Sei sulla pagina 1di 9

MANUALE USO

E MANUTENZIONE

o m
.i c
r v
f e
Sistema di ancoraggio con nastro in
poliestere
Art. 0635/25

ISTRUZIONI ORIGINALI
MACCHINE E
ACCESSORI

PREMESSA

Leggere il presente manuale prima di qualsiasi operazione


ISTRUZIONI ORIGINALI
Prima di iniziare qualsiasi azione operativa è obbligatorio leggere il presente manuale di
istruzioni. La garanzia del buon funzionamento e la piena rispondenza prestazionale

m
dell’accessorio è strettamente dipendente dall’applicazione di tutte le istruzioni contenute in
questo manuale.

o
Qualifica degli operatori

c
I lavoratori incaricati dell’uso del presente accessorio devono disporre di ogni necessaria

.i
informazione e istruzione e devono ricevere una formazione e una addestramento
adeguati, in rapporto alla sicurezza relativamente:
a) Alle condizioni di impiego della attrezzature;
b) Alla situazioni anormali prevedibili;
ai sensi dell’art. 73 del D.Lgs. 81/08.

r v
f e
Si garantisce la conformità dell’accessorio alle specifiche ed istruzioni tecniche
descritte nel Manuale alla data d’emissione dello stesso, riportata in questa pagina;
d’altra parte, l’accessorio potrà in futuro subire modifiche tecniche anche rilevanti,
senza che il Manuale sia aggiornato.
Consultate perciò FERVI per essere informati sulle varianti eventualmente messe in
atto.

REV. 1 Luglio 2013

Pagina 2 di 9
MACCHINE E
ACCESSORI

1 ISTRUZIONI GENERALI DI SICUREZZA

Utilizzo
QUESTA CINGHIA NON DEVE ESSERE UTILIZZATA PER IL SOLLEVAMENTO DI
CARICHI!

m
1. Verificate che la cinghia sia perfettamente integra prima di ogni operazione di
ancoraggio.
2. Verificate che gli accessori di aggancio della cinghia siano adeguati e tali da non
danneggiare la cinghia stessa.

o
3. Verificare che il carico da ancorare abbia superfici lisce e spigoli arrotondati in modo da
non danneggiare la cinghia.
4. Verificate che l’etichetta della portata sia presente e leggibile.

c
5. Verificate che le dimensioni del carico da ancorare siano compatibili con la lunghezza

.i
della cinghia che state utilizzando: non praticate nodi sulle cinghie per aumentarne la
lunghezza.

1.1 Assistenza tecnica


Per qualunque inconveniente e/o richiesta di chiarimento contattate senza esitazioni il

v
rivenditore da cui avete acquistato la cinghia, che dispone dei ricambi originali.

2 DESCRIZIONE ED USO PREVISTO

r
Il Sistema di ancoraggio in poliestere è un accessorio utilizzato per l’ancoraggio di carichi
a bordo di veicoli o sistemi di movimentazione ai sensi della norma EN 12195-2.

e
Le cinghie realizzate in poliestere (PES) hanno l’etichetta di identificazione BLU.
In condizioni ambientali normali possono essere utilizzate da -40 °C a + 120 °C, ambienti

f
chimicamente aggressivi e l’esposizione diretta al sole o a raggi UV possono deteriore il
materiale restringendo il campo di applicazione.

2.1 Specifiche tecniche

Art. 0635/25
Larghezza nastro 25 mm
Lunghezza nastro 4.00 + 0.50 m
Carico di trazione 250 daN
Accessori 1 tenditore + 2 ganci

Pagina 3 di 9
MACCHINE E
ACCESSORI

2.2 Identificazione
Sulla cinghia Art. 0635/25 è cucita la seguente etichetta di identificazione:

TENDITORE CINGHIA

m
Parte visibile

Parte visibile

c o
.i
v
Parte cucita all’interno

Parte cucita all’interno

e r
3 USI IMPROPRI E CONTROINDICAZIONI



f
È ASSOLUTAMENTE VIETATO!
Usare la cinghia per il sollevamento di carichi.
Usare la cinghia con sforzi di trazione superiori alle capacità della cinghia.
 Usare la cinghia per legare persone e/o animali.
 Ancorare carichi instabili.
 Annodare la cinghia intorno al carico da ancorare.
 Praticare nodi o cuciture per accorciare la cinghia.
 Unire più cinghie mediante nodi.
 Usare la cinghia in presenza di ghiaccio che può danneggiare la cinghia (taglio).

