Sei sulla pagina 1di 9

Registrazione offline con DVB-S/DVB-T by sk4tto

DVB Software

Tutti quelli che hanno una scheda DVB per PC possono registrare la trasmissione criptata, ovviamente non
la possono vedere, per possibile farla decriptare a qualcun altro che ha la tessera.
Oppure chi ha la tessera pu registrare contemporaneamente pi canali (dello stesso multiplex) e
decriptarli successivamente in quanto la tessera in grado di decriptare un solo canale per volta nella
visione in diretta.

Per fare in modo che la registrazione venga decriptata successivamente neccessario che vengano inclusi
nel flusso TS anche i pid di decodifica ECM.

Per fare questo io il programma DVBDream (ersione 1.4i), ma sicuramente vi saranno altre alternative.
RequisitoindispensabilechelaschedaDVBsiariconosciutadas
Nelle impostazioni di registrazione di tale programma vanno impostati...



...sicuramente gli ECM (che sono quelli che servono a decriptare) eventualmente anche TUTTI I PID AUDIO
nel caso si voglia estrarre altre lingue ... i CAT per le informazioni sul contenuto del canale

Lanciamo la registrazione crittata/buia (notare la dimensione del filmato crescere):



Otterremo la seguente registrazione crittata:



Per la fase di decrypt ci serviremo del pacchetto di programmi chiamato TSOfflineDecryptionPackage.
Troverete tutte le info qui: http://www.sat-universe.com/showthread.php?t=175549

Tali programmi sono standalone quindi non serve installazione basta decomprimere la cartella in qualche
posto e lanciare gli eseguibili.

Il processo si divide in tre fasi

1. ECM Collector



Con questo programma si seleziona il file ts criptato e si estraggono tutte le richieste di chiavi (ECM
appunto) necessarie a decriptare il filmato.

Alla fine del processo ....



TScontinuityerrorapparequandosiusanotscriptatiregistraticonDVBDream,masiputranquillamente
ignorareperchnonalterainnessunmodoilrisultatofinale

..Verranno creati alcuni file assieme al ts.



Quelli con estensione .ECM sono le nostre richieste di chiavi.
(sono 3 perch in questo caso lo stream contiene 3 diversi PID ECM che in pratica sono le 3 diverse
codifiche di sky attualmente in uso, ovvero le 3 tipologie di tessere la 001, la 002 e la 003)

Il file PMT contiene la struttura del canale.

Il file PESH non ho capito esattamente cosa, ma contiene informazioni che permettono la verifica della
chiave di decriptazione.

Pu capitare infatti che la scheda fornisca una chiave errata o corrotta, con il file pesh tali chiavi vengono
immediatamente scartate e se sono buone validate.

2. CW Collector

Questo il passo cruciale, questo programma si occupa di recuperare le chiavi di decriptazione.
Lavora utilizzando gli stessi plugin per la visione in diretta con DVBDream (quindi acamd o Hadu)
Quello che bisogna fare quindi, prima di aprirlo, configurare il plugin inserendo i cardserver.

Con la nostra scheda e un nostro cardserver la configurazione andr fatta solo una volta (i dati del nostro
cardserver sono sempre gli stessi)

Con il plugin HADU perch permette di collegarsi contemporaneamente a molti cardserver.
Un esempio nel file .ini di HADU con diversi ccam free:



Sintassi:

; Syntax for a CCCam server
; -------------------------
;
; Server declaration (mandatory):
; [Serv_whateveryouwishforyourservername]
;
; Mandatory parameter for each CCCam server:
; Server=Protocol:Server:Port:[EMM allowed]:Username:Password[:ClientNodeID]
;
; Sample for the 2 former lines:
; [Serv_MyServer]
; Server=CCCam:MyServer.com:12000:0:MyUsername:MyPassword

Nota: HADU supporta solo server CCCAM e non NEWCAMD.

Selezioniamo il file PMT e il programma parir:






Possiamo aprire il monitor di HADU per vedere com' la situazione dei server:



Le chiavi si memorizzano in un nuovo file con estensione .CW assieme al ts grezzo.

Possiamo chiudere il programma in ogni momento, modificare il file ini (magari per provare nuovi dati di
login) e riaprirlo. Il programma riparte da dove aveva interrotto


3. TS Decryptor



Qui avviene la decriptazione vera e propria.

Selezioniamo il ts criptato.

Indichiamo un percorso e un nome del file che avr il nuovo TS decriptato

Facciamo partire la decriptazione cliccando su decript.



Abbiamo ottenuto il file decriptato: