Sei sulla pagina 1di 8

InCOMUNE

InCOMUNE
Comune di
addio
sala consigliare
Uggiate-Trevano

Comunità di Lavoro

REGIO INSUBRICA

COMITATO ITALIANO
COMITATO ITALIANO
COMITATO ITALIANO
Fondo delle Nazioni Unite per l’Infanzia
Fondo delle Nazioni Unite per l’Infanzia
Fondo delle Nazioni Unite per l’Infanzia

Italiani
n°1
n°1
n°2 da sempre uniti
n°2
Periodicodel
Periodico
Direttore
Direttore
Direttore
4
Periodico del Comune di Uggiate Trevano - Piazza della Pieve 1 - Tel 031 948704 - fax 031 948741 - www.comune.uggiate-trevano.co.it - info@comune.uggiate-trevano.co.it
delComune
Comunedi
Responsabile:
Responsabile:
diUggiate
UggiateTrevano
Fortunato
Fortunato
Responsabile: Fortunato
Trevano--Piazza
Turcato.Turcato.
Consigliere
Turcato.Turcato.
Piazzadella
dellaPieve
Impaginazione:
Pieve11--Tel
Delegato: Cristian
Impaginazione:
Cristian
Tel031
Lo Monaco.
Cristian
031948704
948704--fax
Lo Monaco.
fax031
Testata
Testata registrata
LoMonaco.
Monaco. Testata
031948741
948741-- www.comune.uggiate-trevano.co.it
registrata
al tribunale di Como
registrata
31/86 del di
altribunale
tribunale
16Como
di Como
METTERE
dicembre 1986 anno
METTERE
nel tricolore
www.comune.uggiate-trevano.co.it--info@comune.uggiate-trevano.co.it
al tribunale IL XXIII
NUMERO
info@comune.uggiate-trevano.co.it
- numero 2 dicembre 2009
Direttore
Direttore
Direttore Responsabile:
Responsabile:
Responsabile: Fortunato
Fortunato
Fortunato Turcato. Consigliere
Turcato. Delegato:Cristian
CristianLo
Impaginazione:
Consigliere Delegato: LoMonaco.
Monaco.
Cristian Lo Testataregistrata
Testata registrata
Testata alaltribunale
tribunaledidiComo
registrata Como
al 31/86del
31/86 del16
16dicembre
di dicembre
Como METTERE
1986 ILILXXIII
1986anno
anno NUMERO
XXIII
NUMERO--numero
numero22dicembre
dicembre2009
2009
Cari Concittadini,
Cari CARI
Cari CONCITTADINI
Concittadini,
Concittadini,
CARI CONCITTADINI
sono
CARI
sono trascorsi poco
CONCITTADINI
trascorsi dipoco
più di sei
piùTrevano mesi da quando la maggioranza dei cittadini di Uggiate-Trevano ha voluto che ritornassi per
perlala terza volta
voltaaaafare
fare
fareilililSindaco
Sindaco
Sindacodidi questo Comune, dopo una
Periodico
sono
pausa
Direttore
del Comune
trascorsi
durata
Responsabile:
poco
più
Uggiate
di più
Fortunato
didisei
quattro
seimesi
Turcato.
-mesi
anni.
Piazzada
Ed
Consigliere
quando
dadella
è
Pieve 1 la
quando
questa
Delegato:
- Tel
lala maggioranza
031 948704 - fax
maggioranza
prima
Cristian volta
Lo Monaco. che,
dei031
dei cittadini
con
Capo
948741 -di
cittadini
un velo
redattore:
Uggiate-Trevanoha
diwww.comune.uggiate-trevano.co.it
Uggiate-Trevano
di emozione,
Francesca Realini mi
havoluto
Testata
voluto- che
rivolgo
registrata a
cheritornassi
tutti
al
ritornassiper
voi
tribunale attraverso
di Como
laterza
info@comune.uggiate-trevano.co.it
le
31/86
terzavolta
pagine
del 16 del
dicembre rinnovato
1986 anno
diquesto
Bollettino
XXIII -
questoComune,
Comunale.
numero 4
Comune,dopo
aprile 2011
dopouna
Infatti,
una
come
pausa
pausa durata
durata più di quattro
piùnell’articolo
di quattro anni. anni. Ed
Ed è questa
è questa abbiamo la prima
la prima volta volta che,
che, con
con ununun velo
velo di emozione,
di emozione, mi rivolgo
mi rivolgo a tutti
a tutti voi attraverso
voi attraverso le pagine
lemigliorare del rinnovato
pagine del rinnovato Bollettino
Bollettino Comunale.
Comunale. Infatti, come
Infatti, come
ricordato
ricordatoanche anche
anchenell’articolo
nell’articolodella della Redazione,
dellaRedazione,
Redazione,abbiamo abbiamovoluto voluto instaurare
volutoinstaurare
instaurareun rapporto
unrapporto
rapportonuovo nuovo
nuovocon con
conlala nostra
lanostra
nostragente, gente, cercando
cercandodidi
gente,cercando migliorarelala
dimigliorare comunicazione,
lacomunicazione,
comunicazione,sia sia
siaaaalivello
livello informatico
livelloinformatico
informaticoche che
che
ricordato
aa mezzo stampa. Il Bollettino uscirà mensilmente, ad eccezione dei mesi di gennaio e settembre, per essere più puntuali con le comunicazioni, aggiornati e propositivi. Purtroppo
APRILE mezzostampa.
aprimo
mezzo stampa.IlIlBollettino
Bollettinouscirà usciràmensilmente,
mensilmente,ad adeccezione
eccezionedei deimesi
mesididigennaio
gennaioeesettembre,
settembre,per peressere esserepiù piùpuntuali
puntualicon conlelecomunicazioni,
comunicazioni,aggiornati aggiornatieepropositivi. Purtroppoililil
propositivi.Purtroppo
numero
primonumeronumeroesce esce
escecon con
conun un
unpo’ po’
po’didi ritardo
diritardo dovuto
dovutoaiai
ritardodovuto tempi
aitempi burocratici
tempiburocratici
burocraticinecessari Cariper
necessari
necessari concittadini,
per riavviare
riavviarelala macchina
lamacchina
macchinacomunale comunale dell’informazione.
comunaledell’informazione.
dell’informazione.Speriamo Speriamo
Speriamoche che
cheilililBollettino,
Bollettino,
Bollettino,con con
conuna una
unapiù più frequente
piùfrequente
frequente
primo
periodicità e con una nuova veste grafica, possa incontrare il vostro gradimento pere riavviare
la vostra approvazione.
