Sei sulla pagina 1di 21

LA RIVISTA UFFICIALE TRADOTTA IN ITALIANO

La rivista ufficiale Raspberry Pi


in italiano, da RaspberryItaly.com Numero 66 Febbraio 2018 www.raspberryitaly.com

PROGETTI
MEDIA PLAYER
5 guide definitive per l'home theatre casalingo con il Pi

Crea un cluster computer


Estratto dal numero 66 di The MagPi. Traduzione, progettato da
revisione testi e impaginazione di Mauro “Zzed“ Zoia, spymasters al GCHQ
per la comunità italiana Raspberry Pi
www.raspberryitaly.com. Distribuito con licenza CC BY-NC-SA 3.0 .
The MagPi magazine is published by Raspberry Pi (Trading) Ltd., Mount
Pleasant House, Cambridge, CB3 0RN. ISSN: 2051-9982
PROGETTI

Potenzia tutti i tuoi media con Raspberry Pi


l Raspberry Pi è
I incredibilmente versatile.
Mentre molte persone lo
utilizzano per divertenti progetti di
elettronica o per imparare come
programmare, molte altre persone
lo usano in un modo più pratico:
come un media PC per la loro TV. Ie
capacità multimediali di un
Raspberry Pi sono però potenti e
diverse, abbiamo così pensato di
mostrarti come potresti sostituire
(o aggiornare) quasi tutti i tuoi
dispositivi multimediali con
alcuni semplici progetti Raspberry
Pi. Entriamo in un nuovo mondo...
di suoni e visioni.

Febbraio 2018 raspberrypi.org/magpi – pagina tradotta da Zzed per www.raspberryitaly.com


PROGETTI MEDIA PLAYER

RASPBERRY PI
MEDIA SERVER
Abilita l'accesso in rete

MUSIC BOX
Musica in streaming

HOME
THEATRE PC
Guardalo in TV

PORTAFOTO
FUTURISTICO
Fai una cornice fantastica

CONTROLLO
VOCALE ALEXA
Pronuncia i comandi

raspberrypi.org/magpi – pagina tradotta da Zzed per www.raspberryitaly.com Febbraio 2018


REALIZZA UN
RASPBERRY PI
Tieni tutti i tuoi media in un unico posto, così che
ogni dispositivo nella tua rete vi possa accedere
e sei come noi, hai diversi avere questo lusso. Scegli una
COSA SERVE S computer in casa, con
musica e video sparsi tra
manciata di posti in cui sarai felice
di posizionarlo e pensa se una
loro. Qualcuno (molto) intelligente soluzione ha più senso rispetto alle
RASPBERRY PI: avrà capito come utilizzare lo altre. Se tutto il resto fallisce,
Va bene qualsiasi modello, ma noi spazio in cloud per sincronizzarli scarica un analizzatore WiFi per il
raccomandiamo un Pi 2 o 3 tutti. Tuttavia, la nostra soluzione tuo telefono e prova ogni posizione
è finalizzata a mantenere il tutto per vedere quale potrebbe essere la
in un computer centralizzato: un migliore.
SISTEMA OPERATIVO: file server. Utilizzare un Raspberry
Noi lo abbiamo fatto con Raspbian, Pi per questo compito, è perfetto, >PASSO-02
ma funzionerà con qualsiasi SO Pi anche per le sue dimensioni e per Setup di base
il basso consumo energetico. Prima di posizionare il tuo Pi file
ALTRO HARDWARE: server nella sua destinazione
finale, collegalo a un monitor,
tastiera e mouse, così puoi
DISCO FISSO USB PORTATILE configurarlo. Assicurati che
Il più grande possibile >PASSO-01 Raspbian sia aggiornato, di essere
Location, location, location connesso a internet, e collega il
WIFI DONGLE (OPZIONALE) Dove mettere il tuo file server è disco fisso USB che hai pianificato
molto importante. Così come la di usare. Se serve formattarlo,
Solo per i Pi senza LAN wireless
possibilità di alimentarlo, è assicurati di formattarlo come
necessario assicurarsi di avere una NTFS. Infine, crea una cartella sul
ETHERNET (OPZIONALE) buona connessione con il router. tuo sistema dove ti piacerebbe
Raccomandiamo di usare una In alcune case, questo potrebbe avere tutti i file da riprodurre. Per
significare metterlo proprio questo tutorial, creeremo una
connessione a ilo, se possibile
accanto al router. Ecco fatto. In cartella chiamata Share nella
altre case,invece, potresti non cartella home.

Febbraio 2018 raspberrypi.org/magpi – pagina tradotta da Zzed per www.raspberryitaly.com


PROGETTI MEDIA PLAYER

>PASSO-03
Configurare il Raspberry Pi
Ci sono alcune cose che devi
fare prima di impostare il Pi per
condividere i file sulla rete. Prima
di tutto, devi assicurarti che il Pi
si connetterà automaticamente al
disco fisso esterno, dopo l'avvio.
Per farlo, apri il file fstab con:

sudo nano /etc/fstab

Aggiungi quanto segue come una E aggiungi quanto segue alla


unica riga in fondo al file e quindi parte inferiore del file:
salva ed esci:

[Pi share]
/dev/sda1 /home/pi/Share comment = Pi shared folder
ntfs-3g rw,default 0 0 path = /home/pi/Share
browseable = yes
writeable = Yes
>PASSO-04 only guest = no
Configurare Samba create mask = 0777
Samba è il nome del software directory mask = 0777
che ti consente di condividere public = yes
facilmente i file in una rete. Sul
guest ok = yes
Raspberry Pi, devi installarlo con:

Salva ed esci. Infine, resetta la


sudo apt-get install samba password Samba con:
samba-common-bin
sudo smbpasswd -a [password]
Devi quindi modificare il file di
configurazione in modo che sappia Poi fallo ripartire con:
dove cercare. Aprilo con:

sudo /etc/init.d/samba restart


sudo nano /etc/samba/smb.
conf E hai fatto!

