You are on page 1of 1

IL RESTO DEL CARLINO - LA NAZIONE - IL GIORNO MARTEDÌ 7 OTTOBRE 2008 CRONACHE 19

CRIMINALITÀ ORGANIZZATA

L’ALLARME SULLA ’NDRANGHETA

«In Lombardia scorrerà altro sangue»


Parla Angela Napoli, per tre volte all’Antimafia: un pericolo sottovalutato
— MONZA — Cataldo Aloisio e hanno già convocato in volto in un bar di San Vittore Olona. Tre
caserma e interrogato le persone che lo colpi per Novella a luglio, uno per Aloisio
UN COLPO SOLO in faccia, esploso avevano incontrato o che comunque ci a settembre. «Fatto» ritrovare, verosimil-
con un’arma di piccolo calibro e da di- avevano parlato prima che fosse ucciso. I mente non per caso, proprio davanti al ci-
stanza molto ravvicinata. Ha tutti i cri- militari sembrano fiduciosi, la pista più mitero dov’era stato seppellito Carmelo
smi dell’esecuzione in piena regola, calda rimane quella del regolamento di Novella. Intanto si attendono gli esiti
com’era prevedibile, l’omicidio di Catal- conti all’interno della ’ndrangheta. Catal- dell’autopsia cui è stato sottoposto Catal-
do Aloisio, il boss di 34 anni trovato cada- do Aloisio era genero di Giuseppe Farao, do Aloisio all’Istituto di medicina legale
vere lo scorso 27 settembre davanti al ci- capobastone di Cirò Marina, in provincia di Milano: pare evidente che il tren-
mitero di San Giorgio a Legnano. Le in- di Crotone. A Legnano sono attive due taquattrenne è stato ucciso altrove e quin-
dagini, saldamente in mano ai carabinie- ’ndrine: i Rispoli, da Ciro Marina (Croto- di trasportato nei pressi di San Giorgio di
ri del Gruppo Monza guidato dal tenente ne), e i Novella, da Guardavalle (Catanza- Legnano, come dimostrerebbe i segni di
colonnello Giuseppe Spina, procedono a ro). Due mesi fa proprio un boss legato a trascinamento riscontrati sul cadavere e
ritmo serrato. I carabinieri stanno tentan- quest’ultima famiglia, Carmelo Novella, nel terreno.
do di ricostruire gli ultimi movimenti di era stato trucidato con tre colpi in pieno Da.Cr.

