Sei sulla pagina 1di 112

Prontuario

Specifici
Homeopharm

Materiale riservato a Medici e Farmacisti
I campi di applicazione dei medicinali omeopatici
si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia
medica e altra letteratura omeopatica.
Materiale non a carico del S.S.N.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato,
evidenza scientificamente provata della efficacia del
medicinale omeopatico
(art. 120 comma 1-bis decreto legislativo 219/2006
e successive modifiche).

Ce.m.o.n. S.r.l. – Officina Farmaceutica (NA)

Servizio scientifico
Corso Giuseppe Garibaldi, 198
80028 - Grumo Nevano (NA)
www.cemon.eu - servizioscientifico@cemon.eu
Numero verde: 800884051

Sede Sociale
Viale Antonio Gramsci, 18 – 80122 Napoli
3

Cemon, primaria azienda Omeopatica Italiana, opera nel mercato dei pro-
dotti per la salute e il benessere dal 1971 con marchi che hanno raggiunto
un elevato livello di notorietà come, ad esempio, le linee Dynamis (medicinali
omeopatici Unitari) e Homeopharm (medicinali omeopatici specifici).
Cemon, Officina farmaceutica Omeopatica, produce direttamente i suoi me-
dicinali omeopatici con regolare autorizzazione dell’AIFA nel rispetto delle li-
nee guida GMP e della Farmacopea Omeopatica Europea.
Le materie prime omeopatiche provengono da fornitori API accreditati e di
riconosciuta qualità internazionale.
L’ottemperanza alle norme GMP è costantemente applicata ad ogni fase di
lavorazione:
– Le materie prime in entrata vengono controllate per valutarne la conformità
agli standard richiesti.
– Gli ambienti di produzione, attraverso moderni sistemi di filtrazione e di con-
dizionamento dell’aria sono strutturati per evitare qualsiasi contaminazione.
– Il prodotto finito, prima di essere immesso nel mercato, viene accuratamente
analizzato per controllare la corrispondenza con gli standard qualitativi previsti.
I medicinali omeopatici specifici Homeopharm, presentati in questo pron-
tuario, sono realizzati da Cemon, grazie al trasferimento di know-how dalla
società Dual Sanitaly, nel rispetto degli altissimi standard produttivi, gli stessi
standard con i quali sono stati realizzati nel passato e che ne hanno permesso
una rapida diffusione grazie alla loro marcata ed evidente efficacia; ricordiamo
che la loro formula è stata realizzata da professionisti, clinici e studiosi di Ome-
opatia. Grazie alla nostra rete di Informatori scientifici del Farmaco e attraverso
questo prontuario, stiamo provvedendo a divulgare nuovamente, tra i medici
e farmacisti, la conoscenza dei medicinali specifici Homeopharm affinché i pa-
zienti possano nuovamente usufruire di questi medicinali di altissima utilità ed
efficacia.
4

Il PRONTUARIO SPECIFICI HOMEOPHARM si pone l’obiettivo di presentare


in maniera chiara ed efficace tutti i medicinali omeopatici specifici della linea
Homeopharm e Cemon alla Classe Sanitaria, attraverso una modalità di ricerca
del medicinale intuitiva, facile ed efficace.
Il Prontuario Specifici Homeopharm è suddiviso in due parti:

– La prima parte comprende tre indici utili al medico e/o al farmacista per faci-
litare la consultazione del prontuario:
• indice per apparati o sistemi
• indice clinico
• indice per composizione.
– La seconda parte descrive per ogni medicinale la denominazione corretta e
completa, la forma farmaceutica e la confezione, le indicazioni terapeutiche,
la sua composizione ed il codice farmaceutico indispensabile per una imme-
diata reperibilità in farmacia, parafarmacia e grossista / distributore. Infine
per ogni medicinale specifico è descritto, in relazione alla sua composizione,
la sintomatologia espressa nelle Materie mediche Omeopatiche con a corredo
tutti i dati bibliografici.

Augurandoci che questo prontuario possa rappresentare un utile strumento


di lavoro, La ringraziamo per l’attenzione che vorrà riservare alle nostre specia-
lità medicinali.
5

I ndice generale

 Indice dei prodotti ............................................................................................................... 5


 Indice per apparati o sistemi ......................................................................................... 7
 Indice clinico............................................................................................................................ 9
 Indice per composizione .................................................................................................. 13
 Prontuario Specifici Homeopharm .............................................................................. 25

 I ndice dei prodotti

– Abrotanum unguento Homeopharm ................................................................................. 26


– Aesculus hippocastanum unguento Homeopharm .................................................... 26
– Amelisan crema Homeopharm .............................................................................................. 27
– Apis mellifica unguento Homeopharm ............................................................................ 28
– Arnica montana unguento Homeopharm ....................................................................... 28
– Calendula officinalis unguento Homeopharm ............................................................. 29
– CLK18 unguento Homeopharm ............................................................................................ 29
– Complesso Aloe Homeopharm ............................................................................................. 30
– Complesso Cynara Homeopharm ........................................................................................ 31
– Complesso Hamamelis Homeopharm ............................................................................... 32
– Complesso Ignatia Homeopharm ........................................................................................ 33
– Complesso Pilosella Homeopharm ...................................................................................... 34
– Euphrasia collirio Cemon ......................................................................................................... 34
– Fucus Line Homeopharm .......................................................................................................... 35
– Graphites unguento Homeopharm .................................................................................... 36
– Homeos 4 Homeopharm .......................................................................................................... 37
– Homeos 6 Homeopharm .......................................................................................................... 38
– Homeos 8 Homeopharm .......................................................................................................... 39
– Homeos 14 Homeopharm ........................................................................................................ 41
– Homeos 17 Homeopharm ........................................................................................................ 42
– Homeos 18 Homeopharm ........................................................................................................ 44
– Homeos 23 Homeopharm ........................................................................................................ 47
– Homeos 24 Homeopharm ........................................................................................................ 49
– Homeos 29 Homeopharm ........................................................................................................ 51
– Homeos 31 Homeopharm ........................................................................................................ 52
– Homeos 33 Homeopharm ........................................................................................................ 54
6 Indice dei prodotti

– Homeos 35 Homeopharm ........................................................................................................ 56


– Homeos 37 Homeopharm ........................................................................................................ 57
– Homeos 40 crema Homeopharm .......................................................................................... 59
– Homeos 41 Homeopharm ........................................................................................................ 60
– Homeos 42 Homeopharm ........................................................................................................ 62
– Homeovit V40 Homeopharm ................................................................................................. 64
– Homeovit V44 Homeopharm ................................................................................................. 66
– Homeovit V46 Homeopharm ................................................................................................. 67
– Horus H1 Homeopharm ............................................................................................................ 69
– Horus H2 Homeopharm ............................................................................................................ 70
– Horus H3 Homeopharm ............................................................................................................ 71
– Horus H4 Homeopharm ............................................................................................................ 72
– Horus H5 Homeopharm ............................................................................................................ 74
– Horus H6 Homeopharm ............................................................................................................ 75
– Horus H7 Homeopharm ............................................................................................................ 76
– Horus H8 Homeopharm ............................................................................................................ 77
– Horus H9 Homeopharm ............................................................................................................ 78
– Horus H10 Homeopharm ......................................................................................................... 80
– Horus H11 Homeopharm ......................................................................................................... 82
– Horus H12 Homeopharm ......................................................................................................... 83
– Horus H13 Homeopharm ......................................................................................................... 84
– Horus H14 Homeopharm ......................................................................................................... 86
– Horus H15 Homeopharm ......................................................................................................... 87
– Horus H16 Homeopharm ......................................................................................................... 88
– Horus H17 Homeopharm ......................................................................................................... 89
– Horus H18 Homeopharm ......................................................................................................... 90
– Horus H19 Homeopharm ......................................................................................................... 91
– Horus H20 Homeopharm ......................................................................................................... 93
– Horus H21 Homeopharm ......................................................................................................... 94
– Horus H22 Homeopharm ......................................................................................................... 96
– Ipercal crema Homeopharm ................................................................................................... 97
– Kimasol Homeopharm ............................................................................................................... 98
– Ledum palustre unguento Homeopharm ........................................................................ 99
– Mucotoxinum 200K Cemon .................................................................................................... 100
– Oligoton Homeopharm ............................................................................................................. 100
– Omeoptil collirio Cemon .......................................................................................................... 102
– Ovarian Gland Complex Homeopharm ............................................................................ 102
– Rosmarinus officinalis unguento Homeopharm .......................................................... 103
– Rumegrin Homeopharm ........................................................................................................... 104
– Silicea unguento Homeopharm ............................................................................................ 107
– Sol Uno Homeopharm ............................................................................................................... 107
– Tabacum PG Homeopharm ...................................................................................................... 108
– TH2 Homeopharm ........................................................................................................................ 109
– Thuya occidentalis unguento Homeopharm .................................................................. 110
7

 I ndice per apparati o sistemi

1 Cutaneo-Dermatologico – Abrotanum unguento;


– Apis mellifica unguento;
– Calendula officinalis unguento;
– Graphites unguento;
– Homeos 31;
– Ipercal crema;
– Ledum palustre unguento;
– Silicea unguento;
– Sol Uno;
– Thuya occidentalis unguento

2 Endocrino Metabolico – Fucus line; – Homeovit V40;

– Homeos 29; – Horus H14

3 Gastro-Intestinale – Complesso Aloe; – Complesso Cynara;


– Homeos 4; – Homeos 14;
– Homeos 24; – Homeos 37;
– Horus H5; – Horus H9;
– Horus H12; – Horus H22

4 Genitale – Horus H19; – Kimasol;

– Ovarian Gland Complex

5 Immunitario – Oligoton

6 Nervoso – Complesso Ignatia; – Homeos 8;


– Homeos 18; – Horus H1;
– Horus H15 – Homeovit V44;
8 Indice per apparati o sistemi

7 Linfatico – Homeos 29

7 Oculare – Euphrasia collirio;


– Omeoptil collirio

8 Osteo-Articolare – Arnica montana unguento;


– Homeos 40 crema;
– Homeos 23;
– Homeos 41;
– Horus H4;
– Horus H10;
– Horus H11;
– Rosmarinus officinalis unguento

9 Respiratorio – Homeos 42; – Homeos 6;


– Homeos 35; – Homeovit V46;
– Horus H2; – Horus H3;
– Horus H6; – Horus H7;
– Horus H17; – Horus H18;
– Horus H20; – Horus H21;
– Mucotoxinum, – Rumegrin;
– TH2

10 Urinario – Complesso Pilosella;


– Homeos 17;
– Horus H13

11 Vascolare-Circolatorio – Aesculus hippocastanum unguento;


– Amelisan crema;
– CLK18 unguento;
– Complesso Hamamelis;
– Homeos 33;
– Horus H8;
– Horus H16

12 Varie – Tabacum Pg
9

 I ndice clinico

A Acido lattico, accumulo di Homeos 41 globuli


Acne Silicea unguento
Affezioni e dolori Homeos 40 crema, Rosmarinus officinalis unguento
reumatici
Affezioni vescicali Homeos 17 gocce
Afte Horus H22 granuli
Agitazione psicomotoria Homeos 8 globuli
Alitosi Horus H22 granuli
Allergia Horus H6 granuli, TH2 globuli
Amenorrea Kimasol gocce
Ansia Complesso Ignatia soluzione, Homeos 8 globuli
Appetito ingordo Homeovit V40 gocce
Asma allergico TH2 globuli
Asma Horus H2 granuli, Horus H17 granuli
Astenia miocardica Homeos 41 globuli
Bronchite Horus H17 granuli, Mucotoxinum 200K globuli,
B Rumegrin sciroppo
Bruciore agli occhi Euphrasia collirio
Bulimia Homeovit V40 gocce
C Carie dentaria Homeos 23 gocce, Horus H11 granuli
Cefalea epatogena Homeos 4 globuli
Cefalea Homeos 18 gocce
Cellulite Complesso Pilosella soluzione, Fucus Line gocce
Cicatrici Graphites unguento
Cirrosi epatica Complesso Cynara soluzione, Homeos 4 globuli
Cistiti Homeos 17 gocce
Cistopieliti Homeos 17 gocce
Coliche Homeos 37 gocce
Condilomi Thuya occidentalis unguento
10 Indice clinico

Contusioni Arnica montana unguento, Homeos 40 crema,


Homeos 41 globuli
Corizza Homeos 35 gocce, Homeos 42 globuli, Horus H20 granuli
D Debolezza muscolare Homeos 41 globuli
Decalcificazione Homeos 23 gocce
Diarrea Horus H9 granuli
Dismenorrea Kimasol gocce
Dispepsia Homeos 14 globuli
Dispnea Horus H2 granuli
Distorsioni Arnica montana unguento, Homeos 40 crema,
Horus H4 granuli
Disturbi metabolici Fucus Line gocce
Diuretico Complesso Pilosella soluzione
Dolori agli occhi Omeoptil collirio
Dolori articolari Homeos 40 Crema
Dolori ovarici Horus H19 granuli
E Eczemi Graphites unguento
Edema, gonfiori Apis mellifica unguento, Homeos 31 gocce
edematosi
Emorroidi CLK18 Unguento, Complesso Hamamelis soluzione,
Horus H8 granuli
Epatomegalia Complesso Cynara soluzione, Homeos 4 globuli
Epatopatie Complesso Cynara soluzione, Homeos 4 globuli
Eretismo cardiaco Complesso Ignatia soluzione
Eritematoso, rush Sol Uno granuli
F Faringite Horus H21 granuli, Oligoton gocce
Febbre Homeos 6 globuli, Horus H20 granuli
Febbre da fieno Homeos 35 gocce, Horus H6 granuli
Feci dure Complesso Aloe soluzione
Ferite Calendula officinalis unguento, Homeos 31 gocce,
Ipercal crema, Oligoton gocce,
Flebiti Amelisan Crema, Complesso Hamamelis
Flogosi Homeos 31 gocce
Foruncoli Homeos 31 gocce, Silicea unguento
Indice clinico 11

Fotofobia Euphrasia collirio


Fratture Homeos 23 gocce, Horus H4 granuli, Horus H11 granuli
G Gastriti Homeos 14 globuli
Gastroenteriti Homeos 14 globuli, Homeos 42 (influenza) globuli,
Horus H9 granuli
Geloni Abrotanum unguento
H Herpes Oligoton gocce
I Infezioni respiratorie Homeovit V46 gocce, Oligoton gocce
Influenzale, sindrome Homeos 42 globuli, Oligoton gocce
Insonnia Complesso Ignatia soluzione, Horus H15 granuli
Insufficienza venosa Amelisan crema
Ipertensione Homeos 33 gocce, Horus H16 granuli
Ipertrofia linfoghiandolare Homeos 29 gocce
L Lacrimazione Euphrasia collirio
Lattazione, stimolante di Horus H14 granuli
Lesioni Ipercal crema
Linfangiti Homeos 29 gocce
Linfatismo e ipertrofia Homeos 29 gocce
linfoghiandolare
Linfoadeniti Homeos 29 gocce
Lombalgie Arnica montana unguento, Homeos 40 crema
M Mal di gola Horus H21 granuli
Malumore, irritabilità Homeovit V44 gocce
Mestruazioni dolorose Horus H19 granuli
N Nausea Homeos 24 globuli, Horus H12 granuli
Nevralgie Homeos 40 crema, Horus H10 granuli
O Obesità Fucus Line gocce, Homeovit V40 gocce
Orticaria Apis mellifica unguento, Sol Uno granuli
Osteopatie, osteoporosi, Homeos 23 gocce, Horus H11 granuli
osteomalacia
P Pertosse Horus H18 granuli, Rumegrin sciroppo
Prurito oculare Omeoptil collirio
Punture e morsi Apis mellifica unguento, Ledum palustre unguento
(insetti o meduse)
12 Indice clinico

R Rachitismo Horus H11 granuli


Ragadi anali CLK18 unguento, Horus H8 granuli
Ritardo staturo - ponderale Homeos 23 gocce, Horus H11 granuli
Ritardo dentizione Horus H11 granuli
Ritenzione idrica Fucus Line gocce
S Sciatica Homeos 40 crema
Sistema linfatico, azione sul Homeos 29 gocce
Sovrappeso Fucus Line gocce, Homeovit V40 gocce
Stasi e insufficienza Amelisan crema, Complesso Hamamelis soluzione
venosa
Steatosi epatica Complesso Cynara
Stipsi Complesso Aloe soluzione
Stiramenti e strappi Homeos 40 crema, Homeos 41 globuli
muscolari
Stranguria Homeos 17 gocce, Horus H13 granuli
T Tabagismo Tabacum Pg granuli
Torcicollo Homeos 40 crema
Tosse Horus H2 granuli, Horus H17 granuli, Horus H18
granuli, Rumegrin sciroppo
Traumi Arnica montana unguento (traumi chiusi), Homeos
40 crema, Homeos 41 globuli, Horus H4 granuli
U Ulcere varicose Amelisan crema
Umore, turbe Homeos 8 globuli
Unghie malate Homeos 23 gocce
Uretriti Homeos 17 gocce, Horus H13 granuli
Ustioni Calendula officinalis unguento, Homeos 31 gocce,
Ipercal crema
Varici e vene varicose Amelisan crema, Complesso Hamamelis soluzione,
V Kimasol gocce
Verruche Thuya occidentalis unguento
Vertigini Horus H16 granuli
Virosi influenzali Homeos 42 globuli, Homeovit V46 gocce, Oligoton
gocce
Vomito Homeos 24 globuli, Horus H12 granuli
13

 I ndice per composizione

A Abies pectinata MG 1 D Homeos 23 gocce


Abrotanum TM Abrotanum unguento
Acidum succinicum 4 CH Horus H6 granuli
Aconitum napellus 12 DH - 18 DH Rumegrin sciroppo
Aconitum napellus 6 CH Horus H16 granuli
Aconitum napellus 9 DH - 30 DH Homeos 33 gocce
Aconitum napellus 9 DH Horus H20 granuli
Aconitum napellus 9 DH - 30 DH Homeos 6 globuli
Actaea racemosa 12 DH Horus H19 granuli
Actaea racemosa 3 DH Kimasol gocce
Actaea racemosa 4 CH - 7 CH Horus H10 granuli
Actaea racemosa 6 DH - 30 DH Homeos 18 gocce
Actaea racemosa TM Kimasol gocce
Actaea spicata 6 DH - 12 DH Homeos 18 gocce
ADP 4 CH Homeos 41 globuli
Aesculus hippocastanum 2 DH Complesso Hamamelis soluzione
Aesculus hippocastanum 4 CH Horus H8 granuli
Aesculus hippocastanum 8 DH CLK18 unguento
Aesculus hippocastanum TM Aesculus hippocastanum unguento,
Amelisan crema, Kimasol gocce
Aethusa cynapium 4 CH Horus H9 granuli
Aethusa cynapium 6 DH - 12 DH Homeos 24 globuli
Agaricus muscarius 6 DH - 12 DH Homeos 18 gocce
Alfalfa 3 DH Horus H14 granuli, Tabacum Pg granuli
Allium cepa 7 CH Horus H6 granuli
Allium sativum 12 DH - 30 DH Homeovit V40 gocce
Aloe 4 CH - 7 CH Horus H9 granuli
Aloe 4 CH CLK18 unguento
Aloe 4 DH Complesso Aloe soluzione
Aloe 6 CH Horus H8 granuli
Ammonium muriaticum 4 CH Horus H10 granuli
14 Indice per composizione

Ammonium muriaticum 7 CH Rumegrin sciroppo


Anacardium orientale 6 DH - 12 DH Homeovit V40 gocce
Anacardium orientale 7 CH Fucus Line gocce
Antimonium crudum 12 DH - 18 DH Homeos 37 gocce
Antimonium crudum 9 DH - 12 DH Homeos 14 globuli
Antimonium sulfuratum aureum 12 DH Horus H17 granuli
Antimonium tartaricum 5 CH Horus H17 granuli
Antimonium tartaricum 9 DH - 12 DH Homeos 14 globuli
Apis mellifica 10 DH Homeos 31 gocce
Apis mellifica 3 DH Homeos 40 crema
Apis mellifica 5 CH - 7 CH - 15 CH Sol Uno granuli
Apis mellifica 6 CH - 12 DH Homeos 17 gocce
Apis mellifica 6 CH Horus H21 granuli
Apis mellifica TM Apis mellifica unguento
Apocynum
cannabinum 12 DH Homeos 33 gocce
Aralia racemosa 7 CH Horus H6 granuli
Aranea diadema 5 CH Horus H10 granuli
Argentum nitricum 5 CH - 9 CH Horus H7 granuli
Arnica montana 3 DH - 30 DH Homeos 33 gocce
Arnica montana 3 DH Homeos 31 gocce, Kimasol gocce
Arnica montana 30 CH Homeos 41 globuli
Arnica montana 5 CH - 9 CH - 30 CH Horus H4 granuli
Arnica montana 6 DH Complesso Hamamelis soluzione
Arnica montana TM Arnica montana unguento, Homeos 40 crema
Arsenicum album 12 DH - 30 DH Homeos 18 gocce, Homeos 17 gocce
Arsenicum album 12 DH Horus H13 granuli, Horus H17 granuli
Arsenicum album 15 DH - 30 DH Homeos 35 gocce
Arsenicum album 15 DH Homeos 31 gocce
Arsenicum album 6 CH Horus H2 granuli
Arsenicum album 9 CH Horus H6 granuli
Arum triphyllum 6 CH Horus H7 granuli
Asa foetida 3 DH - 6 DH Homeos 37 gocce
Atropinum sulfuricum 9 DH Homeos 37 gocce
Indice per composizione 15

Aurum metallicum 15 DH - 30 DH Homeos 33 gocce


Avena sativa 3 DH Tabacum Pg granuli
Aviaire 9 CH Homeos 42 globuli
B Badiaga 3 DH - 6 DH Homeovit V40 gocce
Balsamum copaive 6 DH Horus H13 granuli
Baptisia tinctoria 4 CH - 7 CH Horus H9 granuli
Baptisia tinctoria 6 DH Homeos 31 gocce
Baptisia tinctoria 4 DH - 12 DH Homeos 6 globuli
Baryta carbonica 12 DH - 30 DH Homeos 33 gocce
Baryta iodata 9 DH Homeos 29 gocce
Belladonna 12 DH Homeos 31 gocce
Belladonna 5 CH - 7 CH - 15 CH Sol Uno granuli
Belladonna 6 DH - 30 DH Homeos 18 gocce
Belladonna atropa 6 DH Horus H21 granuli
Belladonna 12 DH - 30 DH Ovarian Gland Complex gocce
Bellis perennis 4 CH - 7 CH Horus H4 granuli
Benzochinone 6 DH - 12 DH - 30 DH TH2 globuli
Berberis aquifolium TM Homeovit V46 gocce
Berberis vulgaris 4 DH Complesso Pilosella
Berberis vulgaris TM Homeovit V46 gocce
Betula pubescens MG 1 D Homeos 23 gocce
Borax 4 CH Horus H22 granuli
Borax 7 CH - 12 CH Horus H5 granuli
Bromum 7 CH - 9 CH Horus H7 granuli
Bryonia 4 CH - 7 CH Horus H10 granuli
Bryonia 6 DH Horus H20 granuli, Rumegrin sciroppo
Bryonia TM Homeos 40 crema
Calcarea carbonica ostrearum Homeovit V40 gocce
C 12 DH - 30 DH
Calcarea carbonica ostrearum 12 DH Horus H11 granuli, Homeos 23 gocce
Calcarea carbonica ostrearum 6 CH Horus H14 granuli
Calcarea fluoratum 12 DH Homeos 23 gocce
Calcarea fluorica 12 DH Complesso Hamamelis soluzione, Horus
H11 granuli
16 Indice per composizione

Calcarea hypophosphorosa 6 DH Homeos 23 gocce


Calcarea hypophosphorosa 8 DH Horus H11 granuli
Calcarea iodata 9 DH Horus H11 granuli, Homeos 23 gocce
Calcarea phosphorica 12 DH Horus H11 granuli, Homeos 23 gocce,
Homeos 29 gocce
Calcarea sulfurica 12 DH - 30 DH Homeovit V40 gocce
Calendula officinalis 4 CH Horus H4 granuli
Calendula officinalis 4 DH Homeos 29 gocce
Calendula officinalis TM Amelisan crema, Calendula officinalis
unguento, CLK18 unguento, Homeos 40
crema, Ipercal crema
Calotropis gigantea 6 DH - 12 DH Homeovit V40 gocce
Candida albicans 6 CH TH2 globuli
Cantharis 12 DH- 30 DH Homeos 17 gocce
Cantharis 6 CH Horus H13 granuli
Carduus marianus 3 DH Complesso Hamamelis soluzione
Carduus marianus 4 CH Horus H8 granuli
Carduus marianus 4 DH Complesso Cynara soluzione
Carduus marianus 6 DH - 9 DH Homeos 4 globuli
Carnitina 4 CH Homeos 41 globuli
Causticum 12 DH Horus H13 granuli
Causticum 5 CH Horus H14 granuli
Causticum hahnemanni 6 DH - 30 DH Homeos 6 globuli
Cetraria islandica TM Rumegrin sciroppo
Chelidonium majus 3 DH Homeovit V46 gocce
Chelidonium majus 4 CH Horus H8 granuli
Chelidonium majus 4 DH Complesso Cynara soluzione
Chelidonium majus 6 DH - 9 DH Homeos 4 globuli
Chimaphila umbellata 6 DH Horus H13 granuli
Chimaphila umbellata 6 DH - 12 DH Homeos 17 gocce
China rubra 6 DH - 12DH Homeos 14 globuli
China rubra 4 DH - 30 DH Homeos 6 globuli
Chionanthus virginiana 4 DH Complesso Cynara soluzione
Chionanthus virginica 4 DH - 6 DH Homeos 4 globuli
Indice per composizione 17

Cina 6 DH - 12 DH Homeovit V40 gocce


Cinnabaris 6 CH Horus H3 granuli
Cloruro di sodio Euphrasia collirio, Omeoptil collirio
Cocculus indicus 9 CH Homeos 24 globuli
Colchicum autumnale 6 DH - 12 DH Homeos 14 globuli, Homeos 24 globuli
Collinsonia canadensis 4 CH Horus H8 granuli
Collinsonia canadensis 6 DH Complesso Aloe soluzione
Colocynthis 3 DH - 30 DH Homeos 37 gocce
Colocynthis 4 CH - 7 CH Horus H9 granuli
Colocynthis 7 DH Horus H19 granuli
Convallaria majalis 9 DH Horus H1 granuli
Crataegus oxyacantha 4 DH Complesso Ignatia soluzione, Homeos 8
globuli, Horus H1 granuli
Crataegus oxyacantha TM Kimasol gocce
Crocus sativus 5 CH Horus H19 granuli
Crotalus horridus 15 DH Homeos 31 gocce
Croton tiglium 5 CH Horus H9 granuli
Cuprum aceticum 12 DH Homeos 37 gocce
Cuprum aceticum 8 DH Rumegrin sciroppo
Cuprum gluconicum 4 DH Oligoton gocce
Cuprum metallicum 15 DH Horus H2 granuli
Cuprum metallicum 7 CH Horus H19 granuli
Cyclamen europaeum 9 DH - 12 DH Homeos 18 gocce
Cynara scolymus 4 DH Complesso Cynara soluzione
Cynara scolymus TM Fucus Line gocce
D Dioscorea villosa 3 DH-6 DH Homeos 37 gocce
Dischi intervertebrali 7 CH Horus H10 granuli
Drosera 6 DH Rumegrin sciroppo
Drosera TM Rumegrin sciroppo
E Echinacea angustifolia 2 DH Horus H21 granuli
Echinacea angustifolia 4 CH Horus H3 granuli
Echinacea angustifolia 4 DH Horus H22 granuli, Homeos 29 gocce
Echinacea angustifolia TM - 3 DH Homeovit V46 gocce
Echinacea angustifolia TM Oligoton gocce
18 Indice per composizione