PLEX SUL PI

Plex è un meraviglioso
software per creare un
media server e include
anche alcune interessanti
opzioni di streaming online
per i tuoi media. Impostarlo
sul Pi non è molto più
diicile rispetto alla
semplice installazione -
guarda questo ottimo
tutorial su come farlo:
magpi.cc/2m1psGA.

raspberrypi.org/magpi – pagina tradotta da Zzed per www.raspberryitaly.com Febbraio 2018


CREA UN

STREAMER
Riproduci musica dal tuo media server
o da servizi online come Spotify
a musica è la colonna >PASSO-01
“L sonora delle nostre vite"
disse il famoso musicista
Realizzare una music box
Questa è davvero una installazione
americano Dick Clark. Quando ci
semplice: Raspberry Pi 3 nel suo case
pensi bene, certo, lo è, ma è bello
con l'altoparlante collegato ad esso.
avere una frase ben nota per
Puoi attaccarlo con il Blu-Tack alla
sostenerlo. Laddove alcune
parte superiore del case, se vuoi un
persone potrebbero ancora
modo veloce e grezzo di trasportarlo
ascoltare la radio, i Dj , in modo
COSA SERVE similare al defunto Mr Clark,
con te in giro per casa, con una
batteria portatile.
decidono la musica per te. Con
RASPBERRY PI: un Raspberry Pi, puoi creare
Raspberry Pi 3 è meglio per la la tua radio personalizzata che
suona la musica che vuoi
>PASSO-02
sua wireless LAN integrata e le
ascoltare, tutto il tempo.
Installare Pi MusicBox
facili opzioni audio Vai su pimusicbox.com e scarica
l'immagine della scheda SD.
OPERATING SYSTEM:
Pi MusicBox è il sistema operativo
perfetto per lo streaming di musica
online e dai tuoi server multimediali

ALTRO HARDWARE:

ALTOPARLANTI
Puoi usarne uno che si connette
tramite la presa per cuie del Pi
(es. magpi.cc/2CZ7sH6) o prendere
un altoparlante Bluetooth

UN CONTENITORE
Molto più facile da portare in giro

BATTERIA PORTATILE (OPZIONALE)


Se ti muovi molto, lo renderà più
facile

Febbraio 2018 raspberrypi.org/magpi – pagina tradotta da Zzed per www.raspberryitaly.com


PROGETTI MEDIA PLAYER

Dovrai installarla manualmente >PASSO-04


usando Etcher,vedi qui un tutorial Collegarsi a Spotify e altro
in merito: magpi.cc/2fZkyJD. Puoi collegare servizi online alla
Una volta fatto, dovrai fare tua music box andando sul menu
qualche configurazione dei file settings e scorrendo in basso fino
sulla scheda SD prima di inserirla al menu servizi. Ti guiderà nella
nel tuo Raspberry Pi. Prima di configurazione di Spotify, PIRATE RADIO – UN CASE
tutto, vai nella cartella config nella SoundCloud, Google Musica e altro MIGLIORE PER LA MUSICA
Scheda SD e apri il file settings.ini ancora. Puoi persino connetterti
Lì, cerca la sezione delle anche ai flussi podcast. Il Raspberry Pi esiste oramai da diversi anni, ma
configurazioni di rete, e aggiungi il Per alcuni servizi, è però non esistono molti case che includono un
nome della tua rete wireless e la necessario possedere un account a altoparlante - credici, abbiamo dato un altro
tua password. pagamento. sguardo molto approfondito mentre scrivevamo
Una volta impostati, li troverai questo articolo! Tuttavia, la Pirate Radio di
nel menu Browse sulla interfaccia Pimoroni arriverà a breve. È un po' di più limitata di
principale e potrai riprodurre Pi MusicBox, ma si collegherà a Spotify. Puoi
quello che desideri,da lì. Hai
>PASSO-03 trovato una bella playlist di musica
trovare l'intero kit qui:
magpi.cc/2nSEOfE
Configura la tua music box sinthwave su Spotify? Nessun
Infila la scheda SD nel tuo music Pi e problema.
accendilo. Dagli un momento perché
si avvii e quindi accedici con il
browser dal PC o da smartphone
andando su musicbox.local.
Qui puoi accedere ai controlli di
riproduzione, che sono davvero
molto estesi. Accetterà i flussi Web,
AirPlay e ti consentirà persino di
impostare la riproduzione automatica
di quello che preferisci, quando viene
acceso. Dovrai aggiungere
manualmente la condivisione Samba
che hai creato sul tuo file server
(qualcosa tipo \\fileserver\Share a
seconda di come hai chiamato il tuo
file server Pi).

raspberrypi.org/magpi – pagina tradotta da Zzed per www.raspberryitaly.com Febbraio 2018


COSTRUISCI UN

PC Collega il Pi al tuo TV e riproduci video, musica


e mostra anche le foto sul tuo grande schermo
h Kodi. È uno dei nostri >PASSO-01
A software preferiti, ed è
associato al Raspberry Pi
Posizionamento
Il posizionamento è importante.
per creare meravigliosi PC
Un Pi Zero W puoi nasconderlo
multimediali da quando il Pi è
dietro alla TV facilmente, ma
uscito. Oggigiorno, lo puoi
rimane la necessità di
ottenere in varie salse, anche
alimentarlo e connetterlo alla TV.
alcune specifiche per Pi, ma ci
Se la tua TV ha una porta USB,
piace la versione standard. Ecco
puoi sempre provare ad
come fare per impostarlo sulla
COSA SERVE alimentare il Pi Zero W attraverso
tua TV.
essa; però, potrebbe non fornire

RASPBERRY PI:
Un Raspberry Pi Zero W è molto
adatto, in quanto può essere
facilmente nascosto dietro la TV

SISTEMA OPERATIVO:
LibreELEC è il nostro modo
preferito di usare Kodi su Pi

ALTRO HARDWARE:

TELECOMANDO UNIVERSALE
E RICEVITORE IR
Anche se puoi facilmente
controllare Kodi anche dal tuo
smartphone
CAVI ADATTATORI (OPZIONALI)
Se stai usando il Pi Zero W,
potrebbero servirti

Febbraio 2018 raspberrypi.org/magpi – pagina tradotta da Zzed per www.raspberryitaly.com


PROGETTI MEDIA PLAYER

una corrente sufficiente e ti devi


assicurare di fare sempre lo
shutdown sul Pi, prima di
spegnere il televisore. Altrimenti
consigliamo un alimentatore
ufficiale Pi e anche di investire in
un cavo mini HDMI – HDMI per
ridurre gli adattatori. Se hai
intenzione di usare il tuo
smartphone come telecomando,
non ti servirà un adattatore USB.

