Sei sulla pagina 1di 7

LA REPUBBLICA ITALIANA

L'ITALIA E' UNA REPUBBLICA PARLAMENTARE FORMATA DAL POPOLO CHE HA LA SOVRANITA', CIOE' IL POTERE: - POTERE LEGISLATIVO: APPARTIENE AL PARLAMENTO E CONSISTE NEL FARE LE LEGGI; - POTERE ESECUTIVO: APPARTIENE AL GOVERNO E CONSISTE NELL'AMMINISTRARE LO STATO; -POTERE GIUDIZIARIO: APPARTIENE ALLA MAGISTRATURA E CONSISTE NEL FAR RISPETTARE LE LEGGI E DISPORRE SANZIONI PER CHI NON LO FA.

IL PARLAMENTO: POTERE LEGISLATIVO FORMAZIONE:


- CAMERA DEI DEPUTATI (n 630) - SENATO DELLA REPUBBLICA (n 315 + senatori a vita\ex presidenti)
Il sistema detto bicamerale perfetto in quanto i testi delle leggi hanno bisogno di essere approvati in entrambi i rami del parlamento che hanno eguali poteri.

DURATA IN CARICA:

UNA LEGISLATURA (5 ANNI), SALVO SCIOGLIMENTO PERCHE' LE CAMERE PERDONO LA FIDUCIA DEI PARTITI CHE FORMANO LA COALIZIONE.

FUNZIONI:
- PROPORRE, DECIDERE, EMANARE LE LEGGI; - CONTROLLARE L'ATTIVITA' DEL GOVERNO; - ELEGGERE IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA; - MODIFICARE LA COSTITUZIONE.

SEDE:
PALAZZO MONTECITORIO PER I DEPUTATI; PALAZZO MADAMA PER I SENATORI.

IL GOVERNO: POTERE ESECUTIVO FORMAZIONE:


PRESIDENTE DEL CONSIGLIO + MINISTRI (CONSIGLIO DEI MINISTRI)

DURATA IN CARICA:
UNA LEGISLATURA (5 ANNI) SE MANTIENE LA FIDUCIA DEL PARLAMENTO, ALTRIMENTI CADE IL GOVERNO. SE IL GOVERNO CADE: a) GOVERNO TECNICO: IL PRESIDENTE NOMINA UN NUOVO CONSIGLIO DEI MINISTRI SU CUI VOTERA' IL PARLAMENTO. SE OTTIENE LA FIDUCIA, ENTRA IN CARICA E SOSTITUISCE IL PRECEDENTE; b) NUOVE ELEZIONI: PER RIFORMARE IL PARLAMENTO E IL NUOVO GOVERNO;

FUNZIONI:
- GOVERNARE; - METTERE IN ATTO LE LEGGI APPROVATE DAL PARLAMENTO;

SEDE:
PALAZZO CHIGI

LA MAGISTRATURA: IL POTERE GIUDIZIARIO FORMAZIONE:


GIUDICI E MAGISTRATI CHE FANNO RISPETTARE LE LEGGI E SONO GARANTI DELLA GIUSTIZIA.

DURATA IN CARICA:
4 ANNI;

FUNZIONI:
SONO INDIPENDENTI E AUTONOMI DAGLI ALTRI POTERI DELLO STATO; IL POTERE GIUDIZIARIO SI DIVIDE IN CIVILE E PENALE: - LA MAGISTRATURA CIVILE SI OCCUPA DI GIUDICARE LE CONTROVERSIE TRA I CITTADINI PRIVATI; - LA MAGISTRATURA PENALE VERIFICA L'ESISTENZA DI REATI E VIOLAZIONI DELLA LEGGE ED EVENTUALMENTE PUNISCE I COLPEVOLI;

SEDE:
PALAZZO DEI MARESCIALLI.

IL SIMBOLO DELLA REPUBBLICA ITALIANA

LA STELLA UNO DEGLI OGGETTI PI ANTICHI DEL NOSTRO PATRIMONIO ICONOGRAFICO ED SEMPRE STATA ASSOCIATA ALLA PERSONIFICAZIONE DELL'ITALIA, SUL CUI CAPO ESSA SPLENDE RAGGIANTE. LA RUOTA DENTATA D'ACCIAIO SIMBOLO DELL'ATTIVIT LAVORATIVA, TRADUCE IL PRIMO ARTICOLO DELLA CARTA COSTITUZIONALE: "L'ITALIA UNA REPUBBLICA DEMOCRATICA FONDATA SUL LAVORO". IL RAMO DI ULIVO SIMBOLO DELLA VOLONT DI PACE DELLA NAZIONE, SIA NEL SENSO DELLA CONCORDIA INTERNA CHE DELLA FRATELLANZA INTERNAZIONALE; LA QUERCIA INCARNA LA FORZA E LA DIGNIT DEL POPOLO ITALIANO.ENTRAMBI, POI, SONO ESPRESSIONE DELLE SPECIE PI TIPICHE DEL NOSTRO PATRIMONIO ARBOREO.

IL PERCORSO DI UNA LEGGE (1 parte)

1) 50.000 CITTADINI

RACCOLGONO LE FIRME PER PRESENTARE ALLA CAMERA DEI DEPUTATI UNA PROPOSTA DI LEGGE PER LA VOTAZIONE.

2) LA CAMERA APPROVA E IL TESTO DELLA LEGGE PASSA AL SENATO. 3) IL SENATO FA UNA MODIFICA ALLA LEGGE (EMENDAMENTO) E RIMANDA LA PROPOSTA DI LEGGE ALLA CAMERA PERCHE' VOTI QUESTA NUOVA VERSIONE.

4) LA CAMERA APPROVA E VISTO CHE LA PROPOSTA DI LEGGE E' STATA APPROVATA DA ENTRAMBI I RAMI DEL PARLAMENTO, LA LEGGE PASSA AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA.

IL PERCORSO DI UNA LEGGE (2 parte)

5)

IL PRESIDENTE NON PROMULGA LA LEGGE E LA RIMANDA ALLE CAMERE CHIEDENDO DI MIGLIORARLA.

6) LA CAMERA APPORTA UNA MODIFICA (2 EMENDAMENTO) E, DOPO AVER APPROVATO IL TESTO, LO PASSA AL SENATO. 7) IL SENATO APPROVA. QUINDI LA PROPOSTA PUO' PASSARE AL PRESIDENTE, ESSENDO GIA' STATA APPROVATA DA ENTRAMBE LE CAMERE. 8) IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA PROMULGA LA LEGGE CHE VIENE PUBBLICATA NELLA GAZZETTA UFFICIALE ED ENTRA IN VIGORE 15 GIORNI DOPO.