Sei sulla pagina 1di 17

Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana

Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale

Fondamenti di diritto tributario

Certificate of Advanced Studies


Il diritto fiscale assume un ruolo sempre più centrale per le persone
fisiche e quelle giuridiche. Una conoscenza sommaria delle principali
imposte non è più sufficiente, poiché il mercato è sempre più esigente
nei confronti di chi opera quotidianamente con la fiscalità. Il contesto
fiscale svizzero, dopo aver vissuto anni di apparente calma, è oggetto
di modifiche repentine, soprattutto a causa delle mutate condizioni
internazionali che hanno coinvolto anche la Svizzera. Si pensi alle
pressioni della Comunità internazionale sui regimi fiscali cantonali
a statuto speciale che verranno abrogati e saranno sicuramente
seguiti da nuove strategie fiscali cantonali al fine di evitare che le
società multinazionali, e i loro manager, si trasferiscano altrove.
Il Certificate of Advanced Studies (CAS) in Fondamenti di diritto
tributario offerto dal Centro competenze tributarie della SUPSI si
contraddistingue per un duplice approccio: da un lato vengono
spiegati i principi generali e la natura delle diverse imposte,
considerando i soggetti, l’oggetto, le basi di calcolo, le procedure e le
disposizioni penali; dall’altro è data la possibilità, attraverso delle
esercitazioni, di comprendere meglio le fattispecie delle imposte
esaminate. Per ottenere il CAS, conseguendo i 15 ECTS di cui si
compone, è necessario superare due prove semestrali scritte. Il
Centro competenze tributarie propone in seguito altri due CAS, uno
in Approfondimenti di diritto tributario, l’altro in Diritto tributario
internazionale. Una volta certificati tutti e tre i CAS, lo studente può
presentare una tesi di master che, se superata, permette
l’ottenimento del titolo di Master of Advanced Studies (MAS) in Tax
Law.
Obiettivi Struttura
◆◆ Offrire una comune e fondamentale formazione Il percorso di studio ha una struttura che prevede
di base in materia di diritto tributario svizzero. 7 moduli:
◆◆ Fornire nozioni generali sulla natura
Parte generale
e la struttura dei tributi e sui principi
Modulo 1 (14 ore-lezione)
costituzionali del diritto tributario svizzero.
dal 06.09.2019 al 21.09.2019
◆◆ Proporre una panoramica esaustiva del diritto
fiscale svizzero dal punto di vista delle singole Imposte dirette delle persone fisiche
imposte. Modulo 2 (24 ore-lezione)
dal 20.09.2019 al 18.10.2019
Destinatari
Imposte dirette delle persone giuridiche
Fiduciari, commercialisti, avvocati, consulenti
Modulo 3 (24 ore-lezione)
fiscali, consulenti bancari e assicurativi, dirigenti
dal 18.10.2019 al 13.12.2019
aziendali, collaboratori attivi nel settore fiscale
di aziende pubbliche e private. Diritto fiscale intercantonale
Modulo 4 (22 ore-lezione)
Requisiti dal 18.10.2019 al 14.12.2019
Bachelor, diploma o licenza di una scuola
Procedura, riscossione, diritto penale fiscale
universitaria professionale o di un’università.
e cooperazione internazionale
Per i candidati che hanno requisiti diversi è possibile
Modulo 5 (44 ore-lezione)
l’ammissione su “dossier”, ovvero sulla base
dal 10.01.2020 al 15.02.2020
di una valutazione globale della formazione
e della carriera professionale. Imposte speciali cantonali
Modulo 6 (22 ore-lezione)
Modalità didattiche dal 13.03.2020 al 03.04.2020
L’approccio didattico che caratterizza l’intero corso
Imposte speciali federali
(lezioni frontali) propone di mettere a disposizione
Modulo 7 (50 ore-lezione)
dei partecipanti le conoscenze fondamentali oltre
dal 27.03.2020 al 16.05.2020
alle indispensabili nozioni teoriche. Verrà, inoltre,
data importanza alla risoluzione di fattispecie con-
Complessivamente il CAS prevede 200 ore-lezione,
crete, il che rappresenta un elemento imprescindi-
oltre a 170 ore di studio personale e circa 8 ore
bile in un corso destinato a professionisti.
di esami scritti. Durante il percorso formativo sono,
infatti, previsti quattro esami scritti, che si terranno
rispettivamente a marzo e a giugno 2020.
Gli esami, per coloro che si iscrivono, sono
finalizzati al conseguimento dei crediti ECTS
e all’ottenimento del CAS.
Programma

