Sei sulla pagina 1di 4

1 SE M’ACCOGLI 3 BEATI VOI

Tra le mani non ho niente Beati voi, beati voi,


spero che mi accoglierai beati voi, beati.
chiedo solo di restare accanto a Te.
Se un uomo vive oggi
Sono ricco solamente
nella vera povertà
dell’amore che mi dai
il Regno del Signore
è per quelli che non l’hanno avuto mai.
dentro lui presente è già.
Se m’accogli, mio Signore, Per voi che siete tristi
altro non ti chiederò e senza senso nella vita,
e per sempre la tua strada c’è un Dio che può donarvi
la mia strada resterà una speranza nel dolor.
nella gioia e nel dolore
Voi che lottate
fino a quando tu vorrai
senza violenza e per amore,
con la mano nella tua camminerò.
possiederete un giorno
Io ti prego con il cuore questa terra, dice Dio.
so che tu mi ascolterai Voi che desiderate
rendi forte la mia fede più che mai. ciò che Dio vuole per noi,
Tieni accesa la mia luce un infinito all’alba
fino al giorno che tu sai pioverà dentro voi.
con i miei fratelli incontro a Te verrò.
E quando nel tuo cuore
nasce tanta compassione,
2 SCUSA SIGNORE è Dio che si commuove
come un bimbo dentro te.
Scusa, Signore, se bussiamo Beati quelli
alla porta del tuo cuore, siamo noi. che nel loro cuore sono puri
Scusa, Signore, se chiediamo già vedono il Signore
mendicanti dell’amore totalmente anche quaggiù.
un ristoro da te.
Così la foglia 4 IL TUO VOLTO
quando è stanca cade giù,
ma poi la terra ha una vita Io vorrei ritrovare il tuo sguardo
sempre in più. dentro gli occhi di ogni fratello,
Così la gente nel sorriso il tuo stesso sorriso,
quando è stanca vuole Te nelle mani le stesse tue mani
e Tu, Signore, hai una vita il tuo volto, Signore, io cerco
sempre in più, sempre in più. e il tuo sguardo io sento su me.
Scusa, Signore, se entriamo Tante volte osservo la gente
nella reggia della luce, siamo noi. vedo volti ma non vedo te;
Scusa, Signore, se sediamo alla mensa o Signore apri i miei occhi,
del tuo corpo per saziarci di Te. fa’ che io mi incontri con Te.
Scusa, Signore, quando usciamo Anche quando la vita è dura
dalla strada del tuo amore, siamo noi. e ho voglia soltanto di andar
Scusa, Signore, se ci vedi solo all’ora dammi forza perché io riprenda
del perdono ritornare da Te. a cercare il Tuo volto Signor.
Ascolta, Signore, il mio grido.
Sei Tu la roccia che salva. 9 PADRE NOSTRO
Abitare io voglio il Tuo mondo
con la gioia che viene da Te. Padre nostro tu che stai
in chi ama verità
5 LODE A TE, O CRISTO ed il regno che lui ci lasciò
venga presto nel nostro cuor
Lode a Te, o Cristo, e l’amore che tuo figlio ci donò,
Re di eterna di gloria. o Signor, rimanga sempre in noi.
E nel pan dell’unità dacci la
6 ANDATE CON GIOIA fraternità
e dimentica il nostro mal
Con gioia andate ad ascoltar che anche noi sappiamo perdonar,
Gesù che parla a voi, non permettere
nel vostro cuore, seguite il Signor. che cadiamo in tentazion,
o Signor, abbi pietà del mondo.
7 I FRUTTI CHE CI DAI

