologna, Urbino e Firenze.
Brescia nel mese di maggio accoglie festosa
i trecento equipaggi provenienti da tutto il
mondo; migliaia di curiosi e appassionati
seguono con interesse le operazioni di
punzonatura che avvengono in piazza Vittoria,
scattando fotografie alle auto e ai VIP dello
spettacolo e dello sport che prendono parte
alla suggestiva competizione.

9
10
11
12
Si parte di giovedì da Porta
Venezia nel centro storico di
Brescia in direzione Verona, per
giungere durante la nottata nella
città di Ferrara.
Alla storia della
Millemiglia è stato
dedicato un museo, in
cui si possono ammirare
cimeli e pezzi unici che
hanno reso famosa nel
mondo questa corsa
eccezionale. Sacro e
profano si incontrano:
Il giorno successivo, il museo viaggiante della il museo è ospitato in un
ex convento benedettino
Millemiglia giunge a Roma per poi ripartire
edificato attorno all’anno
nella giornata di Sabato verso Brescia dove è Mille.
posizionato l’arrivo coprendo così la distanza
di 1600 km = 1000 miglia. Il percorso
tocca altre splendide città d’arte italiane
ed è disseminato di prove speciali in cui
i piloti misurano la loro precisione contro il
tempo. Non pensiate infatti che i concorrenti
vogliano solo mettere in mostra i loro bolidi:
la competizione è sempre accesa e il titolo di
vincitore è ambito da tutti.
13
14
La Centomiglia

Nelle acque del lago di Garda si svolge ogni settembre,


dal 1951, la regata velica d’acqua dolce più importante al mondo:
la Centomiglia.
Alla competizione, che prende il via dal porticciolo di Bogliaco, partecipano in media 350
imbarcazioni di diverse dimensioni che con le loro vele colorano l’azzurro del lago. Gli
appassionati e gli esperti di questo sport si accalcano lungo le sponde del lago e nei punti
strategici da cui si gode la migliore visuale; tanti seguono la regata direttamente dalla propria
La 100 week è una manifestazione che si imbarcazione o in crociera, sulle navi appositamente organizzate dalla compagnia di navigazione
svolge contestualmente alla Centomiglia Navigarda. Alcuni team professionali partecipano alla regata per sfidare le insidiose onde del
e che, oltre a proporre altre sfide veliche,
organizza nei borghi di Gargnano e
lago e i venti provenienti dal Nord e per allenarsi in vista delle note competizioni Louis Vuitton
Bogliaco concerti e feste in piazza dove Cup e America’s Cup. A queste partecipa anche il circolo vela di Gargnano, con un proprio
potrai incontrare gli skipper equipaggio.
e i loro equipaggi.

15
La musica classica La suggestiva stagione
teatrale del Vittoriale, a Gardone Riviera, si
svolge con alle spalle lo scenario romantico del
lago di Garda. Quella concertistica del Teatro
Grande, a Brescia, è protagonista con il Festival Pianistico
Internazionale dedicato al grande maestro bresciano Arturo
Benedetti Michelangeli. L’evento no-stop “Lediecigiornate” è per chi
ha fame di musica (e non solo), con concerti, spettacoli, degustazioni
e rappresentazioni che si svolgono dal primo mattino sino alle ore
piccole della notte; e poi abbiamo i grandi concerti rock, organizzati
nelle piazze del centro storico cittadino.

16
Unici nel loro genere sono gli avvenimenti sportivi
come la Millemiglia storica e la Centomiglia velica,
che si svolge nelle acque del lago di Garda.
Se è vero che la vivacità di una città si misura dall’importanza delle
manifestazioni che propone, non c’è dubbio che Brescia ti coinvolgerà
pienamente e l’arte, la musica e lo sport saranno il sottofondo del tuo
viaggio e un modo per scoprire la città in modo originale.

Un team di imprenditori bresciani è alla guida di


+39, la barca italiana che partecipa alla Louis
Vuitton e alla America’s Cup. Bresciatourism
è fornitore ufficiale di quest’avventura. 17
Iniziata nel 2006, la Biennale Internazionale di Fotografia
è l’appuntamento per gli appassionati della foto, ma non solo.
E’ l’occasione per scoprire la città muovendosi
fra i suoi vicoli antichi, dove si trovano i musei, i
cortili, le varie e talvolta originali sedi espositive
che ospitano gli artisti provenienti da tutto il
mondo. Si svolge nei mesi estivi e coinvolge
gallerie e musei della città e della provincia,
mettendo in mostra numerose opere dei più
grandi maestri della fotografia. Se sei un vero
appassionato, questo è l’appuntamento da
non perdere.

18
Festival internazionale
del Circo Contemporaneo
è una manifestazione che si svolge nei mesi di giugno e luglio e coinvolge l’intera città di Brescia.
L’importante kermesse, definita inquieta e curiosa dal suo stesso ideatore, mescola lo spettacolo del circo contemporaneo
(dove non sono presenti gli animali) con la danza, il teatro e altre forme di contaminazione artistica. Giocolieri bizzarri,
danzatori e teatranti mettono in scena i loro show nei punti più suggestivi della città: nelle piazze e nei teatri, ma anche
in cortili e spazi di solito chiusi al pubblico. Artisti di tutto il mondo partecipano ogni anno al Festival; i gesti, i movimenti,
i loro corpi si esprimono in totale libertà.

