Sei sulla pagina 1di 3

LAPEDAGOGIADELL'AIKIDO Lanonpercezioneecognizionecoscientedelpropriocorpounattitudinesbagliataetrandydelviveremoderno.Il lussoelacomoditcipermettonodiaveresauritoeoltrepassatoadismisuralasogliadelnecessario,dandocila possibilitmanonlavogliadipoterbadarealnostrocorpo,menteespirito,eschiaffandociinfaccialadomandaacui nonsappiamorispondere:essereoavere? Luomomodernosiaffidaaldottorecomeseilcorpononfossesuo,conunacertanonchalanceprendefarmaci,che sedanoedannosollievoimmediato,noninterrogandosi realmentesull'originedelproblemaesequest'ultimoviene curatoallaradice.

La nostra societ ha erroneamente lasciato troppo spazio alla razionalit, facendo il grave errore di separala e contrapporlaallasensibilitosferintuitiva,inunrapportoprevalentementegerarchicodacuicomandaefungereda guida.Oltreall'irrazionaleancheilcorpodivieneestraneo,perchlintellettolunicarealtdacoltivareecogitoergo sum,ilnostromotto. Al contrario il corpo una macchina estremamente sensibile e complicata che bisogna imparare ad ascoltare. Ci troviamodifronteaduncampoapertonelqualeiresponsabilidelleducazionesonochiamatiadunaseriaricerca. Ilnostrocorpohaunapropriasensibilitdiestremaprecisione,chesiespandesututtalasuasuperficie esternaed interna.Chicapacediascoltareimessaggicheessomanda,puspessoprevenireunamalattiapichecurarla,cos facendoifarmacinonservonoeivantagginonsonosolomonetarii. Perfare questol'uomooccidentale deveabbandonarelasualicitmaterialisticaeincamminarsilungopercorso di sensibilizzazionecheportaacomprendersi. LartemarzialeeilBudosonounottimapalestraperimparareadascoltarsieacomprendersi,sensibilizzandoilcorpo nelmuoversi,nelrelazionarsi conlaltro(lavversario)enelimmunizzarsi daglistressesternichegiornalmenteci demolisconomenteecorpo. Questartehaunafortecomponentespirituale,oltrechesalutista.Sipotrebbedire,ricorrendoallanostratradizione: menssanaincorporesano.Macichenellanostraculturaancoradivisocomeentitbendistinte,lamenteeil corpopossonotrovareunitesollievonellapraticadell'Aiki(unione)Do(via),scoprendoesperimentandolamentedel corpo,cioilcampounitariodisentimento,sensazione,pensieroeazione. LapraticadelAilkidounmomentoeducativobasatasullassorbimentodellaforzadellavversario,lequilibrioela coordinazione armonica del corpo che porta a una sensibilizzazione dellasse. La continua ricerca dellequilibrio richiede una grande attenzione a non utilizzare la forza, la quale bloccherebbe il fluire dellunit organica del movimentoelarelazionetrailnostrocorpoequellodelnostrocompagno/avversario. Letecnichehannounorientamentoeunafinalitintegralmentepacifista,sispiranocioalprincipio delmassimo rispettodellapersonaanchenellesuemanifestazionipiaggressiveeviolente. Spessoevolentierilelezionisispostanopisuuncampodiformazionedellindividuo,doveilpraticantevienemesso difronteallepropriepaureeincertezze,edovevengonoanalizzaticomportamentisocialiedelsingoloallinternodella comunit. I praticanti vengono spinti a ragionare sui reali problemi della vita quotidiana, del s e della propria armonizzazione allinternodi unambiente socialefrenetico edaggressivo: dopoanni diinsegnamentoneilicei di Bergamo,hopotutoconstatarecheiproblemirealinonsonoildoversidifenderedaaggressorinascostineivicolibui dellanostracitt,masonoil doversi difendere dalleaggressioni quotidiane di unmondosemprepibasatosulla competizioneesulprevaleresullaltro,comebensintetizzatonelgiornalieroduelloautomobilistico. Enecessarioprecisarecheleleartimarzialinonhannonulladimagico,nepossonotrasformareunpraticanteinun superuomo,mal'impegnonelperfezionarsiattraversoleserciziofisiocoelapassione,possonoaiutareadivenireuna personamigliore. PERCORSOPEDAGOGICO Lapraticanellascoltareilpropriocorpodeveesserecontinuaegiornaliera,cercandodicapirnetensioniemalesseri. Questisonoiprimisegnalichebisognainterpretaresenzaperforzadoverlisopprimereconantidolorificiopeggio. Learti marziali inseganoadascoltare ilcorpo grazie adunbuonesercizio fisico,importanteper acquistare il controllodelcorpoechepermettersuccessivamentediprevaleresiasulpianofisicochementale:fondamentale fareattenzioneallacolonnavertebraleedarevaloreallaposturasiaincombattimentochenellavitaquotidiana.