25 periodicità
aprile:
periodicità e con
Intitolazione
edelcon una
una nuovanuova veste
sezione grafica,
Anpi
vestetrovare di
grafica,tutte possa incontrare
Uggiate-Trevano
possa notizieincontrare il vostro gradimento
il vostrodell’Amministrazione e
gradimento e la vostrala vostra approvazione.
approvazione.
All’interno
All’interno del bollettino,
del bollettino,
bollettino, potrete potrete
potrete trovare tutte lele
trovare tutte le notizie sull’attività
notizie sull’attività lo scorso Comunale
sull’attività dell’Amministrazione
dell’Amministrazione Comunale
mese
Comunale diinininmarzo
generale,
generale, dei èdei vari
deistato uffici
vari uffici e degli
estremamente
uffici Assessorati, delle
ricco Organizzazioni
di avvenimenti di Volontariato e
All’interno
ee degli Enti pubblici e privati. I nostri primi sei mesi di Amministrazione, sono stati molto impegnativi, generale,
in particolare vari
per i miei ee degli
degliAssessorati,
Assessori
Assessorati, delle
e per i
delle
Consiglieri
Organizzazioni
Organizzazioni
che sono tutti
di Volontariato
diallaVolontariato
loro prima
degli
eesperienza Enti pubblici
degli Enti pubblici
amministrativa.
e privati.
e privati.Per I nostri
I nostri
questo
primi
primi sei mesi
sei mesi
bisogna dare
di Amministrazione,
ditutto
Amministrazione, fattistati
sono
sono dimolto
stati grande
molto impegnativi,rilevanza
impegnativi, in particolare
incomprenda,
particolare perimpari il inostro
per
per i miei
mieicondivida Comune.
Assessori
Assessori e per i
eprocedure Consiglieri
per i Consiglieri che sono
che sonoche tutti alla
tuttistanno loro
alla loro prima
prima
esperienzaamministrativa.
esperienza amministrativa.Per Perquesto
questobisogna
bisognadare tuttoilililtempo
daretutto tempo necessario
temponecessario
necessarioperché perché ciascuno
perchéciascuno
ciascunoveda, veda,
veda,comprenda,
comprenda,impari imparieeecondivida
condividalele procedureeeelele
leprocedure dinamiche
ledinamiche
dinamicheche chestanno
stannoalla alla base
allabase
base
della
MAGGIO
della pubblica
pubblica amministrazione.
amministrazione. Intanto,
Intanto, durante
durante questi
questi mesi,
mesi, siamo
siamo stati
stati testimoni
testimoni e
e anche
anche protagonisti
protagonisti di
di alcuni
alcuni eventi
eventi significativi
significativi ed
ed eccezionali.
eccezionali. Abbiamo
Abbiamo infatti
infatti salutato,
salutato, dopo
dopo 18
18 anni
anni
della
di pubblica amministrazione.
permanenza
dipermanenza
permanenzanella nella nostra
nellanostra
Intanto, durante
Parrocchia,
nostraParrocchia, l’Arciprete
Parrocchia,l’Arciprete
l’Arcipretedon
questi
don mesi,
Gianluigi
donGianluigi
siamo Vercellini
GianluigiVercelliniVercellinied
Innanzitutto
stati testimoni
ed e anche
accolto
edaccolto il nuovo,
accoltoililnuovo,
nuovo,don
abbiamo
protagonisti
don Mario
donMario
di alcuni
MarioZiviani.
vissuto
Ziviani.
Ziviani.
uno
eventi significativi degli eventi
ed eccezionali. più
Abbiamo sentiti ad
infatti salutato, Uggiate-
dopo 18 anni
diDopo
1Dopo
maggio:
Dopo non
non
pochi,
Pranzo
nonpochi,
pochi,ma ma comprensibili
maofferto
comprensibili
disagi
dall’Amministrazione
comprensibili disagiper
disagi
per
perlala viabilità
laviabilità
viabilità del centro
delcentro
del centropaese paeseTrevano:
paese e da parte
eeVeneto,
daparte
da parte dei deila
dei fiera di siSan
commercianti,
commercianti,
commercianti,
si sonoGiuseppe,
sono
sisono completati,
completati,inin
completati, inununche
un tempoogni
tempo
tempo
tutto anno,accettabile,
sommato
tuttosommato
tutto sommato grazie iiiall’impegno
accettabile,
accettabile, lavori
lavoriper
lavori
per
perlala realiz-
larealiz-
realiz-
zazione
zazione
zazionedella della
Comunale nuova
dellanuova
nuovaPiazza Piazza
per
Piazza FestaVittorio
dei
Vittorio Emanuele
Lavoratori
Emanuele II
II e
1
e parte
maggio:
parte della
della Via
Via Vittorio
Vittorio Veneto, iniziati
dell’Amministrazione,
iniziati dal
dal Sindaco
Sindaco Tettamanti
Tettamanti delle nel
nel mese
mese di
di gennaio
Associazioni,
gennaio 2009
2009 con
con la
dei
la sostituzione
partecipanti
sostituzione del
del collettore
collettore fognario.
e di
fognario.
L’opera realizzata (manca Vittoriol’istallazione
ancora Emanuele IIdella e parte della Via
pubblica Vittorio Veneto,
illuminazione), credo iniziati
sia dadalritenersi
Sindacouna Tettamanti
buona nel mese ed
intuizione di gennaio
un lavoro2009 con la sostituzione
assolutamente ben delNel
fatto. collettore
mese fognario.
di ottobre
L’opera Gruppo
realizzataEsplorando
L’opera realizzata (manca
(manca ancora a Sasso
ancora l’istallazione del
l’istallazione Ferro della
della pubblica
pubblica illuminazione),
illuminazione), tutti credo sia
i volontari
credo da ritenersi
siaCa’daVerda,
ritenersi una
coinvolti,
una buona
buona intuizione ed
si trasferimento
intuizione arricchisceun
ed un lavorolavoro assolutamente
di nuove
assolutamente ben fatto.
bene fatto.
belle Nel mese
Nel gennaio.
mese di
iniziative, ottobre
di ottobre
abbiamo acquistato
abbiamoacquistato definitivamente
