Sei sulla pagina 1di 56

1 | Pagina iniziale Luglio-Marzo 2010/2011

Poesieracconti.com | Riservato
2 | Capitolo 1 Luglio-Marzo 2010/2011

Capitolo uno

In questo capitolo

 Cos’è poesieracconti.com | pag. 3 Negli altri capitoli

Capitolo 2 | pag. 6
 Il significato delle parole | pag. 4
 Poesie e racconti | pag. 7
 Citazioni | pag. 5  Temi | pag. 8
 Bellezza | pag. 9
 Destino | pag. 12
 Fantastico | pag. 15
 Fantascienza | pag. 17
 Gotico | pag. 24
 Miti e leggende | pag. 30
 Musica | pag. 37
 Natura | pag. 40
 Preistoria | pag. 43
 Storia | pag. 47
 Inediti | pag. 49
 Indice alfabetico | pag. 53

Capitolo 3 | pag. 54

 Norme e ringraziamenti | pag. 55


 Contatti | pag. 56

Poesieracconti.com | Riservato
3 | Capitolo 1 Luglio-Marzo 2010/2011

Cos’è poesieracconti.com

Prima di dirti a cosa si riferisce questo documento, è obbligo farti un piccolo accenno
al sito da cui prende spunto questa raccolta e non solo.

http://www.poesieracconti.com/ è un sito di
poesie e racconti ideato e realizzato da Del Re
Gianluca.
Inoltre tantissime immagini artistiche, video e
applicazioni.
Resta aggiornato con il feed ufficiale e connettiti
ai canali Myspace,Facebook e twitter.

Il documento elettronico che stai leggendo è stato realizzato interamente da Del Re Gianluca,
creatore del sito accennato nel riquadro qui sopra.
Il documento in questione innanzitutto è una raccolta di poesie e racconti autobiografici ideati
e scritti dal sottoscritto.
Le raccolte in pdf racchiudono tutte le poesie e i racconti che ho scritto in determinati mesi.

Durante l’anno usciranno varie raccolte associati ai mesi di appartenenza in cui le ho scritte.
Ti ricordo che tutte le mie raccolte e documenti sono scaricabili dal mio sito gratuitamente.
Per conoscere l’uso di questo documento e non solo, t’invito sentitamente a leggere la
sezione “Ringraziamenti e Norme” di questo documento pdf.

Poesieracconti.com | Riservato
4 | Capitolo 1 Luglio-Marzo 2010/2011

Il significato delle parole

Prima di passare alle mie composizioni artistiche, è bene spiegare per chi ignora cosa
vuol significare il termine poesie e racconti.

Spiegare il significato delle parole non è semplice in quest’ambiente, perché da chi legge
non sempre una poesia o racconto è di facile comprensione.

La poesia nasce come un desiderio di esternare con parole scritte un sentimento personale
e non solo.
Non sempre è di facile comprensione, infatti, si fa uso di allegorie e metafore per celare un
significato recondito.
Di poesie ce ne esistono di vari tipi con diverse caratteristiche che si differenziano per
composizioni di versi, temi e ritmo.

Per maggiori info sull’argomento v’invito a visitare la pagina poesia su Wikipedia.

I racconti invece sono delle narrazioni brevi raccontate tesi a esprimere un concetto.
A differenza dei romanzi sono molto più brevi e meno dettagliati ma non per questo di
minor importanza.
Il contenuto spazia da vari argomenti e non sempre ha al suo interno vicende vere.
Anche qui vedi su Wikipedia alla pagina racconti.

In definitiva le poesie e racconti sono un mezzo per manifestare pensieri e stati d’animo
che albergano nel cuore di ognuno di noi.

Poesieracconti.com | Riservato
5 | Capitolo 1 Luglio-Marzo 2010/2011

Citazioni

Qui di seguito saranno citate alcune citazioni in versi di poeti famosi passati.
In questa raccolta ho deciso di citare poesie di Verga, Pirandello e Montale come puoi
vedere nei riquadri qui sotto.

Il vento faceva volare le gonnelle e le foglie Le splendide promesse del suo


secche, sicché Vanni Pizzuto col rasoio in aria, ingegno, che l'amore di un giorno
teneva pel naso quelli a cui faceva la barba, per aveva elevato sino al genio della sua
voltarsi a guardare che passava, e si metteva il anima fervente, erano cadute con
pugno sul fianco, coi capelli arricciati e lustri quest'amore istesso. Pietro Brusio è
come la seta; e lo speziale se ne stava sull'uscio meno di una mediocrità, che strascina
della sua bottega, sotto quel cappellaccio che la vita nel suo paese natale rimando
sembrava avesse il paracqua in testa, fingendo di
qualche sterile verso per gli onomastici
aver discorsi grossi con don Silvestro il segretario,
dei suoi parenti, e dissipando il più
perché sua moglie non lo mandasse in chiesa per
forza; e rideva del sotterfugio, fra i peli della
allegramente possibile lo scarso suo
barbona, ammiccando alle ragazze che patrimonio. Misteri del cuore!".
sgambettavano nelle pozzanghere.
Da romanzo “La peccatrice” di
Dal romanzo “I Malavoglia” di Giovanni Verga Giovanni Verga

Il lampo che candisce


alberi e muro e li sorprende in quella
- Ebbene, - disse Don Lollò. - Passi la tua parola, e
eternità d'istante - marmo manna
dammi un'onza e trentatré. e distruzione - ch'entro te scolpita
- Che? - fece Zi' Dima, come se non avesse inteso. porti per tua condanna e che ti lega
- Rompo la giara per farti uscire, - rispose Don Lollò - e più che l'amore a me, strana sorella, -
tu, dice l'avvocato, me la paghi per quanto l'hai e poi lo schianto rude, i sistri, il
stimata: un'onza e trentatré. fremere
dei tamburelli sulla fossa fuia,
- Io pagare? - sghignazzò Zi’ Dima. - Vossignoria
lo scalpicciare del fandango, e sopra
scherza! Qua dentro ci faccio i vermi. qualche gesto che annaspa...