>PASSO-02
Preparare una scheda SD
Formatta una scheda microSD.
Se non sei super-sicuro nell'uso
di Etcher per creare la tua scheda
SD, mettici su il NOOBS
(magpi.cc/2bnf5XF) e installa
LibreELEC (o OSMC) dal menu.
Altrimenti, vai sul sito web di
LibreELEC e scarica l'immagine
più recente per il tuo Raspberry
Pi (libreelec.tv/downloads). Se non sei pratico nell'uso
Segui le nostre istruzioni su come
masterizzare una scheda SD con
Etcher (magpi.cc/2fZkyjD) e
di Etcher per creare la tua
quindi inseriscila nel tuo Pi.
scheda SD, mettici NOOBS
Connettiti al WiFi, imposta le Clicca su 'Aggiungi video' e poi
>PASSO-03 altre preferenze, e sei pronto
a partire. Facile e veloce.
vai su Esplora. Scorri verso il
basso l'elenco delle scelte per
Configurare Kodi 'Condivisioni di Windows (SMB)'
LibreELEC si avvierà e dopo aver
fatto una piccola e veloce
>PASSO-04 e aprilo. Dovrebbe mostrare un
Aggiungere una condivisione elenco di condivisioni disponibili,
configurazione, partirà e ti inclusa la cartella condivisa del
consentirà di inserire i tuoi Samba
Puoi aggiungere una condivisione tua media server. Se no, vai su
dettagli. Per questa fase iniziale "Aggiungi posizione di rete"
può essere utile collegare una Samba del tuo media server in
Kodi, molto facilmente. Vai su e aggiungi manualmente
tastiera al tuo Pi; tuttavia, la l'indirizzo IP di rete del media
tastiera su schermo funziona Video sul fondo dell'interfaccia
principale di Kodi e seleziona file. server Pi per connetterlo. Premi
bene con un telecomando. OK e sarai in grado di accedervi!

raspberrypi.org/magpi – pagina tradotta da Zzed per www.raspberryitaly.com Febbraio 2018


FAI UN

Entra nel futuro con questa cornice per foto high-tech


na di quelle tipiche >PASSO-01
U invenzioni della
fantascienza classica,
Un atro box Kodi
Segui le nostre istruzioni nelle
come la video chat e l'orologio
pagine precedenti, su come
comunicatore, le cornici digitali
installare Kodi su Raspberry Pi.
che scorrono foto e riproducono
Non inserire ancora la microSD,
video clip sono esistite nella
per installarlo, però.
mente degli autori per molto
   Mentre masterizzi la scheda
tempo. È stato possibile trovarle
SD, assicurati che la tua cartella
in vendita per diversi anni, ma con
Share sul tuo file server Pi abbia
Raspberry Pi puoi realizzare una
una cartella specifica per le foto
COSA SERVE versione ancora migliore, e più
o anche una creata su misura
economica.
per le cornici digitali.
RASPBERRY PI:
Necessiterai di un Raspberry Pi
completo. Potresti anche usare un
vecchio Modello A se lo hai in giro!

SISTEMA OPERATIVO:
LibreELEC. Il software media
player per il tuo HTPC?

ALTRO HARDWARE:

SCHERMO RASPBERRY PI
Uno grande, diciamo 7 pollici,
in modo che renda bene le
foto. Lo schermo uiciale è
una buona scelta:
magpi.cc/2mftBGX
CONTENITORE/SUPPORTO
La cosa buona dello schermo
uiciale è che ci sono un sacco
di case adatti:
magpi.cc/2meas8n

Febbraio 2018 raspberrypi.org/magpi – pagina tradotta da Zzed per www.raspberryitaly.com


PROGETTI MEDIA PLAYER

Recupera le foto e copiaci specifica che abbiamo creato nel


dentro quelle che desideri passo 2. Puoi avviare molto STREAMING DI FOTO
vengano visualizzate sullo semplicemente una presentazione
schermo. da qui, una volta aggiunte le
Non tutti tengono più le immagini su un computer o
immagini, ma facciamo un
>PASSO-02 ulteriore passo avanti e la un disco isso, soprattutto ora che Apple e Google
impostare la cornice rendiamo automatica all'avvio. hanno ognuna il proprio cloud altamente integrato
con i servizi fotograici. Alcune persone hanno
Se vuoi realizzare a mano una
realizzato delle cornici digitali che scorrono le foto
fantasiosa cornice tradizionale in
legno, questa è la tua occasione.
>PASSO-04 prese da questi servizi – guarda alcuni metodi:
Supponiamo che tu sappia quel
Screensaver magpi.cc/2mhwJSI
che stai facendo: tutto ti viene Il trucco di questo progetto è usare
per il meglio, non ti fai male. uno degli add-on di Kodi,
Ottimo. Ma per tutti gli altri: chiamato
connetti il tuo schermo al Pi e Multi Slideshow Screensaver.
Per installarlo, vai su Add-on > Ora puoi spegnere la tua cornice
posizionali entrambi nel digitale e poi averla di nuovo
contenitore. Trova un posto dove Scarica > Aspetto e trova l'opzione
Salvaschermo. Lì, troverai Multi facilmente disponibile agendo
vuoi posizionare la cornice; solo sull’interruttore! Potresti
naturalmente, servirà una presa Slideshow Screensaver. Puoi
quindi modificare facilmente la allora utilizzare anche la
di corrente nelle vicinanze, in funzionalità touchscreen per
modo da alimentarla. Una volta configurazione dello screensaver,
per fargli usare come cartella di usarla in cucina per guardare
trovato il posto ideale, inserisci la alcuni video - è una tua scelta
scheda SD e accendi il tutto. origine quella creata nel passo 2 e
aggiunta nel passo 3. (ma dovresti assolutamente
farlo).

>PASSO-03
Una nuova configurazione
Per questa parte, potrebbe essere
necessario collegare una tastiera.
Installa Kodi come al solito,
facendo attenzione di chiamarlo
con un nome differente dal dal tuo
altro Kodi box e da altri Pi connessi
alla tua rete.
Per farlo funzionare come una
cornice digitale, dobbiamo fare due
cose. Prima di tutto, similarmente
a come abbiamo aggiunto una
cartella di archivio video nel
precedente tutorial, dobbiamo
aggiungere un archivio fotografico
alla sezione foto.
Questa dovrebbe essere la cartella

raspberrypi.org/magpi – pagina tradotta da Zzed per www.raspberryitaly.com Febbraio 2018