Echinacea purpurea TM Rumegrin sciroppo, Homeovit V46 gocce,


Oligoton gocce
Emoglobina 5 CH Homeos 41 globuli
Equisetum arvense 3 DH Homeos 23 gocce
Equisetum hiemale 6 DH - 12 DH Homeos 17 gocce
Eucaliptus globus 4 DH - 6 DH Homeos 6 globuli
Eucalyptus globulus 3 DH Rumegrin sciroppo
Eupatorium perfoliatum 6 DH Horus H20 granuli
Eupatorium purpureum 6 DH - 12 DH Homeos 17 gocce
Eupatorium purpureum 6 DH Horus H13 granuli
Euphrasia officinalis 2 DH Euphrasia collirio
Euphrasia officinalis 7 CH Horus H6 granuli
F Feldspath quadratique 14 DH Homeos 23 gocce
Ferrum phosphoricum 6 CH Horus H20 granuli
Fluoricum acidum 12 DH Complesso Hamamelis soluzione
Formica rufa 10 DH - 12 DH - 30 DH TH2 globuli
Formica rufa 7 CH Homeos 17 gocce
Formicum acidum 4 CH Horus H10 granuli
Fucus vesiculosus TM Fucus Line gocce
G Gelsemium 3 DH - 6 DH Homeos 37 gocce
Gelsemium 4 CH - 7 CH Horus H10 granuli
Gelsemium 6 DH - 30 DH Homeos 18 gocce
Gelsemium sempervirens 6 DH Horus H20 granuli
Gelsemium sempervirens 6 DH - 30 DH Homeos 6 globuli
Ghiandola surrenale 5 CH Homeos 41 globuli
Ghiandola surrenale 6 CH Horus H20 granuli, Horus H21 granuli
Gingko biloba 3 CH Homeos 41 globuli
Glonoinum 12 DH - 30 DH Homeos 18 gocce, Homeos 33 gocce
Glycerine Rumegrin sciroppo
Graphites 12 DH - 30 DH Homeovit V40 gocce
Graphites 3 DH Graphites unguento
Graphites 6 CH Fucus Line gocce
Graphites 9 CH Horus H8 granuli
Grindelia robusta 3 DH Rumegrin sciroppo
Indice per composizione 19

Grindelia robusta TM Rumegrin sciroppo


H Hamamelis virginiana 3 DH Complesso Hamamelis soluzione
Hamamelis virginiana 8 DH CLK18 unguento
Hamamelis virginiana TM Amelisan crema, Kimasol gocce
Harpagophytum procumbens 2 DH Horus H21 granuli
Hepar sulfur 9 CH CLK18 unguento, Horus H7 granuli
Hibiscus sabdariffa 3 DH Complesso Hamamelis soluzione
Histaminum 15 CH - 30 CH Horus H6 granuli, Sol Uno granuli
Hydrastis canadensis TM Homeovit V46 gocce
Hydrocotile asiatica TM Fucus Line gocce
Hypericum 5 CH - 9 CH Horus H4 granuli
Hypericum perforatum 4 DH Homeos 40 crema
Hypericum perforatum 7 CH Homeos 41 globuli
Hypericum perforatum TM Homeovit V46 gocce, Ipercal crema,
Oligoton gocce,
I Ignatia amara 5 CH - 7 CH Horus H12 granuli
Ignatia amara 9 DH - 30 DH Homeos 18 gocce
Ignatia amara 9 DH Kimasol gocce
Influenzinum 9 CH Homeos 42 globuli
Interleuchina 2 7 CH TH2 globuli
Interleuchina 4 30 CH TH2 globuli
Interleuchina 6 30 CH TH2 globuli
Ipeca 4 CH Horus H12 granuli
Ipeca 5 CH Horus H2 granuli
Ipeca 6 CH Horus H5 granuli
Ipeca 6 DH-12 DH Homeos 24 globuli
Ipeca 7 DH Horus H18 granuli
Ipeca 8 DH Rumegrin sciroppo
Ipofisi 7 CH Homeovit V40 gocce
Ipotalamo 7 CH Fucus Line gocce
Ipotalamo 9 CH-15 CH Homeovit V40 gocce
Iris versicolor 6 DH-12 DH Homeos 18 gocce, Homeos 37 gocce
K Kalium bichromicum 5 CH Rumegrin sciroppo
Kalium bichromicum 6 CH Horus H3 granuli
20 Indice per composizione

Kalium bichromicum 9 DH Horus H21 granuli


Kalium bichromicum 9 DH - 12 DH Homeos 14 globuli
Kalium bromatum 12 DH Homeos 8 globuli
Kalium iodatum 9 DH - 12 DH Homeos 35 gocce
Kalium phosphoricum 12 DH - 30 DH Homeovit V44 gocce
Kalium phosphoricum 6 DH - 12 DH Homeos 8 globuli
Klebsiella pneumoniae 6 CH TH2 globuli
Klebsiella pneumoniae 9 CH Homeos 42 globuli
L Lachesis mutus 15 DH Homeos 31 gocce
Lachesis mutus 7 CH Horus H21 granuli
Lachnanthes tinctoria 4 CH Horus H10 granuli
Lacticum acidum 9 CH Homeos 41 globuli
Lactuca virosa 4 CH Horus H14 granuli
Laringe 6 CH - 9 CH Horus H7 granuli
Ledum palustre 4 CH Horus H10 granuli
Ledum palustre TM Ledum palustre unguento
Lilium tigrinum 6 DH - 12 DH Ovarian Gland Complex gocce
Lobelia inflata 6 DH - 12 DH Homeos 24 globuli
Lycopodium clavatum 6 DH - 12 DH Homeos 37 gocce
M Magnesia carbonica 12 DH Horus H11 granuli, Homeos 23 gocce
Magnesia phosphorica 12 DH - 18 DH Homeos 37 gocce
Magnesia phosphorica 12 DH Horus H19 granuli
Manganum gluconicum 4 DH TH2 globuli
Melissa officinalis 4 DH Horus H1 granuli, Horus H15 granuli,
Horus H16 granuli
Mercurius corrosivus 4 CH Horus H22 granuli
Mercurius corrosivus 9 DH 12 DH Homeos 17 gocce
Mercurius cyanatus 12 DH Homeos 31 gocce
Mercurius solubilis 6 CH Horus H17 granuli
Mercurius solubilis 7 CH - 9 CH Horus H12 granuli
Mercurius vivus 7 CH Horus H21 granuli
Midollo osseo 4 CH Homeos 23 gocce
Momordica balsamina 9 DH - 12 DH Homeos 37 gocce
Indice per composizione 21

Mucotoxina (Klebsiella pneumoniae, Mucotoxinum 200K globuli


Branhamella catarrhalis e Micrococcus
tetragenes) 200 K
Muscolo striato 5 CH Homeos 41 globuli
Muriaticum acidum 9 DH Homeos 31
Myristica sebifera 6 DH Homeos 31 gocce
Myristica sebifera 7 DH Horus H21 granuli
N Naja tripudians 15 DH Homeos 31 gocce
Natrum carbonicum 8 DH Horus H11 granuli
Natrum carbonicum 9 DH Homeos 23 gocce
Natrum muriaticum 12 DH - 30 DH Homeos 18 gocce
Natrum sulfuricum 12 DH - 18 DH Homeovit V40 gocce
Natrum sulfuricum 12 DH - 30 DH Homeovit V44 gocce
Nux vomica 9 DH - 12 DH Homeos 37 gocce
Nux vomica 5 CH Tabacum Pg granuli
O Osso totale 5 CH Homeos 23 gocce
P Paeonia officinalis 6 DH CLK18 unguento
Paeonia officinalis TM Amelisan crema
Paris quadrifolia 6 DH - 12 DH Homeos 18 gocce
Passiflora 4 DH Homeos 8 globuli
Passiflora incarnata 4 DH Complesso Ignatia soluzione, Horus H1 gra-
nuli, Horus H15 granuli, Horus H16 granuli
Petroselinum sativum 2 DH Horus H13 granuli
Phellandrium aquaticum 2 DH Rumegrin sciroppo
Phosphoricum acidum 12 DH - 30 DH Homeovit V44 gocce
Phosphoricum acidum 9 CH Horus H4 granuli
Phosphoricum acidum 6 DH - 30 DH Homeos 8 globuli
Phosphorus 5 CH Horus H7 granuli
Phytolacca decandra 2 DH Oligoton gocce
Phytolacca decandra 4 DH Horus H21 granuli
Phytolacca decandra 4 DH - 6 DH Homeos 6 globuli
Phytolacca decandra TM Homeos 40 crema
Pilosella 4 DH Complesso Pilosella soluzione
Pilosella TM Homeovit V46 gocce, Fucus Line gocce
22 Indice per composizione

Placenta 12 DH Horus H14 granuli


Placenta 5 CH Homeos 23 gocce
Plantago major 2 DH Tabacum Pg granuli
Plumbum
aceticum 12 DH - 30 DH Homeos 33 gocce
Podophyllum peltatum 4 CH - 7 CH Horus H9 granuli
Propolis TM Homeovit V46 gocce
Pulsatilla 4 CH Complesso Hamamelis soluzione
Pulsatilla 5 CH Horus H14 granuli, Horus H6 granuli
Pulsatilla 6 DH - 12 DH Homeos 24 globuli
Pulsatilla nigricans 5 CH Horus H17 granuli, Horus H3 granuli
Pyrogenium 30 DH Homeos 31 gocce
R Ratanhia 9 CH CLK18 unguento
Rhododendron chrysanthum Horus H10 granuli
4 CH - 7 CH
Rhus toxicodendron 3 DH Homeos 40 crema
Rhus toxicodendron 4 CH - 7 CH Horus H10 granuli
Rhus toxicodendron 4 CH Horus H4 granuli
Rhus toxicodendron 6 DH - 12 DH Homeos 37 gocce
Rhus toxicodendron 6 DH Homeos 31 gocce
Ricinus communis 3 DH Horus H14 granuli
Rosa canina MG 1 D Homeovit V46 gocce, Oligoton gocce
Rosmarinus officinalis TM Rosmarinus officinalis unguento
Rumex crispus 2 DH Rumegrin sciroppo
Ruta graveolens 7 CH - 9 CH Horus H4 granuli
Ruta graveolens D2 Omeoptil collirio
S Sabadilla 6 DH - 12 DH Homeos 35 gocce
Sabadilla 7 CH Horus H6 granuli
Sambucus nigra 3 DH Rumegrin sciroppo
Sambucus nigra TM Rumegrin sciroppo
Sanguinaria canadensis 3 DH Homeovit V46 gocce, Kimasol gocce
Sanguinaria canadensis 6 DH - 12 DH Homeos 18 gocce
Sanguinaria canadensis 6 DH Kimasol gocce
Sanguinaria canadensis 6 DH - 9 DH Ovarian Gland Complex gocce
Sarcolacticum acidum 9 CH Homeos 41 globuli
Indice per composizione 23

Sarsaparilla 3 DH Homeos 17 gocce


Scrofularia nodosa 4 DH Homeos 29 gocce
Secale cornutum 12 DH - 30 DH Homeos 33 gocce
Secale cornutum 12 DH Horus H19 granuli
Senecio vulgaris 6 DH Kimasol gocce
Senega 2 DH Rumegrin sciroppo
Senega 3 DH Horus H17 granuli
Sepia officinalis 10 DH - 12 DH Homeos 17 gocce
Sepia officinalis 10 DH Complesso Hamamelis soluzione
Sepia officinalis 6 CH Horus H12 granuli
Sequoia gigantea MG 1 D Homeos 23 gocce
Serum de Yersin 9 CH Homeos 42 globuli
Silicea 12 DH - 30 DH Homeos 18 gocce
Silicea 12 DH Horus H11 granuli
Silicea 6 DH Homeos 23 gocce, Silicea unguento
Silicea 8 DH CLK18 unguento
Spigelia anthelmia 6 DH - 12 DH Homeos 18 gocce
Spigelia anthelmia 6 DH Horus H15 granuli
Spongia tosta 7 CH Horus H7 granuli
Spongia tosta 9 CH Rumegrin sciroppo
Staphylococcinum 9 CH Homeos 42 globuli
Staphysagria 12 DH - 18 DH Homeovit V40 gocce
Staphysagria 12DH - 30 DH Homeos 17 gocce
Sticta pulmonaria 3 DH Rumegrin sciroppo
Sticta pulmonaria 6 DH Horus H2 granuli
Streptococcinum 9 CH Homeos 42 globuli
Sulfur 12 DH - 30 DH Homeos 33 gocce
Sulfur 6 CH Horus H13 granuli, Horus H2 granuli
Sulfur iodatum 9 DH Homeos 29 gocce, Homeos 31 gocce
Sulfuricum acidum 8 DH Horus H22 granuli
Sulfuricum acidum 12 DH - 18 DH Ovarian Gland Complex gocce
Sulphur 12 DH Horus H21 granuli
Symphoricarpus racemosus 5 CH - 9 CH Horus H12 granuli
24 Indice per composizione

Symphytum officinale 4 CH Horus H4 granuli


Symphytum officinale 6 DH Homeos 23 gocce
T Tabacum 6 DH - 12 DH Tabacum Pg granuli
Tabacum 7 CH - CH Horus H5 granuli
Tanacetum parthenium TM - 3 DH Homeos 18 gocce
Taraxacum dens leonis 4 CH Horus H8 granuli
Taraxacum dens leonis 4 DH Complesso Aloe soluzione, Complesso
Cynara soluzione
Taraxacum dens leonis TM Fucus Line gocce
Taraxacum officinale 4 DH Horus H22 granuli
Taraxacum officinale 6 DH - 9 DH Homeos 4 globuli
Terebinthina 6 DH - 12 DH Homeos 17 gocce
Thuya 6 DH 1 2 DH Homeos 17 gocce, Homeovit V40 gocce
Thuya occidentalis 6 DH Homeos 29 gocce
Thuya occidentalis TM Thuya occidentalis unguento
Thymus serpillum 2 DH Horus H17 granuli
Thymus vulgaris TM Rumegrin sciroppo
Tilia argentea 6 DH Horus H15 granuli
Tiroide 5 CH Fucus Line gocce
Tiroide 7 CH Homeovit V40 gocce
U Urtica urens 2 DH Horus H14 granuli
Uva ursi 5 CH Horus H13 granuli
Valeriana officinalis 4 DH Complesso Ignatia soluzione, Homeos 8
V globuli, Horus H15 granuli
Valeriana officinalis 6 DH Horus H1 granuli
Veratrum album 12 DH - 30 DH Homeovit V44 gocce
Veratrum album 5 CH - 9 CH Horus H9 granuli
Veratrum album 9 DH - 12 DH Homeos 37 gocce
Veratrum album 9 DH Horus H18 granuli
Vescica 7 CH Homeos 17 gocce
Viburnum opulus 3 DH Horus H19 granuli
Viburnum prunifolium TM Kimasol gocce
Viscum album 7 DH Horus H16 granuli
Vitamina D3 4 CH Homeos 23 gocce
Prontuario
Specifici
Homeopharm
26 Abrotanum unguento • Aesculus hippocastanum unguento

ABROTANUM Unguento Tubo da 40 g

UNGUENTO Campo di applicazione


HOMEOPHARM Geloni
Composizione:
Abrotanum TM 5%. Eccipienti: Glycerol, Aqua, Alcohol, Vaseline, Cetaryl alcohol, Sodium
cetaryl sulfate.

MATERIA MEDICA
1
Abrotanum
Geloni
1
S intomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come riportato
nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John Henry Clarke – Edizio-
ni Ipsa - 1° tomo pag. 19.

AESCULUS Unguento Tubo da 40 g

HIPPOCASTANUM Campo di applicazione


UNGUENTO Stasi venosa. Tromboflebiti.
HOMEOPHARM Varici
Composizione:
Aesculus hippocastanum TM 5%. Eccipienti: Glycerol, Aqua, Alcohol, Vaseline, Cetaryl
alcohol, Sodium cetaryl sulfate.

MATERIA MEDICA
2
Aesculus hippocastanum
Stasi venosa. Tromboflebiti. Varici
2
S intomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come riportato
nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John Henry Clarke – Edizio-
ni Ipsa - 1° tomo pag. 49. A800221917

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
Amelisan crema 27

Crema Tubo da 40 g

AMELISAN Campo di applicazione


CREMA Insufficienza venosa degli arti
inferiori. Flebiti. Vene varicose.
HOMEOPHARM Ulcere varicose, congestione
venosa.
Composizione:
Aesculus hippocastanum TM 2,5%; Calendula officinalis TM 3,5%; Hamamelis virginiana TM
3%; Paeonia officinalis TM 1%. Eccipienti: Glycerol, Aqua, Alcohol, Vaseline, Cetaryl alcohol,
Sodium cetaryl sulfate.

MATERIA MEDICA
3a
Aesculus hippocastanum
Insufficienza venosa degli arti inferiori con senso di pesantezza ed edema, aggravati dal calo-
re, dalla sedentarietà e dal mantenimento prolungato della stazione eretta. Emorroidi aggra-
vate dal calore e dalla sedentarietà, migliorate con il freddo e il movimento. Ulcere varicose.
Tromboflebite superficiale.

3b
Calendula officinalis
Ferite, piaghe, ulcerazioni.

Hamamelis virginiana
3c

Congestione venosa, flebiti, vene varicose; ulcere varicose, con dolore pungente, pulsante:
Emorroidi: sanguinano profusamente, con bruciore, dolore, senso di pienezza.

3d
Paeonia officinalis
Ulcere croniche sulle parti inferiori del corpo, gamba, piede, retto. Vene varicose. Fistola ana-
le. Emorroidi, fissurazioni, ulcerazione dell’ano e del perineo.
3a,b
L ’uomo, la fitoterapia, la gemmoterapia – Bruno Brigo – Edizioni Tecniche Nuo-
ve – pag. 72, 73, 128, 129.
3c
Keynotes e caratteristiche di alcuni dei principali rimedi della materia medica e A800221590
di alcuni importanti nosodi – H. C. Allen– pag. 214, 215.
3d
Materia Medica Omeopatica Boericke- pag. 459.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
28 Apis mellifica unguento • Arnica montana unguento

Unguento Tubo da 40 g

Campo di applicazione
APIS MELLIFICA Orticaria. Dolori urenti e pungen-
UNGUENTO ti, orticaria come punture di api, o
HOMEOPHARM di altri insetti, con prurito insop-
portabile durante la notte. Gon-
fiori edematosi.
Composizione:
Apis mellifica TM 5%. Eccipienti: Glycerol, Aqua, Alcohol, Vaseline, Cetaryl alcohol, Sodium cetaryl sulfate

MATERIA MEDICA
4
Apis mellifica
Orticaria. Dolori urenti e pungenti, orticaria come punture di api, o di altri insetti, con pru-
rito insopportabile durante la notte. Gonfiori edematosi.
4
S intomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come riportato
nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John Henry Clarke – Edizio-
ni Ipsa - 1° tomo pag. 154, 160.

Unguento Tubo da 40 g

Campo di applicazione
Contusioni. Distorsione. Lombag-
ARNICA MONTANA gine. Reumatismi. Traumi e loro
UNGUENTO sequele. Stiramenti e strappi nelle
parti esterne. Dolore, come da di-
HOMEOPHARM storsione, nelle parti esterne e nel-
le articolazioni. Dolori, come da slo-
gatura. Dolori reumatici e artritici.
Rigidità e stanchezza di tutti gli arti.
Composizione:
Arnica montana TM 5%. Eccipienti: Glycerol, Aqua, Alcohol, Vaseline, Cetaryl alcohol, Sodium cetaryl sulfate

MATERIA MEDICA
5
Arnica montana
Contusioni. Distorsione. Lombaggine. Reumatismi. Traumi e loro sequele. Stiramenti e strappi nelle
parti esterne. Dolore, come da distorsione, nelle parti esterne e nelle articolazioni. Dolori, come da
slogatura. Dolori reumatici e artritici. Rigidità e stanchezza di tutti gli arti.
5
S intomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come riportato
nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John Henry Clarke – Edizio-
ni Ipsa - 1° tomo pag. 187, 192.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
Calendula officinalis unguento • CLK 18 unguento 29

Unguento Tubo da 40 g
CALENDULA
OFFICINALIS Campo di applicazione
Ferite. Ulcere. Ustioni. Dolore pungen-
UNGUENTO te come se suppurasse; le parti intor-
HOMEOPHARM no alla ferita diventano rosse.
Composizione:
Calendula officinalis TM 5%. Eccipienti: Glycerol, Aqua, Alcohol, Vaseline, Cetaryl alcohol,
Sodium cetaryl sulfate.

MATERIA MEDICA
6
Calendula officinalis
Ferite. Ulcere. Ustioni. La ferita diventa scoperta e infiammata, duole al mattino come se fosse stata
colpita, con dolore pungente come se suppurasse; le parti intorno alla ferita diventano rosse, con
dolore pungente nella ferita durante il calore febbrile.
6
S intomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come riportato
nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John Henry Clarke – Edizio-
ni Ipsa - 1° tomo pag. 384, 386.

Unguento Tubo da 40 g
CLK18
UNGUENTO Campo di applicazione
Emorroidi. Prurito. Ragade anale. Fi-
HOMEOPHARM stola nell’ano; affezioni dell’ano.
Composizione:
Calendula officinalis TM 2.5%, Aesculus hippocastanum 8DH 0.05%, Aloe 4CH 0.05%,
Hamamelis virginiana 8DH 0.05%, Hepar sulfur 9 CH 0.05%, Paeonia officinalis 6 DH 0.05%,
Ratanhia 9 CH 0.05%, Silicea 8 DH 0.05%. Eccipienti: Glycerol, Aqua, Alcohol, Vaseline,
Cetaryl alcohol, Sodium cetaryl sulfate.

MATERIA MEDICA
7a
Calendula officinalis
Ferite. Ulcere. Ustioni. La ferita diventa scoperta e infiammata, duole al mattino come se fosse
stata colpita, con dolore pungente come se suppurasse; le parti intorno alla ferita diventano
rosse, con dolore pungente nella ferita durante il calore febbrile.
7b
Aesculus hippocastanum
Stasi venosa. Trombo flebiti. Varici
Aloe
7c

Emorroidi
Hamamelis virginiana
7d

Emorroidi. Vene varicose


Hepar sulfur
7e

Emorroidi. Ragadi. Tendenza alla suppurazione

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
30 CLK 18 unguento • Complesso Aloe

Paeonia officinalis
7f

Ragade nell’ano; fistola nell’ano; affezioni dell’ano. Emorroidi


Ratanhia
7g

Emorroidi. Prurito. Ragade anale


7h
Silicea
Acne. Cicatrice. Eruzioni. Foruncoli. Ulcere
7a,b,c,d,e,f,g,h
S intomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano
come riportato nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clini-
ca di John Henry Clarke – Edizioni Ipsa - 1° tomo pag. 49, 77, 384,
386. - 2° tomo pag. 943, 983. - 3° tomo pag. 2061, 2341, 2719.

Soluzione orale 150 ml

Campo di applicazione
COMPLESSO Congestione portale con meteo-
ALOE rismo. Stipsi ostinata con emor-
roidi; feci molto lente e dure,
HOMEOPHARM accompagnate da dolore e flatu-
lenza. Tenesmo. Stimolo inutile di
evacuare.
Composizione:
Aloe 4DH; Collinsonia canadensis 6DH; Taraxacum dens leonis 4DH. Etanolo 25% vol.

MATERIA MEDICA
8a
Aloe
Congestione portale con meteorismo. Emorroidi. Proctite. Stasi della vena porta. Stipsi. Te-
nesmo. Prurito, bruciore, pulsazioni, dolore come da fessure, all’ano; impediscono di dor-
mire. Emorroidi, sporgenti come grappoli d’uva, molto dolenti, sensibili, caldi, migliorati
dall’acqua fredda. 

8b
Collinsonia canadensis
Stipsi ostinata con emorroidi; feci molto lente e dure, accompagnate da dolore e flatulenza.
Sensazione di stecchini, o ghiaia, o sabbia nel retto. Emorragia delle emorroidi incessante
sebbene non abbondante, con stipsi e diarrea che si alternano. Prurito o bruciore all’ano,
con gonfiore.
8c
Taraxacum dens leonis
Stimolo inutile di evacuare. Feci della consistenza di pappa, seguite da tenesmo. Prurito
voluttuoso nel perineo (che costringe a grattarsi).
8a,b,c
S intomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come riportato
nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John Henry Clarke – Edi-
zioni Ipsa - 1° tomo pag. 77, 80, 588, 590. - 3° tomo pag. 2986, 2988. A801636984

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
Complesso Cynara 31

Soluzione orale 150 ml

Campo di applicazione
Epatopatia. Pressione, tensione, e
COMPLESSO fitte nel fegato. Pletora addominale;
CYNARA Cefalea epatogena. Cirrosi epatica.
Coliche da calcoli biliari. Dimagri-
HOMEOPHARM mento con disturbi epatici. Epatome-
galia. Disturbi della digestione: len-
tezza digestive, meteorismo, peso
postprandiale. Steatosi epatica.
Composizione:
Carduus marianus 4DH; Chelidonium majus 4DH; Chionanthus virginiana 4DH; Cynara
scolymus 4DH; Taraxacum dens leonis 4DH. Etanolo 25% vol.

MATERIA MEDICA
9a
Carduus marianus
Epatopatia. Nausea intensa, conati di vomito dolorosi e vomito di un liquido verdognolo. Il con-
tenuto dello stomaco e dell’intestino è acido. Pressione, tensione, e fitte nel fegato. Dilatazione;
borborigmo; dolore tagliente. 

9b
Chelidonium majus
Calcoli biliari. Epatopatie. Vomito biliare. Fitte al fegato e alla milza. 
 Pletora addominale;
dilatazione, brontolio. 

9c
Chionanthus virginiana
Cefalea epatogena. Cirrosi epatica. Coliche da calcoli biliari. Dimagrimento con disturbi epatici. Epa-
tomegalia. Epatopatie. Ittero. Stipsi. Dolore nella regione epatica, polso veloce, debole; le feci mo-
strano materiale non digerito, completa assenza di bile. Colica biliare.
9d
Cynara scolymus
Disturbi della digestione: lentezza digestive, meteorismo, peso postprandiale (“piccolo in-
sufficienza epatica”). Steatosi epatica. Epatopatie.
9e
Taraxacum dens leonis
Difficoltà digestive con lingua saburrale, inappetenza, aerofagia, meteorismo, pesantezza
postprandiale. Epatosteatosi. “Drenaggio” epato-renale.
9a,b,c
S intomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come riportato nel Di-
zionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John Henry Clarke – Edizioni Ipsa -
1° tomo pag. 435, 437, 480, 484, 518, 520.
9d,e
L’uomo, la fitoterapia, la gemmoterapia – Bruno Brigo – Edizioni Tecniche Nuo-
ve – pag. 156,157, 266, 267.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
32 Complesso Hamamelis

Soluzione orale 150 ml

Campo di applicazione
Flebiti e Tromboflebiti. Varici.
COMPLESSO Vene ed ulcere varicose. Stasi
HAMAMELIS venosa. Stasi della vena por-
ta. Emorroidi sanguinanti. Ri-
HOMEOPHARM medio capitale per problemi
vascolari con vasi sanguigni
dilatati e per vene varicose o
dilatate.
Composizione:
Aesculus hippocastanum 2 DH;
Arnica montana 6 DH; Calcarea fluorica 12 DH; Carduus marianus 3 DH; Fluoricum acidum 12
DH; Hamamelis virginiana 3 DH; Hibiscus sabdariffa 3 DH; Pulsatilla 4 CH; Sepia officinalis
10 DH. Eccipienti: Etanolo 25% vol.

MATERIA MEDICA
10a
Aesculus hippocastanum
Emorroidi come noccioline, colore porpora, interne e dolorose che sanguinano raramente;
aggr. stando in piedi o camminando. Stasi della vena porta. Stasi venosa. Tromboflebiti.
Varici.

Arnica montana
10b

Varici dolenti. Emorroidi. Ecchimosi ed emorragie.

Calcarea fluorica
10c

Emorroidi sanguinanti. Rimedio capitale per problemi vascolari con vasi sanguigni dilatati e
per vene varicose o dilatate.
10d
Carduus marianus
L’azione di questo medicinale è concentrata nel fegato e nel sistema portale; ha relazione
specifica col sistema vascolare. Emorroidi con acidità di stomaco e dilatazione intestinale.
Vene ed ulcere varicose.

Fluoricum acidum
10e

Vene varicose nella gamba. Vene varicose ed ulcere, ostinate, di lunga durata.

