Sei sulla pagina 1di 1

PAESE :Italia AUTORE :N.D.

PAGINE :10
SUPERFICIE :28 %

11 luglio 2021 - Edizione Pesaro e Fano

Pencarellie le cinquesfide di Urbino per rinascere


L'analisi del professore: pazione (servizi pubblici e so- grare le istituzioni formative
della città per progetti con-
«Puòdiventare un ciali), al trasporto ( accessibili- giunti » . L'ultima sfida:oltre il
commerciale naturale tà locale e nazionale),risorse turismostudentesco « rendere
naturali (gestione sostenibile Urbino una " smart wellness
delle risorse)e, infine, qualità destination",cioè qualificarla
LA CITTÀ della vita (sicurezza individua- attraversola digitalizzazione
le ecoesionesociale)». Lesfide urbanae delle impresee l'ap-
URBINO Tonino Pencarelli è del commercio.«Urbinoverso proccio alla sostenibilitàam-
professore
ordinariodi Econo- un centrocommerciale natu- bientale, sociale ed economi-
rale? Un distretto commercia- ca ».
mia e Gestione delle Imprese
all'Università " Calo Bo" ed un le? Perchèno. ICCN sono mo- Eugenio Gulini
attentoosservatoredelledina- derne formedi aggregazionee ©RIPRODUZIONE RISERVATA

miche economichee sociali di cooperazionedi tutti gli atto-


della suaamata Urbino. Ulti- ri economici del centro urba-
mamente hasvolto uno studio no ( commercio,pubblici eser-
meticolosoper un rilancio del- cizi, artigianato,turismo,servi-
la città PatrimonioUnesco. zi, attività professionali)fina-
lizzate a riqualificareed a rivi-
Ben 5 le sfide che la cosid-
detta " capitaledel Rinascimen- talizzare tale area attraverso
delle politiche di sviluppo co-
to", secondoPencarelli,deve
muni e l'adozione di opportu-
prepararsiad affrontare nelle ne forme associative».
prossimestagioni. Innanzitut-
to la sfida demografica ( daso- Wellnessdestination
pra 15.500residenti del 2010a Un ulteriore sfida riguarda
sotto14.000del2019).« Occor-
l'ampliamento e diversificazio-
re tornare ad attirare persone ne delle attività economichee
sociali. «Occorre creare un'
e imprese valutandoesigenze
e tipologia di offertadella città ecosistemadell'innovazione li professoredi
per gli stakeholderattualie fu- su businessemergentie pro- economia
mettenti coinvolgendo Univer- Tonino Pencarelli
turi (dai cittadiniresidentiagli
escursionisti, dai turisti alle sità ealtre istituzioniformati-
ve, imprese localied esterne di-
imprese)».
sposte a sviluppareattività di
" corporateventure capital",
L'approcciosmart giovani talenti di Uniurb (e
Di seguito l'approccio delle non
solo), amministrazione
smart cities. «Urbino potrebbe comunale,sistema
finanzia-
essereuna città in cui le nuove
tecnologie della comunicazio- rio; investiresu servizi di valo-
ne (ICT) e le risorse digitali si del patrimonio cul-
integranocon le infrastrutture rizzazione
turale della città, potenziarela
materiali e immateriali esi- rete di servizi per i residenti,
stenti, cercandodi offrire, ai temporaryshopancheai colle-
cittadini e agli ospiti, una mag- gi, recuperarealcunetradizio-
giore qualità della vita in una ni artigiane,adottareun giova-
città più sostenibile,a livello ne laureato/laureandoe stu-
economico e sociale, nel rispet- denti nelle imprese,promuo-
to dell'ecosistema ambientale vere l'innovazionesociale con-
ma occorre guardarecon mag- nettendo fasce di popolazione
gior interessee spessorealla di diversaetà ed esperienze,
competitività (spirito innovati- valorizzaregli studentidi fuori
vo), al capitale umano e socia- e incentivarne la residenziali-
le (creatività e partecipazione tà e il legamecon la città, inte-
alla vitapubblica), alla parteci-

Tutti i diritti riservati