Sei sulla pagina 1di 2

Direzione: via Rossini, 2/A- 87040 Castrolibero (Cs) Telefono 0984.4550100 - 852828 • Fax 0984.

853893 Amministrazione: via Rossini 2, Castrolibero (Cs) Domenica 5 ottobre 2008


ANNO 14 - N. 274 - 1,00 Redazione di Reggio: via Cavour, 30 - Telefono. 0965.818768 • Fax 0965.817687 - Poste Italiane spedizione in A.P. - 45% - art. 2 comma 20/B legge 662/96 - DCO/DC-CS/167/2003 Valida dal 07/04/2003 www.ilquotidianodellacalabria.it

La copertina Il mito e la natura L’inchiesta Il giornalismo Le persone


Il calvario La stagione delle lumache Il libro
di una mamma così lente, così prelibate di Annarosa
di Crotone Macrì
La vita rubata Voglia di città «Vi racconto Padre Fedele
dal cancro Le due anime di Vibo nonno Biagi» tra poveri e prostitute
di ALFONSINA BELLIO di FRANCESCO SORGIOVANNI di ROCCO VALENTI di MATTEO COSENZA di FRANCO DIONESALVI
alle pagine 47 e 54 alle pagine 48 e 49 alle pagine 50 e 51 alle pagine 52 e 53 alla pagine 55

Il Sud Dopo l’incontro con la parlamentare Angela Napoli potrebbero esserci interventi del Governo
al Centro
Come il sole
d’ottobre
di GIANCARLO
Da Berlusconi il caso Crotone
BREGANTINI*

orna a splendere,
Consegnato al premier il dossier sulle scorie tossiche
T nel Molise, il sole.
Quel sole d'autun-
no, placido, caldo, che ti
La proposta del presidente
SILVIO Berlusconi ha in-
contrato Angela Napoli,
deputata di Alleanza Nazio-
fa star bene. Aveva qua-
si fermato i suoi raggi,
Bova: «Ricordare nale, per farsi raccontare
ciò che accade a Crotone.
la settimana scorsa, per
giorni freddi, con la ne-
le vittime Vuole sapere tutto dei rifiu-
ti tossici, usati come mate-
ve sulle cime dei monti della ’ndrangheta riale edile. Appena ha avu-
d'Abruzzo, in un pae- to tra le mani il dossier del-
saggio di rara bellezza, il giorno della morte la parlamentare, inviatogli
ma anche di preoccupa- qualche giorno fa, ha chie-
zione per l'inverno: se fa di Fortugno» sto di più, ha chiesto le car-
così a settembre, che te. Anche perché lo scanda-
farà a dicembre? lo, venuto fuori dopo l’in-
Ma ora quel sole è tor- chiesta “Black Mountains”,
nato. Fa maturare le uve riaperta dopo 9 anni dal
con quel grado in più, pm Pierpaolo Bruni, tra-
che le rende inimitabili. sforma la Calabria in un
Affretta la crescita dei caso nazionale. E il pre-
funghi nei boschi, at- mier chiede ragguagli.
tratti dal suo calore. Le Vuole sapere come sia pos-
foglie delle querce ini- sibile che scorie cubilot,
ziano a tingersi di mille provenienti dal sito di Per-
infinite tonalità, dal ros- tusola, siano state usate
so al giallo al marrone, Francesco Fortugno per strade e scuole.
facendo dei nostri bo-
schi un mosaico di luce. DOMENICO GRILLONE ANDREANA ILLIANO
L'orto ritorna a rifiori- Una fase della manifestazione della Rete degli studenti a Roma a pagina 10 a pagina 8
re, per la forza dell'amo-
re di chi lo coltiva con
passione.
Tutto cambia se c'è il
sole.
E mentre descrivo con
Scuola, tutti contro la Gelmini La provocazione
NON SERVONO GLI 007 IN CATTEDRA
affetto pezzi autunnali
di Molise, sento che il
mio cuore corre verso il
Trentino, nella Val di
Verso lo sciopero generale di ROMOLO PERROTTA*
ALL'ETÀ di vent'anni Fran- ri della guerra. Si esercita,
cesco d'Assisi - festeggiato combatte, uccide anche, for-
ieri dalla Chiesa cattolica - se. Quando, trentasettenne,
Non, dove quello stesso
Il 31 ottobre la data più probabile. Ancora cortei e proteste conosce di persona gli orro- si lascia imprigionare per
continua a pagina 15 a pagina 6 continua a pagina 15