Lasocietmodernahasviluppatolemisferorazionale,sottovalutandocompletamenteillegametracorpoemente, mentrenonsiriesceacapirechelapotenzialitdellalorosincroniaununiversononancoraesplorato.Daquila stradadelloAikidochediventareligione,ciopercorsochereligeidueemisferipertrovarelaviadimezzo. Ilsecondopassoprendereconsapevolezzaperquellatodelcorpospessotrascurato(lametdestraperimancinie viceversa),lacunaeimpedimentodelproprioaspettounitario(uomocomeunit),chesindall'iniziodelpercorso

pedagogico non viene minimamente curato. Gi dai primi anni di scuola lo studente sviluppa solo un lato, trascurandocompletamentelapotenzialitdisvilupparnedue.Credochesarebbeinteressantesenonstupoefacente, sperimentare unmetodopedagogicochesviluppIinmodougualel'emisferodestroesinistrodel corpoedella mente.

Successivamente bisognaentrare anche nellasfera psicofisica edenergetica delcorpo,capendochespessodei problemifisicisonoassociatialcorpoemozionaleedallavolontdellapersonadisentireleproprieemozioni:ad esempioladifficoltdirespirareoqualchealtroproblemacoipolmoni,puesserelegatoaisentimenti.Lamedicina orientaleinfattipensachelarelazionecheunapersonahaconlariaindicailsuorapportoconlamore.

INSEGNAMENTIDIDATTICI Leducatoreinsegnaattraversoilcorpoedeveessereconsapevolediquantoinfluiscalamaggiorpossibilitdicontatto conlavversario/compagnochemanmanovadiminuendoinproporzioneadunaequilibratamaturazionedellatecnica. Lamentedelcorpo Lamenteunesperienzasensorialeparticolare.Possiamoanchedirecheilmezzopivelocecheluomoconosce. Modididirecomehailatestafralenuvoleocaschidallenuvolesonoluoghicomunichepersottointendonola veranaturaelepotenzialitdellanostramente.Sipuesserefisicamenteinunposto,maconlatestaaltrove.Questo unpuntocrucialedelnostrocorso:bisognaimparareadutilizzarecorrettamentelanostramente,capirnelepotenzialit dispostamentoedeterminazione,permettendodisuperareproblemicheprimasembravanoirrisolvibili. Unlimitedeveessereaccettatoperpoteresseresuperato Questalabasedelnostrocorsoaccettaresestessieproprilimiti,scoprirlieportarliallaluce. Ognunohapaureeincertezzedifferenti,profondeebenradicate.Questisonodeilimitichespessosimanifestanoin differenticampidazione:emotivo,psicologico,cinetico(esempio.Lincapacitdimuoversiquandosihaunoshock moltoforte). Otteneredasemplicimovimentiilmassimorisultato Essereefficacisenza(possibilmente)farmalesignificatrovareil(giusto)percorso. Nonbastaimparareatirareunpugnoouncalcioperdifendersi,neunpugnoouncalciopossonoesserechiamati autodifesa. Autodifendersipusemplicementesignificareportareacasalapelleoaverelasaggezzadinonmettersiinsituazioni pericolose. Consapevolezzadelpropriocorpo Possiamodescrivereilcorpocomeunamacchina,formatadauncomputercentralechegestisceleinformazioni(il cervello),ilqualeattraversodeifili(sistemanervoso)muoveunastrutturamotoriaaltamentecomplessa. Questastrutturahaunpotenzialeincredibilecheperesseresviluppato,necessitaunacoordinazionecosciente:attraverso degliesercizi semplicibasatisutecniche marziali,sicercadistimolareunamaggiorconsapevolezza delproprio corpo. Ildolore Cheilconcettodidolorefisicosiaunicoeugualepertuttiteoriaormaidatempogettataamaredallamedicina.Per spiegarecomemaiunostessostimoloproducalivellidisofferenzadiversidaunindividuoall'altrosonostatetiratein ballolevariabilisesso,et,ormoniincircolazione,umoreestatodisaluteingenerale. Ognunohaunapropriaintolleranzaedimportanteimparareaconoscereilpropriolivellodisopportazione. Trainingestrategia Le tecniche vengono sempre fatte almeno in due persone, il partner funziona come test, verifica del nostro apprendimento.Lafiguradelcompagnofondamentale,perchsenzaesagerazionidiforzaoleggerezzadeveaiutare lamicoacomprenderelesercizio.Mapercomprenderepienamenteletecnicheesensibilizzareallaconcezionedi spaziotempo, gli esercizi si fanno conattacchi multipli: Ai praticanti vengono insegnate tecniche strategiche che consistononell'evitareloscontrofrontale,chenellartemarzialerisultamortaleeinstradapuinvecerisultareutileper usciredaunasituazioneambigua. Letecnichestrategichevengonoeseguiteconattacchiprovenientidaiquattrolati,conpiavversariquindienonsolo conl'attaccofrontalediununicoavversario,cometendenzaabituale.Leistruzioniperilcombattimentodelmaestro KiyanriportatenelbranosuccessivodescrivonoconestremaefficacialastrategiaShihoinrelazioneaattacchimultipli: "Quandocisibatteconpiavversari,nonbisognamaibattersicorpoacorpo,esoprattuttobattersiadistanza.Seuno