Da “la bufera” di
Dal romanzo “La giara” di Luigi Pirandello
Eugenio Montale

Poesieracconti.com | Riservato
6 | Capitolo 2 Luglio-Marzo 2010/2011

Capitolo due

In questo capitolo

 Poesie e racconti | pag. 7 Negli altri capitoli

Capitolo 1 | pag. 2
 Temi | pag. 8
 Cos’è poesieracconti.com | pag. 3
 Bellezza | pag. 9  Il significato delle parole | pag. 5
 Citazioni | pag. 6
 Destino | pag. 13
Capitolo 3 | pag. 54
 Fantastico | pag. 15
 Norme e ringraziamenti | pag. 55
 Fantascienza | pag. 17  Contatti | pag. 56

 Gotico | pag. 24

 Miti e leggende | pag. 30

 Musica | pag. 37

 Natura | pag. 40

 Preistoria | pag. 43

 Storia | pag. 47

 Inediti | pag. 49

 Indice alfabetico | pag. 53

Poesieracconti.com | Riservato
7 | Capitolo 2 – Poesie e racconti Luglio-Marzo 2010/2011

Poesie e racconti

Le poesie e racconti che leggerai nelle prossime pagine sono una sorta di dizionario
vivente di poesie.

Ce ne sono tantissime e sono divise per temi.


Molte poesie sono presenti e saranno pubblicate anche sul sito ma non tutte.

Le poesie presenti vanno da autobiografiche a temi


La poesia è l'arte di usare,
sociali, è tutta farina del mio sacco senza
per trasmettere un
messaggio, combinatamente alcuna copia in pensieri e versi.
il significato semantico delle
parole e il suono e il ritmo Lo schema che ho seguito nelle poesie non rispecchia i
che queste imprimono alle valori classici, ma sono briglia sciolta
frasi; la poesia ha quindi in sé
alcune qualità della musica e
sia in lunghezza sia composizione dei versi.
riesce a trasmettere La stessa cosa si può dire per i racconti.
emozioni e stati d'animo in
maniera più evocativa e Spero che ti piacciano e mi raccomando poi fammi
potente di quanto faccia la
prosa.
conoscere cosa pensi di questi miei lavori,
Citazione presa da Wikipedia mettendomi in contatto per e-mail al mio indirizzo
personale.

Poesieracconti.com | Riservato
8 | Capitolo 2 – Poesie e racconti : Temi Luglio-Marzo 2010/2011

Temi

Nelle prossime pagine potrai leggere divise per temi in maniera sparsa poesie e racconti
di Del Re Gianluca.

I temi trattati in questa raccolta sono tredici e sono puramente casuali, nel corso delle
varie raccolte i temi cambieranno in base anche alle poesie e i racconti futuri.

Bellezza Destino Fantastico

Fantascienza Gotico Miti&leggende

Musica Natura Preistoria

Storia Inediti

Poesieracconti.com | Riservato
9 | Capitolo 2 – Poesie e racconti : Bellezza Luglio-Marzo 2010/2011

Bellezza Innata magnificenza esteriore

Poesie e racconti sul tema della bellezza

Mi rispecchio poesia sul nostro narcisismo

Sono un tipo assai bello


mentre mi guardo allo specchio
Dal corpo mio
rimango colpito dal peso snello
Il mio vestirmi curato
mi fa apparire un damerino
La mia esteriorità fatta di tessuto e lustrino
s’incarna con il desiderio di un uomo sempre accettato
La mia acconciatura stravagante
mi rende un uomo alla moda
Ammetto sono io la preda
di un desiderio intrigante
Bello come una divinità
sono la magnificenza del creato
Dal mio splendido vissuto
ho fatto emergere solo la mia esteriorità

Poesieracconti.com | Riservato
10 | Capitolo 2 – Poesie e racconti : Bellezza Luglio-Marzo 2010/2011

Obiettivo miss poesia sulla vanità femminile

Giovane ragazza di snelle forme


senza un fil di cellulite
Il tuo sistema apparente
di trucchi e norme
Sei un manichino ambulante
in una vetrina fatta di tale bellezza
La tua passerella di tal contentezza
va in pasto con le critiche della gente
Adori le scarpe e gli accessori
paragonandolo alla tua personale interiorità
Dalla chioma liscia e dalle tue rotondità
non fai altro che attirare i tuoi corteggiatori
Non so se un giorno sarò una miss
ma spero che resterò sempre la stess’

Poesieracconti.com | Riservato
11 | Capitolo 2 – Poesie e racconti : Bellezza Luglio-Marzo 2010/2011

Scultura astratta poesia sulla bellezza astratta

Opera d’innata bruttezza


noto quello che il mio sguardo non scruta
La tua immortale fierezza
mi pare già innata
La tua magnificente interiorità
manifesta quello che la tua esteriorità non dimostra
Opera di ultraterrene carità
dell’universo sei la mostra
Impercettibile realtà celata
di silenti sguardi disgustati
Scultura astratta
d’interessi nascosti

Poesieracconti.com | Riservato
12 | Capitolo 2 – Poesie e racconti : Destino Luglio-Marzo 2010/2011

Destino Avvenimenti casuali scritti

Poesie e racconti sul tema del destino

Fato avverso poesia sulla sfortuna

Mancate realizzazioni personali


in un limbo d’insuccessi perenni
Occasioni sempre più realizzabili
che si trasformano in cocenti delusioni
Interruttore di fatti e vicende
del tuo periodo vitale sempre chiuso
Periodo d’infinita precarietà che non scende
di destino sempre più scarso
Sulla mia sorte niente è stato scritto
da chi è il solo padrone
Mio fato passato
di libertà in cerca di occupazione

Poesieracconti.com | Riservato
13 | Capitolo 2 – Poesie e racconti : Destino Luglio-Marzo 2010/2011

Pagina da compilare poesia sul fato nella vita di ogni giorno

Vado incontro ogni giorno


del mio inesorabile fardello
La mia storia di grande fratello
mi osserva con il suo occhio diurno
Rebus di parole vitali
di sconosciuti significati
Io unico artefice di fatti mancati
per desideri mentali
La mia pagina è ancora da scrivere
nel libro della vita
Il contenuto sarà la mio lotta
in un futuro migliore fatto di solo volere

