Sei sulla pagina 1di 1

GdN lunedì 23 gennaio 2006 NAPOLI METROPOLI I5

POZZUOLI. GAETANO ILLIANO HA CHIESTO AL TITOLARE DELLA DITTA CHE STAVA RIMUOVENDO GLI ADDOBBI 10MILA EURO PER I DETENUTI

Pizzo sulle luminarie, preso uomo dei Beneduce


POZZUOLI. Ha chiesto un’offerta per i venuta nel pomeriggio dell’altro ieri so di identificazione), minacciava il ne ha capito di essere stato sorpreso
detenuti, 10mila euro. Non si trattava proprio a Monterusciello. Gli investi- responsabile dell’impresa, intimando- ha tentato di scappare a piedi. Le
di beneficenza ma di una richiesta di gatori della compagnia puteolana sta- gli di sospendere il lavoro già iniziato buone doti atletiche degli 007 hanno
“pizzo” al titolare di una ditta addet- vano indagando da qualche mese sul- e consegnare 10.000 euro da devolve- permesso di bloccare e ammanettare
ta alla rimozione delle luminarie nel le attività del clan. Sapevano che gli re alle famiglie dei detenuti. L’im- il pregiudicato. Il 24enne è stato con-
quartiere di Monterusciello a Pozzuo- uomini della cosca stava chiedendo il prenditore ha detto che in quel mo- dotto presso la caserma dei carabinie-
li. Il presunto estorsore, un uomo del pizzo per le luminarie. Sapevano an- mento non aveva i soldi e che l’estor- ri dove dopo le formalità di rito e la
clan Longobardi-Beneduce, è stato ar- che che il titolare della ditta addetta sore sarebbe dovuto tornare più tardi richiesta del pm, è stato accompagna-
restato dai carabinieri. Si tratta di alla rimozione degli addobbi era già a ritirare la tangente. Così è stato, do- to in carcere. Per Illiano si attendono
Gaetano Illiano, 24enne di Pozzuoli. stato minacciato. Per questo hanno po qualche ora Illiano è tornato sul nuove disposizioni da parte dell’Au-
L’accusa con la quale è stato portato organizzato la trappola per Illiano. posto e ha minacciato nuovamente il torità giudiziaria, il gip dovrà decide-
presso il carcere di Poggioreale è ten- Erano circa le 15, quando in via Pari- titolare, ma stavolta ad attenderlo vi re nei prossimi giorni se confermare
tata estorsione continuata aggravata ni, Illiano, insieme con un complice erano anche i carabinieri che stavano l’arresto. Intanto è caccia al complice
dal metodo mafioso. La cattura è av- armato di pistola (attualmente in cor- osservando la scena. Quando il giova- con la pistola.

VOLLA. I GIOVANI CIRCONDATI DA PIÙ DI 10 SCOOTER, SCHIAFFI E CALCI: POI SCATTA LA ZUFFA. ANGELO GALLO, INCENSURATO, FINISCE IN OSPEDALE

