Sei sulla pagina 1di 11

IL GIAPPONE

ARCIPELAGO FORMATO DA CIRCA 3000


ISOLE CON QUATTRO ISOLE MAGGIORI:

HOKKAIDO A NORD RICOPERTA DI


FORESTE DI CONIFERE;
HONSHU, CON LA CAPITALE TOKYO E'
L'ISOLA PIU' POPOLATA;
SHIKOKUE KYUSHU CON VEGETAZIONE
RICCA DI PALME, BAMBU E ALBERI
DELLA CANFORA

IL TERRITORIO E' PREVALENTEMENTE


MONTUOSO CON MOLTI VULCANI
ATTIVI. POCHE PIANURE MA MOLTO
FERTILI.

IL TERRITORIO VULCANICO

TERRITORIO CON PIU' DI 150


VULCANI, DI CUI 60 SONO ATTIVI. IL
GIAPPONE SORGE NELLA CINTURA DI
FUOCO, TRA LA PLACCA ASIATICA E
QUELLA PACIFICA: PER QUESTO E'
SOGGETTO A TERREMOTI E TSUNAMI.
SI REGISTRANO CIRCA 5000 SCOSSE
L'ANNO (ALMENO 3 AL GIORNO).
LO TSUNAMI E' UN'ONDA
GIGANTESCA, CIRCA 30 MT., CHE SI
ABBATTE SULLA COSTA E SI FORMA
QUANDO L'EPICENTRO DEL SISMA E'
IN MARE. TSUNAMI VUOL DIRE ONDA
CHE VA CONTRO IL PORTO

LA STORIA

INIZIALMENTE IL GIAPPONE ERA ABITATO DA TRIBU DI CACCIATORI, POI


LENTAMENTE SI E' FORMATA UNA SOCIETA' GUERRIERA LA CUI CULTURA
ESISTE ANCORA OGGI;
L'IMPERATORE ERA ANCHE CAPO RELIGIOSO E AFFIDAVA IL GOVERNO
DELLE PROVINCE AGLI SHOGUN, CHE AVEVANO CORAGGIOSI GUERRIERI
CHIAMATI SAMURAI, ESPERTI NELL'ARTE DEL COMBATTIMENTO CON LA
SPADA. DALA LORO ESPERIENZA NASCONO LE ARTI MARZIALI DELLO
JUDO E DEL KARATE;
PER MOLTI SECOLI IL GIAPPONE HA AVUTO POCHI CONTATTI CON GLI
ALTRI POPOLI, CHIUDENDO I SUOI PORTI A NAVI PROVENIENTI DA ALTRI
PAESI E VIETANDONE L'INGRESSO. NEL XIX SECOLO, L'IMPERATORE
ILLUMINATO MEIJI, DECISE DI RIAPRIRE IL PAESE ALL'OCCIDENTE E DI
AVVIARE UNA POLITICA DI MODERNIZZAZIONE E INDUSTRIALIZZAZIONE;
DURANTE LA SECONDA GUERRA MONDIALE SI ALLEO' CON GERMANIA E
ITALIA, ATTACCO'LA BASE AMERICANA DI PEARL HARBOR (1941)
PROVOCANDO L'INTERVENTO DEGLI STATI UNITI CHE SGANCIARONO LE
BOMBE ATOMICHE SU HIROSHIMA E NAGASAKY. SOLO COSI' SI ARRESE IL
GIAPPONE.

LE MEGALOPOLI

80% DELLA POPOLAZIONE VIVE LUNGO LE COSTE, NELLE POCHE


ZONE PIANEGGIANTI DOVE SI E' FORMATA UNA LINEA
ININTERROTTA DI CITTA' E ZONE INDUSTRIALI LUNGA CIRCA
1000km.
DENSITA' DELLA POPOLAZIONE ALTISSIMA (1000AB. PER KM) E
PER QUESTO LUNGO LE COSTE, PER CONQUISTARE TERRA AL
MARE, SONO STATI COSTRUITI IMMENSI TERRAPIENI, PONENDO
PERO' GRAVI PROBLEMI PER L'AMBIENTE.