Poesieracconti.com | Riservato
14 | Capitolo 2 – Poesie e racconti : Destino Luglio-Marzo 2010/2011

Come un temporale racconto sugli incontri casuali

Sally è una giovane ragazza di una famiglia molto povera, nel suo cuore
ha un forte desiderio di aiuto.
Un giorno durante un’uscita con le sue amiche del cuore Sarah e Nicole,
incontra chi gli farà cambiare la vita per sempre.
Johnny, giovane musicista irlandese lo nota mentre parla con le sue amiche e
con una banale scusa attacca a parlargli.
La ragazza colpita dal modo di parlare del ragazzo più che dai suoi vestiti,
ci s’innamora e tra i due nasce una sintonia che li accompagnerà per tutta la vita.
Sally che non aveva mai credito e pessimista del suo futuro,
capirà che ognuno di noi può cambiare il nostro fato in meglio
con degli incontri destinati che ti rimangono per tutta la vita.

Poesieracconti.com | Riservato
15 | Capitolo 2 – Poesie e racconti : Fantastico Luglio-Marzo 2010/2011

Fantastico Mondi incantati e immaginari

Poesie e racconti sul tema del fantastico

Mondo fantasy racconto sul tema della fantasia

In un paese chiamato Globosia, vivono le più belle specie di creature bizzarre di tutta
l’umanità.
Tra minotauri a centauri, fino a meravigliosi fenici e conigli alati tutti vivono in sintonia
tra di loro e con la natura.
Ma ben presto a Globosia si fa avanti una nuova minaccia, gli Sembiant-Animals.
Queste creature sono capaci di trasformarsi in tutti gli animali della foresta limitrofa a Globosia,
per ingannare le creature del posto.
La battaglia tra queste due fazioni per la conquista del territorio, ha inizio e dura per circa dieci
giorni.
L’ultimo giorno quando sembra che gli Sembiant possono vincere, gli abitanti di Globosia
fanno affidamento alla sacra reliquia.
Grazie a questo magnificente aggeggio in grado di spazzare ogni forma di vita, i sembiant
saranno sconfitti ed esiliati dal loro mondo e dalla vita per sempre.

Poesieracconti.com | Riservato
16 | Capitolo 2 – Poesie e racconti : Fantastico Luglio-Marzo 2010/2011

Il mostro di Fezghna poesia dedicata a un golem

Ammasso di melma e forza


di aspetto orrendo a occhio umano
La tua dimora lontana dalla contea di Fezghna
è un lurido pattumiere dove tu ami stare
Isolato dal mondo e dalla grande stazza
noti giovamento solo di cibarti di animo bambino
L’odio negli abitanti di Fezghna
è inimmaginabile per l’artefice di questo distruttivo mare
Macchina di distruzione e crudeltà
della rovina che porti non t’importa
Il tuo unico passatempo è solo vedere il fallimento altrui
a discapito di una tua soddisfazione personale

Poesieracconti.com | Riservato
17 | Capitolo 2 – Poesie e racconti : Fantascienza Luglio-Marzo 2010/2011

Fantascienza Fantasia mischiata alla scienza

Poesie e racconti sul tema della fantascienza

Astronavi fuori orbita poesia sugli ufo

Aerei turbo veloci


dalle strane forme sferiche o esagonali
Sulla sua carrozzeria si scorgono luci
di colori e dimensioni funzionali
Gli strani esseri che la comandano
di questi piccoli o enormi veicoli sono maestri
Ultraterreni sistemi di avanzato stato non umano
per future tecnologie sensoriali
Il tuo arrivo è sconosciuto
di chi non chiede permesso
Astronavi galattiche di un mondo perduto
che il nostro ha omesso

Poesieracconti.com | Riservato
18 | Capitolo 2 – Poesie e racconti : Fantascienza Luglio-Marzo 2010/2011

Cavia da esperimento poesia sui rapimenti alieni

Mi trovo in un posto pieno di pareti bianche


come ci sono arrivato non rammento
Sono steso in una sorta di letto
con strumenti da laboratorio che rovina la mia psiche
Noto creature strane vicino a me che mi osservano
come fossi un animale da circo
Odo parole di sconosciuto carico
in un rumore stridente piano
Sul corpo vedo cicatrici e strani chip impiantati
di strane forme e profonde
Dei miei sicari vedo solo le loro teste tonde
con i loro corpi sgraziati
Ora che in quel posto sono stato rilasciato
voglio solo rimuovere tutto dal mio cervello
Adesso che porto i segni di questo fardello
spero solo di non essere un eterno predestinato

Poesieracconti.com | Riservato
19 | Capitolo 2 – Poesie e racconti : Fantascienza Luglio-Marzo 2010/2011

Sbalzi temporali racconto sulle interruzioni spazio-temporali

In una strada di campagna isolata di mezza estate, passeggio da solo tornando a casa.
All’improvviso scorgo in lontananza un bagliore violaceo/blu a cento metri dalla mia posizione.
Guarda l’orario sul mio orologio da polso che segna le 2,00 di notte e pochi secondi dopo
come se il tempo sii fosse fermato.
Gli alberi e le piante che prima sembravano vive, d’improvviso come fossero morti.
Del vento che tirava prima non c’è traccia, lasciando spazio a una forte fonte di calore
che mi attraversa il corpo.
Guardo in lontananza e non vede segni di vita al di fuori di me, dopo un interminabile
periodo di attesa sento un forte boato e tutto torna come prima.
Ricontrollando l’orologio, noto che nonostante quel periodo interminabile per me sia
passato solo un minuto da quando ho controllato l’orologio per la prima volta.
Stupito dell’accaduto, torno a casa come se niente fosse continuando con la mia vita di
umile contadino.