19
Il Festival Pianistico
Internazionale di Brescia e Bergamo
si svolge dal 1964 all’interno dei teatri Grande di Brescia e Donizetti
di Bergamo. In occasioni speciali, le esibizioni comprendono anche
il Teatro alla Scala di Milano ed altri importanti palcoscenici italiani.
Il Festival è dedicato al grande pianista bresciano Arturo Benedetti
Michelangeli, considerato fra i migliori interpreti di questo strumento;
si svolge da aprile a giugno e propone circa trenta concerti in cui
maestri d’orchestra e musicisti di fama mondiale si cimentano su un
tema musicale definito.
Se le armonie del pianoforte ti incantano,
sei nella città giusta.

20
La città si anima: avete mai provato a prendere un cappuccino
cullati dalle dolci note di un’arpa, a sorseggiare un aperitivo
accompagnato dalla lettura di brani d’arte, o passeggiare a notte
fonda fra monumenti antichi, lasciandovi rapire dalle melodie di un
pianoforte?

Lediecigiornate Il titolo “Lediecigiornate” fa riferimento ai


moti del Risorgimento che i cittadini di
Brescia intrapresero contro la dominazione
straniera. Il Festival omonimo si svolge nel
mese di giugno e mette in scena decine
di concerti nelle sale del museo di Santa
Giulia, nell’Auditorium di San Barnaba
e nelle vie e piazze storiche della città.
Dalla prima mattina sino a notte fonda
si susseguono concerti, incontri con gli
artisti, spettacoli, immagini, suoni e
laboratori per bambini.

21
I(Bs)Shopping

22
Dopo una intensa giornata tra mostre d’arte,
festival musicali ed eventi mondani, un’altra
occasione che non puoi perdere è lo shopping
nei centri commerciali della provincia di Brescia.
Il centro storico cittadino è il più grande shopping centre della provincia,
con i negozi di Corso Zanardelli e Corso Palestro, le luci delle boutique
di moda italiana, le mille occasioni per divertirsi alla ricerca di novità,
prodotti tipici, grandi vini di Franciacorta e del Garda; e, perché no,
conquistare il sorriso della persona amata con un bel regalo.

23
I moderni outlet dislocati in
provincia sono grandi punti di
riferimento per numerosi turisti,
che vi trovano prodotti di marca
a condizioni vantaggiose.

Boutique e negozi di ogni genere ti aspettano


per regalarti una emozione, un sogno che si
avvera, il piacere di condividere con gli amici
il gusto unico del Made in Italy.

24
Info, hotel, booking:
PROGETTO GRAFICO E EDITORIALE:
CLERICI & ASSOCIATI, BRESCIA

FOTOGRAFIE:
www.bresciatourism.it
LONATI
PINI
RAPUZZI
REPORTER

SI RINGRAZIA PER LA COLLABORAZIONE:


ADAMELLO SKI, AGROITTICA CALVISANO, BARONE PIZZINI -
RISTORANTE S. GIULIA, BOGLIACO GOLF, BRESCIAMUSEI, CENTRO
COMMERCIALE LE PORTE FRANCHE, COMUNE DI BAGOLINO, COMUNE
DI BRESCIA - UFFICIO TURISMO, CONSORZIO TUTELA FRANCIACORTA,
CONSORZIO OLIO DOP DEI LAGHI LOMBARDI, CONSORZIO BOTTICINO
DOC, CONSORZIO OPERATORI TURISTICI LAGO DI IDRO, CONSORZIO
PRO LOCO CAMUNO-SABINE, DISTILLERIE FRANCIACORTA,
FESTIVAL PIANISTICO INT. A.B. MICHELANGELI, FONDAZIONE ANDRÉ
HELLER, FONDAZIONE IL VITTORIALE DEGLI ITALIANI, FONDAZIONE
UGO DA COMO, FRANCIACORTA OUTLET VILLAGE, GARDAGOLF,
LA PAMPA - AGRITURISMO, MUSEO MILLE MIGLIA, PINACOTECA INT.
DELL’ETÁ EVOLUTIVA, PINACOTECA PALAZZO MARTINENGO, PALAZZO
ARZAGA, RISTORANTE CASCINA CAPUZZA, RISTORANTE ESPLANADE,
RISTORANTE IL VOLTO, RISTORANTE LE DUE COLOMBE, RUGBY
CALVISANO, STRADE DEI VINI S.MARTINO D/B, TEATRO GRANDE, TENDER
SURF, TERME DI ANGOLO, TERME DI BOARIO, TERME DI SIRMIONE -
AQUARIA, VILLA FELTRINELLI

STAMPA:
COM&PRINT, BRESCIA
ENIT
Agenzia Nazionale
del Turismo

Regione Lombardia
Turismo

Provincia di Brescia

Comune di Brescia