Sei sulla pagina 1di 4

1.

General Notes

Sez I Score Sez II Score Sez III Score Sez IV Score Sez V Score Sez IV Secore
pag. 103 pag. 116 pag. 126 pag. 133 pag. 147 pag 156

• 5/4 in 3 + 2 • Rullo di • Due rulli, • Figurazione • 2 terzine • 4 battute ff


• Parte in pp e tamburello uno parte sul terzinata incomincian con terzina e
inizia a parte 3 2 in p e della sez I o sul 2 e semiminima
crescere la battute finisce in un • Parte in pp, a terminano • Tempo 2/4
seconda di prima sul 2 f accentato 1 prima di sul 4, la • Colpo sul
197 fino al ff • È in 5/4. mentre il 214 sale al seconda è in finale dopo 6
rullo 3+2, seguente mf, 2 dopo decrescendo, battute di
• È una dinamica ff parte sull’ 1 214 torna la prima è rullo del
figurazione • Alterna con un mf e psubito e tutta ff tambour e
terzinata duine e finisce con cresce fino al • Insieme alle dell’orchestr
insieme ai terzine, le un ff f di 215. trombe e a
contrabbassi, dune hanno accentato Ancora due piatti • Il basco
da 197 il levare • Insieme a dopo 2015 intervallati suona la
anche accentato, le corni e torna psubito da scala duna
assieme ai terzine trombe la per poi cromatica durante la
fagotti hanno il prima, la ricrescere dei legni nei semiminima.
• 4 battute quarto dopo seconda ma 2/4 • L’orchestra
prima del ff accentato, anche coi arrivando a • Gli archi suona
V1 inizia la gli accenti flauti, 2016 dove suonano terzina +
grancassa sono insieme l’accento c’è un terzine in ff duina
• Il tema è ai al Tambour finale è ppsubito. • Inizia dopo
clarinetti e • Prime due insieme ai • Sempre il rullo di
violini battute pizzicati insieme ai tamburello
• 1 batt prima insieme ai degli archi contrabbassi che dura 2
di 197 fiati battute e
entrano • Il flam è 2/5
corni e dopo il
trombe con glissato degli
sordina archi
• 4 battute • Nelle ultime
prima della 3 battute
fine entrano ogni
arpa e figurazione è
rimanenti in crescendo
archi assieme
• Due battute all’orchestra
prima flauto
- inizia sul - non sono - C’è una - il - a 220 non è
ppp scritti battuta in diminuendo un colpo
- Al 2/4 va al accenti nelle più a 214 forse si ma un rullo
pp e cresce prime due - a 213, riferisce al di croma
solo nelle battute quinta di tambour, il legata a
ultime 3 - L’accento è 212 c’è un p primo colpo semiminima
battute fino sul flam che coincide è accentato, - Dopo la
al ff - Non ci sono con dinamica fff terzina c’è
crecsendi l’entrata una duna
nelle terzine delle col drag sul
percussioni secondo
V2 - A 214 il mf colpo
è
improvviso
senza
crescendo
- Due prima
di 215
crescendo al
f e rimane
così fino al p
che non è
più un pp

2. Recordings
A. Seattle Symphony/Schwarz

0:39 1:28 2:27 3:19 3:43

195 194 191 191 187


- all’ ottava battuta
cresce - il primo colpo non
- cresce come - Non fa il crescendo
- non si percepisce è insieme
versione 1 - Non si capisce se fa
bene il rullante prima del mf
- Preciso - 3 battute prima di il drag
215 non torna al p

B. Tonhalle Orchester Zurich/Bringuier

0:40 1:36 2:43 3:44 4:12

173 167 162 159 165

- parte leggermente
in ritardo
- il tamburo cresce - dà l’accento sulla - La terzina non è
- rallenta la seconda - c’è un accento nel
molto seconda nota della sempre costante
- volta rullo non scritto
Preciso duina nel ritmo
- Prima del mf fa il
crescendo

C. Berliner/Karajan

11:30 12:27 13:34 14:35 15:03

162 165 162 163 172


- rullante e
tamburello molto - nel finale non sono
- segue il crescendo -
compatti non torna al p troppo assieme le
dell’orchestra - Molto percussioni
comprensibile

D. Boston/Abbado

12:20 13:17 14.25 15:25 15:53

163 167 161 163 168


- dinamica
- il rullante si sente - il rullante si sente incostante
poco poco - Poco percepibile il
rullante

E. Chicago/Barenboim

12:38 13:34 14:40 15:40 16:08

169 169 164 167 174

- rallenta un briciolo
- non troppo il finale
costante - un po’ confuso, non - si attiene alla - Si sente il drag e il
dinamicamente si distinguono bene versione 2 come rullo sembrano
- Cresce con gli strumenti dinamica terzine assieme alle
l’orchestra trombe

F. Cincinnati/Paavo Jarvi

0:42 1:37 2:45 3:44 4:12

167 170 171 164 166

- suono croccante - si attiene alla


- Sembra non faccia - non si distingue - rallenta il finale
versione 2
bene il rullante - poco
il crescendo Molto preciso

G. Birmingham/Rattle

0:41 1:40 2:48 3.51 4:20

160 162 160 156 160

- Si attiene alla v2
- sembra un filo - il primo colpo è
- accelera un filo il
- rallenta indietro il rullante accentato
- - finale
Si percepisce bene Non troppa
differenza tra f e mf

H. Montréal/Dutoit

7:11 0:33 1:40 2.40 3:06

171 165 170 165 173

- dà un accento sul - il rullante non si - primo colpo


secondo e terzo colpo percepisce bene inciampato

I. Berliner/Boulez
0:41 1:35 2:40 3.37 4:03

172 174 175 170 177

- il piatto non usa la - non torna al p due


bacchetta di prima 215
- i piatti coprono - Bellissimo suono di
spugna
- tutto
Ben eseguito rullante
- Bel suono - Bel ritmo

J. Rotterdam/Yannick

6:23 0:33 1:40 2.39 3:07

170 172 169 162 170


- dinamicamente
- inizia a crescere con molto chiaro
- assieme al -
l’orchestra una dopo I crescendo
tamburello, non fa le
198, dove è scritto sfogano all’ultimo
due crome -
per gli altri sturmenti I subito p sono
molto evidenti

K. Royal Philarmonic/Prêtre

12:22 13:17 14:25 15:23 15:50

168 171 169 169 169

- rullante pannato R
- Tamburello non
- inizia il crescendo - il tamburello copre insieme dopo il
dal 2/4 tutto ed è poco secco rullo a 18esima
- Ben eseguito - Accelera un filo
alla 27esima

MEDIA 170 171 169 166 171

MEDIANA 169 169 169 164 170

3. Lesson Notes
A. Devono essere sempre uguali
B. Puoi dare un’inflessione sull’1 di ogni battuta
4. Other Notes
5. Emotion Words