Poesieracconti.com | Riservato
20 | Capitolo 2 – Poesie e racconti : Fantascienza Luglio-Marzo 2010/2011

Maestro di psiche poesia sul dominio delle mente

Sono io che controllo il mondo


con la solo forza della mente
Il mio potere dato da forze sconosciute
mi permette un autoritario comando
Domino ogni forma di vita
influenzando mie scelte e quelle dell’umanità
Adesso che le mie braccia non servono di funzionalità
sono un alta carica della società
La mia corrispondenza con forme di vita superiori
mi rende la forma più alta mai esistita dell’evoluzione
La terra è la mia occupazione
per un dominio universale di esseri invasori

Poesieracconti.com | Riservato
21 | Capitolo 2 – Poesie e racconti : Fantascienza Luglio-Marzo 2010/2011

Invasione aliena racconto fantascientifico su una invasione di massa aliena

Siamo nell’anno 2028, sulla terra a New York una nuova minoccia prende corpo.
Un invasione di massa aliena mette a ferro e fuoco la città decimando circa la metà delle
popolazione locale con armi da fuoco laser e cannoni elettro – particellari.
Esseri umanoidi hanno preso piede nella alte cariche della politica americana, nel tentavo di
insediarsi alla casa bianca.
Il loro leader supremo Amzeht, con messaggi televisivi spinge lgi abitanti umani rimasti a
scendere dallo loro parte per sterminare al loro razza e il potere del presidente degli Stati Uniti
d’America.
In questo periodo di piena devastazione e invasione, l’unica speranza è la resistenza
dell’esercito nel tentavo di spazzare questa minaccia per sempre.
Il presidente fa appello agli abitanti rimasti di non resistere e mando un messaggio al capo
degli alieni di negoziare.
Ma in seguito alle rinunzie del capo e dei suoi consimili, rassegnato al peggio viene in un aiuto
un arma segreta costruita dai macelli dell’area 56.
La E456 Distrution, è un arma capace di generare un flusso di laser capace di distruggere e
incenerire ogni forma di alieno esistente senza danneggiare persone umane e cose.
Quest’arma sarà la carta in più che farà vincere gli umani sconfiggendo per sempre gli alieni,
avviando cosi la ricostruzione delle città negli anni a seguire

Fatti e personaggi di pura fantasia

Poesieracconti.com | Riservato
22 | Capitolo 2 – Poesie e racconti : Fantascienza Luglio-Marzo 2010/2011

Piccola creatura poesia sulla razza aliena dei grigi

Occhi neri da insetto allungati


in un cranio allungato scheletrico
Mani e piedi simili ai nostri
in un copro rachitico cartilagineo
Esseri di statura molto bassa
dalle movenze scimmiesche
Creature di indubbia diversità
dal linguaggio sumero
Abili navigatori dello spazio
di navicelle intergalattiche
Fenomeni di elite
di studiosi e ricercatori
Sfuggenti intelletti ultrasensoriali
di maestri del dominio della psiche

Poesieracconti.com | Riservato
23 | Capitolo 2 – Poesie e racconti : Fantascienza Luglio-Marzo 2010/2011

Macchine amore racconto inspirato dal film “L’uomo bicentenario”

Arnold vecchio costruttore di robot umanoidi, crea due nuove opere Ron e Margaret.
Nel suo laboratorio, l’uomo le addestra per fargli provare emozioni insegnando con le sue
emozioni.
Durante questa continua assidua opera di sentimenti, l’uomo vede giorno per giorno i risultati
prendere sempre più corpo.
Le due macchine fanno passi da gigante grazie al loro maestro, scambiandosi i sentimenti uno
per l’altro a vicenda.
Allo morte di Arnold, nelle due macchine si nota una lacrima di tristezza.
Ora che Ron e Margaret solo delle macchine capaci di provare emozioni, decidendo di vivere
una vita come gli esseri umani e non come i suoi consimili.
In seguito all’aiuto di un amico di Ron vengono impiantati organi e sangue per renderli ancora
più uguali agli esseri umani.
Margaret e Ron ormai profondamente innamorati, condivideranno felici insieme la vecchiaia e
la morte.
Che sancirà la fine della loro vita da robot umani.

Poesieracconti.com | Riservato
24 | Capitolo 2 – Poesie e racconti : Gotico Luglio-Marzo 2010/2011

Gotico Esistenza e cultura dark

Poesie e racconti sul tema del gotico

Principe sanguigno poesia su Dracula

Padrone di cani senza morale


li sazi con il tuo sangue reale
Principe delle tenebre nella tua cattedrale
inneggi al culto di essere immortale
Armaiolo di acuti canini
che sembrano così piccinini
Anche se con la tua amata Nina non siete vicini
ne avverti la sua presenza come il fiato assiduo di dieci cani
Hanno fatto un romanzo sul tuo fatto
che lo scrittore hai ispirato
Principe esoterico non morto
di leggendario mito

Poesieracconti.com | Riservato
25 | Capitolo 2 – Poesie e racconti : Gotico Luglio-Marzo 2010/2011

Ragazza vampiro poesia su una delle tendenze gotiche moderne

Mi vesto con abiti trasparenti


di un’atmosfera tendente al buio e all’oscurità
Vivo una vita fatta di condivisioni con i miei amanti
fatta di scambi sanguigni di promiscuità
Il peccato non mi fa paura
anzi lo domino con l’aiuto di chi lo pretende
Del mio culto sono il servo del dio capra
ottenendo in cambio forza da chi prende
La mia vita fatta di uscite solo di notte con i miei prescelti
mi dona forza spirituale e corporale
Il mio pellegrinaggio in cimiteri e luoghi abbandonati
mi fa sentire essenza e spiritualità del male
I miei due canini allungati sono un fatto di costume
per una ragazza che vuole attirare
Servo del mio seme
di creatura della notte senza amore

Poesieracconti.com | Riservato
26 | Capitolo 2 – Poesie e racconti : Gotico Luglio-Marzo 2010/2011