di DARIO CRIPPA te la consapevolezza delle capaci- Il Nord si è trasformato in «la- portato la ’ndrangheta ad avviare sto l’Expo farà gola a molti.
— MONZA — tà di penetrazione dimostrate dal- vanderia» di denaro sporco? attività di riciclaggio in questo ter- C’è il rischio di connivenze?
la ’ndrangheta. Gli uomini delle «All’inizio questi esponenti delle ritorio, meno sottoposto a control- «Bisogna chiedersi come quest'ul-
RESTO POTREBBE cosche per anni si sono mimetiz- cosche, anche rivali fra loro, appa- li, e all'estero».
«P scorrere altro sangue». zati, si sono presentati sotto iono come persone perbene, ac- Nello spazio di poche settimane timo signore, Pelle, che non pote-
Angela
Napoli parlava così
IMPREPARATI
l’aspetto di persone cantonano i dissapori...successiva- si è assistito a in-
oneste, che voleva- mente però, quando arrivano i quietanti scoperte. COMPLICITÀ
va camminare, fosse riuscito ad ar-
rivare indisturbato
sino a Pavia. I favo-
alla fine dello scor- no lavorare e inve- profitti, esplodono anche i contra- Dietro un docu-
so marzo, all’indo- Le amministrazioni Bisogna chiedersi reggiamenti di cui
stire. E le ammini- sti per il dominio del territorio. mento rilasciato da questi signori usu-
mani dell’esecuzio- locali hanno pensato strazioni locali non un comune della come certi latitanti
E la legge del silenzio - mai fruiscono dovreb-
ne a Verano Brian- solo allo sviluppo erano consapevoli far baccano - salta. E il san- Brianza si nascon- qui si siano mossi bero essere colpiti.
za di Rocco Cristel- Senza farsi domande di come gestire gli gue inizia a scorrere deva un pericoloso con disinvoltura
lo, uomo di collega- La 'ndrangheta
appalti, hanno guar- «Nella prossima commissione an- latitante. Nei terre- non è solo manova-
mento al Nord del dato soltanto alle possibilità di svi- timafia punterò moltissimo sulla ni della Brianza la ’ndrangheta
clan Mancuso di Vibo Valentia. luppo, al supporto economico che necessità di fare indagini appro- seppelliva rifiuti tossici. Uno dei lanza, quando ci sono documenti
’Ndrangheta. E il clan Mancuso, si vedevano piovere da questi per- fondite nelle regioni del Nord co- mandanti della strage di Dui- falsi occorre andare più in alto. E
uno dei più potenti e spietati, la sonaggi legati a cosche senza chie- me la Lombardia, che con le loro sburg, Francesco Pelle, è stato tro- questo vale anche per l'attività di
cui roccaforte è in Brianza, è uno dersi da dove arrivasse il denaro». potenzialità economiche hanno vato in una clinica di Pavia. E pre- riclaggio delle ’ndrine: bisogna
dei nemici storici dell’onorevole cominciare a colpire la zona gri-
Angela Napoli (Pdl-An), 62 anni, gia, i colletti bianchi, la cosiddet-
già tre volte membro della Com- ta borghesia mafiosa. Se non si
missione parlamentare antimafia, CAMORRA E SACRA CORONA UNITA riuscirà a fare terra bruciata attor-
di cui è stata anche vicepresiden- no alle cosche, sarà difficle sradi-
te. Le previsioni della Napoli, da
4 anni costretta a vivere sotto scor-
E la Svizzera ora riapre il Ticinogate carle».
Di recente si sono visti segnali
che farebbero pensare a
ta, purtroppo erano esatte: nell’ar- — BELLINZONA — stessi soggetti coinvolti ora in un’alleanza con la camorra
co di sei mesi, già tre persone in Svizzera, vennero prima condan- «Questa alleanza sta emergenzo
Lombardia, nello spazio di poche LA PROCURA del Canton Tici-
nati e poi assolti in Italia, per fatti proprio sul fronte del traffico di ri-
decine di chilometri, sono morte no ha riaperto l'indagine a carico relativi agli anni Novanta quan- fiuti, non solo al Nord, ma già a
sotto le scariche di piombo dell di dieci persone accusate di essere do, secondo l'indagine che venne partire da Calabria e Campania.
’ndrangheta: Rocco Cristello, Car- legate alla Camorra napoletana e condotta dalla Dda di Bari, il flus- Le due organizzazioni si mettono
melo Novella e Cataldo Aloisio. alla Sacra Corona Unita, e di aver so di capitali generato dal contrab- d'accordo, le diverse cosche si di-
Cosa sta accadendo? organizzato e gestito il riciclaggio bando di sigarette effettuato via vidono il territorio, il settore de-
«Quanto avevo detto mi pare stia e il mercato nero delle sigarette in Montenegro - tonnellate di tabac- gli appalti: la parola d'ordine è
emergendo. Credo che le regioni Italia negli anni Novanta via co ogni mese - passava dalla piaz- mantenere tranquillo il territorio
del Nord siano ancora imprepara- Montenegro. I dieci sono ora rin- za finanziaria svizzera per il rici- in cui si trovano, senza farsi accor-
te ad affrontare quello che sta ac- viati a giudizio davanti al Tribu- claggio, e alimentava gli enormi gere: una strategia opportunisti-
cadendo, non abbiano pienamen- nale elvetico per un riciclaggio da volumi del mercato nero delle si- ca».
oltre un miliardo di dollari. Gli garette.