CREARE UN

Controlla la tua casa con la


tua voce usando Alexa e Pi
lexa è fantastica. Anche se >PASSO-01
A puoi comprare un
dispositivo Alexa già
Hardware di base
Fai una nuova installazione di
pronto, non sarebbe divertente se
Raspbian su una scheda SD e
potessi realizzarne uno tuo? Bene,
collega il tuo Pi a monitor, tastiera
puoi, dato che Alexa è disponibile
e mouse. Assicurati di collegare
per Raspberry Pi, il che significa
l'altoparlante e anche il microfono.
che puoi installare un piccolo
Avvialo per fare la prima
dispositivo Alexa in un robot con
configurazione di rito e connetterti
un Pi Zero W, o controllare la tua
COSA SERVE al Wi-Fi. Una volta pronto, apri il
casa con un AlexaPi
Terminale e trova l’indirizzo IP
personalizzato. Vediamo
RASPBERRY PI: quest’ultimo.
Raccomandiamo un Raspberry Pi
3, perché avrai bisogno di WiFi,
jack per cuie e porte USB

SISTEMA OPERATIVO:
Raspbian, anche se andremo a
modiicarlo

ALTRO HARDWARE:

UN MICROFONO USB
Per parlare con Alexa

UN ALTOPARLANTE
Per sentire la sua risposta.
Usane uno come nel music box

Febbraio 2018 raspberrypi.org/magpi – pagina tradotta da Zzed per www.raspberryitaly.com


PROGETTI MEDIA PLAYER

Hai problemi
dopo la
del tuo Raspberry Pi usando ifconfig.
Dovrebbe assomigliare a 192.168.1.25
installazione?
- annotalo e ritorna su un normale
Vuoi efettuare una
computer.
conigurazione avanzata?
Vedi i documenti AlexaPi
sulla sua pagina GitHub
qui:
>STEP-02 magpi.cc/2kiyOxO
Diventa uno sviluppatore
Amazon
Hai bisogno di altre informazioni
per configurare Alexa. Vai su
developer.amazon.com,
registrati, e vai ad Alexa> Your
Alexa dashboards > ALEXA >
Alexa Voice Service. Una volta lì,
vedrai 'Register a Product Type' –
da lì, fare clic su Device.
Nella scheda Device Type Info,
dai un nome al dispositivo nei
campi Device Type ID e Display
Name. Fai clic su Next per andare
nei profili di sicurezza e, dal menu
a discesa, seleziona 'Create a new
profile '. Compila il nome e la
descrizione come desideri e fai
nuovamente clic su Next.
Sotto Web, aggiungi quanto
segue…

AllowedOrigins:
http://localhost:5050 e
http://[Pi IP address]:5050

Allowed Return URL:


http://localhost:5050/code e
http://[Pi IP address]/code

Infine, torna alla pagina Devices,


fai clic su Manage accanto al tuo
nuovo dispositivo e vai su
Capabilities. Abilita i timer e
cambia l’opzione Cards in sudo apt-get install git >PASSO-04
"Cards with text only". Fai clic su Posiziona il tuo AlexaPi
Update. Sei pronto. I file AlexaPi possono ora Una volta completata la
essere scaricati configurazione, spegni il Pi e
semplicemente usando il scollega monitor, tastiera, mouse e
>PASSO-03 comando: quant'altro non ti necessita per
Installare AlexaPi Alexa. Posizionalo nella sua nuova
Torna al tuo Raspberry Pi e apri sudo git clone https:// casa e fai un test di funzionamento
nuovamente il terminale (o SSH github.com/alexa-pi/AlexaPi. – potresti avere necessità di
se preferisci). entra nella cartella git modificare alcuni file di
opt con: configurazione a tuo piacimento.
Quando sta funzionando come tu
Infine, esegui lo script di vuoi, puoi iniziare a personalizzarlo
cd /opt
installazione e segui le istruzioni e a aggiungere i tuoi comandi e
con: funzioni personalizzate. Magari
puoi fargli controllare tutti i tuoi
Installa git come segue, così sudo ./AlexaPi/src/scripts/
nuovi dispositivi multimediali - la
possiamo prelevare i file
scelta è tua!
AlexaPi:

raspberrypi.org/magpi – pagina tradotta da Zzed per www.raspberryitaly.com Febbraio 2018


A L IZZA UN
RE
stema d i c a lc olo distribuito
Crea il tuo si a re i codici Enigma
a ha c k er
e impara

l cluster computing, o velocemente i giochi o eseguire


I calcolo distribuito, è un
argomento caldo nel
software più complesso con un
computer cluster Raspberry Pi. Ma
panorama informatico odierno. imparerai tutto su alcune delle più
Piuttosto che utilizzare un singolo importanti e avanzate tecniche di
computer per eseguire dei calcoli, calcolo a disposizione oggi, come
unisci tra loro una manciata di essi la criptografia, comprese la
per formare un sistema singolo. crittografia, la decrittografia, e
I computer cluster vengono altro ancora.
spesso utilizzati per eseguire In questo speciale vediamo come
calcoli complessi che altrimenti costruire un computer cluster
richiederebbe molto tempo su un chiamato OctaPi. È stato
singolo computer. Ogni computer sviluppato dal GCHQ inglese
(indicato come "nodo") si occupa (Government Communications
di una parte del compito. In Headquarters) che ha lavorato con
genere, un computer cluster è più la Fondazione Raspberry Pi per
veloce di un singolo computer e, in sviluppare le risorse.
quanto realizzato da parti prodotte Queste risorse sono alcuni dei
in serie come il nostro Raspberry nostri più avanzati materiali
Pi, anche molto più economico educativi sul sito web Raspberry
rispetto a un supercomputer. Pi, e sono l'ideale per chi cerca di
Non sono più veloci in tutto, studiare informatica.
però. Non potrai far girare più

Febbraio 2018 raspberrypi.org/magpi – pagina tradotta da Zzed per www.raspberryitaly.com


REALIZZA UN OCTAPI

Impara alcune delle tecniche


LICENZA
informatiche più avanzate ed la costr
uz
(gchq.g ione di un Octa
ov P
Pi è rila .uk) e della Fo i di GCHQ
importanti che esistano Basata
sc
u
nd
Commo iata sotto licen azione Raspbe
ns Attrib za Crea
ti
su un la tion 4.0 Intern ve
rry
voro su ational
magpi.c .
CODICE E c/2mojv
Copyrig
S C rIPT 6q
ht: Crow
magpi.c n
c/2mnX Copyright
rZT
EDE PI?
PERCHÉ PIÙ SCHgno di Licenza
:A
magpi.c pache 2
i biso
In realtà non ha c/2mojz
iché il cluster TI
otto server, po
n qualsiasi
funzionerà co
di se rv er fno a limiti
numero
da lla performance
determinati i
w . Se non ha
if
del tuo Router
abbastanza Ra
spbe rry Pi RASPBERRY PI
creare un
disponibili per Otto computer
non creare un
Oc taPi, pe rch
o
é
un TetraPi
Raspberry Pi, ROUTER
Hexa Pi (se i) conosciuti
? Se de sid eri che il tuo come "server", sono
Ogni Raspberry Pi
(quattro) sp etto, puoi è collegato allo
be ll'a
cluster sia di e di LED 8x8
collegati alla
stesso router (che
artic
inserire una m on i per
stessa rete
non è connesso ad
HA T Pi m or
Unicorn
. Uno script di Internet). A Ogni Pi è
ciascun server
sulla macchina assegnato il proprio
controllo Bash r
pu ò es se re utilizzato pe indirizzo IP
client su gl i
dise gn i
cambiare i
Unicorn HAT .

