Sei sulla pagina 1di 5

26/04/18

Linguistica acquisizionale - 4
Cecilia Varcasia

Interlingua

(interlanguage, Selinker, 1972)


o varietà di apprendimento (learner variety, Klein & Dittmar
1979)

Sistema linguistico di chi impara una seconda lingua


caratterizzato da:
• Instabilità e irregolarità
• Tratti di sistematicità

Come è fatta la lingua di chi impara una


seconda lingua?
1) Tughiaschin, L1 cinese
Io fatto speciale media + di medico + finito poi +++ io
adeso come univesità ++ però no univesità peché io
fato + […] tecnica di labolatolio + ricecatore +++ finito
media + dodici ani di scuola +++ poi io imp(a)rare
imp(a)rare come cras (xxx) ++ univesità.

1
26/04/18

L’errore

• Errors vs mistakes (Corder 1967)

• Semplificazione:
• Omissione di morfemi funzionali liberi o semiliberi
• Decodifica dell’input

Semplificazione funzionale
2) Chu (L1 cinese)
Questo campagna c-era […] c-era montagna (x) +++ come si
dice? [l’intervistatore suggerisce: «tigre»] tigre […] questo
campagna c’è un ++ tigre […]
Queste tigr(o) che sempre arriva paese mangia anche
persone anche americane […]
Questo questo signore detto no sula campagna c-era eh ++
tigre […]
Uomo questo ha detto campagna c-era tigra […]
Lui si: sveglia ha visto un tigro [l’intervistatore interviene: sì
la tigre]
Questo tigre visto questo uomo vuole vuole mangiare.

semplificazione funzionale
3)
la Camargue è un paese molto selvaggio + molto ehm *barren
senza /senza albero […] ++ e non c’è molto ehm + *village […]
paesi *or* villaggi + non c’è molto alberghi

(L1 En)

2
26/04/18

Semplificazione funzionale
Sovraestensione

RIC: e poi che cosa hanno fatto?


JOH: mangiano il mela
RIC: e poi che cosa hanno fatto?
JOH: beve
RIC: e poi?
JOH: entra sua casa

Joh, L1 cinese
(Whittle e Nuzzo 2015)

• Sovraestensione di morfemi semiliberi

• L’amico per mia sorella


• Ho scritto per Farid
• Arafat andato per Egitto

• Abbiamo studiato di università


• Gente di operai
• Avevamo fame di lupo

Gli errori per analogia

• Vadato à andato
• Dicite à dite
• Leggiuto à letto

• Gli errori di regolarizzazione si producono quando per la


produzione di una forma viene preso a modello il paradigma
più frequente.
• Indizio della presenza della regola nella competenza
dell’apprendente.

3
26/04/18

L’esercizio di riconduzione degli errori a tipi ricorrenti


è sempre un esercizio proficuo, perché l’osservazione
sistematica delle regolarità presenti nel
comportamento degli apprendenti prelude alla
ricerca delle possibili cause del loro comportamento.

Identificare e descrivere gli errori

• Definire i limiti entro cui una struttura è considerata non


target

7) Pensavo che Genova era una città grande (L1 En)

• L’individuazione di un errore richiede una parallela


individuazione di quale sia il suo target.

L1 ted

9) Charlie Chaplin ha avuto un po’ di paura di questo ragazzo.


10) Siccome non ha avuto i soldi non poteva pagare.
11) Poi Charlie Chaplin ha preso il sale/cocaina sul cibo ed è
diventato un po’ pazzo. Non ha saputo dove ha stato.

(Rosi, 2009)

4
26/04/18

• 12) la ragazza deto fare passeggiare

• 13) mani belli; risposti semplici; sedie bianchi