Oggi i funerali di Giovanni Mesiti e Rosario Caruso morti nell’incidente a Barberino del Mugello. Un bullone causa della tragedia

Sombrero
Grotteria e Sinopoli salutano i due martiri del lavoro
di Franco Dionesalvi SI terranno oggi i funerali di
Giovanni Mesiti e Rosario Ca-
L’americano ruso, morti tragicamente a
Barberino del Mugello.
COMINCIO’ a tormen-
tarci col coniare il motto MAURIZIO ZAVAGLIA
“i care” in un congresso a pagina 11
di tanti anni fa. Poi ha
copiato lo slogan di Oba-
ma, “Yes, we can” tradu-
Il caso a Cosenza
cendolo “si può fare” e
imperniandoci la campa- Il quarto
gna elettorale della
sconfitta. Ora decide di in graduatoria
aprire una tv satellitare,
e sapete come la va a ha il posto
chiamare? “YouDem”!
Non si potrebbe avere e il vincitore
l'originale, diamo ai de-
mocratici americani Vel- aspetta
troni e ci prendiamo
Obama? (anche se biso- a pagina 13
gnerebbe raccomandare
al leader nero di evitare
Parma, perché magari i
vigili urbani gli fanno
un occhio pesto).
8 Domenica 5 ottobre 2008 Primo piano

Black Mountains
La parlamentare del Pdl, Angela Napoli, consegna il dossier al presidente del consiglio dei ministri

