Sei sulla pagina 1di 1

LA PARABOLA DEL SEMINATORE

© Testo e musica di Alessandro Gallo


Comunità Cenacolo, Saluzzo, regalo di Elvira 2001.

STRUM: MI LAsus2 RE LAsus2 (2v.)

MI FA#m LA DO#m SI
Sai che un seme seminato fra i sassi nasce subito e radici non ha,
MI SI LA
e così al primo raggio di sole tutto brucerà.
MI FA#m LA DO#m SI
Così accoglier la parola con gioia, se non sei costante non servirà,
MI SI LA
basta un soffio un po’ più forte di vento e tutto crollerà.

MI SI DO#m LA
Ma Tu Signore fa di me la terra buona,
MI SI DO#m LA
Tu coltivami e semina nel cuore la parola,
MI SI DO#m LA
Signore fa di me la terra buona,

© Reale 2010-2020 - www.realemusica.it


MI SI DO#m LA
fammi crescere e portare il frutto della Tua parola
MI SI DO#m LA MI SI DO#m LA
in me in me

STRUM: MI LAsus2 RE LAsus2


MI FA#m LA DO#m SI
Sai che un seme messo lungo la strada cibo per gli uccelli diventerà,
MI SI LA
quello invece andato in mezzo alle spine soffocherà.
MI FA#m LA DO#m SI
Così il male può rubarti dal cuore quel che il Padre ha messo dentro di te,
MI SI LA
o le spine degli affanni del mondo soffocarlo.
MI SI DO#m LA
Ma Tu Signore fa di me la terra buona,
MI SI DO#m LA
Tu coltivami e semina nel cuore la parola,
MI SI DO#m LA
Signore fa di me la terra buona,
MI SI DO#m LA
fammi crescere e portare il frutto della Tua parola
MI SI DO#m LA MI SI DO#m LA
in me in me
MI RE LA
Ma Tu Signore fa di me la terra buona,
MI RE LA
Tu coltivami e semina nel cuore la parola,
MI RE LA
Signore fa di me la terra buona,
MI RE LA
fammi crescere e portare il frutto della Tua parola
MI RE LA MI RE LA
in me in me
STRUM: MI RE LA (ad libitum) finale in MI