Hamamelis virginiana
10f

Congestione venosa; flebiti, vene varicose, ulcere varicose, con dolore pungente, pulsante;
emorroidi: sanguinano profusamente, con bruciore, dolore, senso di pienezza e di pesantez-
za, di colore blu.
10g
Hibiscus sabdariffa
Trattamento delle affezioni vascolari arteriose, venose e capillari.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
Complesso Hamamelis • Complesso Ignatia 33

10h
Pulsatilla
Emorroidi cieche e sanguinanti, con prurito, bruciore e dolore come da escoriazione. Pro-
trusione delle emorroidi. Gonfiore delle vene e varici nelle gambe. Intorpidimento nelle
gambe quando rimane a lungo in piedi. Gonfiore edematoso dei piedi. Vene varicose, anche
quando sono infiammate, specialmente livide, in particolare in donne incinta; stanno meglio
camminando. Flebite di vene singole.
Sepia officinalis
10i

Emorroidi sanguinanti. Gonfiore di gambe e piedi. Agisce specialmente sul sistema portale,
con congestione venosa.
10a,b,c,d,e,h,i
S intomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come ri-
portato nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John Henry
Clarke – Edizioni Ipsa - 1° tomo pag. 49, 50, 187, 190, 370, 371, 435, 438. - 2°
A801637012
tomo pag. 821, 825. - 3° tomo pag. 2342, 2358, 2362, 2697, 2714.
10d,i
 Materia Medica Omeopatica Boericke- pag. 164-167, 544-545.
10e,f
K
 eynotes e caratteristiche di alcuni dei principali rimedi della materia me-
dica e di alcuni importanti nosodi – H. C. Allen– pag. 206,207, 214, 215.
10g
Medicina naturale dalla A alla Z – Bruno Brigo- Ed. Tecniche Nuove – pag. 366.

Soluzione orale 150 ml

Campo di applicazione
COMPLESSO Stati d’ansia. Ipereccitabilità, in-
IGNATIA sonnia. Eretismo cardiaco. Inson-
HOMEOPHARM nia dei bambini e degli anziani e di
persone mentalmente preoccupa-
te, affaticate.
Composizione:
Crataegus oxyacantha 4 DH; Passiflora incarnata 4 DH; Valeriana officinalis 4 DH. Eccipienti:
Etanolo 25% vol.

MATERIA MEDICA
11a
Crataegus oxyacantha
Compensa l’insufficienza cardiaca. Insonnia in pazienti con malattie aortiche. Apprensivo,
abbattuto. Molto nervoso ed irritabile. Stati d’ansia.

11b
Passiflora incarnata
Stati d’ansia. Ipereccitabilità, insonnia. Eretismo cardiaco. Insonnia dei bambini e degli an-
ziani e di persone mentalmente preoccupate, affaticate.
11c
Valeriana officinalis
Stati d’ansia ed ipereccitabilità. Insonnia.
11a,b
 Materia Medica Omeopatica Boericke- pag. 222, 463.
11a,b,c
L’uomo, la fitoterapia, la gemmoterapia – Bruno Brigo – Edizioni Tecniche Nuo-
ve – pag. 226-227, 280-281, 334-335. A801637024

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
34 Complesso Philosella • Euphrasia collirio

Soluzione orale 150 ml

COMPLESSO Campo di applicazione


PILOSELLA Disturbi urinari. Aumento del-
la secrezione di urina. Gonfiori
HOMEOPHARM linfatici. Diuretico. Cellulite. So-
vrappeso, obesità.
Composizione:
Berberis vulgaris 4 DH; Pilosella 4 DH. Eccipienti: Etanolo 25% Vol.

MATERIA MEDICA
12a
Berberis vulgaris
Disturbi urinari. Aumento della secrezione di urina che è chiara come l’acqua. Gonfiori linfatici.

Pilosella
12b

Diuretica. Cellulite. Sovrappeso, obesità.


12a
S intomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come riportato
nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John Henry Clarke – Edizio-
ni Ipsa - 1° tomo pag. 297, 302. A801637036
12b
L’uomo, la fitoterapia, la gemmoterapia – Bruno Brigo – Edizioni Tecniche Nuove
– pag. 232, 233.

10-20 fiale da 0,4 ml

Campo di applicazione
Dolore agli occhi. Rossore ed infiamma-
EUPHRASIA zione degli occhi. Gonfiore ed aggluti-
COLLIRIO nazione delle palpebre. Bruciore agli
CEMON occhi. Fotofobia, specialmente alla luce
del sole e del giorno. Flusso abbon-
dante di lacrime corrosive, soprattutto
quando il soggetto è esposto al vento.
Composizione:
Euphrasia officinalis 2 DH. Eccipienti: Cloruro di sodio; ipromellosa; acqua purificata q.b. a
una dose 0,4 ml.

MATERIA MEDICA
13
Euphrasia offcinalis
Dolore agli occhi. Rossore ed infiammazione degli occhi. 
Gonfiore ed agglutinazione delle pal-
pebre. Bruciore agli occhi, come da sabbia. Fotofobia, specialmente alla luce del sole e del gior-
no. Flusso abbondante di lacrime corrosive, che impediscono di vedere, soprattutto quando il
soggetto è esposto al vento.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
Fucus Line 35

13
S intomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come riportato nel
Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John Henry Clarke – Edizioni
Ipsa - 1° tomo pag. 763, 764.
10 fiale

20 fiale

Gocce orali soluzione 50 ml

Campo di applicazione
Disturbi metabolici: obesità con
FUCUS LINE bulimia e poliuria. Sensazione di
vuoto allo stomaco. Sovrappeso.
HOMEOPHARM Ritenzione idrica e cellulite. Ten-
denza all’ipotiroidismo e al rallen-
tamento generale del metaboli-
smo. “Drenaggio” epatorenale.
Composizione:
Anacardium orientale 7 CH; Cynara scolymus TM; Fucus vesiculosus TM; Graphites 6 CH;
Hydrocotile asiatica TM; Ipotalamo 7 CH; Pilosella TM; Taraxacum dens leonis TM; Tiroide 5 CH.
Eccipienti: Etanolo 65% vol.

MATERIA MEDICA
14a
Anacardium orientale
Digestione lenta. Dolore come se ci fosse qualcosa pressante nell’intestino. Addome duro.
borborigmo nell’addome. 

14b
Cynara scolymus
Disturbi metabolici: obesità con bulimia e poliuria. Sensazione di vuoto allo stomaco.

14c
Fucus vesiculosus
Sovrappeso e obesità. Ritenzione idrica e cellulite. Tendenza all’ipotiroidismo e al rallentamen-
to generale del metabolismo.

Graphites
14d

Obesità. Fame smisurata (con acidità di stomaco). 
Bruciore allo stomaco, che costringe a
mangiare. Addome dilatato, teso, gonfio. Borborigmo addominale.
14e
Hydrocotile asiatica
Gonfiore di stomaco. 
 Borborigmi in varie parti. 
 Stanchezza (con depressione, pesantezza
e ottundimento); sens. di ottundimento generale; e indisposizione verso qualunque cosa. 


I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
36 Fucus Line • Graphites unguento

14f
Ipotalamo
L’organo sano diluito e dinamizzato agisce sul suo omologo per riequilibrarne il funzio-
namento alterato.

Pilosella
14g

Cellulite. Sovrappeso, obesità.


14h
Taraxacum dens leonis
Tendenza alla ritenzione idrica, alla cellulite, all’obesità, alla pletora. “Drenaggio” epa-
to-renale.
14i
Tiroide
L’organo sano diluito e dinamizzato agisce sul suo omologo per riequilibrarne il funzionamento
alterato.
14a,d,e
S intomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come riportato
nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John Henry Clarke –
Edizioni Ipsa - 1° tomo pag.117, 120. - 2° tomo pag. 898, 905, 1026, 1027, 1028 A800221739
14b
O. A. Julian, Dizionario di Materia Medica Omeopatica-Nuova Ipsa Editore-
pag.158,159.
14f,i
 Organoterapia: nuovi studi clinici di Max Tétau – Edizioni Ipsa – pag.11.
14c,g,h
L’uomo, la fitoterapia, la gemmoterapia – Bruno Brigo – Edizioni Tecniche
Nuove – pag. 174-175, 232-233, 266-267.

Unguento Tubo da 40 g

Campo di applicazione
GRAPHITES Acne. Cicatrici infiammate. Eczema.
UNGUENTO Eruzione di pustole e noduli che
HOMEOPHARM prudono moltissimo. Escoriazione
della cute. Dolore urente in vecchia
cicatrice.
Composizione:
Graphites 3 DH 1%. Eccipienti: Glycerol, Aqua, Alcohol, Vaseline, Cetaryl alcohol, Sodium
cetaryl sulfate.

MATERIA MEDICA
15
Graphites
Acne. Cicatrici infiammate. Cutanee, affezioni. Eczema. Ostinata secchezza della cute e as-
senza di sudorazione. Eruzione di pustole e noduli (principalmente sotto i capelli e sulle parti
coperte) che prudono moltissimo. Escoriazione della cute (nelle pieghe delle estremità, in-
guine, collo, dietro le orecchie), specialmente nei bambini. Dolore urente in vecchia cicatrice.
15
S intomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come riportato
nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John Henry Clarke – Edi-
zioni Ipsa - 2° tomo pag. 898, 909.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
Homeos 4 37

Globuli ad uso sublinguale 50 g

Campo di applicazione
Pletora addominale; dilatazio-
ne, brontolio. Cefalea epatoge-
HOMEOS 4 na. Cirrosi epatica. Coliche da
HOMEOPHARM calcoli biliari. Dimagrimento
con disturbi epatici. Epatome-
galia. Epatopatie. Cefalea, ga-
strica. Malessere nella regione
splenica ed epatica.
Composizione:
Carduus marianus 6 DH - 9 DH; Chelidonium majus 6 DH - 9 DH; Chionanthus virginica 4 DH
- 6 DH; Taraxacum officinale 6 DH - 9 DH. Eccipienti: saccarosio.

MATERIA MEDICA
16a
Carduus marianus
Sapore amaro. Lingua bianca; centro della lingua bianco; punta e bordi rossi; patina bianca
sui lati. Pressione, tensione, e fitte nel fegato coricandosi sul fianco sinistro. 


16b
Chelidonium majus
Il paziente ha sapore amaro in bocca quando non mangia. Fitte folgoranti dal fegato al
dorso; dolore crampiforme all’angolo interno della scapola. Pletora addominale; dilatazio-
ne, brontolio.
16c
Chionanthus virginica
Cefalea epatogena. Cirrosi epatica. Coliche da calcoli biliari. Dimagrimento con disturbi
epatici. Epatomegalia. Epatopatie. Lingua con patina spessa di colore verde-giallo. Males-
sere nella regione splenica ed epatica. Ipertrofia epatica. Fegato enorme.

16d
Taraxacum officinale
Attacchi biliari. Calcoli biliari. Cefalea, gastrica. Lingua carica di patina bianca. Gusto salato
o acido del cibo, principalmente del burro e della carne. Dolori lancinanti pressanti in addo-
me, e nei lati dell’addome, principalmente nel lato sinistro; nell’ipogastrio. Questo rimedio
agisce bene nelle affezioni del fegato.
16a,b,c,d
S intomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come ri-
portato nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John Hen-
ry Clarke – Edizioni Ipsa - 1° tomo pag. 435, 437, 480, 484, 518, 519, 520; A800220574
3° tomo pag. 2986, 2987, 2988, 2989.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
38 Homeos 6

Globuli ad uso sublinguale


confezione da 12 tubi dose da 1 g

Campo di applicazione
HOMEOS 6 Febbre alta. Polso accelerato,
HOMEOPHARM molti brividi, freddolosità. Otite,
angina, faringite dolorosa, dolori
articolari. Febbre con stanchezza
e sudorazione abbondante.
Composizione:
Aconitum napellus 9 DH - 30 DH; Baptisia tinctoria 4 DH - 12 DH; Causticum hahnemanni
6 DH - 30 DH; China rubra 4 DH - 30 DH; Eucaliptus globus 4 DH - 6 DH; Gelsemium
sempervirens 6 DH - 30 DH; Phytolacca decandra 4 DH - 6 DH. Eccipienti: saccarosio.

MATERIA MEDICA
17a
Aconitum napellus
Febbre alta con agitazione ansiosa

Baptisia tinctoria
17b

Febbre alta con brividi.


Causticum hahnemanni
17c

Polso accelerato, molti brividi, freddolosità.


China rubra
17d

Febbre con stanchezza, e sudorazione abbondante.


Eucaliptus globus
17e

Bronchite con broncorrea.


Gelsemium sempervirens
17f

Febbre con occhi pesanti, cefalea occipitale.


17g
Phytolacca decandra
Otite, angina, faringite dolorosa, dolori articolari.
17a,b,c,d,e,f,g
S intomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come ri-
portato nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John Henry
Clarke – Edizioni Ipsa – 1° tomo pag. 37-41, 262-264, 454-458, 501-502, A801659867
742-744; 2° tomo pag. 854-865; 3° tomo pag. 2195-2207.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
Homeos 8 39

Globuli ad uso sublinguale 50 g

Campo di applicazione
Irritabilità, malumore, melanco-
HOMEOS 8 lia. Sensazione di fretta, di agita-
zione. Umore timoroso, appren-
HOMEOPHARM sivo. Depresso; di cattivo umore;
ha ansia nervosa. Effetti negativi
di lutto, dispiacere. Intelletto an-
nebbiato. Smemoratezza.
Composizione:
Crataegus oxyacantha 4 DH; Kalium bromatum 12 DH; Kalium phosphoricum 6 DH - 12 DH; Passiflora
4 DH; Phosphoricum acidum 6 DH - 30 DH; Valeriana officinalis 4 DH. Eccipienti: saccarosio.

MATERIA MEDICA
18a
Crataegus oxyacantha
Irritabilità, malumore, melancolia. Sensazione di fretta, di agitazione; con azione rapida del
cuore. Insolito flusso di sangue alla testa, con sensazione di confusione; seguita da sensazio-
ne di tranquillità e calma mentale. 

18b
Kalium bromatum
Sensazione di intorpidimento del cervello. Umore timoroso, apprensivo; immagina di non riu-
scire a superare un certo punto. Sonnolenza. Paura di stare solo. Idee spaventose la notte (in
donne negli ultimi mesi della gravidanza). Delirium tremens, nel primo stadio o in quello irritan-
te; volto arrossato; occhi rossi; delirio attivo; illusioni terribili; polso duro, veloce. Crisi di pianto
incontrollabile e di allucinazioni malinconiche profonde. Depresso; di cattivo umore; ha ansia
nervosa. Profonda depressione malinconica, con allucinazioni religiose, frequenti pianti, pro-
fonda indifferenza e quasi disgusto per la vita (malinconia). Terrori notturni nei bambini (non
dovuti ad indigestione), con urla nel sonno, tremore, inconsapevolezza di ciò che li circonda.
Kalium phosphoricum
18c

Malumore, irritabilità; lacrimosità; non vuole rivolta la parola; tutto gli sembra eccessivo;
depressione. Letargia. Estrema stanchezza e depressione; apprensivo. Smemoratezza.
Stanchezza dopo sforzo mentale moderato. Irrequieto. Nervoso; trasalisce.
18d
Passiflora
Efficiente anti-spastico. Effetto calmante sul sistema nervoso. Insonnia, procura sonno
normale. Isterismo.
18e
Phosphoricum acidum
Tendenza a piangere, come per nostalgia. Effetti negativi di lutto, dispiacere, amore sfortunato,
con grande emaciazione, sonnolenza e sudore mattutino. Tristezza e disagio riguardo al futuro.
Domande ansiose sulla malattia in cura. Irrequietezza e fretta. Irritabilità silenziosa (tristezza) e
avversione alla conversazione. Grande indifferenza. Totale indifferenza a tutto; non uno stato
soporoso, delirante o irritabile, ma semplicemente uno stato psichico indifferente a tutto; il pa-
ziente non vuole niente, né vuole parlare, non mostra nessun interesse al mondo esterno (può ve-
rificarsi in qualunque malattia con febbre di tipo molto basso). Non riesce a connettere i pensieri.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
40 Homeos 8

18f
Valeriana officinalis
Sensazione ansiosa, ipocondriaca, come se tutto attorno fosse spoglio, sgradevole, o stra-
no (umore molto mutevole). Intelletto annebbiato. Paura, specialmente la sera, e al buio.
Disperazione. Cambiamento di umore da un opposto all’altro. Estrema instabilità di idee.
Allucinazioni generali e errori mentali. Allucinazioni: specialmente la notte. Grande flusso
di idee, che si inseguono.
18a,b,c,e,f
S intomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come
riportato nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John
Henry Clarke – Edizioni Ipsa - 1° tomo pag. 625-627; 2° tomo pag. 1204,
A800220612
1276; 3° tomo pag. 2145, 3165.
18d
Materia Medica Omeopatica Boericke pag. 463.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
Homeos 14 41

Globuli ad uso sublinguale 50 g

Campo di applicazione
Dispepsia. Disturbi gastrici. Ga-
HOMEOS 14 strite acuta. Accumulo di flatu-
HOMEOPHARM lenza nell’addome con rombi e
borborigmo. Gastroenterite acu-
ta. Vomito. Rigurgiti di liquidi
acri, o salati o acidi.
Composizione:
Antimonium crudum 9 DH-12 DH; Antimonium tartaricum 9 DH-12 DH; China rubra 6 DH-12
DH; Colchicum autumnale 6 DH-12 DH; Kalium bichromicum 9 DH-12 DH. Eccipienti: saccarosio.

MATERIA MEDICA
19a
Antimonium crudum
Diarrea. Dispepsia. Disturbi gastrici. Gastrite acuta. Bruciore di stomaco con molto appe-
tito. 
Vomito di muco e di bile. Tensione e pressione nell’epigastrio. 
 Catarro gastrico con
caratteristica lingua bianca; 
 Dilatazione gastrica, con sensazione di pienezza, soprattutto
dopo i pasti. Accumulo di flatulenza nell’addome con rombi e borborigmo. Eruttazioni con
sapore di cibo o molto acide. Rigurgito di liquidi. Singhiozzo quando si fuma tabacco. 

19b
Antimonium tartaricum
Dispepsia. Gastroenterite acuta. Gusto alterato. Vomito. Nausea e tosse dopo aver bevuto.

Rigurgiti di liquidi acri, o salati o acidi. Rigurgiti dopo aver bevuto del latte. Nausea costan-
te, qualche volta con desiderio di vomitare. Vomito acido, contenente cibo. Palpitazioni e
pulsazioni violente nella regione dello stomaco. Fitte nella regione epigastrica. Abbondante
flatulenza, con rumoreggiamento, borborigmo e fitte nell’addome. Disturbi gastrici e biliari.

19c
China rubra
Dispepsia. Rigurgiti, specialmente dopo un pasto, prevalentemente amari, acidi o insapori.
Pirosi, accumulo di saliva in bocca, tendenza a vomitare, e pressione allo stomaco dopo aver
ingerito la minima cosa. Pressione allo stomaco e dolori crampiformi, specialmente dopo
aver mangiato. Eccessivo gonfiore addominale.
19d
Colchicum autumnale
Gastroenterite acuta. Frequenti eruttazioni. 
Nausea durante i pasti. Vomito di cibo, o bile,
o muco, o di cibo indigesto, con tremore, intensi conati di vomito, colica, seguiti da sapore
amaro in bocca e gola; ogni movimento provoca o rinnova il vomito. Sensazione di freddo,
o bruciore allo stomaco, con dolore intenso. Fitta nell’epigastrio.
19e
Kalium bichromicum
Dispepsia. Ulcera gastrica. Nausea e vomito di muco. Vomito: di cibo indigesto, acido; di
bile; amaro; di liquido rosa, viscido; di sangue; con sudorazione fredda delle mani; bruciore
allo stomaco; calore del volto. Bruciore allo stomaco e all’esofago. Pressione e pesantezza
nello stomaco dopo mangiato. Ulcera rotonda dello stomaco e del duodeno.
19a,b,c,d,e
Sintomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come ri-
portato nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John Henry
Clarke – Edizioni Ipsa - 1° tomo pag.138, 140, 144, 147-149, 496, 502, 581. A800220675
-2° tomo pag. 1186, 1195.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
42 Homeos 17

Gocce orali, soluzione 50 ml

Campo di applicazione
Uretrite. Prostatite. Dolore uren-
te durante la minzione. Stran-
HOMEOS 17 guria. Incontinenza. Sangue
HOMEOPHARM nell’urina. Affezioni vescicali.
Priapismo infiammatorio. Cisti-
te cronica. Cistopielite cronica.
Ipertrofia della prostata. Fre-
quente stimolo di urinare.
Composizione:
Apis mellifica 6 CH -12 DH; Arsenicum album 12 DH - 30 DH; Cantharis 12 DH - 30 DH;
Chimaphila umbellata6 DH-12 DH; Equisetum hiemale 6 DH - 12 DH; Eupatorium purpureum
6 DH - 12 DH; Formica rufa 7 CH; Mercurius corrosivus 9 DH - 12 DH; Sarsaparilla 3 DH; Sepia
officinalis 10 DH - 2 DH; Staphysagria 12DH–30 DH; Terebinthina 6 DH - 12 DH; Thuya 6 DH
- 12 DH; Vescica 7 CH. Eccipienti: Etanolo 25% vol.

MATERIA MEDICA
20a
Apis mellifica
Uretrite. Prostatite. Dolore urente durante la minzione. Stranguria. Desiderio frequente di
mingere, con emissione di poche gocce. Urina spesso con sangue. 


20b
Arsenicum album
Ritenzione dell’urina. Minzione frequente, anche di notte, con abbondante emissione. Incon-
tinenza, l’urina viene emessa quasi involontariamente, anche di notte a letto. Minzione diffici-
le e dolorosa. Urina scarsa, di colore giallo cupo. Urina acquosa, verdastra, marrone, o torbida,
con sedimento simile a muco. Sangue nell’urina. Bruciore nell’uretra durante la minzione.
Cantharis
20c

Affezioni vescicali. Stranguria. Uretrite acuta. Difficile emissione di urina, con un flusso
debole e diradato. Priapismo infiammatorio. Flusso di muco con sangue dalla vescica. Urina
purulenta. Dolore urente durante la minzione. 

20d
Chimaphila umbellata
Cistite cronica. Cistopielite cronica. Ipertrofia della prostata. Prostatiti. Disturbi urinari. Stran-
guria; il paziente ha continuo stimolo ad urinare. Uretrite con secrezione mucosa purulenta o
abbondante. Grande quantità di muco denso, viscoso, sanguinolento nelle urine. 

20e
Equisetum hiemale
Cistite. Ematuria. Enuresi, notturna e diurna. Ritenzione urinaria. Secrezione uretrale mu-
copurulenta. Dolore e sensibilità nella regione della vescica. Eccessivo bruciore all’uretra
durante la minzione. 
 

20f
Eupatorium purpureum
Cistite. Ritenzione urinaria. Stranguria. Ipertrofia della prostata. Intenso bruciore alla vesci-
ca e all’uretra. Enuresi. Stimolo costante; minzione di poche gocce alla volta.


I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
Homeos 17 43

20g
Formica rufa
Paralisi della vescica. Raddoppia la quantità di urina, anche la notte; aumentata per due o
tre giorni. Urina come lo zafferano; giallo chiaro; senza sedimento; emessa di frequente.
20h
Mercurius corrosivus
Tenesmo della vescica; urina soppressa. Aumentata secrezione di urina. L’urina passa solo
a gocce e con grande dolore. Urina scarsa, bruna, con sedimento tipo polvere di matto-
ni; sanguinosa; albuminosa con filamenti, fiocchi o pezzi di muco scuro tipo carne, cellule
epiteliali di tubuli uriniferi in stato di degenerazione grassa. Bruciore all’uretra, maggiore
prima della minzione.
20i
Sarsaparilla
Disuria. Enuresi. Stranguria. Tenesmo, con pressione sulla vescica, e secrezione di sostanza
bianca e torbida, mista a muco. Stimolo frequente e inutile di urinare, o con emissione
scarsa. Urina piena di renella. Forte dolore proprio appena l’urina smette di uscire; crampi
alla vescica, con contrazione dolorosa.
20j
Sepia officinalis
Cistite Secrezione uretrale mucopurulenta. Incontinenza di Urina. Vescica, irritabile. Dolore
alla vescica. Emissione di urina la notte (deve alzarsi spesso). Urina torbida, con sedimento
rosso, sabbioso, o color mattone. Bruciore nell’uretra, specialmente quando urina. Crampo
alla vescica, sensazione urente in vescica e uretra.
20k
Staphysagria
Pressione sulla vescica svegliandosi. Stimolo molto frequente di urinare, con emissione goc-
cia a goccia, oppure un flusso acquoso di urina dal colore intenso. Minzione eccessivamente
dolorosa. Emissione involontaria di urina quando tossisce. Sensazione. urente in uretra,
specialmente (dopo e) quando urina (con stimolo, come se la vescica non fosse svuotata).
Stimolo costante in giovani donne sposate.
20l
Terebinthina
Cistite. Ematuria. Secrezione uretrale mucopurulenta. Stranguria. Violento dolore tirante
urente nella regione renale. Frequente stimolo di urinare. Sensazione urente in uretra,
avvertita anche quando urina. Uretrite, con erezioni dolorose.
20m
Thuya
Prostata, malattia della. Secrezione uretrale mucopurulenta. Violento bruciore nel fondo
della vescica. Stimolo di urinare frequente e urgente. Flusso interrotto. L’urina contiene
zucchero. Ematuria. Prolungato gocciolamento di urina, dopo aver urinato. Bruciore negli
organi sessuali femminili, durante la minzione. Prurito nell’uretra.
20n
Vescica
L’organo sano diluito e dinamizzato agisce sul suo omologo per riequilibrarne il funzionamento
alterato.
20a,b,c,d,e,f,g,h,i,j,k,l,m
S intomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come
riportato nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John
Henry Clarke – Edizioni Ipsa - 1° tomo pag.154, 158, 199, 401, 404, A800220701
491-493, 729-730, 752, 754; -2° tomo pag. 828, 1714; 3° tomo pag.
2631, 2636-2637, 2697, 2710, 2837-2838, 3019, 3025, 3055, 3072.
20n
 Organoterapia: nuovi studi clinici di Max Tetau – Edizioni Ipsa –
pag 11-12.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
44 Homeos 18

Gocce orali, soluzione 50 ml

Campo di applicazione
Cefalea. Cefalea, migliora all’a-
ria aperta. Cefalea degli studen-
ti. Dolore grave in testa e nei
bulbi oculari, aumenta al mini-
mo movimento. Blefarospasmo.
Nevralgia. Dolori, palpitanti,
HOMEOS 18 pressanti, assordanti o lancinan-
HOMEOPHARM ti, folgoranti e urenti, in testa.
Cefalee periodiche. Fotofobia
eccessiva. Cefalea da esposizio-
ne al sole. Effetti del tabacco.
Con la cefalea vertigini, debo-
lezza, dolore al collo, pulsazione
delle arterie carotidi, dolori agli
arti, grande sonnolenza, starnu-
ti, vista doppia.
Composizione:
Actaea racemosa 6 DH - 30 DH;
Actaea spicata 6 DH - 12 DH; Agaricus muscarius 6 DH- 12 DH; Arsenicum album 12 DH - 30
DH; Belladonna 6 DH- 30 DH; Cyclamen europaeum 9 DH - 12 DH; Gelsemium 6 DH - 30 DH;
Glonoinum 12 DH- 30 DH; Ignatia amara 9 DH - 30 DH; Iris versicolor 6 DH - 12 DH; Natrum
muriaticum 12 DH - 30 DH; Paris quadrifolia 6 DH- 12 DH; Sanguinaria canadensis 6 DH- 12
DH; Silicea 12 DH - 30 DH; Spigelia anthelmia 6 DH - 12 DH; Tanacetum parthenium TM- 3
DH. Eccipienti: Etanolo 65% vol.

MATERIA MEDICA
21a
Actaea racemosa
Cefalea. Torcicollo. Testa vuota e pesante come dopo aver fatto stravizi. 
 Dolore grave in
testa e nei bulbi oculari, aumenta al minimo movimento. Cefalea, migliora all’aria aperta.
Cefalea degli studenti. Nevralgia ciliare; dolori acuti nei globi oculari o alle tempie, estesi
agli occhi, così acuti, specialmente di notte, sembra che il paziente impazzisca. 

Actaea spicata
21b

Cefalea migliorata con il caffè. Contrazioni nelle tempie. Dolori acuti dagli occhi alla testa
21c
Agaricus muscarius
Blefarospasmo. Nevralgia. Dolore sordo, soprattutto in fronte, con fitte nelle palpebre.
Dolori laceranti in testa, estesi fino agli occhi e alla radice del naso, soprattutto al matti-
no al risveglio. Dolore come se ci fosse un chiodo conficcato in testa. Sens. di spasmo in
fronte e nelle tempie. 