Pagina 4 di 9
MACCHINE E
ACCESSORI

4 INSTALLAZIONE ED USO PREVISTO


Le cinghie di tessuto prescelte devono essere sufficientemente resistenti e della lunghezza
corretta per il modo di utilizzo. Regole di ancoraggio di base:
 Determinare la massa, la forma ed il baricentro del carico da ancorare;
 Determinare i punti di fissaggio delle cinghie;
 Verificare la capacità di sforzo alla trazione (LC) delle cinghie prima di tenderle;
 Verificare che il carico sia stabile in assenza dell’ancoraggio;

m
 Pianificare le operazioni di montaggio e rimozione della cinghia prima di iniziare un
viaggio;
 Ricordare che durante i viaggi può essere necessario scaricare parti del carico;
 Calcolare il numero di cinghie di tessuto in conformità al UNI EN 12195-1:2010;

o
 Solo le cinghie di tessuto progettate per legatura ad attrito la cui etichetta riporta la
sigla STF devono essere utilizzate per l’ancoraggio ad attrito;
 Controllare periodicamente il carico di trazione, in particolare subito dopo l'inizio del

c
viaggio.

.i
Scelta e utilizzo delle cinghie
Nella scelta e nell'utilizzo delle cinghie di tessuto, si deve tenere conto della portata richiesta
della cinghia, considerando il modo di utilizzo e la natura del carico da fissare. La dimensione,

v
la forma e il peso del carico, unitamente al metodo di utilizzo previsto, all'ambiente di
trasporto e alla natura del carico, incidono sulla scelta corretta. Per motivi di stabilità, le unità

r
autoportanti del carico devono essere fissate con almeno una coppia di cinghie di tessuto per
ancoraggio ad attrito e due coppie di cinghie di tessuto per ancoraggio diagonale.

e
Le cinghie di tessuto non devono essere sovraccaricate: Deve essere applicato solo il carico
manuale massimo di 500 N (50 daN sull'etichetta; 1 daN = 1 kg). Non devono essere

f
utilizzati ausili meccanici come leve, barre, ecc. come estensioni tranne nel caso in cui essi
facciano parte del tensionatore.

Scelta e utilizzo delle cinghie


A causa dei diversi comportamenti ed allungamenti alle condizioni di carico, non deve essere
utilizzata un'attrezzatura di ancoraggio diversa (per esempio catene di ancoraggio e cinghie di
tessuto) per ancorare lo stesso carico. Si deve prestare attenzione inoltre al fatto che i ganci
(componenti) ausiliari e i dispositivi di ancoraggio nel dispositivo di ancoraggio del carico siano
compatibili con la cinghia di tessuto.

Stoccaggio della cinghia


Prima di utilizzare la cinghia verificate che sia stata stoccata adeguatamente lontano da
sorgenti UV (esposizione diretta del sole) e senza pieghe vive, nodi o torsioni che possano
aver indebolito la fibra.

Pagina 5 di 9
MACCHINE E
ACCESSORI

Esempio di ancoraggio.

o m
A causa dei diversi comportamenti ed allungamenti alle condizioni di carico, non deve essere
utilizzata un'attrezzatura di ancoraggio diversa (per esempio catene di ancoraggio e cinghie di
tessuto) per ancorare lo stesso carico. Si deve prestare attenzione inoltre al fatto che i ganci

c
(componenti) ausiliari e i dispositivi di ancoraggio nel dispositivo di ancoraggio del carico
siano compatibili con la cinghia di tessuto.

.i
Precauzioni di utilizzo
Prima di scaricare un'unità del carico, le relative cinghie di tessuto devono essere rilasciate in

v
modo da poterlo sollevare liberamente dalla piattaforma di carico.
Durante le operazioni di carico e scarico, si deve prestare attenzione alla vicinanza di eventuali

r
linee di corrente aeree.
I materiali con cui le cinghie di tessuto sono fabbricate hanno una resistenza selettiva agli
attacchi chimici: il poliestere è resistente agli acidi minerali ma è soggetto agli attacchi degli

e
alcali (es. ammoniaca, idrossido di sodio).
Si devono evitare danni alle etichette tenendole lontane dai bordi taglienti del carico e, se

f
possibile, dal carico.
La rete deve essere protetta contro attrito, abrasione e danneggiamento derivanti dai carichi
con bordi taglienti mediante l'utilizzo di manicotti di protezione e/o proteggi angoli.

