Sei sulla pagina 1di 1

Il Domani dà spazio alle Tue libere opinioni su politica, economia, società, sport. Scrivi a: opinioni@ildomani.

it il Domani Mercoledì 1 Aprile 2009 17

CALABRIA
La parlamentare attacca il Presidente della Regione Calabria Mutuo speciale per la Fondazione della mistica

Napoli: "Loiero, assurdo Banche unite per


la chiesa di Natuzza
incarico a Mezzatesta"
CATANZARO - L’onorevole Angela
PARAVATI - Un mutuo chirog-
rafario, che non necessita,
cioè, di garanzie
reali o personali
quali un’ipoteca o
za Evolo. Il finanziamento,
tassello importantissimo per
continuare i lavori
della “grande e bel-
la chiesa” voluta da
Napoli, deputata Pdl della Com- una fideiussione, di Natuzza, ha trovato
missione Antimafia, tuona contro 1milione e 500mila concretezza grazie
l’idea dal presidente Loiero di affi- euro, a tasso all’impegno di più
dareall’architettoGiuseppeMezza- agevolato: è questo Istituti di Credito (è
testa l’incarico esterno, a tempo de- il frutto del proget- la prima volta che
terminato, in posizione di comando to finanziario pro- le banche calabresi
presso la Giunta regionale. "Il presi- mosso dal Credito Natuzza Evolo concorrono, in
dente Loiero - ha detto la Napoli - CooperativoCalab- pool, all’eroga-
mentre chiama a raccolta la mino- rese a favore della zione di un finan-
ranza consiliare per continuare a Fondazione Cuore Immacola- ziamento) tra i quali la Banca
tacitarla sul buco finanziario della to di Maria Rifugio delle Ani- di Credito Cooperativo di San
sanità, non contento dei già nume- me di Paravati, che trae origi- Calogero che ha assunto il
rosi incarichi e consulenze date, si ne dalla fede e dalla volontà ruolo di banca capofila, parte-
prodiga nel deliberare ingiustificati religiosa della mistica Natuz- cipando con la quota più alta.
incarichi esterni, aggravando il già
pesante bilancio regionale, in un
momento in cui il tasso di disoccu- L'On. Angela Napoli durante una seduta parlamentare
Investimenti europei per pagare allevatori settentrionali
pazione continua a crescere". L’in-
dicazione del nome di Mezzatesta è avvenuta nonostante "la Regione straordinaria, perché sciolto per in-
arrivata su conforme proposta
dell’assessore al Personale, Liliana
abbia espletato e approvato le gra-
duatorie definitive di merito e no-
filtrazionemafiosa".Questacondot-
ta rende necessarie alcune valuta-
Limido: "Fondi Fas
Frascà, formulata su designazione
dell’assessore Michelangelo Tripo-
di. Secondo la Napoli l’inconve-
minato i vincitori (come da pubbli-
cazione sul Bur del 19 dicembre
2008) di un concorso pubblico per
zioni: perché questo comando?
Perché, se davvero ci fossero le esi-
genze, non farscorrere la graduato-
regalati al Nord"
nienza di questa decisione è eviden- titoli ed esami per il conferimento ria del concorso appena espletato Unaltrocasodi cattivo utilizzo dei fon- piamentegrave,perchédaunlatosidi-
te se si considera che tale nomina è di 45 posti di Dirigente nella facendo ricorso agli idonei? Queste di per le aree sottoutilizzate (Fas). straggono dei fondi destinati alle
Regione, 13 dei quali per l’Area tec- ragioni hanno spinto l’on Napoli a Questa volta a denun- regioni meridionali e
nica". Ad aggravare l’ammissibilità non limitarsi alla denuncia. Anzi ha ciarlo è Gabriele Limi- dall’altro si vanno a copri-
"Considero assurda di questa delibera, presa con l’aval- richiesto una seria presa di respon- do, il consigliere relemagagnedeglialleva-
la chiamata a lo del presidente della Giunta
Regionale, c’è il fattochel’ammissi-
sabilità da parte delle istituzioni
regionali per giustificare tale posi-
regionale de La De-
stra: “È inaudito - ha
toridelNord:“Equellidel
Sud e della Calabria, i tan-
incarico esterno del bilità di questa scelta è messa forte-
mente in discussione da un dato
zione: "Di fronte a questa costante
anomala gestione dei conferimenti
detto - che una parte
dei fondi siano stati
ti agricoltori e ulivicoltori,
cosa dovrebbero dire?
responsabile pressoché allarmante: "Considero di incarichi esterni da parte impiegatiperpagarele Falcidiati dalle direttive
assurda - ha aggiunto la parlamen- dell’Ente Regione - ha concluso - multe erogate comunitarie che portano
dell’ufficio tecnico tare - la chiamata a incarico ester- non potrà non intervenire la Corte dall’Unione europea Gabriele Limido fuori mercato i loro pro-
del Comune no, da parte della Giunta regionale,
del responsabile dell’ufficio tecnico
dei Conti per porre fine ad una ges-
tione clientelare, peraltro, a ridosso
agliallevatoridelNord dotti. Arance, mandarini,
che non hanno rispettato le regole sul- olive sono sempre più deprezzati e in
di Gioia Tauro" del Comune di Gioia Tauro, attual-
mente retto da una Commissione
di un’importante tornata elettora-
le".
le quote latte”. Secondo Limido si è questo modo perdono valore econo-
davanti a un vero misfatto, dop- mico oltre che produttivo”.

