Sei sulla pagina 1di 1

Reg. tribunale di Milano nr 323 del 10/7/2009 - Reg.

Roc 19645 - COPIA GRATUITA

Periodico
di informazione
libera e gratuita
del Ticino Olona
e Sempione

L’INTERVISTA. Uno sguardo dall’Europa


Patrizia Toia: “In Italia si riaffermino la dignità e la responsabilità della donna”
ripartire. il fatto che degli uomini con- la loro testimonianza cristiana
Il ruolo della donna in poli- siderino le donne come ogget- nel servizio alle istituzioni e a
tica e in società è sempre più to di cui disporre a proprio pi- questo nostro Paese, ci sentia-
percepito come marginale o acimento. Occorre riaffermare mo in dovere di manifestare la
strumentale: è una mentalità la dignità e la responsabilità nostra preoccupazione per la
irreversibile? della donna. Personalmente deriva che sta interessando la
Le donne hanno fatto passi trovo anche impressionante vita pubblica.
avanti anche in Italia. Molta la connivenza di certe donne a Buoni propositi e buone
strada è sicuramente ancora questo sistema, il rassegnarsi pratiche: qual è il progetto
da fare, soprattutto se guar- al fatto che per avere deter- politico più importante e re-
diamo ad altri Paesi dove la minate cose sembri normale alizzabile in tempi brevi per
rappresentanza femminile assumere comportamenti che il nuovo anno?
nelle istituzioni e nelle im- normali non sono. Mi permetta di dirne due che
prese è molto più numerosa. Più impressionante ancora è racchiudono tre temi a me
C’è però un dato positivo, che l’esempio di questi com- cari: il sociale, l’ambiente e
abbiamo al vertice di Con- portamenti venga da persone l’economia.
findustria e al vertice di un che hanno responsabilità pub- Il primo è quello dell’economia
grande sindacato due donne: bliche. sociale, che sto portando avan-
Patrizia Toia
la mentalità sta cambiando. Esiste secondo lei un at- ti per valorizzare le imprese
Gennaio 2011, istantanee pre avuto grandi potenzialità, Lei è nata e ha lavorato in teggiamento da parte radicate sul territorio che non
dall’Italia: un Paese che fatica ma spesso non le ha utilizzate provincia di Milano, conosce dell’opinione comune di sot- solo fanno profitto, ma sono
a rialzare la testa e una sorta o le ha utilizzate in modo in- questi territori, che sono lo terranea giustificazione di anche attente all’aspetto so-
di schizofrenia collettiva che sufficiente. Siamo il Paese che scenario dell’ultimo scanda- queste pratiche? ciale dell’occupazione.
ruota intorno agli ultimi scan- cresce meno in Europa e che lo che vede le donne ridotte Non credo che l’opinione pub- Il secondo è quello
dali sessuali che investono ha la disoccupazione giovanile a oggetto. blica giustifichi molto di quan- dell’efficienza energetica, che
Silvio Berlusconi. Ne parliamo più alta: questi sono i dati Gli scandali di oggi hanno pro- to è emerso in questi giorni. è diventato un mio cavallo di
con Patrizia Toia, europarla- più gravi attorno ai quali an- tagonisti ben precisi e sono Esiste, però, una pericolosa battaglia: se vogliamo salvare
mentare del Partito Democra- drebbe impostata una politica frutto di una subcultura che assuefazione e un enorme il pianeta dobbiamo non solo
tico, che in provincia di Milano economica forte e innovativa abbandona la responsabilità scollamento tra i cittadini e puntare sulle energie alter-
è nata e ha a lungo lavorato, e negli strumenti. Purtroppo il e la fatica dei traguardi nel la politica. Da tempo si sta native e rinnovabili, rispar-
che da Bruxelles segue attiva- Governo non si muove, non nome di un successo facile. affermando una pericolosa miando energia, ma concen-
mente le tematiche legate ai esiste una vera politica indu- In politica questo fenom- idea di antipolitica, secondo trarci sull’efficienza ener-
diritti delle donne. striale. In Italia però esistono eno è ben interpretato da un cui tutti si comportano allo getica, che significa avere gli
Dalla prospettiva europea, anche molti punti forza, come certo berlusconismo diffuso, stesso modo. Invece non sono stessi servizi e le stesse co-
che Paese vede affacciarsi a le piccole medie imprese, il dominato dall’immagine dove tutti uguali. Noi cattolici del modità con un minore utilizzo
questo 2011? risparmio delle famiglie e il trionfa il “più furbo”. Quello Pd abbiamo ribadito che come di energia.
L’Italia è un Paese che ha sem- made in Italy. Da qui bisogna che fa impressione non è solo politici che tentano di offrire Paolo Bignamini

Nuovi direttori generali nella sanità lombarda. La polemica nell’ASL MI 1


Pietrogino Pezzano, una nomina inopportuna?
Fotografato nel luglio 2009 zano, oggi è il nuovo direttore alcuni sindaci e cittadini dei poltrone del consiglio di rap- stituzione di Pezzano è stata
dai carabinieri di Desio men- generale della Asl 1 di Milano. 73 Comuni che fanno capo presentanza dei sindaci dei presentata in Consiglio regio-
tre era al bar insieme ai boss Lo ha nominato la giunta gui- alla Asl 1 del capoluogo lom- Comuni appartenenti alla nale una mozione che ha visto
Saverio Moscato e Candeloro data da Roberto Formigoni bardo, che hanno organizzato Asl 1, organo consultivo pre- la sua bocciatura per un voto,
Polimeno, l’ex direttore della alla vigilia di Natale. Pezza- vari momenti di protesta per sieduto dal sindaco Pdl di Gar- a causa dell’assenza degli e-
Asl di Monza, Pietrogino Pez- no, che non risulta indagato, costringere la Regione a re- bagnate. «Mi sono dimesso sponenti UDC impegnati in
compare nelle foto e vocare l’incarico al discusso – racconta – per richiamare un incontro Istituzionale,
nelle carte della maxi manager. Una richiesta avan- l’attenzione dei Sindaci e del- mettendo in evidenza qualche
inchiesta contro la zata anche in Parlamento dal le Istituzioni per sollecitarne contrasto sulla nomina anche
‘Ndrangheta in Lom- deputato Pd milanese Vinicio l’indignazione contro questa all’interno della stessa mag-
bardia, l’indagine Peluffo, che ha presentato nomina». Per chiedere la so- gioranza tra PDL e Lega....F.B.
di luglio che ha di- un’interrogazione ai ministri
segnato la geografia Fazio (Salute) e Maroni (In-
mafiosa del Nord terno). 1861-2011 Interviste a
e che è destinata a Il primo a puntare i piedi è
consegnare già nelle stato Roberto Nava, Sinda- 150 anni italiani Monaco e Pisapia
prossime settimane co di Vanzago, hinterland
nuovi sviluppi. nord-ovest di Milano. Il 29
La nomina ha sca- dicembre il primo cittadino
tenato quasi da in quota Democratici ha las-
Ingresso del vecchio ospedale di Legnano subito la reazione di ciato vuota una delle cinque