Ambienti gotici racconto su cattedrali e cimiteri gotici

In un giorno di metà agosto in una piccola città dell’Inghilterra si emerge una cattedrale gotica.
Un piccolo raggio di sole attraversa la vetrata circolare frontale della cattedrale fino a entrare
all’interno pone dosi sul piccolo altare.
All’interno archi e volte medievali si fanno mostra di se con raffigurazioni di cavalieri pagani
passati.
Sui pilastri ci sono obelischi e maioliche di elevatissima fattura, mentre sotto gli archi ci sono
statue religiose e raffigurazioni come alcune che rappresentano uno strano dio pagano di
nome Bafometto.
La chiesa assume una forma molto circolare e al centro ha una stella che rappresenta i quattro
punti cardinali.
Guardando in direzione nord ovest a dieci chilometri dalla chiesa, si emerge un antico cimitero
gotico.
Il cimitero che si chiama St johnson dedicato al parroco scomparso della cattedrale, si dirocca
in una strada lunga principale di un chilometro in un giardino di piante secolari e arbusti.
La sua storia narra leggende e miti inquietanti, ma con i suoi mausolei e le sue sculture rende
solo per la sua bellezza.
Nella tomba più piccola dell’intero cimitero si nota un messaggio della mamma di un bambino
morto con una piccola rosa.
Molto vicino all’entrata, si coglie una statua di un angelo con una spada con un messaggio,
dove c’è scritto “Chi profanerà questo luogo sarà sentenziato dal giudizio di dio”.
Nelle cripte e nei mausolei con colonne dalle forme stravaganti, si respira aria di morte.
Nel cimitero davanti al visitatore sembra quasi vivo con gli sguardi e le strane sensazioni che
regnano in quel posto.

Poesieracconti.com | Riservato
27 | Capitolo 2 – Poesie e racconti : Gotico Luglio-Marzo 2010/2011

Essere streghe poesia sulla stregoneria

Pratici riti pagani durante la notte


che il mio animo vuole potenziare
Noi danziamo questa notte
offrendo in cambio due giovani capre
Nel nostro terreno magico
fatto di sangue e materie naturali siamo forti
La natura intorno al bosco
ci rende sicuri dai nostri riti
O dio della foresta invoca a tuo cospetto
il nostro umile servigio
Noi paladine di questo
necessario collegamento con il tuo desio

Poesieracconti.com | Riservato
28 | Capitolo 2 – Poesie e racconti : Gotico Luglio-Marzo 2010/2011

La bambina con l’orsacchiotto racconto sul fantasma di una bambina

Siamo nell’ottobre del 2003, in una giornata di pioggia un uomo inglese John Carter
torna a casa dopo una dura giornata di lavoro.
Sul ciglio della strada, trova una bambina di nome Alice che piange.
L’uomo chiede cosa sia successo, la bambina gli risponde che ha quasi sette anni e ha
perso il suo orsacchiotto preferito e chiede aiuto all’uomo di cercarlo.
Dopo molta strada, la bambina dice che l’orsacchiotto l’ha perso in un cimitero
locale del posto “Smallhunton Cimitery”.
Una volta all’interno, l’uomo perde la bambina e nel ritrovarla dopo un’ora s’imbatte
in una notizia terrificante.
Su una piccola tomba, c’è un orsacchiotto di peluche mal ridotto e sopra la targa c’è scritto
“Alice Kednapp nata il 15 febbraio 1994 e morta il 21 dicembre 2001”.
Sotto c’è scritto “morta investita da un automobilista mentre cercava di recuperare il suo
orsacchiotto”.
L’uomo vista la foto e lette queste parole che coincidevano in tutto con la bambina che aveva
accompagnato, spaventato non tonerà mai più in quel posto.
Da quel giorno nessuno avrà mai più apparizioni di Alice, la bambina infatti ciò che voleva in
vita cosi come in morte era solo stare sempre con il suo peluche preferito.

Fatti, personaggi e luoghi di pura fantasia

Poesieracconti.com | Riservato
29 | Capitolo 2 – Poesie e racconti : Gotico Luglio-Marzo 2010/2011

Il giustiziere notturno poesia sul film “il corvo” di Brandon Lee

Uomo con giacca nero vestito


dall’oltretomba sei ritornato
La tua fidanza da dei brutti ceffi assassinati
sei ossessionato dal tuo desiderio di vendetta
Una giovane ragazzina a te legato
e un poliziotto ti ha trovato
Sul viso sei truccato
da un corvo accompagnato
Giustiziere divino
dall’aspetto carino

Poesieracconti.com | Riservato
30 | Capitolo 2 – Poesie e racconti : Miti e leggende Luglio-Marzo 2010/2011

Miti e leggende Fatti storici veri o falsi

Poesie e racconti sul tema dei miti e leggende

Città sommersa poesia sul mito di Atlantide

Isola dell’oceano atlantico


che patria di divinità e filosofi greci fu meta
Città di origine ignota
di culture del mondo antico
Magnificenti strutture e maestosi archi
di paradisi luoghi terreni
Giardini bagnati da paesaggi marini
Di infinti parchi
L’ira degli dei hai fatto suscitare
di una fine che ti portò in fondo all’oceano
Della tua terra niente si può trovare
se non la speranza di trovare un tuo segno

Poesieracconti.com | Riservato
31 | Capitolo 2 – Poesie e racconti : Miti e leggende Luglio-Marzo 2010/2011

Ucciso per il tallone poesia sul mito greco di Achille

Eroico condottiero di tempi passati


di astuta forza e strategia
Uomo di grandi fasti
di leggendaria battaglia
Combattente nell’Iliade di eserciti troiani
cadesti per mano di Paride da una freccia
La tua forza nella tue mani
si sgretolò nel tua faccia
Tradito dal tuo misero tallone
moristi di misera reputazione
Achille il tuo mito è innato
di chi rimase fregato

Poesieracconti.com | Riservato
32 | Capitolo 2 – Poesie e racconti : Miti e leggende Luglio-Marzo 2010/2011