I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
Homeos 18 45

21d
Arsenicum album
Cefalea. Nevralgia frontale. Dolori, palpitanti, pressanti, assordanti o lancinanti, folgoranti
e urenti, in testa, spesso in un solo lato, e soprattutto su un occhio o alla radice del naso, o
nell’occipite, e qualche volta con necessità di vomitare e ronzio nelle orecchie. Cefalee pe-
riodiche. Movendo la testa si ha la sensazione che il cervello sbatte contro il cranio. Dolori
urenti e folgoranti negli occhi, aggravata dalla luce. Fotofobia eccessiva.
21e
Belladonna
Cefalea. Nevralgia. Dolori acuti e folgoranti in testa. Congestione di sangue alla testa, con
calore esterno e interno; arterie pulsanti e gonfie, torpore in fronte, viso rosso e urente. Cefa-
lea che stordisce, estesa dal collo alla testa che è calda e pulsante. Cefalea pressante, come se
la testa si spaccasse, con pupille dilatate, voce debole. Dolore negli occhi e nelle cavità, estesi
alla testa. Dolore nervoso, violento, penetrante in viso, lungo il nervo suborbitale. 

21f
Cyclamen europaeum
Cefalea. Emicrania con scotomi. Cefalea al mattino, alzandosi dal letto. Cefalea che intor-
pidisce, con offuscamento della vista. Emicrania con scintille davanti agli occhi; quando la
vista ritorna normale, la testa sembra scoppiare. Fitte nelle tempie (tempia sinistra, fronte)
con vertigini. Fitte negli occhi e nelle palpebre. 

21g
Gelsemium
Cefalea da esposizione al sole. Effetti del tabacco. Nevralgia. Cefalea, principalmente alla
tempia ds., che inizia al mattino e aumenta durante il giorno. Cefalea nevralgica, che inizia
nella spina vertebrale cervicale superiore. Con la cefalea vertigini, debolezza, dolore al
collo, pulsazione delle arterie carotidi, dolori agli arti, grande sonnolenza, starnuti, vista
doppia, perdita della vista.
21h
Glonoinum
Cefalea da neve o da sole. Cefalea con polso accelerato, volto rosso, sudorazione del volto;
perde conoscenza. Cefalea, pulsante ecc., durante o al posto delle mestruazioni. Pulsazio-
ni nella fronte, nelle tempie, sul vertice. Fitte nelle tempie o nel lato destro della fronte.
Emicrania; vede per metà scuro e per metà illuminato. Dolore tormentoso nell’occipite. Nei
globi oculari fitte, contorsioni, indolenzimento, pressione. 

Ignatia amara
21i

Cefalea. Cefalea pressoria, specialmente sopra la radice del naso, e spesso accompagnata da
tendenza al vomito. Le cefalee sono aggravate da caffè, brandy, fumo, rumori, forti odori,
leggendo e scrivendo; dalla luce del sole; muovendo gli occhi. Cefalea pressoria alla fronte
e al vertice. Lacerazioni penetranti e irradianti, profonde nel cervello e nella fronte, migl.
coricandosi. Fotofobia.
21j
Iris versicolor
Cefalea. Cefalea (tempie e occhi), con vomito fastidioso (di muco dolciastro, a volte con
tracce di bile). Emicrania invariabilmente indotta dal mangiare dolci. Cefalea frontale sor-
da, forte, con nausea, con ottundimento degli occhi e dolore sopra l’arcata sopracciliare
sin. Durante la cefalea, nausea e abbondante salivazione. Emicrania ricorrente con stipsi.
Violenti dolori in entrambe le regioni sopraorbitali, ma soltanto in una alla volta.
21k
Natrum muriaticum
Cefalea. Paralisi del trigemino. Confusione dolorosa in testa. Violenta cefalea, come
se la testa dovesse scoppiare. Sensazione di congestione del sangue alla testa; sente
la testa pesante. Cefalee periodiche prima, durante o dopo le mestruazioni. Attacchi
di cefalea, con nausea e vomito (erutti, colica e tremore degli arti). Acuti tiramenti e
fitte alla testa, specialmente sopra gli occhi, vuole coricarsi e vista annebbiata. Cefalea
associata a sforzo oculare; specialmente cefalea al risveglio.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
46 Homeos 18

21l
Paris quadrifolia
Cefalea. Nevralgia ciliare. Nevralgia brachiale. Dolore pressante alla testa, che scompare
quando vi si preme una mano. Fitte ottundenti nel lato sin. della fronte. (Sens. di torpore
lato sin. della testa). Cefalea pulsante svegliandosi la notte, con grande agitazione. Cefalea
dopo avere fumato. Dolore agli occhi, come da pressione sulle ossa orbitali.
21m
Sanguinaria canadensis
Cefalea. Vertigini: terribili; quando muove la testa rapidamente e guarda in alto; con nau-
sea, mancamento, e cefalea. Cefalea, con dolori reumatici e rigidità delle estremità e del
collo. Emicrania periodica; con vomito di bile; inizia al mattino, aggravata durante il gior-
no, dura fino a sera. Cefalea terribile durante la febbre. Cefalea frontale sorda, pressante.
Cefalea come se la fronte dovesse scoppiare, con freddo e bruciore allo stomaco. Cefalea
frontale che si estende agli zigomi. Cefalea o nevralgia sull’occhio destro. Globi oculari
dolenti, attraversati da frecciate e vista velata.
21n
Silicea
Cefalea. Dolore che sale dalla nuca al vertice, che a volte impedisce di dormire, la notte. Ce-
falea quando è surriscaldato. Cefalea, con brividi, stanchezza, e bisogno di coricarsi. Cefalea
ogni mattina. Tensione e pressione in testa, come se stesse per scoppiare (che sale dal collo
alla fronte). Dolori lancinanti (fitte) in testa, specialmente nelle tempie (principalmente
nella destra dall’interno all’esterno; aggravati di notte, muovendo gli occhi, parlando e
scrivendo). Dolori laceranti a fitte negli occhi chiudendoli con pressione.
21o
Spigelia anthelmia
Cefalea. Nevralgia ciliare. Cefalea, scuotendo la testa, con vertigini, e sensazione di pesan-
tezza. Dolori nevralgici volano da una parte all’altra. Cefalea che inizia nel cervelletto, al
mattino, si diffonde sul lato sin. della testa, causa dolore violento e pulsante nella tempia
sin. e sull’occhio sin., con fitte nell’occhio sin. Cefalee periodiche. Dolore, come se la testa
stesse per scoppiare, quando tossisce e parla ad alta voce. Dolori lancinanti pulsanti in fron-
te, con rumore come da martellamento nelle orecchie. Nevralgia degli occhi.
21p
Tanacetum parthenium
Capogiri. Pesantezza alla testa. Strana pienezza e pressione alla testa che diventa dolore.
Cefalea frontale sorda con dolore tagliente alle tempie. Cefalea occipito-frontale. Dolore
sordo nei globi oculari.
21a,b,c,d,e,f,g,h,i,j,k,l,m,n,o, p
 intomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo
S
sano come riportato nel Dizionario di Farmacologia Omeo-
patica Clinica di John Henry Clarke – Edizioni Ipsa - 1° tomo
A800220713
pag.41, 43, 45-46, 55-57, 193, 196-197, 273, 277-279, 668,
672. -2° tomo pag. 854, 860-861, 883, 885-886, 1070, 1075-
1076, 1132, 1134-1135, 1843, 1850-1851. - 3° tomo pag.
2084, 2086-2087, 2582, 2587-2588, 2719, 2727-2728, 2788,
2792, 2981.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
Homeos 23 47

Gocce orali, soluzione 50 ml

Campo di applicazione
Osteoporosi. Osteomalacia. Ri-
HOMEOS 23 tardo nel consolidamento del-
le fratture. Coxartrosi. Distor-
HOMEOPHARM sioni. Facili lussazioni. Carie
dentaria. Odontalgia. Ritardo
staturo - ponderale. Decalcifi-
cazione. Unghie, malate.
Composizione:
Abies pectinata MG 1 D; Betula pubescens MG 1 D; Calcarea carbonica ostrearum 12 DH; Cal-
carea fluoratum 12 DH; Calcarea hypophosphorosa 6 DH; Calcarea iodata 9 DH; Calcarea pho-
sphorica 12 DH; Equisetum arvense 3 DH; Feldspath quadratique 14 DH; Magnesia carbonica
12 DH; Midollo osseo 4 CH; Natrum carbonicum 9 DH; Osso totale 5 CH; Placenta 5 CH; Sequoia
gigantea MG 1 D; Silicea 6 DH; Symphytum officinale 6 DH; Vitamina D3 4 CH. Eccipienti:
Etanolo 27% vol.

MATERIA MEDICA
22a
Abies pectinata
Riatardo staturo-ponderale. Ritardo nel consolidamento delle fratture. Osteoporosi. Carie
dentaria.

Betula pubescens
22b

Rimineralizzante. Coxartrosi.
Calcarea carbonica ostrearum
22c

Affezioni articolari. Carie. Dentizione. Osteopatie. Rachitismo.


22d
Calcarea fluoratum
Distorsioni. Osteopatia. Scricchiolio delle articolazioni. Facili lussazioni.
22e
Calcarea hypophosphorosa
Estremità completamente senza forze; il paziente non riesce ad alzarsi dalla sedia o a muovere
braccia o gambe.
Calcarea iodata
22f

Osteomalacia.
Calcarea phosphorica
22g

Caviglie deboli. Dentizione. Frattura. Osteopatie. Rachitismo. Reumatismi.


22h
Equisetum arvense
Rallentato consolidamento delle fratture ossee.
Feldspath quadratique
22i

Decalcificazione. Artrosi generalizzata. Artrosi vertebrale. È un buon rimineralizzante.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
48 Homeos 23

Magnesia carbonica
22j

Denti lenti (con gonfiore delle gengive) Debilità. Nevralgia. Odontalgia.


22k
Midollo osseo
L’organo sano diluito e dinamizzato agisce sul suo omologo per riequilibrarne il funzionamento
alterato.
Natrum carbonicum
22l

Odontalgia. Reumatismo. Distorsione (contrazione) delle dita. Tendenza a slogarsi e a dislo-


carsi l’articolazione del piede.
22m
Osso totale
L’organo sano diluito e dinamizzato agisce sul suo omologo per riequilibrarne il funzionamento
alterato.
22n
Placenta
L’organo sano diluito e dinamizzato agisce sul suo omologo per riequilibrarne il funzionamento
alterato.
Sequoia gigantea
22o

Osteoporosi senile.
22p
Silicea
Fratture. Malattia dell’articolazione dell’anca. Ossa, necrosi delle. Unghie, malate. Debilità;
debolezza delle articolazioni, specialmente di quelle della caviglia.
22q
Symphytum officinale
Fratture; mancata saldatura delle; Ossa, lesioni delle. Facilita il consolidamento di ossa frat-
turate e diminuisce dolore pungente peculiare; favorisce la produzione del callo osseo.
Vitamina D3
22r

La vitamina D induce l’assorbimento, l’assimilazione e il deposito di calcio e fosforo, per la


formazione delle ossa e dei denti. È essenziale per la crescita dei bimbi, poiché la sua caren-
za provoca il rachitismo (nei bambini) o l’osteomalacia (negli adulti).


22a,b,h,o
L ’uomo, la fitoterapia, la gemmoterapia – Bruno Brigo – Edizioni
Tecniche Nuove – pag. 300-301, 312-313, 166-167, 376-377.
22c,d,e,f,g,j,l,q,p
Sintomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano
A800220764
come riportato nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica
di John Henry Clarke – Edizioni Ipsa - 1° tomo pag.354, 370, 372,
373, 376; - 2° tomo pag. 1562, 1569, 1826, 1833-1834; 3° tomo pag.
2719, 2735, 2948, 2952.
22i
Manuale di Litoterapia dechelatrice – C. Bergeret, M. Tétau – Ed.
IPSA pag.78-79.
22k,m,n
Organoterapia: nuovi studi clinici di Max Tétau – Edizioni Ipsa –
pag.11.
22r
www.my-personaltrainer.it/vitamina-d.html

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
Homeos 24 49

Globuli ad uso sublinguale 50 g

Campo di applicazione
Vomito e nausea causati dal mo-
vimento dell’auto o dal mare. Ri-
gurgiti con stimolo di vomitare.
HOMEOS 24 Vomito di cibo, o bile, o muco, o
HOMEOPHARM di cibo indigesto, con tremore, in-
tensi conati di vomito, colica, se-
guiti da sapore amaro in bocca e
gola; ogni movimento provoca o
rinnova il vomito. Inappetenza e
disgusto per il cibo.
Composizione:
Aethusa cynapium 6 DH - 12 DH; Cocculus indicus 9 CH; Colchicum autumnale 6 DH - 12
DH; Ipeca 6 DH - 12 DH; Lobelia inflata 6 DH - 12 DH; Pulsatilla 6 DH - 12 DH. Eccipienti:
saccarosio.

MATERIA MEDICA
23a
Aethusa cynapium
Intolleranza al latte, viene rigettato energicamente appena ingerito; segue debolezza
che causa sonnolenza nei bambini durante l’allattamento. Vomito violento di una sostan-
za schiumosa, bianca, simile al latte. Questo si ha negli uomini, nei bambini e nelle donne
in gravidanza. Freddo dopo aver vomitato. 

23b
Cocculus indicus
Rigurgiti con stimolo di vomitare. Stimolo di vomitare durante i pasti, o come conseguenza
di colpi di freddo, con abbondante accumulazione di saliva. Vomito e nausea causati dal
movimento dell’auto o dal mare.
Colchicum autumnale
23c

Vomito di cibo, o bile, o muco, o di cibo indigesto, con tremore, intensi conati di vomito,
colica, seguiti da sapore amaro in bocca e gola; ogni movimento provoca o rinnova il
vomito. Nausea, l’odore di uova fresche o carne grassa la fa aumentare. Distensione e
pienezza dell’addome.
Ipeca
23d

Grande ripugnanza e disprezzo per tutto il cibo. Vomito di bevande e di cibo indigesto; op-
pure di materiale bilioso, verdastro o acre o mucoso, gelatinoso, a volte immediatamente
dopo il pasto. Vomito chinandosi.
23e
Lobelia inflata
Nausea violenta e costante, con brividi e tremori; rilassamento dello stomaco, a volte
con disgusto. Nausea e vomito in gravidanza, con abbondante salivazione che esce dalla
bocca. Vomito: di tutti i tipi, anche violentissimo; con sospiri e nausea continua; vomito
di cibo dopo un pasto, specialmente cibo caldo. Vomito, con sudore freddo sul volto. 


I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
50 Homeos 24

23f
Pulsatilla
Inappetenza e disgusto per il cibo. Assenza di sete con tutti i disturbi. Nausea insoppor-
tabile e stimolo di vomitare, che a volte si estende alla gola e alla bocca, con sensazione
fastidiosa come di un verme che strisci nell’esofago. Nausea in gravidanza. Vomito, spesso
violento, di muco verde, o di sostanza biliosa e amara, oppure acida (specialmente la sera
e di notte).
23a,b,c,d,e,f
S intomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come ri-
portato nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John Henry
Clarke – Edizioni Ipsa - 1° tomo pag. 52, 54, 563, 566, 581, 585; 2° tomo A800220776
pag. 1114, 1119, 1486, 1495; 3° tomo pag. 2342, 2355, 2356.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
Homeos 29 51

Gocce orali soluzione 50 ml

Campo di applicazione
Agisce sul sistema linfatico.
Ghiandole ingrossate. Ipertrofia
HOMEOS 29 delle ghiandole parotidi. Ipertro-
HOMEOPHARM fia cronica delle tonsille. Naso
gonfio con narici dolenti nei bam-
bini scrofolosi. Le ghiandole sot-
tomascellari sono dolenti al tatto.
Linfangite e linfoadenite settiche.
Composizione:
Baryta iodata 9 DH; Calcarea phosphorica 12 DH; Calendula officinalis 4 DH; Echinacea
angustifolia 4 DH; Scrofularia nodosa 4 DH; Sulfur iodatum 9 DH; Thuya occidentalis 6 DH.
Eccipienti: Etanolo 25% vol.

MATERIA MEDICA
24a
Baryta iodata
Agisce sul sistema linfatico. Ghiandole indurite, specialmente tonsille.

24b
Calcarea phosphorica
Naso gonfio con narici dolenti nei bambini scrofolosi. Gonfiore cronico delle tonsille. Bambini de-
boli, dimagriti.
24c
Calendula officinalis
Le ghiandole sottomascellari sono dolenti al tatto, con una sensazione come se fossero gonfie;
o gonfiore effettivo, e sensazione come se fossero ulcerate internamente. I linfonodi ascellari
sono dolenti al tatto.
24d
Echinacea angustifolia
Linfangite e linfoadenite settiche. Accumulo di muco in gola. Bruciore di gola, peggiore al
lato sinistro. Irritazione della laringe. Voce rauca. Costante raschiamento di muco dalla gola.
Scrofularia nodosa
24e

Ghiandole ingrossate. Muco denso, tenace, maleodorante in gola. Minaccia di ascessi che
non mostrano segno di scomparire. 

24f
Sulfur iodatum
Ipertrofia delle ghiandole parotidi. Ipertrofia cronica delle tonsille. Ugola e tonsille leggermente
ingrossate e rosse. Accumulo di muco scuro, purulento, in trachea, continuo stimolo di deglutire
saliva, che non lo inumidisce; muco rimosso con difficoltà e con tosse e sforzi violenti.
24g
Thuya occidentalis
Irritazione e infiammazione in gola. Gonfiore di tonsille e della gola. Mancanza di respiro da
muco in trachea.
24a
 ateria Medica Omeopatica Boericke- pag. 101-102.
M
24b,c,d,e,f,g
Sintomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come ri-
portato nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John Henry
Clarke – Edizioni Ipsa - 1° tomo pag. 376, 378, 379, 381, 384, 385, 386, 712, A800220826
714, 715; 3° tomo pag. 2653, 2655, 2656, 2927, 2928, 3055, 3070, 3074.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
52 Homeos 31

Gocce orali, soluzione 50 ml

Campo di applicazione
Suppurazione. Prostrazione ge-
nerale. Vescicole; herpes; pusto-
le; foruncoli; favi; ustioni; pun-
HOMEOS 31 ture; pemfigo; ulcere. Edema.
Flogosi. Contusioni. Ecchimosi.
HOMEOPHARM Traumi e loro sequele. Varici do-
lenti. Bruciore, soprattutto in-
ternamente alle parti affette, o
dolori acuti e lancinanti. Ghian-
dole dolenti, pungenti, gonfie,
calde. Ferite.
Composizione:
Apis mellifica 10 DH; Arnica montana 3 DH; Arsenicum album 15 DH; Baptisia tinctoria
6 DH; Belladonna 12 DH; Crotalus horridus 15 DH; Lachesis mutus 15 DH; Mercurius
cyanatus 12 DH; Muriaticum acidum 9 DH; Myristica sebifera 6 DH; Naja tripudians 15
DH; Pyrogenium 30 DH; Rhus toxicodendron 6 DH; Sulfur iodatum 9 DH. Eccipienti:
Etanolo 25% vol.

MATERIA MEDICA
25a
Apis mellifica
Edema. Ferite. Flogosi. Traumi. Notevole astenia, come se il paziente avesse lavorato fa-
ticosamente; è costretto a coricarsi. Improvviso «gonfiarsi» di tutto il corpo. Anasarca,
niente sete, pallore ceruleo, cute quasi trasparente. Dolori urenti e pungenti, come pun-
ture d’api.

25b
Arnica montana
Contusioni. Distorsione. Ecchimosi. Traumi e loro sequele. Varici dolenti. Acuti dolori la-
ceranti e paralizzanti, o formicolio e sensazione di contusione negli arti e nelle articola-
zioni e anche nelle parti ferite. Dolore, come da distorsione, nelle parti esterne e nelle ar-
ticolazioni. Dolori, come da slogatura. Prostrazione generale. Edema delle parti interne.
25c
Arsenicum album
Edema. Sofferenza eccessiva, con ansia, freddolosità, rapida perdita delle forze e vo-
glia di coricarsi. Bruciore, soprattutto internamente alle parti affette, o dolori acuti e
lancinanti. Ulcere alle estremità delle dita, con dolore urente. Gonfiori edematosi, con
dolore urente nelle parti affette.
25d
Baptisia tinctoria
Fauci rosso-scuro, con ulcere putride e scure; tonsille e parotidi gonfie; non si ha dolore
ma molta prostrazione. Stanchezza, sensazione di contusione e malessere in ogni parte
del corpo. Ulcerazione delle mucose, particolarmente della bocca, con tendenza alla pu-
trescenza.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
Homeos 31 53

25e
Belladonna
Dolori come contusione, nelle articolazioni e nelle ossa. Il minimo contatto, e a volte il mini-
mo movimento, aggravano i disturbi. Infiammazione e indurimento delle ghiandole; ghian-
dole dolenti, pungenti, gonfie, calde. Mancanza di energia, debolezza paralizzante. Gonfio-
re, con calore e rossore in tutto il corpo, o in alcune parti, soprattutto il viso, il collo, l’addome
e le mani. Macchie rosse, color sangue, su tutto il corpo, principalmente su viso, collo e torace.
Eruzione di pustole con i bordi bianchi, croste scure e gonfiore edematoso delle parti affette.

Crotalus horridus
25f

Sensazione dolorosa e paralizzante. Dolori reumatici e nevralgici. Petecchie. Vescicole; her-


pes; pustole; foruncoli; favi; ustioni; punture; pemfigo; ulcere; gangrena; patereccio; car-
bonchio cutaneo. Vecchie cicatrici si riaprono. 

Lachesis mutus
25g

Ferite. Ulcere. Ecchimosi; ferite e ulcere sanguinano facilmente e abbondantemente.


Eruzioni erisipelatose e vescicolari con corona rossa. Ulcere molto sensibili al tatto,
fondo ruvido, secrezione icorosa, maleodorante quando vengono toccate, special-
mente attorno alle estremità inferiori.
25h
Mercurius cyanatus
Infiammazione delle cartilagini articolari del polso destro, con edema dell’avambraccio.
Muriaticum acidum
25i

Bocca, afte; Varici. Dolori contusivi in tutte le articolazioni. Foruncoli, con fitta dolorosa
quando vengono toccate. Ulcere putride e dolenti.
25j
Myristica sebifera
Suppurazione. Ulcerazione. Tutta la bocca, con tonsille e faringe superiore, dolente e sen-
sibile al contatto.
Naja tripudians
25k

Depressione delle forze fisiche e mentali. Infiammazione locale. Piccole bolle bianche su
base infiammata, con molto prurito.
Pyrogenium
25l

Ascesso. Ulcere varicose, ostinate, maleodoranti degli anziani. 




25m
Rhus toxicodendron
Erisipele vescicolari con vesciche grosse. Esantema in generale; bruciore; prurito urente; pu-
stoloso; con gonfiore; chiazze; come crosta lattea; umido; come orticaria; blu con erisipele;
squamoso; sensazione di tensione o di costrizione; nero; purulento; herpes zoster o fuoco
di Sant’Antonio; petecchie; punture. 

25n
Sulfur iodatum
Pustole sul labbro superiore. Eritema sulla cute. Rash pruriginoso, come orticaria sulle brac-
cia. Acne puntiforme. 

25a,b,c,d,e,f,g,h,i,j,k,l,m,n
intomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo
S
sano come riportato nel Dizionario di Farmacologia Omeo-
patica Clinica di John Henry Clarke – Edizioni Ipsa - 1° tomo A800220840
pag. 154, 160, 187, 192, 193, 200, 201, 260, 263, 264, 273,
283, 284, 634, 638; 2° tomo pag. 1357, 1376, 1716, 1718,
1778, 1783,1784, 1794, 1795, 1804, 1811, 1812; 3° tomo pag.
2373, 2380, 2467, 2485, 2927, 2929.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
54 Homeos 33

Gocce orali, soluzione 50 ml

Campo di applicazione
HOMEOS 33 Ipertensione. Cefalea lacerante,
Cardiopatie. Insufficienza car-
HOMEOPHARM diaca. Tachicardia. Capogiro con
oscuramento della vista, prostra-
zione generale.
Composizione:
Aconitum napellus 9 DH - 30 DH; Apocynum
cannabinum 12 DH; Arnica montana 3 DH - 30
DH; Aurum metallicum 15 DH - 30 DH; Baryta carbonica 12 DH - 30 DH; Glonoinum 12 DH - 30
DH; Plumbum
aceticum 12 DH - 30 DH; Secale cornutum 12 DH - 30 DH; Sulfur 12 DH - 30 DH.
Eccipienti: Etanolo 25% vol.

MATERIA MEDICA
26a
Aconitum napellus
Ipertensione. Cefalea lacerante, qualche volta emilaterale. Palpitazione del cuore con molta
ansia. Disturbi cronici del cuore, con pressione continua nel lato sin. del torace, respirazione
oppressa movendosi velocemente e salendo le scale. Rapida e generale perdita delle forze.


26b
Apocynum
cannabinum
Cardiopatie. Insufficienza cardiaca. Ipertensione. Sensazione palpitante, lancinante, nella
regione cardiaca. Dolore breve e acuto nel cuore, con palpitazione. Polso lento, affaticato.
26c
Arnica montana
Fitte in testa, soprattutto nelle tempie e nella fronte. Capogiro con oscuramento della vista,
principalmente alzandosi dopo aver dormito, o movendo la testa, o camminando. Palpita-
zione del cuore. Dolore dal fegato alla parte sinistra. del torace e giù lungo il braccio sin.;
le vene delle mani sono gonfie, colore porpora; dolore improvviso come se il cuore si strin-
gesse o venisse scosso (angina pectoris). Prostrazione generale.
Aurum metallicum
26d

Battiti e dolore martellante in un lato della testa. Congestione di sangue alla testa. Battiti
del cuore irregolari o spasmodici, qualche volta con angoscia e oppressione al torace. La
palpitazione costringe il paziente a stare fermo.
26e
Baryta carbonica
Cardiopatia. Ipertensione. Dolori in testa, principalmente in fronte, sopra gli occhi e alla
radice del naso, o con tensione nell’occipite, verso la nuca. Vertigini, con nausea, e cefalea
piegandosi in avanti. Violente pulsazioni del cuore; aumentano stando coricati sul fianco
sin. o pensandoci. Palpitazione avvertita in testa.
26f
Glonoinum
Cardiopatie; palpitazioni cardiache. Cefalea. Vertigini; cefalea con polso accelerato, volto
rosso, sudorazione del volto. Pulsazioni nella testa; nella fronte; nelle tempie. Palpitazione
cardiaca con calore al volto, polso accelerato e pulsazione delle arterie carotidi. Azione vio-
lenta del cuore, pulsazione distinta su tutto il corpo. Eccessiva palpitazione percettibile del
cuore. Grande debolezza e prostrazione.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
Homeos 33 55

26g
Plumbum aceticum
Cefalea. Capogiri fino al punto di cadere senza sensi. Vertigini, specialmente chinandosi, o guar-
dando in aria. Cefalea, come causata da una palla che sale dalla gola al cervello. Pesantezza della
testa, specialmente nel (cervelletto) occipite e fronte. Cefalea lancinante. Congestione di sangue
alla testa, con pulsazione e calore. Polso rapido, spasmodico, debole. Tachicardia. 

26h
Secale cornutum
Vertigini come da ubriachezza. Attacchi di vertigini di vario tipo, anche cronici. Cefalea con
confusione sorda e dolorosa, specialmente nell’occipite. Cefalea semilaterale (sin.). Sensibilità
precordiale. Sensazione dolorosa sul cuore. Palpitazione spasmodica violenta del cuore. Polso
piccolo, molto rapido, contratto; spesso intermittente; irregolare, lento.
26i
Sulfur
Cefalea. Vertigini. Sensibilità dolorosa della testa, principalmente al vertice, al minimo movimen-
to, con dolore ad ogni passo. Pienezza, pressione e pesantezza alla testa, principalmente alla
fronte e occipite. Cefalea martellante parlando vivacemente. Dolori acuti e spasmodici, o dolori
tiranti e fitte in testa. Cardiopatie in generale; anche torace esterno. Frequente palpitazione del
cuore a volte appena visibile, e con ansia; Palpitazione muscolare. Attacchi di spasmi.
26a,b,c,d,e,f,g,h,i
Sintomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano
come riportato nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica
di John Henry Clarke – Edizioni Ipsa - 1° tomo pag.32, 36, 39-40,
A800220865
163-165, 189, 191-192, 243-244, 265,267. -2° tomo pag. 883, 885,
887-888. - 3° tomo pag. 2269, 2275, 2279, 2663-2664, 2666, 2892,
2904-2908, 2917, 2929.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
56 Homeos 35

Gocce orali soluzione 50 ml

Campo di applicazione
Corizza acuta. Corizza: con ar-
rossamento di occhi, naso, gola
HOMEOS 35 e palato, con lacrimazione, vio-
HOMEOPHARM lenti starnuti, flusso di acqua,
frequente irritazione con tosse e
gonfiore delle palpebre superio-
ri. Bruciore e gonfiore nel naso
(influenza; febbre da fieno).
Composizione:
Arsenicum album 15 DH – 30 DH; Kalium iodatum 9 DH – 12 DH; Sabadilla 6 DH – 12 DH.
Eccipienti: Etanolo 25% vol.