acquistatodefinitivamente
definitivamentegli gli ambulatori
gliambulatori
ambulatoriper per
periiimedici
medici
medicididi base
dibase
basenel nel complesso
nelcomplesso
complessoCa’ Ca’Verda,
Verda,nei nei quali
neiqualiqualièèèprevisto
previsto
previstoilililtrasferimento dell’attività
trasferimentodell’attività nella
dell’attivitànella seconda
nellaseconda
secondametà metà
metàdidi digennaio.
gennaio.
abbiamo
Abbiamo
7 Abbiamo
maggio:iniziato iniziato
Concerto i lavori di straordinaria
perdiUnità manutenzione
d’Italiamanutenzione
– ore 20.45del – Cimitero con la sostituzione all’interno delle piante, il rifacimento dei muri di facciata e l’illuminazione dei colombari;della
del Cimitero con laandando
sostituzione ad incrementare
all’interno delle piante, il e migliorare
rifacimento dei muri di sempre
facciata e di più
l’illuminazione ladei qualità
colombari; a prima-
Abbiamo
vera si iniziato i ilavori
continuerà
lavori
con il
straordinaria
dirifacimento
straordinaria del manutenzione
muro esterno dellato
sul Cimiteroparcheggiocon la di sostituzione
Piazzale all’interno delle piante, il rifacimento dei muri di facciata e l’illuminazione dei colombari; aaprima-
Terragni.
prima-
vera si continuerà
vera
Ronago (Unione)
si continuerà con il rifacimento
con il rifacimento del muro
del muro esternoesterno sul lato
sulmessa parcheggio
lato parcheggio manifestazione.
di Piazzale
dimercato
Piazzale Terragni.
Terragni.
Entro
Entrolala fine
finedidi
lafine gennaio,
digennaio,
gennaio,dopo dopo
dopoaver aver effettuato
effettuatoiiilavori
avereffettuato lavori
lavorididi messaaaanorma,
dimessa norma,
norma,ilililmercato
mercatodel del lunedì
dellunedì
lunedìsarà sarà trasferito
saràtrasferito
trasferitonell’area nell’area sottostante
sottostanteilililPiazzale
nell’areasottostante Piazzale Europa,
PiazzaleEuropa,
Europa,dove dove
dovevivi sono
sonolele
visono cucine,
lecucine,
cucine,così così l’area
cosìl’area
l’area
Entro
7-15
di maggio:
mercato sarà raccolta
ben fondi
distinti da C.R.I.
quella di parcheggio. Molte altre opere sono in cantiere, ma saranno illustrate nel prossimo bollettino comunale di febbraio.
diAdimercato
mercatosarà
tutti auguro
saràben
che
bendistinti
distintida daquella
quelladidiparcheggio.
parcheggio.Molte Moltealtrealtreopere operesono sonoNe sono
incantiere,
in cantiere, la
ma
ma dimostrazione,
saranno
saranno illustratenel
illustrate nelprossimo in
prossimo particolare,
bollettinocomunale
bollettino comunale l’area
difebbraio.
di giostre,
febbraio. oggetto nei
Atutti
tuttiauguro
auguroche cheilililnuovo
nuovo
nuovoanno anno
anno sia sereno
serenoeeeveda
siasereno veda realizzati
vedarealizzati
realizzatitutti tutti
tuttiiiidesideri
desideri
desiderimesiche sono
chesono
sono nei
scorsi
vostri
neivostri
vostridi cuori.
cuori.
importanti interventi di sistemazione Fortunato TURCATO e manutenzione
8Amaggio: Celebrazione PrimasiaComunione (Parrocchia) che nei cuori. FortunatoTURCATO
Fortunato TURCATO
a cura dell’ufficio tecnico comunale, e il continuo affermarsi con
8 maggio: Mostra mercato in occasione della successo della mostra zootecnica in Piazzale Europa.
Festa della Mamma (LILT) OBIETTIVO COMUNICARE!
OBIETTIVO COMUNICARE!COMUNICARE!
Dopo alcuni mesi di studio e di progetti, ecco cheOBIETTIVO
siamo riusciti a compiere un primo importante passo verso la realiz-
Dopo alcuni
8 maggio:
Dopo alcuni
Festa mesi
della
mesi di studio
Mamma
di studio
in Casa eeAnziani
di progetti,
di progetti, ecco che
(Rosa ecco che Ma la fiera
siamo
siamo di San
riusciti
riusciti a Giuseppe,
a compiere
compiere unoltre
un primo
primoadimportante
essere essa
importante stessa
passo
passo un’opportunità
verso
verso la realiz-
la realiz-
zazione
zazione di
di una
una delle
delle tante
tante novità
novità proposte
proposte nel
nel nostro
nostro programma
programma elettorale:
elettorale: cercare
cercare di
di migliorare
migliorare la
la comunicazione
comunicazione tra
tra
zazione d’Oro)
dieuna per il nostro paese, costituisce
delle tante novità proposte nel nostro programma elettorale: cercare di migliorare la comunicazione anche l’occasione per notevoli interventi
tra
comune
comune e cittadino.
cittadino.
15 comune
Ilmaggio: e cittadino.
Celebrazione
giornalino comunaleCresima è (Parrocchia)
stato
di contorno, come il completamento della pistauna ciclopedonale lungo via
Il giornalino
giornalino
Ilnumeri comunale
comunale è stato ililil nostro
è stato nostro primo
nostro primo obiettivo
primo obiettivo
obiettivo
Milano
di
di e
miglioramento,
di miglioramento,
miglioramento,
l’apertura
infatti
infatti sisi
temporanea
infatti si èè programmata
è programmata
programmata
del valico dellauna
una
uscita mensile
uscita mensile
Pignora,
uscita mensile
avvenimenti
(10
(10
(10
all’anno-escludendo
numeriCamminata
all’anno-escludendo di mesi
diGaribaldi”
mesi didi gennaio
di gennaio
gennaio e settembre) rispetto ad una periodicità attuale che varia dal trimestrale
15 numeri
maggio:
al quadrimestrale,
“Sulle orme… di
all’anno-escludendo
in modo dadi mesi
garantire