Modulo 1 1.3.
Parte generale Introduzione alla Costituzione finanziaria
Renato Mondada
1.1. Dopo qualche considerazione sulla ripartizione
Concetti e nozioni fondamentali delle competenze tra Cantone e Confederazione
Andrea Pedroli ed un accenno ai principi della costituzione
Prima di addentrarsi nell’esame della disciplina economica, verranno affrontati gli strumenti
legale delle singole imposte, è bene prendere dell’ordinamento finanziario (gestione finanziaria,
contatto con la terminologia propria del diritto perequazione finanziaria e imposizione fiscale).
tributario e, in particolar modo, con le nozioni
fondamentali, che si ripresentano nella trattazione 1.4.
di ognuna delle imposte che compongono Introduzione al sistema fiscale svizzero
il sistema fiscale svizzero. Precisato come Samuele Vorpe
si delimitino le imposte rispetto ai rimanenti tributi Il corso vuole presentare, da un lato, le principali
pubblici, si passerà quindi all’esame della nozione distinzioni tra imposte e tasse causali nel sistema
di rapporto giuridico d’imposta e dei suoi elementi fiscale svizzero e a quali condizioni devono
costitutivi, quali la sovranità fiscale, il soggetto rispettare per essere conformi al principio della
fiscale, l’oggetto dell’imposta, la base di calcolo, legalità; dall’altro, i principi costituzionali cardine
le aliquote. del federalismo fiscale, del prelievo delle imposte
(dirette ed indirette) e dell’armonizzazione
1.2. delle imposte dirette dei Cantoni e dei Comuni,
Interpretazione nel diritto fiscale compresa la concorrenza fiscale intercantonale.
Matteo Cassina Spazio viene, inoltre, dedicato alla presentazione
All’inizio verrà spiegato ai partecipanti che cosa delle diverse autorità preposte alla riscossione delle
significhi interpretare una disposizione legale imposte federale, cantonali e comunali.
e quale sia lo scopo di un simile processo cognitivo.
In seguito si passerà ad illustrare i vari criteri
di interpretazione di una norma. Nella seconda
parte del corso ci si concentrerà, con l’ausilio
di alcuni esempi pratici, sull’interpretazione
delle regole di diritto tributario e sulle particolarità
che vigono in questo specifico campo.
Per concludere si farà un breve accenno al
problema dell’interpretazione dei trattati
internazionali, con particolare riferimento
a quelli esistenti in materia fiscale.
Modulo 2 Modulo 3
Imposte dirette delle persone fisiche Imposte dirette delle persone giuridiche
Massimo Bianchi
2.1. Verranno esaminate le disposizioni legali
Soggetti, oggetto e aliquote concernenti le riguardanti l’assoggettamento delle persone
imposte delle persone fisiche giuridiche (sede o amministrazione effettiva),
Kelly Scapozza e Samuele Vorpe l’imposizione dell’utile, con l’analisi dei diversi
Verranno esaminati i principi fondamentali aspetti applicabili al bilancio e al conto economico
riguardanti l’imposizione illimitata e limitata (bilancio fiscale e bilancio commerciale)
delle persone fisiche, l’oggetto della tassazione (le e i concetti di doppia imposizione giuridica
diverse fonti di reddito e sostanza), le basi ed economica, oltre che della riduzione per parte-
temporali e la misura delle aliquote. Verranno cipazioni. Verranno inoltre illustrate le principali
studiate anche le norme che regolano conseguenze fiscali legate al finanziamento,
l’imposizione delle prestazioni in capitale al risanamento, al reinvestimento ed alle
e le imposte alla fonte. ristrutturazioni societarie (fusioni, scissioni
e trasformazioni).
2.2.
Imposizione globale secondo il dispendio Modulo 4
Marco Bernasconi Diritto fiscale intercantonale
L’imposizione globale secondo il dispendio riguarda Samuele Vorpe
di fatto le persone fisiche di nazionalità straniera Dopo una parte introduttiva riservata ai principi
che risiedono in Svizzera senza esercitare fondamentali dell’assoggettamento alle imposte
un’attività lucrativa. Si procederà all’esame dirette verranno approfondite le seguenti nozioni
analitico delle norme relative alle modalità relative al diritto fiscale intercantonale:
di calcolo del dispendio ed alla determinazione ◆◆ i differenti domicili fiscali (primario, accessorio,
dei fattori determinanti. Dato che alcune secondario, speciale)
convenzioni internazionali pattuite dalla Svizzera ◆◆ le norme di collisione stabilite dal Tribunale
con altri Paesi, al fine di evitare la doppia federale
imposizione dei redditi, non considerano residenti ◆◆ la ripartizione fiscale nei diversi casi
in Svizzera le persone tassate sul dispendio, è stata di assoggettamento limitato e illimitato
istituita una particolare forma d’imposizione ◆◆ le norme procedurali
globale denominata “modificata”, la cui disciplina Durante il corso si prenderanno in considerazione
pure sarà oggetto del corso. molti casi pratici.
Modulo 5 5.3.
Procedura, riscossione, diritto penale fiscale Effetti del rapporto fiscale su terzi
e cooperazione internazionale Sebastian Mascetti
Saranno trattate quelle situazioni in cui i diritti
5.1. e gli obblighi originati dal rapporto fiscale hanno
Norme procedurali effetto su terzi. Dopo una breve panoramica sugli
Sebastian Mascetti elementi costitutivi del rapporto fiscale, saranno
Il programma del corso sarà suddiviso in cinque approfonditi i casi di sostituzione fiscale,
parti in cui verranno trattate le seguenti tematiche: di successione fiscale e di responsabilità solidale
◆◆ autorità fiscali (organizzazione tributaria) contemplati nella legislazione tributaria svizzera.
◆◆ principi generali di procedura (doveri
dell’autorità, situazione procedurale dei coniugi, 5.4.
diritti del contribuente, termini e prescrizione Riscossione
del diritto di tassazione e di riscossione) Felice Zanetti
◆◆ procedura ordinaria di tassazione (compiti Si tratteranno gli aspetti concernenti la riscossione
delle autorità fiscali, obblighi del contribuente delle imposte dirette del Cantone, della
e obblighi di terzi) Confederazione e dei Comuni. In particolare
◆◆ procedure speciali di tassazione (imposizione le competenze, la scadenza delle imposte,
alla fonte, imposizione degli utili immobiliari le modalità e i termini di pagamento, gli interessi
e imposizione delle successioni e donazioni) di ritardo e rimunerativi, le facilitazioni
◆◆ rimedi giuridici ordinari (reclamo, ricorso di pagamento che possono essere accordate
e ricorso in materia di diritto pubblico) e rimedi al contribuente, il condono e la compensazione
giuridici straordinari (revisione, rettificazione dei debiti fiscali.
e ricorso sussidiario in materia costituzionale).
5.5.
5.2. Sequestro fiscale e sua esecuzione
Garanzie del fisco Charles Jaques
Sebastian Mascetti Il corso affronterà le seguenti tematiche:
Il modulo esamina le differenti forme di garanzia a ◆◆ nozione e tipi di sequestro (LEF, amministrativo,
tutela dei crediti del fisco. Verranno analizzati civile, penale)
gli istituti della richiesta di garanzia, il deposito ◆◆ natura ibrida dell’istituto del sequestro fiscale
dell’imposta dovuta dal mediatore immobiliare, ◆◆ prima fase: concessione del sequestro fiscale
il divieto di disporre dei beni in sede di successione, 1. presupposti del sequestro fiscale
il nullaosta per la cancellazione delle persone 2. rimedi giuridici contro il decreto di sequestro
giuridiche dal registro di commercio fiscale    
e il nullaosta per l’iscrizione a registro fondiario ◆◆ seconda fase: esecuzione del sequestro fiscale
dei trapassi immobiliari. Una particolare attenzione 1. esistenza di beni appartenenti al debitore
verrà riservata allo studio dell’ipoteca legale 2. aspetti procedurali
e ai nuovi istituti ad essa connessi, segnatamente 3. rimedi giuridici in fase di esecuzione.
il deposito in caso di trasferimento immobiliare
ed il calcolo provvisorio.
5.6. 5.7.
Diritto penale fiscale in materia di imposte Assistenza delle autorità amministrative
dirette e giudiziarie nei confronti del fisco
Donatella Negrini Andrea Pedroli
Il diritto penale fiscale in materia di imposte dirette La legislazione tributaria attribuisce degli obblighi
viene suddiviso in due rami principali: quello delle di comunicazione e di segnalazione anche
