Sei sulla pagina 1di 41

Rapporto 2012

BENESSERE E QUALIT
DELLA VITA NEI MUNICIPI DI ROMA: PRINCIPALI RISULTATI

19 Luglio 2012

Laboratorio di sviluppo locale ed economia sociale

INTRODUZIONE E METODOLOGIA
Prof. Pasquale De Muro

Perch questo rapporto


Il Laboratorio di sviluppo locale ed economia sociale della Facolt di Economia dellUniversit degli Studi Roma Tre svolge attivit di alta formazione e ricerca su temi di valutazione dello sviluppo nella citt di Roma, e si avvale della collaborazione di ricercatori e specializzandi.
Il compito delluniversit pubblica.

Il Rapporto sul Benessere nei municipi ha lo scopo di colmare una grossa lacuna informativa sulle condizioni di vita della popolazione a Roma a livello infracomunale Si tratta di informazioni importanti per discutere, decidere, valutare i fabbisogni, le priorit, i problemi, gli indirizzi delle politiche pubbliche (non solo municipali e comunali) per Roma
evidence-based policy vs conventional wisdom

19/07/2012

Lab. di sviluppo locale ed economia sociale

Benessere
La nostra metodologia di misurazione del benessere e della qualit della vita ispirata al capability approch elaborato da Amartya Sen ed altri. In questo approccio, il benessere di una persona costituito dallinsieme dei suoi funzionamenti, ossia ci che una persona o fa. Si tratta, dunque, di un concetto di benessere multidimensionale, che si distingue da altri approcci esistenti (reddito, strutture, psico-fisico, felicit, ).
19/07/2012 Lab. di sviluppo locale ed economia sociale 4

Dimensioni
In questo approccio, esistono diversi modi per scegliere le (numerose) dimensioni da misurare. Noi ci siamo basati su altri studi simili e sulle (scarse) fonti disponibili.
Lideale sarebbe stato: 1. avere una larga consultazione popolare per selezionare le dimensioni; 2. svolgere unindagine diretta ad hoc presso un campione di famiglie per raccogliere i dati sul benessere.

Siamo riusciti, comunque, con i dati ufficiali gi disponibili a coprire quasi tutte le dimensioni pi importanti.
19/07/2012 Lab. di sviluppo locale ed economia sociale 5

Dimensioni Funzionamenti Ambiente Vivere in un ambiente salubre e in armonia con la natura Salute Godere di buona salute e potersi curare Abitazione Vivere in un alloggio decente Mobilit Potersi spostare in modo sostenibile Partecipazione e relazioni sociali Partecipare alla vita della comunit Istruzione Essere istruiti e accedere alla conoscenza Cultura Accedere a beni e attivit culturali Dimensione economica Ottenere le risorse necessarie per un tenore di vita dignitoso Pari opportunit Livelli di benessere delle donne rispetto agli uomini Occupazione Ottenere un lavoro decente Sicurezza Vivere in condizioni di sicurezza fisica ed economica
19/07/2012 Lab. di sviluppo locale ed economia sociale 6

Indicatori
La scelta degli indicatori, per ogni singola dimensione, stata molto limitata dalla scarsa disponibilit di dati, spesso anche obsoleti. Mancano molti dati essenziali. Fra i dati ufficiali disponibili, la nostra selezione stata guidata dalla distinzione propria del capability approach fra mezzi e fini, ossia tra inputs e output/outcome (conseguimenti) di benessere. Sono disponibili, infatti, molti dati e indicatori che misurano gli inputs e non il benessere conseguito, e noi li abbiamo scartati.
19/07/2012 Lab. di sviluppo locale ed economia sociale 7

Novit metodologiche nel Rapporto 2012


Alle 8 dimensioni del 2011 ne abbiamo aggiunte 3: ambiente, cultura, abitazione. Il benessere stato ponderato
Le varie dimensioni di benessere non hanno tutte necessariamente la stessa importanza per la popolazione: una questione di valori. Si possono usare diversi metodi per assegnare pesi alle varie dimensioni. Il metodo migliore, secondo Sen, il dibattito pubblico. Date le risorse a nostra disposizione, abbiamo deciso di organizzare 19 focus groups allo scopo di ottenere una stima (approssimativa) delle preferenze dei romani rispetto alle 11 dimensioni da noi individuate. Sulla base dei risultati dei focus groups abbiamo costruito un insieme di pesi che abbiamo utilizzato per aggregare le varie dimensioni nellindicatore di benessere totale, che quindi questanno ponderato.