la eeche
freschezza
settembre)
settembre)
troverete
e
rispetto
rispetto
l’attualità descritti
delle
ad una
ad una periodicità attuale
più periodicità
ampiamente
informazioni e una
attuale che
nelleche
presenza
varia dal
varia
prossime dal
continuativa
trimestrale
trimestrale
pagine nellee che
al al quadrimestrale,
quadrimestrale,
ore 14.30 (Unione,in in
Promodo
Valmulini)
modo dada garantire
garantire la
la freschezza
freschezza ee l’attualità
l’attualità delle
delle informazioni
informazioni ee una
una presenza
presenza continuativa
continuativa nelle
nelle
nostre famiglie. Inoltre chiunque potrà da subito hanno
iscrivervi riscosso
alla “news grandeletter” successo.
informatica, nella quale le comunicazioni
nostre famiglie.
nostre famiglie. Inoltre
Inoltre chiunque
chiunque potrà potrà da da subito
subito iscrivervi
iscrivervi alla alla “news
“news letter”
letter” informatica,
informatica, nella nella quale
quale le le comunicazioni
comunicazioni
15 saranno
maggio: ancora
Gruppo
saranno ancora
ancora più più
Esplorando immediate.
alle
più immediate. Grotte
immediate. Le Le
del iscrizioni
Remeron
Le iscrizioni alla
iscrizioni alla news
alla news
news letter
letter possono
possono essere essere
essere effettuate
effettuate direttamente
direttamente collegandosi
collegandosi sul sito
sul sito
sito la
saranno
web del Comune, anch’esso aggiornato dove Sempre
potrete letter in possono
trovare occasione
tutte le della fiera di utili,
effettuate
informazioni San Giuseppe
direttamente
orari e ècollegandosi
attivitàentrata
del in funzione
nostro sul
Comune.
16-21web
web del
maggio: Comune,
del passo
Comune, anch’esso
anch’esso
Mostraimportante
sull’Unità d’Italia aggiornato
aggiornato
(Unione, di dove
dove potrete
potrete
nuova trovare
trovare
casetta tutte
tutte le informazioni
le informazioni
dell’acqua posizionata utili,
utili, inorari
orari e attività
e la
attività
Piazzale Europa,del nostro
deldegli
nostro
altro Comune.
Comune.
utilissimo
Un altro
Un altro
altro passo importante è stato
è stato
stato quello
quello di aver
di aver dato
aver dato forma
dato formaforma alle alle responsabilità
alle responsabilità istituzionali
responsabilità istituzionali
istituzionali concon
con la nomina
la nomina
nomina degli Assessori,
degli Assessori,
Assessori,
Un Sistema
passo bibliotecario
importante dell’Ovest
è Como)quello servizio per tutti i cittadinicosì cheche farà risparmiare tempo, energie, denaro
mentre
mentre sisi sta
si sta procedendo
sta procedendo
procedendo al al conferimento
al conferimento
conferimento di di deleghe
di deleghe
deleghe anche anche
anche ai ai Consiglieri
ai Consiglieri
Consiglieri così così cheche iii cittadini
cittadini sappiano
cittadini sappiano
sappiano a a chi
a chi rivolgersi
chi rivolgersi
rivolgersi
mentre e permetterà di ridurre la quantità di bottiglie di plastica utilizzate, con
22 per
maggio:avere
per avere risposte
Bicibike:
avere chiare
giro della
risposte chiare e
provinciacompetenti.
e competenti.
competenti. Nella Nella pagina
Nella pagina seguente
pagina seguenteseguente troveretetroverete
troverete una una tabella
una tabella
tabella con con l’elenco
con l’elenco
l’elenco di di tutte
di tutte le
tutte le persone
persone ee
le persone le
e lele
per
modalità risposte
per chiare
contattarle eo fissare appuntamenti. grande beneficio per l’ambiente. Inoltre non dimentichiamo che la
modalità
22 modalità
maggio: Ricreo per
per contattarle
contattarle oo fissare appuntamenti.
fissare appuntamenti.
Tornando
Tornando al al giornalino
al giornalino
giornalino vi vi informiamo
vi informiamo
informiamo che che per
che per casetta dispone
comunicare
per comunicare
comunicare con
con la la di un particolare
redazione
la redazione
redazione e inviare filtro che assicura
suggerimenti, è sempre
possibile inviare l’ottima
un’
Tornando
e-mail a redazione@comune.uggiate-trevano.co.it con ee inviare
inviare suggerimenti,
suggerimenti, èè possibile
possibile inviare
inviare un’
un’
e-mail aa redazione@comune.uggiate-trevano.co.it
e-mail redazione@comune.uggiate-trevano.co.it qualità dell’acqua erogata.
continua pag seguente
Marzo però è stato anche il mese del 150° anniversario Infine sono orgoglioso di comunicarVi che durante l’ultimo
dell’Unità d’Italia, ricorrenza a cui, grazie all’Unione di Consiglio Comunale è stata approvata la cessione, con
Comuni “Terre di Frontiera” saranno dedicate una serie di il voto compatto di tutta la maggioranza, del terreno
iniziative per tutto il corso dell’anno, sulle quali Vi terremo sottostante la Scuola Materna al Consorzio Servizi Sociali
costantemente aggiornati tramite questo bollettino. dell’Olgiatese per realizzare il nuovo Centro disabili.
Particolare successo ha riscosso l’iniziativa, portata Mentre la minoranza del Pdl per coerenza con quanto
avanti dai 4 Comuni dell’Unione, di regalare una bandiera precedentemente espresso si è astenuta, la minoranza del
ai bambini delle scuole, così che potessero appenderla Gradino ha votato contro, perdendo un’altra importante
al balcone di casa. In questo modo pensiamo di aver occasione per collaborare con noi nell’interesse di tutta
contribuito con un gesto concreto a far capire anche ai la cittadinanza e ha preferito continuare con polemiche
più piccoli il significato di questa tappa fondamentale nel pretestuose pur di ostacolare la realizzazione del centro,
percorso del nostro Stato. forse perché non hanno il coraggio di ammettere che,
semplicemente, il Centro disabili ad Uggiate-Trevano
Come sapete, per una fortunata coincidenza, il 17 marzo, loro non lo vogliono.
giorno preciso in cui è stato festeggiato il 150° anniversario
dell’Unità d’Italia, è anche il giorno in cui Vittorio Emanuele In questi mesi una larghissima parte della popolazione
II, con proprio decreto, istituiva il mercato comunale di ci ha dimostrato in ogni modo di essere favorevole
Uggiate, che quindi festeggia anch’esso quest’anno i all’iniziativa. Per questo andremo avanti con serietà e
150 anni di vita. Per l’occasione, in collaborazione con le determinazione, come abbiamo sempre fatto.
Poste Italiane, abbiamo predisposto un annullo postale
commemorativo che, insieme alle tre cartoline che Prima di concludere, consentitemi di porgere a tutti gli
raffigurano il regio decreto ed altri documenti conservati uggiatesi e alle loro famiglie gli auguri più sinceri di
nell’archivio storico comunale, è andato letteralmente a buona Pasqua.
ruba. Come leggerete più avanti, sono ancora disponibili Il Sindaco - Fortunato Turcato
presso il Municipio alcuni dei cofanetti predisposti.