Rifiuti tossici, premier in campo


A Berlusconi il dossier sulle scorie velenose usate in edilizia: il governo pronto ad intervenire
di ANDREANA ILLIANO
CROTONE. Rifiuti tossici LE REAZIONI
usati come materiale edile, è
il premier adesso che cerca
una soluzione.
Silvio Berlusconi ha in-
contrato Angela Napoli, la
Verdi, Francescato da Fini
deputata di Alleanza Nazio-
nale per farsi raccontare ciò
che accade a Crotone. Vuole
«Ora la commissione
sapere tutto dei rifiuti tossi-
ci, usati come materiale edi-
le. Appena ha avuto tra le ma-
d’inchiesta per Crotone»
ni il dossier della parlamen-
tare, inviatogli qualche gior- CROTONE - Dopo il comi- giacomo. «Le vera priori-
no fa, ha chiesto di più, ha tato popolare, ecco la tà per Crotone e per i cit-
chiesto le carte. La Napoli le commissione d’inchiesta. tadini è quella di accerta-
due interpellanze parlamen- Per i rifiuti tossici, usati re la reale situazione ed
tari le ha inviate a lui, a Ber- come materiale edile a avviare, nel più breve
lusconi. E ora il premier Crotone scende in campo tempo possibile, gli inter-
scende in campo. Come ha Il reparto elettrolisi di Pertusola Silvio Berlusconi il portavoce nazionale dei venti necessari». Dice Oli-
fatto per l’emergenza rifiuti Verdi, Grazia France- verio, del Pd, capogruppo
di Napoli. Anche perchè lo tendo proprio dal dossier del- che arrivavano da Pertusola, due aziende edili (la Croton- scato (nella foto). E in in Commissione agricol-
scandalo, venuto fuori dopo la Napoli. «Credo che la sola la fabbrica metallurgica poi scavi e la Ciampà). Gli appalti una nota aggiunge: tura alla Camera. «Lo
l’inchiesta “Black Moun- soluzione possibile sia ades- chiusa. E ci sono dodici chi- vinti in quel periodo non so- «Quello messo in luce stanziamento da parte
tains”, riaperta dopo 9 anni so l’intervento di Berlusconi - lometri di falde acquifere no avvenuti solo a Crotone. E dall’inchiesta Black della Regione di 15 milio-
dal pm Pierpaolo Bruni, tra- dice la parlamentare del Pdl - inquinate da arsenico e ora il governo vuole capire se Mountains che ha porta- ni di euro per lo studio
sforma la Calabria in un caso Non si può più perdere tem- piombo, metalli pesanti, resi- la stesso sostanza è stata usa- to al sequestro da parte della problematica e la di-
nazionale. E Berlusconi chie- po». dui dell’industria di veleni ta anche altrove. della magistratura di sponibilità dell’Universi-
de ragguagli. Vuole sapere Dai dati della parlamenta- che per decenni ha dato lavo- Intanto non è escluso che ben 18 siti, fra cui scuole tà della Calabria ad effet-
come sia possibile che scorie re, trasmessi al premier non ro agli operai di Crotone. E la procura, nei prossimi gior- e case popo- tuare studi
cubilot, proveniente dal sito c’è solo Crotone, ma anche poi c’è il mare, con i pesci ni, possa ascoltare la stessa lari, è un di- scientifici -
di Pertusola, mescolate alla Cassano allo Ionio come all’arsenico, sostanza nociva parlamentare che lancia ac- sastro am- aggiunge –
loppa d’altoforno, senza area d’emergenza, anche qui per l’uomo che è ormai parte cuse pesanti sulle responsa- bientale gra- sono fatti ol-
neanche essere rullate, siano sono arrivate le scorie cubi- dei sedimenti marini. Un al- bilità dello scandalo, contro vissimo e tremodo po-
state trasformate in sotto- lot, trasformate in conglo- tro punto oscuro sono i can- imprenditori, magistrati e rappresenta sitivi e che
fondo stradale per alloggi merato idraulico catalizzato, tieri dove hanno lavorato le “massoneria deviata”. un fortissi- contribui-
popolari, arterie viarie (i trat- mo rischio scono fatti-
ti della statale 106) e soprat- per la salute vamente
tutto per scuole (due a Croto- dei cittadini all’analisi
ne) e una casa d’anziani
(quella di Cutro).
Non bastano i fondi, quelli
Piombo nella barbabietola di Crotone».
Anche lei,
anche la
della situa-
zione ed alla
ricerca delle
stanziati dalla Regione Cala-
bria, prontamente. I quindici
milioni di euro che il presi-
i dati dell’Arpacal acquisiti dal pm Francescato
non ha esita-
to ad aderire
soluzioni.
Ma bisogna
accelerare».
dente Loiero ha messo da al comitato Anche per
parte per Crotone non sono CROTONE - La Procura acquisice anche te dalla Comuità Europea. La relazione “Cover Kr”, Oliverio - e
pochi, ma qui va fatta chia- i dati dell’Arpacal. L’indagine Black dice: «Nel campione di barbabietola è sta- voluto dalla ormai la po-
rezza anche su tutti i finan- Mountains punta su un nuovo capitolo. to riscontrato un valore di piombo pari a senatrice sizione ap-
ziamenti ottenuti per la boni- Sono datati 2003 le analisi portate a ter- 0,45 rispetto ai limiti di 0,2 previsti dalla Dorina pare biparti-
fica di Pertusola, mai realiz- mine dall’Arpacal (che in questi giorni legge». Bianchi e san - biso-
zata. E sulle responsabilità di sta misurando il tasso di inquinamento L’Arpacal nel 2003 conclude: «Attesa dalle asso- gna far
chi in questi anni ha perso dell’aria a Crotone) che rilevano la pre- la rilevanza della contaminazione si ciazioni che presto, do-
tempo. Anche perché tutto
ciò che adesso viene fuori, sui
senza di metalli nella catena alimentare.
E ora la Procura acquisisce gli atti. L’in-
chiede al Comune di voler adottare ur-
genti ed inderogabili provvedimenti, fi-
sono sul ter-
ritorio (da
Oliverio (Pd) po dieci an-
ni di iner-