contravvenzioni e quello dei delitti fiscali. Le con- alle autorità amministrative e giudiziarie, sebbene
travvenzioni sono costituite dalla violazione degli debbano osservare il segreto d’ufficio. Tali forme
obblighi procedurali, dalla sottrazione di assistenza amministrativa consentono
o dal tentativo di sottrazione di un’imposta, alle autorità fiscali di accedere ad informazioni
dall’ottenimento di una restituzione indebita che altrimenti ben difficilmente potrebbero
d’imposta o di un condono ingiustificato d’im- ottenere con i poteri d’inchiesta loro attribuiti
posta. I delitti sono costituiti dalla frode fiscale e dalla legge. Di particolare interesse sono gli atti
dall’appropriazione indebita di imposte alla fonte. che provengono dalle autorità giudiziarie,
Le contravvenzioni sono accertate e punite soprattutto penali: siccome queste ultime possono
esclusivamente dall’autorità amministrativa, sequestrare anche documentazione bancaria,
che in Ticino è rappresentata dalla Divisione è evidente l’utilità che questa forma di assistenza
delle contribuzioni. I delitti fiscali sono, invece, amministrativa riveste per il fisco, cui, invece,
perseguiti e puniti sia dall’autorità amministrativa, il segreto bancario è quasi sempre opponibile.
sia dalla Magistratura penale ordinaria. Verranno Si giustifica, pertanto, un approfondimento
indicate le diverse competenze inquisitive di queste dell’argomento, attraverso l’esame della normativa
due autorità. Per ogni singolo reato verranno e della relativa giurisprudenza.
indicate le disposizioni applicabili e le conseguenze
fiscali. 5.8.
Cooperazione internazionale fra le autorità
giudiziarie
Luca Marcellini
Il tema delle rogatorie è frequentemente
di attualità nel nostro Paese, ma spesso non si ha
una reale conoscenza dei meccanismi
che regolano l’assistenza giudiziaria penale
fra gli Stati. Il corso intende chiarire in cosa consista
la collaborazione internazionale fra le autorità
giudiziarie, nonché i principi fondamentali e le basi
legali applicabili alla stessa.
5.9. 6.2.
Assistenza giudiziaria internazionale in materia Imposte sui trasferimenti
fiscale Riccardo Varini
Luca Marcellini Il corso verte sui tributi prelevati a livello cantonale
Nella misura in cui il perseguimento di reati fiscali sui cosiddetti traffici o negozi giuridici,
compete alle autorità giudiziarie, si pone con particolare attenzione ai trasferimenti giuridici
il problema dell’ottenimento della collaborazione relativi ad immobili. Questi si basano
internazionale per la raccolta di prove o per essenzialmente sulla Legge cantonale sull’imposta
l’arresto e l’estradizione delle persone ricercate. di bollo e sugli spettacoli cinematografici (del 20
Il corso mira a fornire il quadro della situazione ottobre 1986) nonché sulla Legge sulle tariffe
attuale in questa delicata tematica. per le operazioni nel registro fondiario (del 16 ottobre
2006), quest’ultima con particolare riguardo
Modulo 6 alla cosiddetta “imposta di mutazione”. In tale
Imposte speciali cantonali contesto sono inclusi anche gli emolumenti
prelevati per l’iscrizione operata a registro fondiario
6.1. e la tassa di archivio notarile (tasse amministrative),
Imposta sugli utili immobiliari visto che si tratta di contributi misti. Verrà offerta
Rocco Filippini anche una panoramica sul bollo prelevato sugli atti
Gli utili in capitale di carattere immobiliare di natura privata, in base alla legge sul bollo,
sottostanno nei Cantoni svizzeri ad un’imposizione ed una breve introduzione sulle nozioni
separata, di carattere reale. Esaminati in generale fondamentali in materia di registro fondiario, in
i vari sistemi vigenti e quelli proposti dalla Legge riferimento con la materia trattata.
federale sull’armonizzazione delle imposte dirette
dei Cantoni e dei Comuni, si passerà allo studio 6.3.
della normativa ticinese, soffermandosi in particolar Imposta di successione e di donazione
modo sui trasferimenti imponibili e sui casi Sharon Guggiari Salari
di differimento dell’imposizione e di esenzione. Nell’ambito del corso verrà presentata