AsteInfoappalti

www.aste.eugenius.it ::

indicati comporterà la decadenza dell’aggiudicazione dicato a titolo di cauzione, mediante consegna in ra un documentato e giustificato motivo, la perdita e, nei trenta giorni dalla stessa data, la differenza fra il
e la perdita della cauzione, ed esporrà l’aggiudicatario Cancelleria - Ufficio Esecuzioni Immobliari - di della cauzione, il cui importo è trattenuto come rinve- prezzo di aggiudicazione e le somme già versate alla
inadempiente alle conseguenze di cui all’art. 587 co II assegni circolari NON TRASFERIBILI intestati niente a tutti gli effetti dell’esecuzione; Banca mutuante detratto l’importo della cauzione, su
cpc (richiamato dall’art. 574, III co., cpc); all’offerente; 28) alla medesima udienza fissata per l’incanto, ove lo libretto ordinario di risparmio, vincolato al giudice del-
15) maggiri informazioni potranno essere acquisite pres- 20) la domanda di partecipazione all’incanto dovrà ripor- stesso vada deserto, si procederà a valutare le istan- l’esecuzione presso la Banca di Roma - capitalia -
so la cancelleria del Tribunale di Locri; tare le complete generalità dell’offerente, l’indicazione ze di assegnazione eventualmente depositate, oppu- Filiale di Vibo Valentia;
16) la presente ordinanza dovrà essere affissa almeno 45 del codice fiscale e, nell’ipotesi di persona coniugata, re ad adottare i provvedimenti di cui all’art. 591 cpc 6) l’aggiudicatario avrà facoltà di avvalersi del disposto
giorni prima del termine fissato per la presentazione il regime patrimoniale prescelto ed i dati del coniuge; (ammissione giudiziaria o nuovo esperimento di ven- del comma V dell’art. 41 T.U. circa il subingresso nel
delle offerte, all’Albo del Tribunale di Locri per tre gior- in caso di offerta presentata per conto e per nome di dita); mutuo, ove ne ricorrano i presupposti.
ni continui a cura della Cancelleria - nel rispetto del una società, dovrà essere prodotto Certificato della FISSA BENE IN VENDITA
combinato disposto degli artt. 490 e 570 cpc e dovrà Cancelleria Commerciale dal quale risulti la costitu- Entro 45 giorni dalla data fissata per il deposito delle offer- LOTTO IN VENDITA: piena proprietà dell’appartamento,
contenere: A) gli estremi identificativi del bene previsti zione della società ed i poteri conferiti all’offerente in te di acquisto il termine entro il quale la presente ordi- sito nel comune di Vibo Valentia, fraz. Vena
nell’art. 555 cpc; B) il valore dell’immobile determina- udienza nonché l’indicazione della Partita IVA; in tale nanza deve essere notificata, a cura del creditore che Superiore, Via Nazionale, di mq. 123,00, composto
to a norma dell’art. 568 cpc; C) il sito Internet sul istanza dovrà essere anche indicato se l’offerente ha chiesto la vendita, ai creditori iscritti e non com- da n.3 camere da letto, soggiorno, cucina e bagno,
quale è pubblicata la relativa relazione di stima; D) il intende avvalersi delle agevolazioni previste per l’ac- parsi, ove presenti. Si comunichi. in catasto al fg.14, par.lle 457 sub3
nome ed il recapito telefonico del custode nominato quisto della prima casa; LOCRI, 06 luglio 2006 Prezzo base d’asta: euro 50.000,00
in sostituzione del debitore, con l’avvertimento che 21) le forme di pubblicità sono le stesse previste per la F.to IL GIUDICE DELL’ESECUZIONE Dispone che nella pubblicità sia ordinaria che straordinaria
maggiori informazioni possono essere fornite dalla vendita senza incanto, con la differenza che il termine Dott. DAVIDE LAURO si dia atto degli accertamenti tecnici svolti dall’esper-