UNICORN HAT
Le schede Raspberry Pi
in questo OctaPi sono
anche dotate di Unicorn
HAT. Il display a LED di
queste schede ALIMENTAZIONE
forniscono feedback Ogni Raspberry Pi
visuali quando il Pi richiede una propria
sono in fase di scheda microSD (con
elaborazione lo stesso
software in
esecuzione) e una
alimentazione
elettrica

raspberrypi.org/magpi – pagina tradotta da Zzed per www.raspberryitaly.com Febbraio 2018


LAURA SACH
Laura crea e mantiene le risorse
educative di Raspberry Pi. Oltre i
computer, ama i gatti, i dolci, i
giochi da tavolo e fare la
marmellata.
raspberrypi.org

REALIZZA UN CLUSTER COMPUTER


L'OctaPi è un cluster computer, cioè usa diversi computer per aumentare la sua potenza
Scopri come connettere tra loro le schede Pi per formare un cluster

Questo sistema è noto come del cluster, né deve essere online


cluster computer, una sorta di durante il setup. Supponiamo che
cloud computer. È fatto usando tu stia usando un router nuovo di
otto computer Raspberry Pi (noti zecca o abbia resettato il router alle
come "server"), il tutto sue impostazioni predefinite.
controllato da un singolo Collega un computer al router
Raspberry Pi (noto come 'client'). utilizzando un cavo Ethernet. Puoi
La potenza delle otto CPU (32 utilizzare qualsiasi computer che
core) dei server ti permetterà di abbia un browser web, incluso un
Coa eseguire calcoli dalla CPU del
client molto più velocemente di
Raspberry Pi 3 funzionante.
   Segui le istruzioni di installazione
r
Seve quanto il client possa eseguirli
Lo script cluster_action è usato per
a corredo del router. Normalmente
da solo. Una volta completato controlla le schede Raspberry Pi comportano l'apertura del browser
questo progetto, sarai in grado di web e la navigazione verso la pagina
> 9 Raspberry
Pi 3 sviluppare applicazioni in Python "admin" del tuo router per iniziare
3 sul client e eseguirle sul tuo I processori del tuo cluster a modificare le impostazioni del
> 8 Unicorn HAT cluster. OctaPi comunicheranno tramite router stesso. Le credenziali di
(opzionali) una rete locale WiFi dedicata accesso amministratore saranno
realizzata da un singolo router state fornite dal produttore del tuo
> 8 Cavi micro
wireless. Il router non ha router WiFi.
USB corti
bisogno di essere collegato a    Cerca una pagina che permetta
> Router wireless Internet per il funzionamento di impostare il nome della rete WiFi
Ci sono tre passi che hai
> Power hub bisogno di fare per realizzare (chiamato anche SSID) e cambialo
un OctaPi in ‘OctaPi'. Ad esempio, la pagina
> Cavo Ethernet
• Creare una rete WiFi per il potrebbe assomigliare a quella
mostrata in Figura 1.
cluster usando un router
dedicato
Un nono Raspberry
• Creare una macchina client Pi, conosciuto come
• Creare otto server 'Client' è usato per
Una volta controllare gli otto
funzionante, Raspberry Pi
i processori in ogni 'Server' che formano
Raspberry Pi afrontano una OctaPi
parte di un problema. Insieme
possono risolvere complessi
problemi come la crittograia
e decrittazione di codici
più velocemente di un
singolo
Raspberry Pi
Figura 1 Un'interfaccia del router che
consente di modiicare il nome della
rete WiFi
I computer Raspberry Pi 3
funzionano solo con WiFi a 2,4
GHz, quindi puoi ignorare le
impostazioni del 5 GHz o
disabilitare il WiFi a 5 GHz nel
router.
   Ora cerca le impostazioni IP LAN,
che possono essere sotto le
Le schede Raspberry Pi impostazioni 'LAN'. Cambia
sono collegate l'indirizzo IP del tuo router in
alla stessa rete wireless, 192.168.1.1 - di nuovo, ogni
escludendo la necessità interfaccia di configurazione di
di cavi Ethernet (che ogni router sarà diversa, ma
possono sempre essere La figura 2 mostra un esempio di
usati come alternativa) cosa potresti vedere.

Febbraio 2018 errypi.org/magpi – pagina tradotta da Zzed per www.raspberryitaly.com


