Sei sulla pagina 1di 2

PARROCCHIA SAN BERNARDO Barbaiana

VERBALE del CONSIGLIO PASTORALE del 6 Giugno 2013


Ordine del giorno : 1 Approvazione del Verbale precedente 2 Informativa su assemblea Diocesana del Clero con lArcivescovo !innovo del Comitato "anta Virginia assemblea del # giugno # Varie

Presenti: Don Fulvio, Don Francesco, Don, David, Don Gabriele, Giudici Marinella, Minola Sergio,Perfetti Ezio, Pozzoni Andrea, Remartini Paolo, Rovellini Annamaria, Taverna laudio, Tucci !azzarena, "alente laudio, Suor S#ini$ Verbale: $on ci sono osservazioni% Il verbale viene approvato Assemblea del clero: Don &rancesco ci illustra i principali contenuti dellincontro del 2' maggio del Clero con il Cardinale% "copo di (uesto incontro era la c)iusura di tutti i cantieri di sperimentazione aperti e ricondurre la diocesi su un unico cammino evitando c)e ognuno seguisse percorsi diversi% *incontro si + articolato su (uattro grandi capitoli% 1 , *inee per luso del lezionario 2 , *inee sulla diocesi di insieme per le unit- pastorali , Iniziazione cristiana # Destinazione dei nuovi sacerdoti "ul primo punto avremo in seguito indicazioni pi. precise dalla Diocesi% /er (uanto riguarda il secondo punto + stato ribadito il concetto c)e compito della c)iesa + evangelizzare e il suo campo di azione + il mondo% Il mondo + in continuo cambiamento e la c)iesa deve parlare e comunicare il Vangelo alluomo doggi% "i c)iede alle parrocc)ie una collaborazione pi. attiva tra loro% Da definirsi modalit- di collaborazione% /er liniziazione cristiana il discorso + stato pi. ampio0 ed + stato approfondito anc)e in un ulteriore incontro con gli educatori e catec)isti di iniziazione cristiana% *a prima destinazione dei nuovi sacerdoti passer- dallattuale 11 anni nella parrocc)ia a 112 con la possibilit- di prolungare ulteriormente la permanenza% $on + stato ancora deciso cosa fare con (uelli gi- in cammino% /er liniziazione cristiana si parte dal concetto c)e ogni cristiano deve essere evangelizzatore0 deve avere un incontro personale con Cristo% Il concetto di iniziazione cristiana esige una preparazione per condurre ed accompagnare i bambini a (uesto incontro% 3 (uesto + possibile nellambito della comunit- cristiana% *e tappe di (uesto percorso partono con un cammino post battesimale da 4 a 5 anni0 proseguono tra i 6 e gli 11 anni con la celebrazione dei sacramenti e tra gli 11 e i 1# anni con lo scopo di insegnare a vivere i sacramenti celebrati% Il cammino deve comprendere esperienze vissute% I (uattro pilastri su cui si basa lesperienza cristiana sono: ascolto della parola0 comunione fraterna0 frazione del pane 7 viviamo con loro i sacramenti e i momenti di preg)iera80 testimonianza missionaria% 9uesto cammino deve essere seguito da persone c)e costituiscono la comunit- educante fatta da sacerdoti0 diaconi0 suore0 educatori0 genitori% 7cfr% Atti 20#28% 9uesta nuova impostazione0 sar- comune a tutta la diocesi e serve a c)iudere e superare le varie sperimentazioni attive nella diocesi da anni% Inizier- nel 241# e prevede linizio della catec)esi con i bambini a 6 anni 7seconda elementare80 la celebrazione di confessione e comunione in (uarta0 e la cresima in (uinta o allinizio della prima media% I tre anni delle medie saranno dedicati ad un cammino di fede 7mistagogia8% Il grosso lavoro c)e attende le comunit- sar- la preparazione degli operatori pastorali% Compito del C// + individuare nella nostra comunit- le priorit- di intervento% Durante la discussione alcuni consiglieri suggeriscono come priorit- la particolare attenzione alla fascia post battesimo% :i- negli scorsi anni si + cercato di avvicinare (ueste famiglie0 con iniziative di formazione% *o scopo deve essere recuperare0 formare ed accompagnare le famiglie in modo c)e arrivino allappuntamento della iniziazione cristiana preparati e convinti c)e (uesto periodo non + la preparazione ai sacramenti0 ma una vera iniziazione alla vita cristiana% *a scuola materna pu; essere una buona base per aggregare e incontrare le famiglie0 coinvolgendo il personale della scuola e magari puntando allinizio su momenti conviviali per

aggregare e creare gruppo% <olta cura deve essere dedicata anc)e alla formazione delle catec)iste sia con momenti di formazione locali c)e e=tra parrocc)iali% !innovo Comitato , Assemblea del # giugno: >anno partecipato circa 24 persone% Il parere dei consiglieri sullincontro + positivo0 in modo particolare sono stati apprezzati gli interventi dei sacerdoti% C+ stata ancora molta recriminazione sui fatti antecedenti 0 ma lopinione di tutti + smettere di recriminare su responsabilit- o accuse e ripartire% I /unti su cui lavorare0 secondo don &rancesco0 devono essere: *avorare insieme come comunitparrocc)iale0 onorare la "anta0 o meglio0 i santi patroni0 e ascoltare i bisogni della gente% "i sono gi- offerte # o 2 persone per lavorare% "i attende ancora circa 12 giorni per contattare altre gente0 ma per fine giugno deve essere costituito un gruppo c)e si occuper- della festa patronale di settembre ed eventualmente altri eventi parrocc)iali da definirsi% Attualmente esiste uno statuto per il comitato "anta Virginia0 ma non + escluso c)e possa essere modificato0 tenendo conto anc)e della sempre maggior difficolt- a coinvolgere i rioni% /er (uanto riguarda lassociazione (uesta continuer- il suo cammino0 ci si augura in collaborazione con la parrocc)ia sia nella definizione dei calendari sia magari nella collaborazione per (ualc)e evento comune% Varie: I padri /aolo e Castrense ricordano (uestanno i 22 anni di messa% Verranno festeggiati durante le celebrazioni della festa patronale0 alla ? domenica di settembre% A giugno non ci sar- la festa delloratorio c)e sar- invece a settembre in sintonia con la festa patronale% Il Consiglio termina alle ore 2 %44