MATERIA MEDICA
27a
Arsenicum album
Corizza acuta. Occhi infiammati e rossi, con arrossamento della congiuntiva o della scleroti-
ca, e dilatazione delle vene della congiuntiva. Bruciore e gonfiore nel naso. Corizza fluida;
con naso congestionato, bruciore nelle narici e secrezione di muco sieroso e corrosivo. 


27b
Kalium iodatum
Dolore pungente all’occhio destro, migliorato grattando, ricorrente la sera. Corizza: con ar-
rossamento di occhi, naso, gola e palato, con lacrimazione, violenti starnuti, flusso di acqua,
frequente irritazione con tosse e gonfiore delle palpebre superiori.
27c
Sabadilla
Bruciore urente negli occhi. Lacrimazione, specialmente durante esercizio all’aria aperta,
quando guarda qualcosa di luminoso, quando tossisce, sbadiglia e avvertendo il minimo
dolore su altre parti. Starnuti violenti spasmodici (che scuotono l’addome, poi lacrimazione).
Ostruzione delle narici, alternativamente. Corizza fluente con lineamenti alterati e testa
stordita (influenza; febbre da fieno).
27a,b,c
S intomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come riporta-
to nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John Henry Clarke –
Edizioni Ipsa - 1° tomo pag. 193, 197; 2° tomo pag. 1240, 1248, 1249; 3° tomo
A800220889
pag. 2526, 2529, 2530.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
Homeos 37 57

Gocce orali soluzione 50 ml

Campo di applicazione
Accumulo di flatulenza nell’ad-
dome con rombi e borborigmo.
HOMEOS 37 Diarrea alternata con stipsi, spe-
HOMEOPHARM cialmente negli anziani. Addome
molto dilatato. Colica molto vio-
lenta, con dolori taglienti, cram-
poidi o da contrazione. Dolore
tormentoso nel colon trasverso.
Composizione:
Antimonium crudum 12 DH – 18 DH; Asa foetida 3 DH – 6 DH; Atropinum sulfuricum 9 DH;
Colocynthis 3 DH – 30 DH; Cuprum aceticum 12 DH; Dioscorea villosa 3 DH – 6 DH; Gelsemium
3 DH – 6 DH; Iris versicolor 6 DH – 12 DH; Lycopodium clavatum 6 DH – 12 DH; Magnesia
phosphorica 12 DH – 18 DH; Momordica balsamina 9 DH – 12 DH; Nux vomica 9 DH – 12 DH;
Rhus toxicodendron 6 DH – 12 DH; Veratrum album 9 DH – 12 DH; Eccipienti: Etanolo 25% vol.

MATERIA MEDICA
28a
Antimonium crudum
Dilatazione gastrica, con sens. di pienezza, soprattutto dopo i pasti. Sensazione di gonfiore
e durezza nella regione inguinale quando viene pressata. Accumulo di flatulenza nell’ad-
dome con rombi e borborigmo. Diarrea alternata con stipsi, specialmente negli anziani. 


28b
Asa foetida
Flatulenza emessa dalla parte superiore del corpo. Addome molto dilatato. Dolori acuti e
lancinanti nei muscoli addominali. Diarrea molto maleodorante, con dolore nell’addome
ed emissione di flatulenza fetida.
Atropinum sulfuricum
28c

Regione dello stomaco molto sensibile; gonfiore nella regione pilorica.


28d
Colocynthis
Colica molto violenta, con dolori taglienti, crampoidi o da contrazione, che costringono il
paziente a piegarsi in due (aggravati in qualsiasi altra posizione), con agitazione di tutto il
corpo. Sensibilità, dolore, e sensazione di vuoto all’addome. Borborigmi. Evacuazioni dis-
senteriche, con colica. 

Cuprum aceticum
28e

Forti coliche, accompagnate da vomito e diarrea. Distensione dell’addome, con abbondanti


evacuazioni di feci. Addome duro, gonfio, e dolente al tatto.
28f
Dioscorea villosa
Dolore acuto, crampiforme all’epigastrio, seguito da rigurgiti, eruttazioni con emissione
di grandi quantità di gas insapore, e poi singhiozzo ed emissioni flatulente dall’intestino.
Continua sofferenza gastrica associata a frequenti dolori acuti; il paziente deve sbottonarsi
i vestiti. Borborigmi intestinali e passaggio di abbondanti quantità di gas.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
58 Homeos 37

28g
Gelsemium
Dolore tormentoso nel colon trasverso. Improvvisi dolori spasmodici nella parte superiore
dell’addome, che costringono il paziente ad urlare, lasciando una sensazione di contra-
zione. Sensazione di indolenzimento nelle pareti addominali. Borborigmo addominale
con flatulenza dall’alto e dal basso.
28h
Iris versicolor
Dolore tagliente nella parte inferiore dell’addome. Flatulenza fetida. Dolori acuti tipo co-
lica negli intestini. Diarrea, con colica e borborigmo intestinale. Stipsi: seguita da diarrea
sottile, acquosa; con colica flatulenta.
28i
Lycopodium clavatum
Tensione attorno agli ipocondri, come da pressione di un anello metallico. Pressione e tensio-
ne al fegato; specialmente dopo essersi saziati. Violenta colica alla cistifellea. Pienezza e di-
stensione dello stomaco e dell’addome. Molta flatulenza rumorosa nell’addome, o in partico-
lare nella regione ipocondriaca destra; sembra esserci fermentazione costante nell’addome.
28j
Magnesia phosphorica
Grave dolore tipo colica, che a volte si irradia verso lo stomaco, migliorato da applicazioni
calde. Gas intestinale incarcerato. Subito dopo prima colazione, improvvisa diarrea; sca-
riche 
frequenti; prima dense, bruno scuro, muschiose; poi più leggere; quasi bianche e
acquose; infine miste a sangue. 

28k
Momordica balsamina
Colica, dolori generali di colica, che iniziano dal dorso e si diffondo- 
no su tutto l’addome;
dolori penetranti, tipo travaglio, nell’ipogastrio. Accumulo di flatulenza nella flessura sple-
nica del colon; borborigmo.
28l
Nux vomica
Dolore, tensione, pienezza e distensione dell’addome e specialmente dell’epigastrio, aggrava-
to dopo un pasto. Dolori periodici (colica) nell’addome, specialmente dopo aver mangiato e
bevuto. Colica con dolori crampiformi, da contrazione e compressione, o dolori taglienti e fit-
te, o acuti e tiranti nella regione ombelicale, nei fianchi e nell’ipogastrio. Evacuazio- ni incom-
plete, con colica e sensazione di costrizione nel retto. Stipsi ed evacuazioni liquide, alternate.
28m
Rhus toxicodendron
Distensione dell’addome, specialmente dopo un pasto. Dolore nella regione del colon
ascendente. Grande flatulenza, con borborigmo, fermentazione, e movimenti pizzicanti
nell’addome. Stipsi, a volte alternata con diarrea. Diarrea ostinata o dissenterica.
28n
Veratrum album
Addome duro e dilatato. Colica: tagliente; dolore tormentoso con contorsioni, spe-
cialmente verso l’ombelico, migliorata dopo evacuazione; come se gli intestini fossero
annodati; flatulente; sudore freddo; aggravata dopo mangiato. Diarrea violenta e do-
lorosa, spesso con tensione dell’addome, preceduta e seguita da dolori da colica.
28a,b,c,d,e,f,g,h,i,j,k,l,m,n
S intomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano
come riportato nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Cli-
nica di John Henry Clarke – Edizioni Ipsa - 1° tomo pag. 138, 140,
141, 220, 221, 222, 238, 239, 592, 595, 654, 655, 692, 694; 2° tomo A800220903
pag. 854, 862, 1132, 1136, 1523, 1539, 1581, 1586, 1587, 1760,
1932, 1945, 1946; 3° tomo pag. 2467, 2479, 2480, 3177, 3187.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
Homeos 40 crema 59

Crema Tubo da 40 g

Campo di applicazione
Contusioni. Distorsione. Lom-
HOMEOS 40 baggine. Traumi e loro sequele.
CREMA Stiramenti e strappi nelle par-
ti esterne. Nevralgia. Nevralgia
HOMEOPHARM brachiale. Sciatica. Torcicollo.
Dolore articolare. Dolore reuma-
tico nella schiena e negli arti.
Coxalgia.
Composizione:
Apis mellifica 3 DH; Arnica montana TM; Bryonia TM; Calendula officinalis TM; Hypericum
perforatum 4 DH; Phytolacca decandra TM; Rhus toxicodendron 3 DH. Eccipienti: Glycerol,
Aqua, Alcohol, Vaseline, Cetaryl alcohol, Sodium cetaryl sulfate.

MATERIA MEDICA
29a
Apis mellifica
Edema. Sinovite nelle articolazioni. Dolore reumatico nella schiena e negli arti. Dolori uren-
ti e pungenti, come punture d’api.


29b
Arnica montana
Contusioni. Distorsione. Lombaggine. Traumi e loro sequele. Stiramenti e strappi nelle parti
esterne. Dolore, come da distorsione, nelle parti esterne e nelle articolazioni. Dolori, come
da slogatura. Dolori reumatici e artritici.
29c
Bryonia
Dolore articolare. Lombaggine. Rigidità reumatica e tensione nella nuca e nel collo. Dolori
reumatici e gottosi negli arti, con tensione; peggiorano con il movimento e se toccati. Ten-
sione, dolori lancinanti, stiramenti e fitte, soprattutto negli arti.
29d
Calendula officinalis
Strappo con pressione tra le scapole. Stiramento reumatico nel lato destro del collo, ag-
gravato quando si piega il collo da un lato e quando si solleva il braccio. Dolori reumatici
lancinanti, solo durante il movimento. Pressione e tensione lancinante nella mano e nelle
articolazioni tarsali, durante il riposo. 

29e
Hypericum perforatum
Contusioni. Coxalgia. Nevralgia. Nevralgia brachiale. Sciatica. Lesioni meccaniche, ferite da
unghie o schegge ai piedi, aghi sotto le unghie, schiacciamento, martellamento; di dita di
mani e piedi, specialmente le punte delle dita delle mani; quando i nervi sono stati lacerati,
feriti, con dolori tormentosi.
Phytolacca decandra
29f

Reumatismo. Torcicollo. Dolore che scorre lungo la colonna vertebrale dalla nuca. I dolori
sono pressanti, a fitte. Indolenzimento dalla testa ai piedi in tutti i muscoli.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
60 Homeos 40 crema • Homeos 41

29g
Rhus toxicodendron
Nevralgia. Reumatismi. Reumatismi. Rigidità reumatica della nuca e del collo, con tensione
dolorosa durante il movimento. Gonfiore, rigidità, e sensazione paralitica nelle articolazio-
ni, da slogature, sollevamento eccessivo, o allungamento eccessivo.
29a,b,c,d,e,f,g
S intomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come
riportato nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John
Henry Clarke – Edizioni Ipsa - 1° tomo pag. 154, 159, 160, 187, 191, A800220939
192, 327, 334, 335, 384, 385, 386; 2° tomo pag. 1058, 1062; 3° tomo
pag. 2195, 2205, 2207, 2467, 2482, 2483.

Globuli ad uso sublinguale,


confezione da 12 tubi dose da 1 g

Campo di applicazione
Contusioni. Distorsione. Traumi e
loro sequele. Stiramenti e strap-
HOMEOS 41 pi nelle parti esterne. Indolenzi-
mento di tutto il corpo, debolez-
HOMEOPHARM za muscolare generale. Dolori e
crampi dei muscoli, soprattutto
alle cosce. Stanchezza. Effetti del-
le operazioni. Contrattura, debo-
lezza cortico - somatica generale
con sensazione di esaurimento.
Composizione:
A.D.P. 4 CH; Arnica montana 30 CH; Carnitina 4 CH; Emoglobina 5 CH; Ghiandola surrenale
5 CH; Gingko biloba 3 CH; Hypericum perforatum 7 CH; Lacticum acidum 9 CH;
Muscolo striato 5 CH; Sarcolacticum acidum 9 CH. Eccipienti: saccarosio.

MATERIA MEDICA
30a
A.D.P.
L’adenosina difosfato è un nucleotide, solitamente derivante dall’adenosina trifosfato per
perdita di un gruppo di fosfato (idrolisi) con conseguente liberazione di energia.

30b
Arnica montana
Contusioni. Distorsione. Stanchezza. Traumi e loro sequele. Dolore, come da slogatura, nel-
le articolazioni di braccia e mani. Debolezza dolorosa e paralizzante nelle articolazioni,
principalmente di anca e ginocchio. Stiramenti e strappi nelle parti esterne. Indolenzimento
di tutto il corpo, con formicolio. Prostrazione generale.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
Homeos 41 61

30c
Carnitina
La L-Carnitina è un derivato aminoacidico sintetizzato nell’organismo umano, prevalentemen-
te a livello epatico e renale. Detta più semplicemente Carnitina, viene sintetizzata a partire
da due aminoacidi - la Lisina e la Metionina - in presenza di Niacina, Vitamina B6, Vitamina
C e Ferro. L’attività più nota della carnitina è il suo ruolo come trasportatore di acidi grassi a
lunga catena nella matrice mitocondriale, sede nella quale gli acidi grassi vengono convertiti
in energia tramite il processo di Beta-Ossidazione.
30d
Emoglobina
L’emoglobina è una proteina che costituisce i globuli rossi; trasporta ossigeno dai polmoni ai
tessuti; nelle vene l’emoglobina trasporta anidride carbonica.
30e
Ghiandola surrenale
L’organo sano diluito e dinamizzato agisce sul suo omologo per riequilibrarne il funzionamento
alterato.
Gingko biloba
30f

Grande stanchezza fisica con sensazione di spossatezza generale. Debolezza muscolare ge-
nerale.

30g
Hypericum perforatum
Contusioni. Fratture composte. Effetti delle operazioni. Palpitazioni. Polso rapido e duro.
Sensazione di debolezza e di tremore di tutti gli arti. Sensazione di contusione in tutto il
corpo.
Lacticum acidum
30h

Reumatismo. Sciatica. Tutti i dolori aggr. dal movimento. 
 Debolezza come da esercizio, con
dolori reumatici alle ossa. Debilità, stanchezza degli arti.
30i
Muscolo striato
L’organo sano diluito e dinamizzato agisce sul suo omologo per riequilibrarne il funzio-
namento alterato.
Sarcolacticum acidum
30j

Grande sensazione di fatica con debolezza muscolare. Dolori e crampi dei muscoli, soprat-
tutto alle cosce. Contrattura, debolezza cortico-somatica generale con sensazione di esau-
rimento.
30a
http://www.treccani.it/enciclopedia/adp_%28Dizionario-di-Medicina%29/
30b,g,h
Sintomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come ri-
portato nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John Hen- A801555475
ry Clarke – Edizioni Ipsa - 1° tomo pag. 187, 191, 192; 2° tomo pag. 1058,
1061, 1062, 1384, 1386-1387
30c
Tratto da http://www.my-personaltrainer.it/integratori/carnitina.html
30d
Tratto da http://www.my-personaltrainer.it/fisiologia/emoglobina.html
30e,i
Organoterapia: nuovi studi clinici di Max Tétau – Edizioni Ipsa – pag.11
30f,j
 O. A. Julian, Dizionario di Materia Medica Omeopatica-Nuova Ipsa Edito-
re- pag.192-194, 398.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
62 Homeos 42

Globuli ad uso sublinguale,


confezione da 6 tubi dose da 1 g

Campo di applicazione
Malessere generale accompa-
gnato da brividi, da cefalee, da
dolori diffusi, spossatezza. Iper-
termia a 39°-40° C. Mal di testa
influenzale. Corizza influenzale.
Rinite e sinusite. Influenza acu-
HOMEOS 42 ta e danni iatrogeni da terapia
influenzale. Raucedine: conge-
HOMEOPHARM stione della laringe con dispnea
e tirage. Salve di starnuti. Catar-
ro muco-purulento. Otite acuta
catarrale o purulenta. Gastroen-
teriti acute con lesioni dell’ileo.
Enterite acuta nei bambini pic-
coli. Sindrome setticemia acuta.
Adenopatie del collo. Tonsille
rosse, infette, purulente. Larin-
gite acuta o cronica.
Composizione:
Aviaire 9 CH; Influenzinum 9 CH; Klebsiella pneumoniae 9 CH; Serum de Yersin 9 CH;
Staphylococcinum 9 CH; Streptococcinum 9 CH. Eccipienti: saccarosio.

MATERIA MEDICA
31a
Aviaire
Irritazioni della laringe e della trachea. Raucedine: Congestione della laringe con dispnea
e tirage. Dolori agli apici polmonari. Tosse secca e dolorosa. Salve di starnuti, seguiti da
iper-secrezione acquosa. Catarro muco-purulento. Otite acuta catarrale o purulenta. 

31b
Influenzinum
Malessere generale accompagnato da brividi, da cefalee, da dolori diffusi, spossatezza.
Ipertermia a 39°-40° C.
 Mal di testa influenzale, occhi pesanti e sensibili ai movimenti,
indolenzimenti. Faringo-laringite. Raucedine. Tosse secca, penosa.
Bronchite, bronco-alve-
olite.
Broncopolmonite influenzale. Corizza influenzale. Congiuntivite influenzale. Otite
influenzale suppurata.
31c
Klebsiella pneumoniae
Angina, asma bronchiale, otite, rinite e sinusite. Influenza acuta e danni iatrogeni da tera-
pia influenzale.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
Homeos 42 63

31d
Serum de Yersin
Stato tossi-infettivo grave, sia a localizza- zione cutanea sia a localizzazione polmonare.
Gastro-enteriti acute con lesioni dell’ileo. Enterite acuta nei bambini piccoli.
31e
Staphylococcinum
Sindrome setticemia acuta: febbre oscillante, con forti brividi, alterazione dello stato gene-
rale. Focolai di condensazione polmonare miliare disseminati, o ascessi multipli.

Streptococcinum
31f

Adenopatie del collo. Tonsille rosse, infette, purulente.
Angina rossa, con o senza disfagia,
con o senza febbre.
Rossore persistente e doloroso dei pilastri della gola, del velo palatino,
dell’ugola.
Laringite acuta o cronica.
31a,b,d,e,f
S intomi patogenetici tratti dalla Sperimentazione pura sull’uomo sano
come da “Materia medica dei nosodi” di O. André Julian –ed. IPSA- pag
116-118; 166-168; 311-312; 314-316; 320-324 A800343749
31c
Immunogenic Properties of Klebsiella pneuminiae K2 type 2 capsular
polysaccharide – infection and immunity d A. Robert, H. Joiun, M. Four-
nier – Nov 1986 Vol.54 n°2 pag 365 – 370 Abstract.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
64 Homeovit V40

Gocce orali, soluzione 50 ml

Campo di applicazione
Appetito ingordo. Fame smisu-
rata (con acidità di stomaco).
Digestione lenta. Fame quasi
HOMEOVIT V40 subito dopo aver mangiato. Bu-
HOMEOPHARM limia. Molta paffutezza ed ecces-
siva obesità. Cellulite. Addome
gonfio. Borborigmi. Il paziente è
debole ed ha le vertigini. Cram-
pi allo stomaco migliorano man-
giando.
Composizione:
Allium sativum 12 DH – 30 DH; Anacardium orientale 6 DH – 12 DH; Badiaga 3 DH – 6 DH;
Calcarea carbonica ostrearum 12 DH – 30 DH; Calcarea sulfurica 12 DH – 30 DH; Calotropis
gigantea 6 DH – 12 DH; Cina 6 DH – 12 DH; Graphites 12 DH – 30 DH; Ipofisi 7 CH; Ipotalamo
9 CH – 15 CH; Natrum sulfuricum 12 DH – 18 DH; Staphysagria 12 DH – 18 DH; Thuya 6 DH –
12 DH; Tiroide 7 CH. Eccipienti: Etanolo 25% vol.

MATERIA MEDICA
32a
Allium sativum
Appetito ingordo. Disturbi causati dall’ingordigia. 

32b
Anacardium orientale
Tutti i cibi sembrano insipidi. Digestione lenta. Dopo i pasti, umore ipocondriaco, caldo in viso,
pressione e tensione nella regione precordiale, nello stomaco e nella pancia, voglia di vomitare
o di defecare, avversione per il movimento, molta stanchezza e desiderio di dormire. 

Badiaga
32c

Cellulite. Pressione nell’epigastrio, nausea e rumoreggiamento. Indolenzimento generale dei


muscoli e dei tegumenti di tutto il corpo, che è dolente al tatto, anche al contatto con i vestiti;
dolente come se fosse stato percosso. 

Calcarea carbonica ostrearum
32d

Fame quasi subito dopo aver mangiato. Bulimia, generalmente al mattino. Gonfiore del cor-
po e della faccia, con dilatazione dell’addome, nei bambini. Molta paffutezza ed eccessiva
obesità. 

Calcarea sulfurica
32e

Gambe sensibili al tatto, piedi leggermente gonfi. 



Calotropis gigantea
32f

Obesità. Alito cattivo. Il paziente è debole ed ha le vertigini.


Cina
32g

Addome gonfio. Borborigmi. Voracità. Bulimia. La fame può venire di notte, come accade ai
bambini, o pochi minuti dopo un pasto abbondante. Senso di vuoto all’addome. 


I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
Homeovit V40 65

32h
Graphites
Obesità. Fame smisurata (con acidità di stomaco). Crampi allo stomaco migliorano man-
giando.

32i
Ipofisi
L’organo sano diluito e dinamizzato agisce sul suo omologo per riequilibrarne il funzionamento
alterato.
32j
Ipotalamo
L’organo sano diluito e dinamizzato agisce sul suo omologo per riequilibrarne il funzionamento
alterato.
32k
Natrum sulfuricum
Secchezza della bocca, al mattino. Sete urente di bevande molto fredde, specialmente la
sera. Dopo un pasto, sudore in faccia, oppressione del torace e accumulo di saliva in bocca,
con stimolo di vomitare. Nausea prima di mangiare.
Staphysagria
32l

Appetito, con mancanza di gusto. Voracità. Bulimia, anche dopo un pasto, a volte con pirosi.
32m
Thuya
Desiderio di cibi e bevande freddi. Desiderio di cibi e bevande freddi. Dopo i pasti molta
indolenza, o abbattimento, con angoscia, e palpitazione cardiaca, oppure grande gonfiore
e sofferenze da flatulenza.
32n
Tiroide
L’organo sano diluito e dinamizzato agisce sul suo omologo per riequilibrarne il funzionamento
alterato.
32a,b,c,d,e,f,g,h,k,l,m
S intomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano
come riportato nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Cli-
nica di John Henry Clarke – Edizioni Ipsa - 1° tomo pag. 72, 74,
117, 120, 256, 257, 258, 354, 362, 366, 382, 383, 386, 387, 540, A800342432
542; 2° tomo pag. 898, 905, 906, 1875, 1881; 3° tomo pag. 2828,
2836, 3055, 3070.
32i,j,n
Organoterapia: nuovi studi clinici di Max Tétau – Edizioni Ipsa
– pag.11.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
66 Homeovit V44

Gocce orali soluzione 50 ml

Campo di applicazione
HOMEOVIT V44 Malumore, irritabilità. Tristezza;
tendente al pianto. Stanchezza
HOMEOPHARM della vita. Totale indifferenza a
tutto. Irrequieto. Nervoso; trasa-
lisce. Non ama la conversazione.
Composizione:
Kalium phosphoricum 12 DH – 30 DH; Natrum sulfuricum 12 DH – 30 DH; Phosphoricum
acidum 12 DH – 30 DH; Veratrum album 12 DH – 30 DH. Eccipienti: Etanolo 25% vol.

MATERIA MEDICA
33a
Kalium phosphoricum
Malumore, irritabilità; lacrimosità. Estrema stanchezza e depressione; apprensivo. Stan-
chezza dopo sforzo mentale moderato. Irrequieto. Nervoso; trasalisce.

33b
Natrum sulfuricum
Tristezza; tendente al pianto. Stanchezza della vita. Malinconia e lacrimazio-
ne specialmente dopo avere ascoltato musica (vivace). Malumore, non ama la
conversazione.
Phosphoricum acidum
33c

Totale indifferenza a tutto; non uno stato soporoso, delirante o irritabile, ma semplice-
mente uno stato psichico indifferente a tutto; Difficoltà di comprensione, il paziente pensa
un po’ quando gli fanno una domanda, a volte risponde, poi dimentica tutto; confusione
mentale.
33d
Veratrum album
Affezioni della psiche in generale; stanco della vita, ma teme la morte; Scoraggiamento e
disperazione. Vuole tagliare tutto. Parossismi di alienazione amorosa o religiosa. Disturbi
mentali, con lascivia e discorsi osceni.
33a,b,c,d
S intomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come ripor-
tato nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John Henry Clar-
ke – Edizioni Ipsa - 2° tomo pag.1276, 1879; 3° tomo pag.2145, 3° tomo III A800342471
pag.3182-3183.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
Homeovit V46 67

Gocce orali, soluzione 50 ml

Campo di applicazione
Setticemia. Suppurazione dopo
ferite. Sindromi influenzali. Vi-
rosi respiratorie (rinite, influen-
za, angina faringea). Processi
suppurativi. Diarrea, gastroen-
terite. Candidosi. Cistiti acute e
ricorrenti. Afta, parodontosi. In-
HOMEOVIT V46 fezioni recidivanti delle prime
HOMEOPHARM vie aeree nell’infanzia. Ascesso
peritonsillare. Broncorrea. Her-
pes. Sensazione di avere il naso
tappato, con secrezione di muco
giallo verdastro. Aumento della
temperatura e polso accelerato.
Disturbi urinari. Affezioni vesci-
cali. Influenza. Laringismo. Tosse
parossistica. Erisipela. Linfangite
e linfoadenite settiche. Piemia.
Composizione:
Berberis aquifolium TM, Berberis vulgaris TM, Chelidonium majus 3 DH, Echinacea angustifolia
TM- 3 DH, Echinacea purpurea TM, Hydrastis canadensis TM, Hypericum perforatum TM,
Pilosella TM, Propolis TM, Rosa canina MG 1 D, Sanguinaria canadensis 3 DH. Eccipienti:
Etanolo 65% vol.

MATERIA MEDICA
34a
Berberis aquifolium
Broncorrea. Herpes. Affezioni della voce. Sensazione di avere il naso tappato, con secrezio-
ne di muco giallo verdastro. Sensazione di avere il naso tappato, con secrezione di muco
giallo verdastro. Aumento della temperatura e polso accelerato durante il giorno. 

Berberis vulgaris
34b

Colica renale. Dispepsia biliare. Herpes. Disturbi urinari. Affezioni vescicali.


34c
Chelidonium majus
Influenza. Laringismo. Fauci rosse; gonfiore dell’ugola e delle tonsille; fitte alle tonsille;
dolore urente e pruriginoso in gola. Tosse parossistica; il paziente rigurgita ammassi mucosi.
Calore alla testa, guance rosso scure, pulsazioni alle arterie; polso pieno; debolezza; diffi-
coltà a parlare; nausea; respiro breve; piedi freddi.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
68 Homeovit V46

34d
Echinacea angustifolia
Erisipela. Linfangite e linfoadenite settiche. Piemia. Setticemia. Suppurazione dopo ferite. Sin-
dromi influenzali. Virosi respiratorie (rinite, influenza, angina faringea). Processi suppurativi.
34e
Echinacea purpurea
Sindromi influenzali. Virosi respiratorie (rinite, influenza, angina faringea). Processi suppura-
tivi. Ferite.
34f
Hydrastis canadensis
Diarrea, gastroenterite. Candidosi. Profilassi prima e durante un viaggio in paesi esotici a
rischio di infezioni intestinali.
Hypericum perforatum
34g

Cefalea. Ferite. Effetti delle operazioni. Lingua: con patina bianca; o giallo sporco. Leucorrea.
34h
Pilosella
Cistiti acute e ricorrenti. Brucellosi.
34i
Propolis
Infezioni recidivanti delle vie aeree: rinofaringiti, angine faringee, otiti, sinusiti, bronchi-
ti. Manifestazioni odontostomatologiche: gengivo-stomatite, alitosi, afta, parodontosi.
Manifestazioni gastroenterologiche: gastroduodenite, ulcera gastroduodenale. Manife-
stazioni dermatologiche: acne, micosi, eczema, verruche, geloni, psoriasi, ulcere varicose,
ferite, cheilite.
34j
Rosa canina
Infezioni recidivanti delle prime vie aeree nell’infanzia.
Sanguinaria canadensis
34k

Ascesso peritonsillare. Bronchite. Crup. Faringite. Influenza. Polmonite acuta. Raffreddore.