REALIZZA UN OCTAPI

Potresti dover riavviare il tuo mentre usarne una diversa qui fanno affidamento su una
router e accedere nuovamente comporterà degli indirizzi IP libreria che è attualmente
come "admin", dopo questo differenti rispetto a quelli mostrati incompatibile con Raspbian.
passaggio. in questa guida. Scegli un diverso    Ulteriori informazioni sono
range solo se sai cosa stai facendo. disponibili su dispy: Distributed
Vedi la Figura 3. and Parallel Computing with/for
   Se c'è un'impostazione per la Python (magpi.cc/2mkiXid).
durata dell'IP, impostala al valore
più grande possibile. Il lease time è
il periodo di tempo che trascorre Poi, installa nmap digitando
prima che DHCP riallochi gli questo comando nel Terminale:
indirizzi IP – ti serve che sia lungo
per evitare l'interruzione della sudo apt-get install nmap
connessione tra il client e i server.
   Riavviare il router WiFi in modo
Nmap è usato per scoprire gli
che tutte le modifiche abbiano
indirizzi IP dei server Raspberry Pi
Figura 2 Cambia l'indirizzo LAN effetto.
del router su 192.168.1.1 che formano il cluster OctaPi, in
modo che possano essere spenti o
riavviati, se necessario.
Imposta la rete    Se stai usando lo Unicorn HAT
Ora imposta la password per la rete Il client OctaPi opzionale, installa il loro software
WiFi, che potrebbe essere sotto Uno dei computer Raspberry Pi digitando questo comando:
"Wireless security" o qualcosa di sarà usato come macchina client
simile. È importante che ti ricordi che fornirà accesso ai server in
di annotare la password in modo cluster OctaPi. Avrai bisogno di
che tu la possa usare per accedere connettere le solite periferiche curl https://get.pimoroni.
alla tua rete dedicata 'OctaPi'. (monitor, tastiera, mouse) a com/unicornhat | bash
   Cerca le impostazioni DHCP. questo Raspberry Pi , per usarlo
DHCP è un protocollo utilizzato per per controllare OctaPi. Dovrai riavviare il tuo Pi, dopo aver
l'emissione automatica di Indirizzi    Sulla scheda microSD, installa installato questo software. Sii
IP. Il client e i server lo l'ultima versione di Raspbian certo di essere nella directory
utilizzeranno per determinare i seguendo le istruzioni del software /home/pi , quindi scarica il
loro indirizzi IP. Le impostazioni (magpi.cc/2eopaEf). Con questa software client OctaPi digitando
DHCP potrebbero essere sotto scheda microSD, avvia il Raspberry questo comando nel Terminale:
‘LAN'. Assicurati che DHCP sia Pi 3 con una tastiera, monitor e
abilitato e imposta il range di mouse collegati. Assicurati anche
indirizzi DHCP in modo che di essere connesso a internet.
fornisca una gamma utile di    Ora apri una finestra Terminale git clone https://github.
indirizzi; noi abbiamo scelto da e installa dispy digitando questo com/raspberrypilearning/
192.168.1.2 a 192.168.1.254. comando: octapi-setup.git
utilizzando questa gamma
particolare non vi sono criticità,

sudo pip3 install


dispy==4.7.1
OTTO SCHEDE SD
È anche possibi
le (ma richiede
creare le tue ott molto tempo)
o schede SD se
istruzioni di conf guendo le
gurazione del se
Se scegli invece rver otto volte.
di usare questo
eseguire il com metodo, devi
ando ssh-copy
Dispy è una implementazione di una volta per se -id sul client
rver per copiare
Python distribuito che ti ciascun server se la chiave su
paratamente. NO
comando ssh-ke N
permetterà di scrivere codice sul ygen per rigenera usare il
client e eseguirlo attraverso i Fai riferimento all re la chiave.
e istruzioni di ins
server. Nota: è fondamentale che client per come tallazione del
copiare il fle ch
installi la versione 4.7.1 di dispy, al server. iave dal client
Figure 3 Attiva il DHCP e imposta il range
da 192.168.1.2 a 192.168.1.254 in quanto le versioni successive

raspberrypi.org/magpi – pagina tradotta da Zzed per www.raspberryitaly.com Febbraio 2018


MBLE
BEOWULF BRAr come questo OctaPi sow
no
ulf
cluste e "Beo chmod u+x ./start_unicorn.sh
I computer "Brambles"
sciuti come da un
anche cono f pro vien e sudo pip3 install psutil
me Beowul ge
cluster". Il no ruito da Thomas Sterlin Torna alla finestra del Terminale
pu te r co st AS A.
com alla N e digita il comando che segue, per
ker nel 1984 Dispy utilizza psutil per riportare
Donald Bec
l’utilizzo della CPU dei server nel modificare il file etc/rc.local:
cluster.
Assicurati di essere in home/pi
Il software client contiene degli directory digitando cd /home/pi. sudo nano /etc/rc.local
esempi di codice sorgente in Se usi gli HAT Unicorn, installa il
Python 3 e uno script di controllo loro software digitando questo Verso la fine del file, appena
Bash per riavviare e arrestare il comando nel Terminale: prima di exit 0, aggiungere le righe
cluster. Lo script di controllo può
seguenti per lanciare dispy come
essere usato anche con gli Unicorn
demone (un processo in esecuzione
HAT. Sposta tutti i file dalla
in background), ogni volta che il
cartella client appena scaricata, curl https://get.pimoroni. server si avvia:
alla cartella home/pi:
com/unicornhat | bash
sleep 20
Dovrai poi riavviare il tuo Pi. _IP=$(hostname -I)
mv /home/pi/octapi-setup/ Quindi, riapri il Terminale e /usr/local/bin/dispynode.py
assicurati di essere nella cartella
client/* /home/pi -i "$_IP" --daemon --client_
shutdown

Non lanciare nmap su una rete che Il ritardo di 20 secondi serve a


lasciare tempo al server per
è connessa a internet accedere al tuo Router WiFi e
ottenere da esso un Indirizzo IP di
rete. È necessario un Indirizzo IP in
Fai lo shut down del tuo nuovo home/pi digitando cd /home/pi. modo che il server resterà
client OctaPi e metti da parte Scarica il file start_unicorn.sh correttamente in ascolto per il
la scheda SD del client in un che è uno script Bash per client sulla rete. Potrebbe essere
luogo sicuro. l'installazione sui server, con necessario modificare questo
questo comando: ritardo per adattarlo al router in
I server OctaPi uso.
Devi preparare scheda microSD per Premi CTRL+O per salvare le
ciascuno dei computer Raspberry wget https://raw. modifiche, quindi CTRL+X per
Pi 3 nel cluster. Tuttavia, siccome uscire dall’editor Nano.
githubusercontent.com/
le schede sono tutte uguali, è Verifica che il login remoto
possibile impostare solo un server, raspberrypilearning/octapi- tramite SSH sia abilitato in modo
verificare che funzioni e quindi setup/master/server/start_ che sia possibile accedere alla linea
replicare la scheda SD per gli altri unicorn.sh di comando del server, da remoto.
server. Nel menu Preferenze, selezionare
   Su una nuova scheda microSD, Configurazione Raspberry Pi.
Rendi lo script eseguibile,
installa l'ultima versione di Quindi fai clic sulla scheda
digitando questo comando:
Raspbian seguendo le istruzioni del
software (magpi.cc/2eopaEf).
Avvia un Raspberry Pi 3 usando
questa scheda SD con tastiera,
schermo e mouse collegati.
Assicurati che il Raspberry Pi sia
connesso a internet.
   Installa dispy digitando questo
comando nel Terminale:

sudo pip3 install


dispy==4.7.1

Installa psutil digitando questo


altro comando, sempre nel
Terminale: Figura 4 Abilita SSH nella scheda Interfacce nella Conigurazione Raspberry Pi