IL CENTRO DI UGGIATE INVASO DAI CAMION, Nel frattempo ho parlato con Guido Bertocchi, Presidente
CON L’UNIONE DI COMUNI VERSO LA SOLUZIONE dell’Unione nonché Sindaco di Bizzarone, dal quale ho
DEL PROBLEMA avuto conferma che nessuno dei Sindaci dei Comuni
interessati era stato informato.
Dal 1° marzo scorso l’Agenzia delle Dogane di Como ha Vista la gravità del problema, su iniziativa del Comandante
chiuso al traffico commerciale il valico del Crociale della della Polizia Locale e dell’Assessore dell’Unione Eugenio
Val Mulini. Aiani, competente in materia, abbiamo preso l’iniziativa di
Da lì transitavano i camion che trasportano inerti (sabbia, riunirci in assemblea dei sindaci dell’Unione, coinvolgendo
ghiaia e loro derivati) provenienti dalle cave di Drezzo, Parè anche quelli di altri Comuni confinanti come Drezzo e
e Faloppio verso la Svizzera, andando quindi ad incidere Parè, al fine di concordare un’azione politica congiunta,
su una zona, la Val Mulini, ancor poco trafficata. la quale sicuramente sfocerà in una richiesta di incontro
Ora, a seguito della chiusura di quel valico, della quale con i funzionari dell’Agenzia delle Dogane per rimarcare
non ci è stata data nessuna preventiva comunicazione l’insostenibilità e l’intollerabilità della situazione.
e spiegazione, l’alternativa più vicina per le ditte che Se l’Agenzia non tornerà sui propri passi i Comuni si
trasportano inerti, resta il valico di Bizzarone. troveranno costretti ad emanare delle ordinanze di divieto
I camion quindi, provenienti dalla Val Mulini, salgono e si di accesso ai mezzi pesanti nei centri abitati.
trovano ad attraversare il centro di Uggiate. Dal 1° marzo Finora abbiamo preferito non mettere ulteriormente in
scorso la gente ha perciò cominciato a vedere un via difficoltà le aziende che trasportano inerti, le quali, lo
vai continuo di mezzi pesanti nel nostro centro paese (si ricordiamo, stanno semplicemente svolgendo la propria
stima che i camion che transitano in entrata e in uscita attività, garantendo peraltro un’occupazione a nostri
siano ben 160-180 al giorno), con conseguenze gravi e concittadini. Aziende che si trovano ora a dover affrontare
ben visibili. un percorso molto più lungo, con spreco di tempo, costi
Innanzitutto, quando sono stati fatti i lavori di sistemazione superiori e un maggior inquinamento atmosferico.
della piazza Vittorio Emanuele II e di Via Vittorio Veneto, Vogliamo però risolvere al più presto il problema e
la carreggiata del centro è stata ristretta da 6,00 a 5,50 ottenere una spiegazione riguardo alla decisione presa.
metri per rallentare il traffico. E’ quindi semplice capire L’Unione di Comuni sta gestendo unitariamente la
quali difficoltà sorgano quando, per esempio, un camion situazione e si dovrà arrivare presto ad una soluzione,
incrocia un autobus. In questo caso infatti uno dei due altrimenti, come detto, saremo costretti a prendere
deve necessariamente salire sul marciapiedi, mettendo provvedimenti drastici.
a grave rischio la sicurezza dei pedoni ed anche danni al Ricordo infine che le strade interessate sono tutte di
manto stradale rifatto lo scorso anno. competenza provinciale e pertanto, nel caso in cui si
Per trovare una soluzione al problema ci siamo dovesse arrivare all’ordinanza, la Provincia di Como
immediatamente attivati insieme alla Polizia Locale dovrà preventivamente rilasciare il nulla osta, che, vista la
dell’Unione di Comuni “Terre di Frontiera”, che con noi delicatezza della questione, sono sicuro non mancherà.
ha preso atto della realtà dei fatti ed ha subito iniziato a
monitorare la situazione. Il Sindaco Fortunato Turcato
PIU’ SICUREZZA IN VIA XXV APRILE: REALIZZATO UN NUOVO TRATTO DELLA PISTA
PROSEGUONO A BUON RITMO I LAVORI PER CICLABILE
LA NUOVA ROTATORIA
Nelle scorse settimane, in occasione della fiera
L’incrocio tra Via XXV Aprile e via Mulini sarà presto di San Giuseppe, è stato completato il tratto di
messo in sicurezza. Sono partiti infatti e proseguono pista ciclopedonale parallelo a via Milano, che
con buon ritmo i lavori per la realizzazione della congiunge quello già esistente con il passaggio di
nuova rotatoria e dei marciapiedi che permetteranno via Matteotti.
di sistemare un comparto, sino ad oggi molto critico, Il nuovo percorso è stato realizzato in parte
dell’intera val Mulini. dai lottizzanti per il tratto di loro competenza,
Il tanto agognato “primo colpo di piccone” è oramai come previsto dalla
alle nostre spalle e l’attività di cantiere prosegue convenzione dei piani
senza intoppi da più di un mese. Tempo che è stato di lottizzazione di via
impiegato in maniera redditizia, con la realizzazione Milano, e in parte
dei sottoservizi e dall’Amministrazione
la sistemazione e Comunale per il tratto
p re d i s p o s i z i o n e che si congiunge con
dei sedimi esterni la strada proveniente
alle carreggiate da via Matteotti.
esistenti, che Ora quindi la pista
saranno interessati ciclabile è accessibile da via Roma, dalla Madonnina
dal progetto. e dalla Croce Rossa. Manca soltanto l’ultima
A breve si potrà porzione verso la Lomazzo-Bizzarone all’altezza di
andare ad operare via Foscolo, che verrà realizzata a seguito dell’ultimo
dunque al “cuore” lotto attualmente in corso di edificazione, e il tratto
dell’intervento, con l’inizio dei lavori necessari alla che collega la Madonnina all’incrocio del primo tratto
realizzazione del perimetro della rotatoria. della pista ciclabile, che passa sotto i due ponticelli
Un risultato molto atteso da tutti gli uggiatesi (e non del parco Somaini. Quest’ultimo intervento è di
solo), che arriva dopo più di 15 anni di richieste da competenza dell’Amministrazione Comunale che ha
parte dei cittadini e del Comune. Un risultato che già chiesto un apposito preventivo.
finalmente si è concretizzato l’estate scorsa, con la Grazie agli interventi realizzati è stato possibile
riapprovazione con delibera datata 1 luglio 2010 del innanzitutto aumentare la sicurezza di pedoni e
progetto esecutivo da 600.000 euro da parte dell’Ing. ciclisti e i benefici di questa scelta si sono visti già
Bruno Tarantola, dirigente del settore Viabilità della dalla fiera di San Giuseppe di quest’anno, nel corso
Provincia, a seguito del forte e costante interesse della quale i visitatori hanno potuto transitare in
manifestato dall’Amministrazione Comunale. sicurezza dall’area del luna park al passaggio della
Il nostro impegno è quello di continuare ad insistere Madonnina.
per il rispetto delle tempistiche ed in definitiva di
proseguire con la collaborazione istituzionale con
la Provincia, responsabile della SP 18 che appunto
attraversa la valle.
Alcuni piccoli
Mirko BARUFFINI partecipanti
Vicesindaco, Assessore alla Tutela del territorio, alla Giornata
Urbanistica e Viabilità. del Verde
pulito

