Sei sulla pagina 1di 1

Ciclismo.

Finalmente Elisa Longo Borghini tornata in sella alla sua bici dopo il brutto infortunio di alcune settimane fa nella prova in linea dei Tricolori nel

Varesotto. La 22enne ornavassese potrebbe tornare in gara gi a fine agosto: di sicuro lavorer per una convocazione al Mondiale di Firenze. a pag. 52

Calcio serie D e Promozione Microfrattura al piede; pronto il Briga di Tonati Rally Equipaggio penalizzato da un errore alla partenza della prima prova speciale

Il Gozzano scarica il bomber Massaro Borsa solo quinto nellAstigiano


GOZZANO - E un Gozzano che deve ancora formarsi, ma intanto la squadra di Marco Falsettini stata tra le prime a iniziare la preparazione. Oggi era in calendario la prima amichevole contro la Pro Vercelli che per saltata. Primo appuntamento sabato alle 17 allo stadio DAlbertas contro lOsmon Suno, formazione di Eccellenza. Si aperto anche il caso Marco Massaro : il super bomber arrivato dallo Sporting Bellinzago stato rinviato al mittente. Tutta colpa di una microfrattura al dito del piede i cui tempi di recupero sarebbero troppo lunghi; lo Sporting per replica che il giocatore in salute e tra un paio di settimane potr tornare in campo. Intanto unaltra cusiana pronta: il Briga dellex Fondotoce Moreno Tonati, che giocher di nuovo in Promozione. Tra i confermati ci sono il portiere Cario, il difensore Golfetto e il centrocampista Brollo. Ma la societ sta cercando di convincere anche Andrea Iuliano. I volti nuovi sono quelli di Torricelli e Frambusto, arrivati in prestito dallOmegna. Davanti invece sono stati presi il giovane Audi, ex Gozzano e da due stagioni a Gravellona, oltre allesperto Emanuel Comparoli, ex di Baveno e Arona. Allappello manca ancora un portiere, anche se la societ potrebbe decidere di confermare Zappaterra. In casa Castellettese, sempre in Promozione, Salzano e Briga sono m.p. gli ultimi arrivati. VERBANIA - Non stato un week-end fortunato per Tiziano Borsa e Carla Berra, i valsesiani, con molti tifosi anche nel Vco, impegnati nella terza uscita stagionale a bordo della Ford Fiesta Rrc. Dopo la vittoria al Coppa doro e il terzo al Moscato, il portacolori della Biella Motor team era deciso a chiudere la prima parte della stagione prima della pausa estiva aggiudicandosi il Rally del Tartufo. La gara partita subito in salita a causa di un piccolo errore nella procedura di partenza al via della prima prova speciale di Domenica. Purtroppo ho commesso un errore nella procedura che attiva i dispositivi di potenza in prova speciale e per gran parte della prova la macchina ovviamente non rendeva - commenta il driver di Serravalle Sesia-, siamo scivolati in quinta posizione e a quel punto Cantamessa era davvero imprendibile. Volevamo almeno cercare di salire sul podio e per questo ho cercato di attaccare a fondo. Purtroppo sulla pe-

nultima speciale, affrontando un dosso la vettura si scomposta e siamo usciti di strada urtando un palo. Per fortuna siamo riusciti a ripartire perdendo per oltre 40 secondi. Nonostante la poca soddisfazione non perde lentusiasmo il pilota valse siano. Adesso ci prendiamo un periodo di vacanza e poi si vedr. La Fiesta una macchina che mi piace molto. Vedremo di riuscire ad imbastire ancora qualche impegno prima della fine dellanno.

