Sei sulla pagina 1di 4

Non solo TT all'Isola di Man

L'Isola di Man, questo fazzoletto di terra di 588 km quadrati nel bel mezzo del Mare d'Irlanda a met strada tra la costa scozzese e quella irlandese diventata, grazie alla fama del Tourist Trophy, la capitale mondiale delle corse su strada.

Illustrazione 1St John Circuit Ma sullIsola di Man non c solamente il TT con il magico Mountain TT Course al quale si deve comunque gran parte della fama per essere stato teatro di epiche battaglie dove si sono scritte alcune delle pagine pi importanti della storia del motociclismo sportivo -, in effetti le prime edizioni dal 1907 al 1910 vennero disputate sul circuito denominato da St John il quale partiva dalla localit di St John in prossimit della Sede del Tynwald, il Parlamento locale in direzione Ballacraine dove, svoltando a sinistra entrava nellattuale tracciato del Mountain fino a Kirk Michael per poi ritornare alla localit di partenza percorrendo la costa ovest dellIsola e attraversando labitato di Peel, per un totale di 15 miglia. Come accennato, il tracciato pi famoso il "Mountain TT Course" di 37,73 miglia, pari a 60,72 km, lungo il quale si disputa il TT dal 1911 e il Manx Grand Prix fin dalla sua nascita nel1923. Deve il suo nome alla parte di montagna lungo la quale si snoda e arriva alla massima altitudine, a Brandywell, di 426.7 metri - pari a 1400 piedi in prossimit di Bungalow, dove ha sede il Murray Motorcycles Museum che vale la pena di visitare per lelevata qualit dei reperti contenuti, appena fuori dal

Museo si trova la statua del Grande Joey Dunlop che, a grandezza naturale, in sella alla Honda VTR 1000 SPW con la quale conquist la Senior TT del 2000 controlla il "Suo Mountain" che lo vide trionfare per ben 26 volte in 23 anni. Un curiosit circa la statua di Joey che essa orientata verso Ballymoney, la sua citt natale, dove si pu trovare un altra statua uguale. Bungalow comunque uno dei punti pi spettacolari del TT ed raggiungibile sia per strada che attraverso il trenino a cremagliera che sale fino alle pendici del Monte Snaefell il punto pi alto dellIsola di Man a circa 620 mt. - pari a 2034 piedi -. Sempre nei paraggi del Mountain venne ricavato ed utilizzato dalle classi Ultra Lightweight 125cc, Lightweight 250 cc e Sidecars dal 1954 al 1959 un altro tracciato chiamato Clypse che con la sua lunghezza di10,79 miglia utilizzava la base di partenza del blasonato Mountain in Glencrutchery Road a Douglas ma, alla sommit di Bray Hill in corrispondenza della Chiesa di St Ninjans anzich scendere verso bottom of Bray Hill svoltava a destra , questa curva veniva soprannominata Parkfield Corner, e proseguiva verso l'interno dell'Isola per poi riprendere - in senso contrario per rispetto all'attuale il percorso del TT da Cronk ny Mona a Creg ny Baa per poi svoltare a destra e ritornare a Douglas passando per Onchan fino a ricongiungersi con il tracciato del Mountain in corrispondenza di Signpost Corner.

Spostandosi dalla zona del Mountain troviamo, a sud dell'Isola nei pressi di Castletown, il tracciato chiamato Billown sul quale si corrono le Gare delle Steam Packet Races e della Southern 100 nel periodo del TT. www.southern100.com Questo tracciato, stradale come tutti gli altri fin qu descritti, misura 4.25 miglia.

Nel versante Nord Ovest troviamo ben tre tracciati ricavati entro il perimetro della ex base aerea della RAF situata a Jurby. In questi tracciati si corrono le gare del Campionato locale organizzate dalla Andreas Racing Association A.R.A. - www.andreas-racing.iofm.net/

I primi due tracciati sono ricavati all'interno del perimetro dell' aeroporto e, di fatto, lo stesso tracciato solamente che met campionato viene svolto in senso orario e per la restante met viene utilizzato il senso di rotazione antiorario. Il terzo tracciato comprende una parte stradale che, attraversando labitato di Jurby, va a congiungersi con una parte del traccciato permanente. Pier Ortalda & TT Supporters Italy.com