19/07/2012

Lab. di sviluppo locale ed economia sociale

Cautele
I nostri indicatori non sono e non possono essere utilizzati per giudicare, in un senso o nellaltro, loperato dei Municipi.
su molte dimensioni semplicemente i Municipi, e spesso anche il Comune, non hanno competenze o hanno competenze molto limitate altre dimensioni sono fortemente determinate da fattori storici e/o geografici difficilmente modificabili mancano alcuni indicatori importanti
19/07/2012 Lab. di sviluppo locale ed economia sociale 9

DIMENSIONI E INDICATORI

I municipi di Roma
Centro storico II. Parioli III. Castro Pretorio IV. Monte Sacro V. Tiburtina VI. Prenestino VII. Centocelle VIII.Don Bosco-delle Torri IX. San Giovanni X. Cinecitt XI. Appio Latino-Ostiense XII. EUR-Ostiense XIII.Ostia XV. Arvalia Portuense XVI.Gianicolense-Portuense XVII.Prati XVIII.Aurelio-Trionfale XIX.Aurelio-Trionfale-Primavalle XX. Della Vittoria-Tor di quinto I.

19 Luglio 2012

Laboratorio di sviluppo locale ed economia sociale

MOBILIT:

SITUAZIONE ECONOMICA:
Reale Percepita

Facilit di parcheggio Barriere architettoniche Mobilit sostenibile:


Piste ciclabili spostamenti sostenibili

PARTECIPAZIONE:
Elettorale Ai centri anziani Associazionismo

SICUREZZA:
Fisica:
della persona del patrimonio stradale percepita

CULTURA:
Eventi di spettacolo Prestiti bibliotecari

PARI OPPORTUNIT: OCCUPAZIONE:


Pop. non in cerca di lavoro (15-25) Pop. non in cerca di lavoro (45-60); D di lavoro/O di lavoro Libera professione. Istruzione femminile Laureate/laureati T di Occupazione femminile Occupate/Occupati Imprenditorialit femminile Donne in politica Asili comunali

Economica:
degli anziani dei minori

SALUTE:
Speranza di vita I di sopravvivenza tumori malattie respiratorie traumatismi e avvelenamenti malattie circolatorie disturbi psichici pronto soccorso autolesionismo

AMBIENTE:
Qualit dellaria
CO2 Polveri sottili

CONDIZIONE ABITATIVA:
Adulti con fissa dimora Minori con fissa dimora Accessibilit al mutuo.

Igiene urbana
Soddisfazione utenti Raccolta differenziata

ISTRUZIONE:
Secondaria Universitaria

Salute
1,000

0,950

I II III IV V VI VII VIII IX X XI XII XIII XV XVI XVII XVIII XIX XX MUNICIPI 0,964 0,972 0,969 0,964 0,956 0,965 0,956 0,954 0,967 0,963 0,970 0,959 0,957 0,959 0,966 0,970 0,963 0,962 0,961 ROMA 0,963 0,963 0,963 0,963 0,963 0,963 0,963 0,963 0,963 0,963 0,963 0,963 0,963 0,963 0,963 0,963 0,963 0,963 0,963

0,900

Speranza di vita Indice di sopravvivenza Tumori Malattie dellapparato respiratorio

Malattie sistema circolatorio Traumatismi ed avvelenamenti Disturbi psichici Accessi al ps con codice rosso Accessi al ps per autolesionismo

19 Luglio 2012

Laboratorio di sviluppo locale ed economia sociale

Salute

19 Luglio 2012

Laboratorio di sviluppo locale ed economia sociale

Speranza di vita
1,000

0,900 0,800 0,700 0,600 0,500 0,400 0,300

I II III IV V VI VII VIII IX X XI XII XIII XV XVI XVII XVIII XIX XX Municipi 0,781 0,834 0,823 0,784 0,746 0,792 0,767 0,711 0,819 0,770 0,831 0,745 0,734 0,752 0,799 0,827 0,783 0,784 0,767 Roma 0,782 0,782 0,782 0,782 0,782 0,782 0,782 0,782 0,782 0,782 0,782 0,782 0,782 0,782 0,782 0,782 0,782 0,782 0,782