attaccalamiadestra,mispostoasinistra;nonappenahoattaccatodifronte,attaccol'avversariochedietro.E'la solamanierabuona." Ilmetodopropedeuticopiefficaceperimparareletecnichedistrategialartedellaspada(kendoeiaido),cheera considerata uno dei tanti veicoli di elevazione spirituale, nonch supremo segno di nobilt e simbolo divino rappresentatoanchenelleinsegneimperiali.importantesottolinearecheunodeisegretidellartedellaspada,comesi imparanelloIaido,consistenelnonsguainarlaeaspettarefinoall'ultimo,inmododanonmostrareinqualedirezionesi attaccher. Questatecnicaunprincipioimportanteeforseilpidifficiledacapirellesianellearti marziali cheneglisport agonistici: l'aspettare. Nell'ultimo campionato europeo il portiere della germania stato premiato come migliore giocatore,perchadifferenzadeglialtriportieri,neirigorinonanticipavailtirodelgiocatore. LaViadelsamuraitradottaconHeido(Viadellanatura)chevolevadireessereinarmoniaconilritmodeglieventi,in quantocolorochelapraticanovengonodefinitimaestridistrategia.Essaeracompostada9principiiqualiservivano perorientareilcuoreversolastrategia:

Noncoltivarepensierisleali LaViasirealizzaconlapratica Istruiscitiintuttiicampidellarte ConoscileVieditutteleprofessioni Imparaadistinguereilguadagnodallaperditanellecosedelmondo Sviluppailgiudiziointuitivoelaconoscenzadiognicosa Imparaapercepirecichenonsipuvedere Nontrascurareipiccoliparticolari Nonfarecoseinutili

Ciportaacoltivarelasaggezzaelequalitinteriori,asviluppareunsensodigiustiziachepermettadidistinguereil benedalmale. Oltreilnemico,oltrelamorte Ilfineultimodelleartimarzialipercorrerelaviacheportaallalibertindividualeeall'accetazionedellamorte.Anche questo concetto viene insegnato e praticato sulla tappetina attraverso gli esercizi di spada. Il nemico/compago, impersonifica il limite fisico e la paura della morte. Nella pratica di hipponshobu (un solo colpo) si simula il combattimentoreale,incuichiperdemorto.Perimparareaducciderelepropriepaurepiuttostocheunnemicoreale, bisognaprimaimparareamorire.Lapraticamarzialesostienechebisognaprimauccideresestessiesoloallorasi diventerilguerrieroinvincibileadiscapitodicomeandrannoglieventi,machedicertoincutertimoreinaltri,iquali avrannopauraenonoserannoavvicinarsi. Ilquintoelementoeilsuperamentodellimitefisico Legatoalconcettodisuperareillimitefisico,incarnazionedellenostrepaure,esisteilconcettodiproiezionedello spirito,incuilamentesideveproiettarealdiladelcompagno/antagonista Anchenellanostraculturacheperdelesueorigininellalchimia,questoconcettosiriscontranellaconcezionedel quintoelemento.Percapirecosquestultimosipufareunesercizio:seilprofessoreparladellaclasse,tuttigli alunnipresentinellaulasisentonocoinvoltinonostantenonsiparlidelsingolo.Nelmomentostessoincuiquesto normalefenomenoaccade,tuttiipresentisentonoepercepisconounelementounificantecherealmentenonesiste.Si creaunaproiezionedelschesiintersecaconglialtricreandounelemento,chematerialmentenonesiste,machedi fattocedpresente. Questoelementonaturalmenteidentificatocomeilcentrodiunafigurageometricaessendoilpuntoequidistanteda tuttiglielementi.

TommasoChiarolini

Interessi correlati