34a,b,c,d,g,j
Sintomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come
riportato nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John
Henry Clarke – Edizioni Ipsa - 1° tomo pag. 295-296, pag. 297, 480,
A800342495
484, 485, 486, 712; 2° tomo pag.1058, 1060, 1061; 3° tomo pag. 2582.
34d,e,f,h,i,j
L’uomo, la fitoterapia, la gemmoterapia – Bruno Brigo – Edizioni Tecni-
che Nuove – pag.160-161, 196-197, 232-233, 234-235, 366-367.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
Horus H1 69

Granuli ad uso sublinguale 6 g

Campo di applicazione
Cardiopatie (aritmia, insufficienza
cardiaca con edemi, cuore di Basedow,
cuore sportivo, nevrosi cardiaca).
HORUS H1 Ipertensione. Miocardite. Miocardosi.
HOMEOPHARM Efficiente anti - spastico. Effetto cal-
mante sul sistema nervoso. Inson-
nia, procura sonno normale.
Stati d’ansia e ipereccitabilità. In-
sonnia. Spasmi dolorosi a livello ad-
dominale.
Composizione:
Convallaria majalis 9 DH, Crataegus oxyacantha 4 DH, Melissa officinalis 4 DH, Passiflora
incarnata 4 DH,
Valeriana officinalis 6 DH.
Eccipienti: saccarosio e lattosio.

MATERIA MEDICA
35a
Convallaria majalis
Cardiopatie (aritmia, insufficienza cardiaca con edemi, cuore di Basedow, cuore del fumato-
re, cuore sportivo, nevrosi cardiaca). Leggendo la mente si distoglie dall’argomento. È offu-
scata, il paziente riesce a stento a pensare. È irritabile quando gli viene posta una domanda.

35b
Crataegus oxyacantha
Cardiopatie (cuore adiposo, cuore senile, cuore sportivo, ipertrofia cardiaca; insufficienza
cardiaca). Ipertensione. Miocardite. Miocardosi. Sensazione di fretta, di agitazione; con azio-
ne rapida del cuore.
35c
Melissa officinalis
Ansia, ipereccitabilità, nervosismo. Insonnia. Manifestazioni psicosomatiche a livello cardiaco e
intestinale.
35d
Passiflora incarnata
Efficiente anti-spastico. Effetto calmante sul sistema nervoso. Insonnia, procura sonno normale.
35e
Valeriana officinalis
Stati d’ansia e ipereccitabilità. Insonnia. Spasmi dolorosi a livello addominale.
35a,b
S intomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come ri-
portato nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John Henry
Clarke – Edizioni Ipsa - 1° tomo pag. 609, 625, 627. A800220941
35c,e
L’uomo, la fitoterapia, la gemmoterapia – Bruno Brigo – Edizioni Tecniche
Nuove – pag.216-217, 280-281.
35d
Materia Medica Omeopatica Boericke pag. 463.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
70 Horus H2

Granuli ad uso sublinguale 6 g

Campo di applicazione
Asma spasmodico con respirazio-
ne ansimante. Febbre da fieno,
HORUS H2 secchezza delle mucose. Respiro
HOMEOPHARM breve, dispnea, asfissia, soffoca-
mento, costrizione spastica del
torace e della laringe. Tosse sec-
ca, a volte spossante con conati,
vomito.
Composizione:
Arsenicum album 6 CH; Cuprum metallicum 15 DH; Ipeca 5 CH; Sticta pulmonaria 6 DH;
Sulfur 6 CH. Eccipienti: saccarosio, lattosio.

MATERIA MEDICA
36a
Arsenicum album
Respiro breve, dispnea, asfissia, soffocamento, costrizione spastica del torace e della laringe. 

Cuprum metallicum
36b

Asma che aumenta piegando
il corpo indietro, tossendo, ridendo.


Ipeca
36c

Asma spasmodico, con contrazione della laringe e respirazione ansimante.


Sticta pulmonaria
36d

Febbre da fieno, secchezza delle mucose, il paziente non può dormire né coricarsi.
Sulfur
36e

Tosse secca, a volte spossante con conati, vomito e costrizione spasmodica del torace.
36a,b,c,d,e
S intomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come
riportato nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John
Henry Clarke – Edizioni Ipsa - 1° tomo pag. 198-201, 657 - 2° tomo pag.
1121 - 3° tomo pag. 2845, 2849, 2915. A800220978

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
Horus H3 71

Granuli ad uso sublinguale 6 g

Campo di applicazione
HORUS H3 Corizza fluente, con secrezione di
siero urente. Rinite con muco alle
HOMEOPHARM narici e alla faringe. Secrezione
di grosse masse dense, verdi, dal
naso.
Composizione:
Cinnabaris 6 CH; Echinacea angustifolia 4 CH; Kalium bichromicum 6 CH; Pulsatilla nigricans
5 CH. Eccipienti: saccarosio, lattosio.

MATERIA MEDICA
37a
Cinnabaris
Corizza fluente, con secrezione di siero urente.

37b
Echinacea angustifolia
Rinite con muco alle narici e alla faringe.
Kalium bichromicum
37c

Secrezione di grosse masse dense, verdi, dal naso.


37d
Pulsatilla nigricans
Secrezione di pus verdastro o giallastro dal naso (come vecchio catarro).
37a,b,c,d
S intomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come ri-
portato nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John Hen-
ry Clarke – Edizioni Ipsa – 1° tomo 1° tomo pag. 543, 714; 2° tomo pag.
1194 – 1195; 3° tomo pag. 2354. A800220992

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
72 Horus H4

Granuli ad uso sublinguale 6 g

Campo di applicazione
Traumi e loro sequele. Dolori
come se dovuti a stanchezza o
a slogatura, o stiramento. Con-
tusioni. Distorsioni. Distorsione
HORUS H4 della colonna vertebrale. Seque-
HOMEOPHARM le di contusioni muscolari e pel-
viche. Fratture. Lussazione. Ossa
contuse. Slogatura. Dolori reu-
matici lancinanti, solo durante il
movimento. Fratture composte.
Effetti delle operazioni. Conse-
guenze di shock. Nevralgia.
Composizione:
Arnica montana 5 CH - 9 CH - 30 CH; Bellis perennis 4 CH - 7 CH; Calendula officinalis 4 CH;
Hypericum 5 CH - 9 CH; Phosphoricum acidum 9 CH; Rhus toxicodendron 4 CH; Ruta grave-
olens 7 CH - 9 CH; Symphytum officinale 4 CH. Eccipienti: saccarosio, lattosio.

MATERIA MEDICA
38a
Arnica montana
Contusioni. Distorsioni. Dolori dorsali. Traumi e loro sequele. Dolore, come da slogatura,
nelle articolazioni di braccia e mani. Dolori come se dovuti a stanchezza o a slogatura, o sti-
ramento in diverse parti degli arti inferiori. Stiramenti e strappi nelle parti esterne. Rigidità
degli arti dopo aver fatto sforzi. Prostrazione generale. 

Bellis perennis
38b

Sequele di contusioni muscolari e pelviche. Traumatismo.


38c
Calendula officinalis
Dolori reumatici lancinanti, solo durante il movimento. La ferita diventa scoperta e infiam-
mata, duole al mattino come se fosse stata colpita, con dolore pungente come se suppu-
rasse; le parti intorno alla ferita diventano rosse, con dolore pungente nella ferita durante
il calore febbrile.
38d
Hypericum
Contusioni. Fratture composte. Effetti delle operazioni. Dopo una caduta, il minimo
movimento delle braccia o del collo fa urlare. Dolori violenti e incapacità di cam-
minare o di chinarsi, dopo una caduta sul coccige. Sciatica, reumatismo; da lesione.
Conseguenze di shock. Lesioni meccaniche, ferite da unghie o schegge ai piedi, aghi
sotto le unghie, schiacciamento, martellamento; di dita di mani e piedi, specialmente
le punte delle dita delle mani; quando i nervi sono stati lacerati, feriti, con dolori
tormentosi.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
Horus H4 73

38e
Phosphoricum acidum
Tensione e tiramento crampiforme nei muscoli del collo, specialmente muovendo la te-
sta. Dolore penetrante tra le scapole. Sensazione di contusione nelle anche, cosce, braccia,
nuca, come dolori crescenti; debolezza delle estremità dopo perdita di liquidi.
38f
Rhus toxicodendron
Nevralgia. Slogatura. Distorsione della colonna vertebrale. Dolori ai lombi, al dorso, e nuca,
come per aver sollevato un peso eccessivo. Gonfiore, rigidità, e sensazione paralitica nelle
articolazioni, da slogature, sollevamento eccessivo, o allungamento eccessivo. Dolore forte
nelle estremità. Spasmi in muscoli e articolazioni.
Ruta graveolens
38g

Contusioni e dolori nelle cartilagini. Fratture. Lussazione. Ossa contuse; Slogatura. Dolori
nelle estremità, articolazioni, e ossa come se picchiate, o come dopo colpo o caduta. 

38h
Symphytum officinale
Fratture; mancata saldatura delle; Slogature. Periostio, sensibile, dolente. Contusioni. Faci-
lita il consolidamento di ossa fratturate e diminuisce dolore pungente peculiare; favorisce
la produzione del callo.
38a,b,c,d,e,f,g,h
S intomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come
riportato nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John
Henry Clarke – Edizioni Ipsa - 1° tomo pag. 187, 191, 192, 285, 384;
2° tomo pag. 1058, 1061, 1062; 3° tomo pag. 2151, 2152, 2467, 2482, A800221018
2485, 2517, 2523, 2948, 2952.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
74 Horus H5

Granuli ad uso sublinguale 6 g

Campo di applicazione
Mal di mare. Nausea con voglia di
HORUS H5 vomitare mentre si è in macchina.
HOMEOPHARM Vomito. Vertigini. Faccia pallida.
Nausea con abbondante saliva-
zione e rigurgiti vuoti. Vomito
chinandosi.
Composizione:
Borax 7 CH – 12 CH; Ipeca 6 CH; Tabacum 7 CH – 9 CH. Eccipienti: saccarosio, lattosio.

MATERIA MEDICA
39a
Borax
Mal di mare. Nausea con voglia di vomitare mentre si è in macchina. 

39b
Ipeca
Vomito. Vertigini camminando, e quando si gira, con barcollamento. Faccia pallida. Nausea,
come se procedesse dallo stomaco, con abbondante salivazione e rigurgiti vuoti. Vomito
chinandosi. 

Tabacum
39c

Mal di mare. Vertigini eccessive, aggravate alzandosi e guardando in su. Pallore mortale
della faccia (durante la nausea; faccia collassata, sudore freddo).
39a,b,c
S intomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come ri-
portato nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John Henry
Clarke – Edizioni Ipsa - 1° tomo pag. 309, 311, 2° tomo pag. 1114, 1118,
1119; 3° tomo pag. 2968, 2972, 2973, 2974. A800221032

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
Horus H6 75

Granuli ad uso sublinguale 6 g

Campo di applicazione
Febbre da fieno. Starnuti violenti;
gocciolamento di muco acquoso
HORUS H6 dalle narici. Lacrimazione. Pruri-
to e bruciore negli occhi. Respiro
HOMEOPHARM asmatico, senso di soffocamento
e dispnea crescente. Formicolio
e prurito alle narici. Secrezione
di pus verdastro o giallastro dal
naso.
Composizione:
Acidum succinicum 4 CH; Allium cepa 7 CH; Aralia racemosa 7 CH; Arsenicum album 9
CH; Euphrasia officinalis 7 CH; Histaminum 15 CH – 30 CH; Pulsatilla 5 CH; Sabadilla 7 CH.
Eccipienti: saccarosio, lattosio.

MATERIA MEDICA
40a
Acidum succinicum
Lacrimazione. Starnuti; gocciolamento di muco acquoso dalle narici.

40b
Allium cepa
Eccessiva lacrimazione non escoriante; prurito e bruciore negli occhi. Indolenzimento delle
narici posteriori, causato dal passaggio di muco acre.
Aralia racemosa
40c

Febbre da fieno. Indolenzimento delle narici posteriori, causato dal passaggio di muco acre,
con caratteristico indolenzimento delle ali nasali come se fossero fessurate. Respiro asmati-
co, senso di soffocamento e dispnea crescente.
40d
Arsenicum album
Starnuti violenti. Corizza fluida,
naso congestionato, bruciore nelle narici.
40e
Euphrasia officinalis
Flusso abbondante di lacrime corrosive. Corizza fluente, di giorno; ostruzione del naso, la notte.
Histaminum
40f

Formicolio e prurito alle narici. Congestione nasale con secrezione abbondante e starnuti.
40g
Pulsatilla
Secrezione di pus verdastro o giallastro dal naso (come vecchio catarro). Solletico nel naso
e starnuti frequenti.
40h
Sabadilla
Formicolio pruriginoso nel naso e bruciore. Starnuti violenti spasmodici.
40a,b,c,d,e,g,h

Sintomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come ri-
portato nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John Henry
Clarke – Edizioni Ipsa - 1° tomo pag. 71, 166-167, 197, 764 - 3° tomo pag. A800221044
2354 – 2356, 2530, 2889.
40f
Patogenesi dal Dr. James Gringauz “Omeopatia”, VI, 1950, pag. 73.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
76 Horus H7

Granuli ad uso sublinguale 6 g

Campo di applicazione
HORUS H7 Infiammazione e rossore della
gola. Raucedine con voce incerta,
HOMEOPHARM utile negli oratori. Chiusura spa-
stica della glottide. Dolori e fitte
come aghi.
Composizione:
Argentum nitricum 5 CH - 9 CH; Arum triphyllum 6 CH; Bromum 7 CH - 9 CH; Hepar sulfur 9
CH; Laringe 6 CH - 9 CH; Phosphorus 5 CH; Spongia tosta 7 CH. Eccipienti: saccarosio, lattosio.

MATERIA MEDICA
41a
Argentum nitricum
Raucedine con sensazione di scheggia in gola.

Arum triphyllum
41b

Raucedine con voce incerta, utile negli oratori.


41c
Bromum
Infiammazione e rossore della gola. Chiusura spastica della glottide.
41d
Hepar sulphur
Faringite con deglutizione difficoltosa.
41e
Laringe
L’organo sano diluito e dinamizzato agisce sul suo omologo per riequilibrarne il funzionamento
alterato.
Phosphorus
41f

Raucedine e laringite con secchezza, bruciore e irritazione in gola.


41g
Spongia tosta
Laringite con infiammazione e gonfiore in gola. Dolori e fitte come aghi.
41a,b,c,d,f,g
S intomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come ri-
portato nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John Henry
Clarke – Edizioni Ipsa - 1° tomo pag. 181 – 183, 217-218, 323-324; 2° tomo
A800221071
pag. 989; - 3° tomo pag. 2175, 2807, 2811.
41e
Organoterapia: nuovi studi clinici di Max Tetau – Edizioni Ipsa – pag 11-12.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
Horus H8 77

Granuli ad uso sublinguale 6 g

Campo di applicazione
Emorroidi. Affezioni dell’ano. Sta-
HORUS H8 si della vena porta. Prurito, bru-
HOMEOPHARM ciore, pulsazioni all’ano. Proctite.
Emorragia delle emorroidi. Ragadi
dolorose e urenti. Affezioni del fe-
gato. Stimolo inutile di evacuare.
Composizione:
Aesculus hippocastanum 4 CH; Aloe 6 CH; Carduus marianus 4 CH; Chelidonium majus 4
CH; Collinsonia canadensis 4 CH; Graphites 9 CH; Taraxacum dens leonis 4 CH. Eccipienti:
saccarosio, lattosio.

MATERIA MEDICA
42a
Aesculus hippocastanum
Affezioni dell’ano. Emorroidi. Stasi della vena porta. Molte emorroidi, grosse, che provocano la
sensazione di avere il retto bloccato, sanguinamento scarso o assente, molta sofferenza, stipsi. Le
emorroidi si sviluppano e diventano particolarmente fastidiose nell’età climaterica. 

42b
Aloe
Affezioni dell’ano. Congestione portale con meteorismo. Emorroidi. Stasi della vena porta.
Prurito, bruciore, pulsazioni, dolore come da fessure, all’ano; impediscono di dormire. 

Carduus marianus
42c

Emorroidi. Dolore urente nel retto e nell’ano che non permette di stare seduti. Prurito.
Emorroidi con acidità di stomaco e dilatazione intestinale.
42d
Chelidonium majus
Emorroidi. Bruciore, dolore tagliente; tirante; sensazione strisciante e prurito; dolore trafit-
tivo e prurito al retto e all’ano.
42e
Collinsonia canadensis
Emorroidi. Proctite. Dissenteria emorroidale con tenesmo. Emorragia delle emorroidi in-
cessante sebbene non abbondante, con stipsi e diarrea che si alternano. Prurito o bruciore
all’ano, con gonfiore.
42f
Graphites
Affezioni dell’ano. Diatesi sicotica. Emorroidi. Ragadi. Prurito, sensazione di escoriazione e gon-
fiore dell’ano. Grosse escrescenze emorroidarie nell’ano, con dolore come da escoriazione, spe-
cialmente dopo l’evacuazione. Ragadi dolorose e urenti tra i tumori emorroidari.
42g
Taraxacum dens leonis
Affezioni del fegato. Stimolo inutile di evacuare. Feci della consistenza di pappa, seguite da
tenesmo. Prurito voluttuoso nel perineo (che costringe a grattarsi).
42a,b,c,d,e,f,g
S intomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come
riportato nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John
Henry Clarke – Edizioni Ipsa - 1° tomo pag. 49, 51, 77, 80, 435, 438, A800221095
480, 484, 588, 590; 2° tomo pag. 898, 906; 3° tomo pag. 2986, 2988.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
78 Horus H9

Granuli ad uso sublinguale 6g

Campo di applicazione
Gastroenterite acuta. Gastroe-
nterite acuta infantile. Diarrea.
Dispepsia. Disturbi gastrici. Co-
HORUS H9 lica. Flatulenza. Colite con me-
HOMEOPHARM teorismo. Congestione portale
con meteorismo. Borborigmi e
crampi all’addome, prima e du-
rante la defecazione.
Febbre: enterica, gastrica, ricor-
rente. Evacuazioni con sangue.
Composizione:
Aethusa cynapium 4 CH; Aloe 4 CH – 7 CH; Baptisia tinctoria 4 CH – 7 CH; Colocynthis 4 CH –
7 CH; Croton tiglium 5 CH; Podophyllum peltatum 4 CH – 7 CH; Veratrum album 5 CH – 9 CH.
Eccipienti: saccarosio, lattosio.

MATERIA MEDICA
43a
Aethusa cynapium
Diarrea. Dispepsia. Disturbi gastrici. Gastroenterite acuta infantile. Diarrea con feci gialle o
verdastre, acquose e vischiose, con violento tenesmo. Feci non digerite del tutto o in parte.
Addome gonfio e teso. 

43b
Aloe
Colica. Colite con meteorismo. Congestione portale con meteorismo. Diarrea. Dissenteria.
Gastroenterite acuta. Sensazione di pienezza, pesantezza, caldo e infiammazione. Tutto
l’addome è sensibile al tatto. Borborigmi e crampi all’addome, prima e durante la defeca-
zione. 
 Evacuazioni frequenti di liquidi e sangue, tenesmo violento; svenimento; emissio-
ne di muco gelatinoso, molta flatulenza. 

43c
Baptisia tinctoria
Febbre: enterica, gastrica, ricorrente. Pienezza e dilatazione dell’addome. Diarrea molto
fetida e spossante; escoriante. Dissenteria: brividi, dolori negli arti e nelle reni; feci pic-
cole, con sangue, non molto scure ma dense; tenesmo; molta prostrazione, lingua scura,
febbricola. 

43d
Colocynthis
Diarrea. Dissenteria. Colica molto violenta, con dolori taglienti, crampoidi o da contrazione,
che costringono il paziente a piegarsi in due. Evacuazioni con sangue. Spasmo muscolare.
43e
Croton tiglium
Diarrea. Febbre ghiandolare di Pfeiffer. Dopo i pasti dolore all’addome. Feci: soffici, come
pappa, qualche volta con bruciore all’ano; viscose, consistenti, mucose, acquose, qualche
volta abbondanti e frequenti, anche di notte, con dolori lancinanti all’ano.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
Horus H9 79

Podophyllum peltatum
43f

Colera infantile. Diarrea Dissenteria. Flatulenza. Diarrea al mattino presto, che continua
tutta la mattinata, seguita da evacuazione normale la sera. Feci piccole, frequenti, biliose
con tenesmo.
43g
Veratrum album
Colica. Diarrea. Diarrea violenta e dolorosa, spesso con tensione dell’addome, preceduta e
seguita da dolori da colica. Diarrea acquosa, aggravata da movimento; desidera bevande
molto fredde. Disturbi prima, durante e dopo l’evacuazione. Evacuazioni copiose.
43a,b,c,d,e,f,g
 intomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come
S
riportato nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John
Henry Clarke – Edizioni Ipsa - 1° tomo pag. 52, 54, 77,80, 260, 263,
A800221119
264, 592, 595, 596, 639, 643, 644; 3° tomo pag. 2283, 2289,2290,
3177, 3187.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
80 Horus H10

Granuli ad uso sublinguale 6 g

Campo di applicazione
Nevralgia. Reumatismi. Dolori
reumatici nei muscoli del collo e
HORUS H10 della schiena; sensazione di rigi-
HOMEOPHARM dità e di contrazione. Distorsioni.
Stiramenti acuti nei lati del collo
e nella clavicola. Mialgia. Nevral-
gia del nervo di Arnold. Torcicol-
lo. Rigidità nucale.
Composizione:
Actaea racemosa 4 CH – 7 CH; Ammonium muriaticum 4 CH; Aranea diadema 5 CH; Bryonia
4 CH – 7 CH; Dischi intervertebrali 7 CH; Formicum acidum 4 CH; Gelsemium 4 CH – 7 CH;
Lachnanthes tinctoria 4 CH; Ledum palustre 4 CH; Rhododendron chrysanthum 4 CH – 7 CH;
Rhus toxicodendron 4 CH – 7 CH. Eccipienti: saccarosio, lattosio.

MATERIA MEDICA
44a
Actaea racemosa
Nevralgia. Dolori reumatici nei muscoli del collo e della schiena; sensazione di rigidità e di
contrazione. Sensibilità della spina dorsale, specialmente delle regioni cervicale e dorsale
superiore. 
Testa e collo contratti. Reumatismi. 

44b
Ammonium muriaticum
Distorsioni. Collo rigido, con dolore dalla nuca alle spalle quando lo si muove. Stiramenti
acuti nei lati del collo e nella clavicola.
Aranea diadema
44c

Nevralgia del nervo di Arnold. Nevralgie periodiche. Intorpidimento delle parti servite dal
nervo ulnare. Dolori sordi e penetranti nelle ossa e in tutte le parti del corpo, specialmente
nell’omero e nell’avambraccio.
44d
Bryonia
Dolore articolare. Mialgia. Reumatismo articolare acuto. Torcicollo. Rigidità reumatica e
tensione nella nuca e nel collo. Dolore crampiforme lungo tutta la schiena. Pressione sulla
spalla, con fitte respirando profondamente. Dolori tensivi nelle articolazioni delle spalle e
delle braccia, con tensione, fitte e gonfiore rosso lucido. Dolori tensivi lungo tutto il braccio
e nella punta delle dita.
44e
Dischi intervertebrali
L’organo sano diluito e dinamizzato agisce sul suo omologo per riequilibrarne il funzio-
namento alterato.
Formicum acidum - v. Formica che Contiene acido formico (HCO, OH)
44f

Colonna vertebrale, affezioni della. Disturbi causati dal sollevamento di pesi eccessivi. Slo-
gature. Dolenzia nel collo e su fino alla testa. Grave dolore nel lato sinistro del collo mentre
mastica. Rigidità nel lato sinistro del collo che si estende lungo il braccio sinistro.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
Horus H10 81

44g
Gelsemium
Mialgia. Nevralgia. Cefalea nevralgica, che inizia nella spina vertebrale cervicale superiore;
vertebra prominens sensibile; intorpidimento della regione occipitale; sensazione di avere
i muscoli del collo contusi. Mialgia al collo, soprattutto nella parte superiore dei muscoli
sterno-clavicolari, dietro le ghiandole parotidi. Dolori dalla colonna vertebrale alla testa e
alle spalle.
44h
Lachnanthes tinctoria
Torcicollo. Sensazione di distorsione nel collo quando gira la testa o la muove indietro. Rigi-
dità nucale; lacerazione dalla spalla, che si estende alle articolazioni delle dita.
44i
Ledum palustre
Affezioni delle articolazioni; scricchiolio nelle articolazioni. Lacerazione dai lombi all’occi-
pite, specialmente la sera. Dolori lancinanti nelle spalle, alzando o muovendo le braccia. 

Rhododendron chrysanthum
44j

Nevralgia. Dolori alle ossa. Torcicollo. Rigidità della nuca. Tensione reumatica e tiramento
nei muscoli della nuca e del collo. Tiramento reumatico e lacerazione in dorso e spalle.

44k
Rhus toxicodendron
Colonna vertebrale, malattie della. Nevralgia. Ossa, dolori alle. Rigidità reumatica della
nuca e del collo, con tensione dolorosa durante il movimento. Lacerazione tra le spalle,
tiramento da entrambi i lati. Distorsione della colonna vertebrale.
44a,b,c,d,f,g,h,i,j,k
S intomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come
riportato nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John
Henry Clarke – Edizioni Ipsa - 1° tomo pag. 41, 44, 45, 106, 109, 168,
A800221133
169, 327, 334, 335; 2° tomo pag. 826, 829, 854, 860, 863, 864, 1379,
1382, 1383, 1425, 1431; 3° tomo pag. 2452, 2458, 2459, 2467, 2482.
44e
Organoterapia: nuovi studi clinici di Max Tétau – Edizioni Ipsa – pag.11.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
82 Horus H11

Granuli ad uso sublinguale 6 g

Campo di applicazione
HORUS H11 Osteopatie. Rachitismo. Reuma-
tismi. Fratture. Scricchiolio delle
HOMEOPHARM articolazioni. Gonfiori sinovia-
li. Facili lussazioni. Denti cariati.
Dentizione.
Composizione:
Calcarea carbonica ostrearum 12 DH; Calcarea fluorica 12 DH; Calcarea hypophosphorosa 8
DH; Calcarea iodata 9 DH; Calcarea phosphorica 12 DH; Magnesia carbonica 12 DH; Natrum
carbonicum 8 DH; Silicea 12 DH. Eccipienti: saccarosio, lattosio.

MATERIA MEDICA
45a
Calcarea carbonica ostrearum
Denti, cariati. Dentizione. Osteopatie. Rachitismo.

Calcarea fluorica
45b

Osteopatia. Scricchiolio delle articolazioni. Gonfiori sinoviali. Facili lussazioni.


45c
Calcarea hypophosphorosa
Estremità completamente senza forze; il paziente non riesce ad alzarsi dalla sedia o a muo-
vere braccia o gambe; Perdita totale del desiderio di muoversi o di fare qualche sforzo
muscolare, con l’incapacità di farlo.
Calcarea iodata
45d

Articolari, affezioni. Dentizione. Frattura. Osteopatie. Rachitismo. Reumatismi. Carie.


Calcarea phosphorica
45e

Articolari, affezioni. Dentizione. Frattura. Osteopatie. Rachitismo. Carie troppo rapida. Carie.
Magnesia carbonica
45f

Odontalgia.
Natrum carbonicum
45g

Caviglie, deboli. Tendenza a slogarsi e a dislocarsi líarticolazione del piede. Odontalgia.


Silicea
45h

Dentizione. Fratture. Rachitismo.


