Sei sulla pagina 1di 2

Beagle Atlante delle razze di Cani

Origine, classificazione e cenni storici Origine: Gran Bretagna. Classificazione F.C.I.: Gruppo 6 - segugi e cani per pista di sangue. Molto utilizzato in passato e ancora oggi nella caccia alla piccola selvaggina. Il Beagle una razza piuttosto antica. Gi! nel secolo "III, veniva #enzionata in alcuni poe#i. Fu la razza prediletta di $lisa%etta I. $& stato introdotto in #oltissi#i paesi europei, con eccellenti risultati. In Francia , senza du%%io, la razza canina pi' popolare. In Gran Bretagna, co#e la #aggior parte delle razze da caccia, sono allevati per due scopi ed in due diversi #odi. (i allevano i Beagle da caccia e si allevano i Beagle da esposizione e co#pagnia. In Italia e in tutti paesi affiliati alla FCI lo standard unico. In Francia )uesta razza fu i#portata intorno al *+6, e divenne, con il passare del te#po un cane #olto ricercato per le sue doti e prestazioni nella caccia- l&&Ing.ilterra cos/ venne superata nella popolarit! di )uesto tipo di cane, perc.0 per loro non era da considerarsi un %uon cane da caccia, date le sue di#ensioni ridotte e la sua #oderata velocit!. 1a sua diffusione in Italia avvenuta negli ulti#i decenni, #a il suo ruolo, per la #aggior parte dei casi, solo )uello di cane da co#pagnia. Aspetto generale Cane di piccola taglia, #eso#orfo #esocefalo. Il suo aspetto #olto grazioso e co#patto. Cane %en costruito, con una notevole energia e vitalit!. 1&esteriorit! uno dei suoi ele#enti #igliori, perc.0 con)uista la si#patia di #olti %a#%ini e anc.e di #olti adulti. Carattere Canino docile e #olto affettuoso. (egue il suo padrone in ogni luogo e non si allontana #ai da esso. Molto u%%idiente se a%ituato fin da cucciolo. A%%astanza %en addestra%ile. $& un cane c.e a%%aia #oltissi#o e sa svolgere anc.e la funzione di 2piccolo guardiano3. Il suo te#pera#ento forte. 4er la sua #ole ridotta pu5 stare anc.e in apparta#ento purc.0 gli si dedic.i il te#po per fare lung.e passeggiate. Cerca continua#ente la co#pagnia della persona a cui si affezionato. Otti#o cane da caccia e otti#o cane da co#pagnia. Beagle Masc.io di Beagle 6foto 777.agraria.org8 Beagle Cuccioli di Beagle 6foto 777.%eaglepupp9%reeders.co.u:8 (tandard Altezza: da ;; c# a <, c#. 4eso: da *; a *= :g. (tandard revisionato dalla FCI in data >< giugno *?+= da Clu% Italiano del Beagle, Beagle-@arrier e @arrier Apparenza generale: un segugio forte e vigoroso, dalla struttura co#patta, c.e dia lAi#pressione di )ualit! senza #ai essere grossolano. Caratteristic.e: un segugio di te#pera#ento festoso ed allegro la cui essenziale funzione di cacciare, pri#aria#ente la lepre, seguendo la passata. (pavaldo, attivo e dotato di grande forza e deter#inazione. (e#pre allAerta, intelligente, dal te#pera#ento e)uili%rato e #ai discontinuo. Be#pera#ento: forte e vigile, senza #ai #ostrare spirito aggressivo o ti#idezza. Besta e cranio: di #oderata lung.ezza, potente #a senza grossolanit!, pi' ingentilita nelle fe##ine, senza rug.e. Cranio legger#ente a cupola, #oderata#ente largo, con occipite appena accennato. (top %en definito. 1a lung.ezza del cranio 6dallAoccipite allo stop8 deve essere il pi' possi%ile uguale alla lung.ezza del #uso 6dallo stop alla punta del tartufo8. Il #uso non deve essere appuntito. 1e la%%ra devono essere %en pendenti #a non in #aniera eccessiva. Il naso largo, preferi%il#ente nero, #a una #inore pig#entazione per#essa nei soggetti con i #antelli e colori pi' c.iari. Carici larg.e. Occ.i: #arrone scuro nocciola, #oderata#ente grandi, non affossati n0 pro#inenti, %en distanziati lAuno dallAaltro e dalla espressione dolce ed attraente. Orecc.ie: lung.e, con estre#it! arrotondate, )uando tese verso avanti dovre%%ero )uasi raggiungere la punta del tartufo. Inserite %asse, di fine tessitura e pendenti con gar%o contro le guance. Bocca: le #andi%ole devono essere forti, con una c.iusura a for%ice perfetta, regolare e co#pleta, con gli incisivi superiori ed inferiori %en allineati e spaziati in #odo da deter#inare la voluta )uadratura. Collo: sufficiente#ente lungo da consentire al cane di seguire agevol#ente la traccia su terreno, legger#ente arcuato e con una leggera giogaia.