cancelleria del Tribunale o dal predetto custode; di 45 giorni deve essere calcolato a ritroso dalla data to in relazione all’applicazione della l. 28.2.1985 n. 47
17) la stessa ordinanza, sempre 45 giorni prima del termi- dell’incanto; sul condono edilizio, e successive modifiche e inte-
ne per la presentazione delle offerte, dovrà essere 22) se l’offerente non diviene aggiudicatario, la cauzione è TRIBUNALE DI grazioni, anche sulla base del D.P.R 380/2001.
pubblicata sia mediante manifesti murali da affiggersi immediatamente restituita dopo la chiusura dell’incan- VIBO VALENTIA
nei Comuni di Monasterace, Riace, Stignano e to, salvo che lo stesso non abbia omesso di parteci- ORDINANZA DI VENDITA N.87/01 R.E. °°°°°°°°°
Caulonia (invitanto all’uopo il creditore ad allegare pare al medesimo, personalmente o a mezzo di pro- IL G.E. Estratto per pubblicazione
copia di. 1 manifesto murale; fattura relativa alle spese curatore speciale, senza documentato e giustificato - dott. - R.G. 15/98
di stampa dei manifesti murali e fattura relativa alle motivo; in tal caso la cauzione è restituita solo nella - esaminati gli atti e sciogliendo la riserva; Procedura di espropriazione immobiliare promossa da
spese di affissione dei manifesti murali) nonché misura dei nove decimi dell’intero e la restante parte è - letto l’art. 576 c.p.c ordina la vendita con incanto dei beni I.G.C.
mediante pubblicazione per una volta su PROGET- trattenuta alla procedura in vista della futura distribu- pignorati in danno di ---, indicati in calce alla presente Il giudice dell’esecuzione con ordinanza del 21/10/2008 ha
TO ASTE (quotidiano Il Domani + periodico Aste + zione; ordinanza. disposto procedersi alla vendita dei seguenti beni
Internet Eugenius), a cura del creditore procedente; in 23) l’aggiudicatario, invece, dovrà versare il saldo e l’im- Fissa all’uopo l’udienza del 26.05.2009, ore 11,00. immobili:
particolare: A) fatture e copie dei manifesti murali porto delle spese secondo quanto previsto ai punti La vendita avrà luogo al prezzo base indicato, ed alle LOTTO N. i abitazione posta al primo piano in Vibo
dovranno essere depositate in Cancelleria, fino all’u- 12 e 13, ferma restando la decadenza di cui all’art. seguenti condizioni: Valentia Marina via delle Cooperative Palazzo A/4
dienza di vendita; B) l’attestato di avvenuta pubblica- 587 cpc in caso di mancato deposito; 1) entro le ore 11 del giorno precedente la vendita, località Schipani di Sotto, di vani 5,5 cat A/3 di mq
zione sul PROGETTO ASTE dovrà essere inviato 24) ad incanto avvenuto, potranno essere presentate in ciascun offerente dovrà presentare domanda e 110 int 4, con pertinente locale cantina di mq 20.
mediante fax direttamente dalla società che gestisce Cancelleria offerte di acquisto entro il termine di gior- versare in cancelleria il 25% del prezzo base (10% In catasto al fg 38 particella 786 sub 4 l’appartamen-
il servizio (mediatag s.p.a.) presso la Cancelleria del ni dieci, ma non saranno efficaci se il prezzo offerto per cauzione e 15% in conto spese, mediante to, e particella 786 sub 11 la cantina, nonché propor-
Tribunale, al n. 0964.20732; non sarà superiore di almeno 1/5 superiore rispetto a deposito su libretto bancario intestato alla proce- zionale quota di comproprietà pari ad 1/35 dell’intero
18) ove si debba procedere all’incanto, e cioè per il caso quello raggiunto in sede d’incanto (art. 584 cpc) e se dura); sulla sala riunioni condominiali, bene comune non
