Sei sulla pagina 1di 2

1

Teorema 0.1 (Stone-Weierstrass). L’insieme P ([a, b]) dei polinomi su [a, b] è


denso in C([a, b]) (nella norma del massimo).

dimostrazione. Per semplicità sia [a, b] = [0, 1]. Data f ∈ C([0, 1]) mos-
triamo che esiste una successione di polinomi Pn ∈ P ([0, 1]) tale che Pn → f
uniformemente in [0, 1].
µ ¶
n
Step 1. Dato n ∈ N, Definiamo rk (x) = xk (1 − x)n−k , per k = 1, . . . , n.
k
Ricordando la formula
Xn µ ¶
n n
(x + y) = xk y n−k
k
k=0

si provano le identità seguenti:


n
X n
X n
X
rk (x) = 1, krk (x) = nx, k(k − 1)rk (x) = n(n − 1)x2
k=0 k=0 k=0

da cui si ricava n
X
(k − nx)2 rk (x) = nx(1 − x).
k=0
P
Step 1. Dato n ∈ N definiamo Pn (x) = nk=0 f ( nk )rk (x) e mostriamo che per
ogni ² > 0 esiste n² > 0 tale che |f (x) − Pn (x)| ≤ ² per ogni x ∈ [0, 1] e per ogni
n > n² .
L’uniforme continuità di f permette di fissare δ = δ² tale che
²
|x − y| < δ ⇒ |f (x) − f (y)| < . (0.1)
2
Fissato x ∈ [0, 1] si ha
n
X
|f (x) − Pn (x)| = | [f (x) − f (k/n)]rk (x)| ≤ I1 (x) + I2 (x)
k=0

dove
X
I1 (x) = |f (x) − f (k/n)|rk (x),
{k:|k−nx|<δn}
X
I2 (x) = |f (x) − f (k/n)|rk (x).
{k:|k−nx|≥δn}

Stimiamo i due pezzi: da (0.1) il primo diventa


n
²X ²
I1 (x) ≤ rk (x) ≤ .
2 k=0 2
2

Il secondo, detto M = max[0,1] f ,


X
I2 (x) ≤ 2M rk (x)
{k:|k−nx|≥δn}
X n
2M
≤ (k − nx)2 rk (x)
(δn)2 k=0
2M 2M ²
= 2 2 nx(1 − x) ≤ 2 <
δ n δ n 2
4M
se n soddisfa n > n² = δ2 ²
. X