Sei sulla pagina 1di 2

Cari colleghi, ormai accade veramente di tutto, il CNVF al collasso, tanto per citare

qualcosa, blocco degli stipendi, tagli indiscriminati, assicurazione sanitaria non


stipulata ecc, si assiste alle assurdit pi disparate, in Italia sembra che i dipendenti
pubblici siano il vero problema da affrontare, infatti ci si inventa di tutto al fine di
umiliarli e mortificarli , senza per tener conto dei veri sprechi dello stato. AUTO
BLU BLU, AUTO BLU, AUTO GRIGE, auto con servizio autista e non, tutte auto di
grossa cilindrata a quale uso? Usate da chi? EBBENE leggete la nota
SIMPATICISSIMA del Supremo Ministero, da quella nota sembra proprio che, a
gravare su bilanci dello stato, ci sia un nuovo tipo di autovettura, quale? Beh l AUTO
ROSSA, si, proprio le auto dei vigili del fuoco, quelle auto non proprio allultimo
grido, quelle auto che con sforzi straordinari riusciamo a tenere in piedi, quelle auto
che addirittura come riporta la nota allarticolo 10 Non ammesso luso della
vettura di servizio per la docenza/istruzione in attivit didattiche e corsuali
remunerate ( lezioni ed esami per la formazione degli addetti antincendio ( d.lvo
81, corsi 818/84 ecc) non possono essere usate neppure per servizio. Cari colleghi,
organizziamoci con mezzi di fortuna magari acquistiamo una station wagon ci
torner utile magari nei servizi 81/2008, ma in tutto ci, esiste un lato positivo, le
AUTO ROSSE non sono modernissime, quindi al buon Renzi sicuramente non verr la
tentazione di metterle allasta, ma non finisce quise riusciremo nellimpresa di
farle circolare ATTENZIONE divieto assoluto di estranei a bordo, neppure come
servizio reso al cittadino in caso di emergenza, a questo punto credo proprio sia
meglio usare le nostre vetture.
Come si dice in certi casi al peggio non c mai fine.. avrete certamente letto la
nota unitaria inviata al comando riguardo una disposizione della direzione che
impone la chiusura a rotazione dei distaccamenti al fine delladdestramento presso il
simulatore navale di Gioia Tauro, direi proprio una Genialata, ma si dai, infondo
cari colleghi, dobbiamo dare il nostro contributo a risanare lo stato, non ci sarebbe
motivo a fare laddestramento in straordinario retribuito. Vi chiederete! E se
succede qualcosa di grave nella zona di competenza del distaccamento interessato
alladdestramento? NO PROBLEM!!! Interviene il distaccamento vicino!!!! E poi cosa
dovrebbe accaderetranquilli, come diciamo a Reggio. NON VI PIGGHIATI I
PANICU U PANICU NON PAGA.
Cari colleghi scusate lo sfogo, ma chi come noi sulla Partenza, chi come noi non si
risparmia perch ci crede, chi come noi salta anche il pasto per dare soccorso, chi
come noi sta con la gente tra la gente, non pu accettare le continue restrizioni e
umiliazioni imposte indiscriminatamente, non pu assistere passivamente senza un
cenno di reazione. Per quel che mi compete, lotter per i diritti e la tutela dei
lavoratori, consapevole delle difficolt che inevitabilmente incontrer ma
altrettanto consapevole di avere lappoggio incondizionato di chi ama il proprio
lavoro, di ci crede ancora.
30/10/2014
Giovanni Alampi