Sei sulla pagina 1di 2

c  


Io vivo a Carate Brianza, una città non distante da Milano.

Circa 17.000 persone vivono qui e il fiume Lambro l͛attraversa.

Ci sono molte costruzioni importanti per esempio ͞Villa Cusani Confalonieri͟, originariamente l͛edifico era un castello,
e diventò una proprietà municipale quando la famiglia Cusani si estinse.

Noi qui possiamo trovare la biblioteca pubblica, dove possiamo fare dei lavori per la scuola o leggere semplicemente
un libro. Nel centro della città c͛è la piazza con l͛importante chiesa di ͞Sant͛Ambrogio e Simpliciano͟, è stata costruita
nel 19 secolo.

Ma il monumento che attrae la maggior parte dei turisti è la chiesa di ͞San Pietro e San Paolo͟ ad Agliate, un paese
vicino a Carate.

Questa chiesa è un capolavoro dello stile Romanico ed è molto vecchia.

La storia di Carate Brianza risale all͛età della Pietra, come dimostrato da una scoperta fatta di rocce scolp ite, che ora
sono conservare nel museo Archeologico di Milano.
Secondo la tradizione il vecchio villaggi diventò il luogo preferito per la regina Longobarda Theodolina, che
probabilmente ha costruito qui la villa con le torri, la quale dopo diventò un campanile per molte chiese. Dopo il
decimo secolo, fu costruito un muro intorno alla città per proteggersi dagli attacchi barbarici.

Il medioevo è caratterizzato dalla diffusione del Cristianesimo in questa regione, si costruirono cinque chiese in
questo periodo e anche un ospedale.

Il periodo sotto il dominio Spagnolo (1535-1713), era il tempo di disagio per Carate che toccò la povertà e fu
sconvolta dalla peste.

La fermata del tram da Milano a Carate è stata costruita nel 1866 e la ferrovia di Monza Oggio no con la stazione a
Carate è stata costruita nel 1911.

Come nel resto dell͛italia, Carate deve il suo tributo durante la 1° e la 2° Guerra Mondiale con il sangue dei suoi
cittadini. Ora la mia città è un posto tranquillo, con molti isolati di case e bloc chi ti appartamenti.

Non ci sono molti negozi e supermercati, ma ci sono molte scuole, molti campi di calcio e un oratorio dove c͛è un
cinema.

La mia scuola prende il nome dal famoso giurista e filosofo Gian Domenico Romagnosi che visse a Carate nel 19°
secolo.