Sei sulla pagina 1di 1

Gruppo Consiliare SINISTRA E AMBIENTE - Meda

Meda 29/07/015
al Sig. Presidente del Consiglio Comunale di Meda
e.p.c al Sig. Sindaco del Comune di Meda
alla Giunta Comunale
ai Consiglieri tutti
Oggetto:
MOZIONE del gruppo consiliare Sinistra e Ambiente per la verifica alla conformit della destinazione duso
dellarea a seguito delleffettuazione di ulteriori analisi dei terreni sullarea oggetto del Piano attuativo AT1
della PABEL Spa
Premesso e considerato che:
sullAmbito di trasformazione denominato AT1 in iter una Variante parziale con un Piano Attuativo
presentato dalla soc. PABEL spa concernente una parte dello stesso AT1 definito nella proposta di
variante al documento di piano come AT1-b GSV
lintervento comporter abbattimenti di edifici produttivi, rimozioni di coperture in cemento amianto
e scavi in profondit, anche per la presunta presenza di vasche interrate
larea del Piano Attuativo in oggetto risulta essere compresa nella ex zona R o zona di Rispetto cos
classificata in base ai livelli di ricaduta al suolo di Diossina TCDD a seguito del disastro ICMESA del 1007-1976, azienda che era peraltro proprio prospiciente allarea ex Medaspan
le indagini ambientali, richiamate nel Rapporto Ambientale ed effettuate nel maggio 2015, in
mancanza dellevidenza della criticit richiamata in premessa hanno ricercato composti chimici non
considerando la ricerca tra i parametri analitici delle diossine, e della diossina TCDD, in particolare.
stata presentato al proposito in sede di Conferenza di VAS un contributo/osservazione da parte del
WWF dove si evidenziava lopportunit di integrare le analisi ambientali condotte con quelle relative
alla ricerca di TCDD (tetraclorodibenzoparadiossina), diossine e furani, specificatamente per il fatto che
larea in esame ricade nellarea di rispetto R e era posizionata proprio di fronte allICMESA, dallaltra
parte della superstrada Milano-Meda
il Consiglio Comunale impegna Sindaco e Giunta
a richiedere al proponente del Piano Attuativo,
1. a scopo precauzionale, un approfondimento ambientale comprendente sondaggi ed analisi
chimiche relative alla determinazione di ulteriori parametri a rischio per le attivit preinsediate, in
particolare un approfondimento analitico su solventi e sostanze clorurate, per le coperture in
cemento-amianto e, ancora in particolare per la ricerca di Diossine e in particolare della Diossina
TCDD al fine di meglio caratterizzare larea oggetto dellambito di trasformazione
2. che le stesse analisi siano effettuate secondo le metodologie indicate da ARPA e in contraddittorio
con la medesima Agenzia.

Il Capogruppo Consiliare di Sinistra e Ambiente


Alberto Angelo Colombo

Interessi correlati