Sei sulla pagina 1di 100

CAMPIONI

SENZA

VALORE

Un libro del prof. Sandro Donati. Edito nel 1989 e subito scomparso dalla circolazione a causa del suo contenuto.

In questo libro Sandro Donati (maestro dello sport, dirigente del Coni), allora tecnico nazionale di atletica settore velocità, racconta con dovizia di particolari e con prove inconfutabili i retroscena aberranti di pratiche doping legate al mondo dell'atletica e che avevano fatto registrare morti. Donati fu rimosso dal suo incarico e per molti anni è stato emarginato ed hanno tentato con tutti i mezzi di metterlo a tacere.

Questo documento è il libro, nascosto, perduto e finalmente ritrovato. Aiutateci a diffonderlo, aiutateci a far conoscere la verità.

Indice:

Prefazione di Gianni Minà

pag. 7

Introduzione di Antonio Sette

pag. 10

Prologo

pag. 15

Di

ritorno da Mosca

pag. 17

Piacere Francesco Conconi

pag. 25

La

prima volta di Alberto Cova

pag. 30

Los Angeles

è vicina

pag. 35

L'Olimpiade gonfiata

pag. 46

Via Tevere n. 1

pag. 55

Il

doping arriva in parlamento

pag. 58

Il

mestiere di drogare

pag. 62

A

Mosca cinque anni dopo

pag. 70

I diari del doping

pag. 74

Dal sospetto alle prove

pag. 86

La

campagna dell'Espresso

pag. 95

Contro tutti, Stefano Mei campione d'Europa

pag. 105

Io,

responsabile della nazionale della velocità

pag. 108

Mennea ritorna ancora

pag. 112

L'intervista

pag. 118

Mezzo metro di vergogna

pag. 134

Sulle orme di sabbia

pag. 143

Il

balletto intorno alla pedana

pag. 156

Re

Johnson spodestato dal doping

pag. 169

Nel segno di Livio Berruti

pag. 182

La

farsa di Cagliari

pag. 187

L'addio all'Excelsior

pag. 193

Epilogo

pag. 198

Pagine 4 e 5 vuote