Sei sulla pagina 1di 2

Problema 2 punto 1) e 2) Grafico delle funzioni f ( x ) = 2 x g (x ) = x 2

• La funzione esponenziale f ( x ) = 2 x e la parabola con vertice nell’origine g ( x ) = x 2 hanno grafici


noti, riportati in figura; hanno tre punti di intersezione (di cui due riportati in figura). Le ascisse dei
punti B (2 ; 4 ) e C (4 ; 16 ) sono soluzioni esatte dell’equazione ϕ ( x ) = 0 , dopo aver posto

ϕ ( x ) = 2 x − x 2 . Per determinare approssimativamente l’ascissa di A procedo come segue.


• La funzione ϕ ( x ) = 2 x − x 2 è continua e derivabile ∀x ∈ R Userò la proprietà degli zeri delle
funzioni continue e il metodo di riduzione degli intervalli per determinare le approssimazioni
successive della soluzione all’equazione.
1 1
• ϕ (− 1) = − 1 = − < 0 e ϕ (0) = 1 > 0 hanno segni opposti per cui esiste uno zero tra –1 e 0.
2 2
• Ora considero il valore al centro dell’intervallo (− 1 , 0) , ossia x1 = −0,5 e vedo che segno ha la
funzione ϕ ( x ) per tale valore: ϕ (− 0,5) = 2 − 0,25 ≅ 0,4571 > 0 e ϕ (− 1) = −0,5 < 0

• Considero il valore medio x 2 = −0,75 ϕ (− 0,75) ≅ 0,0321 > 0 e ϕ (− 1) = −0,5 < 0


• Considero x 3 = −0,80 [ perché ϕ (− 0,75) è più “vicino” a zero di ϕ (− 1) ] ottenendo:
ϕ (− 0,80) ≅ −0,0656 < 0 e ϕ (− 0,75) ≅ 0,0321 > 0
• x 4 = −0,77 ϕ (− 0,77 ) ≅ −0,00648 < 0 e ϕ (− 0,75) ≅ 0,0321 > 0
• x 5 = −0,76 ϕ (− 0,76) ≅ 0,0129 > 0 e ϕ (− 0,77 ) ≅ −0,00648 < 0
• La soluzione dell’equazione ha dunque un valore x tale che − 0,77 < x < −0,76 per cui l’ascissa di A
con due cifre decimali esatte è − 0,76 .
…………………………………………………………………………………………………………………

Problema 2 PNI esame di stato 2008 pag.1 di 2 © Giancarlo Albricci2008


Problema 2 punto 3) Zeri della funzione h ( x ) = 2 x − x 2

• La funzione h ( x ) = 2 x − x 2 è continua e derivabile ∀x ∈ R

• Ha tre zeri corrispondenti alle ascisse dei punti di intersezione delle due funzioni dei punti precedenti.
• I punti di intersezione con l’asse delle ascisse quindi sono A(− 0,76... ; 0 ) B (2 ; 0) e C (4 ; 0)

• h ( x ) è negativa nella zona a sinistra di A, positiva tra A e B, negativa tra B e C


• Ha un punto di massimo relativo nella zona tra A e B, un punto di minimo relativo nella zona tra B e C

………………………………………………………………………………………………………………………….

Problema 2 punto 4) Calcolo dell’area

4 4 4

S = − h ( x ) dx = − (2 x
−x 2
) dx = −
2x 1 3
− x
ln 2 3
=
2 2 2
16 64 4 8 56 12
=− + + − = −
ln 2 3 ln 2 3 3 ln 2

………………………………………………………………………………………………………………………….

Problema 2 PNI esame di stato 2008 pag.2 di 2 © Giancarlo Albricci2008