45a,b,c,d,e,f,g,h
S intomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come
riportato nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John
Henry Clarke – Edizioni Ipsa - 1° tomo pag. 354, 370, 372, 373, 376,
A800221158
379, 381; 2° tomo pag. 1562, 1826, 1834; 3° tomo pag. 2719.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
Horus H12 83

Granuli ad uso sublinguale 6 g


Campo di applicazione
Nausea da movimento. Nausea
HORUS H12 con agitazione e angoscia. Se-
HOMEOPHARM crezione abbondante di saliva.
Vomito di bile e muco. Vomito di
bile e cibo in gravidanza. Nausea
in gravidanza. Digestione debole.
Composizione:
Ignatia amara 5 CH – 7 CH; Ipeca 4 CH; Mercurius solubilis 7 CH – 9 CH; Sepia officinalis 6 CH;
Symphoricarpus racemosus 5 CH – 9 CH. Eccipienti: saccarosio, lattosio.

MATERIA MEDICA
46a
Ignatia amara
Costante secrezione di muco, o accumulo di saliva acida in bocca. Nausea, con agitazione e
angoscia. Vomito di bile e muco. Dolore sordo o fitte all’epigastrio. 

46b
Ipeca
Secrezione abbondante di saliva. Lingua pulita; nausea, vomito di bevande e di cibo indige-
sto; oppure di materiale bilioso, verdastro o acre o mucoso, gelatinoso, a volte immediata-
mente dopo il pasto. Vomito chinandosi. 

Mercurius solubilis
46c

Ghiandole salivari gonfie e dolenti; saliva fetida o dal sapore di rame. Nausea eccessiva e
tendenza a vomitare, spesso con dolori incisivi e pressivi nello stomaco, torace e addome,
ansia e inquietudine, cefalea, vertigini, annebbiamento della vista e caldo transitorio.
46d
Sepia officinalis
Salivazione salina. Gusto amaro, acido, viscido, cattivo, soprattutto al mattino. Digestione
debole. Nausea da movimento. Vomito di bile e cibo in gravidanza.
Symphoricarpus racemosus
46e

Nausea in gravidanza.
46a,b,c,d,e
S intomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come
riportato nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John
Henry Clarke – Edizioni Ipsa - 2° tomo pag. 1076, 1077, 1119, 1691,
A800221184
1692; 3° tomo pag. 2708, 2709, 2947.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
84 Horus H13

Granuli ad uso sublinguale 6 g

Campo di applicazione
Bruciore nell’uretra durante la
minzione. Sforzi urgenti ed inef-
ficaci di mingere, con emissione
dolorosa: goccia a goccia. Dolo-
HORUS H13 ri acuti, laceranti e penetranti,
successivi stiramenti e pulsazio-
HOMEOPHARM ni negli organi urinari. Stran-
guria. Uretrite con secrezione
mucosa purulenta o abbondan-
te. Minzione dolorosa; brucio-
re dopo l’emissione di urina.
Ematuria. Gonfiore dei testicoli.
Incontinenza.
Composizione:
Arsenicum album 12 DH; Balsamum copaive 6 DH; Cantharis 6 CH; Causticum 12 DH;
Chimaphila umbellata 6 DH; Eupatorium purpureum 6 DH; Petroselinum sativum 2 DH;
Sulfur 6 CH; Uva ursi 5 CH. Eccipienti: saccarosio, lattosio.

MATERIA MEDICA
47a
Arsenicum album
Bruciore nell’uretra durante la minzione. Emissione involontaria di urina urente. Inconti-
nenza, l’urina viene emessa quasi involontariamente, anche di notte a letto. Gonfiore dei
testicoli. 


47b
Balsamum copaive (Copaiva)
Costante, ma vano bisogno di urinare; contrazione dell’uretra; flusso di urina a gocce.
Infiammazione degli organi urinari; gonfiore, dilatazione, e infiammazione dell’orifizio
dell’uretra.
47c
Cantharis
Sforzi urgenti ed inefficaci di mingere, con emissione dolorosa: goccia a goccia. Dolori acu-
ti, laceranti e penetranti, successivi stiramenti e pulsazioni negli organi urinari. Infiamma-
zione ed ulcerazione della regione lombo sacrale, della vescica, e dell’uretra. 

47d
Causticum
Involontaria emissione di urina (come nei bambini che bagnano il letto di notte; nelle don-
ne, quando l’urina viene emessa mentre camminano, tossiscono, ecc.), giorno e notte.
47e
Chimaphila umbellata
Stranguria; il paziente ha continuo stimolo ad urinare. Dolore tagliente, urente, flusso di-
scontinuo; stenosi. Uretrite con secrezione mucosa purulenta o abbondante.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
Horus H13 85

47f
Eupatorium purpureum
Intenso bruciore alla vescica e all’uretra. Muco aumentato. Enuresi. Stimolo costante; min-
zione di poche gocce alla volta.
47g
Petroselinum sativum
Improvviso stimolo ad urinare. Il bambino è improvvisamente colto dal desiderio di urina-
re; se non lo fa immediatamente, salta per il dolore. Frequente solletico voluttuoso nella
fossa navicolare.
47h
Sulfur
Urina come lievito; fangosa, torbida, scarsa. Pellicola oleosa sull’urina. Emissione di muco
(bianco) dall’uretra. Prurito, dolori acuti, fitte e sensazione urente nell’orifizio dell’uretra,
principalmente quando urina.
Uva ursi
47i

Urina viscida; emette urina con sangue. Minzione dolorosa; bruciore dopo l’emissione di
urina. Ematuria; urina purulenta, viscida. Stimolo e sforzo costante. Dolore lancinante da
un’anca all’altra, vescica e uretra sensibili.
47a,b,c,d,e,f,g,h,i
Sintomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano
come riportato nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica
di John Henry Clarke – Edizioni Ipsa - 1° tomo pag. 193, 199, 613,
A800221208
401, 404, 450, 456, 491, 493, 751, 754; 3° tomo pag. 2126, 2892,
2913, 3156.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
86 Horus H14

Granuli ad uso sublinguale 6 g

Campo di applicazione
HORUS H14 Lattazione insufficiente. Aumen-
HOMEOPHARM ta la qualità e la quantità di latte
nelle madri che allattano. Latte
soppresso.
Composizione:
Alfalfa 3 DH, Calcarea carbonica ostrearum 6 CH, Causticum 5 CH, Lactuca virosa 4 CH, Pla-
centa 12 DH, Pulsatilla 5 CH, Ricinus communis 3 DH, Urtica urens 2 DH. Eccipienti: saccarosio,
lattosio.

MATERIA MEDICA
48a
Alfalfa
Lattazione insufficiente. Aumenta la qualità e la quantità di latte nelle madri che allattano.

48b
Calcarea carbonica ostrearum
Lattazione carente. Latte soppresso. 

Causticum
48c

Mancanza di secrezione di latte. 



48d
Lactuca virosa
Lattazione. Aumento di latte nelle mammelle.
48e
Placenta
L’organo sano diluito e dinamizzato agisce sul suo omologo per riequilibrarne il funzionamento
alterato.
48f
Pulsatilla
Disturbi della lattazione. Latte scarso. Latte improvvisamente soppresso.
48g
Ricinus communis
Lattazione. Aumenta la quantità di latte in donne che allattano.
48h
Urtica urens
Lattazione. Flusso di latte arrestato dopo lo svezzamento.
48a,g
Materia Medica Omeopatica Boericke- pag. 25, 518.
48b,c,d,f,g,h
S intomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come
riportato nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John A800221222
Henry Clarke – Edizioni Ipsa - 1° tomo pag. 354, 364, 450, 456; 2° tomo
pag.1390, 1396 ; 3° tomo pag. 2342, 2359, 2496, 3143.
48e
Organoterapia: nuovi studi clinici di Max Tétau – Edizioni Ipsa – pag.11.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
Horus H15 87

Granuli ad uso sublinguale 6 g

Campo di applicazione
HORUS H15 Ansia, ipereccitabilità, nervosi-
smo. Insonnia, procura sonno
HOMEOPHARM normale. Efficiente antispasti-
co. Effetto calmante sul sistema
nervoso.
Composizione:
Melissa officinalis 4 DH;
Passiflora incarnata 4 DH; Spigelia anthelmia 6 DH; Tilia argentea 6 DH; Valeriana officina-
lis 4 DH.
Eccipienti: saccarosio, lattosio.

MATERIA MEDICA
49a
Melissa officinalis
Ansia, ipereccitabilità, nervosismo. Insonnia. 

49b
Passiflora incarnata
Efficiente anti-spastico. Effetto calmante sul sistema nervoso. Insonnia, procura sonno nor-
male.
49c
Spigelia anthelmia
Agitazione e ansia, con preoccupazione e irrequietezza per il futuro. Sonno la notte non
ristoratore, agitato, con disagio alle estremità; sogni confusi, che lo fanno svegliare stanco.
49d
Tilia argentea
Stati ansiosi, insonnia.
49e
Valeriana officinalis
Insonnia. Sonno turbato (si poté addormentare solo verso il mattino), con rigiramento e sogni
ansiosi e confusi.
49a,d
L ’uomo, la fitoterapia, la gemmoterapia – Bruno Brigo – Edizioni Tecniche
Nuove – pag. 385.
49b
Materia Medica Omeopatica Boericke pag. 463 A800221246
49c,e
Sintomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come ri-
portato nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John Henry
Clarke – Edizioni Ipsa 3° tomo pag. 2792, 2798, 3169.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
88 Horus H16

Granuli ad uso sublinguale 6 g

Campo di applicazione
Disturbi cronici del cuore. Iperec-
HORUS H16 citabilità. Vertigini, manifestazio-
HOMEOPHARM ni psicosomatiche a livello car-
diaco. Eretismo cardiaco. Cefalea,
precordialgie dovute a iperten-
sione arteriosa.
Composizione:
Aconitum napellus 6 CH; Melissa officinalis 4 DH; Passiflora incarnata 4 DH; Viscum album 7
DH. Eccipienti: saccarosio, lattosio.

MATERIA MEDICA
50a
Aconitum napellus
Disturbi cronici del cuore, con pressione continua nel lato sin. del torace, respirazione op-
pressa movendosi velocemente e salendo le scale, fitte nella regione del cuore, congestione
alla testa. I battiti cardiaci sono sentiti solo all’apice.


50b
Melissa officinalis
Ipereccitabilità. Vertigini, manifestazioni psicosomatiche a livello cardiaco.
50c
Passiflora incarnata
Eretismo cardiaco
50d
Viscum album
Polso piccolo, veloce, e molto irregolare. Ipertensione arteriosa. Cefalea, vertigini, precor-
dialgie dovute a ipertensione arteriosa.
50a,d
S intomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come ripor-
tato nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John Henry Clar-
ke – Edizioni Ipsa - 1° tomo pag. 25, 26, 27; 3° tomo pag. 3246, 3248, 3250. A800221261
50b,c
L’uomo, la fitoterapia, la gemmoterapia – Bruno Brigo – Edizioni Tecniche
Nuove – pag. 217, 226-227.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
Horus H17 89

Granuli ad uso sublinguale 6 g


Campo di applicazione
HORUS H17 Bronchite. Tosse secca, insistente,
da irritazione in laringe. Tosse
HOMEOPHARM con espettorazione di muco. In-
fezioni respiratorie dei bambini;
asma secca nervosa, pertosse.
Composizione:
Antimonium sulfuratum aureum 12 DH; Antimonium tartaricum 5 CH; Arsenicum album 12
DH; Mercurius solubilis 6 CH; Pulsatilla nigricans 5 CH; Senega 3 DH; Thymus serpillum 2 DH.
Eccipienti: saccarosio, lattosio.

MATERIA MEDICA
51a
Antimonium sulfuratum aureum
Tosse secca, insistente, senza espettorazione. 

51b
Antimonium tartaricum
Tosse con espettorazione di muco.
51c
Arsenicum album
Bronchite, con difficile secrezione di muco.
51d
Mercurius solubilis
Catarro con tosse, raucedine, con espettorato di muco giallastro.
51e
Pulsatilla nigricans
Tosse con espettorato al mattino, senza espettorato la sera.
51f
Senega
Tosse secca e insistente da irritazione in laringe.
51g
Thymus serpillum
Infezioni respiratorie dei bambini; asma secca nervosa, pertosse.
51a,b,c,d,e,f
Sintomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come riportato nel Di-
zionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John Henry Clarke – Edizioni Ipsa - 1°
tomo pag. 144,148-150,200. 2° tomo pag. 1679, 1695 – 1696. - 3° tomo pag. 2342, 2687. A800221285
51g
 Materia Medica Omeopatica di W. Boericke – Ed. Homeopathic Book Publishers – pag. 602.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
90 Horus H18

Granuli ad uso sublinguale 6 g

Campo di applicazione
HORUS H18 Bronchite, pertosse. Tosse. Ran-
HOMEOPHARM tolo nei bronchi quando inspira.
Tosse secca, eccitata da solletico
e contrazione nella laringe.
Composizione:
Ipeca 7 DH; Veratrum album 9 DH. Eccipienti: saccarosio, lattosio.

MATERIA MEDICA
52a
Ipeca
Bronchite, pertosse. Tosse, specialmente la notte, con scosse dolorose alla testa e allo sto-
maco, e con nausea, disgusto, conati e vomito. Tosse che leva il respiro, fino al soffocamen-
to. Rantolo nei bronchi quando inspira. Tosse secca, eccitata da solletico e contrazione nella
laringe. 

52b
Veratrum album
Bronchite. Costrizione soffocante in laringe. Tosse secca. Tosse profonda, bassa, sempre
in tre o quattro colpi, come se provenisse dall’addome, con dolori incisivi in addome.
Possiamo pensare a questo rimedio quando c’è una marcata debilità o esaurimento da
disturbi funzionali o fisici, come, per esempio, nella pertosse, il paziente tossirà fino ad
essere esausto, e poi ha sudore freddo sulla fronte.
52a,b
S intomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come ri-
portato nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John Henry
Clarke – Edizioni Ipsa - 2° tomo pag. 1114, 1119, 1120; 3° tomo pag. 3177, A800221309
3189, 3190.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
Horus H19 91

Granuli ad uso sublinguale 6 g


Campo di applicazione
Mestruazioni dolorose. Prima e
durante le mestruazioni, cram-
HORUS H19 pi. Mestruazioni abbondanti,
HOMEOPHARM scure, coagulate; scarse, irre-
golari, in ritardo o soppresse.
Metrite; metrorragia. Colica
mestruale. Dolore nella regione
ovarica.
Composizione:
Actaea racemosa 12 DH; Colocynthis 7 DH; Crocus sativus 5 CH; Cuprum metallicum 7 CH;
Magnesia phosphorica 12 DH; Secale cornutum 12 DH, Viburnum opulus 3 DH. Eccipienti:
saccarosio, lattosio.

MATERIA MEDICA
53a
Actaea racemosa
Mestruazioni abbondanti, in anticipo; scure, coagulate; scarse, irregolari, in ritardo o sop-
presse. Dolori acuti, lancinanti in molte parti, associati a irritazione ovarica o uterina. 


Colocynthis
53b

Metrite; metrorragia; cessazione delle mestruazioni, con dolori crampoidi, che migliora-
no se la paziente si piega in due; sono causati da indignazione o dispiacere. Fitte nelle
ovaie. 


Crocus sativus
53c

Mestruazioni troppo frequenti e abbondanti. Mestruazioni dolorose. Metrorragia di san-


gue nero e viscoso. Notevole alternarsi di sintomi opposti sia fisici che psichici. 


Cuprum metallicum
53d

Mestruazioni con molto ritardo; durano a lungo, precedute da disturbi. Prima e durante le
mestruazioni, crampi, convulsioni, grida; dispnea spasmodica; forte palpitazione. 

53e
Magnesia phosphorica
Colica mestruale; il dolore precede il flusso. Mestruazioni con sei-nove giorni di anticipo.
Flusso scuro, fibrinoso, filamentoso. Dismenorrea; dolori (taglienti, tiranti, pressanti, cram-
piformi), gravi, intermittenti, migliora col calore; migliora con il flusso.

Secale cornutum
53f

Mestruazioni troppo abbondanti e di durata eccessiva, a volte con spasmi violenti. Metror-
ragia di sangue nero, liquido, che scorre specialmente durante leggero movimento, a volte
con formicolio nelle gambe e grande spossatezza.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
92 Horus H19

53g
Viburnum opulus
Improvviso dolore nell’utero e nell’ipogastrio prima delle mestruazioni. Dolore nella regio-
ne ovarica. Dolore mestruale, con sensazione che il respiro se ne vada e che il cuore cessi
di battere. Dolori crampiformi, da colica in entrambe le regioni ovariche, che si estendono
lungo le cosce.
53a,b,c,d,e,f,g
S intomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come
riportato nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John
Henry Clarke – Edizioni Ipsa - 1° tomo pag. 41, 44, 45, 592, 595, 627,
A800221323
630, 631, 658, 662; 2° tomo pag. 1581, 1587; 3° tomo pag. 2660, 2666,
3215, 3220.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
Horus H20 93

Granuli ad uso sublinguale 6 g

Campo di applicazione
Attacco febbrile, con freddo e
brividi. Corizza con starnuti; do-
lori a tutte le ossa. Caldo secco
HORUS H20 con molta sete, qualche volta
HOMEOPHARM (specialmente all’inizio della ma-
lattia) preceduto da brividi con
tremore. Dolore ai globi oculari.
Grande debolezza e prostrazione
durante la febbre. Starnuti con
corizza fluente.
Composizione:
Aconitum napellus 9 DH; Bryonia 6 DH; Eupatorium perfoliatum 6 DH; Ferrum phosphoricum
6 CH; Gelsemium sempervirens 6 DH; Ghiandola surrenale 6 CH. Eccipienti: saccarosio,
lattosio.

MATERIA MEDICA
54a
Aconitum napellus
Viso gonfio, caldo, rosso o bluastro, o alternativamente arrossato e pallido; alzandosi, il
viso che prima era rosso, assume un pallore mortale, dopo ridiventa rosso. Agitazione come
da traspirazione soppressa o in seguito a freddo, con cefalea, ronzio nelle orecchie, colica
e freddo alla testa. Cute arida e urente. Caldo secco con molta sete, qualche volta (special-
mente all’inizio della malattia) preceduto da brividi con tremore. 

54b
Bryonia
Attacco di cefalea, con vomito, nausea e necessità di coricarsi. Dolori pulsanti che au-
mentano con il movimento, e dolore negli occhi. La cefalea è aggravata dal movi-
mento, dal camminare velocemente o tenendo gli occhi aperti. Labbra secche. Attacco
febbrile, con freddo e brividi; di tipo terzano; nausea e necessità di rimanere in una
posizione supina, o con dolori folgoranti nei fianchi e nell’addome, e sete durante i
brividi e il caldo. 


Eupatorium perfoliatum
54c

Dolore ai globi oculari. Corizza con starnuti; dolori a tutte le ossa. Intensi dolori e dolenzia
agli arti, come se fossero contusi o battuti. Sete che precede di molto la freddolosità, e che
continua durante il freddo ed il caldo. Alla fine della freddolosità, vomito di bile, o dopo
ogni sorso. Grande debolezza e prostrazione durante la febbre.
54d
Ferrum phosphoricum
Dolore martellante nella fronte e nelle tempie. Cefalea: con volto rosso e caldo e vomito di
cibo; Dolori causati da iperemia.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
94 Horus H20 • Horus H21

54e
Gelsemium sempervirens
Capogiri con perdita della vista, brividi di freddo, polso accelerato, ottundimento della
vista, diplopia. Cefalea, principalmente alla tempia destra, che inizia al mattino e aumenta
durante il giorno; aggr. con il movimento e alla luce. Starnuti con corizza fluente; abbon-
dante spurgo acquoso che escoria le narici. Freddolosità, specialmente lungo la colonna
vertebrale.
54f
Ghiandola surrenale
L’organo sano diluito e dinamizzato agisce sul suo omologo per riequilibrarne il funzionamento
alterato.
54a,b,c,d,e
S intomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come
riportato nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John
Henry Clarke – Edizioni Ipsa - 1° tomo pag. 32,37, 41, 327, 330,336, 749, A800221347
751, 752; 2° tomo pag. 802, 803, 804,805, 854, 860, 864, 865.
54f
Organoterapia: nuovi studi clinici di Max Tétau – Edizioni Ipsa – pag.11.

Granuli ad uso sublinguale 6 g

Campo di applicazione
Processi infiammatori. Suppurazio-
HORUS H21 ne delle tonsille. Faringite doloro-
HOMEOPHARM sa, catarro in gola. Gonfiore delle
ghiandole del collo. Infiammazione
della gola, con gonfiore, rossore e
dolori pungenti.
Composizione:
Apis mellifica 6 CH; Belladonna 6 DH; Echinacea angustifolia 2 DH; Ghiandola surrenale 6
CH; Harpagophytum procumbens 2 DH; Kalium bichromicum 9 DH; Lachesis mutus 7 CH;
Mercurius vivus 7 CH; Myristica sebifera 7 DH; Phytolacca decandra 4 DH; Sulfur 12 DH.
Eccipienti: saccarosio, lattosio.

MATERIA MEDICA
55a
Apis mellifica
Infiammazione della gola, con gonfiore, rossore e dolori pungenti

Belladonna
55b

Dolore in gola e nelle tonsille, soprattutto quando si inghiotte


Echinacea angustifolia
55c

Muco in gola, con sensazione di raschiamento.


55d
Ghiandola surrenale
L’organo sano diluito e dinamizzato agisce sul suo omologo per riequilibrarne il funzionamento
alterato.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
Horus H21 95

Harpagophytum procumbens
55e

Processi infiammatori.
Kalium bichromicum
55f

Parete posteriore della faringe rosso scura, lucida, gonfia.


Lachesis mutus
55g

Sensazione di contrazione, di strangolamento, e di costrizione in gola.


Mercurius vivus
55h

Suppurazione delle tonsille.


Myristica sebifera
55i

Bruciore in fondo alla gola.


Phytolacca decandra
55j

Tonsille gonfie. Faringite dolorosa, catarro in gola.


55k
Sulfur
Contrazione e sensazione dolorosa di costrizione in gola quando deglutisce, gonfiore delle ghian-
dole del collo.
55a,b,c,f,g,h,i,j,k
S intomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come
riportato nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John
Henry Clarke – Edizioni Ipsa – 1° tomo pag. 157, 280, 714; 2° tomo
A800221362
pag. 1195, 1368, 1682, 1691, 1795; 3° tomo pag. 2054, 2202, 2706
– 2707, 2909.
55d
 Organoterapia: nuovi studi clinici di Max Tetau – Edizioni Ipsa –
pag. 11, 102.
55e
 L’uomo, la fitoterapia, la gemmoterapia – Bruno Brigo – Edizioni
Tecniche Nuove – pag. 190

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
96 Horus H22

Granuli ad uso sublinguale 6 g

Campo di applicazione
HORUS H22 Afte in bocca e sulla lingua; fissu-
HOMEOPHARM razioni degli angoli della bocca e
delle labbra. Ulcere su lingua in-
fiammata. Alito molto cattivo.
Composizione:
Borax 4 CH; Echinacea angustifolia 4 DH; Mercurius corrosivus 4 CH; Sulfuricum acidum 8 DH;
Taraxacum officinale 4 DH. Eccipienti: saccarosio, lattosio.

MATERIA MEDICA
56a
Borax
Afte in bocca e sulla lingua; sanguinano facilmente. 


56b
Echinacea angustifolia
Stomatite aftosa; le gengive si retraggono e sanguinano facilmente; fissurazioni degli an-
goli della bocca e delle labbra.
56c
Mercurius corrosivus
Bocca infiammata; secca, urente e screpolata, come scottata. Bruciore in bocca e nelle gengive.
Essudati e ulcere sulle membrane mucose di bocca e gola.
56d
Sulfuricum acidum
Afte in bocca; nei bambini. Sensazione di secchezza in bocca. Ulcere su lingua infiammata. Alito
molto cattivo.
56e
Taraxacum officinale
Lingua carica di patina bianca, con esfoliazione (esfolia a chiazze, rosso scuro, e molto sensibili).
Lingua secca, carica di patina bruna svegliandosi al mattino. 
 Questo rimedio agisce bene nelle
affezioni del fegato.
56a,c,d,e
S intomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come riporta-
to nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John Henry Clarke
– Edizioni Ipsa - 1° tomo pag. 309, 311; 2° tomo pag. 1708, 1712; 3° tomo A800221386
pag. 2931, 2935,2936, 2986, 2987, 2989.
56b
Materia Medica Omeopatica Boericke pag. 245-246.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
Iperical crema 97

Crema Tubo da 40 g

Campo di applicazione
IPERCAL Ferite, piaghe, ulcerazioni, ustio-
CREMA ni. Lesioni meccaniche. Eruzione
HOMEOPHARM urente, tipo orticaria, sulle mani.
Cicatrici dolorose nei tessuti ric-
chi di nervi.
Composizione:
Calendula officinalis TM 5,5%; Hypericum perforatum TM 5,5%. Eccipienti: Glycerol, Aqua,
Alcohol, Vaseline, Cetaryl alcohol, Sodium cetaryl sulfate.

MATERIA MEDICA
57a
Calendula officinalis
Ferite, piaghe, ulcerazioni, ustioni. La ferita diventa scoperta e infiammata, con dolore pun-
gente come se suppurasse; le parti intorno alla ferita diventano rosse, con dolore pungente
nella ferita durante il calore febbrile.
57b
Hypericum perforatum
Lesioni meccaniche, ferite da unghie o schegge ai piedi, aghi sotto le unghie, schiaccia-
mento, martellamento; di dita di mani e piedi, specialmente le punte delle dita delle mani;
quando i nervi sono stati lacerati, feriti, con dolori tormentosi. Eruzione urente, tipo ortica-
ria, sulle mani. Cicatrici dolorose nei tessuti ricchi di nervi.
57a,b
L ’uomo, la fitoterapia, la gemmoterapia – Bruno Brigo – Edizioni Tecniche
Nuove – pag. 128, 129.
57b
 Sintomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come ri- A800221905
portato nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John Henry
Clarke – Edizioni Ipsa - 1° tomo pag. 384, 386; 2° tomo pag. 1058, 1062.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
98 Kimasol

Gocce orali soluzione 50 ml

Campo di applicazione
Menopausa. Amenorrea. Depres-
sione (in menopausa). Stati d’an-
KIMASOL sia, insonnia. Irritabilità, malu-
more, melanconia. Stasi venosa.
HOMEOPHARM Tromboflebiti. Varici. Affezioni
mammarie, ovariche e uterine, di-
sturbi mestruali. Dismenorrea reu-
matica. Cisti funzionali ovariche.
Prolasso dell’utero.
Composizione:
Actaea racemosa TM; Actaea racemosa 3DH; Aesculus hippocastanum TM; Arnica montana
3DH; Crataegus oxyacantha TM; Hamamelis virginiana TM; Ignatia amara 9DH; Sanguinaria
canadensis 3DH; Sanguinaria canadensis 6DH; Senecio vulgaris 6DH; Viburnum prunifolium
TM. Eccipienti: Etanolo 53% vol.

MATERIA MEDICA
58a
Actaea racemosa
Cisti funzionali ovariche. Depressione (in menopausa). Affezioni mammarie, ovariche e
uterine, disturbi mestruali. Mestruazioni abbondanti, in anticipo; scure, coagulate; scarse,
irregolari, in ritardo o soppresse. Pressione nella regione uterina e lombare. Dismenorrea
reumatica. 


58b
Aesculus hippocastanum
Prolasso dell’utero. Stasi venosa. Tromboflebiti. Varici. Mucose secche, gonfie, urenti e irritate.
Arnica montana
58c

Perdita di sangue dall’utero tra un ciclo e l’altro, con nausea. Aggr. dei dolori la sera e la
notte, e anche con il movimento e con il rumore. Spasmi muscolari. Prostrazione generale.
58d
Crataegus oxyacantha
Stati d’ansia, insonnia. Irritabilità, malumore, melanconia.
58e
Hamamelis virginiana
Disturbi mestruali. Mestruazioni vicarianti. Affezioni ovariche. Ulcere. Vene varicose. Di-
smenorrea, con gravi dolori attraverso la regione lombare e ipogastrica e lungo le gambe;
amenorrea, mestruazioni irregolari; Sensazione di pressione nelle varici; vene sensibili, di-
latate. 