Calcio Biancocerchiati in ritiro da domani, si aspettano tre innesti: Ferrauto in porta e due punte

un altro Verbania: addio Toro ma D vicina Masciadri, tassello rossoverde


Salta il ritiro; Montani: Il Pedroli sar omologato
VERBANIA - Verbania dice addio al Toro ma ritrova la serie D. A causa della mancata omologazione del nuovo terreno del Pedroli, infatti, il Torino ha annullato il ritiro che sarebbe dovuto partire oggi e proseguire fino a gioved 8 agosto, anticipando in questo periodo il lavoro estivo a Mondov, gi programmato per lultima parte della preparazione prima della coppa Italia. La societ biancocerchiata, convinta che il campo sia perfettamente regolare, amareggiata per la decisione dei granata ma fiduciosa per poter giocare la prossima serie D a Verbania. Attualmente siamo iscritti con lindicazione del Piola di Novara come stadio - spiega il patron Enrico Montani - ma nei prossimi giorni porteremo Armeni della Lega nazionale dilettanti a vedere il Pedroli per chiudere la questione. Ho sentito Barbieri, avvocato della Federazione, il quale mi ha detto che vuole chiudere la querelle e dare lomologazione. Ma anche se lomologazione del terreno del Pedroli, realizzato un
Il patron del Verbania Calcio Enrico Montani accusa i granata per il mancato ritiro: Poco seri: il terreno sicuro e lavoreremo per portare al Pedroli altri eventi di primo piano.

Basket Silver Prima conferma per la Paffoni

anno fa in misto erba-sintetico, sembra finalmente vicina, resta lamaro in bocca per il mancato arrivo del Toro, che nel Vco conta moltissimi tifosi, accorsi in massa lanno scorso a Omegna. Con noi la societ granata ha avuto lo stesso atteggiamento tenuto lanno scorso a Omegna: impegnano la societ ospitante a firmare un contratto e stanziare i fondi necessari ma da parte loro non firmano nulla e non garantiscono lincasso delle amichevoli, lasciando chi ospita senza coperture finanziarie. Per fortu-

na lOmegna ci aveva avvisato e noi non avevamo speso ancora nulla. Per spiace perch ci avevamo messo la faccia. Una magra figura per il nuovo terreno, pensato proprio per ospitare amichevoli e tornei di alto livello. Mercoled scorso - prosegue Montani - un tecnico che lavora per il Toro venuto a vedere il campo ma nelle sue osservazioni si basato sul profilo tracciato dalla Federazione, per gran parte errato e che ora sar corretto. Poi il ds granata Comi ha accusato il nostro impianto di

essere pericoloso per i loro giocatori ma lui il campo non lha mai visto. E anche il presidente Urbano Cairo, dagli sms che ci siamo scambiati, non aveva ben chiara la questione. Qui hanno giocato le giovanili, la prima squadra e gli Allievi del Memorial Montani: non in dubbio la sicurezza, semplicemente serviva qualche giorno in pi per la certificazione: lomologazione che puramente un fatto burocratico. Comunque lavoreremo per ospitare altri eventi: riproporremo il torneo internazionale per Allievi e cercheremo di ospitare in ritiro unaltra squadra di A: una vetrina ottima per la citt, con incassi enormi, come successo con la Juve a Chatillon. Intanto, saltato il ritiro granata, stato slittato anche quello biancocerchiato, che sar a Macugnaga da domani a gioved 8 agosto, per spostarsi al Pedroli da luned 12. Intanto si sta completando la rosa: fatta per il portiere Ferrauto, questanno al Borgosesia e per il centravanti Cozzolino; si cerca un altro attaccante.
Dario Pomodoro

OMEGNA - La Paffoni in vista della prossima Legadue Silver riparte da tre certezze: coach Giampaolo Di Lorenzo in panchina, lamericano Mike James come primo acquisto e Stefano Masciadri come prima conferma del gruppo che nellultima stagione ha sfiorato i playoff. Vicino al rinnovo anche Andrea Saccaggi. Hanno gi salutato capitan Picazio, Jovancic e Villani, restano sotto osservazione Toure, Farioli e Paci. In attesa di avere il gruppo al completo c anche coach Di Lo, che intanto si gode il colpo messo a segno dal direttore Valter Marchese, lamericano James. Mike - dice il coach - un giocatore che mi e stato segnalato a fine maggio, lho seguito molto. E il giocatore che stavamo cercando, con grande talento fisico e con punti nelle mani. Bravo a giocare il pick and roll, pensa al basket 24 ore su 24. Il suo procuratore italiano ha una stima particolare nei miei confronti e la societ stata brava e veloce a prenderlo. Una giovane promessa nelle mire di altri club. Lo volevano club di