mass media, era già agli atti chiesta del pm Pierpaolo Bruni ha due nalizzati all’inibizione e al consumo di Insieme ce zia, in atte-
sia al ministero dell’Ambien- capitoli: uno che riguarda i possibili col- prodotti agricoli sui terreni ricadenti la possiamo «Utili i 15 milioni sa della bo-
te, sia presso gli uffici degli legamenti con la criminalità organizza- nel perimetro del sito». L’ente locale e fare, ai Ver- nifica della
enti locali. ta e l’altro che tenta di far luce su decen- nessun altro si è mai adoperato. La pre- di, fino al della Regione» fabbrica,
Ora si cerca la verità. E un ni di analisi fatti, dati alla mano e iner- senza di piombo nella barbabietola po- Movimento quando
piano di soluzioni. Non è un zia. trebbe ancora esserci, se si considera che per le Auto- non si sa-
caso inoltre che l’Eni, in un È cronaca: nell’aprile del 2003 l’Arpa- il risanamento dell’area dell’ex Pertuso- nomie). peva cosa
tavolo ministeriale, abbia da- cal consegna un’analisi accurata su la non è mai avvenuto. Ma la Francescato va ol- ci fosse sottoterra, ma si
to la sua disponibilità a boni- campioni agricoli coltivati nell’area a ri- È anche su questa vicenda che la ma- tre: «Per questo scandalo poteva immaginare, visto
ficare gratis i diciotto siti dosso deli stabilimenti dell’ex Pertusola gistratura vuole vederci chiaro, senza scriverò al presidente del- che i dati erano in posses-
(tutti sequestrati dalla magi- ed ex Montedison, evidenziando livelli allamismi, ma per la tutela della salute la Camera Gianfranco so degli enti istituzionali,
stratura). Ma adesso è il pre- altissimi di inquinamento da metalli pe- del cittadino. Fini per chiedere al più della magistratura e an-
mier che scende in campo. E santi, superiori alle norme vigenti detta- a. i. presto un’inchiesta par- che del Ministero
lo fa, senza esitazione. Par- lamentare per fare piena dell’Ambiente. «La gente
luce sulla questione am- – afferma Oliverio – vuole
bientale a Crotone». sapere cosa è successo e
Il presidente provinciale annuncia nell’assemblea la decisione del ministero su Pertusola La portavoce nazionale
dei Verdi è stata investita
quale è la reale situazio-
ne.
del problema da France- A queste domande biso-
Bonifica, l’accordo di programma fra 15 giorni sco Zurlo, portavoce dei
Verdi di Crotone: «L'im-
pegno di Grazia France-
gna rispondere in fretta,
anche per evitare fenome-
ni di allarmismi che pro-
scato – dice Zurlo – è la te- durrebbero solo serie pe-
CROTONE. L’appuntamen- ca, presentato da Syndial, tutti, denunciamolo, che lo stimonianza della forte nalizzazioni per i com-
to è a Roma. L’obiettivo è una società del gruppo Eni, stesso ampliamento del por- attenzione di tutti i Verdi parti dell’agroalimentare
uno: la bonifica. La data fis- non piace. Non protegge il to non si può fare se prima rispetto alla gravissima e del turismo, fondamen-
sata, è il prossimo 20 otto- sito industriale dal mare. non si risana l’area. Noi non situazione di Crotone e tali e strategici per lo svi-
bre. E’ quello il giorno in cui Non serve. Almeno a detta faremo sconti a nessuno, siamo sicuri che potrà luppo e l’economia di tut-
si firmerà l’accordo di pro- del presidente Iritale che ha nemmeno a chi parla di pro- fornire un forte impulso to il comprensorio. Intan-
gramma per il risanamento una posizione netta sulla cesso di deindustrializza- alla battaglia per garanti- to il lavoro investigativo e
dell’ex Pertusola. Lo dice il materia che si contrappone zione, puntando alla chimi- re la salute dei nostri cit- giudiziario farà il suo
presidente della Provincia, da quella del Comune. Il sin- ca. Il problema Pertusola tadini». corso, e le responsabilità,
Sergio Iritale che ieri ha daco di Crotone infatti, Pep- non è stato risolto perché ci Intanto dopo il que- a qualsiasi livello, do-
messo al’ordine del giorno pino Vallone non dice no a sono interessi economici stion time, fatto dalla vranno essere accertate.
del consiglio provinciale i Syndial, anzi gli pare che molto forti». Iritale denun- Bianchi al Senato e la ri- Ma il vero problema rima-
rifiuti tossici, usati come non possa che essere l’Eni la cia. Alza la voce. Ora il risa- sposta del ministro dei ne quello della sicurezza
materiale edile da due azien- Spa capace di bonificare. namento diventa anche rapporti con il Parlamen- dei cittadini che va tutela-
de locali. L’ispettore del mi- «Ora è tempo di fare il punto scontro politico, anche in- to, Alfredo Vito, sulla vi- ta mettendo in campo tut-
nistero dell’Ambiente, Giu- - dice Iritale in consiglio terno allo stesso Pd. Si cenda interviene anche te le iniziative, a comin-
seppe Mascazzini ha incon- provinciale - Bisogna mette- aspetta l’appuntamento a Nicodemo Oliverio che ciare da una seria attività
trato Iritale nei giorni scor- re insieme i finanziamenti Roma per capirne di più. La ha già presentato un’in- di bonifica, che andrebbe-
si, dopo essere stato ascolta- che già sono stati stanziati e città aspetta soluzioni. Ed è terrogazione parlamen- ro concordate tra Gover-
to dal procuratore Mazzot- puntare dritto alla bonifica stanca delle polemiche poli- tare al ministro all’Am- no, Regioni ed enti terri-
ta. E ha detto chiaramente dell’ex Pertusola. Presto, tiche. biente, Stefania Presti- toriali»
che il progetto della bonifi- prestissimo. Diciamolo a Il sito industriale a. i.