58f
Ignatia amara
Dismenorrea. Menopausa. Mestruazioni premature e violente. Spasmi uterini, con dolori lan-
cinanti. Metrorragia.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
Kimasol • Ledum palustre unguento 99

58g
Sanguinaria canadensis
Climaterio. Dismenorrea. Seno dolente durante le mestruazioni Vampe climateriche. Me-
struazioni in anticipo, con perdite di sangue nero. Mestruazioni più abbondanti del solito;
Amenorrea.
58h
Senecio vulgaris
Amenorrea. Dismenorrea. Mestruazioni, in ritardo, in anticipo e abbondanti, ostruite, vi-
carianti. Dismenorrea con sintomi urinari. Sintomi come se le mestruazioni dovessero com-
parire, ma non compaiono; nervosa, eccitabile, insonne, perdita di appetito. Soppressione
delle mestruazioni da raffreddore.
Viburnum prunifolium
58i

Dismenorrea. Menorragia.
58a,b,c,d,e,f,g,h,i
Sintomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano
come riportato nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica
di John Henry Clarke – Edizioni Ipsa - 1° tomo pag. 41, 44, 49, 51, A800606788
187, 191, 192, 627; 2° tomo pag. 943, 948, 1070, 1078; 3° tomo pag.
2582, 2591, 2678, 2683, 3223.
58d
L’uomo, la fitoterapia, la gemmoterapia – Bruno Brigo – Edizioni
Tecniche Nuove – pag. 334, 335.

Unguento Tubo da 40 g

Campo di applicazione
LEDUM Eruzioni cutanee. Morsi. Punture.
PALUSTRE Prurito e fastidio alla cute, con
UNGUENTO bruciore dopo averlo grattato.
HOMEOPHARM Ferite da perforazione. Vesciche.
Gonfiori duri, caldi, tesi, con dolo-
ri laceranti. Esantema secco.
Composizione:
Ledum palustre TM 5%.
Eccipienti: Glycerol, Aqua, Alcohol, Vaseline, Cetaryl alcohol, Sodium cetaryl sulfate.

MATERIA MEDICA
59
Ledum palustre
Eruzioni cutanee. Ferite da perforazione. Morsi. Punture. Vesciche. Gonfiori duri, caldi, tesi,
con dolori laceranti. Prurito e fastidio alla cute, con bruciore dopo averlo grattato. Esante-
ma secco.
59
S intomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come riporta-
to nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John Henry Clarke
– Edizioni Ipsa - 2° tomo pag. 1425, 1432.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
100 Mucotoxinum 200 k • Oligoton

Blister da 10 capsule da 0,75 g.


MUCOTOXINUM di globuli di saccarosio

200K Campo di applicazione


CEMON Bronchite acuta e cronica con ca-
tarro mucoso nei bambini.
Composizione:
Mucotoxina (Klebsiella pneumoniae, Branhamella catarrhalis e Micrococcus tetragenes) 200K,
eccipienti: saccarosio.

MATERIA MEDICA
60
Mucotoxina
Bronchite acuta e cronica con catarro mucoso nei bambini.
60
L a Materia Medica dei Nosodi - Trattato di micro-immunotera- pia dinamiz-
zata, O.A. Julian - Edizioni IPSA -1996.

Gocce orali, soluzione 50 ml

Campo di applicazione
Processi suppurativi. Febbre e
nei processi infiammatori e in-
fettivi, a livello articolare e re-
spiratorio.
Sindromi influenzali. Infezioni
OLIGOTON recidivanti delle prime vie aeree
nell’infanzia. Virosi respirato-
HOMEOPHARM rie (rinite, influenza, angina fa-
ringea). Frequente tosse secca;
tosse breve, canina. Faringite
dolorosa Ferite. Ulcere varicose.
Eruzione urente, tipo orticaria,
sulle mani. Verruche, herpes la-
biale recidivante. Eczema pusto-
loso palmo-plantare.
Composizione:
Cuprum gluconicum 4 DH; Echinacea angustifolia TM; Echinacea purpurea TM; Hypericum
perforatum TM; Phytolacca decandra 2 DH; Rosa canina MG 1 D. Eccipienti: Sirop
saccharose, arome amarena, etanolo 47% vol.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
Oligoton 101

MATERIA MEDICA
61a
Cuprum gluconicum
In oligoterapia catalitica il Rame viene impiegato nella febbre e nei processi infiammatori e
infettivi, a livello articolare e respiratorio.
61b
Echinacea angustifolia
Sindromi influenzali. Virosi respiratorie (rinite, influenza, angina faringea). Processi suppu-
rativi. Ferite. Ulcere varicose.
61c
Echinacea purpurea
Sindromi influenzali. Virosi respiratorie (rinite, influenza, angina faringea). Processi suppu-
rativi. Ferite. Ulcere varicose.
61d
Hypericum perforatum
Previene trisma da ferite alle piante dei piedi, alle dita e ai palmi delle mani. Le lacerazioni,
quando sono insopportabili, con dolore terribile, dimostrano che i nervi sono molto com-
promessi. Eruzione urente, tipo orticaria, sulle mani. Frequente tosse secca; tosse breve,
canina.
61e
Phytolacca decandra
Faringite dolorosa (infiammazione e irritazione), gonfiore del palato molle al mattino, con
muco denso, bianco e giallo sulle fauci. Deglutizione difficile. Herpes faringale. Raucedine
e afonia. Tosse rauca, crupale, canina. Grande sfinimento e prostrazione.
61f
Rosa canina
Infezioni recidivanti delle prime vie aeree nell’infanzia. Verruche, herpes labiale recidivan-
te. Eczema pustoloso palmo-plantare.
61a
 T  ratto da: Oligoterapia e litoterapici nella pratica clinica. Bruno Brigo – Edi-
zioni Tecniche Nuove. Pag. 33, 236.
61b,c,f
L’uomo, la fitoterapia, la gemmoterapia – Bruno Brigo – Edizioni Tecniche A800221792
Nuove – pag. 160-161, 366, 367.
61d,e
Sintomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come riporta-
to nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John Henry Clarke –
Edizioni Ipsa - 2° tomo pag. 1058, 1061, 1062; 3° tomo pag. 2195, 2205, 2207.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
102 Omeoptil collirio

10 fiale da 0,4 ml
OMEOPTIL
COLLIRIO Campo di applicazione
Dolori negli occhi. Prurito nei can-
CEMON ti interni e sulle palpebre inferiori.
Composizione:
Ruta graveolens D2 1%.
Eccipienti: Cloruro di sodio; ipromellosa;; acqua purificata q.b. a una dose 0,4 ml.

MATERIA MEDICA
62
Ruta graveolens
Dolori negli occhi quando si osserva un oggetto attentamente. Occhi caldi come palle di
fuoco; dolgono; sono stanchi. Bruciore sotto l’occhio sin. Prurito nei canti interni e sulle pal-
pebre inferiori, che diventa bruciore dopo averli sfregati, e in seguito gli occhi si riempiono
di lacrime. Spasmi nelle palpebre Effetti negativi di sforzo eccessivo degli occhi, leggendo
troppo, specialmente lavoro attento la notte.
62
S intomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come riporta-
to nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John Henry Clarke
– Edizioni Ipsa - 3° tomo pag. 2517, 2520, 2521.

Gocce orali, soluzione 50 ml


OVARIAN
GLAND Campo di applicazione
Affezioni dell’utero. Prurito vul-
COMPLEX vare. Cattivo umore, irritabilità e
HOMEOPHARM sensibilità.
Composizione:
Belladonna DH12 - DH30; Lilium tigrinum DH6 - DH12; Sanguinaria canadensis DH6 - DH9;
Sulfuricum acidum DH12 - DH18. Eccipienti: Etanolo 25% vol.

MATERIA MEDICA
63a
Belladonna
Cattivo umore, irritabilità e sensibilità. Viso rosso e caldo Vagina molto secca. Perdite ema-
tiche tra un ciclo e l’altro. 

63b
Lilium tigrinum
Prurito vulvare. Affezioni dell’utero; spostamento dell’utero; sub-involuzione dell’utero.
Faccia arrossata, con caldo. Bearing down, con sensazione di peso e pressione nella regione
uterina. Dolori alle ovaie che si estendono all’interno delle cosce.
 Aumentato desiderio
sessuale.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
Ovarian Gland Complex • Rosmarinus officinalis unguento 103

63c
Sanguinaria canadensis
Climaterio. Dismenorrea. Seno dolente durante le mestruazioni. Vampe climateriche. Rab-
bia e irritabilità; malumore. Arrossamento circoscritto di una o entrambe le guance. Di-
sturbi del climaterio, specialmente vampe di calore e leucorrea corrosiva, maleodorante.
Amenorrea. Metrorragia. Spesso utile per problemi di donne in climaterio, come vampe di
calore, ecc. (H.N.G.).

63d
Sulfuricum acidum
Disturbi del climaterio. Menorragia. Metrorragia. Prolasso dell’utero. Prolasso della vagina.
Vampe. Varicosità. Climaterio con costanti vampe di caldo, e sens. di tremore su tutto il
corpo, con grande debilità.
63a,b,c,d
S intomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come
riportato nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John
Henry Clarke – Edizioni Ipsa - 1° tomo pag. 277,279; 2° tomo pag.
1446,1450,1452; 3° tomo pag. 2582, 2587, 2588, 2591, 2931, 2937. A800262432

ROSMARINUS Unguento Tubo da 40 g

OFFICINALIS Campo di applicazione


UNGUENTO Affezioni reumatiche e muscolari.
HOMEOPHARM
Composizione:
Rosmarinus officinalis TM 5%. Eccipienti: Glycerol, Aqua, Alcohol, Vaseline, Cetaryl alcohol, Sodium
cetaryl sulfate.

MATERIA MEDICA
64
Rosmarinus
Affezioni reumatiche e muscolari
64
 izionario di fitoterapia e piante medicinali – Enrica Campanini – Tecniche
D
nuove- pag. 666, 669.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
104 Rumegrin

Sciroppo, flacone da 150 ml

Campo di applicazione
Tosse breve, secca. Tosse dopo
influenza; dopo morbillo; dopo
pertosse; canina. Pertosse; tosse
soffocante, cupa, profonda.
Frequente raschiamento della
gola, con espettorazione di muco.
La tosse causa vomito senza nau-
RUMEGRIN sea. Rantolo nei bronchi quando
HOMEOPHARM inspira. Bronchite acuta.
Bronchite negli anziani e nei sog-
getti deboli.
Raucedine, con tendenza a su-
dorazione, tosse e rantolo nel
torace.
Processi suppurativi.
Asma umido da bronchite catarrale.
Croup; bronchite membranosa o
crouposa.
Composizione:
Cetraria islandica T.M.; Drosera T.M.; Echinacea purpurea T.M.; Grindelia robusta T.M.;
Sambucus nigra T.M.; Thymus vulgaris T.M.; Phellandrium aquaticum 2 DH; Rumex
crispus 2 DH; Senega 2 DH; Eucalyptus globulus 3 DH; Grindelia robusta 3 DH; Sambucus
nigra 3 DH; Sticta pulmonaria 3 DH; Aconitum napellus 12 DH- 18 DH; Ammonium
muriaticum 7 CH; Bryonia 6 DH; Cuprum aceticum 8 DH; Drosera 6 DH; Ipeca 8 DH,
Kalium bichromicum 5 CH; Spongia tosta 9 CH. Eccipienti: aqua, Sirop saccharose,
Glycerine. Etanolo 3,8% vol.

MATERIA MEDICA
65a
Aconitum napellus
Infiammazione della laringe e dei bronchi. Voce rauca. Tosse breve, secca. La tosse peggiora
dopo aver mangiato o bevuto, stando distesi, la sera, la notte, soprattutto dopo mezzanot-
te, nel sonno.
65b
Ammonium muriaticum
Raucedine, con sensazione di bruciore nella laringe. Tosse violenta, soprattutto la sera e la
notte, quando il paziente è coricato supino. Frequente raschiamento della gola, con espet-
torazione di muco. Tosse secca al mattino (con solletico in gola), con espettorazione di una
sostanza biancastra densa.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
Rumegrin 105

65c
Bryonia
Raucedine, con tendenza a sudorazione, tosse e rantolo nel torace. Bronchite acuta. Tosse,
principalmente secca, provocata dal solletico in gola, o come se fosse causata da fumo
nella laringe, con necessità di respirare spesso. Fitte nel torace e nei fianchi, come se vi
fosse un’ulcera, specialmente quando si tossisce o si respira profondamente, costringono il
paziente a stare seduto e quando è coricato a stendersi solo sul dorso; aggravato al minimo
movimento.
65d
Cetraria islandica
Catarri frequenti. Solletico e sensazione spastica nella trachea al risveglio. Abbondante
espettorazione. 

65e
Cuprum aceticum
Tosse secca frequente e forte, con dolori laceranti alla testa: tosse seguita da forte palpita-
zione che dura parecchi minuti; aggravata stando seduti. Faccia rossa, durante gli attacchi
di tosse, blu intorno alla bocca e alle labbra.
65f
Drosera
Formicolio alla laringe, che provoca una leggera tosse, e fitte che si propagano alla gola.
Tosse e raucedine. Tosse spossante come la pertosse; gli attacchi durano fino a tre ore, con
tosse canina o dal suono greve, che soffoca il respiro e causa formicolio o secchezza della
faringe; espettorazione gialla e amara; il paziente deve inghiottire questo muco.
65g
Echinacea purpurea
Sindromi influenzali. Virosi respiratorie (rinite, influenza, angina faringea). Processi sup-
purativi.
65h
Eucalyptus globulus
Bronchite negli anziani e nei soggetti deboli. Broncorrea. Espettorato: muco bianco, denso,
schiumoso.
65i
Grindelia robusta
Bronchite. Addormentandosi il movimento respiratorio cessa, e non viene ripreso finché
viene svegliato dal soffocamento conseguente. Asma umido da bronchite catarrale.

Kalium bichromicum
65j

Tosse al mattino, con espettorato viscido. Tosse rauca, metallica, con espettorato di muco
denso o di materiale elastico fibroso (croup; bronchite membranosa o crouposa).
65k
Ipeca
Tosse, specialmente la notte, con scosse dolorose alla testa e allo stomaco, e con nausea, di-
sgusto, conati e vomito. Tosse che leva il respiro, fino al soffocamento; durante gli attacchi
il bambino si irrigidisce e la faccia diventa cianotica. La tosse causa vomito senza nausea.
Rantolo nei bronchi quando inspira.

Phellandrium aquaticum
65l

Raucedine e irritazione in gola e corizza fluente. Tosse soffocante, secca, con mancanza di
respiro. Tosse notturna da accumulo di muco in gola. Frequente espettorato di muco, senza
tosse, al mattino.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
106 Rumegrin

65m
Rumex crispus
Afonia dopo esposizione al freddo. Irritazione violenta in laringe che fa tossire mentre
mangia (durante i tre pasti). Tosse secca, spasmodica, come inizio di pertosse; a parossismi;
preceduta da solletico nell’esofago, con congestione e leggeri dolori alla testa, e contorsio-
ni dolorose nel torace. Tosse aggravata da qualunque irregolarità di respirazione.
65n
Sambucus nigra
Formicolio pruriginoso in gola. Infiammazione di laringe e trachea; crup; accumulo di muco
in laringe. Pertosse; tosse soffocante, cupa, profonda, causata da spasmo nel torace, con
espettorato solo durante il giorno di piccole quantità di muco denso.
65o
Senega
Tosse che scuote, come pertosse, da bruciore e solletico in laringe al mattino, con abbondante
espettorato di muco denso, bianco (come albume di uovo). La tosse è aggravata la sera e la not-
te, a riposo, in stanza calda, quando è seduto, quando si corica sul fianco. Quando c’è grande
bruciore nel torace, prima o dopo la tosse. 

65p
Spongia tosta
Affezioni in generale della laringe e della trachea, in particolare crup, asma, ecc., quando
tutto è perfettamente costretto e secco, senza comparsa di rantolo nella respirazione o
nella tosse. Respirazione sibilante, con fischio, stridula, ansiosa.
Sticta pulmonaria
65q

Tosse: secca, aggravata sera e notte; non può dormire né coricarsi; rumorosa; grave; tre-
menda con cefalea frontale terribile. Tosse dopo influenza; dopo morbillo; dopo pertosse;
canina. Tosse spasmodica che non può fermare. 

Thymus vulgaris
65r

Bronchiti acute e croniche. Tossi secche, tossi asmatiche. Pertosse.


65a,b,c,d,e,f,h,i,j,k,l,m,n,o,p,q
Sintomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo
sano come riportato nel Dizionario di Farmacologia Omeo-
patica Clinica di John Henry Clarke – Edizioni Ipsa - 1° tomo
pag. 32, 39, 106, 109, 327, 333, 334, 471, 654, 655, 700, 703,
742, 744; 2° tomo pag. 917, 919, 1114, 1120, 1186, 1197; 3°
tomo pag. 2134, 2138, 2508, 2513, 2576, 2578, 2579, 2687,
2692, 2693, 2807, 2813, 2814, 2845, 2849.
65g
L’uomo, la fitoterapia, la gemmoterapia – Bruno Brigo – Edi-
zioni Tecniche Nuove – pag. 160-161.
65r
 Terapia moderna con Tinture Madri, Gemmoderivati e Oligoele-
menti – F. Mearelli, M. Sgrignani- Ed. Planta Medica - pag. 192.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
Silicea unguento • Sol Uno 107

Unguento Tubo da 40 g
SILICEA
UNGUENTO Campo di applicazione
Acne. Cicatrice. Eruzioni. Forun-
HOMEOPHARM coli. Ulcere.
Composizione:
Silicea 6 DH 5%. Eccipienti: Glycerol, Aqua, Alcohol, Vaseline, Cetaryl alcohol, Sodium
cetaryl sulfate.

MATERIA MEDICA
66
Silicea
Acne. Cicatrice. Eruzioni. Foruncoli. Ulcere.
66
S intomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come riportato
nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John Henry Clarke – Edi-
zioni Ipsa - 3° tomo pag. 2719.

Granuli ad uso sublinguale -


Contenitore Multidose da 6 g

Campo di applicazione
Rash eritematoso. Eruzione rossa,
SOL UNO squamosa. Eruzione come orticaria
su tutto il corpo. Vescicole che se-
HOMEOPHARM cernono siero. Prurito. Pustole con
dolori urenti e pungenti. Foruncoli
e gonfiori di tutti i tipi con dolori
pungenti. Macchie rosse e infiam-
mate su diverse parti del corpo.
Composizione:
Apis mellifica 5 CH - 7 CH - 15 CH; Belladonna 5 CH - 7 CH - 15 CH; Histaminum 15 CH - 30
CH. Eccipienti: saccarosio, lattosio.

MATERIA MEDICA
67a
Apis mellifica
Cute: Gonfiori edematosi. Orticaria. Pustole con dolori urenti e pungenti. Eruzione come
orticaria su tutto il corpo. Foruncoli e gonfiori di tutti i tipi con dolori pungenti.

Belladonna
67b

Cute: Gonfiore, con calore e rossore in tutto il corpo. Macchie rosse e infiammate su diverse
parti del corpo. Vescicole che secernono siero. Dolore come da escoriazione. Eruzione rossa,
squamosa. Gonfiore rosso, caldo e lucido delle parti affette.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
108 Sol Uno • Tabacum PG

Histaminum
67c

Cute: Prurito, nessuna eruzione e successivamente o contemporaneamente in varie parti


del corpo. Sensazione che aghi pungano la pelle. Papule rossastre, rash eritematoso.
67a,b
S intomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come riportato
nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John Henry Clarke – Edi-
zioni Ipsa 1° tomo pag.160, 284.
A800342572
67c
 Materia Medica omeopatica di Vijnovsky, pag 73.

Granuli ad uso sublinguale 6 g

Campo di applicazione
Tabagismo. Riduzione nel numero
TABACUM PG delle sigarette fumate. Nervosi-
HOMEOPHARM smo, insonnia, dispepsia nervosa,
malinconia, irritabilità. Angoscia
e inquietudine, sofferenze da
abuso di tabacco.
Composizione:
Alfalfa 3 DH; Avena sativa 3 DH; Nux vomica 5 CH; Plantago major 2 DH; Tabacum 6 DH - 12
DH. Eccipienti: saccarosio, lattosio.

MATERIA MEDICA
68a
Alfalfa
Nervosismo, insonnia, dispepsia nervosa, malinconia, irritabilità.

68b
Avena sativa
Riduzione nel numero delle sigarette fumate in seguito all’assunzione di avena.
68c
Nux vomica
Tabagismo. Umore ipocondriaco in persone dalle abitudini sedentarie, e in quelli che fanno
stravizi la notte, con disturbi addominali.
Plantago major
68d

Tabagismo. Irritabile, scontroso; umore impaziente, irrequieto.


68e
Tabacum
Malinconia e depressione. Tendenza al pianto. Angoscia e inquietudine, sofferenze da abuso
di tabacco.
68a
 ateria Medica Omeopatica Boericke- pag. 25.
M
68b
L’uomo, la fitoterapia, la gemmoterapia – Bruno Brigo – Edizioni Tecniche
Nuove – pag.114-115.
A800342596
68c,d,e
Sintomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come riporta-
to nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John Henry Clarke –
Edizioni Ipsa - 2° tomo pag. 1932, 1938; 3° tomo pag. 2246, 2248, 2968, 2972.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
TH2 109

Globuli ad uso sublinguale,


flacone da 50 g.
Campo di applicazione
Soggetti allergo-mesenchimatosi
(psoro-sicotici) con reazioni pato-
logiche a livello della pelle, delle
mucose e di alcuni organi (digeren-
TH2 te e genitale). Asma allergico. Ca-
tarro nasale, corizza artritica con
HOMEOPHARM molti starnuti. Corizza, con perdita
dell’olfatto, e secrezione di muco
denso. Eruzioni e ulcere alle com-
messure labiali. Raucedine ostina-
ta. Raucedine e catarro laringeo;
catarro delle vie respiratorie con
tosse persistente. Angina, asma
bronchiale, otite, rinite e sinusite.
Composizione:
Benzochinone 6 DH - 12 DH - 30 DH; Candida albicans 6 CH; Formica rufa 10 DH - 12 DH
- 30 DH; Interleuchina 2 7 CH; Interleuchina 4 30 CH; Interleuchina 6 30 CH; Klebsiella
pneumoniae 6 CH; Manganum gluconicum 4 DH. Eccipienti: saccarosio.

MATERIA MEDICA
69a
Benzochinone
Principio attivo nel metabolismo energetico, capace di attivare i sistemi enzimatici bloccati,
in particolare a livello della catena respiratoria ed attivo nei confronti di intossicazioni e di
infezioni virali e fungine, che spesso fanno da importante corollario alla malattia allergica.

69b
Candida albicans
Utile a soggetti allergo-mesenchimatosi (psoro-sicotici) con reazioni patologiche a livello
della pelle, delle mucose e di alcuni organi (digerente e genitale). Asma allergico.
69c
Formica rufa
Catarro nasale, corizza artritica con molti starnuti; sensazione di ostruzione e formazione di
polipi ed anche una lenta degenerazione della mucosa nasale. Irritazione delle mucose della
gola con secrezione di muco; raucedine e catarro laringeo; catarro delle vie respiratorie con
tosse persistente.
69d
Interleuchina 2-4-6
Nella crisi allergica bisogna prescrivere dell’IL1, IL2, IL6 e TNFalfa alla 30CH. Bisogna inol-
tre eliminare l’elemento causale costituente l’IL4 con l’aggiunta di HD. Per contro per
uscire dalla crisi, IL3, IL4, IL5 e GM. CSF alla 30CH saranno verosimilmente più efficaci e
troveranno un complemento terapeutico in una sostanza analoga alle IgE, l’N Formyl 5
Methionyl Peptide alla 30CH come cura di fondo.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
110 TH2 • Thuya occidentalis unguento

Klebsiella pneumoniae
69e

Angina, asma bronchiale, otite, rinite e sinusite, pleurite, polmonite.


Manganum gluconicum
69f

Corizza secca e ostruzione del naso. Corizza, con perdita dell’olfatto, e secrezione di muco
denso. Eruzioni e ulcere alle commessure labiali. Raucedine ostinata, come da infiammazio-
ne cronica della laringe. Sensazione che la laringe sia chiusa. Catarro, con corizza e raucedi-
ne. Tosse secca, fastidiosa, infiammazione (e costrizione) in laringe.
69a
D iagnosi e terapia delle allergie e delle intolleranze in medicina complemen-
tare. R. C. Zironi - Dual Sanitaly - pag. 125-126.
69b
La materia medica dei nosodi di O.A. Julian Ed. IPSA pag. 208-209.
A800492845
69c
Sintomi patogenetici tratti da: Trattato di farmacologia omeopatica: rimedi e
veleni del regno animale in omeopatia. Hodiamont; Vol III Ed. IPSA pag. 120.
69d
Jenaer M., Marichal B., Van Wasswnhoven M., Vandenbroucke P., Hervieux L.
– Traité théorique et pratique d’immunothérapie a doses infinitésimales – Ed.
Roger Jollois, Limoges cedex, 1993 pag. 100.
69e
Immunogenic Properties of Klebsiella pneumoniae K2 type 2 capsular poly-
saccharide- infection and immunity; A. Robert, H. Joiun, M. Fournier.
69f
Sintomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come riportato
nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John Henry Clarke –Edi-
zioni Ipsa- 2° tomo pag. 1630-1632.

THUYA Unguento Tubo da 40 g

OCCIDENTALIS Campo di applicazione


UNGUENTO Verruche. Condilomi.
HOMEOPHARM
Composizione:
Thuya occidentalis TM 5%. Eccipienti: Glycerol, Aqua, Alcohol, Vaseline, Cetaryl alcohol,
Sodium cetaryl sulfate.

MATERIA MEDICA
70
Thuya occidentalis
Condilomi. Verruche. Verruche su qualunque parte del corpo, con piccoli colletti, chiamate
condilomi acuminati, verruche tubulari, di dimensioni omogenee. Le eruzioni bruciano vio-
lentemente dopo averle grattate. Condilomi (grossi, in cattivo stato, spesso su un peduncolo).
70
S intomi patogenetici da sperimentazione pura sull’uomo sano come riporta-
to nel Dizionario di Farmacologia Omeopatica Clinica di John Henry Clarke
– Edizioni Ipsa - 3° tomo pag. 3055, 3077, 3078.

I campi di applicazione dei medicinali omeopatici si rifanno alla patogenesi degli stessi come da materia medica e altra letteratura omeopatica.
Trattasi di indicazioni per cui non vi è, allo stato, evidenza scientificamente provata della efficacia del medicinale omeopatico (art. 120 comma
1-bis decreto legislativo 219/2006 e successive modifiche).
111

Bibliografia e sitografia

– Dizionario di Farmacologia Omeopati- – “Materia medica dei nosodi” di O. An-


ca Clinica di John Henry Clarke – Edizio- dré Julian –ed. IPSA.

ni Ipsa. – La Materia Medica dei Nosodi - Trat-


– L’uomo, la fitoterapia, la gemmotera- tato di micro-immunoterapia dinamiz-
pia – Bruno Brigo – Edizioni Tecniche zata, O.A. Julian - Edizioni IPSA.
Nuove. – Diagnosi e terapia delle allergie e del-
– Materia Medica omeopatica di Vijnovsky. le intolleranze in medicina comple-
– O. A. Julian, Dizionario di Materia Medica mentare. R. C. Zironi - Dual Sanitaly.
Omeopatica-Nuova Ipsa Editore. – Trattato di farmacologia omeopatica:
– Organoterapia: nuovi studi clinici di rimedi e veleni del regno animale in
Max Tétau – Edizioni Ipsa. omeopatia. Hodiamont; Vol III Ed. IPSA.
– Manuale di Litoterapia dechelatrice – – Jenaer M., Marichal B., Van Wasswnho-
C. Bergeret, M. Tétau – Ed. IPSA. ven M., Vandenbroucke P., Hervieux L.

– Materia Medica Omeopatica - Wil- – Traité théorique et pratique d’im-


liam Boericke - Ed. Homeopathic Book munothérapie a doses infinitésimales
Publishers – Ed. Roger Jollois, Limoges cedex.
– Tratto da http://www.my-personal- – Keynotes e caratteristiche di alcuni dei
trainer.it principali rimedi della materia medica e
– Dizionario di fitoterapia e piante me- di alcuni importanti nosodi – H. C. Allen.
dicinali – Enrica Campanini – Tecniche – Medicina naturale dalla A alla Z – Bru-
nuove. no Brigo- Ed. Tecniche Nuove.
Finito di stampare nell’aprile 2018