68 Febbraio 2018 raspberrypi.org/magpi – pagina tradotta da Zzed per www.raspberryitaly.com


RISOLUZIONE DE REALIZZA UN OCTAPI
Vedi
I PROBLEMI
il sito Web de
per il troubles lle risorse Ra
ho spberry Pi
magpi.cc/2m oting su OctaPi:
i2x9U

Interfacce e assicurati che SSH


sia abilitato (vedi Figura 4). Impostare il client
Ora collega monitor, tastiera,
Impostare il server e mouse e accendi un Raspberry Pi
in cui hai inserito la scheda SD per
Sempre usando il server Raspberry
client, creata in precedenza.
Pi, abbiamo bisogno di passare
Ripeti le istruzioni del passo
dalla rete connessa a Internet alla
precedente su questo computer,
rete OctaPi. Controlla che il tuo
accedendo alla rete 'OctaPi' e
router WiFi OctaPi sia acceso e
rimuovendo ogni informazione
operativo.
relativa a reti WiFi alternative dal
Clicca sul simbolo WiFi, nella
file wpa_supplicant.conf.
parte superiore del desktop, e
seleziona la rete 'OctaPi'. Inserisci Tieni il client acceso, avvia ogni
singolo server Raspberry Pi con
la tua password di rete del router
collegato solo il cavo di
(quella che hai annotato prima) per
alimentazione.
connetterti alla rete.
Apri una finestra Terminale sul
Fatto questo, il server ricorderà le
credenziali WiFi e accederà alla tua client Raspberry Pi. Digita il
rete dedicata 'OctaPi', dopo ogni seguente comando per trovare
l'indirizzo IP del client Raspberry
avvio.
Dobbiamo rimuovere qualsiasi Pi:
precedente Informazione sul WiFi,
in modo da evitare confusione. In
una finestra Terminale, digita il
hostname -I
seguente comando per modificare
il file wpa_supplicant.conf:
Digita ora il seguente comando
per trovare l'indirizzo IP del
server Raspberry Pi:
Sul client, esegui ssh-keygen
nel Terminale per creare una
sudo nano /etc/wpa_ nmap -sP 192.168.1.* chiave per l'autenticazione del
client con il server.
supplicant/wpa_supplicant. Premi INVIO quando viene chiesto
conf Prendi nota dell'indirizzo IP del dove salvare la chiave e premi Ogni Raspberry
server (dovresti vedere elencati Pi necessita della
ancora due volte INVIO quando propria
anche l'indirizzo del router, che viene richiesta una passphrase,
Il contenuto del file sarà simile a: alimentazione
sarà 192.168.1.1 e l'indirizzo del lasciandola vuota. elettrica. In questa
client). Questa chiave è usata per aiutare build OctaPi, viene
ctrl_interface=DIR=/var/run/ Il software nmap esegue la lo script cluster_action.sh
usato un hub USB
alimentato per
wpa_supplicant GROUP=netdev scansione della rete per trovare gli (fornito con il software client) a fornire
update_config=1 indirizzi IP dei dispositivi che vi funzionare con i server. l'alimentazione a
sono collegati. Dobbiamo farlo Trova dove ti sei annotato tutte le schede.
country=GB
sulla nostra rete locale in modo che l'indirizzo IP della macchina Puoi usare anche
la macchina client possa diversi alimentatori
server, ed esegui questo comando Raspberry Pi.
network={ comunicare con i computer nel Terminale sul client, per
ssid="OctaPi" Raspberry Pi che formano il cluster copiare la chiave sul server
OctaPi. Non eseguire nmap su una (sostituisci <remote ip> con
psk="mynetworkpassword"
rete che è connessa a internet. l'indirizzo IP del server):
key_mgmt=WPA-PSK Nmap è un software potente e
} usandolo per scansionare una rete
di cui non hai il possesso, può
essere considerato hacking e in ssh-copy-id -i ~/.sssh/id_
Rimuovi qualsiasi sezione di tipo rsa.pub <remote ip>
'network {}' che riguardano altre alcuni paesi potrebbe anche essere
reti (non rimuovere quella di illegale.
OctaPi, qui mostrato). Premi
CTRL+O per salvare e CTRL+X per Ti verrà chiesto se vuoi
uscire. proseguire per connetterti.
Se le reti WiFi alternative non
vengono rimosse, il tuo server
Node CPU Jobs Sec/Job Node Time Sec
potrebbe accedere nella rete
sbagliata e non essere disponibile 192.168.1.3 (raspberrypi) 4 16 12.841 205.460
per il client.
Al termine, fai uno shut down Tempo totale job: 205.460 sec, wall time: 57.347 sec, speedup: 3.583
del server Raspberry Pi.
Figura 5

raspberrypi.org/magpi – pagina tradotta da Zzed per www.raspberryitaly.com Febbraio 2018


ALIMENTALO rrente sufc
iente Figure 6

se nz ia le che ci sia co spberry Pi 3. Non


È es ni Ra
2,4 A per og SB possono
Nodo CPU Job Sec/Job Tempo Nodo Sec
per fornire ric abatterie U di
tutti gli H ub / ca
a , quin di assicurati
rn ire 2 ,4 A su ogni port 192.168.1.49 (raspberrypi) 4 4 16.040 64.160
fo te.
attentamen
controllare 192.168.1.202 (raspberrypi) 4 2 12.031 24.062
192.168.1.191 (raspberrypi) 4 2 13.029 26.058
Scrivi yes e premi INVIO. Ti verrà
richiesta la password del server Pi, 192.168.1.223 (raspberrypi) 4 0 0.000 0.000
che sarà la password predefinita
192.168.1.116 (raspberrypi) 4 2 10.025 20.050
raspberry.
   Questo passaggio completa la 192.168.1.27 (raspberrypi) 4 2 15.535 31.070
preparazione del il client e del
192.168.1.167 (raspberrypi) 4 4 14.537 58.148
server. Ora dobbiamo verificare
che tutto sia corretto e funzioni 192.168.1.50 (raspberrypi) 4 0 0.000 0.000
correttamente con un singolo
server. Total job time: 223.548 sec, wall time: 20.245 sec, speedup: 11.042