Venendo al calcolo dell’utile imponibile, saranno una panoramica generale sulle differenze cantonali
analizzate le nozioni di valore di alienazione e di relative al prelievo di tale imposta. Si esamineranno
valore di investimento, con particolare riguardo successivamente le problematiche nei rapporti
alla casistica dei costi di investimento. Saranno pure intercantonali, con particolare riferimento al divieto
trattati i problemi della compensazione delle perdite costituzionale della doppia imposizione
con gli utili e della vendita di immobili acquistati e alla relativa giurisprudenza del Tribunale federale.
in procedure esecutive. Infine, saranno segnalate Si passeranno quindi in rassegna le norme
alcune particolarità relative alla procedura della Legge tributaria ticinese relative all’imposta di
di accertamento. successione e donazione. Durante le lezioni,
per meglio evidenziare e precisare alcuni aspetti
relativi a dette imposte, saranno presentati dei casi
pratici.
Modulo 7 7.3.
Imposte speciali federali Tassa di bollo di negoziazione
Fabio Riva
7.1. Il corso si propone di fornire ai partecipanti
Imposta preventiva gli elementi essenziali relativi alla tassa di bollo
Costante Ghielmetti di negoziazione, ai principi dell’imposizione
Il corso si prefigge di approfondire i seguenti ed alle norme di natura procedurale.
argomenti: In particolare, si esamineranno i seguenti
◆◆ introduzione generale alla Legge federale argomenti (con la presentazione di diversi casi
su l’imposta preventiva pratici):
◆◆ imposta preventiva sui redditi di capitali mobili ◆◆ oggetto della tassa
◆◆ imposta preventiva sulle vincite alle lotterie ◆◆ nascita del credito fiscale
◆◆ imposta preventiva sulle prestazioni ◆◆ aliquote e calcolo della tassa
d’assicurazioni ◆◆ obbligo fiscale
◆◆ rimborso dell’imposta preventiva ◆◆ esigibilità del credito fiscale.
◆◆ autorità e procedura La materia trattata durante questo corso rifletterà,
◆◆ norme penali pure, gli eventuali nuovi cambiamenti legislativi,
Oltre ai riferimenti teorici saranno analizzati la nuova giurisprudenza nonché la prassi fiscale
dei casi pratici. in vigore. Si considereranno, inoltre, i possibili futuri
sviluppi in ambito federale.
7.2.
Tassa di bollo d’emissione 7.4.
Fabio Riva Imposta sul valore aggiunto
Il corso si propone di fornire ai partecipanti Thomas Held e Claudio Fonti
gli elementi essenziali relativi alla tassa di bollo Il corso è finalizzato all’apprendimento
d’emissione sui diritti di partecipazione (come dell’imposta sul valore aggiunto (IVA) per
per esempio le azioni, le quote sociali, i buoni consentire alle persone che operano in aziende
di godimento, i versamenti suppletivi). commerciali, industriali, del settore dei servizi
In particolare, si esamineranno i seguenti e in enti pubblici di affrontare le problematiche
argomenti (con la presentazione di diversi casi relative a quest’imposta con un’idea precisa
pratici): e concreta. Le conoscenze acquisite
◆◆ oggetto della tassa permetteranno agli addetti ai lavori di far fronte
◆◆ nascita del credito fiscale alle esigenze poste da questa imposta
◆◆ aliquote e calcolo della tassa di autotassazione. Si esamineranno dapprima
◆◆ obbligo fiscale le disposizioni legali e la prassi amministrativa,
◆◆ esigibilità, dilazione e condono del credito fiscale per poi approfondire le conoscenze grazie all’analisi
La materia trattata durante questo corso rifletterà, di casi pratici. Ampio spazio sarà riservato
pure, gli eventuali nuovi cambiamenti legislativi, alle problematiche proposte dai partecipanti.
la nuova giurisprudenza nonché la prassi fiscale
in vigore. Si considereranno, inoltre, i possibili futuri
sviluppi in ambito federale.
7.5. Relatori
Diritti doganali Marco Bernasconi, laurea in scienze politiche; laurea
Giovanni Cimino e Paolo Prada quadriennale in storia; laurea magistrale in scienze
Il corso si prefigge di approfondire i seguenti storiche medievali; master in scienza, filosofia
argomenti: e teologia delle religioni; dottorato di ricerca in
◆◆ organizzazione e compiti dell’Amministrazione scienze umanistiche (PhD); professore SUPSI;
