Sei sulla pagina 1di 1

di

Rimembranze

Mimmo Attanasi

dimmitutto@teramani.info

25
n.82

Il Gattopardo con gli stivali


La sconfitta del drago
quei tempi e ancora oggi, il processo illuministico allarmava e allarma facendo temere alle fasce economicamente pi consolidate limminenza di un riassetto socioculturale. Langoscia della perdita del potere. Tancredi nel Gattopardo ha una frase pre-

dogni santi. Il ticket costa 10 euro in pi e la colpa di Monti. Fai la fila di un anno per la TAC per ti senti gi un po meglio perch se quelli l dietro al vetro si aspettano che campi ancora dodici mesi, tanto grave non il tuo state di salute. Porca miseria, te lavrebbero fatta subito. Col cazzo! Mia madre morta prima. Fate sempre attenzione alle promesse illusorie di un computer. Economia, Orazio, economia! Gli arrosti del banchetto funerario sono serviti a guarnire, ancora caldi, la tavolata di quello nuziale. Ah, Orazio, ti giuro che piuttosto che vivere un tale giorno, avrei voluto confrontarmi in cielo con il pi intimo dei miei nemici! <<Noi fummo i Gattopardi, i Leoni; quelli che ci sostituiranno saranno gli sciacalletti, le iene; e tutti quanti Gattopardi, sciacalli e pecore continueremo a crederci il sale della terra>>.C in alcune comunit un attivismo, una voglia di fare, che sono insiti. La differenza, storicamente, in Italia, non la fa la quantit di denaro destinato agli aiuti ma la capacit di progettualit di ogni singolo territorio. (http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/10/16/terremoto-gabrielli-emilianisi-sono-comportati-meglio-degli-aquilani/383799/) E noi qui invece che siamo nati... n

SATIRA

veggente: <<Bisogna che tutto cambi perch tutto resti come prima>>. Conservare il potere nelle mani di chi lo ha sempre avuto, nonostante il cambiamento. E di questo controverso personaggio cos ha scritto Tomasi di Lampedusa: <<egli militava nella profittevolissima sfumatura di estrema sinistra della estrema destra, trampolino magnifico che doveva poi permettergli acrobazie ammirevoli e ammirate>>.

LOggetto del Desiderio

(Il Gattopardo, Giuseppe Tomasi di Lampedusa)

...llpisse infilato fra lorecchio e lasticella degli occhiali, la punta bagnata dalla lingua e gi a strisciare piste di polvere di carbonio. Unematite di pensieri scritti, che sono mutati, nel trascorrere di mezzo secolo e spero solo di una piccola parte della mia vita, in una miriade di unit di definizione di uno stato logico. Tanti bit digitati in una rete diventata strumento indispensabile per chi ha un sacco di domande da fare, una terapia efficace per tutti quelli che hanno tante risposte da dare. Dopo la recente approvazione delle virtuose norme sulla transitoriet della vita terrena in Abruzzo, il malcostume dei politicanti gattopardeschi della mutua tiene sospesi in uno spazio mentale ambiguo, nel quale chi non soggetto alla sua subordinazione non sempre capisce. I potenti accostano il popolo formicaio allinquietante quanto prevedibile orco ingannato e sconfitto dal Gatto con gli stivali. E come accade sempre nelle narrazioni popolari, di nascondere il raccapriccio con luso dellironia, la sconfitta del drago assicurata con un lieto fine inatteso dalle caste effimere e irresponsabili della propria vulnerabilit intellettuale. Fatti i conti, tutto costa di pi. Piove, la colpa del Governo. Paravento

AllOmbra della Sfinge L


ricoperte di maestosi gioielli. Cleopatra fra tutte. Lambientazione di questi film in paesi lontani e poco conosciuti, i costumi colorati, i gioielli sfarzosi, determinano nelle donne comuni lamore per lesotico che trova la sua massima espressione nei gioielli colorati in stile dec importati dalla Francia a cominciare dal 1925, creati anche da gioiellieri americani, conquistati anchessi dal fascino dellesotico. n

Carmine Goderecci
di Oro e Argento

di

amore per legittologia emerge dopo la scoperta nel 1922 della tomba di Tutankhamon e provoca

una corsa alla ripresa in gioielleria di motivi egizi, dai geroglifici, alla rappresentazione dello scarabeo, che diventano motivo ornamentale per pendenti, orecchini, placche per bracciali. Inoltre, sullonda dellattrazione verso lantichit provocata da questo ritrovamento archeologico, nel corso

degli anni venti e dei primi anni trenta vengono prodotti spettacoli in cui le protagoniste, ad ogni apparizione sullo schermo appaiono