Branco in azione, 19enne accoltellato


Comitiva di ragazzi accerchiata e aggredita, pomeriggio di terrore
le ragazze, le urla, e gli amici che
MICHELE PAOLETTI
chiamano aiuto, che soccorrono il
Si erano riuniti, come sempre nei
pomeriggi della domenica, in uno
19enne. Angelo viene caricato su
un’auto, parte la corsa verso il pron-
Cercola, i frati di Padre Pio
dei viali del Parco Vesuvio a Volla.
Stavano trascorrendo insieme il
tempo vuoto del giorno di festa, ra-
to soccorso più vicino, quello della
clinica “Villa Betania”. Dopo pochi
minuti i medici rassicurano tutti: il
benedicono la 16enne malata
gazzi e ragazze, come si è sempre ragazzo sta bene, ma deve restare CERCOLA. L’altro ieri l’appello al ministro Storace e al mondo
fatto, vicino casa. Ma per la comiti- sotto osservazione. La lama è pene- scientifico, ieri la preghiera a Padre Pio, con la benedizione dei
va di amici del Parco Vesuvio, quel- trata in profondità. frati cappuccini di San Giovanni Rotondo che sono a Cercola da
lo di ieri è stato un pomeriggio di Immediatamente sono partite le alcuni giorni con le reliquie del santo di Pietrelcina: Angela, la
terrore. I ragazzi sono stati circon- indagini della polizia di Volla. Gli ragazzina di 16 anni, affetta da una rarissima forma di epilessia
dati da un branco di balordi, giova- investigatori hanno sentito i giova- mioclonica progressiva di Lafora, ha ricevuto una benedizione
ni come loro, erano su 10, forse 12, nissimi della comitiva che è stata particolare voluta dai genitori della giovane. Angela, insieme
scooter. Li hanno insultati, presi a aggredita e hanno cercato di rico- con i genitori e altri familiari ha seguito la funzione religiosa
schiaffi e calci, ma quando uno dei struire un identikit dei componen- nella chiesa dell’Immacolata e Sant’Antonio del paese vesuvia-
ragazzi ha tentato una piccola rea- ti del branco. Si tratterebbe di ra- no. Il caso della giovane ha colpito la sensibilità dell’intera co-
zione è saltato fuori un coltello. An- gazzi della stessa zona. Gli uomini munità locale, così come nel vicino Comune di Volla, dove è sta-
gelo Gallo, 19 anni, di Volla è stato della polizia giudiziaria hanno an- to reso noto un caso analogo di una ragazza di 18 anni, Maria.
colpito da un fendente alla coscia che ricostruito gli attimi dell’ag- reazione di difesa, di rabbia, scate- li, sono stati organizzati alcuni po- «Abbiamo fiducia nella scienza e nella ricerca - ha detto Giusep-
destra. Il giovane si è accasciato, ha gressione, in base al racconto dei te- nata dal sopruso che stavano su- sti di blocco. Ma per ora dei re- pe, il padre di Angela - ma siamo anche cattolici e devoti di Pa-
portato la mano all’inguine e l’ha stimoni. I ragazzi sono stati accer- bendo. Dai motorini sono scesi al- sponsabili dell’aggressioni non c’è dre Pio». «Era una campionessa - ha detto il papà - il suo sogno
scoperta sporca di sangue. È stato chiati da più di una ventina di per- cuni dei componenti del branco che traccia. Ma gli investigatori sono si- era quello di partecipare alla trasmissione televisiva “Amici di
proprio alla vista del sangue che il sone che erano sugli scooter. Conti- hanno cominciato a picchiare i gio- curi di riuscire ad individuare i tep- Maria De Filippi”, per sfidare i campioni di ballo. Non ha mai
branco si è dileguato, così come era nuavano a insultarli e ha menare vani. Qualcuno era armato e non ha pisti in breve tempo e a consegnare perso una puntata. Un’altra sua passione è la musica e il suo
arrivato: correndo sui potenti e co- calci, schiaffi. Aspettavano la rea- indugiato ad usare il coltello. il delinquente che ha accoltellato il idolo è la star del pop inglese, Lee Ryan. È tifosissima del Milan,
stosi scooter. Ed ecco le lacrime del- zione dei ragazzi, che c’è stata. Una Nel rione sono scattati i control- 19enne alla giustizia. in particolare adora Kakà e Pippo Inzaghi».