OTTIMO RISULTATO ALLA GIORNATA DEL VERDE e pratico per i


PULITO! piccoli presenti.
Il Sindaco
Sabato 26 marzo si è svolta la giornata di pulizia legata Fortunato
alle tre giornate insubriche del verde pulito. La zona Turcato e l’Assessore Luca Bernasconi ringraziano a
interessata da pulizia da parte degli adulti è stata la nome di tutta la popolazione i volontari:
strada provinciale “Lomazzo-Bizzarone”. I bordi strada,
le cunette e i prati prossimi alla sede stradale sono Bernasconi Emilio, Bernasconi Luca ,Bordessa Luca,
stati ripuliti accuratamente dai rifiuti gettati dalle auto in Butti Marco, Colavitto Cristiana, Diacinti Andrea Simona,
corsa. Diacinti Samuele, Gasparini Antonio, Gasparini Giancarlo,
Con i bimbi e i genitori invece si è deciso di intervenire nelle Marini Mario, Merlo Alda, Saibene Simone, Telve Marco,
zone retrostanti il “Funtanin”, lontano dal traffico veicolare, Telve Alessandro, Turcato Fortunato
dalla “Pineta di Ross” attraverso i sentieri che portano Luca Bernasconi
al lavatoio. Sicuramente positivo il risultato educativo Assessore a Ecologia e Ambiente
GRANDE SUCCESSO PER LA FIERA DI SAN
GIUSEPPE

Anche quest’anno, complice il bel tempo, la fiera di


San Giuseppe ha riscosso un grandissimo successo,
attirando visitatori da ogni parte della provincia e non
solo.
L’Amministrazione Comunale desidera quindi
ringraziare tutti coloro che hanno partecipato e
tutte le persone che con il proprio impegno hanno
contribuito all’ottima riuscita della manifestazione, e
dà appuntamento al prossimo anno con altre nuove
idee ed iniziative per mantenere sempre viva una
tradizione conosciuta e costantemente apprezzata.
ITALIA E SVIZZERA INSIEME PER FAR RIVIVERE LA nostro territorio, per
PIGNORA esempio rispetto
alla possibilità di
Sabato 19 marzo, collegare percorsi
alla presenza di pedonali e ciclabili
moltissimi cittadini tra i due Stati.
italiani e svizzeri e Inoltre, secondo il
delle autorità locali, Sindaco Turcato,
è stato ufficialmente un’apertura del valico
riaperto, purtroppo per un tempo più
solo per due ampio costituirebbe
settimane, il valico l’occasione per valorizzare una zona di pregio ora poco
della Pignora, chiuso frequentata e quindi spesso trascurata e per incentivare
da ben 28 anni. la popolazione italiana e svizzera a riappropriarsene e ad
Grande soddisfazione e commozione da parte dei usufruirne nel miglior modo possibile.
Sindaci di Uggiate-Trevano e Novazzano, entrambi legati In ogni caso, ha annunciato Turcato, “siamo in trattativa
a quel luogo da profondi ricordi d’infanzia, ma anche un con la proprietà per ristrutturare il corpo di guardia. Questo
pizzico di rammarico per un’apertura solo provvisoria intervento, una volta ultimato, consentirà al Comune
che però costituisce, ha detto il Sindaco di Uggiate di disporre di un fabbricato da adibire ad attività di
Fortunato Turcato, “un primo, fondamentale passo” promozione e tutela del territorio, nonché di promozione
verso la riapertura definitiva o comunque per un periodo turistica e come luogo di incontro tra le popolazioni”, che
di tempo più ampio, ad esempio nei mesi estivi. potrebbe essere utilizzato come sede distaccata della
Idea confermata dal Sindaco di Novazzano, Adriano sezione di Olgiate
Piffaretti, che nel suo Comasco dell’Anfi,
discorso ha ricordato il Associazione
sentimento di profonda Nazionale Finanzieri
vicinanza e fratellanza d’Italia.
dimostrato in passato
da italiani e svizzeri e
gli importanti benefici
che la riapertura del
valico porterebbe
ancora oggi sul

AGGIORNAMENTI SULLA MESSA IN SICUREZZA passerella pedonale.