Arti anteriori: spalle %ene inclinate, non appesantite, anteriori diritti, posizionati vertical#ente %en sotto il cane, di %uona sostanza ed ossatura rotonda, senza restringi#ento verso i piedi. Metacarpi corti e go#iti %en fer#i, non rivolti verso lAesterno o lAinterno, lAaltezza da terra al go#ito pari alla #et! dellAaltezza da terra alla punta delle scapole. Bronco: linea superiore diritta sullAorizzontale e senza spezzature. Borace %en disteso al di sotto dei go#iti. Costole %en cerc.iate ed allungate in profondit!. Dene raccolto, potente senza eccessiva arcuatura. Arti posteriori: di %uona #uscolatura, %en angolati con garretti corti, forti e paralleli visti da dietro. 4iedi: raccolti e solidi con forte to#aia. Il Beagle non deve avere Eil piede della lepreE, le ung.ie devono essere corte. Coda: forte di ner%o e #oderata#ente lunga. Attaccatura alta e portata gaia#ente #a non curvata sul dorso e co#un)ue inclinata davanti rispetto allAinserzione. Ben coperta di peli special#ente nella parte pi' interna. Movi#ento: in #ovi#ento la linea dorsale deve essere %en fer#a senza nessun accenno di rollio. Gli arti anteriori devono avere unAa#pia e sciolta estensione in avanti, se#pre %en diritti e senza nessun accenno ad un passo corto- gli arti posteriori devono avere se#pre un efficace spinta #uovendosi parallela#ente. Il posteriore non deve essere #ai c.iuso, lAanteriore non deve #ai essere ondeggiante. 4elo: corto, denso ed i#per#ea%ile. Colore: ogni colore riconosciuto per i cani da seguita a##esso, escluso il color fegato. 1a punta della coda deve essere %ianca. Altezza: il li#ite #ini#o desidera%ile c.e non sia inferiore a ;; c# 6*; pollici8. $A desidera%ile c.e lA altezza #assi#a non superi i <, c# 6*6 pollici8. Fifetti: ogni discosta#ento dalle descrizioni delle varie regioni sopra riportate dovre%%e essere considerato difetto e va considerato tanto pi' grave )uanto pi' ci si discorda dalla descrizione feno#enica co#e sopra. Fifetti pi' ricorrenti: prognatis#o, enognatis#o, criptorc.idis#o, #onorc.idis#o, #isure fuori standard, testa stretta, stop troppo accentuato, occ.i piccoli, focature car%onate alla testa, dorso #olle, coda lunga, depig#entazione del tartufo, #ovi#ento scorretto. Cota: i #asc.i devono avere due testicoli, apparente#ente nor#ali, co#pleta#ente discesi nello scroto. Beagle $lisa%et. C.ia#ati cos/ in onore della regina $lisa%etta I, c.e li predilesse ed allev5, )uesti Beagle erano cani c.e #isuravano dai *+ ai >G c# dAaltezza. $se#plari di )uesto tipo di Beagle venivano allevati in Gran Bretagna fino dellAOttocento- per la loro di#ensione ridotta non riuscivano facil#ente a riprodurre per cui, un po& alla volta, co#inciarono a sco#parire ed anc.e tentativi seguenti di allevatori inglesi di far rivivere il #ini Beagle agli inizi del A?,, fallirono. 1Aulti#o standard del Beagle non prevede )uesta variet!, per cui oggi cani di altezza inferiore a ;; c# sono da considerarsi fuori dello standard. a cura di Hinattieri Federico - 777.difosso#%rone.it