Anni Municipio II: Municipio XI: Municip. XVII: Municipio III:


19 Luglio 2012

81,27 81,14 80,92 80,73

Municipio V: Municipio XII: Municipio XIII: Municipio VIII:

76,76 76,74 76,17 75

Laboratorio di sviluppo locale ed economia sociale

Speranza di vita

19 Luglio 2012

Laboratorio di sviluppo locale ed economia sociale

Ambiente
1,00 0,90 0,80 0,70 0,60 0,50 0,40 0,30 0,20 0,10 0,00

II

III

IV

VI

VII

VIII

IX

XI

XII

XIII

XV

XVI

XVII XVIII

XIX

XX

Municipi 0,37 0,35 0,16 0,66 0,67 0,68 0,64 0,73 0,48 0,64 0,59 0,58 0,67 0,67 0,57 0,52 0,61 0,66 0,63 Roma 0,61 0,61 0,61 0,61 0,61 0,61 0,61 0,61 0,61 0,61 0,61 0,61 0,61 0,61 0,61 0,61 0,61 0,61 0,61

Qualit dellaria

Igiene urbana

oLivello di aria pulita (assenza di CO) oUtenti soddisfatti dell igiene urbana oLivello di aria pulita (assenza di polveri) oLivello di rifiuti differenziati per abitante

19 Luglio 2012

Laboratorio di sviluppo locale ed economia sociale

Ambiente

19 Luglio 2012

Laboratorio di sviluppo locale ed economia sociale

Partecipazione
0,500 0,450 0,400 0,350 0,300 0,250 0,200 0,150 0,100

0,050
0,000 I II III IV V VI VII VIII IX X XI XII XIII XV XVI XVII XVIII XIX XX

Municipi 0,31 0,18 0,31 0,19 0,19 0,21 0,22 0,19 0,16 0,20 0,26 0,28 0,20 0,19 0,20 0,23 0,21 0,19 0,14 Roma 0,21 0,21 0,21 0,21 0,21 0,21 0,21 0,21 0,21 0,21 0,21 0,21 0,21 0,21 0,21 0,21 0,21 0,21 0,21


19 Luglio 2012

Partecipazione elettorale Partecipazione ai centri anziani Associazionismo


Laboratorio di sviluppo locale ed economia sociale

Partecipazione

19 Luglio 2012

Laboratorio di sviluppo locale ed economia sociale

Istruzione
0,5 0,45 0,4

0,35 0,3 0,25


0,2 0,15 0,1 0,05 0 I II III IV V VI VII VIII IX X XI XII XIII XV XVI XVII XVIII XIX XX

MUNICIPI 0,35 0,39 0,35 0,27 0,21 0,19 0,16 0,13 0,29 0,2 0,29 0,31 0,22 0,21 0,29 0,34 0,25 0,25 0,31 ROMA 0,26 0,26 0,26 0,26 0,26 0,26 0,26 0,26 0,26 0,26 0,26 0,26 0,26 0,26 0,26 0,26 0,26 0,26 0,26

Indice distruzione secondaria Indice distruzione universitaria


19 Luglio 2012 Laboratorio di sviluppo locale ed economia sociale

Istruzione

19 Luglio 2012

Laboratorio di sviluppo locale ed economia sociale

Dimensione Economica
1,0 0,9 0,8 0,7 0,6

0,5
0,4 0,3 0,2 0,1 0,0 I II III IV V VI VII VIII IX X XI XII XIII XV XVI XVII XVIII XIX XX

DE

0,695 0,809 0,710 0,600 0,538 0,512 0,465 0,414 0,631 0,537 0,620 0,590 0,495 0,511 0,638 0,715 0,546 0,546 0,648

Roma 0,546 0,546 0,546 0,546 0,546 0,546 0,546 0,546 0,546 0,546 0,546 0,546 0,546 0,546 0,546 0,546 0,546 0,546 0,546