categprie superiori come Biella in serie A e Trento in Legadue; lo scorso anno lha cercato anche coach Trinchieri a Cant. Questi interessamenti per noi sono delle garanzie in pi. La squadra per resta un cantiere aperto. Lunica certezza oltre a James - prosegue il coach - Masciadri ma costruiremo la squadra tassello dopo tassello per riportare lentusiasmo che un po mancato lo scorso anno, anche se abbiamo ottenuto comunque un buon risultato. Nelle prossime settimane oltre alle conferme bisogner pensare al secondo americano previsto in Silver. La mia idea di pallacanestro chiara - conclude Di Lorenzo - ma bisogna trovare la quadratura con il budget. Vorrei un americano che gioca da tre o da quattro, sia vicino che lontano da canestro e che divida con James le responsabilit. Lultima certezza per la Paffoni sullesordio il Silver, domenica 6 ottobre a Roseto. Sappiamo che Roseto sar un campo infuocato: non hanno ancora costruito la squadra ma ci aspetta di sicuro una trasferta tosta.

in collaborazione con

La rubrica Ogni due settimane un esercizio proposto dalla trainer ornavassese: ripetizioni quotidiane per rassodare e correggere le rigidit

Il fitness fisico il primo requisito per la nostra felicit (Joseph Pilates). Continua su Eco la rubrica della traiKimberly Danza ner italo-americana, ornavassese dadozione, Kimberly Danza , una rubrica esclusivamente dedicata al pilates. E il turno di Bridge, il ponte per rassodare e potenziare glutei e gambe. Preparazione. Sdraiatevi a terra in posizione supina (pancia in su) con le braccia distese lungo i fianchi e i palmi a terra. Piegate le gambe

Bridge: il pilates di Kim per schiena, gambe e glutei


portando le caviglie sotto alle ginocchia e unitele tra loro. Esecuzione. Inspirate. Sollevate il bacino fino ad avere le spalle in linea retta con i fianchi. Dopodich mantenete la posizione per 2-3 secondi sentendo lallungamento del coccige verso linterno delle ginocchia. Poi espirate. Allontanate il torace dal vostro mento srotolando la schiena una vertebra alla volta come se stante spalmando la stessa sul tappetto sottostante. Eseguite 3 serie da 5 esecuzioni Benefici. Aiuta chi sente di avere una schiena rigida ed allo stesso modo (come il primo esercizio del programma in collaborazione con Eco, Beats on belly) aiuta ad avere un maggiore allineamento del baLa trainer ornavassese Kimberly Danza prepara ed esegue Bridge , lesercizio per schiena, glutei e gambe

cino con la colonna. Rafforza i muscoli dei glutei e delle gambe e grazie ad una inspirazione forzata in fase di salita anche i muscoli vertebrali stimolandoli e rafforzandoli. Grazie allattivazione dellinterno coscia e lallineamento verso la linea centrale del corpo si acquisi-

sce centralit di movimento e aiuta a risolvere la cosiddetta camminata a papera! Inoltre aiuta a correggere diverse problematiche legate al posizionamento piede-ginocchio rispetto alle anche causa di tendiniti articolari. Suggerimenti. Quando sie-

te alla fine dellinspirazione (quindi con le anche sollevate da terra) attenzione a non spanciare lasciando andare la conessione tra costole e scapole creando sovraccarico del fondo schiena. Prestate poi attenzione a non caricare il collo: salite fino ad avvertire la

pressione sulle scapole e non sul collo. Appena vi sentite forti ed allineati dal centro sfidate le vostre connessioni e provate a sollevare una gamba alla volta da terra senza variare in alcun modo la posizione delle anche e senza fare cadere il gluteo della gamba alzata. Visitate il sito www.speakingbodies.com per chiedere ulteriori suggerimenti a Kimberly e scoprire le varianti anche di questo esercizio, se lo trovate troppo difficile oppure avete bisogno di alzare il livello di difficolt.