Sei sulla pagina 1di 32

Una LS per apprendere

Andrea Eri
Jovana Vukadinovi
10/12/2016
Una LS per apprendere
Lapprendimento curricolare attraverso una lingua non nativa
riguarda due tipi di studenti:
-Studenti che apprendono attraverso due lingue veicolari
di cui una lingua straniera;
-Studenti che apprendono attraverso una sola lingua
veicolare che non la loro lingua madre

Quello che hanno in comune il fatto che lapprendimento dei


contenuti curricolari si esegue attraverso una lingua che
conoscono poco o niente
La competenza nella LS per
apprendere

Si rivela sempre di pi che lapproccio comunicativo,


maggiormente usato per apprendimento una lingua straniera,
non idoneo alle esigenze formative.
BICS e CALP
Nel campo della glottodidattica un posto imporante occupa
l'elaborazione dei livelli soglia (a che cosa serve conoscere la
lingua straniera) e determinazione dei livelli di
competenza, necessari per rispondere ai bisgoni linguistici

A tale scopo riscontriamo due proposte:


1) Una elaborata dal Consiglio dEuropa nellambito del
Progetto Lingue Moderne che ha elaborato il Quadro di
Riferimento Europeo, che fornisce indicazioni su come si
acquisisce e apprende una lingua straniera, e su come va
insegnata la lingua straniera e fornisce anche una gamma di
livelli e sottolivelli di padronanzaa linguistica.

Il percorso formativo va in due direzioni:


BICS e CALP
-in senso orizontale, aprofondimento delle competenze
proprie allinterno di un dato livello;

- in senso verticale passando da un livello ad un altro

2) La seconda proposta elaborata da Cummins e adopera


due acronimi per determinare livelli di competenza in LS: BICS
e CALP

BICS Basic Interpersonal Communicative Skills fornisce


competenze linguistiche che permettono agli studenti di usare
la lingua straniera in situazioni quotidiane, di parlare di s, del
loro lavoro, di hobby, di gusti ecc. Studenti sono in grado di
chiedere informazioni, leggere e scrivere testi brevi e facili. In
sostanza la competenza necessaria per soggiorni all'estero
per motivo di turismo
BICS e CALP
Se prendiamo in considerazione la suddivisione presentata nel
Quadro possiamo identificare i BICS con seguenti livelli della
competenza linguistica: Basic User che consiste di livello A1
e A2 e Indipendent User che sarebbe B1

Livello A1 studente riesce a capire ed usare espressioni


semplici per soddisfare bisogni di tipo concreto. Per esempio
pu introdurre se stesso e altri

Livello A2 studente in grado di capire frasi ed espressioni


in situazioni semplici che richiedono scambio di informazioni
generali dalla vita quotidiana: informazioni personali, lo
shopping, geografia locale, lavoro
BICS e CALP
B1 lo studente riesce ad affrontare molte situazioni quando
usa la lingua parlata, sa produrre testi semplici, sa descrivere
esperienze ed eventi, sa fornire brevi spiegazioni su opinioni e
su progetti.

Al livello B1 sono previste diverse attivit comunicative per le


abilit ricettive (lettura e ascolto) e produttive (scrittura e
parlato).

Il livello B1 si presenta come una linea di separazione


tra una padronanza generale di base, denominata BICS
e una padronanza pi specifica denominata CALP.
BICS e CALP
CALP Cognitive Academic Language Proficiency

Rappresenta la competenza che sviluppata attaverso


l'impiego della LS/L2 per far fronte allapprendimento dei
contenuti curricolari ed necessaria per raggiungere obiettivi
scolastici prefissati. Implica luso di processi cognitivi di ordine
superiore come lanalisi, la sintesi, la valutazione
Contesto e compito
Secondo Cummins lo sviluppo della competenza CALP dipende
da contesto e dalla complessit cognitiva del compito

Il contesto rappresenta un supporto fondamentale ai fini della


comprensione e della produzione linguistica. Il contesto
attraverso dei gesti, delle espressioni facciali fornisce
informazioni supplementari che aiutano lo studente a collegare
il significato al significante. Il contesto aiuta lo studente anche
nel parlare, perch pu indicare un oggetto, pu sostituire la
parola con un gesto

Perci il contesto di maggior importanza per linsegnamento


della LS
Contesto e compito
Cummins parla di messaggi context embedded e messaggi
context reduced.
a) Context embedded significa messaggi
contestualizzati e ci sono due tipi di tali messaggi :
-visualli-aided, che hanno funzione di sostegno alla
compresione ed usano immagini per compresnione dei testi
verbali;
-visually-based , messaggi che attraverso tabelle, grafici,
mappe offrono le risposte.
b) Messaggi poco contestualizzati (context reduced)
- che di solito non usano immagine per veicolare significati
e per assistere nella comprensione e nellapprendimento.
Contesto
Lo studente deve elaborare e comprendere il significato usando
solo le parole del testo. Sostazialmente i testi verbali delle
discipline non linguistiche sono di questo tipo e si presuppone
che lo studente abbia una competenza linguistica sufficiente a
permettergli di comprendere testi verbali poco contestualizzati