Situazione Economica Reale Situazione Economica Percepita


19 Luglio 2012 Laboratorio di sviluppo locale ed economia sociale

Dimensione economica

19 Luglio 2012

Laboratorio di sviluppo locale ed economia sociale

Occupazione
0,5 0,45

0,4
0,35 0,3 0,25 0,2 0,15 0,1 0,05 0 I II III IV V VI VII VIII IX X XI XII XIII XV XVI XVII XVIII XIX XX

Municipi 0,285 0,238 0,208 0,201 0,158 0,15 0,148 0,161 0,193 0,208 0,204 0,221 0,174 0,193 0,195 0,222 0,191 0,177 0,214 Roma 0,195 0,195 0,195 0,195 0,195 0,195 0,195 0,195 0,195 0,195 0,195 0,195 0,195 0,195 0,195 0,195 0,195 0,195 0,195

Indice di popolazione non in cerca di lavoro Indice di popolazione non in cerca di lavoro
Tasso di occupazione Indice imprenditori e liberi professionisti Indice domanda e offerta di lavoro
19 Luglio 2012 Laboratorio di sviluppo locale ed economia sociale

(tra 15 e 25 anni )

(tra 45 e 60 anni )

Occupazione

19 Luglio 2012

Laboratorio di sviluppo locale ed economia sociale

Condizione abitativa
1,00 0,90 0,80 0,70 0,60 0,50 0,40 0,30 0,20 0,10 0,00 I.11 I II III IV V VI VII VIII IX X XI XII XIII XV XVI XVII XVIII XIX XX 0,598 0,493 0,477 0,433 0,413 0,460 0,456 0,427 0,487 0,433 0,442 0,421 0,449 0,439 0,428 0,516 0,465 0,435 0,424

ROMA 0,436 0,436 0,436 0,436 0,436 0,436 0,436 0,436 0,436 0,436 0,436 0,436 0,436 0,436 0,436 0,436 0,436 0,436 0,436

Totale degli adulti con fissa dimora Totale dei minori con fissa dimora Accessibilit al mutuo ipotecario
19 Luglio 2012 Laboratorio di sviluppo locale ed economia sociale

Abitazione

19 Luglio 2012

Laboratorio di sviluppo locale ed economia sociale

Mobilit
0,50

0,45 0,40
0,35 0,30 0,25

0,20 0,15
0,10 0,05

I II III IV V VI VII VIII IX X XI XII XIII XV XVI XVII XVIII XIX XX Municipi 0,23 0,26 0,28 0,29 0,33 0,24 0,21 0,33 0,18 0,24 0,22 0,29 0,17 0,19 0,15 0,24 0,25 0,19 0,21 Roma 0,24 0,24 0,24 0,24 0,24 0,24 0,24 0,24 0,24 0,24 0,24 0,24 0,24 0,24 0,24 0,24 0,24 0,24 0,24

0,00

o Facilit di parcheggio o Barriere architettoniche

o Mobilit sostenibile
Piste ciclabili Spostamenti sostenibili

19 Luglio 2012

Laboratorio di sviluppo locale ed economia sociale

Mobilit

19 Luglio 2012

Laboratorio di sviluppo locale ed economia sociale

Pari opportunit
0,50 0,45 0,40 0,35 0,30 0,25

0,20
0,15 0,10 0,05 0,00 I II III IV V VI VII VIII IX X XI XII XIII XV XVI XVII XVIII XIX XX

Municipi 0,33 0,32 0,33 0,28 0,25 0,22 0,30 0,19 0,28 0,26 0,31 0,27 0,24 0,28 0,30 0,33 0,27 0,26 0,25 Roma 0,28 0,28 0,28 0,28 0,28 0,28 0,28 0,28 0,28 0,28 0,28 0,28 0,28 0,28 0,28 0,28 0,28 0,28 0,28