LA CAPITALE

TOKYO, LA CAPITALE, CONTA CIRCA 13 MILIONI DI


ABITANTI (COMPRESA L'AREA CIRCOSTANTE) SI ESTENDE
LUNGO UNA BAIA, E' UNA CITTA' MODERNISSIMA IN
CONTINUA TRASFORMAZIONE. QUI HANNO SEDE
NUMEROSE INDUSTRIE NAZIONALI E INTERNAZIONALI E
LE BANCHE DI TUTTO IL MONDO. LA CITTA' E'
ATTRAVERSATA DA NUMEROSE AUTOSTRADE E LINEE
FERROVIARIE AD ALTA VELOCITA'. LA METROPOLITANA
CONTA 17 LINEE FERROVIARIE. RILEVANTI SONO I
PROBLEMI DI TRAFFICO E INQUINAMENTO

L'ECONOMIA

IL SOTTOSUOLO E' PRIVO DI RISORSE MINERARIE ED


ENERGETICHE E I BOMBARDAMENTI DELLA II GUERRA MONDIALE
HANNO DISTRUTTO 1\3 DELL'APPARATO PRODUTTIVO.

IL GIAPPONE E' LA TERZA POTENZA ECONOMICA MONDIALE (dopo


USA e Cina);

LO STATO HA FINANZIATO LA RICERCA SCIENTIFICA E LA


SPERIMENTAZIONE DI NUOVE TECNOLOGIE; IL MINISTERO DEL
COMMERCIO HA SAPUTO COSTRUIRE UNA RETE COMMERCIALE
MOLTO ESTESA CHE HA FACILITATO L'ESPORTAZIONE DEI
PRODOTTI GIAPPONESI;

LO SVILUPPO ECONOMICO E' LEGATO IN GRAN PARTE AI VALORI


MORALI DEI GIAPPONESI, COME SPIRITO DI SACRIFICIO,
IMPEGNO, SENSO DEL DOVERE E DELLA DISCIPLINA. CHI LAVORA
SI DEDICA CON MOLTO IMPEGNO A CIO' CHE FA.

ECONOMIA: SETTORE PRIMARIO

L'AGRICOLTURA NON RIESCE A SODDISFARE IL


FABBISOGNO NAZIONALE, A CAUSA DEL TERRITORIO
MONTUOSO E CON VASTE AREE URBANE. LE
FREQUENTI PIOGGE E LE ESTATI CALDE PERMETTONO
LA COLTIVAZIONE DEL RISO, IL CEREALE PIU'
UTILIZZATO NELLA CUCINA GIAPPONESE;

LA PESCA E' UN'ATTIVITA' IN CUI IL GIAPPONE OCCUPA


IL PRIMO POSTO. IL PESCE E' UN ALTRO ALIMENTO
BASE DELLA CUCINA GIAPPONESE E LE FLOTTE DA
PESCA GIAPPONESI UTILIZZANO SISTEMI MOLTO
TECNOLOGICI E AVANZATI

ECONOMIA: SETTORE SECONDARIO

L'INDUSTRIA GIAPPONESE E' MOLTO


SVILUPPATA E SI CONCENTRA NELLA
MEGALOPOLI DI TOKAIDO.

INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA (HONDA,


NISSAN, MITSUBISHI, TOYOTA);

INDUSTRIA ELETTRONICA (SONY,


HITACHI);

IL SUCCESSO E' DOVUTO ANCHE ALLA


DIFFUSIONE DELL'ISTRUZIONE: IL 98% DEI
GIOVANI SONO DIPLOMATI E LA META'
PROSEGUE GLI STUDI UNIVERSITARI.

SETTORE TERZIARIO

IN QUESTO SETTORE E' IMPIEGATA LA


MAGGIOR PARTE DELLA POPOLAZIONE;

RICERCA SCIENTIFICA, ATTIVITA'


COMMERCIALI, FINANZIARIE E PORTUALI.

LA BANDIERA

CERCHIO ROSSO IN CAMPO BIANCO.


IL CERCHIO E' IL SIMBOLO DEL SOLE CHE
SORGE: I GIAPPONESI DICONO CHE IL
LORO PAESE SI TROVA ALLE RADICI DEL
SOLE
I GIAPPONESI CHIAMANO IL LORO PAESE
NIPPON IL PAESE DEL SOL LEVANTE.
IL NOSTRO GIAPPONE DERIVA DALLA
PRONUNCIA GIAPPONESE DEL SUO NOME
CINESE JIHPEN.

LA CARTA DI IDENTITA'

LINGUA UFFICIALE: GIAPPONESE

RELIGIONE: SCINTOISMO, BUDDISMO

FORMA DI GOVERNO: MONARCHIA


COSTITUZIONALE

CAPITALE: TOKYO

MONETA: YEN