DELLE BRUGHIERE Bisogna tenere presente che nel periodo in cui tale
ponte fu costruito, centinaia di anni fa, non esistevano
Lo scorso 25 marzo l’Amministrazione Provinciale certamente gli strumenti che abbiamo oggi né le
di Como ha risposto alla lettera in cui la maggioranza procedure attualmente necessarie per autorizzare queste
di Uggiate-Trevano aveva chiesto l’autorizzazione e opere.
un contributo per i lavori di messa in sicurezza della In aggiunta, oltre al Comune, è coinvolta anche la
viabilità in località Brughiere, dichiarando che il progetto Provincia di Como, competente per la Strada, alla quale
predisposto dall’ufficio tecnico comunale risulta si è quindi rivolta l’Amministrazione di Uggiate-Trevano
“condivisibile dal punto di vista viabilistico”. per trovare una soluzione condivisa al problema.
Purtroppo però, per questioni di bilancio, la Provincia Restiamo pertanto in attesa di notizie dalla stessa e Vi
stessa non potrà erogare alcun contributo per il 2011. aggiorneremo nei prossimi numeri sull’evoluzione della
Fortunatamente l’Amministrazione Comunale ha situazione.
appositamente inserito nel bilancio preventivo per l’anno
2011 la somma di 20.000 euro, che verrebbero utilizzati
per la realizzazione del ponticello ciclopedonale sul
torrente Lura.
Se non fosse che la Regione, competente per le opere
sul torrente Lura, pochi giorni fa, ha deciso invece di
sospendere il rilascio dell’autorizzazione per quest’opera,
in quanto il vecchio ponte, quello accanto alla Cri, sul
quale passa la Strada Provinciale 18, sarebbe stato
costruito senza autorizzazione (o non è stata trovata
la documentazione) e presenterebbe delle criticità
rispetto alle portate di acqua in caso di cattivo tempo,
che, di fatto, impedirebbero la realizzazione della nuova
La storia sbagliata
Un caso d’amore, di piombo e di morte.
Opera pop per voce e chitarra sulla Resistenza scritta,
cantata e musicata da Filippo Andreani