19 Luglio 2012

Istruzione delle donne Laureati a confronto Donne occupate Occupati a confronto

Imprenditorialit femminile Donne in politica Asili

Laboratorio di sviluppo locale ed economia sociale

Pari opportunit

19 Luglio 2012

Laboratorio di sviluppo locale ed economia sociale

Cultura
1 0,9 0,8 0,7 0,6 0,5 0,4 0,3 0,2 0,1 0 I II III IV V VI VII VIII IX X XI XII XIII XV XVI XVII XVIII XIX XX

Municipi 0,592 0,309 0,203 0,042 0,052 0,044 0,08 0,027 0,028 0,078 0,1 Roma

0,1 0,129 0,242 0,093 0,28 0,161 0,111 0,083

0,118 0,118 0,118 0,118 0,118 0,118 0,118 0,118 0,118 0,118 0,118 0,118 0,118 0,118 0,118 0,118 0,118 0,118 0,118

Eventi di Spettacolo Libri Prestati dalle Biblioteche Comunali


19 Luglio 2012 Laboratorio di sviluppo locale ed economia sociale

Cultura

19 Luglio 2012

Laboratorio di sviluppo locale ed economia sociale

Sicurezza
1,0000 0,9500

0,9000

0,8500

II

III

IV

VI

VII

VIII

IX

XI

XII

XIII

XV

XVI XVII XVIII XIX

XX

MUNICIPI 0,907 0,936 0,902 0,9280,925 0,921 0,919 0,920 0,932 0,924 0,925 0,915 0,928 0,930 0,929 0,929 0,927 0,926 0,931
ROMA 0,923 0,923 0,923 0,9230,923 0,923 0,923 0,923 0,923 0,923 0,923 0,923 0,923 0,923 0,923 0,923 0,923 0,923 0,923

o Sicurezza fisica o Sicurezza economica Sicurezza della persona Sicurezza degli anziani Sicurezza del patrimonio Sicurezza dei minori Sicurezza stradale Sicurezza percepita
19 Luglio 2012 Laboratorio di sviluppo locale ed economia sociale

Sicurezza

19 Luglio 2012

Laboratorio di sviluppo locale ed economia sociale

Benessere totale ponderato


0,60 0,50

0,40

0,30

0,20

0,10

0,00

II

III

IV

VI

VII

VIII

IX

XI

XII

XIII

XV

XVI

XVII XVIII

XIX

XX

MUNICIPIO 0,49 0,44 0,37 0,31 0,30 0,28 0,29 0,24 0,28 0,32 0,36 0,36 0,34 0,37 0,34 0,44 0,37 0,34 0,34 Roma 0,35 0,35 0,35 0,35 0,35 0,35 0,35 0,35 0,35 0,35 0,35 0,35 0,35 0,35 0,35 0,35 0,35 0,35 0,35

19 Luglio 2012

Laboratorio di sviluppo locale ed economia sociale

Benessere totale ponderato

19 Luglio 2012

Laboratorio di sviluppo locale ed economia sociale

I XVII II XV III XVIII XII XI Roma XX XVI XIX XIII X IV V VII IX VI VIII
MUNICIPIO

19 Luglio 2012

Ambiente

Salute

Abitazione

Mobilit

Partecipazione

Istruzione

Cultura

Laboratorio di sviluppo locale ed economia sociale

Dim. economica Pari Opportunit

Occupazione

Sicurezza Benessere totale ponderato

Lo studio stato realizzato dagli studenti del Laboratorio di sviluppo locale ed economia sociale, coordinato dal Prof. Pasquale De Muro:

Alice Anella, Marco Angelucci, Dario Amodeo, Daniela Bernaschi, Chiara Bevilacqua, Giacomo Crisci, Stefania De Lillas, Silvia De Silvestris, Silvia Fratini, Ilaria Massa, Alessandra Puccioni, Gioia Rocco, Carlotta Rossi, Serena Scafati, Gregorio Venditti Si ringraziano per la supervisione Francesca Parente e la Dott.ssa Valentina Callari
19 Luglio 2012 Laboratorio di sviluppo locale ed economia sociale

Si ringraziano per la collaborazione:


Associazione Amuse, Associazione Artarvalia, Ufficio statistico del Comune di Roma, Biblioteche di Roma, Centro Anziani Fabio Di Lorenzo, Centro Anziani Sandro Pertini, Comitato Roma 20, Comitato NO PUP. Inoltre, un ringraziamento particolare va a tutti i volontari che hanno preso parte ai focus group.
19 Luglio 2012 Laboratorio di sviluppo locale ed economia sociale