Sei sulla pagina 1di 7

Ingredienti: 250 g farina, 4 uova, 100 g burro, 2 pezzi di lievito, 1 cucchiaio di latte, un cucchiaio di zucchero, un pizzico di sale, una

bustina di vanillina. Procedimento: Amalgamare la farina, le uova, il latte, il lievito ed il sale. Aggiungere il burro a temperatura ambiente e lasciare lievitare per unora. Riprendere limpasto e aggiungere lo zucchero e la vanillina, mescolando con le fruste. Mettere il preparato in una teglia imburrata e lasciare lievitare per unaltra ora. Cuocere in forno a 170-180 per mezzora circa.

Ingredienti: farina manitoba 295 gr (25 per lievitino il resto nella preparazione) lievito 18 gr zucchero 40 gr (+ 1 cucchiaino nel lievitino) burro morbido 105 gr 4 uova 1 pizzico di sale Per il bagno: 750 ml di acqua, 300gr di zucchero, la buccia di un limone, a seconda dei gusti 300/400 ml di rum( io uso il rum fantasy la sorgente fatto apposta per i dolci,quindi meno alcolico) Procediamo: Iniziamo facendo il lievitino con: 25 gr di farina (meglio se manitoba per tutta la preparazione),18 gr di lievito,1 cucchiaio di acqua,1 cucchiaino di zucchero. Impastiamo e facciamo lievitare fino al raddoppio.

Trasferiamo il lievitino in una ciotola o l'impastatrice,aggiungiamo 270 gr di farina,40 gr di zucchero,un pizzico di sale,diamo una leggera impastata con il frullatore(essenziali sono le fruste a gancio) e aggiungiamo le 4 uova una alla volta. Quando l'impasto arriva a questa consistenza aggiungere 105 gr il burro morbido che verr cosi facilmente assorbito. Da questo momento in poi dovrete impastare tantissimo. L'impasto si dovr incordare,ovvero dovr diventare una palla liscia,elastica che non sporca piu la ciotola. Io ho impiegato un'ora e dieci ma credo che con una buona impastatrice ci si impieghi meno tempo. Questa la consistenza che deve raggiungere. Una volta diventato cosi bisogna lasciarlo lievitare fino al raddoppio Quindi ora sgonfiate leggermente l'impasto e prendete tra le mani la quantit necessaria per formare una pallina da mettere nello stampino imburrato. Lavoratela un pochino fino a fare in modo che la parte superiore diventi liscia e ponetela nello stampino,non ne dovr superare la met. Se l'impasto fatto bene quasi non vi sporcherete le mani. Con questa dose ne vengono una quindicina,ma a me sempre qualcuno in pi,uno due,quindi regolatevi.

fateli lievitare fino a quando non diventano cosi,almeno 2 ore

e poneteli nel forno gia caldo a 200 per 20/25 minuti

Una volta cotti lasciateli raffreddare e toglieteli dagli stampi,fateli seccare per bene diverse ore e poi procedete con il bagno

Per il bagno occorrono: 750 ml di acqua, 300gr di zucchero,la buccia di un limone,a seconda dei gusti 300/400 ml di rum( io uso il rum fantasy la sorgente fatto apposta per i dolci,quindi meno alcolico) Mescolare acqua zucchero e limone portare a ebollizione e una volta spento aggiungere il rum. Per il bagno procedete in questo modo: prendete una pentola o un recipiente e immergete i bab uno alla volta. Il rum deve essere caldo ma non ustionante perch dovrete usare le mani. Immergeteli e rigirateli nel rum poi li prendete tra le mani ed effettuate una pressione (non torsione). Poi li ponete a testa in giu in un vassoio se necessario ogni tanto li bagnate. Questo l'unico passaggio di cui non ho le foto perch mi era troppo difficile fare tutto da sola. Cmq ci si impiega poco tempo. Prima di procedere alla decorazione sar meglio aspettare diverse ore,anche il giorno dopo. Per la decorazione: lucidare i bab con la gelatina di albicocche sciolta,potete lasciarli semplici oppure prendere il bab, effettuare un taglio,riempirlo di nutella o panna e decorare con altra panna.

La regola fondamentale del bab il tempo,ci vuole tempo per farli ma soprattutto il bab sempre piu buono il giorno dopo. Spero di non avervi sfinito Volendo con queste stesse dosi possibile fare anche un bab unico in uno stampo da 26 o 28 di diametro E qui la foto di alcuni bab fatti per la festa della mia mamma

Queste sono le istruzioni per mettere l'impasto nella forma che vedete sotto o cmq una qualunque forma col buco al centro. Per metterlo nello stampo grande faccio praticamente un buco al centro dell'mpasto.