Il lungo viaggio poesia sul viaggio di Ulisse

Dalla mia patria per venti anni esiliato


voglio ritornare dalla mia amata Penolope
Durante il mio tragitto ho incontrato un ciclope
che con uno pecora sono scappato
Dalla maga circe in porci
il mio gruppo fu trasformato
Dalle sirene sono stato stregato
dal mare ridotto come stracci
Adesso che ritorno nella mie amate terre
una sorpresa mi si fa di fronte
Dei proci la mia Penolope vogliono come amante
con una gara di arco la vogliono barattare
Color non sanno che di tale arte
sono un formidabile maestranze
O amata adesso che ti ho riconquistata
la mia permanenza è assai più lieta

Poesieracconti.com | Riservato
33 | Capitolo 2 – Poesie e racconti : Miti e leggende Luglio-Marzo 2010/2011

Ercole il potente racconto sul mito di Ercole

Figlio di Zeus e di donna terrena


sei il dio della potenza
Sei dotato di forza disumana
che è la tua bellezza
Delle dodici fatiche sei fautore
del volere divino
Uccisore di mostro a nove teste sei autore
del tuo compiuto destino
Del cerbero dagli inferi hai sequestrato
dal comando fatto da Micene
Colosso di fatto eroico innato
Hai scontato le tue pene
Mito romano
di genio lontano

Poesieracconti.com | Riservato
34 | Capitolo 2 – Poesie e racconti : Miti e leggende Luglio-Marzo 2010/2011

Sputafuoco poesia sui draghi

Drago alato sputa fuoco


di epoche medievali
Bestie squamose con sontuose ali
dal passato storico
Minaccia di antichi cavalieri
rintanati in grossi caverne
Grossi artigli ricurvi di notti mitomane
che la carne laceri
Simbolo di culture orientali
di costumi carnevaleschi
Ordine rumeno di stirpe draguleschi
che appartiene al conte impala pali
Creatura leggendaria maestosa
di secolare forza gravosa

Poesieracconti.com | Riservato
35 | Capitolo 2 – Poesie e racconti : Miti e leggende Luglio-Marzo 2010/2011

Il mostro del lago poesia sul mostro di Lockness

Creatura dal lungo collo


che risali all’alba dei tempi
Guardiano del lago
scacci chi vuole dominare il tuo atollo
Testa di serpente
che spaventi gente lontane
Corpo con forma di collina e grandi pinne
di mastodontico peso e di culture lontane
Abominevole creatura preistorica
dalle velocità considerevoli
Adori stare in sommersi colli
che nessuno mai ti cerca

Poesieracconti.com | Riservato
36 | Capitolo 2 – Poesie e racconti : Miti e leggende Luglio-Marzo 2010/2011

La perduta arca poesia sull’arca dell’alleanza

Scatola di epoche millenari


di maestosa luminescenza
Del tuo contenuto si narra di sacre tavole
che il maestro comandò di tali parole
Due angeli ti osservano con la loro innocenza
da coloro che tu catturi
Il dio ti ha benedetto negli anni
dalla luce tu accechi
Della tua locazione è ignota
per un mistero di storia passata
Del tuo valore fai diventare cechi
nella leggenda di tempi cristiani

Poesieracconti.com | Riservato
37 | Capitolo 2 – Poesie e racconti : Musica Luglio-Marzo 2010/2011

Musica Insieme di suoni melodiosi

Poesie e racconti sul tema della musica

Suono elettronico poesia sulla musica elettronica

Frequenze medio alte di suoni campionati


in un misto tra digitale e analogico
Culture di varie zone d’Europa
della musica contemporanea
Ambiente giovanile di ritmo ricercato
per un battito continuo
Onde di flussi di vari strumenti
per un numero vario di campionatori
Musica di rara bellezza
del mondo moderno giovanile

Poesieracconti.com | Riservato
38 | Capitolo 2 – Poesie e racconti : Musica Luglio-Marzo 2010/2011

Tic Toc poesia sul ritmo africano

Battiti ritmati di percussioni vibranti


in un limbo di tamburi etnici
Miscellanee di etnie e periodi passati
di beltà naturale della terre arcaici
Strumenti rituali di canti
come suoni aulici
Potenze sonore crescenti
di suoni analogici
Canzoni di anime passanti
di danze folcloristiche per i tuttologici

Poesieracconti.com | Riservato
39 | Capitolo 2 – Poesie e racconti : Musica Luglio-Marzo 2010/2011

Suoni classici poesia sulla musica classica

Musica di strumenti antichi centenari


per sinfonie artistiche lente
Grandi compositori
per spartiti di sopraffine note
Casse armoniche e tromboni cari
per grandi ascoltatori
Pentagrammi di note rette
su sussulti emozionali sonori
Musica classica di spiriti millenari
del panorama passato presente

Poesieracconti.com | Riservato
40 | Capitolo 2 – Poesie e racconti : Natura Luglio-Marzo 2010/2011

Natura Arte paesaggistica

Poesie e racconti sul tema della natura

Foresta innevata racconto su una foresta in pieno inverno

Siamo in pieno inverno, in una foresta del Nord America gli animali sono in letargo e
la neve scende giù inesorabile sui grandi arbusti secolari.

Su quella che una volta era un prato folto e fiorito, adesso c’è una distesa di neve con
solchi profondi di insenature ghiacciate.
I grandi laghi naturali, lasciano spazio a bacini artificiali e a lunghi strati ghiacciati.

Il freddo ha provocato molta morte e ogni cosa delle foresta diventa così fredda senza anima.
In lontananza si scorgono branchi di lupi, che osservano le loro prede fare come il gatto
con il topo in attesa che escono dal loro nascondiglio.

Adesso che la grande stagione è appena iniziata, aspetto dinanzi al tuo rifugio naturale.

