Sei sulla pagina 1di 2

NOME E COGNOME (in stampatello):

NUMERO DI MATRICOLA:

Analisi I – Ingegneria Chimica e Aerospaziale


21 febbraio 2018

Ammissione

1. Si calcoli
+∞
X 3n
(−1)n .
4n
n=0

2. Si calcoli √
4
1 − 2x2 − cos x
lim .
x→0 x4

3. Si determini una funzione derivabile infinite volte u : R → R tale che



00 0
u (t) − 2u (t) + 2u(t) = 0

u(0) = 0

 0
u (0) = 1.

Note:

Tempo a disposizione: 30 minuti.


Scrivere il proprio nome e cognome, il proprio numero di matricola, e le risposte su questo
stesso foglio accanto al testo. Non sono necessarie spiegazioni. Al termine, consegnare questo
foglio e nient’altro.
Il test risulta superato se ci sono almeno due risposte corrette.
Ai fini dello scritto complessivo, ogni risposta corretta vale 3 punti.
Analisi I – Ingegneria Chimica e Aerospaziale
21 febbraio 2018

Esercizi

1. Si consideri la funzione

f : R → R, f (x) = log(ex + x2 ) ,

(a) Si determinino gli eventuali asintoti di f .


(b) Si mostri che f ha un unico minimo assoluto x0 , che x0 < 0, che f (x0 ) < 0, e che f
è decrecente su (−∞, x0 ) e crescente su (x0 , +∞).
(c) Si mostri che la derivata seconda di f si annulla almeno in tre punti (suggerimento:
si calcolino f 00 (0) e f 00 (1)).

2. (a) Dimostrare che la serie



X 1
n(n + 1)(n + 2)
n=1

converge e calcolarne la somma.


(b) Determinare per quali valori del parametro reale α la serie
∞ √3

3
3 n3 + 1
n n +n−
X
(−1) α
n
n=1

converge e per quali valori di α converge assolutamente.

3. Calcolare l’area della parte di piano compresa tra il grafico della funzione f (x) = (x −
1) log(x2 + 4) e l’asse delle x nell’intervallo x ∈ [0, 1].