Funziona? software di esempio fornito con futuro useremo lo script


Accertati che il tuo router gli esempi software del client, cluster_action.sh per fare ciò.
dedicato 'OctaPi' sia acceso e che hai scaricato in precedenza: Quando il server si è
completamente arrestato, rimuovi
la sua scheda microSD.
Non vediamo l'ora di conoscere i    Utilizzando un duplicatore di
schede SD o un computer che è in
grado di leggere le schede SD, crea
tuoi progressi con questa sida! sette copie esatte di questa scheda
SD e inseriscile poi negli altri
server, per un totale di otto server.
che abbia terminato il suo avvio, sudo python3 compute.py
che il client sia avviato e con le OctaPi:
periferiche collegate, e che il
il server sia avviato con un solo
Lo script Python compute.py Settaggio isico
esegue 15 job sul tuo server. Essi Decidi come alimentare il tuo
cavo di alimentazione collegato.
sono tutti costituiti solo da ritardi OctaPi. Potresti semplicemente
   Apri un Terminale sul client.
casuali prima di fornire un ritorno. alimentare separatamente
Assicurati di essere nella directory
Se OctaPi funziona correttamente, i ciascuno degli otto computer
home/pi e digita i quanto segue
job verranno completati in circa un Raspberry Pi usando otto
per eseguire compute.py, il
minuto e una tabella con le alimentatori standard, o potresti
statistiche per l'applicazione trovare più comodo utilizzare un
sarà mostrata sul Terminale. hub USB o un caricabatterie per
Dovresti vedere un risultato simile alimentali centralmente.
alla figura 5.    Se stai usando l'Unicorn HAT,
   Se lo script compute.py dovesse installa un HAT sul connettore
non funzionare, rivedi i tuoi passi GPIO di ogni server.
uno per uno e controlla che client,    Se lo desideri, puoi montare
server e il router siano tutti gli otto Raspberry Pi 3 su di una
impostati correttamente e tavola di sostegno. In alternativa,
regolarmente funzionanti. ci sono contenitori per più
   Se il test ha funzionato, usa il Raspberry Pi disponibili sul
client per dare un comando mercato, o puoi semplicemente
manuale di shut down al server lasciali appaiati –
(sostituendo <remote_ip> con funzioneranno come un
l'Indirizzo IP del server che ti sei cluster anche se non sono
annotato prima): attaccati a nulla.

ssh <remote_ip>
sudo shutdown -HP now
Usare l'OctaPi
Potresti dover usare nuovamente completato
nmap per trovare l'indirizzo IP del
server, se è cambiato quando il Assicurati che il router
router WiFi è stato riavviato. In WiFi dedicato, il client

raspberrypi.org/magpi – pagina tradotta da Zzed per www.raspberryitaly.com


REALIZZA UN OCTAPI

tutti i server utilizzati per Da un Terminale, digita il


l'esecuzione del job, saranno seguente comando per rimuovere
elencati nella tabella. il file ip_list:
Il risultato dovrebbe essere
simile alla Figura 6.
   Prova a eseguire il software di rm ip_list
esempio
compute_pi_efficient.py: Impostare lo script
sudo python3 compute_pi_ cluster_action
efficient.py 1000 100000 Sulla macchina client, apri un
Terminale. Assicurati di essere
dentro la directory home/pi ,
Se OctaPi funziona
digitando cd /home/pi.
correttamente, puoi iniziare a
Figura 7 Stima del valore del pi greco fare utili calcoli, come questa Ora, imposta i permessi per lo
usando il Metodo 'Monte Carlo' stima del valore di pi greco, script cluster_action.sh ,
usando il metodo 'Monte Carlo' digitando questo comando, in
e tutti i server OctaPi, siano accesi. modo che tu possa eseguilo:
(Figura 8).
È meglio accendere il router WiFi
con largo anticipo, in modo da
essere sicuro che abbia completato
Controllare chmod u+x ./cluster_action.sh
l'avvio prima che il client e i server il cluster
OctaPi tentino di collegarsi ad Ora che hai verificato che il tuo Assicurati che il client possa
esso. OctaPi è perfettamente riconoscere ogni chiave SSH dei
   Sulla macchina client, apri un configurato e sta girando senza server. La prima volta che utilizzi
Terminale. Prova a lanciare, di intoppi, puoi utilizzare lo script il cluster, potrebbe essere
nuovo, il software di esempio cluster_action.sh per controllalo. necessario connetterti a ciascun
compute.py , digitando il seguente    Lo script gira sul client e usa SSH server, tramite SSH dal client, in
comando: per amministrare i server (questo modo che riconosca correttamente
perché abbiamo usato ssh-keygen la chiave SSH di ogni server
per autenticare il client con i (sostituisci <indirizzo ip del
server). Si basa sulla corretta server> con l'indirizzo IP attuale
sudo python3 compute.py elencazione degli Indirizzi IP dei del server).
server nel file ip_list. È una buona
Se OctaPi funziona correttamente, idea eliminare il file ip_list ssh <indirizzo ip del server>
                    alla fine dell'esecuzione quando si avvia il cluster per la
prima volta, in modo che l'elenco
Ammesso che sia necessario, lo sarà
venga rigenerato.
solo una volta.
   Non vediamo l'ora di conoscere i
tuoi progressi con questa sfida!

I parametri seguenti sono accettati dallo script cluster_action:


REBOOT a ciascun server. Il Raspberry Pi 3 non ha un orologio in
Riavvia tutti i server (il client e il router sono ignorati). tempo reale, quindi sarà necessario impostare prima l'ora
Per esempio: corretta sul client. Per esempio:

./cluster_action.sh reboot sudo date -s "11 Apr 2017 12:42"


./cluster_action.sh date
SHUTDOWN
Spegne ogni server e lo mette in uno stato sicuro. Se un UNICORN
server non viene arrestato correttamente, si potrebbe Invoca lo script start_unicorn.sh su ciascun server e
corrompere la scheda microSD e portare al mancato passa il nome e la posizione di uno script Python
funzionamento dell'avvio al prossimo uso. Per esempio: Pimoroni come parametro. Affinché ciò funzioni, dovrai
avere start_unicorn.sh in /home/pi su ciascun server
./cluster_action.sh shutdown come descritto in precedenza. Per esempio:

DATE ./cluster_action.sh unicorn /home/pi/Pimoroni/


Distribuisce la data e l'ora del client (al minuto più vicino) unicornhat/examples/random_sparkles.py

raspberrypi.org/magpi – pagina tradotta da Zzed per www.raspberryitaly.com Febbraio 2018