Poesieracconti.com | Riservato
41 | Capitolo 2 – Poesie e racconti : Natura Luglio-Marzo 2010/2011

Funghi velenosi poesia su dei funghi

Sistemi di piante cellulose


di aspetto bizzarro tondeggiante
Batteri incontaminati di nature dannose
per delle non classificate piante
Organismi di spore onerose
di organo riproduttivo convenzionale assente
Condimento alimentare di buone cose
del mangiatore sei il serpente
Funghi mai graditi alla gente
di mal disturbo presente

Poesieracconti.com | Riservato
42 | Capitolo 2 – Poesie e racconti : Natura Luglio-Marzo 2010/2011

Ambienti pluviali poesia sulle foreste pluviali

Foresta di alberi secolari


di penombre zone areate
Pioggia perenne permanente
per ambienti umidi giornalieri
Miscuglio di razze e fauna
di varie classificazione
Pioggia che bagna la vegetazione
su distese forestali di bacino acquina

Poesieracconti.com | Riservato
43 | Capitolo 2 – Poesie e racconti : Preistoria Luglio-Marzo 2010/2011

Preistoria Milioni di anni orsono fa

Poesie e racconti sul tema della preistoria

Prime glaciazioni racconto sul motivo che causò l’estensione dei dinosauri

Siamo milioni di anni fa, la terra tra incontaminate vegetazioni di grandi arbusti e piante.
In questo ecosistema di animali primati erbivori e carnivori, le creature di varia grandezza
vivono in sintonia con l’ambiente cibandosi tra di loro.

Un giorno di alto inverno tutto questo paradiso terreno, viene scosso da un evento catastrofico.
Le grandi glaciazioni che imperversano si portano via tutto un po’ alla volta.

Dall’estensione di animali a cambiamenti dell’ambiente, tutto quel paradiso vien spazzato e


cancellato dalla terra come un moscerino cade di fronte al vento.
La vita sulla terra viene cancellata per sempre, punita dalla sua stessa natura che l’ha resa
cosi bella.

Dopo questo evento il freddo ha preso sopravvento e tra grotte e distese ghiacciate, nelle
alcove ci sono segreti che potrebbero nascondere su persistiti mammiferi di quell’epoca
primitiva.

La causa che portò la fine di splendidi e spietati animali non è certa, però grande glaciazione
tu hai portato via non solo le cose ma anche le speranze e l’armonia di un mondo esclusivo di
rara bellezza.

Poesieracconti.com | Riservato
44 | Capitolo 2 – Poesie e racconti : Preistoria Luglio-Marzo 2010/2011

Principe carnivoro poesie sul Tirannosauro Rex

Essere di elevato peso e statura


dalla testa simile a delle lucertole
Dotato sei di artigli uncinati
che la carne lacera
Protagonista di saghe cinematografiche
che gli spettatori sono conquistati
Il tuo aspetto spietato e orribile
ti rende il primario dei predatori di forme gigantesche
Il tuo corpo allungato e la tua coda
inquietano chi ti vuole attaccare
Predatore che non puoi tornare
di epoche nostalgiche di passata moda

Poesieracconti.com | Riservato
45 | Capitolo 2 – Poesie e racconti : Preistoria Luglio-Marzo 2010/2011

Il primo uomo intelligente poesia sull’uomo sapiens

Uomo vissuto nel periodo paleolitico


di grande intelligenza culturale
Maestro primario antico
dell’arte della pietra artigianale
Inventore di sculture storico
di elevatissimo valore fossile
Individuo di alta statura e aspetto rachitico
per il predecessore dell’uomo attuale
Ingegnoso cultore del mondo antico
sei l’erede della cultura vitale

Poesieracconti.com | Riservato
46 | Capitolo 2 – Poesie e racconti : Preistoria Luglio-Marzo 2010/2011

Il veloce sauro poesia sul velociraptor

Carnivoro dalle piume e di bassa statura


dagli artigli ricurvi perforanti
Il tuo cranio lungo e le tue ossa mancanti
sono il frutto di un evoluzione satura
La tua velocità da cui prendi il nome
ti serve per cacciare e non essere cacciato
Schiavo della catena alimentare passato
per predatori di tal cognome
Piccolo antenato carnivoro
dall’aspetto di un esile rapace
Meraviglia e crudeltà seguace
di istinto primordiale d’oro

Poesieracconti.com | Riservato
47 | Capitolo 2 – Poesie e racconti : Storia Luglio-Marzo 2010/2011

Storia Epoca passata

Poesie e racconti sul tema della storia

Impero romano poesia sulla civiltà romana

Antichi villaggi di guerrieri e dotti


di mercati rionali di cotone e spezie
Imperatori e corridori di bighe
di millenarie antiche peripezie
Magnifici moderni acquedotti
di lunghe fogne antiche
Monumenti e edifici di elevato fattore
di costruttori anziani
Grandi strateghi e invasori
di popoli miliziani
La tua fama è un onore
di lunghe tradizioni antiche

Poesieracconti.com | Riservato
48 | Capitolo 2 – Poesie e racconti : Storia Luglio-Marzo 2010/2011

Il faraone bambino poesia su Tutankhamon

Giovane ragazzo saluto al trono


come uno dei faraoni più giovani dell’antico Egitto
Vissuto nel 1300 A.C sei il dodicesimo della dinastia
dei faraoni più famosi della storia
Tra vallate e deserti tu regnavi incontrastato
con la compagna di Ankhesepaaton della tua giovane moglie
Della tua morte prematura diede fine al tuo splendido regno
che le cause furono inerzie
Il tuo mito da morto
vive e splende più di quando eri vivo
Adesso che sei un cimelio di innata magnificenza

Poesieracconti.com | Riservato
49 | Capitolo 2 – Poesie e racconti : Inediti Luglio-Marzo 2010/2011

Inediti

Poesie inedite

Nonno pasquale poesia su mio nonno

Grande maestro di vita


di insegnamenti quotidiani
Portone dove albergano emozioni
di voglia familiare passata
Adesso che questo non ritornerà
sono sicuro che penserò al tuo ricordo
Porterò la tua esperienza che sarà
utile per il mio quotidiano brodo
Nonno spero di rincontrarti
venendoti a trovare nella tua casa odierna
Mi fa rabbia lasciarti
però rimarrai la mia lanterna

Poesieracconti.com | Riservato
50 | Capitolo 2 – Poesie e racconti : Inediti Luglio-Marzo 2010/2011