Se facciamo riferimento a Quadro si vede che man mano


come il livello di competenza sale, il contesto diventa meno
rilevante
Complessivit cognitiva del
compito
Secondo fattore che distingue il BICS dal CALP riguarda il tipo
di compito proposto allo studente. Cummins presenta due
catogorie di compiti:
- compiti cognitivamente esigenti e
- compiti cognitivamente non esigenti

Compiti cognitivamente non esigenti richiedono di prestare


lattenzione alla lingua, alla sua forma e per tale scopi si usano
giochi di ruolo, mini dialoghi, esercizi di completamento,
trasformazioni, domande di comprensione e altri tipi di attivit.
Le attivit sono non solo didattiche ma anche autentiche, simili
a quelle della vita reale.
Complessit cognitiva del
compito
Per lapprendimento di materie curricolari sono necessarie
attivit cognitivamente impegnative, di ordine superiore, come
sono la valutazione, la sintesi, la generalizzazione, il fare ipotesi
ecc. Dal momente che allo studente non richiesto di
impegnarsi linguisticamente in tali processi non viene
sviluppata la competenza linguistica necessaria quella che
serve per usare la lingua straniera per pensare e per
apprendere

Cummins sostiene che tale competenza va svilupapata


gradualmente favorendo a vicenda il contesto e complessit del
compito.

Cummins ha tratto un diagramma che descrive il processo


progressivo della crescita delle competenze da BICS dove i
messaggi didattici sono contestualizzati per arrivare alla CALP
caratterizzata dai messaggi poco contestualizzati.
La Teoria delle Soglie
Alcune ricerche hanno evidenziato che individui bilingui
dimostrano di avere delle capacit cognitive che li distingue
dagli individui monolingui

I vantaggi cognitivi positivi si manifetsano solo quando stato


raggiunto un certo livello di competenza nelle due lingue
(quella materna e quella straniera)

Cummins postula la Teoria delle Soglie

Ci sono tre piani e due livelli soglia (cio due passaggi da un


piano allaltro)
La Teoria delle Soglie
1 piano: lo studente si trova al di sotto del primo livello
soglia. Ha una competenza insufficente in ambedue le lingue.
in uno stato di semilinguismo
2 piano: Lo studente ha raggiunto Il primo livello soglia. Ha
una competenza adeguata in una sola lingua. Lo studente pu
seguire il curricolo scolastico nella lingua madre, per non ha
una competenza sufficientemente sviluppata per
lapprendimento nella LS
Pi la competenza in L1 sviluppata pi facile sar sviluppare
la competenza nella L2
3 piano: lo studente ha raggiunto il secondo livello soglia. Ha
una competenza, appropriata per let, in ambedue le lingue
La lingua veicolare: le condizioni
favorevoli
Quali sono le condizioni favorevoli per lacquisizione della LS
come la lingua veicolare?

Usare la lingua straniera in un programma scolastico richiede


laumento di numero di ore a contatto con la lingua stessa,
per laspetto quantitativo da solo non sufficiente per
giustificare i risultati ottenuti, e lo sviluppo della competenza
linguistica determinata anche dalla qualit dei programmi.
Autenticit
Uso veicolare della lingua straniera per apprendimento
linguistico scelta migliore che insegnamento tradizionale di
lingua straniera secondo Wolff, perch fa riferimento
allautenticit dellapprendimento
Esercitarsi usando la lingua straniera in situazioni
autentiche, svolgendo attivit autentiche, per scopi
autentici prepara lo studente per quello che potr fare in
futuro, ed sempre presente il punto didattico, perch lo
studente usa la lingua per apprendere ad usarla
La situazione in cui la lingua straniera viene usata come la
lingua veicolare offre condizioni di maggiore autenticit
Lautenticit si rintraccia su tre livelli:
-materiali e contenuti
-interazioni
- contesto
Una LS per apprendere

Jovana Vukadinovic
Materiali e contenuti
I materiali glottodidattici -per insegnare la lingua
I materiali autentici > pseudo veri, dovuto alluso non autentico
Collegamento dei contenuti con i materiali

Wolf: lautenticita dei contenuti sta nella:


Aderenza alla vita reale dei fatti e processi da apprendere
Minore ambiguita della lingua (molti termini tecnici, le strutture
grammaticali simili fra di loro)
genuinita del contenuto
Ricchezza dei contenuti
interazione

La sua importanza nasce dagli studi:


sui tipi di input linguistico (motheresc/caretaker talk, foreign talk,
teacher talk, Ellis, 1985)
- sul costruirsi della conversazione
-sui principi convenzionali della cooperazione
- sul concetto di faccia
- sulla negoziazione del significato
Il problema principale per linsengante- creare le condizioni per
linterazione
Bisogna che gli interlocutori abbiano voglia di comunicare luno
laltro e che abbiano
qualcosa da comunicare e il motive di farlo
SWAP (Situation/Wish/Able/Pay-off, Shiels,1993)-scambiare, indica le
condizioni necessarie per stimolare la comunicazione-interazione
SWAP- per apprendenti
Contesto ricco

