Sei sulla pagina 1di 2

Problema 2 ordinamento esame di stato 2012 pag.

1 di 1

Giancarlo Albricci2012

PROBLEMA 2 Nel primo quadrante del sistema di riferimento Oxy sono assegnati larco di circonferenza di centro O e estremi A(3, 0) e B(0, 3) e larco L della parabola dequazione x 2 = 9 6 y i cui estremi sono il punto A e il punto (0, 3/2). 1. Sia r la retta tangente in A a L. Si calcoli larea di ciascuna delle due parti in cui r divide la regione R racchiusa tra L e larco AB. 2. La regione R la base di un solido W le cui sezioni, ottenute tagliando W con piani perpendicolari allasse x, hanno, per ogni 0 x 3 , area S (x ) = e 53 x . Si determini il volume di W.
3. Si calcoli il volume del solido ottenuto dalla rotazione di R intorno allasse x. 4.

Si provi che larco L il luogo geometrico descritto dai centri delle circonferenze tangenti internamente allarco AB e allasse x. Infine, tra le circonferenze di cui L il luogo dei centri si determini quella che risulta tangente anche allarco di circonferenza di centro A e raggio 3, come nella figura a lato.

punto numero 1 La parabola ha equazione y =

1 2 3 x + 6 2

derivata: y ' =

1 x 3

Coefficiente angolare della retta tangente in A: m =

1 3 = 1 3

Equazione della retta r tangente in A: y 0 = 1 ( x 3) ossia y = x + 3 E la retta AB. Area tra tangente e parabola:

S1 =

3 0

x + 3+

1 2 3 x dx = 6 2
x3 x2 3 + x 18 2 2
3

= =

3 0

1 2 3 x x+ dx = 6 2

=
0

3 27 9 9 + 0= 18 2 2 2

Larea tra tangente e circonferenza si pu calcolare come differenza tra di cerchio e triangolo rettangolo isoscele AOB:

S2 =

9 9 1 1 32 3 3 = 4 2 4 2

Problema 2 ordinamento esame di stato 2012 pag.2 di 2

Giancarlo Albricci2012

punto numero 2 Il volume del solido W si ottiene come integrale:


3 3 3 0

1 W = S ( x ) dx = e 5 e 3 x dx = e 5 e 3 x 3 0 0
punto numero 3

1 1 1 1 = e 5 e 9 + = e5 4 3 3 3 e

Il volume del solido di rotazione V(R) si ottiene come differenza di due volumi, la semisfera AB e il paraboloide

Vsemisfera =

1 4 33 = 18 2 3
3 0

V paraboloide =
=

1 3 x2 + 6 2

dx =

3 0

1 4 1 2 9 1 5 1 3 9 x x + dx = x x + x 36 2 4 180 6 4

=
0

1 27 27 27 9 27 27 90 + 135 72 18 35 + 0 = + = = = 180 6 4 20 2 4 20 20 5

quindi il volume V (R ) = 18

72 18 = 5 5

punto numero 4 Sia C ( , ) il centro delle circonferenza interna, per la tangenza con lasse x abbiamo: r = . I centri O, C e il punto di tangenza D devono essere allineati [raggi perpendicolari alla tangente].

OC = OD CD = 3
OC = OH + HC quindi ne segue:
2 2 2

(3 )2 = 2 + 2
sviluppo:

9 6 + 2 = 2 + 2

2 = 9 6 e questa, insieme ai limiti su e , corrisponde


3 2

allequazione dellarco di parabola L. Per lultima parte, data la simmetria dei due archi di circonferenza di raggio 3, si deve avere = Quindi

9 = 9 6 4

6 =

27 4

9 8

Il raggio r = =

9 8

Lequazione di questa circonferenza quindi :


3 9 81 (x 2 )2 + ( y 8 )2 = 64

x 2 3x +

9 9 81 81 + y2 x + = 4 4 64 64

x 2 + y 2 3x

9 9 y+ =0 4 4