Diverso da me poesia sul disprezzo sugli omosessuali

Ti vedo nella strada con il tuo apparire


di persona disturbata e deviata
I tuoi modi sono per me incomprensibili
dai gusti di apprezzamento maschile
Noi che siamo omosessuali
Dal nostro stesso sesso veniamo scartati
Siamo persone che convivono con al nostra sessualità
Da uomini di gusti differenti mai capiti
La nostra vita è il nostro sesso
di procreazione mai concesso

Poesieracconti.com | Riservato
51 | Capitolo 2 – Poesie e racconti : Inediti Luglio-Marzo 2010/2011

Malattia dannosa poesia sulla possessione delle droghe

Nel mio involucro di ossa e pelle


una sostanza mi ha contagiato
La mia fame si nutre di pasticchelle
che il cervello mi ha mangiato
Non sono più padrone delle mie azioni
cercando nel mio gesto insano il solo e unico obiettivo
Le droghe che inietto sono il mio trofeo di insane sensazioni
per soddisfare un mio volere passivo
Sei la mia remota medicina
di ansie e paura della società
Misera fallita personcina
di moderna umanità

Poesieracconti.com | Riservato
52 | Capitolo 2 – Poesie e racconti : Inediti Luglio-Marzo 2010/2011

Opera del creato poesia sulla donna

Sii fatta magnificenza divina


di forma femminea
Procreatrice di pargoli
che doni la vita con un gesto così terreno
Il maschio fai innamorare
con il tuo occhio e aspetto malandrino
La parità l’hai ottenuta con fatica
per colei che non vuole essere mai sconfitta
Bellezza mai fuori moda
del mondo futuro di lusso

Poesieracconti.com | Riservato
53 | Capitolo 2 – Poesie e racconti : Indice alfabetico Luglio-Marzo 2010/2011

Indice alfabetico Tutte le poesie dalla A alla Z

A M
Ambienti gotici | tema : gotico Macchine amore | tema : fantascienza
Ambienti pluviali | tema : natura Maestro di psiche | tema : fantascienza
Astronavi fuori orbita | tema : fantascienza Malattia dannosa | tema : inediti
Mi rispecchio | tema : bellezza
C Mondo fantasy | tema : fantastico
Cavia da esperimento | tema : fantascienza
Città sommersa | tema : miti&leggende N
Come un temporale | tema : destino Nonno pasquale | tema : inediti

O
D
Diverso da me | tema : inediti Obiettivo miss | tema : bellezza
Opera del creato | tema : inediti
E
Ercole il potente | tema : miti&leggende P
Essere streghe | tema : gotico Pagina da compilare | tema : destino
Piccola creatura | tema : fantascienza
F Principe carnivoro | tema : preistoria
Fato avverso | tema : destino Principe sanguigno | tema : gotico
Foresta innevata | tema : natura Prime glaciazioni | tema : preistoria
Funghi velenosi | tema : natura
R
I Ragazza vampiro | tema : gotico
Il faraone bambino | tema : storia
Il giustiziere notturno | tema : gotico S
Il lungo viaggio | tema : miti&leggende Suoni classici | tema : musica
Il mostro del lago | tema : miti&leggende Suono elettronico | tema : musica
Il mostro di Fegzhna | tema : fantastico Sputafuoco | tema : miti&leggende
Il primo uomo intelligente | tema : preistoria Sbalzi temporali | tema : fantascienza
Il veloce sauro | tema : preistoria Scultura astratta | tema : bellezza
Impero romano | tema : storia
Invasione aliena | tema : fantascienza T
Tic Toc | tema : musica
L
La bambina con l’orsacchiotto | tema : gotico
U
La perduta arca | tema : miti&leggende
Ucciso per il tallone | tema : miti&leggende

Poesieracconti.com | Riservato
54 | Capitolo 3 Luglio-Marzo 2010/2011

Capitolo tre

In questo capitolo

 Norme e ringraziamenti | pag. 55 Negli altri capitoli

Capitolo 1 | pag. 2
 Contatti | pag. 56
 Cos’è poesieracconti.com | pag. 3
 Il significato delle parole | pag. 4
 Citazioni | pag. 5

Capitolo 2 | pag. 6

 Poesie e racconti | pag. 7


 Temi | pag. 8
 Bellezza | pag. 9
 Destino | pag. 12
 Fantastico | pag. 15
 Fantascienza | pag. 17
 Gotico | pag. 24
 Miti e leggende | pag. 30
 Musica | pag. 37
 Natura | pag. 40
 Preistoria | pag. 43
 Storia | pag. 47
 Inediti | pag. 49
 Indice alfabetico | pag. 53

Poesieracconti.com | Riservato
55 | Capitolo 3 – Norme e ringraziamenti Luglio-Marzo 2010/2011

Norme e ringraziamenti

Il documento in questione è ideato e realizzato sia per il testo sia per le immagini da
Del Re Gianluca.

Pertanto l’uso è consentito solo come lettura personale o condivisione, vietato attribuirne
paternità e violare l’autenticità del prodotto alterando testo o immagini.
Per qualsiasi azione differente da quella indicata la responsabilità cadrà solo su di te.

Il documento è stato sviluppato principalmente con Microsoft Word 2007, le immagini


Che riguardano i temi sono realizzate completamente dal sottoscritto senza aiuto esterno
e con immagine scaricate.
Ringrazio la mia vena artistica ma soprattutto Adobe Photoshop CS5 con l’aiuto di pennelli
personalizzati da deviantart.

Un ringraziamento a tutti voi sperando che mi seguiate sempre con entusiasmo e passione,
come il sottoscritto le mette nelle sue poesie.

Poesieracconti.com | Riservato
56 | Capitolo 3 – Contatti Luglio-Marzo 2010/2011

Contatti

Ti ringrazio di aver letto questa mia raccolta e ti esorto a leggere le mie prossime future
raccolte.

Mi raccomando seguimi sul mio sito www.poesieracconti.com e scarica tutti i miei documenti
dal sito e moltissimi altri materiali.
Per manifestarmi i tuoi giudizi sulle poesie e racconti e non solo, inviami un email
all’indirizzo del sito.

Non esitare a chiedermi qualunque cosa, sarò lì pronto per esaudirti.

Poesieracconti.com | Riservato