federale delle dogane titolare di uno studio tributario.
◆◆ basi legali dei diritti doganali: leggi, ordinanze Massimo Bianchi, esperto fiscale diplomato; titolare
e trattati internazionali di uno studio di consulenza fiscale a Lugano;
◆◆ obblighi e responsabilità nell’ambito docente in materia fiscale ai corsi di specialista in
delle procedure di sdoganamento delle merci finanza e contabilità alla Scuola specializzata supe-
importate, esportate e in transito riore di economia; membro della commissione
◆◆ determinazione di diritti doganali, tasse fiscale della Camera fiduciaria e delegato della
e imposte nell’ambito dello sdoganamento Confédération Fiscale Européenne.
delle merci. Matteo Cassina, avvocato e notaio; Vicepresidente
del Tribunale cantonale amministrativo; già Presi-
7.6. dente del Tribunale d’appello del Cantone Ticino e
Introduzione all’AVS già cancelliere del Tribunale federale svizzero.
Siro Realini Giovanni Cimino, Sost. Caposezione della Sezione
L’AVS è la maggiore assicurazione sociale antifrode doganale presso la Direzione delle
di riferimento in materia contributiva. Il corso dogane del IV Circondario.
si prefigge di fornire agli studenti Rocco Filippini, avvocato; Master of Advanced Stu-
una panoramica generale sugli aspetti dies SUPSI in Tax Law; Master of Advanced Studies
contributivi essenziali dell’AVS: in particolare SUPSI in Diritto economico e Business crime;
il campo di applicazione, l’obbligo contributivo, Capoufficio dell’Ufficio giuridico della Divisione
la fissazione dei contributi per soggetti con e senza delle contribuzioni del Cantone Ticino.
attività lucrativa. Claudio Fonti, economista aziendale SUP; esperto
fiscale dell’Amministrazione federale delle contri-
buzioni presso la Divisione controllo esterno della
Divisione principale dell’IVA, Berna; docente ai corsi
per specialisti in finanza e contabilità e per esperti
in finanza e controlling.
Costante Ghielmetti, esperto fiscale diplomato; già
funzionario presso la Divisione principale dell’im-
posta preventiva dell’Amministrazione federale
delle contribuzioni, Berna; vicedirettore della Divi-
sione delle contribuzioni del Cantone Ticino.
Sharon Guggiari Salari, avvocato specialista FSA
in diritto del lavoro e notaio; Master of Advanced
Studies SUPSI in Tax Law; SGSLEX Lugano.
Thomas Held, attestato di contabile federale; esperto Riccardo Varini, avvocato e notaio; Ispettore del regi-
fiscale dell’Amministrazione federale delle contri- stro fondiario e di commercio del Cantone Ticino.
buzioni presso la Divisione controllo esterno della Samuele Vorpe, si veda responsabile.
Divisione principale dell’IVA, Berna; docente ai corsi Felice Zanetti, licenza in scienze economiche BWL;
per specialisti in finanza e contabilità e per esperti Capoufficio presso l’Ufficio esazione e condoni della
in finanza e controlling. Divisione delle contribuzioni del Cantone Ticino.
Charles Jaques, dottore in diritto e avvocato;
Presidente della Camera di esecuzione e fallimenti Responsabile
del Tribunale di appello del Cantone Ticino; membro Samuele Vorpe, Bachelor of Science SUPSI
della Commissione federale in materia di esecuzione in Economia aziendale; Master of Advanced
e fallimenti. Studies SUPSI in Tax Law; Bachelor of Law (BLaw),
Luca Marcellini, avvocato e notaio; già Procuratore Università di Lucerna; docente-ricercatore senior
generale del Cantone Ticino. e responsabile del Centro competenze tributarie
Sebastian Mascetti, avvocato e notaio; giurista presso della SUPSI; redattore responsabile della rivista
l’Ufficio giuridico della Divisione delle contribuzioni Novità fiscali della SUPSI.
del Cantone Ticino; segretario della Commissione
tributaria del Gran Consiglio. Titolo di studio
Renato Mondada, Master of Advanced Studies SUPSI Attestato di frequenza per coloro che si iscrivono
in Tax Law; responsabile Cancelleria della Divisione a singoli moduli del corso o che non sostengono
delle contribuzioni del Cantone Ticino. gli esami. Certificate of Advanced Studies SUPSI