Per eseguire un coretto ancoraggio procedere come segue:


1. Fissare il gancio della cinghia da un lato del carico e
tendere la cinghia.
2. Fissare il gancio della tenditore dall’altro lato del
carico.
3. Passare la cima libera della cinghia all’interno della
fessura nel tamburo del tenditore.

Pagina 6 di 9
MACCHINE E
ACCESSORI

4. Sollevare ed abbassare la leva del tenditore a cricchetto per avvolgere la cinghia


attorno al tamburo avendo cura di mantenere la cinghia tesa.

o m
c
5. Dopo aver raggiunto una adeguata tensione della cinghia verificate la stabilità del
carico, verificate che la cinghia non si allenti e che la cinghia non scorra sul carico.

.i
Precauzioni di utilizzo
Dopo aver fissato tutte le cinghie necessarie a trattenere il carico allontanate il personale dal

v
raggio di azione del veicolo e del carico in caso di caduta quindi eseguite una accelerazione,
una sterzata ed una frenata per verificare la stabilità dell’ancoraggio.

r
Per liberare il carico procedete come segue:
1. Verificate che il carico sia in posizione stabile e che non si sia spostato dalla posizione

e
di partenza.
2. Afferrate la staffa di sgancio del cricchetto con le dita e tiratela indietro per aprire

f
completamente la leva del tenditore.

Pagina 7 di 9
MACCHINE E
ACCESSORI

3. fferrate la cinghia e sfilatela in modo deciso dal tamburo.

Rilascio della cinghia di tessuto

o m
Rilascio della cinghia di tessuto: Si dovrebbe fare in modo da assicurare che la stabilità del

c
carico non dipenda dall'attrezzatura di ancoraggio e che il rilascio della cinghia di tessuto non

.i
provochi la caduta del carico dal veicolo, mettendo in pericolo il personale. Se necessario,
fissare l'attrezzatura di sollevamento al carico per un successivo trasporto prima di rilasciare il
tensionatore, onde evitare la caduta e/o l'inclinazione accidentale del carico.

5 MANUTENZIONE E PULIZIA

v
Esame periodico

r
La cinghia deve essere esaminata periodicamente (3 mesi) da persona competente, i criteri di
scarto sono:

e
 Etichetta mancante e/o danneggiata;
 Marcatura illeggibile;

f
 Parti visivamente danneggiate, consumate o tagliate della cinghia per sforzo o
esposizione al calore.
 Deformazioni, fessure, segni pronunciati di usura o segni di corrosione dei ganci e dei
tensionatori.

Le cinghie danneggiate devono essere ritirate dal servizio. Non tentare mai di
effettuare riparazioni sulle cinghie!
Quando non sono utilizzate, le cinghie devono essere conservate in condizioni pulite, asciutte
e ben ventilate, a temperatura ambiente e su uno scaffale, al riparo da fonti di calore,
contatto con sostanze chimiche, fumi, superfici corrosive, luce solare diretta o altre sorgenti
di radiazioni ultraviolette.
Prima di essere immagazzinate, le cinghie devono essere ispezionate per eventuali danni
verificatisi durante l’utilizzo. Le cinghie non dovrebbero essere mai immagazzinate
danneggiate.
Se le cinghie di ancoraggio sono venute a contatto con acidi e/o alcali, non devono più essere
utilizzate.
Le brache che si bagnano durante l’utilizzo, o in conseguenza della pulizia, devono essere
appese e lasciate asciugare naturalmente.

Pagina 8 di 9
MACCHINE E
ACCESSORI

Tabella 1 – Esame periodico

Data Etichetta/ Esame visivo Data Etichetta/ Esame visivo


Marcatura Cinghia Ganci Marcatura Cinghia Ganci

o m
.i c
r v
f e
Pagina 9 di 9