Benedetto sei Tu, Signore, 10 EVENU SHALOM


per il pane e per il vino, Evenu shalom alejem.
i frutti che ci dai. Evenu shalom alejem.
Benedetto sei Tu, Signore, Evenu shalom alejem.
per il pane e per il vino Evenu shalom, shalom,
che in corpo e sangue tuo shalom alejem.
trasformerai.
E sia la pace con noi,
Dalla buona terra, dall’acqua irrigata e sia la pace con noi,
nascerà la spiga che il grano ci darà. e sia la pace con noi.
Dalla grande forza dell’uomo che lavora Evenu shalom, shalom,
il grano in pane buono si trasformerà. shalom alejem.
Dalla buona terra dal sole illuminata Diciamo pace al mondo,
nascerà la vite che l’uva ci darà. cantiamo pace al mondo,
Dalla grande forza dell’uomo che lavora e la tua vita sia gioiosa,
l’uva in vino buono si trasformerà. il mio saluto -pace- giunga fino a
voi.
8 SANTO (Zappatore)
Santo, santo, santo, 11 LA PREGHIERA DI GESU’
santo, santo il Signore. Dove due o tre sono uniti nel mio nome,
I cieli e la terra sono pieni di Te. io sarò con loro
Osanna, osanna, pregherò con loro, amerò con loro,
osanna nell’alto dei cieli. perché il mondo venga a Te o Padre,
Osanna, osanna, conoscere il tuo amore
osanna cantiamo al Signor. è avere vita con Te.
Benedetto colui che viene
nel nome del Signor. Voi che siete luce della terra, miei amici,
Osanna, osanna, risplendete sempre
osanna nell’alto dei cieli. della vera luce, perché il mondo creda
Osanna, osanna, nell'amore che c'è in voi,
osanna cantiamo al Signor.
o Padre, consacrali per sempre e diano che ristora il cuore.
gloria a Te. Roveto che mai si consumerà,
presenza che riempie l'anima.
Ogni beatitudine vi attende nel mio
giorno, se sarete uniti, Adoro Te, fonte della vita,
se sarete pace, se sarete puri perché voi adoro Te, trinità infinità,
vedrete Dio, i miei calzari leverò
che è Padre, in Lui la vostra vita gioia su questo santo suolo,
piena sarà. alla presenza tua mi prostrerò.
Voi che ora siete miei discepoli nel Sei qui davanti a me, o mio Signore,
mondo, siete testimoni nella tua grazia trovo la mia gioia.
di un amore immenso, date prova di lo lodo, ringrazio e prego perché
quella speranza che è in voi, il mondo ritorni a vivere in Te.
coraggio! Vi guiderò per sempre io
rimango con voi. 14 LA TENDA
Spirito che animi la Chiesa e la rinnovi,
donale fortezza, Signore, com'è bello, non andiamo via,
fa che sia fedele, come Cristo faremo delle tende e dormiremo qua.
che muore e risorge perché il Regno del Non scendiamo a valle dove l'altra gente
Padre si compia in mezzo a noi e non vuole capire quello che tu sei.
abbiamo vita in Lui. Quando vi ho chiamati eravate come
loro, col cuore di pietra, tardi a capire.
Quello che dicevo non lo sentivate.
12 QUESTO E’ IL MIO È pazzo, si pensava, non sa quello che
COMANDAMENTO dice.
Questo è il mio comandamento: Ma il vostro posto è là, è là in mezzo a
che vi amiate loro; l'amore che vi ho dato, portatelo
come io ho amato voi, nel mondo.
come io ho amato voi. Io sono venuto a salvarvi dalla morte,
il Padre mi ha mandato, ed io mando
Nessuno ha un amore più grande
voi.
di chi dà la vita per gli amici;
voi siete miei amici Adesso che capite cos'è la vera gioia
se farete ciò che vi dirò. volete stare soli e non pensare a loro.
Il servo non sa ancora amare
A cosa servirà l'amore che vi ho dato
ma io v’ho chiamato miei amici,
se la vostra vita da soli vivrete.
Il tempo si è fermato, è bello stare
rimanete nel mio amore
insieme perché pensare agli altri che non
ed amate il Padre come me.
ti han conosciuto.
Io pregherò il Padre per voi Possiamo mascherare la sete dell’amore
e darà a voi il Consolatore, facendo del bene solo se ne abbiamo
che rimanga sempre in voi voglia.
e vi guidi nella carità.
Ma il vostro posto è là …

13 ADORO TE Scendete nella valle, vivete nel mio


amore, da questo capiranno che siete
Sei qui davanti a me, o mio Signore, miei fratelli.
sei in questa brezza Parlategli di me, arriveranno al Padre
se li saprete amare la strada troveranno.
15 BENEDIRO’ IL SIGNORE ti farà brillar come il sole,
così nelle sue mani vivrai.
Benedirò il Signore in ogni tempo, E ti rialzerò, ti solleverò
sulla mia bocca la sua lode sempre avrò, su ali d'aquila,
nel mio canto do gloria al Signore, ti reggerò, sulla brezza dell'alba
si rallegra il mio cuore in umiltà. ti farò brillar come il sole,
così nelle mie mani vivrai.
Ti benedirò, Signore in ogni tempo
canterò per te senza fine.
Se sarai con me, più nulla temerò 17 TU CHI SEI
e avrò nel cuore la gioia.
Tu, Tu chi sei?
Benedirò il Signore in ogni tempo, Tu che parli nel silenzio,
il nome suo in eterno canterò. Tu che abiti i deserti del mio cuore.
Io l'ho cercato e lui mi ha risposto, Tu chi sei?
dall'angoscia lui mi libererà. Tu che canti nella notte
e mi aspetti oltre ogni porta che si apre,
Benedirò il Signore in ogni tempo,
Tu chi sei?
guardando a lui il mio volto splenderà.
Ed io, chi sono io?
Io lo so com'è buono il Signore,
Vaso fragile di creta
nella vita vicino mi sarà.
impastato di paure e di speranze.
Come l’erba è la mia vita,
16 SU ALI D’AQUILA come goccia di rugiada nel mattino:
chi son io davanti a Te?
Tu che abiti al riparo del Signore
e che dimori alla Sua ombra, Guardami Signore, poca terra ho nelle
dì al Signore: mani ma se vuoi
"Mio rifugio, mia roccia in cui confido". anche la mia terra fiorirà.
Guardami Signore, nel mio nulla
E ti rialzerà, ti solleverà ho confidato in Te,
su ali d'aquila nel Tuo amore
ti reggerà, sulla brezza dell'alba tutta la mia vita canterà.
ti farà brillar come il sole,
così nelle sue mani vivrai. Tu, Tu chi sei?
Tu che leggi nel mio cuore e conosci i
Dal laccio del cacciatore ti libererà miei pensieri più segreti.
e dalla carestia che distrugge. Tu chi sei?
Poi ti coprirà con le sue ali Che mi scruti ovunque vada
e rifugio troverai. fino agli ultimi confini della terra.
Non devi temere i terrori della notte, Tu chi sei?
né freccia che vola di giorno. Ed io, chi sono io?
Mille cadranno al tuo fianco, Io che sempre mi nascondo e non faccio
ma nulla ti colpirà. che sfuggire dal Tuo sguardo.
Dove andrò senza una meta,
Perché ai Suoi angeli
senza un punto verso il quale
ha dato un comando
camminare?
di preservarti in tutte le tue vie.
Il Tuo volto cercherò!
Ti porteranno sulle loro mani,
contro la pietra non inciamperai.
E ti rialzerà, ti solleverà
su ali d'aquila
ti reggerà, sulla brezza dell'alba