Festeggiamenti per l'anniversario della


Valmorea
LIBERAZIONE
mercoledì 20 aprile
Palazzo Sassi ore 21:00
ingresso libero

Concerto di Filippo Andreani & Band


25 aprile 2011
La storia sbagliata
Un caso d’amore, di piombo e di morte.
IntitolazioneOpera pop per voce e chitarra sulla Resistenza scritta,
cantata e musicata da Filippo Andreani
della sezione ANPI di Uggiate-Trevano
programma
ore 11:00
Valmorea
Corteo dal Municipio di Uggiate-Trevano al Monumento ai Caduti.
mercoledì 20 aprile
A seguire, presso la sala della Cooperativa palazzo de “La Meridiana” di via
Palazzo
Garibaldi, Sassi ore
intitolazione della21:00
sezione ANPI.
ingresso libero
Uggiate-Trevano
FESTA DEL 1° MAGGIO: Con 25 aprile 2011
GRAZIE A COOP
il patrocinio
D’ORO L’AMMINISTRAZIONE INVITA A PRANZO
deiEcomuni
ROSA di Uggiate-Trevano
Quest’anno, per questioni organizzative, è stato fissato
e Valmorea
in 250 il numero massimo di partecipanti.
LAVORATORI E NON Il menù comprende un piatto unico con polenta e
spezzatino o stracchino, oltre a vino, acqua e dolce.
Domenica 1° Maggio, in occasione della Festa dei
Intitolazione
Lavoratori, l’Amministrazione Comunale offre il pranzo La manifestazione si svolgerà secondo il seguente
a lavoratori, cassintegrati, disoccupati, studenti e programma:
della sezione ANPI di Uggiate-Trevano
pensionati, grazie alla sponsorizzazione della Coop di
Uggiate-Trevano, alla preziosa collaborazione della Rosa
Ore 11.00 – Ritrovo in Pazzale Europa
Ore 11.15 – Saluto autorità e intervento dei
d’Oro, e in particolare al cuoco Luigi Berlusconi. programma sindacalisti
L’iniziativa, come forse ricorderete, è stata organizzata
ore 11:00 Ore 12.30 – Pranzo offerto a tutti i lavoratori,
per la prima volta lo scorso anno e, vista l’ottima affluenza disoccupati, studenti, pensionati etc.
Corteo dal Municipio di Uggiate-Trevano
ottenuta, ben 100 persone per un evento mai organizzato al Monumento
Ore 14.00 ai Caduti.
– Musica dal vivo con l’orchestra “I dolci
A seguire,
prima, presso
si è pensato la sala
di riproporla della Cooperativa
continuando questa palazzo
ricordi” de “La
di Uggiate Meridiana”
e ballo liscio di via
bella e particolare tradizione. Ore 17.00 – Chiusura della manifestazione
Garibaldi, intitolazione
La festa nasce per essere da un lato un’importante
della sezione ANPI.
occasione di discussione e confronto sulle problematiche L’Amministrazione Comunale vi aspetta numerosi!
legate al lavoro, a cui questa Amministrazione ha sempre
Uggiate-Trevano
dimostrato grande attenzione, ma anche momento di
vicinanza a chi si trova in difficoltà economica a causa
della mancanza o della precarietà dell’occupazione.
Con il patrocinio dei comuni di Uggiate-Trevano e Valmorea
IL GRADINO - Liberi per Uggiate Trevano
Gruppo “Liberi per Uggiate Trevano Gruppo
PREMIO Consigliare
DONADINI: PDL - Insiem
UN’OCCASIONE
PER PREMIARE LE NOSTRE ECCELLENZE
ppoIL“Liberi
GRADINO” per Uggiate Trevano
evano IL GRADINO”
tutta coscienza, di aver fatto un buon lavoro. Anche quest’anno, lo scorso sabato 26 febbraio,
SIGNOR SINDACO, si è tenuta ad Uggiate-Trevano la cerimonia di
LE CHIEDIAMO SCUSA consegna del “Premio Donadini” agli alunni più
meritevoli della Scuola Media “G.B. Grassi”.
Signor Sindaco, Le chiediamo scusa.
I nove studenti premiati, Giulia Ballato, Matteo
Quanto successo, a causa nostra, in consiglio comunale Grasso, Stefano Moretti, Andrea Toniolo, Andrea
è davvero increscioso. Discutevamo il tema della Russo, Simona
sicurezza stradale alle Brughiere, ricorda? Le abbiamo Bassoli, Giada
attribuito la frase “Il progetto mandato in Provincia
è gonfiato. Si fa così, si sa, non sono io che vi devo Combi, Marco
insegnare come si fa ad amministrare”. Ma Lei questa Riva, Greta
frase non l’ha mai pronunciata! Infatti nessuno dei Suoi Roncoroni,
consiglieri se la ricordava! E il segretario, a cui avevamo hanno ricevuto
chiesto di verbalizzarla, non l’ha fatto! Per forza, ci siamo dei testi offerti
inventati tutto, e per questo chiediamo scusa! Chiediamo
inoltre scusa perché La costringiamo a sprecare i Suoi dalla Cassa
preziosi editoriali del giornalino per occuparsi di noi, di Credito
laddove potrebbe invece illustrare tutto il bene che fa Cooperativo
per il paese. Chiediamo scusa perché, come più volte di Cantù e dei
da Lei sottolineato, le nostre proposte non sono mai buoni libri per 150 euro.
costruttive, e giustamente le avete bocciate tutte!
Il Premio, dedicato alla memoria del prof. Giacomo
Qualche esempio. Donadini, docente di matematica e scienze ad
Proposta zona 30 km/h nei pressi delle scuole. Bocciata. Uggiate-Trevano dal 1978 al 1992, rappresenta
Proposta di valutare con cittadini e tecnici, carta del un momento importante per tutta la nostra
paese alla mano, dove realizzare il centro disabili. comunità.
Bocciata. Proposta di mantenere più ampi spazi per In questa occasione infatti non solo si ricorda un
l’asilo. Bocciata. Proposta di fare noi, gratis, i redattori docente che per professionalità, preparazione e
del bollettino comunale (ruolo che Lei ha detto essere
esclusivamente tecnico), e di girare quei 1200 euro alle sensibilità nei confronti dei ragazzi è ancora oggi
associazioni, invece di pagare un redattore esterno. un grande punto di riferimento per tutti coloro
Bocciata. Proposta di realizzare il parco pubblico in che lavorano
via Carducci. Bocciata. Proposta, per le Brughiere, in ambito
di un progetto più economico di quello mandato in educativo, ma
Provincia, con la realizzazione in primis di una passerella
ciclopedonale e di un battuto. Bocciata. Tornando è anche una
proprio al tema Brughiere, notiamo che è arrivato vetrina del
l’ok della Provincia al Vostro progetto, da noi definito lavoro che i
“faraonico”(200.000 euro): bene! Peccato però che la nostri ragazzi
stessa Provincia non ci metta un becco di un quattrino! svolgono
Come mai? La nostra soluzione, bocciata, serviva
proprio a scongiurare questo rischio e a velocizzare in ambito
i tempi di approvazione e realizzazione. Avevamo musicale,
ragione? Apparentemente sì, ma è impossibile che noi matematico e
proponiamo qualcosa di giusto! Ora, come da Vostro sportivo, nonché un momento di premiazione per
progetto, farete semafori, semafori per ambulanze, coloro che si sono distinti per i risultati di merito
controsemafori, ponti in alluminio anodizzato,
marciapiedi, supermarciapiedi e quant’altro? raggiunti e per l’impegno profuso nello studio.
Complimenti quindi ai ragazzi che hanno ricevuto
No, ci dite che si farà un ponte ciclopedonale ed un il premio, che costituiscono le nostre eccellenze e
battuto! Guarda un po’, proprio quel che chiedevamo
noi e che avete bocciato!
che sono d’esempio per tutti gli alunni della scuola
secondaria di I° grado “G.B. Grassi”.
Intanto abbiamo buttato al vento mesi e mesi... e i
cittadini aspettano ancora... Ermanno Ruggeri
Se ci aveste dato retta... anzi no, noi abbiamo sempre Assessore a Cultura e Istruzione
torto, noi siamo quelli cattivi.
REGOLAMENTO EDILIZIO
Scusi Signor Sindaco, DEL COMUNE
se esistiamo DI UGGIATE-TREVANO E’ AI NASTRI DI PARTENZA
e se le facciamo
perdere tempo con le nostre proposte non costruttive.
si è Scusate,
tenuta cari
la concittadini
prima seduta tutti. della neonata CommissioneConsiliare Assetto, Utilizzo e Govern
Uggiate-Trevano. Tutti i professionisti indicati dai relativi gruppi consiliari hanno infatti accettato
sono messi da subito al servizio della nostra comunità. In particolare, durante la prima riunione,
ESPONIAMO IL TRICOLORE! COMUNICAZIONI DALL’ENAIP, ENTE CHE
GESTISCE LO SPORTELLO LAVORO
L’Amministrazione Comunale invita tutta la
cittadinanza a continuare ad esporre la bandiera SPORTELLO LAVORO: UNA REALTA’ PER CHI
italiana almeno fino alla festa della Repubblica CERCA LAVORO
del 2 giugno, così da mantenere vivo lo spirito del
150° anniversario dell’Unità d’Italia il più a lungo Sono ormai passati circa 10 anni da quando è
possibile. iniziata l’attività dello Sportello Lavoro dell’Olgiatese,
dapprima sostenuta e finanziata direttamente dai
Ricordiamo che presso lo sportello anagrafe del Comuni e, da qualche anno, dal Consorzio Servizi
Municipio è possibile trovare le bandiere, lasciando Sociali dell’Olgiatese.
una piccola offerta libera.
Gli Sportelli Lavoro hanno la funzione di accogliere
le persone in cerca di lavoro, fornire loro tutte le
informazioni utili per la ricerca di un’occupazione,
sostenerli nel difficile momento di transizione dal non
lavoro al lavoro e, soprattutto, metterli in contatto con
le aziende che cercano personale.
Infatti ogni Sportello Lavoro riceve circa 700 richieste
di personale da parte delle aziende.
Ma non solo: recandosi periodicamente allo Sportello
è possibile consultare le offerte di lavoro pervenute,
le richieste di personale giunte alla Rete dei Servizi al
lavoro della Provincia di Como, le offerte del mercato
svizzero.
Ricordiamo gli orari dello Sportello Lavoro di
Uggiate-Trevano:
Uggiate-Trevano – Municipio
Piazza della Pieve 1
Tel. 031 948704
Fax 031 948741
Mercoledì 15.00 – 17.30
Venerdì 9.30 – 12.00

E’ ANCORA POSSIBILE ACQUISTARE IL


COFANETTO CON L’ANNULLO POSTALE E LE
CARTOLINE
Come scritto sul precedente numero di questo
bollettino, in occasione dei 150 anni di istituzione
del mercato di Uggiate, avvenuta in data 17 marzo
1861, l’Amministrazione Comunale ha realizzato
un apposito annullo postale in data 17 marzo
2011.
Presso lo sportello anagrafe del municipio è
disponibile al prezzo di 10 euro il cofanetto
contenente 3 cartoline che riproducono i
documenti originali
dell’evento conservati
nell’archivio storico
comunale con 3 francobolli
da € 0,60 e una busta con
francobollo da € 0,60 del
1° giorno di emissione
dell’Unità d’Italia.