Sei sulla pagina 1di 3

INDICE-SOMMARIO

Premessa xv

INTRODUZIONE

1. Analogie tra l'attività svolta nello spazio extra-atmosferico ed altre


attività lecite, ma pericolose 1
2. La responsabilità internazionale per i danni provocati dalle attività
pericolose ed inquinanti: dibattito dottrinario e lavori della Commissione di
Diritto Internazionale delle Nazioni Unite » 4

CAPITOLO I

LA CONVENZIONE SULLA RESPONSABILITÀ INTERNAZIONALE


PER I DANNI CAUSATI DA OGGETTI SPAZIALl

1. La responsabilità internazionale per le attività spaziali secondo gli


articoli VI e VII del trattato sullo spazio 13
2. Lo sviluppo del diritto internazionale spaziale relativo alla respon-
sabilità per danni » 18
3. Doppio regime: responsabilità oggettiva assoluta e responsabilità
per colpa » 20
4. Problema della delimitazione dello spazio extra-atmosférico » 23
5. Legittimazione passiva: soggetti responsabili » 27
6. Definizione e categoria dei danni risarcibili ai sensi della Conven-
zione » 30
7. Legittimazione attiva e procedure per la presentazione della do-
manda di riparazione » 33
8. Un caso di applicazione della Convenzione: la caduta del CO-
SMOS 954 » 37
9. Legge italiana di attuazione della Convenzione del 1972 » 42
CAPITOLO II

LA PROTEZIONE DELLO SPAZIO EXTRA-ATMOSFERICO


DALL’INQUINAMENTO

1. Inquinamento nello e dallo spazio, rischi presenti misure tecniche


preventive 45
2. L'esperienza della normativa e cooperazione internazionale per la
lotta all'inquinamento atmosferico, terrestre e marino » 49
3. Slato attuale delle norme di diritto internazionale dello spazio che
riguardano la protezione dell'ambiente, nuove misure giuridiche
prospettate » 56

CAPITOLO III

LA RESPONSABILITÀ INTERNATIONALE DELL’AGENZIA


SPAZIALE EUROPEA

1. Introduzione 67
2. La responsabilità dell'Agenzia, quale organizzazione internaziona-
le, secondo quanto previsto negli accordi multilaterali delle Nazioni
Unite » 68
3. La responsabilità internazionale dell'ESA per i danni causati
durante l'esecuzione di programmi comuni degli Stati membri: la
risoluzione n. 3 del 1977 » 71
4. Responsabilità interna dell'Agenzia ed immunità dalla giurisdizio-
ne » 73
5. Accordi di stabilimento conclusi dall'ESA con alcuni Stati
membri » 75
6. L’arbitrato come mezzo di risoluzione delle controversie tra gli
Stati membri dell'Agenzia » 77
7. Accordi conclusi dall'ESA per la realizzazione del programma
ARIANE » 78
8. Segue: la commercializzazione del lanciatore ARIANE » 81
9. Accordi stipulati dall'Agenzia per i programmi di cooperazione
con Stati membri » 84
10. Segue: collaborazione tra ESA e NASA per lo svolgimento di
attività commerciali nello spazio ed in particolare per il servizio dei
mezzi che consentono la produzione di materie prime nello
spazio » 86
11. Launch services offerti da Stati con specifica esperienza in
materia; politica assicurativa degli Stati Uniti per coprire la respon-
sabilità derivante dall'utilizzazione dello Space-Shuttle » 89
CAPITOLO IV

IL PROGRAMMA COOPERATIVO EUROPEO « COLUMBUS » PER LA


REALIZZAZIONE DI UNA STAZIONE SPAZIALE INTERNAZIONALE:
DISCIPLINA DELLE ATTIVITÀ AD ESSA INERENTI

1. Aspetti tecnici e storici della partecipazione europea alla


Stazione Spaziale Internazionale 95
2. Responsabilità degli Stati partecipanti alla realizzazione della
S.S.I. per le attività svolte in essa e nello spazio » 101
3. Registrazione della S.S.I. » 102
4. Giurisdizione e controllo sulla S.S.I. » 106
5. Questioni giuridiche affrontate dall'Accordo Intergovernativo: a)
formazione, statuto dell'equipaggio e giurisdizione sullo stesso » 110
6. Segge: b) regime giuridico dei beni: diritto applicabile alle
invenzioni realizzate nello spazio » 116
7. Segue: normativa in tema di ricerca scientifica ed invenzioni
effettuate nello spazio, contenuta nei contratti stipulati dalla NA-
SA, ESA ed ASI con gruppi privati » 124
8. Segue: c) responsabilità per i danni causati durante le
operazioni della S.S.I. » 129
9. Disposizioni finali dell'IGA e posizione dominante degli Stati
Uniti » 132

APPENDICE

1. Trattato sui principi regolanti le attività degli Stati in materia di


esplorazione dello spazio extra-atmosferico, compresa la luna e gli
altri corpi celesti, 27 gennaio 1967 137
2. Convenzione sulla responsabilità internazionale per i danni
causati da oggetti spaziali 29 marzo 1972 » 145
3. Documento sullo status dei trattati sullo spazio » 156
4. Accordo tra il governo degli Stati Uniti, Stati membri dell'ESA, il
Giappone ed il Canada sulla cooperazione relativa alla progettazio-
ne dettagliata, allo sviluppo, all'esercizio e all'utilizzazione della
stazione civile abitata in permanenza, 29 settembre 1988 » 163

Indice degli autori 191