Imburrate un piano di lavoro e lavorate un poco l'impasto,non schiacciatelo,deve semplicemente diventare una palla,il burro vi aiuter a farlo scivolare. Poi prendo la palla d'impasto,la poggio al centro della forma faccio un buco al centro con le dita e la faccio scendere. Per fare quest'operazione imburratevi le mani Se fate un salame poi le estremit non si riuniscono bene e rimane il segno.

Seguite queste istruzioni per bagnare il bab nella forma grande. Allora fai raffreddare il bab, poi lo rimetti nello stampo,appoggi lo stampo su un piatto dai bordi un p alti,buchi la superficie bombata del bab con uno stuzzicadenti e versi ben bene lo sciroppo caldo su tutta la superficie e al centro. Lascialo nella forma diverse ore,vedrai che il bab si gonfier uscendo almeno di qualche centimetro dallo stampo. Passate queste ore,anche una notte (puoi tranquillamente metterlo in frigo e vai a nanna) prendi un altro piatto e lo appoggi sulla parte bombata,prendi lo stampo da sotto e capovolgi il tutto (come si fa per la frittata).

Recette pour un savarin de 8 10 personnes : 250 g de farine - 10 g de levure lyophilise - 20 g de sucre - une pince de sel - 100 g de beurre - 3 oeufs - lait (facultatif) - crme au choix et fruits pour garnir

1. Peser et verser dans la cuve du batteur farine et levure

2. Ajouter les oeufs entiers, le sel, le sucre

3. Mlanger petite vitesse pour bien hydrater la farine.

4. Continuer travailler la pte avec rgularit. Si ncessaire ajouter un petit peu d'eau ou de lait tidi pour assouplir le mlange. Le dveloppement du gluten et l'lasticit s'en trouveront amliors.

5. Ajouter le beurre pommade dans le mlange et travailler vitesse moyenne. Tutti va bene... L'humidit de la pte conjugue son lasticit sont les critres qui feront de la pte un rsultat sec ou moelleux, goteux ou fade.

6. Lorsque la pte pris corps, on arrete le travail. La vitesse moyenne empchera la pte de chauffer et donc de "brler". Si l'action mcanique est une merveille la prcipitation peut ruiner tous vos efforts....

7. Bel exemple du dveloppement du rseau de gluten. Une pte lastique et souple qui saura contenir la formation gazeuse et crer une structure alvolaire convenable.

8. Rpartir la pte dans un moule grassement beurr sans dpasser la mi-hauteur

9. Laisser la pte se dvelopper temprature ambiante (20/25C prs du four ou du radiateur. En quelques minutes elle dpasse les bords du moule. Enfourner th 6 pendant 30 mn environ.

10. Piquer pour juger de la bonne cuisson. L'aiguille ou la pointe de couteau est seche ... la pte est cuite.

11. Dmouler sur grille et imbiber avec un sirop parfum alors que le savarin est encore tide.

12. Lustrer avec un nappage et garnir de crme chantilly ou tutti frutti et de fruits frais.

Savarine30buc(se poate injumatati) -700g faina -500ml lapte -2oua -50g zahar -50g drojdie -85ml ulei

-putina sare(20g) pt glazura -300ml sirop de visine (zmeura,capsuni sau ce vreti voi) -1 lingura amidon -1 lingura zahar pt sirop -1kg zahar -2l apa -1esenta rom -coaja de lamiie formele se ung bine cu ulei cu o pensula Aluatul Se face maiaua din drojdie putin zahar(o lingurita),putin lapte(un sfert din cant.) si putina faina si se lasa la crescut Se pune restul de faina intr-un vas iar la mijloc ouale,sarea si laptele caldut si se adauga maiaua crescuta apoi se framinta coca va fi moale nu va speriati(deci se lipeste de mina) se pune din nou la crescut si cind este gata se adauga uleiul si restul de zahar si se mai framinta putin deci coca va fi tot moale dar elastica(va puteti juca ca cu mingea) si in timp ce ne jucam cu mingiulica asta rupem asa si pune in forme(trei sferturi) mai lasam formele putin la crescut(pina se umple forma)apoi se coc la 180-200 grade pina devin aurii ingredientele pt sirop se pun la fiert pina se face un sirop potrivit de legat(deci sa apoi savarine asa caldute se baga in sirop(siropul ramine pe foc mic) se intorc si pe cealalta parte si se scot cu o paleta

pt glazura punem siropul fiert si zaharul apoi dam la o parte amestecam amidonul inmuiat puti

cu sirop si mai punem putin la foc se pune imediat peste savarinele racite (si taiate capacul)

cind sa racit si glazura ridicam putin capacul(care nu este taiat complect deci se mai tine de praji)si punem frisca

sint f bune si insiropate bine