in cui non siano proposte offerte d’acquisto entro il l’offerta non sarà accompagnata dal deposito di una 2) le offerte in aumento non potranno essere inferiori ad censibile. Prezzo base d’asta euro 53.195,07
termine stabilito, ovvero per il caso in cui le stesse non somma pari al 10% del maggior prezzo nella stessa euro 1.000,00; STABILISCE per la vendita con incanto l’udienza del
siano efficaci ai sensi dell’art. 571, ovvero per il caso indicato, da imputarsi a cauzione; 3) le spese di trasferimento e di cancellazione delle ipo- 19/05/2009 con le seguenti modalità:
in cui si verifichi una delle circostanze previste dall’art. 25) le offerte in aumento andranno effettuate in teche saranno a carico dell’aggiudicatario; - ciascun offerente dovrà depositare, entro le ore
572, terzo comma, ovvero per il caso, infine, in cui la Cancelleria con le firme di cui all’art. 571 cpc (cfr. 4) il Cancelliere curerà la pubblicità legale; il creditore 13,00 del giorno precedente l’udienza, unitamente
vendita senza incanto non abbia luogo a qualsiasi punti 2, 3 e 4), prestando cauzione per una somma istante, almeno venti giorni prima della vendita farà all’istanza di partecipazione all’incanto, una
altra ragione (es.: gara in aumento non tenuta per pari al doppio della cauzione versata per partecipare inserire un avviso per estratto su “Il Domani - Progetto somma pari al 22% del prezzo base di cui il 10%
mancanza di adesioni, art. 573 cpc), si fissa fin d’ora all’incanto; Aste” e farà notificare la presente ordinanza ai credi- a titolo di cauzione ed il 12% per presumibili spese
per l’udienza del 05.07.2007 il pubblico incanto, che 26) su tali offerte il giudice, verificatone la regolarità, indì- tori iscritti non intervenuti e al debitore; in facoltativa di vendita;
avverrà secondo quanto previsto nei punti che prece- ce la gara, cui possono partecipare, oltre gli offerenti aggiunta a detta pubblicità obbligatoria, l’avviso potrà entro 30 giorni dall’aggiudicazione definitiva l’aggiudicatario
dono, ad eccezione di quanto appresso specificato; in aumento e l’aggiudicatario, anche gli offerenti al altresì essere divulgato mediante manifesti murari da dovrà depositare il prezzo di aggiudicazione dedotta
19) ciascun offerente, tranne il debitore e tutti i sog- precedente incanto che, entro il termine apposita- affiggersi nel Comune di Vibo Valentia ed in quello in la cauzione, su libretto bancario intestato alla proce-
getti per legge non ammessi alla vendita, dovrà mente fissato abbiano integrato la cauzione nella cui si trova l’immobile; dura con vincolo al G.E. Maggiori informazioni potran-
depositare, sino all’inizio effettivo dell’udienza di misuta di cui al punto 24); 5) l’aggiudicatario dovrà, a norma dell’art. 41 D. Lgs. no essere acquisite presso la cancelleria del tribuna-
vendita, dovrà depositare, sino all’inizio effettivo 27) se nessuno degli offerenti in aumento partecipa alla 1.9.93 n. 385, versare direttamente a Italfondiario le.
dell’udienza di vendita, unitamente all’istanza di gara indetta a norma del terzo comma, l’aggiudicazio- S.p.a., entro il termine di venti giorni da quando Vibo Valentia 13/11/2008
partecipazione all’incanto (non in busta chiusa), ne diventa definitiva, ed il giudice pronuncia a carico |’aggiudicazione sarà divenuta definitiva, l’intero credi- II cancelliere
una somma pari al 10% del prezzo base soprain- degli offerenti di cui al primo comma, salvo che ricor- to vantato dalla Banca per capitale, accessori e spese Dott. ssa Liliana Addesi

ASTEINFOAPPALTI È UN PROGETTO A CURA DELLA MEDIATAG • Per informazioni 0961 996802