VILLARICCA. TESTA A TESTA TRA PINA CAVALIERE (AN) E MIMMO PALADINO (FI), CANDIDATI A SINDACO PER LA CDL
POMPEI
Rubano Playstation, denunciati 5 studenti
Cinque minori denunciati a piede libero per furto aggravato,
trenta motorini sottoposti a fermo amministrativo, centinaia di
persone identificate. È il bilancio di un largo raggio dei carabi-
nieri di Pompei alle dipendenze dell’esperto luogotenente Vit-
torio Manzo. I militari della Compagnia di Torre Annunziata,
Primarie, migliaia alle urne dita per una cittadina come Villaricca, «perché
MONICA D’AMBROSIO
agli ordini del capitano Fernando Maisto e del tenente Valenti- la gente va democraticamente informata e non
no Nevosi, hanno “pizzicato” gli adolescenti, tra i quattordici e VILLARICCA. Circa 3mila i votanti che ieri hanno persuasa delle reali capacità di un candidato a
i sedici anni, a rubare nell’ipermercato “Auchan”. Si tratta di espresso la loro preferenza per scegliere il can- Sindaco, e le primarie rappresentano un ottimo
Saverio P., 15 anni, di Torre del Greco, studente, Ciro E., 14 an- didato della Cdl alle elezioni comunali. Un ba- momento di contatto con la città», ha evidenziato
ni, residente a Striano, studente, Emanuele C., 13 anni, resi- gno di elettori quello che è affluito alle urne per la Cavaliere. Determinata e sicura, la candidata
dente a Striano, studente e Antonio F., 14. Secondo quanto si è le primarie del centrodestra presso i tre gazebo aveva ricevuto poco prima i complimenti del vi-
appreso tra gli oggetti trafugati vi sarebbero videogiochi e di- allestiti in via Napoli (nella foto), via Venezia e cepresidente del consiglio regionale della Cam-
schetti della play-station del valore di circa duecento euro, tra- piazza Maione. Neanche il freddo ha frenato la pania, Salvatore Ronghi, a Villaricca per l’occa-
fugati dagli scaffali. Nel corso della medesima operazione, che corsa al voto e, indistintamente, giovani, anzia- sione. «Appoggiare la candidatura di Pina è sta-
ha visto la partecipazione di decine di unità, dieci motociclisti ni, uomini, ma soprattutto donne, hanno affron- ta la miglior scelta che potesse fare An, la Casa
sono stati deferito alla magistratura, in quanto intercettati dal- tato la rigidità del clima esprimendo non solo la delle Libertà e, auspichiamo, la città tutta - af-
le pattuglie alla guida di moto sprovvisti di patentino e di assi- loro preferenza, ma soprattutto la voglia di cam- ferma Ronghi - le primarie rappresentano un mo-
curazione.Sono state identificate 227 persone, controllati 169 biamento. Ma mentre il freddo imperava, entu- mento di discontinuità con le ultime ammini- continua Ronghi - potremo riconoscere nella coe-
veicoli tra auto, moto e motorini, contestate 27 contravvenzioni siasmo e calore trapelavano dalle dichiarazioni strazioni che, sostanzialmente, si sono rivelate es- renza della persona, l’applicabilità di un progetto
per un importo complessivo di 1.350 euro nonché sottoposti a degli aspiranti candidati a Sindaco, in giro tutto sere di facciata e non hanno minimamente af- che restituirà voce al centrodestra e alla città».
sequestro amministrativo 12 auto e motoveicoli. il giorno per i seggi. «Siamo felici della risposta frontato i problemi strutturali della città. È per Concorde sul successo dell’iniziativa, dal seggio
della città. Abbiamo lavorato bene e contiamo di questa incapacità progettuale che Villaricca sta di via Venezia, l’altro candidato, Mimmo Pala-
fare ancora meglio. Ora non resta che attendere assumendo l’aspetto di un cuscinetto stretto tra dino. «Nessuna proiezione per il momento, sarà
CASAVATORE e, ci auguriamo, festeggiare», ha detto Pina Ca- Qualiano e Giugliano, apparendo quasi come una una sfida dura e che fino alla fine lascerà col fia-
Droga sulla Circumvallazione, preso 21enne valiere che, con Alleanza Nazionale, ha sin dal- frazione comunale e togliendo dignità alla citta- to sospeso», afferma il forzista. E fino alla fine è
l’inizio caldeggiato la scelta delle primarie, ine- dinanza. Con Cavaliere ad aspirante sindaco - stato un duro testa a testa.
Gli agenti del commissariato di Afragola hanno arrestato An-
tonio Quadretti, 21 enne, napoletano, con l’accusa di detenzio-
ne ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, resistenza a pub- MARANO. APPELLO DEL PRETE: PIÙ SORVEGLIANZA ARZANO. L’AGENTE HA TENTATO DI BLOCCARLI
blico ufficiale, danneggiamento aggravato e violazione di do-