Donatella Negrini, consulente fiscale; Bachelor of in Fondamenti di diritto tributario e 15 crediti ECTS
Science SUPSI in Economia aziendale; Master validi per il Master of Advanced Studies SUPSI in
of Advanced Studies SUPSI in Tax Law; laurea in Tax Law assegnati a chi ottempera ai requisiti di
Scienze giuridiche. ammissione e supera gli esami previsti.
Andrea Pedroli, dottore in giurisprudenza;
Presidente della Camera di diritto tributario del Tri- Iscrizioni
bunale di appello del Cantone Ticino; redattore della Intero corso: entro il 30.08.2019.
parte fiscale della Rivista ticinese di diritto (RtiD); Singoli moduli: entro una settimana prima dell’ini-
docente di diritto tributario presso la SUPSI e presso zio del modulo.
l’Università della Svizzera italiana (USI), Lugano.
Paolo Prada, Sost. Ispettore preso l’Ispettorato doga- Costo
nale del Mendrisiotto. La quota per l’intero corso ammonta a CHF
Siro Realini, lic. oec. Gestione aziendale, UniGe; 8’000.–.
responsabile Ufficio dei contributi dell’Istituto assi- La tassa della tesi di master, che può essere presen-
curazioni sociali (IAS) del Cantone Ticino. tata a condizione che siano stati certificati tutti e
Fabio Riva, esperto fiscale diplomato federale; tre i corsi annuali Fondamenti di diritto tributario,
Ispettore presso la Divisione Controllo Esterno della Approfondimenti di diritto tributario e Diritto tribu-
Divisione principale imposta federale diretta, tario internazionale, ammonta a CHF 1’500.–.
imposta preventiva, tasse di bollo dell’Amministra- La quota di iscrizione include: la documentazione in
zione federale delle contribuzioni, Berna. formato elettronico e la partecipazione alle sessioni
Kelly Scapozza, Bachelor of Arts in Relazioni ordinarie degli esami per l’ottenimento dei crediti
internazionali, Universita di Ginevra; Master of ECTS.
Law in Diritto e economia, Universita di Losanna;
assistente del Centro competenze tributarie della
SUPSI.
Equipollenze per il corso di esperto fiscale dipl. Orari
Coloro che sono in possesso del titolo di Master Venerdì 08.30-12.00, 13.00-16.30
of Advanced Studies SUPSI in Tax Law hanno la Sabato 08.30-12.00
possibilità di ottenere le seguenti equipollenze La griglia oraria e il piano dettagliato delle lezioni
per l’ottenimento del titolo di esperto fiscale saranno inviati ai partecipanti al momento della
diplomato: conferma di iscrizione.
La frequenza è di regola bisettimanale.
◆◆ Imposte dirette delle persone fisiche Per maggiori dettagli si veda il calendario che
(Fiscalité des personnes physiques / Die Steuern segue.
der natürlichen Personen)
◆◆ Imposte dirette delle persone giuridiche Lingua
(Fiscalité de l’entreprise / Tutte le lezioni saranno in lingua italiana.
Unternehmenssteuerrecht)
◆◆ Diritto fiscale intercantonale ed internazionale Luogo
(Droit fiscal intercantonal et international / SUPSI, Dipartimento economia aziendale, sanità
Interkantonales und internationales e sociale; Stabile Suglio, Via Cantonale 18, Manno.
Steuerrecht)
◆◆ Imposta sul valore aggiunto (TVA / Osservazioni
Mehrwertsteuer) Il numero dei posti per anno universitario è limi-
tato. Verrà data priorità a coloro che si iscrivono
Il diploma federale di esperto fiscale si articola all’intero MAS.
in tre blocchi (A, B e C) che a loro volta si
compongono di più moduli. Tali equipollenze Documentazione
permettono allo studente di non frequentare 4 dei La documentazione di studio è fornita in formato
6 moduli complessivi previsti nei primi due anni di elettronico.
formazione (blocchi A e B).
Condizioni generali
Contributi per i corsi di preparazione agli esami www.supsi.ch/fc/chi-siamo/condizioni
federali
Il Master of Advanced Studies SUPSI in Tax Law
figura oggi tra i corsi di preparazione all’esame
federale di esperto fiscale diplomato/a. Tale
conquista ha quale conseguenza che gli studenti
diplomati MAS Tax Law possono richiedere il
sostegno finanziario della Confederazione (cd.
“finanziamento orientato alla persona”) qualora si
iscrivessero all’esame di esperto fiscale e rispettas-
sero gli ulteriori requisiti.
Calendario

