Sei sulla pagina 1di 2

https://en.wikipedia.

org/wiki/Overton_window
Finestra di Overton

Deals with the idea of “acceptable”.


Overton described a spectrum from "more free" to "less free" with regard
to government intervention, oriented vertically on an axis, to avoid
comparison with the left-right political spectrum.[3] As the spectrum
moves or expands, an idea at a given location may become more or less
politically acceptable. Political commentator Joshua Treviño postulated
that the degrees of acceptance of public ideas are roughly:[4]
• Unthinkable inaccettabile.
• Radical vietato ma con delle eccezioni.
• Acceptable non in dissonanza cognitiva totale con il pensiero del sog
• Sensible sensata, razionale.
• Popular diffusa, accettata dalla max parte, rafforzata dai media.
• Policy legalizzata, diventata concreta nella politica.
The Overton window is an approach to identifying which ideas define the
domain of acceptability within a democracy's possible governmental
policies. Proponents of policies outside the window seek to convince or
persuade the public in order to move and/or expand the window.
Proponents of current policies, or similar ones, within the window seek to
convince people that policies outside it should be deemed unacceptable.
After Overton's death, others have examined the concept of adjusting the
window by the deliberate promotion of ideas outside of it, or "outer fringe"
ideas, with the intention of making less fringe ideas acceptable by
comparison.[5] The "door-in-the-face" technique of persuasion is similar.
Door-in-the-face technique deals with social responsability, guilt and
maintaining a positive SELF-PRESENTATION.

Tramite una progressione geometrica che coinvolge tv, giornali, internet,


istituzioni e politica, l’inaccettabile diventa accettabile.
Quindi, un’idea del tutto inaccettabile qualche anno prima, diventa,
dopo i vari passaggi proposti dallo schema, un’idea del tutto accettata
e radicata all’interno della società, tanto da diventare Legge. Senza
forzature, senza violenza fisica, la violenza, semmai, è subdola,
riguarda la mente e le coscienze dell’umanità. Tutto questo “trasbordo
ideologico inavvertito”, può essere attuato perché viviamo in una
società che crede ciecamente a tutto ciò che proviene dai media, una
società “pronta”, imbevuta di relativismo etico e che è ormai priva di
valori non negoziabili.
Secondo Overton quindi, qualsiasi idea, anche la più incredibile, per
potersi sviluppare e instaurare nella società, possiede una sua finestra di
opportunità. Il semplice apparire di questa idea, sempre attraverso la
finestra di Overton, permette il passaggio dallo stadio di “impensabile” a
quello radicale, di un pubblico dibattito, prima dalla sua adozione da parte
della coscienza di massa e il suo successivo inserimento nella legge.
Ovviamente il tutto diventa fattibile attraverso le tecniche più sottili
di manipolazione, efficaci e coerenti, si tratta di portare il dibattito
dell’idea stessa fino al cuore della società, per fare sì che il cittadino
comune si appropri di una certa idea e la faccia sua.
http://www.effedieffe.com/index.php?
option=com_content&view=article&id=319907:distruggere-la-finestra-di-
overton&catid=83:free&Itemid=100021