micilio, sequestrando cocaina. In via Circumvallazione esterna
di Casavatore, i poliziotti hanno notato un’auto affiancarsi ad
un’altra vettura. Gli agenti hanno visto che i due conducenti si
Tenta furto durante la messa Rapinatori fermati dal satellite
scambiavano qualcosa. I due conducenti delle vetture, accorti-
si della polizia, sono fuggiti a forte velocità in direzioni diver-
se. In particolare, gli agenti hanno inseguito l’auto guidata da
«Qui rubano anche le ostie» Auto ritrovata, vigile ferito
Quadretti per circa due chilometri. L’uomo, dopo aver urtato MARANO. Torna a crescere la paura ARZANO. Erano le 19 in via Napoli, la mediato l’intervento dei caschi bian-
alcune auto in sosta, ha cercato una nuova fuga, gettando via in città. Stavolta a finire nel mirino strada trafficata e gremita di persone chi, che inutilmente hanno cercato
un involucro e scavalcando un muro di recinzione. I poliziotti dei ladri è stata la chiesa della Ma- intente ad organizzare il week-end. di bloccare i rapinatori. Anzi, l’a-
lo hanno però bloccato. All’interno dell’involucro recuperato, donna di Vallesana (nella foto). Ie- Ma caos e confusione non scorag- gente Domenico Silvestro è rimasto
gli agenti hanno trovato la droga per un peso di 24 grammi e ri mattina un uomo ha tentato l’en- giano i balordi di turno. Così, anche anche pericolosamente aggrappato
una pistola giocattolo privo del tappo rosso. nesimo colpo, cercando di sac- la classica uscita per accompagnare al finestrino dell’auto per 2-3 metri,
cheggiare le cassette delle offerte. la ragazza a fare shopping si è rivela riportando escoriazioni guaribili in
Qualcosa però non ha funzionato assai pericolosa. Due uomini arma- sette giorni. I due balordi riuscivano
CASORIA ed è scappato. A raccontare l’igno- ti e a bordo di uno scooter Piaggio, a dileguarsi, l’uno a bordo dello
Compra Pc con carta clonata, 25enne in cella bile gesto, è lo stesso parroco della infatti, hanno avvicinato un giovane scooter e l’altro con la Smart, la-
Chiesa di Vallesana. «Ormai la mi- fermo con l’auto, una Smart Four- sciando perdere le loro tracce. Il col-
Aveva comprato un computer nel centro commerciale “Car- sura è colma. Prima rubano le ostie four, fuori ad un negozio, in attesa po, però, non è riuscito. Poche ore
refour” di Casoria con una carta di credito clonata ma è stato dall’altare, poi i soldi delle comu- tutte le cassette dell’elemosina e ha che la fidanzata finisse di fare com- dopo, infatti, l’auto del giovane è sta-
fermato dai carabinieri. I militari hanno sottoposto a fermo nioni, poi svuotano le cassette del- fatto man bassa». Secondo il prete, pere, per sottrargli la vettura. Sono ta ritrovata lungo la strada che col-
di iniziativa Gennaro Pisano, di 25 anni, residente a Melito, l’elemosina. Cos’altro vogliono da il ladro ha potuto agire indisturba- stati attimi concitati e la rapina si è lega Arzano con Casandrino, all’al-
incensurato, accusato di ricettazione, riciclaggio e simulazio- qui? Sono sicuro che il ladro ritor- to. Dalle indagini infatti, non sono subito trasformata in una violenta tezza della “Mida Sport”. A sventa-
ne di reato. È stato bloccato dai militari subito dopo aver nerà - ha confidato don Carmine Se- emerse forzature in nessuno dei colluttazione, perché il proprietario re la rapina è stato l’impianto di an-
comprato un computer del valore di 900 euro nel centro com- verino - Qualche settimana fa il la- due ingressi della chiesa. «Qualche della Smart ha opposto ferma resi- tifurto satellitare di cui la Smart era
merciale in via San Salvatore utilizzando una carta di credi- dro, approfittando del giorno festi- mese fa - ha spiegato il rettore - stenza alla minaccia dei malviventi. equipaggiata e che allontanandosi
to risultata clonata ed una carta di identità a lui intestata, de- vo e della conseguente tranquillità, qualche individuo “scomunicato”, Una scena che oltre a spaventare la dal proprietario della vettura oltre il
nunciata come smarrita. L’uomo è stato condotto nel carcere si è rinchiuso in chiesa, probabil- ha fatto razzia di tutte le ostie con- ragazza, appena uscita dal negozio, limite previsto ne ha causato l’im-
di Poggioreale. mente dentro al confessionale e du- servate nell’ostensorio». ha attirato l’attenzione di una pattu- mediato spegnimento.
rante le ore di chiusura, ha forzato ANGELO COVINO glia di vigili urbani di passaggio. Im- FRANCESCO PARISI