Sei sulla pagina 1di 3

Unione Italiana Lavoratori Pubblica Amministrazione

Segreteria ProvincialeVigili del Fuoco


Via Sbarre Superiori, 115/B 89132 Reggio Calabria Tel. 0965632770

Email: uilpa.vvfrc@gmail.com PEC: uilpa.vvfrc@pec.it

Al Capo Dipartimento dei Vigili del Fuoco


del Soccorso Pubblico e Difesa Civile
S.E. Pref. Francesco Antonio Musolino
Al Capo del Corpo Nazionale
dei Vigili del Fuoco
Dott. Ing. Gioacchino Giomi
Al Direttore Regionale Vigili del Fuoco Calabria
Dott. Ing. Claudio De Angelis
Allufficio per la garanzia dei diritti sindacali
dei Vigili del Fuoco
Alla Commissione di garanzia
sullesercizio del diritto di sciopero
Al Comandante Provinciale Vigili del Fuoco Reggio Calabria
Dott. Ing. Pietro Foder
Al Vice Comandante Vicario Responsabile risorse umane
Dei Vigili del Fuoco di Reggio Calabria
Dott. Ing. Nicola Corsaro
e.p.c. Al Coordinamento Nazionale UIL PA VVF
Roma
e.p.c. Al Coordinamento Regionale UIL PAVVF
Cosenza

Oggetto: Dichiarazione stato dagitazione ai sensi della L. 146/90, successive integrazioni e


modifiche

La scrivente Segreteria Provinciale UILPA VVF di Reggio Calabria, con la presente


proclama lo Stato di agitazione sindacale a livello provinciale e preannuncia l'intenzione di
indire lo sciopero provinciale, chiedendo la formale attivazione, nei tempi di legge, della
preventiva procedura di raffreddamento e conciliazione delle controversie, di cui alla legge
146/90, legge 83/2000 e successive modifiche ed integrazioni.
Le motivazioni alla base dello Stato di agitazione sono di seguito esplicitate:

Automezzi:
Il parco automezzi, bench alcuni di essi non siano datati, presentano innumerevoli
problemi che, inevitabilmente, comportano linvio degli stessi in officina, con conseguente
difficolt per la loro sostituzione, vista la carenza di idonei mezzi sostitutivi e quindi lutilizzo d
attrezzature di fortuna ancora meno affidabili dei mezzi stessi. A tuttoggi non si hanno notizie
dellAPS Mitsubishi, assegnata a Reggio Calabria ed inviata ad un dei comandi Siciliani, in
cambio di unAPS Volvo, mai assegnata a Reggio Calabria
.
Carenza personale
Alla carenza di personale ormai cronica, si aggiunta di recente, la drastica riduzione
dei richiami di personale volontario, che ha compromesso, in maniera evidente,
lorganizzazione dellapparato di soccorso, pregiudicando, spesso, la corretta composizione
delle squadre tipo, per il mantenimento del soccorso tecnico urgente, ricorrendo spesso alla
chiusura delle sedi distaccate.

Mobilit Provinciale Csq :


la scrivente Organizzazione Sindacale, in merito alla mobilit in oggetto, contesta al Sig.
Comandante Ing. Pietro Foder ed al Vice Comandante Vicario Ing. Nicola Corsaro,
responsabile delle risorse umane, il mancato rispetto del regolamento di mobilit provinciale
n 1014 del 31/12/2012 e pi precisamente, il comma 1 dellart. 4, riguardante la priorit di
assegnazione a completamento della composizione delle squadre nelle varie sedi di servizio,
in base al seguente ordine: Aeroporto, Siderno, Palmi, Polistena, Bianco, Melito, Villa S.
Giovanni, Centrale.
Nonostante la scrivente, avesse evidenziato il mancato rispetto del regolamento sopra
citato, tramite nota inviata tramite PEC il 31/12/2014, in maniera verbale in data 07 Gennaio
c.a. al Sig. Comandante e durante la riunione del 16 Gennaio u.s., sono stati emanati gli
O.D.G. N953 del 31/12/2015, O.D.G. N 61 del 23/01/2015, che avviano di fatto la chiusura
della mobilit in oggetto, a dispetto di quanto riportato sul suddetto regolamento e di quanto
contestato dallo scrivente.

Reggio Calabria, 27Gennaio 2015

Il Segretario Provinciale
Giovanni Alampi