Sei sulla pagina 1di 2

23 MAGGIO 2012: GIOVANNI FALCONE E PAOLO BORSELLINO

ANCHE I WRITER OPERANO PER NON DIMENTICARE

La rivoluzione si il popolo, ma il dentro la cabina matita in

fa nelle piazze con cambiamento si fa elettorale con la mano. Quella

matita, pi forte di qualsiasi arma, pi pericolosa di una Borsellino) lupara e pi affilata di un coltello. (Paolo Borsellino)