Anno Modulo Mese Venerdì Sabato Ore-lezione Costo CHF

2019 1. 14 700.–

1.1. settembre 6 4

1.2. settembre 7 4

1.3. settembre 21 2

1.4. settembre 6 4

2. 24 1’200.–

2.1. settembre 20 21 20
ottobre 4, 18 5

2.2. ottobre 4 4

3. ottobre 18 19 24 1’200.–
novembre 8, 22 9
dicembre 13

4. ottobre 18 22 1’100.–
novembre 8, 22 23
dicembre 13 14

2020 5. 44 2’200.–

5.1. gennaio 10, 24 11 12

5.2. gennaio 25 6
febbraio 8

5.3. febbraio 8, 15 4

5.4. gennaio 10 4

5.5. gennaio 24 2

5.6. febbraio 7, 14 8

5.7. febbraio 7 2

5.8. febbraio 7, 14 4

5.9. febbraio 14 2
Calendario
Anno Modulo Mese Venerdì Sabato Ore-lezione Costo CHF
2020 6. 22 1’100.–

6.1. marzo 13, 27 14 10

6.2. marzo 27 6
aprile 3

6.3. marzo 13 6

7. 50 2’500.–

7.1. marzo 27 28 10
aprile 24

7.2. aprile 3 4

7.3. aprile 4 4

7.4. aprile 24 25 24
maggio 8, 15 9, 16

7.5. maggio 8 4

7.6. maggio 15 4

Esame marzo 6 7
moduli 1-5
Esame giugno 5 6
moduli 6-7
FC 19/20 – Formulario d’iscrizione
CAS Fondamenti di diritto tributario

Sì, mi iscrivo! □ Tutto il corso (allegare i titoli di studio)


□ Moduli (indicare il numero)

Dati personali Nome

Cognome

Data di nascita

Luogo di attinenza (per stranieri luogo di nascita )

Telefono

E-mail

Indicare l’indirizzo Azienda/Ente

per l’invio delle


Via e N.
comunicazioni
e l’addebito della tassa NAP
di iscrizione
Località

Data

Firma

Ev. osservazioni

Allegati 1 foto passaporto

Termine di iscrizione entro il 30 agosto 2019

Inviare il formulario Per posta


di iscrizione SUPSI, Centro competenze tributarie
Stabile Suglio, Via Cantonale 18, CH-6928 Manno
Via e-mail
diritto.tributario@supsi.ch
Via fax
+41 (0)58 666 61 76

La firma del modulo d’iscrizione vale quale accettazione delle condizioni SUPSI e quale riconoscimento di debito ai sensi della LEF.
La cartolina compilata e firmata è da ritornare per posta, e-mail o fax.
SUPSI
Dipartimento economia
aziendale, sanità e sociale
Centro competenze tributarie
Stabile Suglio
Via Cantonale 18
CH-6928 Manno
Informazioni
SUPSI, Dipartimento economia aziendale, sanità
e sociale, Centro competenze tributarie
Stabile Suglio, Via Cantonale 18, CH-6928 Manno
T 058 666 61 75, F 058 666 61 76
diritto.tributario@supsi.ch, www.supsi.ch/tax-law

SCI-SFC, 2019/2020

www.supsi.ch/fc