Offre un apprendimento linguistico qualitativamente migliore


insieme allautenticita
Prendendo linput e loutput come punto di partenza la riccheza
contesutale si vede attraverso:
Una maggiore complessita concettuale e linguistica
La presenza di una gamma maggiore di tipi di testi/generi e di
attivita
Una gama piuestesa e varia di funzioni linguistico-cognitive
suscetibili di essere svolte e sviluppate
(p.e. la lezione di fisica: spiegare, fare un resoconto, definire,
giustificare, provare, valutare)
La motivazione duso della LS (sia linput che loutput motivato)
La diversa motivazione
apprendere a usare la lingua e usare la lingua
per apprendere Coyle, 1998
Input e output- motivati

Contenuti-complessi ed autentici

Testi di generi diversi

Compiti e attivita impegnative, diverse ed autentiche


La qualita
dellapprendimento linguistico
due fattori fondamentali: lautenticita e la complessita del contest di
apprendimento
(nelle teorie cognitive e costruttiviste)

Si crea la situazione motivante, si abbassa il filtro affettivo attraverso


processi psicologici. Lo studente si appre allinput (ossia allacquisizione
linguistica)
La dimensione cognitiva

autenticita dei contenuti e dellinterazine rende tutta lattivita in


lingua straniera altamente significativa per I discenti
Una maggiore identificazione, coinvolgimento cognitivo e
affettivo con le attivita
Si mette il fuoco sulla materia e non sulle forme
Una maggiore motivazione che porta, di conseguenza,
unelaborazione cognitiva piu profonda dei contenuti
Un maggior sviluppo delle abilita linguistiche e della competenza
congitiva
Fiducia in se

Krashen, 1987: I parlanti che hanno fiducia in see che hanno


una buona immagine di se tendon a conseguire risultati migliori
nellacquisizione della LS

I discenti sono piu disposti ad assumere maggiori rischi con la LS


perche la loro attenzione si concentra sui contenuti e sulle
operazioni cognitive da svolgere su quei contenuti
Preoccupazione principale: cosa dire
La forte integrazione del pensiero con la LS
Situazioni ricche di input comprensibile
Il discente incoraggiato ad essere audace, punta sul messagio e
non tanto sulla forma
Riesce ad esprimersi e farsi comprendere- si rende conto delle sue
abilita
caratteristiche
Contesto tradizionale Uso veicolare di LS
Competenza comunicativa Il contenuto conta quanto la
lingua stessa
Interventi didattici per far
lobiettivo del contenuto non
acquisire una padronanza in
linguistico e che lo studente
varie sotto-competenze
apprenda anche I modi di
(linguistica, sociolinguistica, pensare tipici del contenuto
pragmatica...)
La competenza linguistica per
I contenuti usati unicamente apprendere si unisce con la
per illustrare la lingua e come competenza comunicativa gia
usarla nel discente (si stende
quantitativamente e
qualitativamente)
Integrazione di conoscenze e
capacita
La competenza lingustica per
apprendere
3 livelli di lingua:
La microlingua della materia (il lessico specifico, gestione
dei generi, stili appropriati)
La lingua per apprendere la disciplina specifica
(es.fisica:dedurre,ipotizzare,osservare)
La lingua per apprendere in generale (estendibile ad altre
materie e contenuti)
Oltre alle abilita linguistico-cognitive si sviluppano le abilita
di studio applicabili a tutto il curricolo (saper prendere appunti,
riassumere, sintetizzare, parafrasare)
La dimensione espressiva- il discente usa la lingua come
strumento di esplorazione dei propri pensieri e per definire le
proprie idee sui contenuti
Il ruolo dellinsegnante

E determinante , sia dellinsegnante della materia non


linguistica che dellinsegnante della LS
Entrambi hanno la propria preparazione professionale
In Italia I due insegnanti lavorano quasi separatamente, senza
veri e propri collegamenti fra di loro
I problemi : linsegnante della materia non linguistica non venga
chiamato ad insegnare la lingua che usa come veicolo (invece,
deve nutrirla e farla progredire, crescere)
Language across the curriculum- la responsabilita della crescita
linguistica e distribuita in modo equilibrato su tutti gli insegnanti
e su tutte le materie
Un nuovo ruolo da assumere: formatore didattico dei colleghi di
altre materie, saper programmare insieme con il collega, fornire
ai discenti un insegnamento forte della LS
Domande
Quali sono i fattori decisivi per la aquisizione della competenza
CALP?

Individua alcuni aspetti che distinguono i ruoli dell'insegnante


di LS e dell'insegnante di LS veicolare?

Quali sono i tre livelli che costituiscono la competenza


linguistica per apprendere?